Leggi il Topic


Indice del forumForum TecnicoCiclistica

   

Pagina 1 di 8
Vai a pagina 12345678  Successivo
 
Spurgo freni [cerco suggerimenti per il procedimento]
212833
212833 Inviato: 10 Feb 2006 22:44
Oggetto: Spurgo freni [cerco suggerimenti per il procedimento]
 

Ragazzi,chi è che mi suggerisce un metodo veloce per spurgare i freni anteriori?Questo perchè prima ho cambiato i tubi originali con quelli aeronautici,e vi giuro,sono stato 2 ore a cercare di spurgare tutto.sembrava una seconda frizione,finchè è avvenuto il miracolo,e un pò alla volta si è preso!
 
212844
212844 Inviato: 10 Feb 2006 22:50
 

ma conviene mettere i tubi in treccia areonautica?
 
212858
212858 Inviato: 10 Feb 2006 22:58
 

ormai l'hi ho già messi,comunque ho notato una differenza,prima schiacciavo la leva fino all'acceleratore,ora non ci riesco più.e poi sono più belli!!!!
 
212865
212865 Inviato: 10 Feb 2006 23:02
 

quanto ti sn costate?
 
212905
212905 Inviato: 10 Feb 2006 23:39
 

Per effettuare lo spurgo dopo aver riempito l'impianto d'olio dot 4 dovresti procedere in questo modo:Versa dell'olio fino a riempire la vaschetta e con la chiave per la valvola di spurgo apri per far defluire l'olio dopo aver pompato con la leva per circa 10 volte e mantenuto premuta quest'ultima.......procedere per varie volte , fino a quando ti accorgi che dalla valvola esce solo olio senza interruzioni prodotte da bolle d'aria.E' importante che chiudi la valvola prima di rilasciare la leva per non far entrare aria nel circuito.Rabbocca nuovamente dell'olio nella vaschetta...... Ovviamente l'operazione va ripetuta separatamente per entrambe le due pinze anteriori !!!
"Ieri ho spurgato i freni alla macchina" e per questa operazione bisogna essere in due.
Ciao by dnx71
 
212918
212918 Inviato: 10 Feb 2006 23:48
Oggetto: spurgo freni
 

e ti sei trovato 1 bella rogna:se devi solo spurgare l'aria io l'ho fatto con il classico tubo di gomma attaccato ad 1 bottiglia di plastica in questo metodo:apri lo spurgo della pinza(1 alla volta se ne hai 2)inserisci 1 estremità del tubo nello spurgo e l'altra nella bottiglia e inizi a pompare con la leva del freno e tieni sott'occhio il livello nella vaschetta e quando devi rabboccare chiudi lo spurgo e tieni premuto la leva del freno e dopo riapri.FAI 1 paio di volte cosi fino a quando non vedi usire solo olio dal tubicino.Spero di esser stato abbastanza d'aiuto se no vai sul sito r1 italia.com e li forse lo trovi spiegato in mod icon_cool.gif o migliore mandi
 
212935
212935 Inviato: 11 Feb 2006 0:00
Oggetto: Re: spurgo freni
 

fufo ha scritto:
e ti sei trovato 1 bella rogna:se devi solo spurgare l'aria io l'ho fatto con il classico tubo di gomma attaccato ad 1 bottiglia di plastica in questo metodo:apri lo spurgo della pinza(1 alla volta se ne hai 2)inserisci 1 estremità del tubo nello spurgo e l'altra nella bottiglia e inizi a pompare con la leva del freno e tieni sott'occhio il livello nella vaschetta e quando devi rabboccare chiudi lo spurgo e tieni premuto la leva del freno e dopo riapri.FAI 1 paio di volte cosi fino a quando non vedi usire solo olio dal tubicino.Spero di esser stato abbastanza d'aiuto se no vai sul sito r1 italia.com e li forse lo trovi spiegato in mod icon_cool.gif o migliore mandi


sbagliato!!

se pompi con la pinza aperta aspiri aria!!!
con la pinza aperta devi solo premere, mai mollare.

con descrtitto nell'articolo che ho indicato prima, la sequenza da fare, ripetendola finchè necessario è:
apri spurgo,
premi leva,
chiudi spurgo,
lasci leva.

le altre soluzioni sono un pasticcio, che a volte funziona, a volte no (ti tieni le bolle d'aria).
 
213166
213166 Inviato: 11 Feb 2006 9:43
 

ci sarebbe un sistema ancora più semplice: lo spurgo pneumatico.
l'attrezzatura necessaria (ca 150€) non conviene ad un privato ma ormai la utilizzano tutte le officine "serie"

il sistema riesce, in poche decine di secondi, ad eliminare anche le eventuali bollicine che possono annidarsi in "sacche" alte del circuito.

drena, e permette di sostituire, in pochi secondi TUTTO il liquido frenante e permette anche ad un solo operatore di eseguire correttamente tutta la procedura.

con questo sistema, le pinze ant. possono, anzi, devono essere spurgate contemporaneamente.

conclusa l'operazione, non c'è bisogno di ulteriori spurghi: si aprono e si richiudono le valvole di spurgo una volta sola!
 
213216
213216 Inviato: 11 Feb 2006 11:02
 

Non proprio tutti possiedono l'attrezzatura per lo spurgo automatico, o tanto meno molte volte rimane inutilizzata icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif cmq è anche possibile effettuare un buono spurgo senza il sistema automatico, ovviamente e di basilare importanza l'esperienza è la capacità dell'operatore e scusatemi, non il mecca improvvisato!!
Lamps.
 
213462
213462 Inviato: 11 Feb 2006 14:51
 

beh,per il discorso del mecca inprovvisato non è proprio il mio caso.Lavoro sulle auto,e so come si fa lo spurgo,ma il quesito mi è venuto,perchè trovandomi ieri nella situazione che:dopo aver provato in tutti i modi(2 pinze aperte,prima una e dopo l'altra,svariati modi di spurgo,ecc ecc...) e 2 ore perse ho pensato che ci fosse una strategia diversa da come si fa su vettura.
 
213510
213510 Inviato: 11 Feb 2006 15:12
 

pao84 ha scritto:
beh,per il discorso del mecca inprovvisato non è proprio il mio caso.Lavoro sulle auto,e so come si fa lo spurgo,ma il quesito mi è venuto,perchè trovandomi ieri nella situazione che:dopo aver provato in tutti i modi(2 pinze aperte,prima una e dopo l'altra,svariati modi di spurgo,ecc ecc...) e 2 ore perse ho pensato che ci fosse una strategia diversa da come si fa su vettura.


negli impianti moto può succedere che con lo spurgo tradizionale non si giunga ad eliminare tutte le bollicine. ad esempio, possono annidarsi con facilità nel raccordo alla pompa (cura di tenere il manubrio nella posizione in cui la vaschetta sia perfettamente orizzontale) >NOTA: esistono dei tappi-spurgo applicabili al posto del normale tappo M10. sono risolutivi per lo scopo, trovandosi nel punto più alto dell'impianto. 0509_up.gif

comunque, essendo del mestiere, immagino che tu sia sicuro che:
- i gommini conici della pompa siano efficienti;
- il liquido che stai utilizzando sia "fresco" (una confezione aperta da tempo può rovinare il liq. frenante - con l'umidità dell'aria e addirittura con lo sviluppo di microorganismi che producono gas!!!)

ti consiglio di provare con lo spurgo pneumatico, in pochi secondi: o hai risolto oppure sei sicuro che c'è un problema.

un trucco da pista? durante la notte lascia l'impianto in pressione, utilizzando una molla ricavata da una vecchia camera d'aria per tenere la leva premuta: la mattina troverai l'impianto sensibilmente più efficiente!!
 
213724
213724 Inviato: 11 Feb 2006 17:48
 

de_corsa ha scritto:
un trucco da pista? durante la notte lascia l'impianto in pressione, utilizzando una molla ricavata da una vecchia camera d'aria per tenere la leva premuta: la mattina troverai l'impianto sensibilmente più efficiente!!


questa non la sapevo icon_eek.gif .... ma dopo questa operazione devo "rispurgare" ancora o è pronta all'uso? eusa_think.gif
 
213778
213778 Inviato: 11 Feb 2006 18:23
 

si si,l'olio è nuovo,l'avevo appena aperto.la pompa è apposto,anche perchè non mi ha mai dato problemi ne segni di cedimento.e poi c'è da dire anche un'altra cosa,questa mattina,la corsa della leva si era ulteriormente ridotta!!ora va proprio bene per quello,ma non capisco!!Ho anche notato che sulla vaschetta,proprio sul bordo dove si fissa il coperchio sembra esserci un minuscolo buchetto.può essere che l'abbiano fatto per far uscire qualche bolletta d'aria rimasta ancora nell'impianto!?
 
215296
215296 Inviato: 12 Feb 2006 21:46
 

pao84 ha scritto:
... Ho anche notato che sulla vaschetta,proprio sul bordo dove si fissa il coperchio sembra esserci un minuscolo buchetto.può essere che l'abbiano fatto per far uscire qualche bolletta d'aria rimasta ancora nell'impianto!?


esatto*, e questa osservazione risponde anche a KawaPotter: può anche essere inutile un ulteriore spurgo.
considera però che il buchetto comunica col resto del circuito solo quando l'impianto NON è in pressione.
il buchetto serve anche ad evitare una risposta troppo brusca dell'impianto togliendo un pò di pressione durante la corsa iniziale della leva.

*) per questo ti ho consigliato di tenere la vaschetta quanto più orizzontale... e ti ho suggerito l'utilità del tappo-spurgo: costa pochi euro e può essere risolutivo.
 
1456174
1456174 Inviato: 10 Apr 2007 21:11
 

Ciao a tutti, riesumo questo post trovato col CERCA per chiedere un parere su una mia piccola variante per lo spurgo, visto che devo farlo domani o dopo.

Supponendo che l'olio sia a posto e che quindi io non voglia cambiarlo, se collego un tubetto trasparente alla valvola di spurgo della pinza, lo infilo nel serbatoio dell'olio e comincio a pompare con la leva... non si fa prima?
L'olio gira, non ne perdo praticamente, le bolle prima o poi se ne vanno e non devo stare a chiudere ed aprire di continuo la valvola di spurgo, perchè le eventuali bolle finiscono nel serbatoio, dove si "sbollano" ( icon_rolleyes.gif scoppiano, si dossolvono, vedete voi icon_wink.gif ) e sono a posto.

No? O sbaglio qualcosa?

Grazie!
 
1456623
1456623 Inviato: 10 Apr 2007 22:17
 

Visto che siamo in tema posto anche il mio sistema:
1)apro vaschetta olio
2)riempio vaschetta
3)inserisco tubicino gomma allo sfiato pompa
4)apro sfiato pompa
5)rabbocco in continuazione
Unica differenza è che non pompo, consumo più olio ma meno stress.
Solo alla fine 3-4 pompate giusto per verifica, fino ad ora ha sempre funzionato.
 
1456984
1456984 Inviato: 11 Apr 2007 0:08
 

Aries_Zena ha scritto:
Ciao a tutti, riesumo questo post trovato col CERCA per chiedere un parere su una mia piccola variante per lo spurgo, visto che devo farlo domani o dopo.

Supponendo che l'olio sia a posto e che quindi io non voglia cambiarlo, se collego un tubetto trasparente alla valvola di spurgo della pinza, lo infilo nel serbatoio dell'olio e comincio a pompare con la leva... non si fa prima?
L'olio gira, non ne perdo praticamente, le bolle prima o poi se ne vanno e non devo stare a chiudere ed aprire di continuo la valvola di spurgo, perchè le eventuali bolle finiscono nel serbatoio, dove si "sbollano" ( icon_rolleyes.gif scoppiano, si dossolvono, vedete voi icon_wink.gif ) e sono a posto.

No? O sbaglio qualcosa?


Il liquido dei freni non va riciclato,va buttato, essendo igroscopico(assorbe umidità) perde efficienza col tempo............chi mette per esempio il dot 5.1 o sup. lo dovrebbe cambiare ogli 6 mesi........

Per chi si vuole attrezzare sul negozio on line LOUIS.DE in Germania l'attrezzo per spurgare i freni costa sui 35 euro+ spese.................

Ciao Luca
 
1457358
1457358 Inviato: 11 Apr 2007 8:29
 

LucaRtt ha scritto:
Aries_Zena ha scritto:
Ciao a tutti, riesumo questo post trovato col CERCA per chiedere un parere su una mia piccola variante per lo spurgo, visto che devo farlo domani o dopo.

Supponendo che l'olio sia a posto e che quindi io non voglia cambiarlo, se collego un tubetto trasparente alla valvola di spurgo della pinza, lo infilo nel serbatoio dell'olio e comincio a pompare con la leva... non si fa prima?
L'olio gira, non ne perdo praticamente, le bolle prima o poi se ne vanno e non devo stare a chiudere ed aprire di continuo la valvola di spurgo, perchè le eventuali bolle finiscono nel serbatoio, dove si "sbollano" ( icon_rolleyes.gif scoppiano, si dossolvono, vedete voi icon_wink.gif ) e sono a posto.

No? O sbaglio qualcosa?


Il liquido dei freni non va riciclato,va buttato, essendo igroscopico(assorbe umidità) perde efficienza col tempo............chi mette per esempio il dot 5.1 o sup. lo dovrebbe cambiare ogli 6 mesi........

Per chi si vuole attrezzare sul negozio on line LOUIS.DE in Germania l'attrezzo per spurgare i freni costa sui 35 euro+ spese.................

Ciao Luca


Si, lo so che il liquido dei freni va buttato, ma essendo NUOVO, e dovendo solo fare uno spurgo (perchè a mio avviso non è stato fatto bene e la leva non risponde come vorrei), il metodo che ho riportato andrebbe bene?
 
1458145
1458145 Inviato: 11 Apr 2007 10:50
 

pao84 ha scritto:
ormai l'hi ho già messi,comunque ho notato una differenza,prima schiacciavo la leva fino all'acceleratore,ora non ci riesco più.e poi sono più belli!!!!

Se prima schiaciavi la leva fino all'acceleratore, avevi già dell'aria all'interno del circuito.
 
1458356
1458356 Inviato: 11 Apr 2007 11:14
 

L'olio freni è sempre bene cambiarlo, anche se è relativamente nuovo, non costa assai (circa 4 euro) e ne avanza pure...
Facendo il ricircolo assorbe comunque umidità dall'aria e dal tubicino (anche se asciutto...)
 
1607773
1607773 Inviato: 6 Mag 2007 19:24
 

K_Potter ha scritto:
de_corsa ha scritto:
un trucco da pista? durante la notte lascia l'impianto in pressione, utilizzando una molla ricavata da una vecchia camera d'aria per tenere la leva premuta: la mattina troverai l'impianto sensibilmente più efficiente!!


questa non la sapevo icon_eek.gif .... ma dopo questa operazione devo "rispurgare" ancora o è pronta all'uso? eusa_think.gif

come mai dovrebbe migliorare la frenata?
cioè...secondo quale principio?
Lo faccio stase ma non riesco a capire come funzioni icon_redface.gif
 
1608256
1608256 Inviato: 6 Mag 2007 20:24
Oggetto: Re: Spurgo freni
 

pao84 ha scritto:
Ragazzi,chi è che mi suggerisce un metodo veloce per spurgare i freni anteriori?Questo perchè prima ho cambiato i tubi originali con quelli aeronautici,e vi giuro,sono stato 2 ore a cercare di spurgare tutto.sembrava una seconda frizione,finchè è avvenuto il miracolo,e un pò alla volta si è preso!


In genere io uso l accessorio del compressore ke aspira l aria.. puoi anke usare la pisto x verniciare.. attacchi la parte ke aspira con una pompetta all attacco della pinza e vedi ke va.. icon_wink.gif
 
1609062
1609062 Inviato: 6 Mag 2007 22:10
 

katana89 ha scritto:
K_Potter ha scritto:
de_corsa ha scritto:
un trucco da pista? durante la notte lascia l'impianto in pressione, utilizzando una molla ricavata da una vecchia camera d'aria per tenere la leva premuta: la mattina troverai l'impianto sensibilmente più efficiente!!


questa non la sapevo icon_eek.gif .... ma dopo questa operazione devo "rispurgare" ancora o è pronta all'uso? eusa_think.gif

come mai dovrebbe migliorare la frenata?
cioè...secondo quale principio?
Lo faccio stase ma non riesco a capire come funzioni...


hai presente una bottiglia di birra lasciata ferma per un pò?
guardandola sembra che il liquido all'interno sia privo di gas: ciò è dovuto al discioglimento del gas acido carbonico nel liquido (in leggera pressione) che lo contiene, ma basta agitarlo per ottenere la riaggregazione in bolle, del gas precedentemente disciolto.

icon_cool.gif qualcosa del genere, in base alla quale si riesce ad eliminare per discioglimento nel liquido freni qualche residua bollicina d'aria rimasta intrappolata nei meandri del'impianto, nonostante lo spurgo già eseguito.

e ad ogni modo, tenendo il pistoncino della pompa in posizione di spinta, si mette in comunicazione la camera di recupero dietro al premente, con la vaschetta: in tal modo se anche lì è rimasta qualche bollicina, durante la notte lentamente viene su fino ad emergere dal livello della vaschetta.
 
1609110
1609110 Inviato: 6 Mag 2007 22:21
 

Ho trovato anche un'altro modo,dopo aver fatto uscire l'aria dagli spurghi delle pinze,ho tenuto aperta la vaschetta sulla pompa,e dando delle lievissime pompate ho fatto uscire l'aria che restava da sopra.Infatti ogni pompata venivano su delle bollicine che un pò alla volta sono svanite.
 
1824793
1824793 Inviato: 10 Giu 2007 9:06
 

pao84 ha scritto:
Ho trovato anche un'altro modo,dopo aver fatto uscire l'aria dagli spurghi delle pinze,ho tenuto aperta la vaschetta sulla pompa,e dando delle lievissime pompate ho fatto uscire l'aria che restava da sopra.Infatti ogni pompata venivano su delle bollicine che un pò alla volta sono svanite.


in genere quella fase la controllo prima, quando verso i liquido nella vaschetta.
Dopo faccio il classico pinza-spurga fino ad eliminare tutte quelle maledette bollicine icon_wink.gif

ieri purtroppo durante un giro, mi accorgo che un dado del raccordo allentato ha fatto fuoriuscire un pò di liquido, e cosi il pedale del freno spugnava fino in fondo.
Per fortuna un amico aveva con se delle pinze ed ho stretto alla buona sto dado, ma soprattutto si trattava del freno posteriore.

Una cosa volevo dire a proposito: i tubi in treccia li ho fatti sostituire il mese scorso, da un concessionario UFFICIALE yamaha, tant'è che l'operazione l'ho pagata qualche eurino in più.

Morale della favola? E essenziale imparare a farsi questi lavoretti da soli, posso starci se compio io una cazzata, ma vedermela brutta perchè uno str*nzo non mi avvita bene i raccordi non ci sto.
 
4416060
4416060 Inviato: 11 Mag 2008 10:23
Oggetto: Sostituzione liquido freni [verificare spurgo ben fatto]
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

ciao a tutti, volevo porvi un quesito riguardante i freni. Ieri ho sostituito per la prima volta il liquido freni alla moto e fatto lo spurgo. Prima di fare questa operazione mi sono informato molto bene ed ho cercato di capire la dinamica delle operazioni da seguire. In sostanza mi è sembrato un lavoro relativamente semplice.... vi chiedo però questo: per sapere se ho fatto bene il lavoro lo capisco semplicemente constatando che la moto frena e la leva del freno non ha una eccessiva escursione o ci sono altri fattori da tenere in considerazione?? Mi spiego meglio, se ci fosse aria ancora presente nel circuito me ne accorgerei subito o il problema potrebbe presentarsi improvvisamente, magari durante una frenata al limite?? Ringrazio in anticipo per le vostre risposte
 
4417156
4417156 Inviato: 11 Mag 2008 12:37
 

se ci fosse dell'aria, la leva arriverebbe a fondo corsa perchè l'aria è comprimibile al cotrario dell'olio dei freni. se i freni funzionano normalmente e non arrivano a fondo più di tanto sei ok icon_wink.gif
 
4417847
4417847 Inviato: 11 Mag 2008 14:11
 

quoto al 100 %.

Se senti la leva normale, vai tranquillo icon_wink.gif
 
4418232
4418232 Inviato: 11 Mag 2008 15:19
 

se frena ok e non hai dimenticato di stringere bene lo spurgo, allora vai tranquillo
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 8
Vai a pagina 12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoCiclistica

Forums ©