Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456
 
Falcone 500 [informazioni e restauro]
15688433
15688433 Inviato: 1 Set 2016 20:35
 

adlerv90 ha scritto:
Inizalmente pensavo che fosse la chiave icon_razz.gif non centra vero ?


Giulio, hai un mio MP.......da un po'...... icon_wink.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15688445
15688445 Inviato: 1 Set 2016 20:55
 

Ok.... 0510_saluto.gif
 
16150500
16150500 Inviato: 22 Apr 2020 12:22
Oggetto: falcone, serbatoio e carburazione
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

sono nuovo del posto e inizio a condividere qualcosa della mia prima esperienza di recupero di un falcone che abbiamo in casa dal 75 (ex mezzo militare) e che in questi we di blocco ho rimesso in moto. era fermo da 25 anni!
ho ripulito il carburatore incrostato di calcare, cambiato olio, lavato serbatoio e... si è acceso!
ha grossi problemi di carburazione tanto che quando lo spengo , per riaccenderlo devo ripulire la candela che si presenta completamente nera. ho azionato la vite di carburazione portandola a un giro e mezzo di apertura.
anche il minimo mi da problemi e non riesco a tenerlo stabile a un numero di giri abbastanza basso. da dove inizio a tentare di correggere?
dal punto di vista estetico si presenta come una moto dipinta civile come forse si usava all'epoca; originariamente era verde. adesso mi piacerebbe creare la zona nera dove appoggiano le ginocchia nel serbatoio. esiste una sagoma o la copio dalle immagini del libretto di istruzioni e uso dell'epoca?
inoltre mi piacerebbe conoscere la data di fabbricazione. ho contattato la guzzi per il certificato di origine ma al momento questa attività è sospesa. se può essere indicativo il numero impresso sul telaio è FBP22 e sul motore è impresso il numero FBP32
intanto grazie per ogni aiuto!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16152564
16152564 Inviato: 3 Mag 2020 9:11
Oggetto: Re: falcone, serbatoio e carburazione
 

giuseppefalcone ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

sono nuovo del posto e inizio a condividere qualcosa della mia prima esperienza di recupero di un falcone che abbiamo in casa dal 75 (ex mezzo militare) e che in questi we di blocco ho rimesso in moto. era fermo da 25 anni!
ho ripulito il carburatore incrostato di calcare, cambiato olio, lavato serbatoio e... si è acceso!
ha grossi problemi di carburazione tanto che quando lo spengo , per riaccenderlo devo ripulire la candela che si presenta completamente nera. ho azionato la vite di carburazione portandola a un giro e mezzo di apertura.
anche il minimo mi da problemi e non riesco a tenerlo stabile a un numero di giri abbastanza basso. da dove inizio a tentare di correggere?
dal punto di vista estetico si presenta come una moto dipinta civile come forse si usava all'epoca; originariamente era verde. adesso mi piacerebbe creare la zona nera dove appoggiano le ginocchia nel serbatoio. esiste una sagoma o la copio dalle immagini del libretto di istruzioni e uso dell'epoca?
inoltre mi piacerebbe conoscere la data di fabbricazione. ho contattato la guzzi per il certificato di origine ma al momento questa attività è sospesa. se può essere indicativo il numero impresso sul telaio è FBP22 e sul motore è impresso il numero FBP32entanto grazie per ogni aiuto!Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert

Giuseppe, ti rispondo parzialmente e limitatamente alle mie conoscenze.
Per l'accensione difficoltosa ti direi di smontare il carburatore e fare (o far fare) una completa revisione e pulizia verificando anche che i getti siano quelli della misura prevista (probabilmente max 120 e min 50). Può anche succedere che il troppo gioco della valvola aumenti la quantità d'aria aspirata. Verifica anche che il tegolino dell'aria si apra e si chiuda bene quando azioni il manettino sul manubrio.
Per la colorazione ti posso dire che non tutte le versioni avevano l'area nera del serbatoio. Ti puoi documentare con foto dell'epoca o accedendo al sito della polizia. La mia (che allego) è del 1960 e non ha i paraginocchia neri.
Ciao

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16152565
16152565 Inviato: 3 Mag 2020 9:15
 

Dimenticavo: controlla anche la posizione della tacca dello spillo conico, io lo metto alla prima tacca in alto.
 
16152868
16152868 Inviato: 4 Mag 2020 14:31
 

grazie!
riguardo il paraginocchia in nero, non ho specificato che negli anni 70, nel portarlo civile, è stato anche dipinto in rosso. e le versioni rosse le ho viste sinora solo con inserto nero o cromato.
per quanto riguarda l'accensione forse ho risolto. la benzina che avevo messo nuova dopo aver lavato il serbatoio continuava ad avere una pesante componente di ruggine e sporcizia e forse questo influenzava il funzionamento del carburatore. ho risolto questo problema rismontando il carburatore e trattando il serbatoio con il prodotto che lo "plastifica" internamente tipo tankerite. inoltre mi sono accorto che la filettatura della vite del minimo era spannata e quindi qualsiasi regolazione era destinata a modificarsi con le vibrazioni. ho risolto rifacendo la filettatura con un inserto.
l'aria è perfettamente funzionante.
resta un problema di candela che si annerisce pesantemente idice forse di carburazione particolarmente grassa che fatico a correggere; direi principalmente per inesperienza e forse perchè non riesco ad uscire in starada. credo che il farla andare solo da fermo non contribuisca ad una combustione regolare
 
16152870
16152870 Inviato: 4 Mag 2020 14:41
 

Se ti può consolare sappi che anch'io ho il problema delle candele fuligginose e su tutte le mie Guzzi. Ho provato di tutto ma non risolvo nulla.
Ciao
 
16152881
16152881 Inviato: 4 Mag 2020 14:58
 

bene. allora fino a quando non darò qualche "sgasata" non penso più alla carburazione!
tornando all'argomento "ginocchiera", esiste da qualche parte la sagoma vera? ho la sensazione, guardando le foto, che le dimensioni non siano tutte uguali; indicativamente hanno come punto di partenza la posizione del serbatoio dell'olio ma dovendo farla mi piacerebbe farla della forma e dimensione corretta. e così pure la filettatura di questo fondo nero che in certi casi ho visto solo in oro e in altri in oro e rosso sul nero dell'inserto
 
16152981
16152981 Inviato: 4 Mag 2020 23:34
 

Ciao, il mio Falcone Turismo del 57 ex Polizia ,quindi faro alto e buco sotto il faro nel telaio per la sirena è stato reso civile nel 1977 riverniciandolo del rosso Guzzi .

Erano moto provenienti da aste del Ministero dell' interno dove chi aveva la possibilita di ritirare dei blocchi
di moto numerose sostituite dalla Polizia Stradale venivano via a prezzo e parecchia gente si è fatta un regalo …

Comunque io l'ho preso usato nel 1999, ogni anno ci faccio dei giri + o meno lunghi giornalieri in montagna e collina tre , quattro volte l'anno e al massimo sono riuscito a fare 300,350 km in un giorno dopo un raduno.
Questo per dirti che se il Falcone è a posto è una bestia che non lo ammazza nessuno , icon_biggrin.gif in montagna dopo 20, 30 km di tornanti per arrivare a 2000 metri sui vari passi quasi sempre in seconda marcia mangia la strada da paura ,è uno spasso guidarlo eusa_whistle.gif
La carburazione deve essere perfetta da manuale e da orecchio icon_asd.gif e la candela quando la smonti è di un bel nocciola vivo.
Se monti candele NGK buttale nel cestino per non dire altro ,vai di Bosch nuove con gradazione adatta o di Marelli ,è importante controllare la distanza degli elettrodi con lo spessimetro come dice il manuale .e pulire non bene ma benissimo il carburatore come ti hanno suggerito verificando ogni minimo passaggio della benzina e i vari componenti interni.
Poi ricordati che il motore ha tanta coppia e quindi non mettere marce alte se non c'è bisogno.
Spero di tornare a guidarlo presto perché è veramente appassionante .
Il modello è turismo è come il mio…
Ciao

immagini visibili ai soli utenti registrati




immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati


Ciao e buona strada
ps:
la candela deve fare una bella scintilla altrimenti devi fare magnetizzare il volano ,controlla anche quella , poi l'anticipo e l'accensione defono essere come da manuale ..
 
16153053
16153053 Inviato: 5 Mag 2020 9:26
 

grazie, ottimi consigli e pieni di entusiasmo!!!
ma... il silenziatore? è il suo o quello della versione civile?
 
16153110
16153110 Inviato: 5 Mag 2020 14:15
 

Il silenziatore è quello adottato su vari modelli anche per Airone 250 ,in origine quando erano alla Polizia Stradale era a forma di sigaro come i cerchi in acciaio per il Turismo e in alluminio Borrani per la versione Sport.
Ciao

Ultima modifica di adlerv90 il 5 Mag 2020 22:26, modificato 1 volta in totale
 
16153121
16153121 Inviato: 5 Mag 2020 15:24
 

grazie ancora! ho provato a scriverti in privato ma non so se ho fatto giusto... allora ho riprovato ma se vado in posta inviata non vedo il mio messaggio con il tuo indirizzo ma con il mio...
oltre che imparare del falcone devo imparare del forum!
 
16153247
16153247 Inviato: 6 Mag 2020 0:13
 

adlerv90 ha scritto:
…. la candela deve fare una bella scintilla altrimenti devi fare magnetizzare il volano..

icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif
Il volano lo magnetizzi sulla Vespa! icon_evil.gif
Qui da rimagnetizzare al limite c'è il magnete 0509_up.gif
 
16153286
16153286 Inviato: 6 Mag 2020 9:30
 

Vero ,ho confuso i termini ..
Grazie per la precisazione..
 
16191684
16191684 Inviato: 30 Ott 2020 17:10
 

Ciao a tutti,
ho un problemino col tappo Tebaldi del serbatoio benzina del mio falcone.
Il tappo non tiene ermeticamente, ho provato di tutto (cambiata la grossa guarnizione, sostituito il pappo con uno nuovo) ma il problema permane. Esce benzina durante la marcia quando la benzina sbatte nel serbatoio. Da notare che la leva che chiude il tappo è tutta avvitata nella sua sede e ci vuole una buona forza per chiuderlo. Il bordo del serbatoio è in piano e non deformato.
Qualcuno ha avuto lo stesso problema??
Grazie 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif
 
16191708
16191708 Inviato: 30 Ott 2020 20:04
 

ilLambra ha scritto:
..........(.............)............
Qualcuno ha avuto lo stesso problema ?


Si.....
Controlla bene la grossa gomma/guarnizione che, in fase di chiusura, non si sposti troppo avanti o troppo indietro.
Probabilmente se è troppo chiuso si sposta.
Io ho risolto con 2 giri in meno della leva di chiusura.

Devi provare per forza 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16191757
16191757 Inviato: 31 Ott 2020 9:57
 

ilLambra ha scritto:
Ciao a tutti,
ho un problemino col tappo Tebaldi del serbatoio benzina del mio falcone.
Il tappo non tiene ermeticamente, ho provato di tutto (cambiata la grossa guarnizione, sostituito il pappo con uno nuovo) ma il problema permane. Esce benzina durante la marcia quando la benzina sbatte nel serbatoio. Da notare che la leva che chiude il tappo è tutta avvitata nella sua sede e ci vuole una buona forza per chiuderlo. Il bordo del serbatoio è in piano e non deformato.
Qualcuno ha avuto lo stesso problema??
Grazie 0510_saluto.gif 0510_saluto.gif


Ciao ,quoto Gippi in toto... anch'io con il mio Falcone avevo una perdita dopo avere messo benzina ,è importante la grossa gomma del Tebaldi che non sia di quelle fatte adesso "durissime "che poi non tengono e non aderiscono bene al serbatoio .
Ho forse fatto un giro in meno dell'asta e cambiato la grossa guarnizione fatta fare in Viton , da allora anche con il pieno nessun problema . 0509_doppio_ok.gif
Ciao
 
16191791
16191791 Inviato: 31 Ott 2020 17:28
 

Ciao Gippi e adlerv90,
ho allentato la pressione della chiusura del tappo come mi avete suggerito ma la benzina esce ancora se sbatacchio (anche di poco) la moto.
Ho notato che la grossa guarnizione nera è molto dura (presa nuova due giorni fa). Forse mettendone una di pari dimensioni ma più morbida il problema si risolve.
Per il momento, considerato che non uso la moto, ho ritagliato una vecchia camera d'aria di bicicletta con la circonferenza esterna di 2-3 mm più grande di quella del tappo e quella interna equivalente ad una moneta da 5 centesimi. L'ho interposta tra serbatoio e tappo e sembra tenere molto bene.
Ho tempo tutto l'inverno per trovare una soluzione definitiva.

grazie 0510_saluto.gif
 
16191820
16191820 Inviato: 31 Ott 2020 23:25
 

ilLambra ha scritto:
....Ho notato che la grossa guarnizione nera è molto dura...

Credo proprio sia quello il guaio. Prova a fartela da solo ritagliandola da un pezzo di gomma antiolio che puoi trovare dai rivenditori specializzati a pochi euro.
 
16191858
16191858 Inviato: 1 Nov 2020 12:15
 

girodan ha scritto:
Credo proprio sia quello il guaio. Prova a fartela da solo ritagliandola da un pezzo di gomma antiolio che puoi trovare dai rivenditori specializzati a pochi euro.


Buon suggerimento quello autocostruirmi una guarnizione.
Curiosando in rete trovo la gomma antiolio ma anche quella antibenzina, che sembrerebbe più adatta allo scopo. Ti chiedo la cortesia di indicarmi dove la posso acquistare e se il materiale è sufficientemente morbido da aderire al foro del serbatoio.

Ciao e grazie
 
16192148
16192148 Inviato: 3 Nov 2020 1:18
 

ilLambra ha scritto:

Curiosando in rete trovo la gomma antiolio ma anche quella antibenzina, che sembrerebbe più adatta allo scopo.

E' come la zuppa ed il pan bagnato, ovvero sono due modi di indicare la stessa cosa. icon_wink.gif
ilLambra ha scritto:
Ti chiedo la cortesia di indicarmi dove la posso acquistare e se il materiale è sufficientemente morbido da aderire al foro del serbatoio.

Ciao e grazie


Io nella mia città la trovo in un negozio come questo: Link a pagina di Utensileria.wixsite.com
La gomma è abbastanza morbida. Io stesso l'ho usata con successo per fare la guarnizione di tenuta dei tappi serbatoio di alcune delle moto che ho restaurato.
 
16192203
16192203 Inviato: 3 Nov 2020 11:48
 

OK, grazie 1000 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
 
16209909
16209909 Inviato: 20 Feb 2021 16:51
Oggetto: Guzzi Falcone Turismo [magnete MCR4]
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao Alessandro, rieccomi qua a chiedere consigli.
Ho intenzione di far revisionare il magnete del mio Falcone e ti sarei grato se mi indicassi la procedura corretta per staccarlo dalla moto e successivamente per riposizionarlo.
Grazie e saluti!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 6
Vai a pagina Precedente  123456

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©