Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 1 di 35
Vai a pagina 123...333435  Successivo
 
Restauro Moto Guzzi Airone Sport [cerco aiuto]
9075807
9075807 Inviato: 30 Dic 2009 10:14
Oggetto: Restauro Moto Guzzi Airone Sport [cerco aiuto]
 

Salve,

il mio nome è Florian è sono da pocco un orgolioso possesoe die una Moto Guzzi Airone Sport derl 1952.
Dato che tutta la moto è da restaurare volevo chiedere ai esperti se mi possono aiutare perchè non so con sicurezza che pezzi devo vernicare in rosso e nero e se il serbatoio della Milano Taranto montato è autentico o no icon_sad.gif

Ecco due foto del mio gioello
Link a pagina di Rolmedia.it

Grazie intanto
Florian[img]
 
9075872
9075872 Inviato: 30 Dic 2009 10:38
 

nota del moderatore (Scovolix): proposte econimiche, commerciali etc via MP Grazie
Ho come la sensazione che dovrai spendere una bella cifretta per rimetterlo a nuovo.
A motore come sta ?
 
9079562
9079562 Inviato: 30 Dic 2009 22:23
 

Ciao a tutti,


grazie delle vostre risposte.
Che ne ditte voi, devo cambiare il serbatoio?

Per il motore , quello parte al primo colpo, pero voglio stare sicure e lo lascio smontare tutto e lascio cambiare ogni guarnizione.

Il telaio lo sto sabbiando al momento e spero che con fine febbraio riesco a farla vernicare.

Una cosa che è rotta è il carterina copricatena ma quello lo ho già ordinato originale dalla guzzi icon_wink.gif

Per fortuna ho imparato il mestiere del carozziere icon_wink.gif icon_wink.gif

Che ne dite voui, vernicereste anche il serbatoio? io lo vorrei lasciare perche è davero in uno stato bellissimo ancora.

Un saluto
Florian
 
9087795
9087795 Inviato: 2 Gen 2010 7:47
 

Ciao a tutti,

io ho una Airone Sport dell 1952 e la sto per restaurare.
Mi sono comprato due libri moto guzzi ma non sono certo che parti devo lasciar vernicare in nero e dove devo mettere le strischie dorate e nere e che spessore devono avere.


Grazie per ogni aiuto

Florian
 
9093104
9093104 Inviato: 3 Gen 2010 16:22
 

Ciao Florian,
per sapere come devono essere fatti i filetti, fai una ricerca in questa sezione del forum con la parola 'filetti' e leggiti un po' dei post sull'argomento che è sempre molto dibattuto.

Per avere un'idea di come erano fatti filetti, scaricati da qualche sito come guzzitek il manuale uso e manutenzione + il manuale di officina + il manuale ricambi e studia attentamente le illustrazioni (anche se sono in bianco e nero).

In estrema sintesi, il tuo Airone dovrebbe avere i filetti su:
- parafango anteriore (nero e oro)
- parafango posteriore (nero e oro)
- sportellini borsette porta attrezzi (nero e oro)
- serbatoio benzina (che però in origine non è quello che hai montato adesso ma quello 'a goccia' grande): il serbatoio dovrebbe essere interamente rosso tranne le 'ginocchiere' cromate con, nell'ordine dall'interno verso l'esterno della cromatura, un filetto rosso, un filetto nero, un filetto oro: vedi tav. 5 del manuale ricambi)

Siccome anch'io sto per restaurare il mio Airone turismo del '56, mi sono compilato un file con quali parti verniciare ed in che colore (nero/ rosso).
I dati si riferiscono al catalogo ricambi IV edizione Marzo 1956.

ATTENZIONE 1: i dati si riferiscono al mio Airone Turismo del ’56 equipaggiato con paragambe e contakm e rispetto al tuo ci sono delle differenze (il serbatoio, per esempio, oltre alla numerazione di alcuni particolari come le pedane poggiapiedi o il pedale del freno).
ATTENZIONE 2: il file è in costante elaborazione, dunque possono esserci degli errori…..

Tav N. Figura Numero ordine Denominazione Quantità Indicazioni suppletive
3 12 M 2061 Volano motore 1 Rosso (solo la parte interna del disco, dai due lati)
5 10 T 16600 Serbatoio benzina 1 Rosso + nero + filetti + decalco
6 10 T 16610 Serbatoio olio 1 Rosso
10 10 T 16580 Triangolo anteriore 1 Rosso
10 21 T 2082 Molla laterale per sella 2 Nero
10 23 Molle sotto sella 13 Nero
10 27 T 16460 Parafango anteriore 1 Rosso + filetti + decalco
10 31 T 16009 Tubo di spessore per forcellone anteriore 2 Nero?? Rosso?? (Per il Turismo il sinistro non è verniciato perché dentro il pedale freno)
10 32 T 16007 Tubo di spessore interno tra le piastre porta motore 1 Rosso
10 43 T 2513 Pedale appoggiapiedi destro 1 Rosso
10 44 T 2514 Pedale appoggiapiedi sinistro 1 Rosso
10 47 T 16448 D Pedana paragambe destra 1 Rosso + filetti
10 48 T 16448 S Pedana paragambe sinistra 1 Rosso + filetti
11 10 T 16015 Supporto a squadra del motore 1 Rosso
11 11 T 5508 Boccola per bussola centrale del supporto 1 Rosso
11 16 T 16510 Cavalletto sostegno moto 1 Nero
11 20 T 5518 Respingente tenuta contromolle 2 Rosso
11 21 T 5517 Contromolla per respingenti 2 Rosso
11 29 T 16477 Braccio fisso posteriore sinistro 1 Rosso
11 30 T 16476 Braccio fisso posteriore destro 1 Rosso
11 33 11700 Braccio per fissaggio silenziatore al telaio 1 Rosso
11 35 T 16593 Carterino copricatena 1 Rosso
11 39 T 16590 Parafango posteriore 1 Rosso + filetti
11 43 T 16490 Cassetta portautensili 2 Rosso + filetti
11 44 T 16487 Squadretta sinistra sostegno parafango posteriore 1 Rosso
11 45 T 16488 Squadretta destra sostegno parafango posteriore con puntino per attacco pompa pneumatici 1 Rosso
11 46 T 16595 Portatarga 1 Rosso
11 51 T 16443 Portapacchi 1 Rosso
12 11 T 16451 Corpo forcella 1 Rosso
12 39 11021 B/bis Ganascia inferiore destra 1 Rosso
12 72 11058 Testa dello sterzo 1 Rosso
12 73 T 16456 Base dello sterzo 1 Rosso
12 84 T 2672 Morsetto attacco manubrio alla testa di sterzo (2 parti) 2 Rosso
14 34 T 16053 Coperchio per tubi porta molle 1 Nero
14 38 T 16498 Forcellone oscillante 1 Rosso
14 47 T 16044 Tubo portamolle 1 Nero
15 21 T 16522 Disco porta ceppi freno anteriore 1 Rosso
15 24 T 8092 Piastrina di chiusura foro contakm 1 Rosso
15 52 11160 Corpo mozzo ruota anteriore 1 Rosso
16 27 T 16531 Disco porta ceppi freno posteriore 1 Rosso
16 59 T 16528 Tamburo per freno posteriore 1 Rosso
16 64 T 16527 Flangia sul mozzo posteriore per attacco tamburo 1 Rosso
16 65 T 2622 bis Flangia sul mozzo posteriore 1 Rosso
16 66 T 16380 Corpo del mozzo posteriore 1 Rosso
16 71 T 16083 Leva del freno a pedale 1 Rosso
Telaio sella Nero
asta guida telescopica rinvio contakm e relative fascette Rosso

Spero di essere stato di aiuto…..

Ciao
Giorgio
 
9094495
9094495 Inviato: 3 Gen 2010 21:06
 

Gio_a ha scritto:
- serbatoio benzina (che però in origine non è quello che hai montato adesso ma quello 'a goccia' grande): il serbatoio dovrebbe essere interamente rosso tranne le 'ginocchiere' cromate



no il '52 sono verniciate di nero.
 
9094576
9094576 Inviato: 3 Gen 2010 21:23
 

Grazie ragazzi,

io ho già giardato i manuali, ,a la cosa che non mi è chiaro è quali parti della moto sono in nero e quali sono cromate.
Come gia scritto prima mi sono comprato 2 libri della Guzzi e uno in partiolare della Airone.
Dalle foto da moto restaurate sono sempre diverse parti in nero ed altri restauri le hanno cromate.
Per esempio la staffa che sollega il cambio dovrebbe essere in nero , cosicome anche le tenute delle ganascie dei freni, la staffa del freno posteriore , il claxson , il fanale anteriore, il tiracatena e cosivia.
Mi servirebbe il parere di un esperto quali parti in origine erano cromate e quali erano in nero.

Io mi sono detto se la restauro la voglio fare come era in wuei tempi. Per il serbatoio sto cercando un che è adeguato.

Per il portatarga non so se quei tempi essisteva uno cosi come ce lo io montato ho no.

Grazie
Florian
 
9099457
9099457 Inviato: 4 Gen 2010 18:50
 

Attenzione Florian a non confondere verniciatura e trattamenti galvanici.......

L'Airone ha (almeno) i seguenti trattamenti:

- verniciatura (rosso o nero + eventuali filetti)
il fanale è verniciato di nero
il clacson è anch'esso verniciato di nero

- cromatura (ad es.: volano, corona fanale anteriore, tappi superiori forcelle, alcuni bulloni dei condotti dell'olio, tutti i tubi dell'olio e della benzina, il tubo copriastine....)

- brunitura (tutta la bulloneria a vista e, a seconda dell'epoca, molte altre parti come quelle che hai citato tu: la staffa che sollega il cambio dovrebbe essere in nero , cosicome anche le tenute delle ganascie dei freni, la staffa del freno posteriore , il tiracatena e cosivia...)

----->> a proposito, qualcuno potrebbe chiarire se le parti diverse dai bulloni (tipo ad es. le mollettine a stella degli ammo posteriori, le leve e rimandi vari di freni, cambio etc.) sono brunite o fosfatate nere o altro?

- lucidatura (tutte le parti di alluminio come gli ammortizzatori posteriori, i tamburi dei freni, il magnete, ....)

Se il libro che citi è 'Airone' di Colombo (collana "Le Moto che hanno fatto la storia"), guarda bene i disegni di pagg 24 e 25 e capirai cosa va cromato/ brunito/ lucidato etc.

Per Eleboronero: CHIEDO VENIA 0510_inchino.gif il serbatoio dello Sport sarà cromato dal '54.......
Allora correggo: il serbatoio dovrebbe essere interamente rosso tranne le 'ginocchiere' verniciate in nero, con, nell'ordine dall'interno verso l'esterno della vernice nera, un filetto rosso, un filetto nero, un filetto oro
Da qualche parte ho letto che il rosso del filetto interno alla ginocchiera nera non è fatto con la stessa vernice della carrozzeria ma è un inchiostro xerigrafico che si stende meglio...


Per Florian: vai sul sito di RenPag e studiatelo bene: vedrai che scopri innumerevoli cose.

ciao e grazie per la pazienza
 
9099955
9099955 Inviato: 4 Gen 2010 20:19
 

Gio_a ha scritto:
....(.......).....

Per Florian: vai sul sito di RenPag e studiatelo bene: vedrai che scopri innumerevoli cose.

ciao e grazie per la pazienza


Il sito di RenPag, il quale è anche uno dei nostri ed ha restaurato, di persona, alcuni Airone, è questo :

Rpw.it

Ciao e buon lavoro.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9101061
9101061 Inviato: 4 Gen 2010 22:54
 

Ciao a tutti e grazie dei vostri aiuti.

Ho guardato attentamente il restauro di una Airone Turismo dello stesso anno che la mia.

La cosa strana è che "la staffa che sollega il cambio dovrebbe essere in nero , cosicome anche le tenute delle ganascie dei freni, la staffa del freno posteriore , il tiracatena" e cosivia" il restauratore ha chromato questi pezzi
e guardando sul libro "Moto Guzzi Airone di: Mario Colombo" i pezzi sono in nero o almeno si vedono cosi. (Ps. C`è un catalogo nel libro dove si vedono la Sport e la Turismo essatamanete del 1952).

Dato che al momento sto cercando uno che mi chroma i pezzi non vorrei sbagliare e lasciar chromare dei pezzi che dopo sarebbero in nero. Sarebbe un peccato.

Avresste un consiglio dove si può lasciar chromare i pezzi, sono del Nord del Italia , essatamente del Alto Adige.


Grazie della vostra pazzienza e un saluto caloroso a tutti
Florian
 
9101113
9101113 Inviato: 4 Gen 2010 23:04
 

Prova questa .....è nella Tua zona...

Lagalvanicatrentina.com

Io personalmente mando tutto a SPECIALCHROME, via dell' dell'Industria 7/9 tel. 0373/980951
26016 - Spino d'Adda (CR).
Chiedi di Marino, è molto cortese e competente e fa veramente dei bei lavori.....

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9101675
9101675 Inviato: 5 Gen 2010 0:58
 

A quanto mi risulta la Guzzi mandava in produzione diverse variazioni sul tema: ad es. quando dovevano risparmiare, il cromo diventava brunitura... Infatti è vero: nel 52 nelle foto del LUM alcune leve e nottoloini erano nere.. a differenza del modello precedente (lo sport da 13 Hp e 1/2 a 6000 gpm per intendersi) nel quale erano cromate. Personalmente nere le trovo brutte, se tu non dovessi fare cost saving per queste parti (il serbatoio no, anche se fu oggetto di cost saving, in questo caso va rispettato), penso che nessuno avrebbe da ridire! Però occhio ai particolari in alluminio, che vanno semplicemente lucidati e non cromati. Buon lavoro!
 
9101757
9101757 Inviato: 5 Gen 2010 1:04
 

Grazie del tua comento. icon_smile.gif


Anche io le trovo chromate più belle, perciò le laschiero anche chromare.


Per il serbatoio credo che lo lascio montato perchè missa che è un pezzo unico e anche se non trovo documenti che sia originale mi piace cosi. 0509_pernacchia.gif

Come lucideresti i pezzi in aluminio, io ho cominciato coi cercioni e son venuti bellissimi con la pasta abbrasiva e il polish.

Cia a presto
Florian
 
9101824
9101824 Inviato: 5 Gen 2010 1:21
 

Per lucidare alluminio puoi anche comprare una spazzola in feltro da montare sulla mola da banco e delle paste apposite per lucidare.I risulatti sono buoni te lo posso garantire.Io ho lucidato già diversi pezzi di più moto.Oppure vai avanti col tuo metodo... basta avere un pò di pazienza ottieni dei discreti risultati.Con la mola fai decisamente prima e vengono meglio
 
9102284
9102284 Inviato: 5 Gen 2010 10:15
 

Ciao a tutti,

non vorrei contraddire Ocsecnarf, ma credo che per un restauro a regola d'arte non basti il giudizio estetico ('cromate sono più belle') ma sia indispensabile la fedeltà storica: se nel '52 le leve dei freni, del cambio etc erano 'nere' in un restauro fatto come si deve devono essere rifatte come in origine.

Per lo stesso motivo sostituirei il serbatoio (e forse anche il fanale anteriore, ma su questo non sono sicuro: attendo pareri di più esperti).

Per lucidare l'alluminio io uso: carta abrasiva di gradazione sempre più fine (da 600 fino a 800 - 1000), prima a secco poi ad acqua. Va bene anche la spugnetta rivestita di tela abrasiva.
Poi con paglietta di alluminio (quella per le pentole: attenzione che sia in alluminio e non di truciolo di acciaio altrimenti si riga tutto!!) e sapone. Tutto questo lavoro lo faccio a mano....
Poi mi sono attrezzato con un supporto da banco per il trapano (si può montare in modo da avere l'asse del disco orizzontale o verticale) e tre dischi specifici per lucidare: uno in gommapiuma su cui stendo un po' di polish per dare la prima passata, poi due dischi di stoffa da usare con due 'compound' diversi, uno per lucidare, l'altro per finire 'a specchio'.
Tutta l'attrezzatura di cui sopra (morsa per trapano, dischi etc.) la trovi nei brico center a prezzi modici.
Occhio a seguire le istruzioni di sicurezza soprattutto quando si lavora su pezzi relativamente piccoli che i dischi ti fanno scappare di mano e ti 'sparano' in giro.

Per i punti più difficili uso un Dremel con il suo corredo.

L'importante perchè il lavoro riesca bene è non avere fretta di finire: ci vogliono diversi minuti per vedere i risultati e fare tutte le passate (carta abrasiva 600 - 800 - 1000, paglietta, polish, lucidatura, finitura....).... ma sai la soddisfazione!!!

In allegato una foto della mia Vespa: pedale e puntalini sono stati lucidati come ho detto sopra.

immagini visibili ai soli utenti registrati




ciao
Giorgio
 
9103632
9103632 Inviato: 5 Gen 2010 14:43
 

Salve Giorgio,
quello che scrivi mi sempre la miglior cosa da fare.

Grazie mille del tuo consiglio
Florian
 
9113615
9113615 Inviato: 7 Gen 2010 10:54
 

Ciao a tutti,

dopo un po di lettura nel bellissimo libro "Moto Guzzi Airone di: Mario Colombo" sono più informato su come si deve vernicare L Airone mia.

Dal 1952 diversi pezzi sono brunite e non cromate come per esempio tenute delle ganascie dei freni, la staffa del freno posteriore, il tiracatena, trasmisione seletore marcia, leva comando selettore cambio, tirante per leva cambio.


CI mi aiuta per le seguenti domande?

1. Per fanale posteriore non so se quei tempi era stato montato cosi, l originale non è sicuramente!
2. Il comando gas montato sul mio Airone è del marcio "Superpratic"
3. Il fanale anteriore è della Cev ed il tipo è 130. Da tutte le immagini di Airone non ho mai visto un fanale con gli interutori posizionato cosi`, forse è di un altra moto??

Grazie
Florian
 
9114576
9114576 Inviato: 7 Gen 2010 15:17
 

Ciao Florian,

cerco di risponderti io (anche se non sono il più esperto in circolazione sul forum):

1. fanalino posteriore
dalle foto/ disegni dei cataloghi dovresti orientarti abbastanza bene: il fanalino è cilindrico, senza corona cromata, con la lente di plastica (o vetro??) rossa che ha al centro un leggero risalto semisferico; numero di catalogo T16166.
Attenzione che in origine il fanalino posteriore aveva solo la luce di posizione e non la luce per lo stop che verrà resa obbligatoria solo del 1959.
Per potere circolare al giorno d'oggi (= per passare la revisione) occorre avere le doppie luci: si deve allora opportunamente modificare un fanalino 'di forma originale' per poterci mettere la seconda luce. Credo che anche qui RenPag potrebbe darci qualche dritta.... visto come sono modificati i suoi due Aironi
In alternativa si può usare un fanalino più recente già predisposto con due luci (vedi il mio ad esempio che a me non piace molto....)
Tra parentesi: se si trovasse un fanalino più simile all'originale, ne voglio uno anche io!!!

2. Bho?

3. Il fanale dovrebbe essere se non mi sbaglio da 150 (è la misura del diametro della lente): posta delle foto di dettaglio del fanale e sicuramente qualcuno ti dirà di più.

ciao
Giorgio
 
9114991
9114991 Inviato: 7 Gen 2010 16:14
 
 
9116640
9116640 Inviato: 7 Gen 2010 20:50
 

Nonsolomotoguzzi vende anche il fanalino posteriore corretto :

immagini visibili ai soli utenti registrati


È già biluce e quindi già predisposto per la luce stop.
Ovviamente bisogna modificare l'impianto elettrico ed arrivare al fanalino posteriore con due fili ma questo sull'Airone non è un problema perchè i fili sono all'interno di una guaina passacavo e non si vedono.

Piccolo OT:
Il problema si complica quando il filo è a vista, e per essere in regola si deve comunque gestire la luce stop, ma con un filo solamente... icon_asd.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati


(Il particolare riguarda il fanalino posteriore della mia MAS...)
 
9130359
9130359 Inviato: 10 Gen 2010 13:35
 

Salve,

qualchuno di voi ha percaso indirizzo utili dove posso lasciare cromare e brunire i pezzi della mia Airone.
Ho avete un idea dove posso lasciare ricoprire le ganasce dei freni? eusa_think.gif


Grazie a ogni indirizzo e buona domenica a tutti!

Florian
 
9191853
9191853 Inviato: 21 Gen 2010 13:38
 

vipertex ha scritto:
Ciao a tutti,


qualchuno di voi ha percaso un perno ad eccentrico per rullo di guida braccio forcella da vendere?

Grazie intanto a tutti!
Florian

I rulli li vende nonsolomotoguzzi, puoi provare a scrivere una mail e chiedere se ha anche il perno, altrimenti aspetta Novegro e li lo trovi senz'altro.
Se hai fretta prova a sentire i soliti Biliotti, Calestani, Tadini...
 
9192102
9192102 Inviato: 21 Gen 2010 14:37
 

Grazie mille delle tue preziosissime informazioni!


un saluto
Florian
 
9268493
9268493 Inviato: 4 Feb 2010 1:08
 

Ciao, dopo tanto lavoro mi serve nuovamente il vostro aiuto.

1.Secondo la lista Lechler la mia Airone ha il codice colore "MONOCROMATICA ROSSO CARMINIO 14 GUZ A17", sapete dovo posso trovere un rivenditore che me lo spedisce ho pensate è meglio portargli un pezzo cosi che puo guardare se il colore e sicuramente giusto?

2.Qualcuno ha delle foto die un parafango posteriore del Airone a partire del 1952 perche il mio lo sto per fare ed è cosi rovinato, e sulla parte sinistra mi sa che in origine che una piccola botta dove cè il telaio che va verso i bauli posteriori.E non so se dal altra parte che anche questa botta.

3.Quale cavo corrente va meglio da usare per la luce stop e dove posso trovare il interutore che vada per bene.

4.Dove si puo trovare i ribattini per le serature dei bauletti(6mm diametro) e per il parafango(10mm diametro)


Grazie
Florian
 
9637821
9637821 Inviato: 8 Apr 2010 15:08
 

Ciao Florian sono ivan da verona,vedo che stai rstaurando l'airone che ti ho venduto,mi fa piacere,mi raccomado mandami una foto a lavoro finito !Un consiglio che ti do' che qualcuno potrebe giudicare abominevole,restaura la moto mantenendo il piu' possibile la sua originalità,ma se hai qulche dubbio su qualche particlare o verniciatura,finiscil come ti piace,infin dei conti lamoto te l devi godere e non vendere.Io sto frequentndo a modena un corso di restauro di moto d'epoca organizzato dalla fmi club di modena,lì ho imparato i diversi tipi di restauro e e suole di pensiero su questo tema. La guzzi sesso riciclava pezzi di modelli appena usciti di produzione,montandoli sui modelli attuali,ecco perche' si trovano airon con serbaoi a goccia,poi bombati e di nuovo a goccia,come anche diversi tipi di fanali e fanalini.Credimi accontentati di farlo il piu' possibile originale ma non diventar matto,non ne andrai mai fuori !.Per quanto concerne il colo io so che era in uso il roo guzzi,se tu vai in un qualsiasi concessionario leckler con il n. di telaio e anno di immatricolazione loro ti danno il suo colore originale.Questo in quanto la fmi ha fatto un accordo con la leckler stilando una tabella dio codici colori per le varie moto d'epoca.Con questo già credo che ti complicherai poco la vita.Mi raccomando nessun trasparente !!!!ma ti piace dallo.Ldecalcomanie andavano ad acqua,ma attenzione quelle che trovi sono vecchie e si spelano quando le applichi,accontentati degli adesivi che si trovano in commerciSe posso esserti d'aiuto fammelo sapere.
ivan
0509_doppio_ok.gif
 
9784884
9784884 Inviato: 2 Mag 2010 19:14
Oggetto: guzzi airone sport cerco aiuto
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Buon giorno a tutti mi sono iscritto da poco e trovo molto interessanti le discussioni i consigli che sapete dare a chi vi legge.
Pochi giorni fa ho avuto l'occasione di avviare dopo una piccola manutenzione un guzzi airone 250 sport che alla seconda pedalata ha ripreso vita.. 0509_banana.gif che emozione!!!
Poi mi sono chiesto....ma come si spegne???
La chiave inserita nel faro è necessaria per l'avviamento o lo spegnimento della moto??
Dove posso trovare manuali o istruzioni per l'uso??
Troppe domande....beh la curiosità è grande..Grazie a chi mi potrà aiutare. icon_biggrin.gif
 
9788303
9788303 Inviato: 3 Mag 2010 11:36
 

L'Airone non ha il pulsante per spegnerlo.
Alcuni facevano installare una modifica sul coperchietto del magnete e mettevano un pulsantino di massa.
La cosa più semplice è fermarsi con la marcia dentro e rilasciare la frizione tenendo il piede sul freno posteriore.
In alternativa puoi "soffocarlo" chiudendo col palmo della mano il tromboncino di aspirazione sul carburatore, ma gli sbuffi ti bagnano la mano di benzina e se poi devi entrare ad una festa in smoking con la mano che puzza di benzina non è il massimo.
Il libretto di uso e manutenzione lo puoi scaricare gratis dal mio sito, nella pagina relativa alla documentazione.
La chiavetta nel fanale serve solo per attivare l'impianto elettrico e quindi per accendere le luci, suonare il clacson e caricare la batteria, ma col magnete l'impianto elettrico non ha nulla a che spartire con l'accensione.
 
9788909
9788909 Inviato: 3 Mag 2010 13:29
 

RenPag ha scritto:
L'Airone non ha il pulsante per spegnerlo.
Alcuni facevano installare una modifica sul coperchietto del magnete e mettevano un pulsantino di massa.


giusto per completare il discorso ( e non per correggere Renpag) alcuni aironi avevano il bottone di massa... ma erano solo turismo e solo commesse militari ...

un altro metodo per spegnerlo è quello di accelerare (ovviamente in folle) in modo repentino e deciso ...praticamente si bagna la candela ... con l'airone funziona molto bene ...

andare ad una festa in smoking con l'airone è il mio sogno icon_asd.gif icon_asd.gif

mi manca solo lo smocking ed essere amico di qualcuno che organizzi feste dove è gradita la cravatta nera icon_asd.gif

Ultima modifica di scovolix il 5 Mag 2010 13:20, modificato 1 volta in totale
 
9802427
9802427 Inviato: 5 Mag 2010 7:29
Oggetto: Molte grazie...
 

Grazie mille per le esaustive spiegazioni.
Questo forum è veramente interessante e mi sa che mi state contagiando con questa piacevole malattia del restauro.... 0509_doppio_ok.gif
Buona giornata a tutti
 
9816374
9816374 Inviato: 7 Mag 2010 10:09
Oggetto: Il faro giusto per airone sport
 

Vorrei sapere se il faro anteriore e relativo devio montato su airone 250 sport del 1960 (almeno così risulta dal libretto) marcato APRILIA è un pezzo originale o è stato sostituito all'originale??
Grazie.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 35
Vai a pagina 123...333435  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©