Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

   

Pagina 3 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Honda XL 125 [anche Parigi-Dakar]
11958040
11958040 Inviato: 9 Giu 2011 20:45
 

Ciao e benvenuto ! 0509_welcome.gif

Questo è il Topic tecnico dell'Honda 125 XL.
Se devi chiedere nozioni tecniche, come si smonta questo o quello, come o dove trovare ricambi ecc.ecc., è il posto giusto.

Per le assicurazioni c'è il Forum Normativa.
In particolare leggi e scrivi qui :

Assicurazione veicoli d'epoca [info e costi]

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
11960369
11960369 Inviato: 10 Giu 2011 11:19
 

ooopsss, sorry, hai ragione!

approfitto lo stesso di questo spazio perché, in effetti, avrei anche un quesito tecnico.

Come dicevo, la moto nel complesso è messa benone. Nello spostarla a braccia, ho notato una fortissima inerzia: ok le gomme leggermente sgonfie, ma ho avuto anche l'impressione che la ruota anteriore fosse leggermente 'inchiodata'. Mi è venuto da pensare ai cuscinetti della ruota magari da cambiare; oppure, è possibile che il freno anteriore, a seguito della lunga inattività, si sia in qualche modo 'incollato' (scusare il termine inappropiato) al disco, facendo sì che la moto resti frenata anche senza pinzare la leva?

oggi alle 18.30 ho il passaggio di proprietà e domanica mattina vado a ritirarla con un furgone, non vedo l'ora!
 
11964335
11964335 Inviato: 11 Giu 2011 1:11
 

vitas ha scritto:
un saluto a tutti,

sto per acquistare un XL125R dell'87 (nero con sella rossa, serbatoio piccolo), km 16000, uniproprietario, veramente immacolata e già iscritta ASI/FMI (il venditore sul punto non è stato molto preciso).

E' una moto che sostanzialmente già conosco, dato che conservo ancora nella casa in campagna in Sicilia un 125S dell'83 (faro tondo), la mia prima moto dei 16 anni, acquistata ustaa 20 e passa anni fa.

Questa per prendere è messa bene, ma è ferma da circa un paio d'anni. Ok olio, candela e batteria nuova, che altro? Ho paura a mettere le mani sul carburatore perché non ho l'esperienza necessaria.

Che assicurazione mi consigliate per questa piccola 'storica'?

grazie ed un saluto a tutti!!


Guarda dentro al serbatoio, che non ci siano vistose chiazze di ruggine.

Un'occhiata la carburatore ti conviene dargliela, tranquillo che non è un'operazione difficilissima, basta procedere con calma e con un po' di attenzione.
Controlla che il manicotto in gomma che connette il carburatore al cilindro sia in buono stato e non presenti vistose crepe perché, in quel caso, metterla in moto è molto difficile.
Il ricambio lo trovi comunque presso i concessionari Honda.
Ti conviene anche controllare il filtro dell'aria, anzi sarebbe meglio sostituirlo.

Per l'assicurazione, attualmente la situazione è alquanto confusa: le compagnie assicuratrici fanno quello che vogliono e, spesso, non fanno polizze particolari. Ti conviene cercare con pazienza, qualcosa si trova.

Per il resto è una motoretta simpatica, una specie di muletto che ti porta dappertutto, basta non pretendere lo sprint perché.....non ne ha!
Il motore è quasi identico a quello della tua 125S, eccettuata l'accensione (la R ce l'ha elettronica CDI) e l'avviamento (solo elettrico sulla R).
Il telaio,come avrai notato, è invece completamente differente e si avvale di sospensione posteriore pro-link e freno a disco anteriore.
L'impianto elettrico è a 12 volt, anziché 6 volt come sulla S, a tutto vantaggio dell'efficienza e dell'affidabilità.
 
11965408
11965408 Inviato: 11 Giu 2011 13:05
 

tutte giustissime le tue info, aggiungo solo che la S ha 5 marce, la R 6. Peccato abbiano eliminato la leva d'avviamento: la mia S sta ferma 11 mesi e mezzo l'anno, ma ogni estate dopo 3-4 pedalate parte sempree senza problemi.

ieri il passaggio di proprietà è saltato proprio in extremis (eravamo già dentro l'agenzia di pratiche auto!!) perché quel somaro del venditore si è accorto che della carta di circolazione aveva solo una fotocopia e non l'originale. Adesso s'arrangerà lui a fare la denuncia ed attendere l'invio del duplicato, dovrò attendere penso un mesetto. Quanto meso ho accertato l'iscrizione ASI; pensavo che sulla relativa scheda plastificata ci fosse anche una foto del veicolo, invece no (è la prima che vedo in vita mia!).

attenderò con tutta la mia santa pazienza!
 
11968846
11968846 Inviato: 12 Giu 2011 15:09
 

vitas ha scritto:
Quanto meso ho accertato l'iscrizione ASI; pensavo che sulla relativa scheda plastificata ci fosse anche una foto del veicolo, invece no (è la prima che vedo in vita mia!).



Non so come siano fatte le iscrizioni ASI e le relative fiches.
Su quelle della FMI la foto c'è, strano che non ci sia su quella ASI, anche perché mi risulta che i loro esaminatori siano particolarmente pignoli....boh!
In bocca al lupo con la tua nuova motoretta ti auguro che tutto si risolva per il meglio (certo che il venditore è un po' tonto...).
 
11974164
11974164 Inviato: 13 Giu 2011 17:56
 

ragazzi vi chiedo un aiuto:
cercando di "restaurare" la mia xl 125 parigi dakar, ho smontato lo scarico e ho notato che il collettore apparte la ruggine è ancora ok, mentre il silenziatore sarebbe da buttare perchè pieno di buchi (perfortuna un amico di mio padre potrebbe aggiustarlo).. il punto è che oggi ho cercato di rimontare il collettore, la una volta stretto mi ballava ancora, cosa c'è una guarnizione dentro che ho perso, oppure una rondellona/boccola.
Grazie
 
11974551
11974551 Inviato: 13 Giu 2011 18:55
 

bluetiger ha scritto:


Non so come siano fatte le iscrizioni ASI e le relative fiches.
Su quelle della FMI la foto c'è, strano che non ci sia su quella ASI, anche perché mi risulta che i loro esaminatori siano particolarmente pignoli....boh!
In bocca al lupo con la tua nuova motoretta ti auguro che tutto si risolva per il meglio (certo che il venditore è un po' tonto...).


ciao Bluetiger,

sono finalmente riuscito ad apire il tuo link sul giro alla fortezza (avveo già provato negli scorsi giorni, ma non mi visualizzava nessuna foto) e scopro con piacere che la XL che sto per prendere è assolutamente identica alla tua!

scriverò qualche riga di commento direttamente sull'altro link, per non andare OT!


ciao!
 
11981726
11981726 Inviato: 14 Giu 2011 22:29
 

campo999 ha scritto:
ragazzi vi chiedo un aiuto:
cercando di "restaurare" la mia xl 125 parigi dakar, ho smontato lo scarico e ho notato che il collettore apparte la ruggine è ancora ok, mentre il silenziatore sarebbe da buttare perchè pieno di buchi (perfortuna un amico di mio padre potrebbe aggiustarlo).. il punto è che oggi ho cercato di rimontare il collettore, la una volta stretto mi ballava ancora, cosa c'è una guarnizione dentro che ho perso, oppure una rondellona/boccola.
Grazie


Non ricordo molto bene, l'ultimo smontaggio/rimontaggio risale a più di 2 anni fa......mi pare ci sia una rondella che fa da guarnizione fra il collettore e il cilindro. E' una guarnizione particolare in rame, una specie di grosso o-ring.
 
11989481
11989481 Inviato: 16 Giu 2011 12:42
 

grazie.
dici che potrei trovarla come ricambio in qualche negozio specializzato oppure in un concessionario?
oppure potrei prendere la misura dello scarico e comprare una rondella in ferramenta (normalisima di acciaio) che ci possa "circa" stare?
 
12115785
12115785 Inviato: 11 Lug 2011 12:12
 

Di nuovo buongiorno, ieri mattina ho finalmente ritirato la mia 'nuova' motoretta, poi ricognizione al centro commerciale dove, con meno di 35 euro, sono uscito con batteria nuova e olio motore nuovi. Montata batteria, cambiato olio, messi dentro un paio di litri di benza e col cuore in gola schiaccio il motorino d'avviamento (l'ho comprata a 'scatola chiusa', dato che era ferma da un 2-3 anni e non l'avevo neanche sentita in moto): al terzo tentativo... POT POT POT... ecco che si rianima! Forse è un pochino rumorosa di valvole, ma nulla di preoccupante. Superato l'ostacolo maggiore, ho 2 problemini tecnici da risolvere:

1) la moto resta frenata all'anteriore, me la posso cavare con un semplice spurgo del circuito o potrebbero essere le guarnizioni andate?

2) il contagiri non va. Potrebbe essere colpa del filo del rinvio. Nella parte superiore (cruscotto) va semplicemente avviato, ma nella parte inferiore che va nel motore, com'è che si 'attacca'? anche lì si avvita semplicemente o bisogna smontare qualcosa?

grazie a chi saprà aiutarmi, posto una foto della mia new-entry!

immagini visibili ai soli utenti registrati



Uploaded with ImageShack.us
 
12382898
12382898 Inviato: 8 Set 2011 12:22
 

Ciao a tutti....
Ho appena acquistato una hondina xl125 paris-dakar anno 1984.
La andrò a ritirare/trapassare a fine del mese in quanto il motore non funziona e quindi devo andarci con un furgone. La moto e' uguale a quella di guidoGR e a vederla così non e' neanche messa malissimo. Il motore e' fermo da 12 anni ma sono sicuro che con un minimo di pulizia e sostituendo olio,candela, filtro aria e una bella registrata alle valvole tornerà a rombare.
La moto e' tutta originale, targa e libretto in regola, unico proprietario ed e' identica a quella che avevo a 16 anni e che, purtroppo, ho distrutto.
Ora, visto che mi piacerebbe sistemarla come si deve ed iscriverla all'ASI, volevo chiedere a qualcuno di voi che ha già fatto il restauro di questa moto se e' riuscito o se sa dove rivolgersi per acquistare gli adesivi originali. A me servirebbero quelli delle fiancatine e del portanumero sopra il fanale e forse quelli del serbatoio.... Dico forse perché spero di riuscire a sistemare un bollo senza dover riverniciare tutto il serbatoio. Sono gli unici pezzi che mi mancherebbero, per il resto occorrerà un po di tempo, una bella revisionata generale e tanta passione.....
 
12383801
12383801 Inviato: 8 Set 2011 14:42
 

ciao e benvenuto (anzi, bentornato) nel mondo dell'XL125, che a distanza di tanti anni nancora scalda il cuore dei nostalgici!

trovare i singoli adesivi non sarà cosa facile, con un po' di pazienza e fortuna potresti trovare sui vai ebay e compagnia bella l'intera mascherina e fiancatina. Comunque, proprio su ebay ho visto che ci sono ditte che riproducono gli interi kir di adesivi di vecchie moto, potresti provare a contattarli.

Io la mia l'ho presa lo scorso luglio, era ferma da un paio d'anni ed è bastato un cambio d'olio e una batteria nuova per svegliarla dal letargo. L'aveva già iscritta ASI il precedente (ed unico) proprietario, quindi non so la trafila che bisogna fare. Penso che però sia necessario iscriversi ad un motoclub riconosciuti ASI e non è che siano molto economici.

Se lo fai in un ottica di risparmio di costi di assicurazione, non so fino a che punto ti convenga, il risparmio è ben poca cosa.

nel frattempo ci ho già fatto un migliaio di km nel classico tragitto casa-lavoro (40 km al giorno): è un po' lenta, ma nel complesso se la cava ancora benone!!

buon lavoro!
 
12384176
12384176 Inviato: 8 Set 2011 15:39
 

Ciao vitas, grazie per il benvenuto......

Ebbene si, mentre cazzeggiavo su internet sotto l'ombrellone, per puro caso ho trovato l'annuncio. Dopo aver visto la foto della mia vecchia moto mi e' letteralmente partito il neurone e ho deciso di prenderla ma con lo scopo di tirarla a nuovo, iscriverla all'ASI e magari farci qualche raduno delle xl.

Non mi serve per andare in giro tutti i giorni, perché ho già una hornet ed ho appena preso un vfr1200 nuovo di pacca, ma ho voluto solo togliermi un capriccio anche perché la spesa per l'acquisto non era elevata, il bollo costa poche decine di euro e se diventa storica pago poco anche di assicurazione così posso usarla ogni tanto senza svenarmi

Non appena la andrò a prendere posterò qualche foto....


doppio_lamp_naked.gif
 
12384392
12384392 Inviato: 8 Set 2011 16:26
 

ti capisco, anche il mio acquisto in maniera alquanto casuale e più che altro per sfizio: ero alla ricerca di un II mezzo da battaglia urbana da affiancare al mio ktm 640; all'inizio avevo pensato al solito scooter, ma poi v'è venuta voglia di qualcosa di un po' più sfizioso. M'è cascato l'occhio su quesat inserzione, sono andato a vederla neanche troppo convinto, ma dato le condizioni perfette non prenderla sarebbe stata un'idiozia!

Pensavo di usarla poco, ma dato che in città è di una praticità imbattibile e nel traffico sguizza come una biscia, è finita che il ktm è fermo da un po'...

attendiamo foto!
 
12457693
12457693 Inviato: 24 Set 2011 19:27
 

finalmente la mia hondina 125 è arrivata nel mio garage.....
ieri sono andato a recuperarla e ho iniziato subito il restauro.....
sembra abbastanza in ordine, ho attaccato una batteria "esterna" e il motore gira e la candela fa la scintilla, funziona tutto l'impianto elettrico luci, frecce, clacson e stop.

adesso devo pulire per bene il carburatore che è incostrato dai depositi di benzina data 1998 ma sono convinto che partirà non appena sistemato il tutto.

però ho un problema. il collettore del carburatore è rotto, crepato quindi inutilizzabile.
qualcuno di voi ha il pezzo di ricambio da vendermi o sa indirizzarmi per trovarne uno???

il conce honda più grosso delle mie parti mi ha detto che il pezzo di ricambio è fuori produzione e non si trova.....

il pezzo è questo....

Link a pagina di Img600.imageshack.us
 
12758963
12758963 Inviato: 5 Dic 2011 10:07
Oggetto: Revisionare ammortizzatori XL 125 S - è possibile?
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti,
vorrei far revisionare gli ammortizzatori della mia Honda XL 125 (classe 1982, quella con i due ammortizzatori a molle rosse, credo siao della Sebac...)
la mia domanda è: è possibile far fare un lavoro del genere, oppure sono ammortizzatori sigillati, di quelli che non è possibile aprire per farli rigenerare?

grazie icon_biggrin.gif
 
12889450
12889450 Inviato: 13 Gen 2012 15:38
 

Ciao a tutti icon_biggrin.gif p.s. mi sono appena inscritto, e un sò come funziona...
Per farla breve, io sono un ragazzo di 15 anni, 16 a aprile.
Da l'estate 2011 io ho un bellissimo DT 50 motard, io ne sono innamorato, adoro la mia moto, e mi sono innamorato dei motard più di tutte le altre moto...
Però i miei questa domenica vanno a vedere un 125 per me...e ho saputo che mi vogliono prendere questa Honda XL 125 Paris Dakar....
Io però sono contrario perchè non mi piace come tipo, enduro!! , 4t ( però consuma poo quindi ok) , raffreddato ad aria.....E io amo il mio motard e i motard, e questa moto non mi piace tanto come quella che ho ora e che amo, perchè la trovo antiquata, e nel mio gruppo du amici c'è tanti ragazzi con 125 da paura, motard favolosi icon_rolleyes.gif .

IL succo del problema è: questa honda la vendono a pochi centinaia di euro e in buone condizioni e per motivi economici mi prendono quella (ho provato a convincerli di prenderne altre , che costano poco, ma niente i mei sono duri), sennò mi tengo il 50 finchè dura icon_confused.gif
Voglio sapere, secondo voi, se ci cambio mascherina ( se è possibile) parafanghi, la tingo ammodino , e CI METTO UNA LEOVINCE V6 , viene carina? E tira? o dovrò dire addio alle pieghe come con la mia DT? icon_cry.gif
Vi prego rispondete al più presto, entro domenica questa ( 15 gennaio) devo dire ai mei se ho deciso per la XL 125 o se mi tengo la mia povera DT... Grazie in anticipo icon_smile.gif
 
12889519
12889519 Inviato: 13 Gen 2012 15:56
 

ma scusa, hai una moto che ti piace, perchè la vuoi cambiare con una che NON ti piace?!?! icon_eek.gif
 
12890192
12890192 Inviato: 13 Gen 2012 19:00
 

Perchè quella che ho ora è del 2007 e l'ho presa in condizione brutte , motore rifatto perchè grippato e lì è ok, però si stà già sciupando...e da qualche giorno dà problemi, ogni volta che anhce a motore caldo mi fermo o rallento , quando riparto e accellero la moto singhiozza a 3000 giri , e dopo un pò di secondi che singhiozza sale e smette , ma lo rifà ogni precisa volta che mi fermo ( Parlo della mia DT 50x) Non sò cosa sia, spero il freddo! icon_confused.gif
E poi i miei mi vogliono prendere il 125 così almeno spreca molto meno essendo 4t
 
12890527
12890527 Inviato: 13 Gen 2012 20:22
 

capisco...
però da quello che dici i problemi sembrano risolvibili con un'accurata carburazione, che con qualche decina di euro ti fai fare, se non sei buono tu a fartela da solo.

riguardo ai consumi hai ragione, di sicuro un 4T è economico, ma da quello che scrivi mi sembra che ti piaccia fare un po' lo smanettone, quindi non aspettarti di fare i 40 Km al litro.
e poi considera che stai già ora, ancora prima di averla, pensando alle modifiche da fare sull'XL; va a finire che ci spendi un mucchio di soldi per renderla quanto più simile alla moto..che già hai! icon_rolleyes.gif

sinceramnete fossi in te non lo farei, oppure mi orienterei verso un altra moto. ci sono diversi motard 125 4T, mi pare, no?
 
12890548
12890548 Inviato: 13 Gen 2012 20:28
 

Bene, continuando così, potete tranquillamente scambiarvi i messaggi in privato...... icon_wink.gif

Magari Nico96 si convince, se ancora ce ne fosse bisogno, che questo 125 ormai d'epoca non fa per lui........mi sa che non deve dirlo a noi ma ai suoi genitori.

Mai acquistare o acquisire qualcosa del quale non si è convinti, poi si paga..... icon_rolleyes.gif

L'Xl 125 è una moto di vecchio stampo, degli anni '80, e non potrà mai competere con un 125 d'oggi. Il fascino che ha deve essere capito, altrimenti si rischia di odiarlo.....e non è un bel vivere...... eusa_shifty.gif

Saluti.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
12890883
12890883 Inviato: 13 Gen 2012 21:47
 

Be in effetti si , sono uno smanettone e mi piace andare sodo e piegare al massimo che ci riesce...e non sò se questa moto fà al mio tipo , ma vabbè, in questi 2 giorni deciderò cosa fare, ma penso che mi terrò il mio amato DT , sperando tra un pò di trovare qualche altra offerta 125 su motard icon_smile.gif
Grazie di esservi interessati, e delle risposte !! icon_smile.gif
 
12891399
12891399 Inviato: 13 Gen 2012 23:43
 

caro nico, la xl125 non fa per te, non può darti ciò che cerchi, è un mezzo nato per altri utilizzi!
 
12892468
12892468 Inviato: 14 Gen 2012 14:37
 

eh , purtroppo lo sò , ma i miei non vogliono mandarmi forte...ma vabbè penso che mi terrò la mia DT icon_biggrin.gif
Grazie delle risposte a tutti icon_smile.gif
 
12999230
12999230 Inviato: 13 Feb 2012 2:48
 

Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Maikol... ho 16 anni e sono nuovo nel forum... sono in possesso di un honda xl 125 paris-dakar... a me la mia moto piace molto... comoda, affidabile e dai bassi consumi... però ho un problema con l'accensione elettronica... praticamente il motorino gira bene... se metto la marcia la moto addirittura si sposta.. solo che non parte! e come se nn arrivasse corrente sulla bobbina... per farla partire ogni volta a spinte è un macello.. specialmente a freddo!! Secondo voi che ha? ah dimenticavo.. è possibile farci montare la messa in moto a pedivella??

Grazie mille a tutti...

Maikol doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
12999247
12999247 Inviato: 13 Feb 2012 3:38
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



ecco una foto della mia moto icon_smile.gif
 
13085837
13085837 Inviato: 6 Mar 2012 0:39
Oggetto: Re: Revisionare ammortizzatori XL 125 S - è possibile?
 

Ugo51 ha scritto:
<b>Nota automatica aggiunta dal sistema</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti,
vorrei far revisionare gli ammortizzatori della mia Honda XL 125 (classe 1982, quella con i due ammortizzatori a molle rosse, credo siao della Sebac...)
la mia domanda è: è possibile far fare un lavoro del genere, oppure sono ammortizzatori sigillati, di quelli che non è possibile aprire per farli rigenerare?

grazie icon_biggrin.gif


Anche io ho lo stesso problema per la mia xl dell'84.
Come hai risolto?
grazie
 
13336529
13336529 Inviato: 10 Mag 2012 16:41
Oggetto: HONDA XL 125 '82 - Problemi di carburazione o elettronici?
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti ragazzi, sarò celere e vi presento il mio problema e vediamo sa qualcuno di voi sa aiutarmi. Ho deciso di rimettere mano su questa vecchia honda xl 125 ferma da un po' (circa 4 anni, ha detta di mio padre prima funzionava benissimo, sono io che faccio casini icon_wink.gif).

Pulisco tutto, cambio filtro aria, olio, collettore di aspirazione dell'airbox e del carburatore, che erano un po' crepati, verifico il carburatore, regolo la catena di distribuzione (a orecchio) e ci metto una bella candela nuova all'iridium dell'NGK.

Bene! Parte e borbotta che è un piacere, tiene anche il minimo, ma quando accelero un po' comincia a scoppiettare e non sale di giri, tirando anche qualche bel colpo dallo scarico.

Di primo acchito credo che sia il getto del massimo troppo piccolo (il carburatore è un dell'orto phbl 24), inizialmente era un 95, ma vedo sui manuali dell'epoca che dicono 100... va bene mettiamo il 100... ma non cambia nulla, rifaccio la carburazione più o meno accuratamente, ma nulla... In casa ho un 105 e ci metto quello, forse qualche segno di miglioramento c'è, ma comunque la moto va malissimo, strattona scoppietta non prende giri... Lei tiene solo il minimo bene.

Le mie domande son quindi queste:

è solo un problema di carburazione? e quindi provo a mettere ancora un paio di getti più grandi per vedere cosa succede? (il galleggiante del carb. sembra ok, l'avevo omesso)

è possibile che quando ho regolato le puntine come da manuale d'officina con lo spessimetro ho combinato qualche casino (mi spiego meglio dopo)?

La moto non ha l'avviamento elettrico, parte con il kick, mi chiedevo se condensatore, bobina e puntine possano influire sul comportamento del motore...Però in teoria se tiene il minimo e la candela fa la scintilla dovrebbe essere ok no? Oppure le puntine possono sfasare le fasi di scoppio del motore?

Il fumo che esce dalla marmitta (che è praticamente polmone-scarico diretto) non è nero, è sul blu/trasparente, solo quando tira qualche botta esce del fumo più scuro.

Se potete aiutarmi vi ringrazio e se volete ulteriori dettagli per risolvere il mio problemino chiedete pure!

Grazie in anticipo!
 
13336573
13336573 Inviato: 10 Mag 2012 16:57
 

ciao ho anch'io un xl 125 del 1982 io cellò con l'avviamento elettrico anche se la batteria è scarica quindi la faccio partire con la pedivella....a me va lo stesso problema quando accellero mi singhiozza, x stapparla io do un bella tirata in poche, parole la faccio risciogliere...nel tuo caso potrebbero anche essere le fasce che sono arrivate...sennò prova a diminuire il getto...il filtro quando lo hai ricambiato hai ricomprato sempre lo stesso??
 
13336604
13336604 Inviato: 10 Mag 2012 17:07
 

Si il filtro è originale HONDA, trattato con olio come da manuale... Io se la cerco di sciogliere un po' non ottengo nulla... Alle fasce avevo pensato, ma per i km che ha fatto la moto mi sembra strano... Però è un'eventualità... Un altro ragazzo mi dice che potrebbe essere il condenstore in perdita che ne pensate? Grazie per la risposta!

Se volete vedere delle foto della moto le ho messe nella sezione dedicata "ai nostri lavori"
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

Forums ©