Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo
 
dubbio teorico su modifica sfiato olio motore...
11652037
11652037 Inviato: 11 Apr 2011 23:39
Oggetto: dubbio teorico su modifica sfiato olio motore...
 



allora, premesso che ho letto tutto quello scritto su desmodromico e qui con l'opzione ricerca...in poche parole si effettua la modifica per diminuire/eliminare la pressione esercitata dai pistoni:
se in fase di discesa dei pistoni l'aria viene "buttata" fuori tramite tutti i condotti e la valvola unidirezionale eliminando una pressione, in fase di alzata dei pistoni l'aria che dovrebbe "rientrare" viene fermata dalla valvola di non ritorno, ma in questo caso si ha una depressione che pero' e' sempre una forza opposta, come quando tappiamo la punta di una siringa, sia in compressione che in estenzione si ha una forza,...in pratica con la valvola inserita nell'airbox noi abbiamo eliminato solo una parte della forza, quella della pressione, ma non quella della depressione... quindi sempre secondo teoria per eliminare completamente tutte le forze e liberare i pistoni si dovrebbe mettere dopo il serbatoio di recupero un tubo dritto senza valvola ne a valle ne a monte...
ma allora come mai quasi tutti montano una valvola??
a questo punto non sarebbe meglio lasciare tutto libero in modo tale da lasciare i pistoni liberi sia in fase di compressione che in estenzione??
tralasciando il fatto dell'inquinamento, perche' penso che questo sistema sia stato progettato sopratutto per questo....
 
11652738
11652738 Inviato: 12 Apr 2011 10:02
Oggetto: ...estenzione.....o estensione
 

su questo argomento si è scrito di piu che su molte altre cose nonostante la sua influenza sia forse del 0,5 % e con beneficio di inventario. anche io ho fatto la stessa osservazione e infatti per ora la modifica non la faccio. i vantaggi son tutti teorici e ci sono anche possibili svantaggi. una cosa che non capisco è perche sul pompone ci sia tutto sto meccanismo di valvola e vaso di espansione mentre sui 4 cilindri ho sempre solo isto un tubo di sfiato che va all'airbox e basta. chi ne sa illumini.
 
11652993
11652993 Inviato: 12 Apr 2011 11:02
 

Non so s è la stessa cosa, ma sulla mia ex Honda (macchina) avevo fatto una modifica allo sfiato olio motore (ricircolo).
Praticamente originale, ci sono 2 tubi che collegano corpo farfallato e testata motore.
Questo serve per immettere aria calda nel corpo farfallato e a freddo fare inquinare meno il motore.
Si risolve montando un oil catch tank (una specie di serbatoietto).

NOn so se ne nelle moto è la stessa cosa, sulla ninja molti toglievano il ricircolo olio ma non so che gran vantaggi ne potevano trarre.
 
11655066
11655066 Inviato: 12 Apr 2011 17:37
 

Allora non confondiamo le idee....il fatto di levare pressione all interno del blocco motore e guadagnare qualche cavallo o comunque migliorare la situazione è vera e reale al 100% poiché Addirittura nei motori del kart con la pressione e depressione si fa funzionare la pompa della benzina, e nella mx5 e Porsche che Ho avuto la prima modifica ché ho fatto per non distruggere i pistoni in pista, in certi, molti casi nelle mitsubishi evo si istalla un misuratore di pressione, per intenderci alla fast end furios,...però io Ho il dubbio non del beneficio, ma nella modifica ché tutti riportano come buona, senza valutare ché la depressione rallenta i pistoni in risalita....aspetto però conferme da chi ne sa in più in materia motori ducati....poiché la teoria è ben diversa dalla pratica....
 
11655071
11655071 Inviato: 12 Apr 2011 17:37
Oggetto: Re: ...estenzione.....o estensione
 

smoio ha scritto:
su questo argomento si è scrito di piu che su molte altre cose nonostante la sua influenza sia forse del 0,5 % e con beneficio di inventario. anche io ho fatto la stessa osservazione e infatti per ora la modifica non la faccio. i vantaggi son tutti teorici e ci sono anche possibili svantaggi. una cosa che non capisco è perche sul pompone ci sia tutto sto meccanismo di valvola e vaso di espansione mentre sui 4 cilindri ho sempre solo isto un tubo di sfiato che va all'airbox e basta. chi ne sa illumini.


Il sistema di cui parli tu sui 4 cilindri è forse un'altra cosa: si chiama PAIR ed è un sistema antiinquinamento che preleva aria dall'airbox e lo immette a valle delle valvole di scarico sulla testata del motore in modo da far bruciare anche le ultime particelle di benzina incombusta e in questa maniera farne arrivare meno al catalizzatore e di conseguenza inquinare meno... L'unico "contro" è che può creare, alla sua apertura, delle turbolenze all'interno della scatola filtro che "disturbano" il motore...
 
11655925
11655925 Inviato: 12 Apr 2011 20:01
Oggetto: Re: ...estenzione.....o estensione
 

kekko84_pd ha scritto:


Il sistema di cui parli tu sui 4 cilindri è forse un'altra cosa: si chiama PAIR ed è un sistema antiinquinamento che preleva aria dall'airbox e lo immette a valle delle valvole di scarico sulla testata del motore in modo da far bruciare anche le ultime particelle di benzina incombusta e in questa maniera farne arrivare meno al catalizzatore e di conseguenza inquinare meno... L'unico "contro" è che può creare, alla sua apertura, delle turbolenze all'interno della scatola filtro che "disturbano" il motore...


esatto 0509_up.gif ....ma ritornando al motore ducati, come mai tutti eliminano la pressione e poi con la valvola unidirezionale non eliminano la depressione che comunque rallenta sempre i cilindri in risalita??
 
11667624
11667624 Inviato: 14 Apr 2011 19:27
 

0510_confused.gif
 
11668435
11668435 Inviato: 14 Apr 2011 21:11
 

Prova a chiedere a un mod di spostare il tuo topic in Ducati generale, sicuramente ci saranno + persone che sapranno aiutarti! 0509_up.gif
 
11668919
11668919 Inviato: 14 Apr 2011 22:08
 

Che io sappia, ma non sono un esperto dell'argomento (visto che mi sono basato su indicazioni altrui):

icon_arrow.gif la pressione viene ridotta montando una valvola con diametro maggiore o addirittura senza lamelle. Questo permette ai gas di uscire più velocemente e si ridurre le pressioni eccessive, che possono stressare anelli di tenuta (e altro) e favorire il fenomeno del blow-by

icon_arrow.gif la depressione viene mantenuta perchè questa, in un certo senso, è fisiologica al sistema. Permette di avere un volume maggiore di pompaggio ed equilibra il sistema (mentre, nel caso in cui non si monti la valvola di non ritorno o si lasci sfogare il tubo di uscita dei vapori direttamente all'aria l'assenza di depressione riporterebbe la pressione interna ai valori di atmosfera esterna)

Di sicuro, se queste domande fossero poste al "boss" del Desmodromico avresti risposte più esauriente (delle mie) 0510_confused.gif

0510_saluto.gif
 
11669215
11669215 Inviato: 14 Apr 2011 22:57
 

anomico ha scritto:
Che io sappia, ma non sono un esperto dell'argomento (visto che mi sono basato su indicazioni altrui):

icon_arrow.gif la depressione viene mantenuta perchè questa, in un certo senso, è fisiologica al sistema. Permette di avere un volume maggiore di pompaggio ed equilibra il sistema (mentre, nel caso in cui non si monti la valvola di non ritorno o si lasci sfogare il tubo di uscita dei vapori direttamente all'aria l'assenza di depressione riporterebbe la pressione interna ai valori di atmosfera esterna)


scusa anomico, ma che significa che la depressione e' fisiologica?
...altra cosa, teoricamente la depressione e' una forza che comunque "frena" la risalita dei pistoni dunque eliminandola senza alcuna valvola effettivamente si eliminano completamente le forze cosa che non succede, o meglio succede al 50% con una valvola di non ritorno...
sempre parlando teoricamente il sistema ideale sarebbe:
mantenere il serbatoio "polmone" originale, eliminare la valvola di sfiato originale posta sul blocco motore mettendone una con un foro di diametro maggiore senza lamelle, tappare il buco nell'airbox e far sfiatare il tubo posto nel serbatoio all'esterno, magari mettendo al suo estremo un filtro a fungo......fino a prova contraria la teoria supporta questa modifica, ammeno che' la depressione non serva a qualche principio che non so...
perche' ripeto, con la modifica che fanno tutti si elimina la pressione e non la depressione....
pregherei i moderatori di spostare l'argomento nella sezione generale ducati visto che comunque il concetto e' applicabile a tutti i motori.... 0509_up.gif
 
11669609
11669609 Inviato: 15 Apr 2011 0:36
 

....allora, dopo la lettura di 4 forum specifici ducati e circa 40 pagine di post la mia tesi e' stata confermata al 100%
icon_arrow.gif la valvola unidirezionale che mettono nell'airbox e comunque nelle versioni rs e' solo una questione di regolamento sbk di recupero olio e comunque e' vietato entrare in pista senza recupero olio
icon_arrow.gif dal 2000 in poi tutte le ducati adottano valvole e circuiti che arrivano all'airbox semplicemente per questione normativa antinquinamento
icon_arrow.gif tutte le ducati prodotte prima del 2000 adottavano sfiati liberi che buttavano i vapori in aria
icon_arrow.gif scopo della modifica e' eliminare sia pressione che depressione all'interno del basamento per annullare qualsiasi forza nei pistoni sia in salita che in discesa
icon_arrow.gif i benefici parlano chiaro al banco rulli, su motori da 100cv si ottiene un incremento di 1cv quindi in un 999 si puo' arrivare anche a 1,5/2 cv reali
icon_arrow.gif oltre ai benefici al banco, si hanno benefici al motore stesso perche:
l'airbox ora respira solamente aria pura e non i vapori oleosi espulsi dal basamento, oltre al fatto che i vapori sono caldi, e in miscela aria/benzina l'aria piu' fredda e' meglio e' per la combustione....oltre al fatto che i paraoli e i raschiaoli e fasce ringraziano per la minore pressione
icon_arrow.gif in definitiva la miglior modifica in rapporto benefici/costi e':
"svuotare" la valvola originale eliminando le lamelle e allargando il foro il piu' possibile, mantenendo il serbatoio originale, eliminando il tubo che va dal serbatoio all'airbox e in fine tappare l'airbox in maniera ermetica....modifica a costo zero!!
 
11669674
11669674 Inviato: 15 Apr 2011 1:22
 

Ti ripeto, ho cercato di aprire un dibattito con te su una questione molto interessante, ma posso parlare per quello che ho letto e che è stato detto sull'altro forum. Sinceramente, sapevo che lo sfogo libero in aria non fosse ottimale (al di là del fatto, come dici, che per regolamento non si può assolutamente utilizzare in pista).

eusa_think.gif Questo dubbio è bene chiarirlo 0509_doppio_ok.gif
 
11669860
11669860 Inviato: 15 Apr 2011 8:54
 

.......
icon_arrow.gif in definitiva la miglior modifica in rapporto benefici/costi e':
"svuotare" la valvola originale eliminando le lamelle e allargando il foro il piu' possibile, mantenendo il serbatoio originale, eliminando il tubo che va dal serbatoio all'airbox e in fine tappare l'airbox in maniera ermetica....modifica a costo zero!![/quote]


questa soluzione mi sembra anche a me la piu logica. se la provi facci sapere come va.
un appunto: avevo letto di qualcuno che aprendo troppo la valvola del basamento aveva ottenuto uno svuotamento di olio esagerato, ovvero i vapori e l'olio tasudavano tanto che il livello si abbassava velocemente nel motore. se qualcuno fa qualche prova sul campo la riporti, la teoria l'abbiamo capita.
 
11669909
11669909 Inviato: 15 Apr 2011 9:10
 

anomico ha scritto:
Ti ripeto, ho cercato di aprire un dibattito con te su una questione molto interessante, ma posso parlare per quello che ho letto e che è stato detto sull'altro forum. Sinceramente, sapevo che lo sfogo libero in aria non fosse ottimale (al di là del fatto, come dici, che per regolamento non si può assolutamente utilizzare in pista).

eusa_think.gif Questo dubbio è bene chiarirlo 0509_doppio_ok.gif


non so se posso fare nomi di utenti di altro forum, ma ti posso dire che questo tizio e' una specie di meccanico guru ducati, lui ed un altro hanno fatto la modifica molti anni fa sperimentando e giustamente rischiando il loro motore, ad oggi uno ha percorso 40.000km e l'altro 59.000km senza mai aver accusato nessuna controindicazione....
altro discorso e' che le vecchie ducati per cosi' dire euro 0 uscivano cosi' di fabbrica, tutt'oggi le serie 1098/1198 hanno la valvola libera, solo che per regolamento ed emissioni non sfiata in aria ma in airbox....
se uno ci pensa, basta prendere una siringa e simulare quello che succede nel blocco motore per rendersi conto qual'e' il principio, e poi un lancio in banco rulli non puo' non dire la realta'...
su desmodromico si sono limitati a proporre una modifica che gia' usciva sulle serie r e comunque per chi fosse pistaiolo far rispettare il regolamento, ma non hanno mai detto il contrario, cioe' che se uno non va in pista, non gli e ne frega nulla dell'inquinamento la modifica non si puo' fare perche' dannosa....
 
11669948
11669948 Inviato: 15 Apr 2011 9:24
 

ecco le valvole originali, la nera e' quella dei giorni nostri mentre quella in alluminio e' antecedente al 2000, entrambe le valvole sono originali ducati!!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
11670504
11670504 Inviato: 15 Apr 2011 11:54
 

Mistergiovix, ti riporto la mia esperienza.

Tempo fa sul 749 ho sostituito la valvola di sfiato originale con una completamente aperta. Dopo un pò di tempo ho constatato l'eccessivo riempimento del serbatoio di recupero e l'abbassamento dell'olio motore, problema evidentemente inesistente sulle moto racing che lasciano lo sfiato libero, siccome l'olio viene sostituito continuamente.

Visto che io utente medio non ho proprio voglia di rabboccare il motore ogni 3 per 2 e visto che non devo fare gare la domenica, e siccome non volevo rimettere la valvola originale e buttar via i soldi, ho seguito per lettera la procedura del desmodromico.

Link a pagina di Desmodromico.com

Siccome credo che chi ha scritto questo articolo ne sappia più di me e te messi insieme, ho seguito la procedura alla lettera e modificato l'intero circuito di sfiato. Il risultato è stato ottenere gli stessi benefici (almeno, questo è quello che credo, è difficile valutare) senza però la dispersione di olio dovuta all'assenza di depressione.

Questo è il topic dove abbiamo ampiamente discusso della questione e dove c'è in dettaglio il lavoro da me effettuato.

Modifica valvola sfiato basamento su 749/999

Ti ricordo infine che fai bene a esprimere le tue perplessità, ma che tu stai parlando della teoria, mentre invece nella pratica alcuni problemi relativi al circuito completamente aperto su moto di serie noi li abbiamo riscontrati.

0510_saluto.gif
 
11670623
11670623 Inviato: 15 Apr 2011 12:25
 

scusate se faccio questa domanda stupida ma visto che la modifica di desmodromico l'abbiamo vista e abbiamo appurato che rappresenta lo stato dell'arte in materia vi chiedo una cosa: la valvola in ergal in pratica si comporta come quella originale ma è un po piu aperta dell'originale e un po meno di quella pre 2000 originale ducati che era completamente aperta? la valvola di non ritorno nell'airbox fa andare i gas verso la camera di scoppio e non li fa ritornare al basamento, in questo modo non crea una depressione che favorisce un risucchio di olio verso l'airbox e quindi un consumo di olio? nei motori pre 2000 dove finiva lo sfiato dei vapori basamento e avevano un consumo di olio maggiore?
 
11671130
11671130 Inviato: 15 Apr 2011 14:06
 

mistergiovix ha scritto:
ecco le valvole originali, la nera e' quella dei giorni nostri mentre quella in alluminio e' antecedente al 2000, entrambe le valvole sono originali ducati!!
Immagine: Link a pagina di I56.tinypic.com


Una precisazione: anche sul Desmodromico non c'è scritto affatto che far sfogare il tubo in aria sia dannoso per il motore. Casomai, si dice di evitare il montaggio di filtri olio direttamente sullo sfiato del motore.
Anche in diverse discussioni avvenute sul forum è stato consigliato di poter effettuare entrambe le versioni: valvola di non-ritorno o tubo diretto in aria. Certo, per l'uso in pista, come abbiamo detto, è illegale. Secondo le indicazioni sul Desmodromico, la valvola di non-ritorno sarebbe da preferire, ma sule perchè posso ripeterti solo quel che ho letto o l'esperienza di Razyel (che comunque non è la mia direttamente). Non vorrei discutere su argomentazioni prese da terzi.

Aggiungo che anche sul Desmodromico il circuito è stato testato a lungo, anche la valvola di sfiato Racing (testata e poi commercializzata da una ditta X)

Non sto difendendo una tesi, ci mancherebbe. Anzi, le stue osservazioni sulla depressioni mi fanno riflettere e qualche dubbio mi è venuto. Non essenso un esperto motorista, non ho le risposte complete icon_wink.gif

smoio ha scritto:
scusate se faccio questa domanda stupida ma visto che la modifica di desmodromico l'abbiamo vista e abbiamo appurato che rappresenta lo stato dell'arte in materia vi chiedo una cosa: la valvola in ergal in pratica si comporta come quella originale ma è un po piu aperta dell'originale e un po meno di quella pre 2000 originale ducati che era completamente aperta? la valvola di non ritorno nell'airbox fa andare i gas verso la camera di scoppio e non li fa ritornare al basamento, in questo modo non crea una depressione che favorisce un risucchio di olio verso l'airbox e quindi un consumo di olio? nei motori pre 2000 dove finiva lo sfiato dei vapori basamento e avevano un consumo di olio maggiore?


La valvola in ergal con lamelle (tipo Lichtech o DP) è più aperta, come dici, di quella originale e meno di quella Racing (senza lamelle).
Se si eliminano le lamelle senza mettere il tubo di sfiato direttamente all'aria, si aggiunge (come descritto sul Desmodromico) una valvola di non ritorno per evitare che il motore aspiri aria dall'airbox. (mentre invece, secondo l'apertura delle lamelle, il circuito può scaricare gas ed eventuale olio in eccesso nell'airbox).
Come sono strutturati i motori Ducati per 2000, sinceramente non lo so. La prima Ducati che ho acquistato era proprio del 2000. La valvola era senza lamelle, ma mi sembra di ricordare che scaricassero dentro un serbatoio chiuso (non collegato all'airbox).
 
11672581
11672581 Inviato: 15 Apr 2011 18:37
 

anomico ha scritto:


. La prima Ducati che ho acquistato era proprio del 2000. La valvola era senza lamelle, ma mi sembra di ricordare che scaricassero dentro un serbatoio chiuso (non collegato all'airbox).


benissimo, la modifica di cui parlo in pratica e' questa, poi che lo si sfiati in aria o in un altro serbatoio non ha importanza...
per quanto riguarda la depressione e il consumo eccessivo di olio perche' si presuppone che la valvola libera faccia evaporare abbastanza olio e' stata smentita in quanto un tizio propio per far la prova ha lasciato libero lo sfiato senza tubi ne niente per vedere se c'era la risalita dell'olio, ma niente, lui dice che l'olio risale solo da un'eccessivo riempimento del basamento....il risucchio della depressione se consideriamo la velocita' di risalita dei pistoni viene annullata dalla pressione e discesa dei pistoni, in pratica il serbatoio funge propio da polmone, si aspira e inspira tanto quanto i giri motore!!....poi ricordiamo che quando i vapori dell'olio si condenzano nel "polmone" diventano piu' pesanti del vapore stesso dunque la discesa nel basamento avviene per gravita', non c'e' bisogno della depressione per aspirarlo...
comunque penso che non sia illegale se vi riporto il link da dove mi sono fatto una "cultura" in materia, io per carattere devo sentire piu' pareri per poterli confrontare e capire piu' a fondo la cosa....
ecco il famoso link, leggete e commentate qui!!
mi raccomando leggete TUTTE e 16 le pagine...
Link a pagina di Ducatimonsterclub.it
 
11672628
11672628 Inviato: 15 Apr 2011 18:48
 

Le leggerò ben volentieri. Grazie!

Concordo, di solito dovrebbe uscire olio dallo sfiato solo se ne è stato messo troppo nel basamento.

A presto
 
11683288
11683288 Inviato: 18 Apr 2011 9:44
 

anomico, ti sei letto tutta la discussione?? cosa ne pensi??...
 
11683588
11683588 Inviato: 18 Apr 2011 10:58
 

Io ho letto ma alla fine non ci ho capito nulla....e quello con la bottiglia di FI.GA che ha fatto? un polmoncino di espansione?
Se è così copio l'idea perchè sul mio millone per montare un mono posteriore sachs del 999 sono stato costretto ad eliminare il polmoncino di espansione per via del poco spazio rimasto, e ho messo un filtro in metallo sul tubo della valvola e ho chiuso il foro sull'airbox...
 
11683751
11683751 Inviato: 18 Apr 2011 11:40
 

Ohoh icon_redface.gif . . . me ne sono completamente scordato. La vecchiaia!!!

Stasera rimedio
 
11698846
11698846 Inviato: 20 Apr 2011 20:54
 

....modifica fatta da circa 3 giorni 0509_up.gif
cosa posso dire,...innanzi tutto il primo beneficio si sente quando metti in moto, in meno di un centesimo di secondo la moto parte senza esitazioni appunto perche' a bassisimi giri il motore e' molto piu' libero e non forza in compressione ed estenzione quindi in questo frangente e' perfetto...
faccio un giro di prova e sento la moto piu' libera, piu' lineare, ora vibra un po di meno dai 1000 ai 4000 giri, nessun buco di erogazione e comunque tutta piu' piena, i soli 2 cv recuperati si sentono tutti!!!
...in rilascio la moto e' meno frenata, meno freno motore, in alcuni casi e' meglio in altri e' peggio poiche' si sta piu' sui freni...
ancora non ho visto nessun consumo eccessivo dell'olio ma questo mi fa ben sperare...
prima di rimontare tutto ho acceso la moto per vedere quanta aria buttava e tirava, mi aspettavo qualche spiffero invece sono rimasto impressionato, ha praticamente la potenza di un compressore icon_eek.gif
per il resto modifica fatta in circa 1 ora bella piena, ma bisogna avere tutti gli attrezzi sopratutto per svuotare la valvola....
 
11699327
11699327 Inviato: 20 Apr 2011 22:09
 

fa un report delle operazioni
 
11699393
11699393 Inviato: 20 Apr 2011 22:21
 

sisi, vogliamo un resoconto dettagliato...
Alla fine tu hai capito con la bottiglia di FI.GA che ha fatto? eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
11700522
11700522 Inviato: 21 Apr 2011 9:02
 

Beppe_S2R1000 ha scritto:
sisi, vogliamo un resoconto dettagliato...
Alla fine tu hai capito con la bottiglia di FI.GA che ha fatto? eusa_wall.gif eusa_wall.gif

con la bottiglia di f**a icon_asd.gif in pratica hanno fatto un serbatoio supplementare per il recupero dell'olio condenzati, in pratica oltre al serbatoio originale, invece di mettere il tubo direttamente in aria gli mettono un altro serbatoio, ma e' una cosa che lascia il tempo che trova, praticamente inutile poiche' il grosso grosso si condenza gia' nel serbatoio originale...
il report lo potrei pure fare, ma purtroppo non ho fatto le foto...posso farlo scritto con i vari passaggi...
 
11700764
11700764 Inviato: 21 Apr 2011 9:54
 

Va bene anche solo scritto! 0509_doppio_ok.gif
 
11701485
11701485 Inviato: 21 Apr 2011 11:51
 

teoria e pratica:
perche' va fatta la modifica??

i motori bicilindrici ducati per scelta di progettazione hanno un manovellismo singolo cio' significa che i due pistoni sono attaccati tramite le bielle da un singolo perno, mentre i quattro cilindri hanno un perno per ogni pistone dunque nei motori ducati i pistoni salgono e scendono parallelamente, per capire meglio basta guardare le foto dei due tipi di albero motore:

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati


quindi appurato che i pistoni salgono e scendono contemporaneamente cosa succede?

semplice, come tutti sappiamo il blocco motore e' chiuso, stagno, perche' deve contenere l'olio che serve a lubrificare tutti i componenti meccanici, nel nostro caso quando i pistoni scendono si crea una pressione d'aria sotto i pistoni, quando i pistoni salgono si crea una depressione sempre sotto i pistoni dunque capiamo che se il blocco motore sarebbe completamente ermetico nei peggiori dei casi esploterebbe e nella migliore delle ipotesi comunque funzionerebbe molto male poiche' parte dei cavalli erogati dal motore verrebbero "mangiati" e "frenati" dalla pressione e depressione; la pressione e depressione sono delle forze che nel nostro caso frenano i pistoni in tutte le loro fasi.

questo concetto gli ingegneri meccanici ducati l'hanno capito e studiato per ovvi motivi.
hanno istallato sul basamento una valvola che consentisse la fuoriuscita della pressione ma non della depressione, in seguito vedremo il perche', istallando una valvola a lamelle unidirezionale, la suddetta valvola fa aprire le lamelle in fase di pressione permettendo all'aria di uscire, ma fa chiudere le lamelle in fase di depressione per non consentire all'aria di entrare.

perche' gli ingegneri hanno eliminato la pressione ma non la depressione??

esiste un fenomeno chiamato blow-by, questo fenomeno non e' altro che un trafilaggio/fuoriuscita dei gas di scoppio tra il pistone, fasce e la canna del cilindro...in soldoni, quando avviene lo scoppio nella camera di combustione i gas che si espandono servono a far scendere il pistone, ma se il 95% dei gas pressa sul pistone, il restante 5% "passa" attraverso le fasce del pistone finendo nel basamento.
gli ingegneri meccanici per compensare questo fenomeno hanno istallato appunto una valvola unidirezionale, in pratica quando c'e' pressione deve venire espulsa, quando c'e' depressione si compensa con il blow-by

ma perche' allora eliminare la valvola??

il fenomeno blow-by e' un fenomeno molto istabile in quanto:
- man mano che le fasce e la canna si consumano con il passare dei km il fenomeno aumenta
- con condizioni atmosferiche differenti tipo troppo freddo o troppo caldo il fenomeno aumenta o diminuisce
- il fenomeno e' del circa 6% del flusso totale esploso dunque troppo poco per compensare tutta la depressione sotto i pistoni, un idea c'e' la facciamo quando viene fatta la modifica, se si accende il motore e si mette la mano vicino al tubo, ci si accorge subito che oltre all'espulsione della pressione avviene un risucchio della depressione quindi e' logico che il blow-by non basta a compensare la depressione, se cosi' fosse dal tubo uscirebbe solo aria e non aspirerebbe.

capito il concetto resta solo un dubbio, perche' il condotto arriva direttamente all'airbox??

sostanzialmente i motivi sono due:
1- dal basamento non esce solo aria indotta dalla pressione, ma anche vapori di olio dovuti alle alte temperature del basamento stesso, e quel famoso 6% di gas bruciati per effetto blow-by dunque tutto questo cumulo di gas e' sicuramente dannoso all'ambiente.
per rispettare tutte le normative euro2, euro3 ecc... questi gas nocivi non possono essere immesse nell'aria quindi gli ingegneri hanno astutamente inserito questo tubo nell'airbox in modo tale da far ricircolare questi gas che mischiati ad aria e benzina ritornano nel cilindro e vengono ricombusti per poi venire scaricati dalla marmitta, una sorta di riciclo continuo.
pero' per rispettare le norme antinquinamento ovviamente si e' dovuti scendere a compromesso con il lato "prestazioni"...
un motore per esprimersi al massimo del suo potenziale deve aspirare benzina insieme ad aria il piu' pulita possibile e piu' fresca possibile, e' chiaro che se mischiamo a questa miscela anche vapori di olio e gas gia' combusti non facciamo altro che peggiorare le prestazioni...
2- tutte le supersportive vengono concepite per la pista; in pista e' vietato entrare senza recupero olio poiche' in caso di incidente o di guasto meccanico l'olio che si andrebbe a disperdere in pista diventerebbe molto pericoloso per tutti quelli che ci girano...

ok, mi sono convinto, in effeti pensandoci e' una modifica che apporta SOLO benefici!!
come procedo??

la miglior modifica e' quella che non ci fa spendere nulla!!

- iniziamo smontando la carena dal lato dove si trova tutto l'impianto

immagini visibili ai soli utenti registrati



- smontiamo il serbatoio di recupero olio, il tubo che va dall'airbox al serbatoio ed in fine svitiamo con una pinza a pappagallo la valvola nera di plastica, fate attenzione a non tirare i cablaggi!!
- una volta tolta la valvola armiamoci di pazienza!!...ci servira' un trapano, una lima e carta vetrata a grana grossa, senza pensare troppo a quello che facciamo svuotiamola eliminando le lamelle, usiamo il trapano come un fresino per eliminare la plastica in eccesso, rifiniamo con carta vetrata e lima
- il dubo che va dall'airbox al serbatoio di recupero lo dobbiamo tagliare esattamente a meta', prendiamo una fascetta e un tappo di sughero e tappiamo il pezzo dove va inserito nell'airbox, stringiamo con una fascetta metallica cosi' abbiamo reso "ermetico" l'airbox da ogni sorta di sporcizia!!
- rimontiamo il serbatoio di recupero olio lasciando l'uscita dove prima era collegato il tubo all'airbox libero senza tubi e senza altro che potrebbe ostacolare l'uscita e l'entrata d'aria..
- rimontiamo la valova libera e innestiamo il tubo come quando era in origine
ok, abbiamo finito!!
....ora godetevi tutti i vantaggi della modifica!!

per chi ancora avesse dubbi:

lasciando il serbatoio di recupero olio libero non rischio di far risucchiare polvere che ricatrebbe nel basamento??

- assolutamente NO, perche':
1- per il fenomeno blow-by e' piu' l'aria che esce da quella che entra
2- il serbatoio funge da polmone dunque in realta' non esce e non entra nulla perche' la pressione e depressione con l'aumentare di giri motore si oppone e si annulla, se portassimo il motore a 20.000 giri dal tubo non sentiremmo entrare ed uscire nulla...

perche' non dovrebbero aumentare i consumi di olio??

- perche' qui non si parla di evaporazione dell'olio stesso, l'olio per evaporare avrebbe bisogno temperature ben piu' alte dei 90g a cui arriva il motore, qui si parla di evaporazione di microparticelle di olio misto ad aria e condenza d'acqua che comunque grazie al serbatoio di recupero quando parcheggiamo la moto i residui per forza di gravita' riscendono nel basamento, cosa che non avviene con la valvola originale...

OVVIAMENTE questa e' una spiegazione a grandi linee ed espressa in modo tale da farlo capire anche a chi e' meno esperto di meccanica, e' chiaro che il discorso e' molto piu' ampio e complicato, ma dal momento che io non sono un ingegnere e comunque mi devo spiegare tramite una tastiera pultroppo dovete accontentarvi di questo icon_wink.gif
 
11703267
11703267 Inviato: 21 Apr 2011 16:39
 

Ottima spiegazione!

Appena ho tempo, voglio procedere anche io alla modifica.

Piccolo appunto:

invece che lasciare il serbatoio nero di raccolto con un foro libero, non possiamo collegarci un tubetto e un minifiltro? tipo quelli che usano nel modellismo?
Così siamo sicuri al 100% che tutto è perfettamente isolato!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©