Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 59
Vai a pagina 123...575859  Successivo
 
Gradazione olio motore: considerazioni e scelta
12840477
12840477 Inviato: 29 Dic 2011 17:56
Oggetto: Gradazione olio motore: considerazioni e scelta
 

Nota del Mod: questo topic nasce dalla divisione di Olio Cbr600 rr 2007 [Quale Gradazione?] poichè le considerazioni scaturite da questo intervento in poi sono di natura generale e valida per tutti i motori.

___________________________

Ciao a tutti,
sostanzialmente i progettisti di motori non fanno altro che verificare quale sia il valore più appropriato di viscosità (cinematica) affinche si possa ottenere la migliore lubrificazione per un dato motore in base alla temperatura dell'olio considerando il probabile uso ed il tipo di mezzo su cui il motore verrà installato.Quindi è la temperatura alla quale arriverà l'olio in questa o quella applicazione della moto che deciderà il range di viscosità ottimali e che poi si tradurranno (dopo) in indicazioni circa la gradazione sae da utilizzare,normalmente questa tiene conto anche della temperatura esterna di utilizzo perchè il progettista di motori prova questa unità anche con temperature esterne di utilizzo differenti.Da quanto enunciato l'ottimale (per il motore) sarebbe di avere una viscosità che rimanesse il più possibile la stessa se l'olio motore lavorarasse ad 80 o 100 o 120 gradi ma questo è praticamente impossibile perchè non esistono oli motore con Indice di viscosità di 4 o 500.Se poniamo che i progettisti Honda abbiano verificato che la viscosità ideale per il motore del CBR sia da 10 a 12 cSt quando il motore è a temperature di regime e tiriamo dei 13.000 in inverno quando le temperature esterne sono di 10-20 gradi è possibile che la viscosità ottimale sia XW30 perchè mentre tiriamo sui nostri appennini la temperatura dell'olio magari ci oscilla tra i 80 ed i 90 gradi.Se facciamo la stessa identica cosa in estate è probabile che l'olio motore lavori dai 90 ai 110 gradi e perchè gli ugelli per la lubrificazione e tutti i condotti interessati a questa possano offrire la stessa mandata di olio e che la viscosità a queste temperature sia la stessa (10-12 cSt) bisogna che nel nostro caso si usi un X/40 o 50 e questo dipende dall'indice di viscosità dell'olio prescelto e di quanto cala la sua viscosità durante il chilometraggio di utilizzo.Se scegliamo un X40 con alto indice di viscosità (alto vuol dire 170-180) e che cala poco come valore di viscosità nel tempo siamo in una botte di ferro tutto l'anno,se usiamo degli XW50 con I.V. di 145 e che calano di viscosità velocemente..è bene cambiare tipo di olio perchè facendolo lavorare oltre i 100 gradi e con 6-7000 km sulle spalle forse nel nostro motore c'è un qualcosa di molto diverso da quello che crediamo negli altri 4-5000 prima del cambio.Poi se uno ha il CBR RR per andare al bar o lo vende a 10.000 km è tutta un'altra cosa e ci può mettere pure l'olio di colza od un'API SG (come riportato nel libretto di uso e manutenzione) anche se dal giugno 2010 la specifica SG non esiste più neanche nell'elenco delle specifiche API perchè non ritenuta all'altezza di rappresentare un lubrificante degno di appellarsi tale.A titolo di esempio il Castrol power 1 GPS 15W50 ha un'Indice di Viscosità di 146 (centoquarantasei) e tralasciando il fatto che denunci un punto di infiammabilità di 180 che è tipo/funzionale per motori di scooter poco tirati questo non è un'olio che come viscosità (W50) possa far sentire l'utilizzatore in una botte di ferro se per l'utilizzo della moto viene scaldato a dovere l'olio (ben oltre i 100 gradi).Alla fine del discorso non conta molto la viscosità scelta,questo è un solo parametro ed indicato per OLIO NUOVO ma questo dato va visto assieme alle altre caratteristiche che classificano il prodotto.

Un salutone

Giotek
 
12840670
12840670 Inviato: 29 Dic 2011 19:01
 

interessante post.
dove è scritto l'indice di viscosità di un olio? tipo il bardhal? eusa_think.gif
 
12840877
12840877 Inviato: 29 Dic 2011 20:00
 

flash_point ha scritto:
interessante post.
dove è scritto l'indice di viscosità di un olio? tipo il bardhal? eusa_think.gif


Ciao te,
se si osserva dall'alto il quesito che mi poni si ha la netta sensazione che le case prodruttrici di oli facciano di tutto per nascondere quei 4 o 5 dati con i quali (a grandi linee) si potrebbero classificare i vari prodotti.Bisognerebbe che per legge questi dati fossero obbligatoriamente stampati sulle etichette ma (per essere chiaro e schietto) dopo un Power 1 Gps non lo comprerebbe più nessuno o si potrebbe facilmente desumere (da questi pochi e striminziti 4-5 dati) che quest'olio non è degno di entrare dentro al motore che ha vinto svariati titoli mondiali in supersport (per esempio).Quella degli oli in generale è un po una mia fissa (hobby applicato alla pratica) e diciamo che qualcosa conosco ed ho letto.

Tempo fa ho avuto uno scambio di e-mail con l'Ing.Natali che è il responsabile del Laboratorio Analisi della Bardahl che oltre a fornirmi dei dati mi ha fatto avere le schede tecniche del 10W40-10W50-15W50 e 10W60.In rete si trova un po di tutto (basta cercarlo) ed esistono siti americani nei quali sono pubblicate le analisi complete (come quelle del sangue...con 15-20 voci) dalle quali si possono estrapolare molte cose,cose che ai più non interessano perchè più che giustamente la gente si preoccupa di accendere la moto e dare gas (stra-stra-stra giusto).Le cose cambiano se cerchiamo di dare un valore (in soldi) a ciò che compriamo e se cerchiamo di quantizzare la tecnologia applicata in certi prodotti.A questo punto ci troveremo davanti ad un'enorme nebulosa dove la fanno da padrone luoghi comuni,abitudini,scarse competenze,stemmi dei marchi,uso da parte dei meccanici di abituali prodotti ed il tutto mescolato al fatto che lo stesso olio lo si trova anche al doppio di quanto lo si può pagare.

Io voglio pagare la tecnologia,la qualità intrinseca,le performance possibili,voglio poter scegliere il prodotto giusto per l'applicazione che faccio con la moto e l'unica strada possibile è fare la radiografia all'olio è cercare di mettere in relazione i dati acquisiti con le variabili in gioco.

Quella sigletta API per qualcuno quasi insignificante può costare milioni di dollari di ricerca e (come giusto)pochissimi hanno idea dei test a cui sono sottoposti gli oli per poter fregiarsi di prodotto di elevata qualità.Molti comprano questo o quel prodotto per il marchio,chi vende enfatizza le prestazioni di quello con cui guadagna di più e non ha la più pallida idea di cosa contenga la confezione e.. andiamo avanti......fortuna che oggi per rompere un motore..bisogna viaggiarci senz'olio..funzionano anche con l'olio di colza.Se poi si pensa che la sola classificazione API non dice tutto....

Link a pagina di Eolcs.api.org la API SG non esiste più.

Link a pagina di Api.org


Se ti serve qualche dato o dritta non ti far problemi, stare su un forum ha un senso se siamo parte attiva di questo e se umilmente mettiamo a disposizione del gruppo le nostre conoscenze ed esperienze.

Giotek
 
12842349
12842349 Inviato: 30 Dic 2011 11:52
 

ok, ma quindi sto bardhal merita?
il 300v che costa tanto e molti decantano (ma che si degrada in pochissimo tempo) merita? il 7100 che costa un black&white è un olio buono o fa schifo come il castol gps?

se hai dei link di comparative di questi olii.... posta! icon_wink.gif

grazie per il tuo contributo 0509_up.gif
 
12843800
12843800 Inviato: 30 Dic 2011 19:52
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

flash_point ha scritto:
ok, ma quindi sto bardhal merita?
il 300v che costa tanto e molti decantano (ma che si degrada in pochissimo tempo) merita? il 7100 che costa un black&white è un olio buono o fa schifo come il castol gps?

se hai dei link di comparative di questi olii.... posta! icon_wink.gif

grazie per il tuo contributo 0509_up.gif


Ciao,io mi chiamo Giorgio,
credo che sarebbe saggio (a chi interessa la materia) fermarsi un'attimo a ciederci che caratteristiche potrebbe avere il nostro olio ideale.Alla luce di quello che esiste come olio da MOTO qua in Italia (da non dover ordinare in america o cose simili) il binomio durata e prestazioni non va molto d'accordo, cosa che invece è di norma tra i lubrificanti per auto (salvo dovute eccezioni).I lubrificanti per auto godono di tecnologie che forse tra 10 anni saranno presenti nei lubrificanti per moto.In soldoni e tanto per fare un'esempio chiaro le caratteristiche di un Mobil 1 5W50 API SM (tra poco SN) non sono scalfibili da nessun lubrificante per moto che domani mattina potresti comprare qua in Italia e ..si compra a 12 euro su Ebay.Stiamo parlando di prestazioni generali/durata e questa precisazione è importante perchè nelle moto di serie (o quasi) l'olio dovrà lavorare per almeno 6000 km (molte Suzuki) o 10-12.000 km (quasi tutte le Yamaha e Honda) o per un chilometraggio ancora superiore per i motori più recenti (ultime ducati).Visto il diverso chilometraggio richiesto a seconda del modello/marchio di moto è naturale pensare che non è colpa dell'olio se su una V-strom deve essere sostitito ogni 6.000 km o su un cbr ogni 12.000 o su una Ducati Panigale ogni 24.000 (letto su Due Ruote)ma saranno le tecnologie o soluzioni ed i materiali impiegati in quei motori a stressare più o meno l'olio motore.

Al di la del fatto che il termine Racing venga impiegato anche sulle confezioni di olio di semi i veri oli racing usati nei circuiti in realtà sono 3 o 4...Motul 300,Putoline,Silkolene e poco altro salvo...che non venga regalato qualcos'altro o che il marchio non porti sodi..

Ma le caratteristiche richieste agli oli racing (alto punto di infiammabilità alto HT/HS)non sono le stesse che su una moto di serie,sono specifiche mirate al tipo di motore ed il fattore durata (a volte anche del motore) diventa secondario.Con un Silkolene 0W20 in una supersport da mondiale si arriva a guadagnare 8 cv rispetto ad usare un 10W40......Motul e Putoline si fermano ad API SL,Silkolene con gli ottimi lubrificanti della seria race pro4 si ferma ad API SJ.Se in fatto di durata possibile (a parità di sollecitazioni dell'olio) il salto da Sj a SL è stato notevole lo è stato di più da SL ad SM dove appunto si è cercato di migliorare le caratteristiche dell'olio sia in assoluto che soprattutto in fatto di resistenza allo stress in certe situazioni.Quindi è fuori discussione che un SM ha superato test più severi di un SL su determinati requisiti richiesti,nello specifico un SM è stato sottoposto a:

1- un test inerente l'usura delle valvole con formazione di morchie e lacche in condizioni severe di Stop & Go
2-Valutazione del livello di USURA e ossidazione a velocità di rotazioni elevate e temperature olio elevate
3-E' richiesto un livello di ossidazioni più basso su specifiche prove
4-Test al banco per valutare il processo di corrosione nella marcia stop&Go.

Questo è un buon motivo per scegliere un SM.....DURATA IN CONDIZIONI ALLE QUALI UN SL CEDE.Può darsi che su un singolo test un SL od un SJ vanti performance superiori ma quello che conta è il risultato sulla totalità dei test dove l'olio viene giudicato in base all'insieme delle caratteristiche che presenta.

Ma la totalità delle caratteristiche che dovrebbe possedere il nostro olio ideale non sono TUTTE ritrovate nei test API,la API stabilisce dei minimi di performance che alle industrie produttrici di lubrificanti comunque possono costare molto specialmente se decidono di riformulare un prodotto per poter etichettarlo con specifica superiore.

Queste quattro cose scritte servono ad introdurre i dati che mi chiedi e che ti posterò ed affinchè si possano fare altri distinguo ti aggiungo (che palle eh....)qualche altra cosa.La base sintetica con cui è formulato l'olio motore (poi ci sono gli additivi ed il veicolante per miscelarli)incide in modo importante su alcune caratteristiche dell'olio stesso per esempio se la base è vegetale idrogenata (estere doppio estere Motul/Silkolene) o base PAO IV tipo Bardahl-Mobil-Elf o schifezze tipo quelle che usa Castrol che sono basi III
Hydrocrackers e che sono ottenute dalla raffinazione di oli esausti...hai letto bene ESAUSTI(brevetto Castrol).
Tra la Exxon Mobil che è la maggior produttrice di basi sintetiche a livello mondiale e la Castrol che non produceva nessuna base per oli motore ma si limitava a formulare/miscelare i componenti necessari alla produzione degli oli c'è stata una causa legale di importanza mondiale al momento che Castrol ha iniziato la commercializzazione dell' Hydrocrackers (e poteva non comprare più dalla Exxon).La Castrol ha VINTO la causa e può commercializzare ed usare (chiaramente) le SUE basi sintetiche III Hydrocrackers ma con queste è impensabile produrre lubrificanti di qualità (cosa che fa invece per le auto con altre basi) e queste sono il motivo delle bassissime prestazioni dei lubrificanti Castrol MOTO che nessuna mia moto ha mai visto e MAI VEDRA'.

Le basi estere e doppio estere sono di per se igroscopiche,tendono cioè ad assorbire umidità ed anche se con additivazioni importanti il fenomeno è limitabile (V300) gli oli che le utilizzano tendono a sopportare meno il fenomeno di ossidazione dell'olio che è la vera bestia nera che minaccia la sua durata e rispetto a questo sia la specifica API SL che ancor più la SM vedono appunto test sempre più rigidi.Un'altra caratteristica negativa degli oli con base estere è quella che le loro molecole non sopportano forti pressioni e per esmpio per quanto riguarda il "tritarle" da parte degli organi del cambio sono svantaggiati rispetto alle basi PAO IV.Permettono però di formulare oli (v300) con punti di infiammabilità imbattibili ed è difficile"rompere il velo" di lubrificante (se non sotto forti pressioni)e quindi l'ideale come oli dove le temperature di esercizio sono elevatissime.

La prima foto si riferisce ad uno dei numerosi test a cui può essere sottoposto l'olio,in questo caso è stata testata la capacità da parte dell'olio di minimizzare gli attriti quando due ingranaggi sono sottoposti a forte pressioni.Tipica situazione che si riscontra tra i denti del cambio.La metodologia del test (astm d-5.182) prevede di far girare due ingranaggi sottoposti a pressione precisa immersi nell'olio da testare alla velocità di 1450 giri per 21.700 giri totali e di ripetere molte volte il test aumentando il carico tra gli ingranaggi e misurando l'usura rilevata tra gli ingranaggi ad ogni sessione di prova.Nel grafico si vede che il V-300 non riesce a passare le 13 sessioni di prova (che altri oli passano con usura 0)e già al 12esimo passaggio è causa di un'usura importante degli ingranaggi.Stesso discorso per l'altra foto dove è presente il 7100.

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Questo grafico testimonia quanto il v300 sia sensibile alle ossidazioni..bestia nera che influenza la "vita" dell'olio.

immagini visibili ai soli utenti registrati



A questo punto è comprensibile che tu legga che è un'eccellente olio ma...che dura poco vuoi perchè "resiste" poco alle sollecitazioni del cambio e vuoi perchè le continue accensioni possibili durante un'anno di vita o 12.000 km di utilizzo lo "minano nell'anima"(ossidazione per riscaldamento/raffreddamento).E' anche chiaro che sia per v300 che per il 7100 non si può parlare di oli che preservano il cambio (usura) e ne che con questi il cambio possa risultare morbido fino al prox cambio olio.Lasciamolo a chi lo usa in pista con successo.

Poi ti posto il grafico che mostra "la perla" (si fa per dire") del Gps e quanto quest'olio protegga dalla ruggine (RUGGINE) si riferisce ad un'altro test (astm d-1748) nel quale viene rilevata la capacità che ha quell'olio di proteggere i metalli dalla ruggine (non ridere o stupirti..ci sono meccanici che hanno smontato motori che fermi da 8 mesi erano all'interno tutti rugginosi...)
Questo test consiste nell'immergere nell'olio da testare una lastra di metallo campione e poi sistemare la lastra "unta di olio" dentro ad un armadio dove la temperatura è fissa a quasi 50 gradi ed in ambiente con umidità al 100%.Dopo 24 ore di "stagionatura" la lastra viene sottoposta ad ispezione e viene misurato il numero di macchie di ruggine e la loro grandezza in mm/2.Se sulla lastra sono presenti più di 3 (tre) macchie di ruggine del diametro di almeno 1mm viene sentenziato che quell'olio ha FALLITO il test.Se guardi la foto che ritrae la lastra testata con il GPS...ti verrà da sgranare gli occhi (puoi farlo) e lo stesso risultato sarebbe uscito testando il Motul 5100 SG di 2-3 anni fa (quello di oggi è roba simile).Come vedi anche qua il v300 manifesta grossi limiti (anche lui ha fallito)dovuti alla sua natura (base doppio estere) mentre nel caso del gps viene semplicemente rilevato che ha prestazioni per scooter....

immagini visibili ai soli utenti registrati



Fine prima puntata,domani ti fornisco le specifiche degli oli Bardahl,olio che vale pienamente i soldi che costa e che può accompagnare il tuo gioiello da un tagliando all'altro in modo ineccepibile.Trovami un'altro API SM JASO MA2 con fullerene che costa 12 euro su ebay (10W50)...semplicemente non esiste..esistono le chiacchere da bar,i sentito dire,i preconcetti e la disinformazione.

Un caloroso saluto da Firenze

Giotek

Ps se con google digiti "test Amsoil" potrai trovare i test completi uno fatto nel 2006 ed uno nel 2009.
 
12844097
12844097 Inviato: 30 Dic 2011 21:22
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

un mito!!!!! l'ho letto tutto d'un fiato!!

i moderatori dovrebbero metterlo in evidenza questo topic!!! anche per altre marche di moto!!!


che dire.... 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif
 
12844448
12844448 Inviato: 30 Dic 2011 23:04
 

flash_point ha scritto:
un mito!!!!! l'ho letto tutto d'un fiato!!

i moderatori dovrebbero metterlo in evidenza questo topic!!! anche per altre marche di moto!!!


che dire.... 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif


Guarda che se mi tratti così non finisco più di scrivere... icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
Vabbè..sono attivo su questo forum da qualche giorno e qualcosa devo pur fare..(visto anche che non lavoro per un pò e fa freddo...ndo vo con la moto?)
Visto l'entusiasmo che manifesti per quello che ho scritto (........) e l'interesse che hai per i prodotti Bardahl...se ho tempo domani faccio una cosa..........e questa volta la faccio strana davvero ed in omaggio alla nostra amicizia virtuale. (non sono gay e mi piace la gnocca a bestia..per essere chiaro icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif ) Invece di trascriverti le viscosità degli oli Bardahl calcolo il valore di viscosità cinematica degli oli nel range 0-120 gradi ogni 5 gradi e ti riporto su carta millimetrata le 5 curve per 5W40-10W40-10W50-15W50-10W60 in maniera che potremo fare delle considerazioni sull'Indice di Viscosità e quale olio sia effettivamente più indicato per il CBR in base all'uso.Magari se leggono dalla Bardahl mi assumono icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif ...speriamo che non leggano della Castrol perchè mi ammazzano icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif

Giotek
 
12844463
12844463 Inviato: 30 Dic 2011 23:09
 

uuuuhuhu!!! eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif eusa_clap.gif
m*****a se godo!!! 0510_mina.gif
tanto domani devo collegarmi per forza, che vado a prendere il cbr (finalmente. l'ho appena acquistato e sta ancora dal vecchio proprietario)

ps: anche a me piace la gnocca a bestia!! (mi piace detta in sta maniera.... rotfl.gif )
 
12845894
12845894 Inviato: 31 Dic 2011 15:08
 

complimenti!
Io ne sapevo alcune cose degli oli... ma a questo livello proprio no!
Davvero un bel lavoro.
Come dicevo, la bardahl per vari motivi è superiore a molti oli. Vuoi per il rapporto qualità/prezzo e per prestazioni/durata...
Ma sarei INTERESSATISSIMO però a sapere molto di più sull'olio bardahl!
Grazie
 
12846116
12846116 Inviato: 31 Dic 2011 16:18
 

Peccato che nei grafici non ci sia il bardahl come olio.... per il resto molto interessante, anche perchè io ho sempre usato il bardahl come olio 0509_up.gif
 
12846371
12846371 Inviato: 31 Dic 2011 18:29
 

Ciao a tutti,
la tabella che segue riporta i valori di viscosità (cSt) da 0 a 120 gradi per gli oli Bardahl XTC C60 10W40-10W50-10W60.Questi dati sono CALCOLATI e possono ritenersi ESATTI nel range 40-100,PRECISI nel range 100-120 ed AFFIDABILI nel range 0-40.

Temp........0..........10.......20.....30.....40.....50.....60.....70.....80.....90.....100....110.....120

10W40..1029......511.....278...163...102.....67....47.....33.....25.....19......15.......12......9,9
10W50..1346......668.....362...211...131.....86....59.....42.....31.....24......18.......15.......12
10W60..1692......848.....462...271...169....111...76.....54.....40.....30......27.........19......15

Senza DATI CHIARI molte volte non è possibile avere una visione chiara dei problemi e spesso è d'obbligo usare dei "è pensabile" "si presuppone" etc. etc. con questa tabellina...alcune tematiche escono allo scoperto e sono meglio quantizzabili.

1-se si è sempre letto o sentito dire che a freddo l'olio è molto più viscoso.....forse il constatare che nel range 0-100 gradi questo varia la sua viscosità anche di oltre 100 (cento) volte magari si può meglio capire cosa voglia dire sottoporre il motore a stress/usura con l'aprire con decisione il gas con ancora l'olio ad una temperatura bassa o lontano da quella di regime visto che con le pressioni che si creano nel circuito di lubrificazione buona parte di questo non arriva agli organi del motore ma viene bypassato direttamente in coppa.Le moto di serie sopportano maltrattamenti di tutti i tipi,oli di tutti i tipi perchè i progettisti dei motori sanno che...andranno nelle mani dei più disparati tipi di utenti ma magari se certe cose le apprendiamo evitiamo alla nostra piccola qualche trauma.

2-La tabella ci dice anche che i 3 oli sono tutti 10W e che quindi permettono un'efficace avvio fino a -25 gradi ma come si può notare il valore della viscosità cinematica di questi oli è e rimane diverso man mano che si scende di temperatura per cui stia ancora più attento a scaldare l'olio chi ha un 10W50 invece di un 10W40.Questo perchè (molti lo sanno) il 10W fa riferimento alla viscosità DINAMICA dell'olio (che nel 10W deve essere max 7.000 cP) in quanto nella fase di avviamento a freddo viene fatto riferimento alla pompabilità dell'olio (che si deve muovere dalla coppa) e le sigle 5-10-15-20W collegate a precise possibili temperature di avviamento a freddo sono di più semplice interpretazione anche per i non addetti ai lavori MA la viscostà a freddo risente del valore di quella a caldo finche....non formuleranno un'olio con indice di viscosità di 1 milione....

3-a caldo,a caldo deve intendersi alla temperature di regime dell'olio (qualunque uso si faccia del mezzo ed a qualunque temperatura di esercizio).Quando tiriamo ben oltre i 9.000 la portata della pompa dell'olio ha già una perdita di portata notevole (pensabile anche intorno al 40-50%)e che è anche influenzata dalla viscosità dell'olio (immaginiamo lo scenario di tirare a freddo...).Le necessità del motore sarebbero di avere un'olio viscoso quanto basta per assicurare un'adeguato "spessore" perche il film di lubrificante non si rompa e che la mandata dell'olio sia la maggiore possibile.I progettisti di motori individuano/determinano/appurano quale sia il range di "spessore" ideale per quel motore (che si traduce in gradazione sae) e forniscono indicazioni sulle viscosità in base al clima ed all'uso del mezzo.Esiste però un'assioma e cioè che viscosità (a caldo)leggermente maggiori rispetto al consigliato preservano maggiormente l'usura del motore ed in particolar modo se questo gira spesso oltre i 3/4 dei giri max possibili visto che la stessa usura (a parità di tutto il resto) dipende dal range di giri utilizzati.

4-nella tabellina ho volutamente evidenziato il valore 15come viscosità e questo dovrebbe servire a far capire il legame tra viscosità ideale e temperatura di esercizio dell'olio.Se poniamo che sia 15 (ipotesi)l'ideale valore di viscosità dell'olio a caldo ci balzerà all'occhio che se il nostro olio raggiunge al max 100 gradi l'ideale potrebbe essere un 10W40,se può lavorare a 110 gradi l'ideale è un 10W50 e nel caso di temperature di esercizio di oltre 120 gradi (si intende continue) sarebbe pensabile un 10W60.Anche se non presente in elenco ma rispettando la stessa logica se l'olio non fosse riscaldato oltre i 90 il 10W30 potrebbe essere la soluzione ideale.

Io ho avuto un cbr-rr 600 e ci ho girato al Mugello (da amatore)e ci ho fatto anche 4 turni uno alla distanza di mezz'ora dall'altro ma anche d'estate non ho mai pensato di andare oltre il W50.E' scontato e palese che stiamo parlando di viscosità possibili ma che queste sono influenzate direttamente dalle caratteristiche generali dell'olio che si usa,

Dalle schede tecniche Bardahl
.....................Viscosità a 40....Viscosità a 100...Punto di infiamm......Punto Scorr...V.I. .TBN
10W40...............102,1.....................15,1....................196........................-36.......156....6,9
10W50..............131,63..................18,74....................202........................-34.......161....7,4
10W60..............168,93...................23,65...................213........................-42.......170.....6,6

Per i commenti ed altre info ci risentiamo..l'anno prox ma è evidente che il prodotto da comprare (eventualmente) è il 10W50.

Un abbraccio

Giotek
Ps-poi ti posto le foto della mia precente moto dove avevo installato gli strumenti pressione e temperatura olio (digitali)con i quali si possono monitorare/verificare molte cose interessanti tipo di quanto cala la pressione nel motore con un determinato tipo di olio quando questo ha 9.000 km all'attivo.
 
12846469
12846469 Inviato: 31 Dic 2011 19:05
 

io compro il Castrol Power 1 Racing

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp.gif
 
12846481
12846481 Inviato: 31 Dic 2011 19:07
Oggetto: flash
 

edit...

cacchio paolo G non capivo che era successo..... ho risposto ad una cosa che non c'era più.... poi ho visto che hai fatto un topic nuovo....


edito questo messaggio perchè l'ho scritto di laà.

0510_saluto.gif

Ultima modifica di flash_point il 31 Dic 2011 19:10, modificato 1 volta in totale
 
12846489
12846489 Inviato: 31 Dic 2011 19:09
 

eusa_think.gif
molto interessante....ma....
nelle tabelline che hai postato sopra non combaciano i dati con sotto circa la viscosità ai vari gradi di temperatura.....

e poi domanda: sul cruscotto ho la temperatura dell'acqua? come faccio a sapere la temperatura dell'olio senza montare altri marchingegni sulla moto? tipo che so.... a 75° gradi di radiatore, l'olio a quanto può stare?ecc..

e come mai il 10w50 è proprio meglio di tutti gli altri due? c'entra anche il fatto che è 100% sintetico rispetto al 10w40 che è un semi?

comunque molto interessante tutto ciò....
 
12846518
12846518 Inviato: 31 Dic 2011 19:18
 

flash_point ha scritto:
eusa_think.gif
molto interessante....ma....
nelle tabelline che hai postato sopra non combaciano i dati con sotto circa la viscosità ai vari gradi di temperatura.....

e poi domanda: sul cruscotto ho la temperatura dell'acqua? come faccio a sapere la temperatura dell'olio senza montare altri marchingegni sulla moto? tipo che so.... a 75° gradi di radiatore, l'olio a quanto può stare?ecc..

e come mai il 10w50 è proprio meglio di tutti gli altri due? c'entra anche il fatto che è 100% sintetico rispetto al 10w40 che è un semi?

comunque molto interessante tutto ciò....


Ciao a te,
ho sbagliato a riportare il dato di viscositò a 100 gradi per il 10W60 che circa 24 (quello riportato sotto)invece di 27,tutti gli altri dati sono giusti.Per il resto ne riarleremo nel 2012

Buon anno

Giotek
 
12846531
12846531 Inviato: 31 Dic 2011 19:25
 

esatto intendo proprio quello!
dai ne riparliamo il prossimo anno!

stay tuned! 0509_up.gif
 
12846900
12846900 Inviato: 31 Dic 2011 23:58
 

Complimenti per il topic veramente ben scritto e interessante 0509_doppio_ok.gif ...anche io all'ultimo cambio olio ho usoto il Castrol Power 1 Racing e sinceramente non mi sono trovato bene eusa_naughty.gif soprattutto il cambio è diventato molto impreciso e duro 0509_down.gif Sul tubo ho trovato questo video:
che conferma quello che hai scritto...il castrol fa pena 0509_down.gif 0509_down.gif 0509_down.gif
Il prossimo cambio olio userò sicuramente Bardahl tu che gradazione mi consigli icon_question.gif La moto è un hornet 05-06...considera che uso la moto da aprile a ottobre l uso che ne faccio è abbastanza intensivo uscite domenicali smanettone e turni amatoriali in pista.
0510_saluto.gif
 
12847036
12847036 Inviato: 1 Gen 2012 2:25
 

flash_point ha scritto:

e poi domanda: sul cruscotto ho la temperatura dell'acqua? come faccio a sapere la temperatura dell'olio senza montare altri marchingegni sulla moto? tipo che so.... a 75° gradi di radiatore, l'olio a quanto può stare?ecc..


Semplicemente non puoi perchè il circuito di lubrificazione e quello di raffreddamento si influenzano solo marginalmente come temperatura di esercizio.L'olio si scalda molto molto dopo di quanto faccia il liquido refrigerante.Sulla penultima mia moto avevo installato gli strumenti (temperatura-pressione) anche perchè prevedevo che ne uscisse fuori un bel lavoro con strumenti ben leggibili ed esteticamente gradevole il tutto.

immagini visibili ai soli utenti registrati



Con questi ho potuto verificare diverse cose,di quanto potesse calare la pressione dell'olio all'invecchiare dello stesso e presumendo una perdita di viscosità e di quanto le temperature olio/acqua siano indipendenti l'una dall'altra.Praticamente è relativamente semplice portare la temperatura di raffreddamento a regime (75-78 gradi) in pochi minuti mentre quella dell'olio superava di poco i 40 gradi e per vederne almeno una sessantina per cominciare a tirare davvero passava più del doppio del tempo registrato anche non stando a bassi regimi.Per scaldare in modo decente l'olio occorre molto molto più tempo di quanto si creda (anche usando molto il cambio)

Ho potuto registrare le pressioni rilevate alle varie temperature e verificare quanto riportato nel manuale officina (pressione 5 bars a 6000 giri ed olio a 80 gradi)rilevando che per l'Aprilia Caponord il Bardahl 10W50 è perfetto per rispettare le specifiche del progettista del motore.Ho potuto rilevare:

olio 25 gradi minimo 1400 giri pressione 68 psi (4,75 bars)

da questo momento via via che la temperatura dell'olio aumenta diminuisce la pressione.(perchè diminuisce la viscosità dell'olio)

olio 41 gradi motore al minimo 39-40 Psi (2,8 bars)(viscosità dichiarata a 40gradi per il Bardahl 10W/50 = 131 cSt)

olio 50 gradi motore al minimo 33 Psi (2,30 bars)

olio 70 gradi motore al minimo 23-25 Psi (1,75 bars)

olio 70 gradi 4000 giri pressione 68-70 Psi ( 4,9 bars)

olio a 70 gradi 8500 giri 80 Psi (5,6 bars)

olio a 80 gradi 6000giri 80 Psi (5,6 bars)

Ho potuto verificare che dopo 9000km di utilizzo la pressione mi era calata di soli 0,3 bars con l'olio a 80 gradi e 6000 giri motore e questo è un dato VERO/RILEVATO che mi ha fatto capire che l'XTC in questione regge bene la viscosità nel tempo (anche in un bicilindrico di grossa cilindrata che stressa non poco l'olio motore)

flash_point ha scritto:
e come mai il 10w50 è proprio meglio di tutti gli altri due? c'entra anche il fatto che è 100% sintetico rispetto al 10w40 che è un semi?


Hai centrato il problema.Io ho solo il dato HT/HS per il 10W50 che è di 3,9 che è un valore onesto in assoluto ma non fa urlare al miracolo nei lubrificanti auto siamo a livelli molto più alti (tra i W50 perchè questo dato va misurato a parità di viscosità ).Se un 10W40 e un 15W50 si possono classificare SM con un semisintetico avente un'ottima base sintetica un 5/40 o 10/50 0 10/60 OGGI si possono realizzare solo con ottime basi totalmente sintetiche SE si aspira alla specifica API SM.Quindi il 10W50 è un'olio più pregiato e performante del 10W40 nella totalità delle sue caratteristiche e non solo perchè ha un I.V. di 15 punti superiore o un punto di infiammabilità leggermente più alto.(il 10/60 è un'eccelente prodotto,anche in assoluto ma a noi non interessa di prenderlo in considerazione)

Se esiste un notevole punto a favore dei lubrificanti Bardahl è l'elevato livello di protezione che offrono alle parti meccaniche (fullerene C-60) che lo rende praticamente imbattibile anche nei confronti del sig. Motul o chicchesia tra i lubrificanti reperibili in Italia e non solo.
Ma un lubrificante deve possedere innumerevoli doti e non solo utilizzare un eccellente/funzionale antiattrito per cui ritengo l'XTC C-60 un OTTIMO E BILANCIATO olio motore capace di servire il motore di una moto di serie in maniera impeccabile anche se non lo vedo particolarmente performante in TUTTE le caratteristiche richieste ad un lubrificante.
Ma considerato quali possono essere le alternative..............e poi a 12 euro...non ci sono alternative.

Giotek

Per l'amico dell'Hornet: se sul libretto hai riportato 10/40 o in officina usano abitualmente 10/40 vai di 10W50 Bardahl ponendo attenzione a scaldare bene l'olio prima di aprire il gas.
 
12847066
12847066 Inviato: 1 Gen 2012 3:31
 

giotek ha scritto:

Per l'amico dell'Hornet: se sul libretto hai riportato 10/40 o in officina usano abitualmente 10/40 vai di 10W50 Bardahl ponendo attenzione a scaldare bene l'olio prima di aprire il gas.

Grazie mille 0509_up.gif
 
12847744
12847744 Inviato: 1 Gen 2012 18:28
 

Topic interessantissimo. Mi permetto di suggerire a Giorgio l'inserimento di un glossario delle varie voci e i valori di riferimento e ne uscirebbe una guida con fiocchi e controfiocchi. Veramente utile. 0509_up.gif
 
12847845
12847845 Inviato: 1 Gen 2012 19:21
 

topic molto interessante

curiosità
ci sono dati e commenti per una sintetica valutazione qualitativa di olio ELF CAMPIONE 10w-60 oppure ELF XT-TECH 10w-50?

grazie
 
12848102
12848102 Inviato: 1 Gen 2012 20:59
 

Davvero molto interessante.Però devo rileggermi tutto con piu calma e concentrazione perchè sono ancora annebbiato dal capodanno.
io ho una Brutale 1078 e una F4 1000 del 2005.
Per la Brutale (la F4 l'ho comprata da poco e non ho ancora il libretto di uso e manutenzione) la casa dice di mettere l' AGIP Racing 4T 10w60 (oramai è diventata ENI e sono cambiati tutti i nomi degli oli), le specifiche che L'AGIP riporta è che è un olio SG (quindi credo oramai sorpassata dai SM-SN) e supporta le specifiche Jaso MA 2 mi sembra.
Te come vedi questo tipo di olio?
 
12848168
12848168 Inviato: 1 Gen 2012 21:17
 

seguo il topic con molto interesse e ringrazio giotek per le dritte...
0509_up.gif
 
12848527
12848527 Inviato: 1 Gen 2012 22:58
 

Iskander66 ha scritto:
Topic interessantissimo. Mi permetto di suggerire a Giorgio l'inserimento di un glossario delle varie voci e i valori di riferimento e ne uscirebbe una guida con fiocchi e controfiocchi. Veramente utile. 0509_up.gif


Nell'ottica di fare qualcosa per questo forum...mi metto in moto.Come molti sanno i dati forniti dalle case prodruttrici di oli sono scarsi e non sono esaustivi circa la classificazione della qualità degli oli.Ho già raggruppato le specifiche della produzione Motul (v300-7100-5100) e domani se ho un po di tempo li posterò.Mi permetterò di aggiungere al tutto mie personali valutazioni,che restano tali e niente più e che non devono intendersi per "la verità"
sia perchè non ho titoli per "sentenziare"sia perchè le mie conoscenze arrivano fino ad un certo punto e sia perchè gli stessi dati o test possono portare a valutazioni soggettive.

Giotek
 
12848673
12848673 Inviato: 1 Gen 2012 23:41
 

Andry83 ha scritto:
Davvero molto interessante.Però devo rileggermi tutto con piu calma e concentrazione perchè sono ancora annebbiato dal capodanno.
io ho una Brutale 1078 e una F4 1000 del 2005.
Per la Brutale (la F4 l'ho comprata da poco e non ho ancora il libretto di uso e manutenzione) la casa dice di mettere l' AGIP Racing 4T 10w60 (oramai è diventata ENI e sono cambiati tutti i nomi degli oli), le specifiche che L'AGIP riporta è che è un olio SG (quindi credo oramai sorpassata dai SM-SN) e supporta le specifiche Jaso MA 2 mi sembra.
Te come vedi questo tipo di olio?


Ciao a te,
l'olio che segnali è un vero olio racing Link a pagina di Travel.eni.com che è/era impiegato su motori paricolarmente "caldi" e prestanti ma....vuoi perchè è un semisintetico e vuoi perchè di formulazione vecchiotta...lascia stare,non ha caratteristiche di durata.
Se la casa dice 10W60..10W60 sia ed allora non indugiare ad usare l'XTC C-60 10W60 API SM-JASO MA2.Quest'olio esiste anche nella versione OFF-ROAD,le specifiche sono le stesse ma nasce per cross motard supermotard dove la capacità della coppa di questi mezzi è minima (a volte molto sotto i 2 litri) e dove è richiesto uno stress termico elevatissimo.In linea teorica OFF-ROAD dovrebbe essere più performante ma visto che in questi mezzi la sostituzione dell'olio è molto ravvicinata nei cambi è pensabile che non offra caratteristiche di durata della versione normale (dove è normale che il cambio sia a chilometraggi e tempo maggiori).Se tu avessi problemi a reperire questo Bardahl (su Ebay c'è)e ti capitasse a tiro un'ELF SPORT 4 CAMPIONE compralo con fiducia perchè anche questo è un signor olio con basi PAO IV al 100% anche se di specifica non proprio fresca ( SJ) magari lo sostituisci un po prima di quanto faresti per il Bardahl (se vuoi bene alla piccola).

Ne approfitto per rispondere anche all'amico cello riguardo all'ELF XT TECH 10W50.
Anche questo è un 100% sintetico ma nella scheda prodotto non si fa riferimento al 100% PAO per cui è pensabile che la base sia molto simile a quella del 10W60 ma...leggermente meno nobile.[formulare un 10W60 (o 5W50 )di ottimo livello non è uno scherzo...bisogna essere bravi]Siamo comunque ad ottimi livelli (una spanna sopra Castrol che con le sue basi si sogna di formulare un 10W60 per il grande pubblico) perchè ELF ha sempre prodotto oli di qualità utilizzando materiale EXXon MOBIL.Anche questo è Sj JASO MA2.Diciamo che questi due oli sono da guardare con RISPETTO perchè qualche anno fa potevano dire la loro ma...il tempo passa e se la Elf aggiornasse le formulazioni farebbe una bella cosa visto anche che il prodotto di partenza è solo da migliorere.

Un abbraccio

Giotek
 
12850094
12850094 Inviato: 2 Gen 2012 15:07
 

Giotek, visto che ti vedo piuttosto ferrato in materia volevo sapere cosa ne pensavi dela cosiddetta carica di lavaggio.. se è necessaria e se veramente miscelare due olii diversi senza pulire completamente il motore può creare problemi di emulsione
 
12850159
12850159 Inviato: 2 Gen 2012 15:23
 

bravo!! non ci avevo pensato a porre questa domanda....
anche io ho sentito che per avere il massimo beneficio con il bardahl bisognerebbe fare una carica di lavaggio..... eusa_think.gif
 
12850322
12850322 Inviato: 2 Gen 2012 15:58
 

flash_point ha scritto:
bravo!! non ci avevo pensato a porre questa domanda....
anche io ho sentito che per avere il massimo beneficio con il bardahl bisognerebbe fare una carica di lavaggio..... eusa_think.gif

Scusate l ignoranza icon_redface.gif anche se ho lavorato due anni in un'officina di moto non ho mai sentito parlare di questa tecnica eusa_think.gif ...in cosa consiste icon_question.gif


Ps.il topic si sta facendo sempre più interessante 0509_up.gif 0509_up.gif 0509_up.gif
 
12850378
12850378 Inviato: 2 Gen 2012 16:11
 

Questo mio post vuol essere un contributo per il forum ed un omaggio a chi si interessa a certe tematiche.Forse è la più completa raccolta di dati che si può trovare in rete e se tecnicamente fosse possibile vorrei avere l'opportunità di correggere/aggiornare i dati nel tempo.Questo anche grazie a chi mi fornisse link dove reperire altre informazioni.Lascio ad un altro momento l'interpretazione di questi dati o possibile valutazione di questi.
Giotek



................................Motul v300 Factory line

Gradazione SAE.....5W30............5W40...........10W40............15W50.............15W60

Base..(Motul)......doppio estere.....estere.....doppio estere...doppio estere.....estere
100% sint................si....................si.................si.......................si....................si
API-JASO...........N/D*-MA...........N/D*-MA.........N/D*-MA..............N/D*-MA...........SL/MA
Visc. 40..................63,38..............72,7.............82,3.................115,7..............154,2
Visc.100.................11,41.............13,42...........13,13................17,01...............23,5
I.V...........................178................187..............160...................161.................183
Punto Inf................238.................236..............240...................252.................238
Punto.Scorr............-48..................-45...............-42....................-45..................-39
T.B.N........................8,3.................8,3...............8,3....................8,3...................7,4

..........................................Motul 7100

Gradazione SAE.....10W30.........10W40..........20W50........10W60

Base...(Motul)........estere...........estere...........estere.........estere
100% sint.................si..................si...................si.................si
API/JASO................SL/MA...........SL/MA2..........SL/MA...........SL/MA
Visc. 40...................73,5..............90,8.............124,4............156,1
Visc, 100.................11,4..............13,5..............17,7...............24
I.V...........................147...............151...............158...............186
Punto.Inf.................232...............228...............224...............236
Punto Scorr.............-33................-36................-33................-33
T.B.N........................8,0................8,2................8,2................8,0

............................................Motul 5100

Gradazione SAE....10W30......10W40.......10W50........15W50

Base...(Motul).......estere........estere........estere.........estere
100% sint...............NO.............NO..............NO...............NO
API/JASO..............SL/MA..........SL/MA........SL/MA...........SL/MA
Visc. 40...................75.............91,8..........118,3............130
Visc. 100................11,8...........13,9..........17,73............17,6
I.V..........................152............154............168..............149
Punto Inf................226............218............218..............232
Punto Scorr............-39.............-33.............-39...............-39
T.B.N.......................8,2.............8,2..............8,2..............8,2

...................................................Silkolene serie Pro 4 Race

Gradazione SAE.........10W30......................10W40..........................15W50

Base................estere/Electrosyntec....estere/Electrosyntec....estere Electrosyntec
100% sint....................SI*................................SI*...................................SI*
API/JASO..................SJ/MA2..........................SJ/MA2..............................SJ/MA2
Visc. 40......................68,1.............................83,15.................................130
Visc. 100....................10,7............................14,14..................................18,2
I.V..............................147..............................177....................................156
Punto Inf....................200..............................185....................................220
Punto Scorr................-36...............................-44.....................................-35
T.B.N..........................N/D...............................N/D.....................................N/D

...............................................Castrol Power 1 Racing 4T

Gradazione SAE...10W30..................10W40......................10W50

Base.............III Hydrocrackers....III Hydrocrackers.....III Hydrocrackers
!00% sint..............SI.............................SI.............................SI
API/JASO............SL/MA2.....................SL/MA2....................SL/MA2
Visc. 40................63,6.........................84,2........................117,1
Visc. 100...............10............................13...........................17
I.V........................145..........................155..........................166
Punto Inf........>/=180........................>/=180.....................>/=180
Punto Scorr.......<-18...........................<-18........................<-18
T.B.N...................9,4.............................9,4............................9,4

...............................................Bardahl serie XTC C-60

Gradazione SAE..10W40....................10W50...................15W50..................10W60

Base.........PAO IV Exxon/Mobil..PAO IV Exxon/Mobil PAO IV Exxon/Mobil..PAO IV Exxon/Mobil
100% sint............NO.............................SI..........................NO.............................SI
API/JASO...........SM/MA2.....................SM/MA2.................SM/MA2.....................SM/MA2
Visc. 40..............102,1........................131,63...................140,4........................168,93
Visc. 100.............15,1..........................18,74....................18,16.........................23,65
I.V.......................156...........................161........................144............................170
Punto Inf.............196...........................202.......................200.............................213
Punto Scorr.........<-36.........................-34........................<-36............................-42
T.B.N....................6,9............................7,4........................6,8..............................6,6

.........................................................Elf...........

Gradazione SAE.........Tech 10W50......................Sport 4 Campione 10W60

Base.......................PAO IV Exxon/Mobil.....................PAO IV Exxon/Mobil
100% sint...........................SI................................................SI
API/JASO..........................SJ/MA2........................................SJ/MA2
Visc. 40.............................113,1............................................185
Visc. 100...........................16,89...........................................24,94
I.V......................................163.............................................167
Punto Inf............................212.............................................218
Punto Scorr.......................<-36.............................................-42
T.B.N..................................N/D...............................................N/D


............................Mobil (di prossima distribuzione)

Gradazione SAE................10W40............................15W50

Base.....................PAO IV Exxon/Mobil...................PAO IV Exxon/MObil
100% sint.........................SI.................................................SI
API/JASO.........................SN/MA.....................................SN/MA
Visc. 40...........................83,5.............................................114
Visc. 100.........................13................................................16,9
I.V...................................155..............................................161
Punto Inf.........................212..............................................204
Punto Scorr......................-45..............................................-39
T.B.N................................N/D...............................................N/D

Questi due oli ridisegneranno gli standard qualitativi tra i lubrificanti per moto in riferimento a Durata/Prestazioni


........................................................Repsol


Gradazione SAE......10W40 Sintetico 4T..10W40 Racing 4T.....10W50 Racing 4T

Base................................N.D............................N.D............................N.D.
100%sint.........................NO.............................SI..............................SI
API /JASO.......................SJ/MA........................SJ/MA2......................SJ/MA2
Visc. 40............................94..............................96.............................123
Visc. 100.........................14,5...........................14,9...........................17,4
I.V...................................160............................160............................164
Punto Inf.........................215............................238............................234
Punto Scorr.....................-36.............................-30.............................-33
T.B.N................................6,2.............................6,6.............................7,4


Ps-in mezzo alle mie scartoffie dovrei avere qualche altra scheda....

Ultima modifica di giotek il 2 Gen 2012 18:40, modificato 1 volta in totale
 
12850426
12850426 Inviato: 2 Gen 2012 16:20
 

faccio una domanda a chi conosce così approfonditamente il mercato e le proposte

esiste qualche produttore con un olio moto 5w-50?
io per ora non ho avuto occasione di notare nulla in giro

mi pare sia una gradazione esistente nel settore auto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 59
Vai a pagina 123...575859  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©