Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 3 di 37
Vai a pagina Precedente  1234...353637  Successivo
 
Superalce [info e consigli restauro]
7226436
7226436 Inviato: 23 Mar 2009 11:01
 

Toio ha scritto:

Se vuoi delle ottime delucidazioni cromatiche ti consiglio di richiedere il n° 5 del maggio 2005 della rivista "Motociclismo d'Epoca" alla Edisport Editoriale SpA. via Gradisca, 11 20151 Milano - Motociclismo.it -. C'è un interessante articolo sui due Superalce con tantissime foto della moto e dei particolari delle stesse che vanno ad inquadrare anche i minimi particolari ad es. delle filettature e dei colori delle stesse.
Io credo, a mio sindacabile giudizio, che una riverniciatura d'autore sia giusta perchè la moto se la merita. Nell'articolo, e questo lo dico solo a ulteriore difesa del mio SA rosso, c'è testualmente scritto nella didascalia di una foto "... Privata dei silenziatori, l'Alce è verniciata di rosso, colore di cui è stato dipinto almeno un lotto destinato al mercato civile." Certo, parla di Alce e non di SA, ma comunque sulla base di questo lotto, la moto, la FMI me l'ha passata al Registro Storico, non prima di essersi accertati debitamente. eusa_liar.gif eusa_whistle.gif


Vittorio.


in merito all'articolo su motociclismo , ci sono un po di imprecisioni sui modelli restaurati e fotografati , meglio fare affidamento alle foto dell'epoca , x quanto riguarda il registro storico FMI e i vari esperti... della FMI........... non mi pronuncio.............. 0509_mitra.gif
 
7240592
7240592 Inviato: 24 Mar 2009 23:54
 

Ecco dove l'avevo letto. Nel posto più logico, sul libretto della moto. Allora è fisiologica la perdita d'olio sotto, dal posteriore. Butta fuori dell'olio dopo ogni volta che la uso. E siccome non la uso pochissimo, è sempre un po' sporca.
Potrei quindi pensare che la mia moto sia un po'... mestruata! Allora è ancora giovane! non è in menopausa. Il "lifting" che ha fatto è stato miracoloso, addirittura ha agito sulla fisiologia della... moto.
Beh, allora, che assorbenti mi consigliate?

Ciao a tutti.

Vittorio
 
7279787
7279787 Inviato: 30 Mar 2009 14:41
 

Ho anch'io un Superalce che ho fatto revisionare due anni fa da un esperto vero intenditore e non ho nessuno dei problemi da te sollevati.
Per la mia modesta esperienza, da oltre 40 anni ho un Airone Sport del 51, concordo con chi ti ha detto di sostituire le guide valvola, perchè se sono usurate è inevitabile che possano trasudare olio, e allo stesso tempo controllare sia la pompa dell'olio che i vari raccordi della tubazione.
Inoltre a mio modestissimo parere andrebbe usato un olio monogrado SAE40 d'inverno e SAE 50 d'estate se si usa la moto in regioni molto calde.
Ho fatto questa esperienza sul mio Airone e quando mi sono fatto convincere ad usare un olio multigrado sintetico inevitabilmente perdeva olio anche da fermo.
Infine ritornando al Superalce per evitare di sbagliare la quantità di olio inserita nel serbatoio, ho accertato che la quantità per un livello ottimale va da 11 per piccoli spostamenti a 13 cm per lunghi viaggi.
Con lo stelo di un mestolo ho fatto una stecca graduata e prima di affontare un viaggio controllo il livello.
Se posso esserti utile non esitare a scrivermi.
Aldo
 
7279859
7279859 Inviato: 30 Mar 2009 14:47
 

Ritornando al Superalce ti posso assicurare che nessun esemplare è stato immatricolato civile dalla Moto Guzzi, e come detto da qualche altro amico oltre all'Esercito Italiano, sono stati forniti ai Vigili del Fuoco, Finanza, Forestale ecc.
Dimenticavo, se ti fa piacere, comunicami la tua e-mail, e ti invio una foto del mio Superalce.
Aldo
 
7280265
7280265 Inviato: 30 Mar 2009 15:23
 

i suprealce furono commissionati solo dal ministero della difesa ( esercito e carabinieri) , la forestale che fino al 1956 si chiamava ministero delle foreste , aveva i falcone turismo , lo zigolo e il galletto , dal 1959 aveva in dotazione le lodola e gli stornello , entrambi verniciati di verde , mentre i modelli prima erano rossi come quelli di normale produzione.

I vigili del fuoco non ebbero mai neanche loro i superalce , in quanto x motivi di logistica le moto erano usate x staffette o collegamenti rapidi , e i superalce erano troppo lenti............

La guardia di finanza non ebbe mai i guzzi , solo gilera
 
7280941
7280941 Inviato: 30 Mar 2009 16:37
 

formichino ha scritto:
[

La guardia di finanza non ebbe mai i guzzi , solo gilera


su questo non concordo, mi pare abbiano avuto anche dei Falcone...
 
7285432
7285432 Inviato: 31 Mar 2009 0:34
 

Aldo, in una botta m'hai dato tutte le informazioni che volevo. Ti ringrazio. In primis per quelle sul "segnaolio artigianale" che è un po' che le aspettavo. Farò poi sicuramente vedere e se il caso, cambiare le guide valvola (se le trovo...). Penso proprio sia da li che esce l'olio in eccesso sull'anteriore. Poi m'informo sull'olio monogrado (anche questo, dove lo trovo?). Ma credo che se già mi sostituiscono le guide, poi l'olio che uscirà sarà davvero poco.
Riguardo alla velocità, effettivamente non va un granchè. Ma non mi interessa. Per i freni che ha 110 km/h sono già tanti, anche se una volta ci son rimasto un po' così quando un Airone sport da 250 cc in due andava più forte del mio.
Per i Corpi dello Stato che l'anno adottato credo a tutto quello che m'avete detto. però, come già ho scritto in una mia precedente, ho visto coi miei occhi un Alce rosso appartenuto al pittore Ligabue. Ed era un "conservato", anche se dire conservato è un complimento...
Ti scrivo prossimamente direttamente, Aldo. Fammi trovare la tua email che non mi ricordo come trovarla.
Quante informazioni utili! Grazie "tinga"

V.P.
 
7285934
7285934 Inviato: 31 Mar 2009 9:11
 

anche io ho visto una vespa a bacchetta del 49 conservata di colore azzurro puffo......... cosa vuol dire.. che l'avevano fatta anche lei di quel coloreall'epoca in piaggio ??????????????????
 
7291779
7291779 Inviato: 1 Apr 2009 0:09
 

Ok. A me piace rossa, come quella di Ligabue. Va meglio così?
Chissà quanti bulloni di moto d'epoca non sono originali. E quanti fili rotti non sono stati sostituiti con quelli dell' epoca. Per non parlare delle cromature rifatte con cromo non originale d'epoca. E quante catene o maglie delle stesse sono false perchè nuovissime. E anche la benzina verde che manda avanti le nostre moto d'epoca non c'era allora. E i raggi rotti sostituiti? E le pastiglie dei freni? E le candele? E le gomme? E le selle rifatte in finta pelle con marchi fasulli? E le protesi d'anca dei motociclisti d'epoca che allora non le avevano? etc...etc...
Nessuna moto d'epoca è perfetta, ragazzi.
La discussione potrebbe andare avanti all'infinito.
"L'ultima cena" restaurata sta al mio Superalce rosso, come "L'ultima cena" originale sta al Superalce appena uscito dalla fabbrica.
Risolvetevi 'sta proporzione eppoi date i risultati all'FMI, all'ASI e... all'UNI.

Saluti a tutti.

V.P.
 
7291879
7291879 Inviato: 1 Apr 2009 0:28
 

Il Superalce, come molti dei modelli Guzzi con molle a spillo, tendono a perdere olio tra la scatola di alluminio dei bilanceri ed i bilanceri stessi, dove la tenuta è fatta con anelli in feltro e anelli in ferro che vanno sostituiti appunto in caso di una perdita di olio importante (con l' occasione verificare anche lo stato delle bronzine su cui si muovono i bilanceri). Per le prestazioni occorre verificare che il magnete e le puntine platinate ed anticipo di accensione siano in perfetto stato di messa a punto. Le valvole vanno invece controllate nel caso di mancanza di compressione, ed in genere è sufficiente smerigliare le valvole e le sedi. Le guide valvole (e le valvole) di questo tipo di motore sono a secco, è praticamente da escludere che vi passi l' olio dalla camera di scoppio: in caso di smontaggio del motore occorre tuttavia verificare se lo stato di usura valvole/guide rientra nelle tolleranze. Il basso rendimento del motore può essere dovuto anche ad usura eccessiva del pistone/cilindo di cui occorrerà verificare le tolleranze. Suggerisco, in caso di intervento di usare unicamente pistoni Asso o Mondial del tipo bombato. Occhio anche alle valvole che devono essere marcate Moto Guzzi, con quella di scarico amagnetica. Saluti
 
7291937
7291937 Inviato: 1 Apr 2009 0:41
 

Grazie Francesco, risposta esauiriente e precisa icon_wink.gif
 
9033051
9033051 Inviato: 20 Dic 2009 21:34
Oggetto: moto guzzi super alce
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generata dalla fusione di due topic.
______________

toglietemi una curiosità, ma il super alce c'è anche 250?
è molto corta la rapportatura del cambio?

e come sempre la mia domanda stupida! meglio il super alce o un'airone?

grazie a tutti (anche a chi mi insulterà icon_razz.gif )
 
9033072
9033072 Inviato: 20 Dic 2009 21:38
 

in effetti per domande delle balle sei un campione... icon_cool.gif
superalce solo 500cc
a mio avviso molto meglio un airone.
i rapporti sono molto corti, credo che di velocità non passi i 90km/h.

le militari sono risrvate agli amanti dei mezzi militari.
 
9033088
9033088 Inviato: 20 Dic 2009 21:42
 

grazie enricopiozzo
in effetti immaginavo fosse solo 500 (ho anche la prova di motociclismo d'epoca da qualche parte...) ma ho visto un annuncio dove si parlava di superalce 250...
 
9033107
9033107 Inviato: 20 Dic 2009 21:46
 

si saranno sbagliati
 
9033378
9033378 Inviato: 20 Dic 2009 22:36
Oggetto: Re: moto guzzi super alce
 

Nostalgico88 ha scritto:
toglietemi una curiosità, ma il super alce c'è anche 250?.......e come sempre la mia domanda stupida! meglio il super alce o un'airone?........


....Nostalgico, non ti buttare troppo giù.....c'è anche qualcuno che parlava di Nuovo Falcone Sport......lì sì che c'era da insultare....... icon_asd.gif icon_asd.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9033963
9033963 Inviato: 21 Dic 2009 0:52
 

be dai allora son fortunato!
 
9036916
9036916 Inviato: 21 Dic 2009 19:13
Oggetto: Re: moto guzzi super alce
 

..............insultate pure
Martino
 
9102589
9102589 Inviato: 5 Gen 2010 11:52
Oggetto: Dinamo Superalce come si smonta.
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generata dalla fusione di due topic.
______________

Ciao A tutti mi chiamo Francesco per gli amici sono CiccioSuperAlce....

ho un problemino, sicuramente per voi molto semplice ma per me complicatissimo...
sto rimettendo in sesto una superalce credo del 49 devo smontare il gruppo dinamo... ma non ce modo di sganciarlo..

ho letto il manuale d'officina e mi dice di procedere come per lo smontaggio del magnete...

in buona sostanza io.
1) allento la fascetta metallica che tiene la dinamo ancorata al blocco.
2) provo a tirarla verso sx (unica lato di uscita).
3) non si sgancia. eusa_wall.gif
Esce di poco qualche cm dall'alloggio dove c'è il volano...

qualcuno puo darmi una dritta... forse c'e da mettere in linea qualche altro elemento..????


p.s.
il motivo per qui la devo smontare è che provandola con un tester prima mi dava tensione tra 6,3 e 7,3v poi dopo un pooo mi usciva a 12,6 v poi non funzionò piuuu...quindi vorrei revisionarla...

Grazie a tutti
Saluti
CiccioSuperAlce
 
9104352
9104352 Inviato: 5 Gen 2010 16:19
Oggetto: Re: Dinamo Superalce come si smonta.
 

CiccioSuperAlce ha scritto:
<b>Nota automatica aggiunta dal sistema</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generata dalla fusione di due topic.
______________

Ciao A tutti mi chiamo Francesco per gli amici sono CiccioSuperAlce....

ho un problemino, sicuramente per voi molto semplice ma per me complicatissimo...
sto rimettendo in sesto una superalce credo del 49 devo smontare il gruppo dinamo... ma non ce modo di sganciarlo..

ho letto il manuale d'officina e mi dice di procedere come per lo smontaggio del magnete...

in buona sostanza io.
1) allento la fascetta metallica che tiene la dinamo ancorata al blocco.
2) provo a tirarla verso sx (unica lato di uscita).
3) non si sgancia. eusa_wall.gif
Esce di poco qualche cm dall'alloggio dove c'è il volano...

qualcuno puo darmi una dritta... forse c'e da mettere in linea qualche altro elemento..????


p.s.
il motivo per qui la devo smontare è che provandola con un tester prima mi dava tensione tra 6,3 e 7,3v poi dopo un pooo mi usciva a 12,6 v poi non funzionò piuuu...quindi vorrei revisionarla...

Grazie a tutti
Saluti
CiccioSuperAlce



Ciao
Smontare il volano,smontare coperchio semicarter sinistro, allentare di due o tre giri il dado che fissa la dinamo al suo ingranaggio,allentare la fascetta tenuta dinamo,battere con il martello di piombo sul dado fino ad ottenere il distacco dell'ingranaggio dal cono dell'alberino,finire di svitare il dado e togliere l'ingranaggio,attenzione alla chiavella,sfilare la dinamo verso destra.Occhio al montaggio per regolazione gioco tra i due ingranaggi!!
Fammi sapere come và
Saluti Alessandro
 
9105927
9105927 Inviato: 5 Gen 2010 21:09
 

grazie Ale
molto chiaro eusa_clap.gif ... ma è troppo complicato eusa_doh.gif pensavo una cosa molto piu semplice.... 0510_sad.gif vedo se riesco a sistemarla cosi da montatata...perche non mi azzardo a smontare semicarter e soprattutto dare martellate.. mi farebbe tropppo male... icon_redface.gif
grazie ancora...

secondo me si e staccato qualche filo..?!?! eusa_think.gif
 
9106031
9106031 Inviato: 5 Gen 2010 21:25
 

CiccioSuperAlce ha scritto:
grazie Ale
molto chiaro eusa_clap.gif ... ma è troppo complicato eusa_doh.gif pensavo una cosa molto piu semplice.... 0510_sad.gif vedo se riesco a sistemarla cosi da montatata...perche non mi azzardo a smontare semicarter e soprattutto dare martellate.. mi farebbe tropppo male... icon_redface.gif
grazie ancora...

secondo me si e staccato qualche filo..?!?! eusa_think.gif

Ciao
OK
però un problemino c'è,riesci a trovare la giusta collocazione di com'era la dinamo prima di muoverla?Ne và della regolazione del gioco tra i due ingranaggi e il giusto posizionamento da destra a sinistra.
Potrebbe essere l'occasione per far intervenire un tuo amico meccanico e provare la dinamo su di un vecchio banco da elettrauto.
Alla prossima, saluti
Alessandro
 
9116255
9116255 Inviato: 7 Gen 2010 19:54
 

la mia idea era proprio quella ma trattandosi di smontare molti pezzi per il momento provo e sistemmarla cosi...per la distanza ho fatto un segnale tra la dinamo e la fascetta di metallo prima di allentare il tutto..
 
9117030
9117030 Inviato: 7 Gen 2010 21:37
 

CiccioSuperAlce ha scritto:
la mia idea era proprio quella ma trattandosi di smontare molti pezzi per il momento provo e sistemmarla cosi...per la distanza ho fatto un segnale tra la dinamo e la fascetta di metallo prima di allentare il tutto..


Ciao
e siamo già un pezzo avanti,la misura trasversale dovresti ritrovarla....
L'altro problema è il gioco fra l'ingranaggio della campana della frizione e l'ingranaggio della dinamo che se non sbaglio e di celaron, vedi bachelite circa.Questa regolazione viene fatta girando sul proprio asse maggiore la dinamo perchè l'alberino è fuoricentro.Mi spiego meglio,ruotando di poco la dinamo attorno al suo asse si ottiene un avvicinamento o un allontanamento del ingranaggio dinamo rispetto all'ingranaggio frizione che rimane immobile.Questo lo fai bene quando vedi il gioco che c'è con il coperchio semicarter sinistro smontato,nel tuo caso o ci vuole della gran esperienza o una forte dose di fortuna che in romagnolo si chiama diversamente.
ved tu...... saluti Alessandro

N.B. se non soino stato chiaro ribussa ....... comunque fammi sapere come procedi.
 
9978536
9978536 Inviato: 4 Giu 2010 13:29
Oggetto: SUPER ALCE 500 inizio lavori di restauro info e consigli
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Carissimi buongiorno,
ho dato una scorsa al forum ed ho deciso di chiedervi alcuni consigli.
Ho deciso di restaurare l'ungolato di mia madre.
Si mia mamma una signora di ferro che circa 40 anni fa a comprato da una dismissione dei carabinieri un SuperAlce.
La moto da alcuni anni non è stata più usata, quando la comprammo la ricondizionarono con alcune sviste.
Colorazione: sabbia (tipo Alce coloniale)
Marmitta: montarono un finale cromato
Paragambe: non li montarono
Il resto è orginale e funzionante
Ora vorrei ricondizionarla allo stato originale colorazione e tutto il resto.
Percui vi chiedo alcuni consigli:
Che colorazione devo applicare?
devo fare delle cromature?
Quale Marmitta comprare due finali o uno?
le gomme ora monta delle CEAT 3.50x19 M53 01 sono crepate e devo cambiarle e non ne riesco a trovare in giro?
Altra cosa il fanale ha una chiave a spillo ho visto sul sito Nonsolomotoguzzi.com e muccioli che si torva quasi tutti i pezzi ma le ruote non riesco a trovarle.
Sono impossesso anche dei manuali e lista ricambi
Un grazie anticipato a tutti i guzzisti che mi aiuteranno e che appena il mio super ungulato sarà di nuovo nel suo splendore sicuramente incontrerò in giro per l'Italia
 
10216364
10216364 Inviato: 13 Lug 2010 7:26
Oggetto: Super Alce / V: problema con l'olio
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

ciao a tutti

Sono della Svizzera e il mio italiano è piuttosto male. Spero che mi capite lo stesso. Ho due Moto Guzzi d'epoca: una super alce del 1947 (forse... mancano i documenti) e una V del 1934 (anche qui manca tutto, non mene sono neanche sicuro del modello, ma il motore e più o meno identico a quello della super alce), rifatte anni fa in Italia a modo piuttosto catastrofico. Erano fermi per anni; ma tutte due, dopo aver pulito il carburatore, sono partite e funzionavano più o meno bene. Ma hanno perso olio dappertutto. Allora ho tolto il coperchio destro e quello sinistro per rifare le guarnizioni (ma non ho aperto il basamento), rifatto la testa valvole, ho disossidato il serbatoio di benzina e fatto ancora tante altre cose. Ho anche tolto la pompa d'olio, ma non lo ho aperta. Beh, la prima volta che tocco una moto.

Fino adesso tutto è andato bene. Ho montato tutto, incluso la testa valvole e la V parte perfettamente. Metendola in moto la prima volta ho controllato il tubo di ricupero e ho visto che non esce olio dello stesso. Dunque ho spento subito il motore. Ho controllato tutta la tubazione: libera. Anche il filtro è pulito, il rubinetto d'olio è aperto e c'è olio nel serbatoio. Non esce neanche olio della tubazione ricupero dal basamento: il motore sembra secco.

Avrei dovuto fare attenzione a come montare la pompa d'olio? Devo aggiustare qualcosa alla pompa dopo averla tolta? Come già scritto non mi sono mai toccato una moto, neanche parlare di una vecchia Guzzi! Perciò mi server il vostro aiuto per trovare la causa della mancanza d'olio nel motore.

Saluti
Marc.
 
10217067
10217067 Inviato: 13 Lug 2010 10:23
 

Ciao
Riguardo al V del 34,partiamo dalle cose semplici,assicurati che dal raccordo che porta olio dal serbatoio alla parte inferiore della pompa a rubinetto aperto esca olio,ricollega il raccordo alla pompa,apri il rubinetto e dopo un'ora metti in moto,dopo un pò dovresti iniziare a vedere l'olio circolare.
 
10217295
10217295 Inviato: 13 Lug 2010 11:04
 

Ciao

grazie per la tua risposta! Era la prima cosa che ho controllato: il raccordo porta olio. Ho aspettato una notte intera e poi messo in moto: niente. Quanto ci mette fino che l'olio rientra nel serbatoio dopo aver svuotato tutto il motore? un paio di secondi o un paio di minuti? Forse sono un po tropo pauroso e ho aspettato tropo poco.
 
10218050
10218050 Inviato: 13 Lug 2010 12:22
 

Ciao
più vicino ad un paio di minuti!!
Per sicurezza svita quel bullone di ferro nella pompa con la chiave da 17,non il tappo in bronzo,spruzza con un oliatore un mezzo bicchiere di olio,così metti già un pò d'olio dove serve e puoi aspettare al minimo con più tranquillità.
Tutto questo se non hai smontato la pompa nei suoi singoli componenti perchè altrimenti ci può essere un errore di montaggio o di ingranaggi o di mollette e palette del recupero,hai a disposizione una pompa non aperta?
saluti Alessandro
 
10219936
10219936 Inviato: 13 Lug 2010 15:26
 

Buone notizie: l'ho riprovato, questa volta aspettando un po di più. Funziona! Dopo un minuto e mezzo ho visto l'olio! 0509_doppio_ok.gif non aspettasse che dura cosi lungo!

grazie per il tuo aiuto! adesso posso concentrarmi sulla superalce. Se tutto va bene domani la metterò in moto!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 37
Vai a pagina Precedente  1234...353637  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©