Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 7 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Cosa aspettarsi dal 2019
16071400
16071400 Inviato: 9 Mag 2019 13:25
 

Il prezzo temo sarà altino, vuoi per le economie di scala che per una sportiva sono comunque ridotte, vuoi perché una aprilia rs660 non credo abbia troppo senso farla competere con la CBR650R, la vedo più una competitor della 636 o della R6.
Il motore ormai è solo una delle tante componenti che influiscono sul prezzo finale, anche solo mettere una ciclistica degna di una sportiva vera si va sopra i 10k volenti o nolenti.

Vedremo in che fascia vorranno andare a competere!
 
16071412
16071412 Inviato: 9 Mag 2019 14:04
 

Se con l'ipotetica RS660 vorranno andare nella fascia di prezzo della R6 e della ninja 636, ma con 30-40 cavalli di meno, la RS 660 farà la stessa fine della RS250 (che costava come un cbr600f): ne venderanno tre, che tra 20 anni gli appassionati pagheranno come l'oro....
 
16071431
16071431 Inviato: 9 Mag 2019 14:29
 

CBR_125R ha scritto:
Ma se non ti ricordi nemmeno la dotazione del 636 del 2003... che ti vuoi ricordare dai... rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif

E poi chi ha parlato di fare una naked? Non si stava parlando della RS 660? eusa_think.gif


Effettivamente si icon_asd.gif però un utente sopra ha scritto naked e mi ha confuso .. comunque tecnicamente non ritieni abbia già fin troppi cv il tuo Cbr? Un rs660 bicilindrica con pochi CV in meno sarebbe comunque cattiva e a punto...
 
16071433
16071433 Inviato: 9 Mag 2019 14:31
 

AG_KTM ha scritto:
Se con l'ipotetica RS660 vorranno andare nella fascia di prezzo della R6 e della ninja 636, ma con 30-40 cavalli di meno, la RS 660 farà la stessa fine della RS250 (che costava come un cbr600f): ne venderanno tre, che tra 20 anni gli appassionati pagheranno come l'oro....

Basta tenerla li 20 anni.... No comunque hai fatto un paragone con un highlander (cbr600f). Una supersportiva adatta a tutto... Diciamo che é un paragone infelice...
 
16071443
16071443 Inviato: 9 Mag 2019 14:42
 

dt4ever91 ha scritto:
Basta tenerla li 20 anni.... No comunque hai fatto un paragone con un highlander (cbr600f). Una supersportiva adatta a tutto... Diciamo che é un paragone infelice...


Mi sa che di infelice c'è solo la tua comprensione del mio post. icon_lol.gif icon_lol.gif

All'epoca (anni '90) la RS 250 (moto da 60 cv) costava come un cbr600f (moto da 100 cv), che era la sportiva media di riferimento. Infatti aprilia ne vendette 3 ma chi la ha oggi pensa di avere diamanti...

Se domani la ipotetica RS 660 (da 95 cv??) costasse come una R6 o una ninja (da 120-130 cv), quale destino avrebbe??

Te lo dico io: "se costa come una ninja ma con 30 cavalli di meno, mi compro una ninja, che oltretutto è jappa e non si rompe" icon_lol.gif icon_lol.gif
 
16071444
16071444 Inviato: 9 Mag 2019 14:42
 

dt4ever91 ha scritto:
Basta tenerla li 20 anni.... No comunque hai fatto un paragone con un highlander (cbr600f). Una supersportiva adatta a tutto... Diciamo che é un paragone infelice...


Diciamo che più infelice era il posizionamento economico di una race replica con 60cv: divertente, leggerissima, con ottima ciclistica ma, alla fine, tutt'altro che conveniente rispetto alla più pratica e prestante Honda. Ok, i cv non sono tutto, ma i numeri hanno dato ragione ai jap ed il rischio è quello di ripetere la storia.
 
16071451
16071451 Inviato: 9 Mag 2019 14:58
 

TND-storm ha scritto:
Il prezzo temo sarà altino, vuoi per le economie di scala che per una sportiva sono comunque ridotte, vuoi perché una aprilia rs660 non credo abbia troppo senso farla competere con la CBR650R, la vedo più una competitor della 636 o della R6.

La CBR650 è una bicilindrica da 95 CV. La RS660 sarà una bicilindrica da 95 CV e la dotazione sembra che sarà simile. Perché dovrebbe essere una competitor delle Supersport 600?
 
16071461
16071461 Inviato: 9 Mag 2019 15:08
 

sigsegv ha scritto:
La CBR650 è una bicilindrica da 95 CV. La RS660 sarà una bicilindrica da 95 CV e la dotazione sembra che sarà simile. Perché dovrebbe essere una competitor delle Supersport 600?

La CBR 650 è quattro cilindri, ma il concetto da te espresso rimane valido e lo condivido. 0509_up.gif
 
16071462
16071462 Inviato: 9 Mag 2019 15:09
 

AG_KTM ha scritto:
Mi sa che di infelice c'è solo la tua comprensione del mio post. icon_lol.gif icon_lol.gif

All'epoca (anni '90) la RS 250 (moto da 60 cv) costava come un cbr600f (moto da 100 cv), che era la sportiva media di riferimento. Infatti aprilia ne vendette 3 ma chi la ha oggi pensa di avere diamanti...

Se domani la ipotetica RS 660 (da 95 cv??) costasse come una R6 o una ninja (da 120-130 cv), quale destino avrebbe??

Te lo dico io: "se costa come una ninja ma con 30 cavalli di meno, mi compro una ninja, che oltretutto è jappa e non si rompe" icon_lol.gif icon_lol.gif


Non volevo sembrare irrispettoso. Semplicemente volevo fare presente la moto che é stata la Cbr 600 f negli anni 2000... Non discuto la tua cultura e conoscenza dell' argomento sia chiaro..
Penso tu mi abbia frainteso.
 
16071469
16071469 Inviato: 9 Mag 2019 15:13
 

tibbs ha scritto:
Diciamo che più infelice era il posizionamento economico di una race replica con 60cv: divertente, leggerissima, con ottima ciclistica ma, alla fine, tutt'altro che conveniente rispetto alla più pratica e prestante Honda. Ok, i cv non sono tutto, ma i numeri hanno dato ragione ai jap ed il rischio è quello di ripetere la storia.


Pienamente d accordo.. la rs250 poteva andare bene considerando le competizioni con i limiti di cilindrata.. diciamo che ha un ottima ciclistica ma non é così poliedrica come la Cbr 600 (oltretutto con circa la metà dei CV)
 
16071494
16071494 Inviato: 9 Mag 2019 15:37
 

sigsegv ha scritto:
La CBR650 è una bicilindrica da 95 CV. La RS660 sarà una bicilindrica da 95 CV e la dotazione sembra che sarà simile. Perché dovrebbe essere una competitor delle Supersport 600?


La CBR650R, a parte i 4 cilindri, ha sospensioni non regolabili, semimanubri rialzati e assetto abbastanza comodo, insomma è più una sport-tourer che una supersportiva.

La RS660 mi dava l'idea di essere più improntata al racing, ma magari è un'impressione data volutamente al prototipo. Dalle immagini che vedo sopra la seduta sembra effettivamente "comoda" e poco estrema, vedremo!

Non so, per ora la nuova nata di casa honda sembra avere un buon successo (anche se più nella versione naked che ho comprato anch'io), l'idea di una sportivetta di media cilindrata un po' tutto fare sembra andare in questo periodo, quindi creare una competitor magari di fascia solo leggermente più alta potrebbe essere una buona idea... ma l'Aprilia ce l'ha la "potenza di fuoco" per competere su un prodotto di questa fascia? Servono numeri per avere margini su prodotti meno tirati/performanti...

PS: si parlava in un articolo di 95 cv per 170 kg per la RS660, ma mi piacerebbe capire se a secco o in ordine di marcia. Nel secondo caso per me sarebbe una moto interessantissima, un po' vecchio stile, ma con tutta la buona volontà non vedo come potrebbero competere col prezzo della concorrente di casa Honda (che già non te la tirano dietro, per il segmento).

Ultima modifica di TND-storm il 9 Mag 2019 15:50, modificato 1 volta in totale
 
16071500
16071500 Inviato: 9 Mag 2019 15:50
 

dt4ever91 ha scritto:
Pienamente d accordo.. la rs250 poteva andare bene considerando le competizioni con i limiti di cilindrata.. diciamo che ha un ottima ciclistica ma non é così poliedrica come la Cbr 600 (oltretutto con circa la metà dei CV)


Eh, è tutto lì il punto. Se chiedi tanti € vuoi in cambio tanti cv, anche se magari non li userai mai.

Ci sono topic interi in cui in molti si auspicavano l'immissione nel mercato magari di sportive vere (quindi con una ciclistica pari ad una 600SS moderna) con un motore di 400cc senza tenere di conto che in quei casi il costo ed il peso sarebbe stato quasi uguale a quelli di un 600 ma senza le relative prestazioni, quindi dei fallimenti annunciati. Il destino della RS è stato un po' quello, al di là delle peculiarità del 2 tempi, ed una RS660 se non avrà un adeguato posizionamento economico rischia di fare la stessa fine per cui magari ok l'impostazione molto sportiva ma con componentistica adeguata. Poi però se si pensa che una Monster 797 costa 9k euro, è assai plausibile che questa sfori quota 10, una cifra impegnativa.
 
16071537
16071537 Inviato: 9 Mag 2019 17:09
 

tibbs ha scritto:
Eh, è tutto lì il punto. Se chiedi tanti € vuoi in cambio tanti cv, anche se magari non li userai mai.

Ci sono topic interi in cui in molti si auspicavano l'immissione nel mercato magari di sportive vere (quindi con una ciclistica pari ad una 600SS moderna) con un motore di 400cc senza tenere di conto che in quei casi il costo ed il peso sarebbe stato quasi uguale a quelli di un 600 ma senza le relative prestazioni, quindi dei fallimenti annunciati. Il destino della RS è stato un po' quello, al di là delle peculiarità del 2 tempi, ed una RS660 se non avrà un adeguato posizionamento economico rischia di fare la stessa fine per cui magari ok l'impostazione molto sportiva ma con componentistica adeguata. Poi però se si pensa che una Monster 797 costa 9k euro, è assai plausibile che questa sfori quota 10, una cifra impegnativa.


Secondo me se riuscissero ad arrivare a un costo oltre ai 10mila però con ciclistica con i controxazzi sospensioni regolabili antisaltellamento etc etc e un motore già intorno ai 110cv con un peso contenuto sarebbe comunque apprezzabile.. dipende tutto se vorrà puntare più a una fascia sport tourer comoda o un pochetto più seria magari compensando i CV che le mancano con una ciclistica eccezionale....
 
16071544
16071544 Inviato: 9 Mag 2019 17:18
 

Difficile. Se penso che una Street Triple R ne costa 10.500 (e non ha né carena né ciclistica coi controxx, per quanto apprezzabile) ed ha 118 CV...

Alla fine una R6 costa 14k €, devi cercare di stare ben lontano da quella cifra se vuoi proporre un mezzo curato e divertente ma non altrettanto performante.
 
16071553
16071553 Inviato: 9 Mag 2019 17:28
 

Uhmmm… Una sportiva con "solo" un centinaio di cavalli, minuta e tenuta sú da una buona ciclistica potrebbe essere un'ottima moto… icon_neutral.gif
Ma il mercato è crudele e gli acquirenti che lo compongono per una buona metà (se non di più) sono ancora più crudeli.
Non riesco a non pensare alla Supersport i.e. di metà anni '90 (quella disegnata da Terblanche per intenderci), valida su carta e probabilmente anche sui asfalto, ma inferiore alla concorrenza sul puro dato numerico di cavalli e questo l'ha rilegata in una non-categoria snobbata fino alla sua morte come prodotto.
Motociclisti gente strana. E un ciccinino esigenti.

Ironia a parte (perché sono ironico, non triggeratevi!) non deve essere facile collocare sul mercato una moto con queste caratteristiche (cilindrata, frazionamento e presunta potenta) tenendo alta la qualità della ciclistica e cercando di non sparare un prezzo indecente.
Però… Se ne derivassero uns naked (una Tuonina icon_asd.gif) il discorso cambierebbe, sarebbe più facilmente commerciabilizzabile, sarebbe più facile accettare il rapporto cc/cv/€ e potrebbe uscirne una bella motoretta.
Chissà…
 
16071555
16071555 Inviato: 9 Mag 2019 17:35
 

Din-Draug ha scritto:
Però… Se ne derivassero uns naked (una Tuonina icon_asd.gif) il discorso cambierebbe, sarebbe più facilmente commerciabilizzabile, sarebbe più facile accettare il rapporto cc/cv/€ e potrebbe uscirne una bella motoretta.
Chissà…


Però con 95cv (che per me non son pochi, badate bene) si sovrapporrebbe un po' troppo alla sfortunata Shiver (che peraltro è un 900cc). Purtroppo le naked medie sono molto basiche, per avere qualcosa in più occorre gettare un occhio alle maxi e lì c'è ci sono diversi pesi massimi.

Bho, speriamo bene. Secca vedere l'Aprilia ridotta al lumicino.
 
16071569
16071569 Inviato: 9 Mag 2019 17:50
 

tibbs ha scritto:
…si sovrapporrebbe un po' troppo alla sfortunata Shiver…

È vero! Come ho fatto a dimenticarmi di lei?!… Con tutte quelle che ci sono in giro! icon_asd.gif

Hai ragione, è un peccato vedere una casa con prodotti così buoni galleggiare nell'incertezza. Oserei dire che oramai è il suo settore.
 
16071572
16071572 Inviato: 9 Mag 2019 17:57
 

tibbs ha scritto:
Però con 95cv (che per me non son pochi, badate bene) si sovrapporrebbe un po' troppo alla sfortunata Shiver (che peraltro è un 900cc). Purtroppo le naked medie sono molto basiche, per avere qualcosa in più occorre gettare un occhio alle maxi e lì c'è ci sono diversi pesi massimi.

Bho, speriamo bene. Secca vedere l'Aprilia ridotta al lumicino.


Che poi la buona vecchia shiver era un ottimo 750cv da 95cv... Quella secondo me era riuscita bene come moto... Peccato sempre per il marketing disastroso di casa Aprilia...
 
16071574
16071574 Inviato: 9 Mag 2019 18:06
 

AG_KTM ha scritto:
La CBR 650 è quattro cilindri, ma il concetto da te espresso rimane valido e lo condivido. 0509_up.gif

Ooops, lapsus.
 
16071576
16071576 Inviato: 9 Mag 2019 18:11
 

tibbs ha scritto:
Però con 95cv (che per me non son pochi, badate bene) si sovrapporrebbe un po' troppo alla sfortunata Shiver (che peraltro è un 900cc).

Shiver e Dorsoduro non sono sportive, però. Il problema potrebbe farsi più marcato con l'uscita tra qualche anno anche della nuova Tuareg. In ogni caso, visto l'entusiasmo con la quale hanno aggiornato i modelli, credo che quella della Shiver sia una piattaforma che a Noale vorrebbero togliersi dalle scatole. Se le vendite della 660 saranno buone, questo accadrà più prima che poi.
 
16071618
16071618 Inviato: 9 Mag 2019 20:05
 

Din-Draug ha scritto:
Uhmmm… Una sportiva con "solo" un centinaio di cavalli, minuta e tenuta sú da una buona ciclistica potrebbe essere un'ottima moto… icon_neutral.gif
Ma il mercato è crudele e gli acquirenti che lo compongono per una buona metà (se non di più) sono ancora più crudeli.


Una moto così sarebbe il mio sogno, avrei dato molto volentieri un millino in più in cambio di 20 kg in meno! Ma sono uno dei pochi mi sa...

Sicuramente bisognerà vedere la naked e/o la crossover che deriveranno dalla RS660, spero bene che l'abbiano in canna entrambe da tirar fuori subito dopo perché volenti o nolenti sono le categorie che tirano di gran lunga di più rispetto alle sportive. Già ora l'Aprilia a vedere i numeri in Italia campa di Dorsoduro e cinquantini, non vedrei tanto il senso di impegnarsi tanto in un mezzo che si sa già che non può vendere.

A proposito qualcuno ha i dati di vendita per modello mondiali o europei?
 
16071624
16071624 Inviato: 9 Mag 2019 20:38
 

sigsegv ha scritto:
Shiver e Dorsoduro non sono sportive, però. Il problema potrebbe farsi più marcato con l'uscita tra qualche anno anche della nuova Tuareg. In ogni caso, visto l'entusiasmo con la quale hanno aggiornato i modelli, credo che quella della Shiver sia una piattaforma che a Noale vorrebbero togliersi dalle scatole. Se le vendite della 660 saranno buone, questo accadrà più prima che poi.


Non saprei... La shiver in effetti no ma lo stile "Dorsoduro" prende molto... Considera che non ha una brutta ciclistica, buon motore ed é molto divertente...
 
16071641
16071641 Inviato: 9 Mag 2019 21:23
 

dt4ever91 ha scritto:
Non saprei... La shiver in effetti no ma lo stile "Dorsoduro" prende molto... Considera che non ha una brutta ciclistica, buon motore ed é molto divertente...

Le hanno omologate a fatica Euro 4, la maggior parte degli aggiornamenti sono stati "bold new graphics", a confronto con la concorrenza (MT-09, Duke 790, etc) sfigurano non poco in termini di peso, potenza, dotazioni e per vendere (poco) devono mantenere basso il prezzo: immaginati i margini.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16071725
16071725 Inviato: 10 Mag 2019 7:19
 

sigsegv ha scritto:
Le hanno omologate a fatica Euro 4, la maggior parte degli aggiornamenti sono stati "bold new graphics", a confronto con la concorrenza (MT-09, Duke 790, etc) sfigurano non poco in termini di peso, potenza, dotazioni e per vendere (poco) devono mantenere basso il prezzo: immaginati i margini.

Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert


Io parlavo della 750 (pre modifica euro 4...) La scelta del 900' la comprendo fino a un certo punto...
Figurarsi che pesava circa 187kg la Dorsoduro 1200.... Ok che é a secco ma...
 
16071750
16071750 Inviato: 10 Mag 2019 8:49
 

La scelta del 900 è stata dettata appunto per rientrare nella normativa euro4 con relativa facilità senza perdere in usabilità e piacevolezza.
 
16071759
16071759 Inviato: 10 Mag 2019 9:05
 

CBR_125R ha scritto:
La scelta del 900 è stata dettata appunto per rientrare nella normativa euro4 con relativa facilità senza perdere in usabilità e piacevolezza.

Sarà...... Però rimango dell' idea che pesa come la 1200 con 41cv circa in meno... Cambia la storia...
 
16071770
16071770 Inviato: 10 Mag 2019 9:27
 

Mi sento preso in giro.
Abbandono.
 
16072187
16072187 Inviato: 12 Mag 2019 5:03
 

Si ma se la Z650 euro 4 ha calato la cavalleria a 68 cv per avere una buona usabilita' su strada, come fa Aprilia a tirarne fuori 95 da un 660 euro 5???
Questa e' fantascienza, magari saranno 65, non 95.
Se ne ha 95 la Shiver 900.. .
O vogliono fare una moto da pista non targabile?
 
16072195
16072195 Inviato: 12 Mag 2019 6:39
 

Partiamo dal principio che Kawasaki ha un motore di 15 anni, mai radicalmente evoluto, e per la normativa euro4 evidentemente non ha voluto spendere sapendo che la euro5 sarebbe seguita a breve, in oltre la ER/Ninja 650 non si rivolge di certo ad un utenza sportiva.

In oltre, se ho ben capito, la euro5 non limiterà tanto le emissioni rispetto alle norme precedenti ma il rumore della moto, quindi non la vedo impossibile sviluppare un motore da nuovo con una notevole potenza specifica.

Poi il motore, derivato dal V4, quindi un motore sportivo, non una bolsa moto da neo-patentati.
Detto questo i cavalli magari saranno meno ma in questo articolo " Link a pagina di Motorbox.com " se ne ipotizzano addirittura un centinaio, magari tantini, magari solo montando pezzi non omologati (tipo centralina e scarichi come fa la Ducati che li fornisce assieme alla moto, ad esempio), vedremo.
 
16072207
16072207 Inviato: 12 Mag 2019 9:03
 

Helixpomatia ha scritto:
Si ma se la Z650 euro 4 ha calato la cavalleria a 68 cv per avere una buona usabilita' su strada, come fa Aprilia a tirarne fuori 95 da un 660 euro 5???

La Norton Superlight usa una formula simile alla RS660. Il motore da 650 è metà V4 1200 della Norton V4 ma con corsa maggiorata: fa 105 CV a 12500 giri in configurazione stradale. C'è anche una declinazione "scrambler" ma si ferma a 84.
Come detto sopra, non è impossibile tirare fuori oltre 100 CV da un bicilindrico da 650 cc. Dipende da quanta tecnologia si vuole usare e a che costo. Secondo me una RS660 troppo spinta, e quindi troppo costosa, non ha minimamente senso dal punto di vista commerciale per Aprilia.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 7 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©