Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234
 
Cx delle moto [aereodinamicità di una sportiva]
13394153
13394153 Inviato: 26 Mag 2012 16:05
 



Riprendo il post perchè in altra sezione del forum ci sono state polemiche sul coefficiente Cx e la superficie forntale del veicolo in rapporto alla resistenza offerta e quindi al maggior consumo ( Honda Integra 700 (impressioni e commenti) )
Come si vede dalla formula sotto riportata la resistenza aerodinamica è tanto più grande quanto più grande è l'area frontale (e non viceversa, come affermato in altri post)

Si fa confusione sul Cx (o Cd: è la stessa cosa) confondendolo con la resistenza aerodinamica.
Il Cx è un coefficiente normalizzato che tiene esclusivamente conto della forma del veicolo, non delle sue dimensioni o dell'area.
Il prodotto di Cx e Area frontale è quello che conta per la resistenza aerodinamica offerta.

Spero che quanto riportato in quest'interessantissimo post chiarisca le idee a chi le ancora un po' confuse.

Ho ripreso il post perché in quell'altro si andava decisamente OT.

Bruce_ZR7 ha scritto:

icon_arrow.gif Premessa: la forza di resistenza arodinamica o Drag Force (Fd)
La possiamo descrivere con la formula Fd = ro/2 * Cd*A * V^2 dove:
ro è la densità del fluido (aria)
Cd è il Coefficiente di Drag (Cx)
A è l'area frontale del veicolo
V la velocità relativa tra fluido e veicolo
In galleria del vento si misura Fd, poi si ricava l'area resistente Cd*A che caratterizza il veicolo.
Nota A si può calcolare Cd (o Cx) ma in pratica è il loro prodotto che conta.


icon_arrow.gif Alcuni valori indicativi (espressi in m^2) sull'area resistente Cd*A dei motocicli
0.18 per veicoli da record di velocità completamente carenati
0.22 o meno lo raggiungono motociclette da Gran Premio
0.32 è un tipico valore per una motocicletta da superbike
0.45 motociclette sportive e/o da turismo con una piccola carenatura frontale
0.70 per motocicli senza carena e pilota in posizione eretta

Miglioramenti dati dalle appendici (m^2):
5-20% da una posizione eretta ad una sdraiata, a seconda di motociclo e pilota
0.02-0.08 le carenature anteriori
0.15 le carenature laterali
0.015 codino
0.02 bauletti laterali, se progettati in maniera appropriata
0.01-0.02 spoiler inferiore
0.012-0.025 peggioramento da specchietti laterali

Area frontale A (m^2), fortemente influenzata da corpo e posizione del pilota:
0.6-0.9 per motociclette da turismo di grossa cilindrata
0.4-0.6 per modelli sportivi
0.4-0.5 per motociclette da Gran Premio.
0.32 lo raggiungono motociclette da gran premio di piccola cilindrata (125 cc)

0.4-0.5 è il valore di Cd che di solito si ricava una volta nota l'area frontale.

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 4 di 4
Vai a pagina Precedente  1234

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©