Moto
Consigli per l'acquisto di una sportiva (o naked) usata
Scritto da Niko - Pubblicato 23/06/2008 21:54
Cosa è generalmente meglio controllare in modo accurato prima di acquistare una moto (sia essa una supersportiva o una naked) usata, per poter intuire se ha subito incidenti o se ha percorso più km di quelli indicati da tachimetro....

Chi, come me, ha acquistato una supersportiva usata sa bene a priori che il mercato offre ottime occasioni ma altrettante (se non di più) "cattive sorprese": ecco perché è davvero importante saper scegliere, tra le moto che ci fanno letteralmente impazzire, quella giusta. Per fare ciò, se non siete esperti o avete sufficiente occhio conviene andare un un amico che se ne intenda (o addirittura col proprio meccanico di fiducia, come ho fatto io). Di seguito cercherò di darvi un po' di "dritte", consigli che ad inizio anno mi sono stati dati proprio dal mio meccanico....

La prima cosa che solitamente si controlla, è la parte estetica: si andrà quindi a visionare l'estremità delle leve del freno anteriore e della frizione, i bilancieri del manubrio, le pedane, le leve del cambio e del freno posteriore, il radiatore (dev'essere assolutamente perfetto), il forcellone, i foderi della forcella, gli specchietti, le frecce e lo scarico (o gli scarichi, a seconda del modello) per verificare che non ci siamo graffi o abrasioni tali da far capire che la moto caduta.

Andando avanti, si passa alla parte meccanica della moto. La prima cosa che si va a controllare sono i freni a disco: se presentano scalini o solchi, con buona probabilità è stata usata in pista o ha un elevato chilometraggio (ricordate che molte volte è un buon metro di misura per capire se sono stati "toccati" i km da tachimetro). Una cosa invece non troppo significativa è lo stato di usura degli organi di trasmissione (catena, corona, pignone): da qui si può solamente dedurre quanta cura aveva il precedente proprietario nei confronti della moto, ma è sempre bene dare un'occhiata a scanso di equivoci....

Veniamo alle forcelle, altro elemento essenziale da controllare (o far controllare): un buon sistema è quello classico che usano i meccanici di solito, ovvero - dopo aver fatto scendere la moto dal cavalletto laterale - di sollevarne l'avantreno e, successivamente, lasciare la presa, per vedere l'ampiezza della sua escursione. Se essa sarà eccessiva, è segno di una "forcella vissuta": come capirete anche voi, non è proprio un buon segnale.... Non dimenticatevi anche dei paraoli: se è presente olio sugli steli (o su uno di essi), significa che una od entrambe le guarnizioni hanno ceduto; la cosa non è grave di per sé, ma a quel punto risulta d'obbligo controllare con molta attenzione se vi è traccia o presenza di olio sui dischi freno....

Infine non guasterebbe mai prestare attenzione allo stato di usura dei pneumatici, che può fornire qualche indicazione sul tipo di guida del vecchio proprietario: poniamo alcuni esempi. Se le gomme sono particolarmente usurate al centro e sulle spalle notiamo che presentano ancora un abbondante strato "lucido", molto probabilmente siamo in presenza di una moto poco sfruttata. Al contrario se si nota che la stessa è stata usata fino al bordo laterale, è un chiaro segnale di una guida più "sportiva"....

Spero che questo articolo possa essere d'aiuto per chi è interessato all'acquisto di una moto usata: a volte è facile farsi trarre in inganno dalle apparenze....
 

Commenti degli Utenti (totali: 6)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: mary69 il 24-06-2008 21:21
Consigli utilissimi per chi non e' meccanico e si sta guardando intorno per cercare l'oggetto dei suoi sogni, magari cercando di spender poco....e richiando quindi maggiormente una brutta sorpresa.
Commento di: Niko il 25-06-2008 07:48
Grazie Mary!
Commento di: DanieleDF il 28-06-2008 17:08
Ottimo articolo!! io consiglio di farla vedere anche a un meccanico a cui non sfuggiranno determinati particolari di rilievo
Commento di: greemyk il 08-07-2008 08:58
concordo pienamente, questo articolo è perfetto, anche se un meccanico è la cosa migliore anche per sentire il motore...
Commento di: Cbr170Rs250 il 08-07-2008 13:53
ottimi consigli...neanche a farlo apposta il papà di un amico di mio fratello mi ha chiesto cosa controllare visto che non si intende di moto e il figlio vuole un rs 50.....mi sa che stampo l articolo e glielo do direttamente!! lool
Commento di: unodi40 il 25-02-2009 11:50
Articolo spettacolare!!! grazie