Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'Epoca

   

Pagina 80 di 82
Vai a pagina Precedente  123...79808182  Successivo
 
MOTOM [soluzioni a problemi tecnici di restauro]
15738409
15738409 Inviato: 6 Dic 2016 20:32
 



Pipppo ha scritto:
Queste in foto erano montate (il tutto funzionante) ma le due tacche che si trovano sul piatto che servirebbero ad infilare il cacciavite per regolare l'apertura non corrispondono, ho comprato delle puntine per Motom 2 serie ancora peggio non corrisponde manco la vite di serraggio. Credo che sia molto improbabile che in passato sia stato cambiato il piatto, a volere comprare le stesse puntine diventa impossibile visto che non so che puntine siano
Confusione Totale😩


Il non poterle regolare attraverso le tacche sarebbe l'ultimissimo dei problemi anzi, non sarebbe proprio un problema........
 
15764385
15764385 Inviato: 10 Feb 2017 20:43
 

Ragazzi buonasera,
ho ultimato il restauro di tutto, il mezzo gira egregiamente, solo alla partenza si fa un po' desiderare ma dopo un paio di colpi di pedivella non esita a partire.

Ora la mia domanda : dato che vorrei portarlo a collaudo in Motorizzazione (Prov. Como) per ottenere il libretto nuovo e la targa, cosa viene solitamente controllato e/o quali sono i requisiti minimi necessari per passare l'ispezione?

Grazie per l'aiuto
 
15764435
15764435 Inviato: 10 Feb 2017 22:35
 

teoriga ha scritto:
....Ora la mia domanda : dato che vorrei portarlo a collaudo in Motorizzazione (Prov. Como) per ottenere il libretto nuovo e la targa, cosa viene solitamente controllato e/o quali sono i requisiti minimi necessari per passare l'ispezione?

Grazie per l'aiuto


Questa materia del subforum

Normativa d'Epoca

Dai uno sguardo ai topic che trattano l'argomento oggetto dei tuoi dubbi ed eventualmente posta l le tue richieste in merito....

Qu solo domande tecniche per favore...grazie 0509_up.gif
 
15785152
15785152 Inviato: 27 Mar 2017 13:23
 

Buongiorno motomisti!
E' da un p che non mi faccio vivo ma nel frattempo ho portato avanti il lavoro sul mio bel codice.
Avrei bisogno di una mano, qualcuno saprebbe indicarmi le misure precise delle guaine e relativi cavi dei freni, del cambio e della frizione?
Allego una foto dello stato attuale dei lavori icon_razz.gif

Ciao & grazie !

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15786913
15786913 Inviato: 30 Mar 2017 16:58
 

Mi sono dimenticato di chiedervi un'altra cosa!
Sono in possesso del braccio e della molla tendicatena, il gruppo che si mette nel supporto del motore (che si imbullona al telaio) e che serve per tenere la catena tesa ma mi manca la rotellina dentata su cui scorre la catena stessa ed eventuali cuscinetti, bullone etc... Non ho mai visto il componente assemblato e non so quali parti mi servano e nemmeno le specifiche, potete mica aiutarmi e suggerirmi cosa prendere per montarmelo ?

Grazie
 
15810047
15810047 Inviato: 9 Mag 2017 14:55
 

Buongiorno a tutti,
alla fine il mio Motom ha un libretto nuovo di pacca e targa, il collaudo in motorizzazione l'ho passato tranquillamente.

Ora ho un problema con la catena, mi scesa un paio di volte e in una di queste ha ceduto la falsa-maglia.
Vorrei cambiare catena + falsa-maglia, sapreste indicarmi una marca una lunghezza + dimensioni compatibili?

Grazie
 
15810287
15810287 Inviato: 9 Mag 2017 21:55
 

teoriga ha scritto:
Buongiorno a tutti,
alla fine il mio Motom ha un libretto nuovo di pacca e targa, il collaudo in motorizzazione l'ho passato tranquillamente.

Ora ho un problema con la catena, mi scesa un paio di volte e in una di queste ha ceduto la falsa-maglia.
Vorrei cambiare catena + falsa-maglia, sapreste indicarmi una marca una lunghezza + dimensioni compatibili?

Grazie


Ciao, complimenti per la riuscita "burocratica".

C'e' il tendi/guidacatena sul tuo LL?

Se non l'hai, sarebbe meglio metterlo, perch il tiro di catena lungo e le dimennsioni di corona molto piccola, tendono a far sbatacchiare la catena,

e a volte succede qualche guaio sul carter motore, oltre a rovinare l'astuccio dell'ammostizzatore.

Per sostituire la catena, devi prenderne una di primaria marca, per andare tranquilli,

e la casa indicava la misura 1/2" x 0,193" x 0,305"
e la devi tagliare a 118 maglie
 
15821666
15821666 Inviato: 29 Mag 2017 7:42
 

Buongiorno,
catena sostituita anche grazie all'aiuto di ajejebrazorv.

Ora, in previsione di MOTOM in pista 2017 che sar sabato, ho un dubbio/problemino.
Ieri ho fatto un bel giro col mio Motom per provarlo finalmente.
La terza marcia veramente difficile da usare in quanto la moto non gira allegra e tende a rallentare.
Ho il dubbio invece sull'olio che mi trovo supra il coperchio delle punterie, normale che sfiati cos tanto? Preciso che ho il modello senza tubo di collegamento alla coppa olio ma con lo sfiato a piattello...

Grazie
 
15822388
15822388 Inviato: 30 Mag 2017 8:36
 

Aggiungo anche un consiglio su quale olio sintetico utilizzare...
Da manuale di uso e manutenzione, per le temperature medie estive (quindi pi calde), viene consigliato un SAE 40. A cosa potrebbe corrispondere?
Grazie
 
15822586
15822586 Inviato: 30 Mag 2017 12:57
 

Ciao nello sfiatatoio dei vapori olio, c' l'apposita velvolina a disco? Se non c' devi metterla.

Il motore l'avevi rifatto, ovvero cilindro rialesato con pistone e fasce maggiorate?

Hai rifatto anche sedi valvole , guide, ecc?
 
15822779
15822779 Inviato: 30 Mag 2017 17:57
 

ajejebrazorv ha scritto:
Ciao nello sfiatatoio dei vapori olio, c' l'apposita velvolina a disco? Se non c' devi metterla.

Il motore l'avevi rifatto, ovvero cilindro rialesato con pistone e fasce maggiorate?

Hai rifatto anche sedi valvole , guide, ecc?


Ciao ajejebrazorv,
allora si, la valvolina a disco c'!

Invece quando ho sistemato il motore non ho fatto nulla di quanto hai detto.

Il motore girava bene e non faceva fumo fino 1 mese fa...

Non vorrei fosse qualcosa legato alle temperature, per quello volevo anche cambiare completamente l'olio...

Che ne dici?
Grazie
 
15822895
15822895 Inviato: 30 Mag 2017 22:12
 

teoriga ha scritto:
Ciao ajejebrazorv,
allora si, la valvolina a disco c'!

Invece quando ho sistemato il motore non ho fatto nulla di quanto hai detto.

Il motore girava bene e non faceva fumo fino 1 mese fa...

Non vorrei fosse qualcosa legato alle temperature, per quello volevo anche cambiare completamente l'olio...

Che ne dici?
Grazie


Il fumo non c'era allora quando hai rimontato il mtotore,

subentrato dopo un po' che usavi il motore rimontato?

Se fosse stato che non c'era fumo dallo sfiato visibile PRIMA che smontassi il motore,

poteva essere che i vapori sfiatavano gi un po dalle due guarnizioni che ci sono nei fori di passaggio delle aste nel cilidro, e che si trovano fra testa e cilindro..

Prova ad utilizzare un olio speciale per motori usurati, non fanno miracoli sicuramente , ma tentare non nuoce.
 
15825938
15825938 Inviato: 5 Giu 2017 14:32
Oggetto: perplessit componenti
 

Ciao a tutti, Motomista e ajejebrazorv mi hanno gi dato indicazioni circa l'anno del 12E che vorrei sistemare (nel topic "numeri di telaio").
Numero di telaio 997** (prefisso "12E") e motore 979**, quindi mi insegnate essere un 12E prima serie.
Vi posto alcune immagini nella speranza possiate confermarmi che elementi come il portapacchi, che secondo me dovrebbero essere del 12D, il fatto che non abbia il tendicatena a molla, il fatto che abbia il telaio con predisposizione per gli anellini tendicatena sul mozzo (che da catalogo ricambi del 54 dovrebbero appartenere al 12E dal n107225in poi) e forse altro che al momento mi sfugge, sia perch in "transizione " tra 12d e 12e c' un mix di elementi di uno e dell'altro. Insomma, originale o un collage (comunque dell'epoca a vederne lo stato)???

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15826906
15826906 Inviato: 6 Giu 2017 19:10
 

Il 12E aveva quel portapacchi, ma poi i numeri e le sigle li hai rintracciati, perch questi dubbi ?
 
15827560
15827560 Inviato: 7 Giu 2017 16:34
 

Ecco, io pensavo che quel portapacchi fosse del 12D, tutti i 12E che ho trovato in foto in rete hanno quello con un'attacco solo dritto dal mozzo, e fatto in lamiera stampata (probabilmente questo caratteristico della prima serie, meno popolare delle successive). Le altre cose che non mi convincevano erano il fatto che non abbia il tendicatena (e neanche l'attacco per mettercelo sulla "C" di destra di attacco del motore al telaio), il fanale anteriore (non ne ho mai visti cosi su altri 12E), e che la maggior parte dei dadi che fissano forcelle, mozzi ruote ecc. non siano di quelli ciechi...comunque prover a mandare le foto anche al museo motom, se non sanno darmi un parere loro....
 
15829192
15829192 Inviato: 9 Giu 2017 20:25
 

come hai scritto Te i veicoli di transizione tra un modello e un altro sono spesso un p una macedonia... nel tuo caso il fatto che abbia le asole al mozzo esime da aver il tiracatena invece tipico di quelli con foro fisso al posteriore.Anche il parafango con bordino centrale sulla nervatura consono al portapacchi ( i primissimi avevano anche le bacchette parafanghi in tubolare come il 12D)
E' assodato, ad esempio, una serie"mista" e cio con blocco del 12E (e cio con attacco flangia per cilindro-testa monopezzo) ma con uno speciale cilindro a testa smontabile (la stessa dell'E) ..... questo motore in effetti necessitava di un telaio "moderno" con molla di sospensione motore vincolata alla boccola sotto il bullone fissaggio serbatoio mentre i precedenti hanno molla vincolata circa 5 cm pi indietro ad apposita staffa saldata al telaio.....
Come sicuramente sai gli ultimissimi 12E (parlo sempre di E come serie e NON del E = elastico) montavano il motore E (cio con testa smontabile) e furono commercializzati come N (=Normale) in parallelo al E (=elastico ) e L (= Lusso) .
 
15829338
15829338 Inviato: 10 Giu 2017 9:13
 

Beps87 ha scritto:
Ecco, io pensavo che quel portapacchi fosse del 12D, tutti i 12E che ho trovato in foto in rete hanno quello con un'attacco solo dritto dal mozzo, e fatto in lamiera stampata (probabilmente questo caratteristico della prima serie, meno popolare delle successive). Le altre cose che non mi convincevano erano il fatto che non abbia il tendicatena (e neanche l'attacco per mettercelo sulla "C" di destra di attacco del motore al telaio), il fanale anteriore (non ne ho mai visti cosi su altri 12E), e che la maggior parte dei dadi che fissano forcelle, mozzi ruote ecc. non siano di quelli ciechi...comunque prover a mandare le foto anche al museo motom, se non sanno darmi un parere loro....


I dadi ciechi scompaiono dopo il 12D
 
15831394
15831394 Inviato: 14 Giu 2017 10:53
 

Ragazzi grazie mille delle dritte.
Domanda per l'esperto dei motom 12: Motomista, sai che misure ha l'estrattore per il volano? In questo topic si parlava di M22 P1 , ma il volano dei 12 (il mio il FILSO a 3 buchi per capirci) hanno una misura pi piccola. Sai qual'? Il passo sempre 1?
Grazie in anticipo!
 
15833273
15833273 Inviato: 16 Giu 2017 19:29
 

M19 P1
 
15894153
15894153 Inviato: 25 Ott 2017 18:36
 

ciao a tutti qualcuno di voi sa dirmi come collegare i cavi al volano del motom 92? grazie
 
15894269
15894269 Inviato: 25 Ott 2017 23:54
 

piazzastrazza ha scritto:
ciao a tutti qualcuno di voi sa dirmi come collegare i cavi al volano del motom 92? grazie


Ciao,

prova a vedere se quello che si riesce a vedere ti puo' aiutare, come si dice meglio di niente...

Link a pagina di Bebmeccanica.it
 
15894379
15894379 Inviato: 26 Ott 2017 9:57
 

Effettivamente non si vede gran ch, ma come dice ajejebrazorv, meglio di niente...

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15905679
15905679 Inviato: 21 Nov 2017 14:18
 

lo schema ce l ho gia solo non so dove vanno saldati i fili alle bobina delle luci e della accensione.grazie di tutto.
 
15910857
15910857 Inviato: 2 Dic 2017 22:22
Oggetto: motom 48[informazioni generali]
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

buonasera
sono nuovo del forum mi chiamo davide
sono un possessore di un motom avevo alcune domande da farvi alquanto non avevo mai preso in considerazione questo ciclomotore, e non so' nulla al riguardo.
prima domanda volevo sapere che modello sia, il ciclomotore stato immatricolato nel 1960, ha un numero di telaio a 6 cifre 123xx6, come segno distintivo ha una copertura in lamiera con stemma motom sul manubrio fissata con la vite che che stringe il bicon del manubrio. ha i cerchi alluminio con i raggi, ha un serbatoio appoggiato sul telaio fissato con viti, alcuni mi hanno detto (gente che ne s come m) che un 48 codice
il libretto che un mod M C 801 grigio, il numero di telaio corrisponde a quello impresso zona cavalletto tra le due stelline. prima delle stelline secondo m vi era impresso un prefisso che purtroppo non piu' leggibile in quanto il pezzo di lamiera stato divelto da una sporgenza o un sasso, gi ho fatto fatica riportare alla luce il nr di telaio, questa cosa del prefisso mancante mi potrebbe penalizzare al momento di una nuova procedura per libretto e collaudo del mezzo, visto che la mia intenzione il restauro
grazie
 
15910939
15910939 Inviato: 3 Dic 2017 11:52
Oggetto: Re: motom 48[informazioni generali]
 

davide1970 ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

buonasera
sono nuovo del forum mi chiamo davide
sono un possessore di un motom avevo alcune domande da farvi alquanto non avevo mai preso in considerazione questo ciclomotore, e non so' nulla al riguardo.
prima domanda volevo sapere che modello sia, il ciclomotore stato immatricolato nel 1960, ha un numero di telaio a 6 cifre 123xx6, come segno distintivo ha una copertura in lamiera con stemma motom sul manubrio fissata con la vite che che stringe il bicon del manubrio. ha i cerchi alluminio con i raggi, ha un serbatoio appoggiato sul telaio fissato con viti, alcuni mi hanno detto (gente che ne s come m) che un 48 codice
il libretto che un mod M C 801 grigio, il numero di telaio corrisponde a quello impresso zona cavalletto tra le due stelline. prima delle stelline secondo m vi era impresso un prefisso che purtroppo non piu' leggibile in quanto il pezzo di lamiera stato divelto da una sporgenza o un sasso, gi ho fatto fatica riportare alla luce il nr di telaio, questa cosa del prefisso mancante mi potrebbe penalizzare al momento di una nuova procedura per libretto e collaudo del mezzo, visto che la mia intenzione il restauro
grazie


Ciao dai tuoi pochi indizi,
potrebbe essere un modello GG, che era quel modello di Motom , che venne poi rimpiazzato con il modello C ,
oppure un LL "travestito da GG". Il cruscottino era solo del modello GG e del motociclo 51 cc,,

ma montarlo su altri un giochetto.

Il GG hanno cessato di produrlo, tra la fine del 1959 ed i primi mesi dell'anno 1960, idem praticamente anche per l'LL che era in catalogo ancora nel 1959 e poi ne hanno venduti fino ad esaurimento scorte anche nel 1960..

Ma un cruscottino di un GG lo si puo' montare anche su altri modelli, per cui

metti delle foto, le puoi inserire direttamente nel post, usando il "carica immagine"

perch i mix di Motom diversi sono dietro l'angolo, dato che molti pezzi su certi modelli, sono intercambiabili.

Nella zona del numero di telaio, ci sono saldature?

Che prefisso e numero ha il motore? Lo leggi sulla parte anteriore del carter.

Vicino al numero di telaio, vedi anche impressi dei piccoli simboli ?

Il libretto, poi bisognerebbe vederlo, perch la data 1960, bisogna interpretarla analizzando la compilazione del libretto,
dato che sicuramente , uno dei libretti ricompilati nel 1960, per la sostituzione del precedente libretto con copertina rossa , relativo alla precedente categori di "Velocipedi con motore ausiliario".

Senza contare che ci sono in giro anche libretti tarocchi icon_wink.gif .

La voce "nuovo" sbarrata?

Dove c' l'elenco VISTO, quali voci sono cancellate?

Il fatto che il numero di telaio sia poco leggibile, un po anomalo, dato che di solito sono battuti bene , ed al limite il prefisso che a volte poco evidente.

Magari ha gi subito una riverniciatura in passato e qualcuno ha abusato di carta vetrata sul numero di telaio, ma il fatto che manchi proprio il pezzo con il prefisso, fa un po insospettire.

Un sasso che riesce a tirare via prorprio quel pezzetto dove c'era il prefisso, avrebbe ammaccato tutta la parte attorno e vedresti ancora i segni, per cui la motivazione della mancanza del pezzo di lamiera con il prefisso che ti hanno dato, da prendere con le molle.

Senza prefisso, in teoria, non ci dovrebbero essere grosse difficolta burocratiche al limite, per la rimessa in strada,

la difficolta' principale, invece, nasce dal fatto che sicuramente non ha la omologazione IGM xxxx OM, in quanto non ancora prevista all'epoca,
ed anche se, consegnando il vecchio libretto , ti rilasciano il nuovo libretto e targa nuova,
sul libretto nuovo viene indicato che non e' presente la sigla di omologazione , e cio' ti obbliga ad andare direttamente in motorizzazione per la revisione, dove di certo trovi dei problemi per il fatto della mancanza di omologazione, a volte risolvibili, a volte purtoppo no.

o addirittura il problema nasce ancora prima, cio trovi ostacoli gi di partenza per la richiesta semplicemente di libretto e targa nuovi,
e bisogna sottoporre il mezzo ad una omologazione da zero, cosa che non cos scontata.

Ogni motorizzazione sull'argomento ha reazioni un po' diverse icon_rolleyes.gif .

per cui, ti consiglio di Informarti bene prima ,--- direttamente presso la tua motorizzazione provinciale , non una semplice agenzia di pratiche, bada bene--- , prima di cominciare a spendere soldi con il restauro, per poi ritrovarti un Motom scintillante e non poterlo usare su strada, o quanto meno dover combattere battaglie burocratiche snervanti di mesi e mesi.
 
15913552
15913552 Inviato: 10 Dic 2017 19:04
Oggetto: pneumatici 2x18 per 12/E
 

Ciao a tutti, sto procedendo con il restauro del 12/E rosso (foto sopra)....domandone: dove trovo gli pneumatici 2X18??c' solo un sito specifico per moto d'epoca che li ha....ma a 65 cadauno...che mi pare una ladrata galattica...nessuno ha qualche contatto?
Grazie! 0509_doppio_ok.gif
 
15913561
15913561 Inviato: 10 Dic 2017 19:49
 
 
15913562
15913562 Inviato: 10 Dic 2017 19:54
 

grandissimo e rapidisssssimo....grazie mille!
 
15913564
15913564 Inviato: 10 Dic 2017 19:56
 

aspetta aspetta....c' scritto 2 1/4 x 18....a me serve 2....
 
15913565
15913565 Inviato: 10 Dic 2017 19:59
 

Guarda meglio.......... icon_wink.gif
Proprio sopra la foto della gomma c' scritto in blu

Copertone Gomma Motorino o Carretto Misura 2-18 o 2 1/4-18

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 80 di 82
Vai a pagina Precedente  123...79808182  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'Epoca

Forums ©