Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 6 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Guidare la moto con le marce [mi insegnate?]
11871487
11871487 Inviato: 23 Mag 2011 15:48
 



non è che sbanda forte... sento un trasferimeto di pesi molto lieve dovuto alla frenata di anteriore, le gomme hanno 1000 km, sono ottime...

solo che soprattutto in discesa, il freno posteriore mi dà più stabilità, mi sento più sicuro soprattutto quando freno in maniera decisa...
 
11874713
11874713 Inviato: 23 Mag 2011 23:34
 

anakerna ha scritto:
non è che sbanda forte... sento un trasferimeto di pesi molto lieve dovuto alla frenata di anteriore, le gomme hanno 1000 km, sono ottime...

solo che soprattutto in discesa, il freno posteriore mi dà più stabilità, mi sento più sicuro soprattutto quando freno in maniera decisa...


Se sei incerto...tieni aperto!!

La frenata ha delle regole ben precise, leggiti e guarda le guide sul tubo, il frenare come torna meglio è il difetto di tutti quelli che hanno "imparato" da se..
 
11875782
11875782 Inviato: 24 Mag 2011 10:34
 

Io almeno all'inizio il posteriore lo lascerei perdere e mi concentrerei su freno anteriore (che frena davvero), postura, scesa in piega...cose più "urgenti", più utili e più difficili.

Posto per chi ha aperto il topic e non sapeva neanche mettere le marce, se nel frattempo parlate tra manici da SBK allora chiedo scusa! icon_cool.gif icon_asd.gif
 
11876405
11876405 Inviato: 24 Mag 2011 13:17
 

cb900f ha scritto:


Se sei incerto...tieni aperto!!

La frenata ha delle regole ben precise, leggiti e guarda le guide sul tubo, il frenare come torna meglio è il difetto di tutti quelli che hanno "imparato" da se..


io ho detto solo che usando il freno posteriore in frenata soprattutto in discesa quando l'anteriore è molto caricato stabilizza la moto.
io non utilizzo il freno posteriore per frenare ma per dare più stabilità alla moto in frenata.
 
12136785
12136785 Inviato: 15 Lug 2011 9:10
 

Siculo_Rs50 ha scritto:
non e che ci vuole molto all inizio controlla quando il contagiri arriva verso il rosso poi quando ti abituerai sentirai il motore che tira allora cambierai marcia anche senza guardare il contagiri


Ragazzi scusate, ma state dicendo a dei principianti di cambiare marcia sul rosso, vi rendete conto??????? icon_eek.gif Sono le prime volte che salgono in moto, sarebbe opportuno che cambiassero un bel po' prima no? 0510_saluto.gif
 
12137259
12137259 Inviato: 15 Lug 2011 10:50
 

Credo sia molto meglio non fare arrivare il contagiri sul rosso, ma fare le cose con la necessaria prudenza facendo così esperienza. 0509_up.gif 0510_saluto.gif
 
12137648
12137648 Inviato: 15 Lug 2011 12:01
 

bobo1981 ha scritto:


Ragazzi scusate, ma state dicendo a dei principianti di cambiare marcia sul rosso, vi rendete conto??????? icon_eek.gif Sono le prime volte che salgono in moto, sarebbe opportuno che cambiassero un bel po' prima no? 0510_saluto.gif


non è questione di rosso o bianco o altri colori, uno deve cambiare quando sente che il motore ha esaurito la spinta e soffoca.
se la moto è potente su strada si può(è consigliato)anche cambiare prima senza farlo entrare in coppia piena.
 
12156064
12156064 Inviato: 19 Lug 2011 17:25
 

eh appunto Anakerna, sono d'accordo, ma prima qualcuno parlava di "quando arrivi al rosso cambi"...
 
12160324
12160324 Inviato: 20 Lug 2011 14:21
 

Grandi!!!!! Ottime informazioni!!!! Oggi prima guida con una moto a marce. E non ho mai guidato neanche un motorino...... Solo 3 settimane di scooterone. Farò tesoro delle info che ho letto oggi!!!!!! E speriamo bene!!!!!!!
Buona giornata a tutti!!!!!!
 
12161182
12161182 Inviato: 20 Lug 2011 17:28
 

millhaus ha scritto:
Grandi!!!!! Ottime informazioni!!!! Oggi prima guida con una moto a marce. E non ho mai guidato neanche un motorino...... Solo 3 settimane di scooterone. Farò tesoro delle info che ho letto oggi!!!!!! E speriamo bene!!!!!!!
Buona giornata a tutti!!!!!!


facci sapere come è andato l'esito della guida 0509_up.gif
 
12219507
12219507 Inviato: 1 Ago 2011 21:05
 

rispondo io con l'esito della mia prima guida 0510_sad.gif
un mezzo disastro!
eppure porto lo scooter da 2 anni e mezzo e almeno dal punto di vista dell'equilibrio nn ho avuto problemi...

forse è stata colpa del tipo di moto (kawasaki er-5) e del suo stato (leva della frizione spaccata a metà e quindi scomodità nel cambiare marcia...)
sarà anche che ho le gambe lunghe e mi sentivo un pò rannicchiato, tant'è che a stento sentivo il cambio con la sinistra...

spenta 2 volte e in generale mi è sembrato difficilissimo essere dolci nell'accelerazione (testuali parole dell'istruttore: "le kawasaki hanno un'accelerazione brusca!")

quindi devo imparare a usare molto la frizione per non singhiozzare continuamente..

ultima cosa: mi ha sconsigliato di usare il freno anteriore...mai usarlo perchè sprattutto in curva ti fa cadere...boh

comunque sn un pò scoraggiato..pensavo + semplice... 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif
 
12220720
12220720 Inviato: 2 Ago 2011 0:33
 

skymax84 ha scritto:
rispondo io con l'esito della mia prima guida 0510_sad.gif
un mezzo disastro!
eppure porto lo scooter da 2 anni e mezzo e almeno dal punto di vista dell'equilibrio nn ho avuto problemi...

forse è stata colpa del tipo di moto (kawasaki er-5) e del suo stato (leva della frizione spaccata a metà e quindi scomodità nel cambiare marcia...)
sarà anche che ho le gambe lunghe e mi sentivo un pò rannicchiato, tant'è che a stento sentivo il cambio con la sinistra...

spenta 2 volte e in generale mi è sembrato difficilissimo essere dolci nell'accelerazione (testuali parole dell'istruttore: "le kawasaki hanno un'accelerazione brusca!")

quindi devo imparare a usare molto la frizione per non singhiozzare continuamente..

ultima cosa: mi ha sconsigliato di usare il freno anteriore...mai usarlo perchè sprattutto in curva ti fa cadere...boh


comunque sn un pò scoraggiato..pensavo + semplice... 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif


che abominio!!!!!!!!!!!!

gli istruttori della scuola guida hanno la fobia per il freno anteriore, incredibile.
le moto frenano con l'anteriore, bisogna avere più sensibilità e essere più delicati che con lo scooter, però è impensabile frenare solo con il posteriore.
il posteirore si utilizza solo per correggere la traiettoria della moto in curva e per stabilizzare la moto in frenata, oppure come controllo di trazione, non per frenare!!!

per il fatto delle partenze continua a provare ad a riprovare, alla fine riuscirai a dosare bene frizione e gas senza far singhiozzare la moto oppure farla scattare troppo forte.
 
12248653
12248653 Inviato: 8 Ago 2011 16:56
 

Ciao a tutti!!!!! Rieccomi qui!!!! Prima guida andata bene, nonostante la mia grande inesperienza!!!! E, soprattutto, patente presa senza grossi sforzi e con ben poche paure!!!!! Mi sono bastate 5 guide e in 10 giorni ho fatto l'esame!!!!! Adesso mi faccio le ossa con il mio scooterone e poi in primavera, soldi permettendo, prenderò una naked tipo Yamaha xj6. Vi ringrazio per il supporto morale e un in bocca al lupo per Skymax84!!!!!! Calma e pazienza e vedrai che tutto diventerà iù semplice!!!!!!!
Camillo
 
12248720
12248720 Inviato: 8 Ago 2011 17:22
 

millhaus ha scritto:
Ciao a tutti!!!!! Rieccomi qui!!!! Prima guida andata bene, nonostante la mia grande inesperienza!!!! E, soprattutto, patente presa senza grossi sforzi e con ben poche paure!!!!! Mi sono bastate 5 guide e in 10 giorni ho fatto l'esame!!!!! Adesso mi faccio le ossa con il mio scooterone e poi in primavera, soldi permettendo, prenderò una naked tipo Yamaha xj6. Vi ringrazio per il supporto morale e un in bocca al lupo per Skymax84!!!!!! Calma e pazienza e vedrai che tutto diventerà iù semplice!!!!!!!
Camillo


grandeee 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
alla fine la cosa più importante è essere tranquilli e sicuri di sè che tutto riesce al meglio 0509_up.gif

ottima moto la xj6 per iniziare, economica e carina 0509_up.gif
 
12248732
12248732 Inviato: 8 Ago 2011 17:26
 

alla mia seconda guida come per magia mi è sembrato tutto + facile e spontaneo...che strana sensazione...comunque riprenderò le guide a fine mese sperando di poter fare l'esame a settembre 0509_campione.gif
 
12249597
12249597 Inviato: 8 Ago 2011 20:50
 

Non mollare!!!! Mi raccomando!!!! Grazie a tutti per i preziosi consigli!!!! Mi sto facendo una cultura qui con voi!!!!!
 
12749928
12749928 Inviato: 2 Dic 2011 15:14
 

Ciao a tutti, ho 40 anni, la patente b da 20, e FINALMENTE ho deciso di darmi alle due ruote. Ho già letto tutti i post, ma approfitto della vostra esperienza per chiedervi qualche consiglio. la moto che ho intenzione di prendere è una kawasaki er6f, ma, avendo zero esperienza e soprattutto dovendo ancora fare la ptente A, vi chiedo se forse sarebbe meglio iniziare con una 125?
grazie.
 
12751231
12751231 Inviato: 2 Dic 2011 20:08
 

Ciao e benvenuto sul forum.

La tua storia è simile alla mia anche se ho due anni in meno, avevo solo la patente B e la moto nel cuore.
Mi sono deciso a prendere l'A3 ed a ottobre di quest'anno ho fatto l'esame. A scuola guida ho usato una Kawasaki er-6n, che alla prima guida mi sembrava pesante ..sensazione sparita alla seconda guida. icon_smile.gif

Quello che mi è piaciuto poco è il tipico funzionamento del bicilindrico, un po' "saltellante" a bassi giri, ma la moto mi ha dato subito un ottimo feeling.

Credo che se usi un po' di prudenza puoi passare anche subito alla er-6f, il 125 ti andrebbe "stretto" dopo poco.
 
13586746
13586746 Inviato: 17 Lug 2012 1:32
Oggetto: consigli su come imparare a cambiare
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

salve ho da poco comprato un cbr 600 f del 2002, e ci sto imparando a guidare, pensavo che fosse simile alla macchina ma aimè mi sembra un altro modo.
ho quindi alcune domande da farvi, considerate che ci sto prendendo la mano:

dopo alcune considerazioni sono arrivato alla conclusione che per affrontare una curva è meglio scalare una marcia in meno che in più, frenare con i freni e non sfruttare il freno motore, questo perchè oggi facendo un tornante in salita a 40 kmh ho messo la prima per decellerare e la ruota dietro mi ha scodato un poco, in più con marce basse quando accellero ( non ho ancora molta sensibilità ) la moto schizza, mentre con una marcia più alta l'accellerazione è più fluida e anche in terza a 40 kmh sale che è un piacere ( in macchina o hai tanti cavalli o resti dove sei ).

Altro dubbio che ho, è che io arrivato a 3000 giri per una guida tranquilla cambio, mentre ho letto di altri che cambiano almeno a 5000 6000 giri, a me non sembra che il motore patisca se cambio così presto e se non voglio tirare non mi va di sentire il motore che strilla, sbaglio?

Un altro dubbio è come capire quando sono in 6: spesso mi capita di essere a 70 in sesta a 4000 giri e cercare la marcia sopra perchè la differenza fra 5 e 6 non la noto, il problema è che tiro la frizione provo a cambiare e non va (ovviamente).... voi come fate?

infine è normale che il cambio sia un po rumoroso, ( in macchina non si senteno gli ingranggi quando innesti ), in moto andando, quando cambio sento a volte uno "stoc" eviedente e spesso il passaggio 4 5 non è fluido ma devo dare un colpetto bello deciso e fino in fondo, è un problema della mia o è il cambio a cascata che fa così?

grazie in anticipo
 
13586801
13586801 Inviato: 17 Lug 2012 4:26
 

i colpetti si danno con sicurezza sicuramente ti salta qualche folle perche non ci vai con sicurezza cosa che col tempo imparerai poi ti puoi comprare un conta marce ma col tempo impari a capirlo dai giri motore a che marca sei poi se tu fai una curva da fare in 3 la fai in seconda e facie che la perdi in entrata per il freno motore e in uscita per la coppia che già la moto e in tiro la migliore cosa è camminare e provare non cose azzardate conun po di tempo imparerai benissimo il rumore "stok" diciamo che è normale soprattutto quando dalla folle metti la prima il motore a volte lo devi fare gridare ci prendi velocita tanto la 6 di solito e una marcia per riposare il motore
 
13586834
13586834 Inviato: 17 Lug 2012 7:11
 

La prima mettila solo per partire. Riesci senza troppi problemi a partire persino in seconda quindi a parer mio non c'è motivo di inserire la prima una volta in marcia.

3000 giri son proprio pochi, capisco perchè all'inizio era lo stesso anche per me, 5000 giri mi sembrava che la moto urlasse uno sproposito ma poi finisci che la porti al limitatore e ti accorgi che quel chiasso a 5000 non è cosi chiassoso. Comunque ogni tanto portacela a 6-7000, non che sia necessario ma sei appena a metà dei giri.

Per le marce è semplice, o tieni il conto o ti installi un contamarce.
 
13586962
13586962 Inviato: 17 Lug 2012 8:58
Oggetto: Re: consigli su come imparare a cambiare
 

riccetto78 ha scritto:
salve ho da poco comprato un cbr 600 f del 2002, e ci sto imparando a guidare, pensavo che fosse simile alla macchina ma aimè mi sembra un altro modo.
ho quindi alcune domande da farvi, considerate che ci sto prendendo la mano:

dopo alcune considerazioni sono arrivato alla conclusione che per affrontare una curva è meglio scalare una marcia in meno che in più, frenare con i freni e non sfruttare il freno motore, questo perchè oggi facendo un tornante in salita a 40 kmh ho messo la prima per decellerare e la ruota dietro mi ha scodato un poco, in più con marce basse quando accellero ( non ho ancora molta sensibilità ) la moto schizza, mentre con una marcia più alta l'accellerazione è più fluida e anche in terza a 40 kmh sale che è un piacere ( in macchina o hai tanti cavalli o resti dove sei ).

la marcia deve essere "giusta" il cambio serve proprio a tenere i giri motore nel range di utilizzo desiderato, pertanto se ti trovi troppo "impiccato" nei tornantini invece di mettere la prima fa molto bene a tenere la seconda, ed eventualmente (sopratutto nei tornanti a destra lascia un metro o due dal borto interno della carreggiata in modo da farla scorrere melgio icon_smile.gif

Citazione:

Altro dubbio che ho, è che io arrivato a 3000 giri per una guida tranquilla cambio, mentre ho letto di altri che cambiano almeno a 5000 6000 giri, a me non sembra che il motore patisca se cambio così presto e se non voglio tirare non mi va di sentire il motore che strilla, sbaglio?

tu puoi cambiare a 2.000 come a 10.000, dipende da cosa stai facendo e da cosa vuoi dal tuo mezzo, idealmente a passeggio cambiare intorno al 50% dei giri disponibili potrebbe essere una buona base di partenza, la cosa importante è questa: dopo la cambiata i giri non devono essere così bassi da "strappare", in quel caso melgio cambiare un pò più alto

Citazione:

Un altro dubbio è come capire quando sono in 6: spesso mi capita di essere a 70 in sesta a 4000 giri e cercare la marcia sopra perchè la differenza fra 5 e 6 non la noto, il problema è che tiro la frizione provo a cambiare e non va (ovviamente).... voi come fate?

bè devi contare le marce man mano che le metti icon_smile.gif oppure compra un "contamarce" aftermarket, un piccolo display che una volta collegato ti ricorda la marcia in cui sei

Citazione:

infine è normale che il cambio sia un po rumoroso, ( in macchina non si senteno gli ingranggi quando innesti ), in moto andando, quando cambio sento a volte uno "stoc" eviedente e spesso il passaggio 4 5 non è fluido ma devo dare un colpetto bello deciso e fino in fondo, è un problema della mia o è il cambio a cascata che fa così?

grazie in anticipo

nelle cambiate devi essere deciso, deciso non vuol dire violento icon_smile.gif tira la frizione, dai un colpo deciso al selettore, deciso ma non non violento icon_smile.gif

hope this help! buon divertimento!
 
13587072
13587072 Inviato: 17 Lug 2012 9:45
 

Ne approfitto per togliermi un dubbio...
Le marce so usarle icon_smile.gif , mi chiedevo se fosse così sbagliato fare i classici tornanti di montagna in prima come faccio io eusa_think.gif tenendo conto che ho un bicilindrico, che magari è diverso dai vostri 4cilindri jappi...
Non che in seconda non si possano fare, li faccio spesso, ma soprattutto su quelli in salita ho paura di non avere abbastanza tiro in uscita...tipo che la moto è troppo "affogata" e rischia di spegnersi e cascare ai 5 km/h.. tie.gif tie.gif tie.gif
 
13587138
13587138 Inviato: 17 Lug 2012 10:04
 

come sopra icon_smile.gif dipende dalla velocità, e quindi dai giri alla quale affronti il tornante icon_smile.gif

se lo fai in prima vicino al limitatore allora meglio usare la seconda, se lo fai in prima a metà giri allora và benissimo...tanto parliamo sempre di passeggaite e non competizioni giusto?
 
13587161
13587161 Inviato: 17 Lug 2012 10:12
 

darionik ha scritto:
come sopra icon_smile.gif dipende dalla velocità, e quindi dai giri alla quale affronti il tornante icon_smile.gif

se lo fai in prima vicino al limitatore allora meglio usare la seconda, se lo fai in prima a metà giri allora và benissimo...tanto parliamo sempre di passeggaite e non competizioni giusto?


Ovviamente non faccio i tornanti al limitatore sennò mi spalmo sui muri!! icon_rolleyes.gif

Io chiaramente mi sento di affrontarli così, ma parlando coi compagni di giri paio essere l'unico a mettere la prima...li fanno quasi tutti in seconda... eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif
 
13587177
13587177 Inviato: 17 Lug 2012 10:15
 

pure io li faccio in seconda che c'entra icon_smile.gif se i giri vanno bene tieni la prima....
sicuramente avendo un bicilindrico potresti permetterti di farli in seconda sempre che tu tenga una velocità tale da non scendere troppo di giri...il cambio a quello serve, a mantenere i giri giusti in base alla velocità
 
13587222
13587222 Inviato: 17 Lug 2012 10:26
 

Quindi sono l'unico al mondo a farli in prima....boh eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif
 
13587929
13587929 Inviato: 17 Lug 2012 12:58
 

Io non sono un esperto.. anzi sono un neofita! Però per la mia poca e misera esperienza ho avuto sempre problemi a fare qualsiasi curva in prima.. anche una semplice rotonda.. questo perchè in prima appena sfiori l'acceleratore se nn stai attento attento ti parte subito dandoti il contraccolpo.

Invece in seconda riesci ad accelerare e decelerare più dolcemente nella curva senza sbalzoni. La prima dovrebbe servire teoricamente solo ed esclusivamente per il passo uomo e per l'accelerazione in partenza...
 
13589577
13589577 Inviato: 17 Lug 2012 20:43
 

Madonna, mi ricorda i primi giri in errona (pure adesso XD ) dove abituato da una vita ai 2 tempi, piu' che per le prestazioni ero terrorizzato e distrutto mentalmente dall'effetto on off in prima quanto tornavo a casa per paese o citta'... icon_asd.gif
 
13659956
13659956 Inviato: 10 Ago 2012 15:43
 

ciao a tutti icon_biggrin.gif ieri mi è arrivata la mia nuova husqvarna sm 125, non ho mai avuto nemmeno uno scooter, apparte qualche giretto con quelli dei miei amici <.<

comunque, ho 2 preblemoni...: il primo è che non riesco a capire in che ordine siano le marce! mi incasino per mettere la folle, e non conosco nessuno che abbia la moto... mi è stato detto che la folle è tra la prima e la seconda o roba simile. qualcuno può spiegarmi come sono le marce? intendo in modo molto specifico per favore D:

il secondo è che sono basso!!! insomma... sono 1,61m ( un bel nano xD ) e peso 50kg, questo mi impedisce di arrivare bene alla moto.. insomma.. ci sono caduto salendoci ._. quando ci salgo la sella scende di qualche centimetro ma sono sempre sulle punte ( intendo proprio la punta del piede!! l'alluce insomma D: ) sono molto poco istruito sul funzionamento della moto ma ho subito notato che la molla ( non so come chiamarla.. ) ha 2 anelli che a prima vista possono essere allentati per metterla meno in tensione. così facendo potrebbe ammorbidirsi in modo da far scendere la sella di più?

perdonatemi ma ci capisco davvero poco...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 6 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©