Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 5 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Guidare la moto con le marce [mi insegnate?]
11526023
11526023 Inviato: 16 Mar 2011 18:43
 

romeoblu ha scritto:
Diciamo che trovo che il tuo tono (anche di questo ultimo messaggio) sia un pò tu superiore/io scemo che non capisce nulla.

nono, rassicurati, non è così... sono proprio str0nz0 io icon_wink.gif

romeoblu ha scritto:
Sconsiglio una partenza come dici tu..io l'ho fatto con la mia prima moto, per carità non si è spenta e non si è impennata, ma mi sono immesso troppo velocemente nella strada dove ero e sono stato solo mooolto fortunato a non fare un incidente.. tie.gif
Meglio prima imparare con calma..che fretta c'è?

per questo si inizia nei parcheggi (vuoti) e non in tangenziale.

romeoblu ha scritto:
..altrimenti mi verrebbe da dire, che ci scrivete a fare su un forum?? icon_eek.gif icon_eek.gif icon_rolleyes.gif icon_rolleyes.gif
Basta polemiche, l'amico sembra non aver più bisogno di consigli! 0509_up.gif

se uno fa domande sul forum è pronto a ricevere risposte anche se non gli piacciono nei toni e nei contenuti.
infine anche se l'amico non ne ha più bisogno, siamo su un forum: in tanti potrebbero voler sapere come si parte icon_razz.gif
 
11526234
11526234 Inviato: 16 Mar 2011 19:17
 

brusca ha scritto:

se uno fa domande sul forum è pronto a ricevere risposte anche se non gli piacciono nei toni e nei contenuti.
infine anche se l'amico non ne ha più bisogno, siamo su un forum: in tanti potrebbero voler sapere come si parte icon_razz.gif


Ah ok, tratti così tutti....allora sono più tranquillo! icon_wink.gif

Dico solo che la risposta "se non sei capace lascia perdere" puoi accodarla a tutti i santi topic di questo forum, siamo in democrazia..però capisci che perde un pò il significato il forum!

Immagina che tu chieda come installare un programma, o come smontare una carena, o come costruire un palazzo, e ti rispondono di lasciar stare perché non sei capace..che senso ha? 0510_confused.gif

Detto questo, io confermo la mia teoria di imparare prima a sentire la frizione..poi ad aumentare il gas poco alla volta..e poi a lanciarsi in scalate di marcia.
Lo dico per esperienza personale, visto che io non l'ho fatto e ho rischiato di ammazzarmi e di ammazzare un pò di poveri pedoni.. 0509_si_picchiano.gif
 
11533089
11533089 Inviato: 18 Mar 2011 0:53
 

pollo16 ha scritto:
ci sono riuscito..ora mi sto allenando con le altre marce
grazie lo stesso ragazzi!! 0509_doppio_ok.gif


Sono felice che ti sia riuscito!!! 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif
Ogni volta che si cambia moto bisogna imparare di nuovo, perché l'equilibrio gas-frizione varia 0509_up.gif
Comunque complimenti per la piccola - ma importantissima - vittoria!!! 0509_banana.gif 0509_banana.gif 0509_banana.gif
 
11533534
11533534 Inviato: 18 Mar 2011 10:01
 

romeoblu ha scritto:
Immagina che tu chieda come installare un programma, o come smontare una carena, o come costruire un palazzo, e ti rispondono di lasciar stare perché non sei capace..che senso ha? 0510_confused.gif


vuoi costruire un palazzo? tanto di cappello.
vuoi costruire un palazzo e mi chiedi come si impasta la malta? allora lascia perdere icon_wink.gif
 
11535398
11535398 Inviato: 18 Mar 2011 18:19
 

brusca ha scritto:


vuoi costruire un palazzo? tanto di cappello.
vuoi costruire un palazzo e mi chiedi come si impasta la malta? allora lascia perdere icon_wink.gif


Perché mai? A forza di chiedere troverà tutte le risposte..e se poi non sarà in grado, farà un palazzo che viene giù..ma non per questo imho non merita una risposta. E "lascia perdere" non trovo sia una risposta! icon_wink.gif

Anche perché sullo stupido esempio del palazzo ci sta, ma ha una moto o comunque una grande passione per essa..butta tutto nel cesso??? eusa_naughty.gif eusa_naughty.gif
icon_asd.gif icon_asd.gif
 
11535516
11535516 Inviato: 18 Mar 2011 18:47
 

la passione è teorica... quando avrà fatto migliaia e migliaia di km allora potrà dirsi passione icon_wink.gif

"lascia stare" è una risposta, anche se tu non la consideri tale.

ad ogni modo il nostro amico pollo16 è riuscito e si sta allenando con le altre marce.
 
11538396
11538396 Inviato: 19 Mar 2011 11:45
 

Ariadne ha scritto:


Sono felice che ti sia riuscito!!! 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif 0510_abbraccio.gif
Ogni volta che si cambia moto bisogna imparare di nuovo, perché l'equilibrio gas-frizione varia 0509_up.gif
Comunque complimenti per la piccola - ma importantissima - vittoria!!! 0509_banana.gif 0509_banana.gif 0509_banana.gif


grazie mille!! icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif
 
11794743
11794743 Inviato: 8 Mag 2011 17:06
 

ciao ragazzi io ho 16 anni ma non ho una moto ma avevo intenzione di fare la patente x il 125 volevo kiedervi è difficile usare le merce?
 
11794855
11794855 Inviato: 8 Mag 2011 17:54
 

sostanzialmente non è difficile usare le marce, la cosa più difficile è capire l'uso della frizione, poi capito questo le marce vengono di conseguenza...

dopo 30-40 minuti inizi a capire il funzionamento del cambio diventa tutto meccanico e automatico...
 
11806422
11806422 Inviato: 10 Mag 2011 19:02
 

Ciao,sono servite le vostre spiegazioni!Devo ancora prendere una moto,ma per ora sto facendo pratica con quella di un mio amico.Nel cambiare marcia non ho problemi perchè con l'auto ci so fare da quando avevo 9 anni ed il medesimo meccanismo,piu' che altro in moto mi preoccupa l'entrata in curva con il ''dare gas'',''rilascio'' e pressione per la frenata,ora non piego per niente e ci vado cauto,molto cauto!
 
11806469
11806469 Inviato: 10 Mag 2011 19:10
 

giusto, all'inizio vacci mlto cauto... per la frenata anceh se questo non è il topic adatto ti posso dire di utilizzare sia l'anteriore e il posteriore e di premerli progressivamente sennò si bloccano le ruote...
per fare una curva devi frenare in entrata, mettere la marcia giusta e avere il motore in tiro lungo tutta la percorrenza, poi dare sempre più gas verso l' uscita della curva 0509_up.gif
 
11808877
11808877 Inviato: 11 Mag 2011 0:07
 

Grazie del consiglio! 0509_up.gif
 
11809549
11809549 Inviato: 11 Mag 2011 9:47
 

io do un personale parere, forse un po in controtendenza e per questo da prendere con le molle, però molto spesso quando si inizia a guidare una moto ci si affida a tutti e due i freni e , per paura della classica bloccata, si tende a privilegiare il posteriore... visto che il posteriore in una moto frena per il 20% capita di arrivare lunghi molto spesso. Il mio consiglio è, almeno i primi tempi, di non usare affatto il freno posteriore e farlo solo in casi di estrema "emergenza" (strada bagnata, sabbia sull'asfalto, ghiaia...). Così si impara molto prima ad affidarsi all'anteriore e si prende la giusta sensibilità per non bloccarlo (non pensate che basta una pinzata per bloccare l'anteriore...in condizioni di asfalto normale serve una vera e propria frenata di emergenza...) e si riesce a frenare sul serio ...

ovviamente IMHO e tutto derivante solo dalla mia esperienza doppio_lamp.gif
 
11811082
11811082 Inviato: 11 Mag 2011 15:05
 

è vero, all'inizio parecchi neofiti tendono a dare molta più importanza al freno posteriore...
io consiglio però all'inizio di non eliminarlo, ma al limite di tirare prima l'anteriore e dopo pochi secondi di utilizzare il posteriore, così si sentono le differenze dell'uso dei due freni o di uno solo...

l'importante è non frenare solo con il posteriore comunque, solo negli scooter e nelle vespe si può fare...
 
11812079
11812079 Inviato: 11 Mag 2011 17:28
 

anakerna, prova a frenare prima col posteriore e scopri le differenze icon_wink.gif
 
11812309
11812309 Inviato: 11 Mag 2011 18:05
 

brusca ha scritto:
anakerna, prova a frenare prima col posteriore e scopri le differenze icon_wink.gif


io ho sempre frenato tirando prima l'anteriore e poi il posteriore oppure premendoli insieme... se freno prima col posteriore cosa succede??
 
11815375
11815375 Inviato: 12 Mag 2011 1:07
 

Mi sa che si prende un pò d'imbarcata!E' possibile?
 
11816514
11816514 Inviato: 12 Mag 2011 11:56
 

non te lo dico, prova e poi mi dici... ti assicuro che non rischi di cadere, almeno non più di come freni tu di solito.
 
11817320
11817320 Inviato: 12 Mag 2011 14:49
 

brusca ha scritto:
non te lo dico, prova e poi mi dici... ti assicuro che non rischi di cadere, almeno non più di come freni tu di solito.


ok oggi provo e riporto qui la mia esperienza 0509_up.gif

ps: io di solito li premo quasi all'unisono...
 
11821050
11821050 Inviato: 13 Mag 2011 1:13
 

Io ho provato con la moto del mio amico se andavo normale la frenata era normale,se andavo piu' spedito solo in un caso ho avuto l'effetto di breve derapata,ma per il resto tutto nella norma... eusa_think.gif
 
11821643
11821643 Inviato: 13 Mag 2011 10:20
 

Imho, per iniziare consiglio di imparare a frenare solo con l' anteriore (che è quello che ti ferma davvero).
Il posteriore è una "raffinatezza" che si può imparare più avanti per frenate di emergenza o correzione traiettorie..imho eh!! icon_mrgreen.gif
 
11828513
11828513 Inviato: 14 Mag 2011 22:02
Oggetto: Re: Guidare la moto con le marce [mi insegnate?]
 

Gigi_91 ha scritto:
ciao, può sembrarvi banale, ma nn so usare le marce con la moto e vorrei imparare ad usarle, quindi qualcuno ke ha pazienza può spiegarmi come si fa? Ho bisogno addirittura dei principi base, ma in fondo ki si è iscritto a questo forum lo ha fatto con lo scopo di imparare cose nuove, no?
grazie in anticipo


Dipende molto dalla moto che si ha, io con la mia, Hornet, i primi tempi che l'avevo mi si spengeva spesso in partenza, il perchè è rabbiosa, bisogna dare gas e non lasciare la fizione sinchè la moto non ha preso un pà di velocità, specie in salita, far patinare la frizione con il Dominator era diverso, moto + docile, cambio meno "legnoso" della Hornet che cambia da dio se stai sopra i 7mila giri, se stai sotto ad ogni cambio marcia, specie dalla prima alla 3, senti na martellata.

quando in terza arrivo a 8mila giri e metto la 4 la cambiata è dolce, se in 3 cambio a 4mila giri il cambio fa "rumore".

Credo che dipenda dalla guida e dalla moto che si ha, con una stradale bisognerebbe cambiare a tot giri motore, dopo che la moto è entrata in coppia, quando senti che tira a bestia e il contagiri e quasi sul rosso, tiri la frizione e metti la marcia superiore, ipossibile nelle strade di città, io mi danno l'anima quando stò nel traffico, in prima al minimo la Hornet mi strattona, d'estate attacca la ventola a palla a stare in coda, evito le città proprio per questo..

Se vuoi andare + piano puoi fare diversamente, ma tutto dipende dalla moto che usi. Per imparare è meglio un enduro tranquillo, le stradali suno rabbiose..son fatte per camminare.. icon_xd_2.gif
 
11830625
11830625 Inviato: 15 Mag 2011 15:34
 

brusca ha scritto:
non te lo dico, prova e poi mi dici... ti assicuro che non rischi di cadere, almeno non più di come freni tu di solito.


ho provato e sinceramente non ho sentito nessuna differenza...

cb900f ha scritto:


Dipende molto dalla moto che si ha, io con la mia, Hornet, i primi tempi che l'avevo mi si spengeva spesso in partenza, il perchè è rabbiosa, bisogna dare gas e non lasciare la fizione sinchè la moto non ha preso un pà di velocità, specie in salita, far patinare la frizione con il Dominator era diverso, moto + docile, cambio meno "legnoso" della Hornet che cambia da dio se stai sopra i 7mila giri, se stai sotto ad ogni cambio marcia, specie dalla prima alla 3, senti na martellata.

quando in terza arrivo a 8mila giri e metto la 4 la cambiata è dolce, se in 3 cambio a 4mila giri il cambio fa "rumore".

Credo che dipenda dalla guida e dalla moto che si ha, con una stradale bisognerebbe cambiare a tot giri motore, dopo che la moto è entrata in coppia, quando senti che tira a bestia e il contagiri e quasi sul rosso, tiri la frizione e metti la marcia superiore, ipossibile nelle strade di città, io mi danno l'anima quando stò nel traffico, in prima al minimo la Hornet mi strattona, d'estate attacca la ventola a palla a stare in coda, evito le città proprio per questo..

Se vuoi andare + piano puoi fare diversamente, ma tutto dipende dalla moto che usi. Per imparare è meglio un enduro tranquillo, le stradali suno rabbiose..son fatte per camminare.. icon_xd_2.gif


prova nelle stradine di montagna con una r1 ad esempio, ma basta anche una r6 a tirare le marce fino al limitatore. io non lo consiglio di certo, visto che uno passerebe solo dalla prima alla seconda e dalla seconda a prima.
oltretutto nelle marce basse il freno motore è più forte e la moto è anche più scorbutica.

se uno ha un 125 o un 250 può permettersi anche di tirare tutte le marce, ma con un 600 no...
 
11835369
11835369 Inviato: 16 Mag 2011 14:45
 

tranquillo allora, puoi continuare a frenare come ti viene icon_wink.gif

quanto poi riesci a sentire la differenza, allora ne riparliamo icon_smile.gif
 
11866359
11866359 Inviato: 22 Mag 2011 16:31
 

deb ha scritto:


per frenare non succede nulla se premi la frizione quando freni....,sarà caduto per altre circostanze....,allora....,dipende tutto da cosa devi fare,se devi rallentare e hai spazio puoi decelerare,se devi rallentare velocemente dai un colpo di freno(breve,lungo,forte,dolce) in base a che velocita vuoi rallentare e lo spazio che hai.....,naturalmente se freni al di sotto della velocità minima del rapporto che è quella che il rapporto ti da al minimo in quella marcia devi scalare e se la marcia in questione è la prima premi la frizione se no la moto si spegne,logicamente se freni troppo in un rapporto alto in salita e vai su giri bassi anche se non è al minimo non ha la forza di andare avanti e li scali....,ma dalle tue parti non hai un amico con qualcosa per fare esperimenti?incomincia a mettere prima e andare poi rallentare,frenare,fermarti.....,poi viene la seconda da sola..... icon_wink.gif


scusa anche io sono nuovo anche se so gia come si guida e cambia marcia...hai detto che la moto si spegne quando freni se non premi la frizione in prima...quindi se freni senza frizione in seconda o superiore non si spegne ???
 
11866758
11866758 Inviato: 22 Mag 2011 18:27
 

se freni e arrivi quasi a fermarti in prima senza tirare la frizioen la moto ti si spenge, come se te arrivi a frenare in 2 o in 3 e quasi ti fermi senza aver tirato la frizione la moto si spenge comunque... ad esempio se sei in sesta e freni sino a raggiungere i 20 km/h 10 e poi tenti di ripartire in sesta la moto borbotta un po' e alla ifne si spenge, ecco perch è necessario cambiare marcia

brusca ha scritto:
tranquillo allora, puoi continuare a frenare come ti viene icon_wink.gif

quanto poi riesci a sentire la differenza, allora ne riparliamo icon_smile.gif


in un 50ino e in un 125 non ho sentito una differenza così sostanziale tra usare ocntemporaneamente i due freni oppure azzionare prima quello dietro e poi quello davanti... forse se utilizzo una moto come un 600 posso sentire un po' di differenze, però nella guida 'allegra' però comunque stradale se le differenze ci sono allora sono minime.
 
11869327
11869327 Inviato: 23 Mag 2011 7:24
 

anakerna ha scritto:
se freni e arrivi quasi a fermarti in prima senza tirare la frizioen la moto ti si spenge, come se te arrivi a frenare in 2 o in 3 e quasi ti fermi senza aver tirato la frizione la moto si spenge comunque... ad esempio se sei in sesta e freni sino a raggiungere i 20 km/h 10 e poi tenti di ripartire in sesta la moto borbotta un po' e alla ifne si spenge, ecco perch è necessario cambiare marcia



in un 50ino e in un 125 non ho sentito una differenza così sostanziale tra usare ocntemporaneamente i due freni oppure azzionare prima quello dietro e poi quello davanti... forse se utilizzo una moto come un 600 posso sentire un po' di differenze, però nella guida 'allegra' però comunque stradale se le differenze ci sono allora sono minime.


quindi alla fine l'importante è scalare e non fermarsi...comunque continuerò a fare come ho sempre fatto...frizione , freno e scambio fra frizione e accelleratore
 
11870275
11870275 Inviato: 23 Mag 2011 12:12
 

anakerna ha scritto:
brusca ha scritto:
tranquillo allora, puoi continuare a frenare come ti viene icon_wink.gif

quanto poi riesci a sentire la differenza, allora ne riparliamo icon_smile.gif


in un 50ino e in un 125 non ho sentito una differenza così sostanziale tra usare ocntemporaneamente i due freni oppure azzionare prima quello dietro e poi quello davanti... forse se utilizzo una moto come un 600 posso sentire un po' di differenze, però nella guida 'allegra' però comunque stradale se le differenze ci sono allora sono minime.


la differenza non sta nello spazio di frenata ma nell'assetto che prende la moto.
 
11871316
11871316 Inviato: 23 Mag 2011 15:29
 

probabilmente acquista stabilità, perchè ho visto che se uso solo l'anteriore la moto tende a sbandare, mantre quando premo il posteriore insieme all'anteriore la moto si 'stabilizza' diciamo... solo che non noto tutta questa differenza tra premere i due freni insieme e premere prima il post. e poi l'ant.
 
11871414
11871414 Inviato: 23 Mag 2011 15:42
 

anakerna ha scritto:
perchè ho visto che se uso solo l'anteriore la moto tende a sbandare,

Non dovrebbe affatto essere così... In frenata va bene che il carico si trasferisce all'anteriore, ma alleggerimenti simili si hanno in caso di staccate eusa_think.gif. Comunque potresti provare a rimanere più stabile sui manubri (inclina pochissimo le braccia), fai leva sulle pedane e spostati leggermente più indietro sulla sella. Se dovesse continuare a sbandare, non sarebbe da escludere un bel controllo alla gomma 0509_up.gif.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 5 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©