Leggi il Topic


Indice del forumForum HondaForum Honda VFR

   

Pagina 15 di 16
Vai a pagina Precedente  123...141516  Successivo
 
Honda VFR - Domande sull'acquisto
15451232
15451232 Inviato: 16 Set 2015 23:16
 



Vai tranquillo,è una moto facilissima e comodissima,vedrai che ti ci troverai benissimo perchè è comoda come uno scooterone,ma è una moto!
 
15451268
15451268 Inviato: 16 Set 2015 23:55
 

Io son passato dal 125 alla Vfr vtec diretto senza nessunissimo problema 0509_up.gif (tra l' altro tutt' ora felice possessore 0509_doppio_ok.gif ).
Quindi non farti paranoie inutili e vivi felice, magari guidando una Vfr.
Però un consiglio, prima provala perché la Vfr o la si ama o la si odia, non ci sono vie di mezzo!
Cioppino78
 
15451348
15451348 Inviato: 17 Set 2015 7:53
 

il vfr 800 non è agilissimo nel misto, ma è una motoretta molto facile e adatta anche per cominciare.
L'unica cosa che all'inizio potrà metterti un po' in difficoltà soprattutto nelle manovre da fermo e a bassa velocità è il peso non certo contenuto, ma basta prenderci la mano.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15451925
15451925 Inviato: 17 Set 2015 21:44
 

Nickigue, vai tranquillo, l'importante, come sempre del resto, è la testa, la VFR in tutte le sue versioni è perfettamente guidabile, come tutte le Honda, magari se la tua intenzione è anche quella di portarla in pista, ed io l'ho fatto diverse volte, comincerei a fare un corso di guida sportiva, che ti servira' sia in pista che fuori.
Ciao e buona strada!
 
15506315
15506315 Inviato: 30 Nov 2015 16:52
Oggetto: Informazioni su acquisto VFR del 1991
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti, è il mio primo post in questo forum e sono un pò timoroso perchè non so se sto scrivendo nella sezione giusta.
Vorrei chiedere a voi della community, che siete sicuramente più preparati di me, alcune informazioni.
La mia idea è quella di comprare una Honda VFR del 1991 (il modello se non ricordo male è RC36), che ho in testa fin da quando andavo a scuola, praticamente se riesco nell'impresa è un sogno che si avvera.
Ho letto in giro un pò di informazioni sull'affidabilità del mezzo ed ho trovato quasi solo riscontri positivi sul web, perciò penso che posso andare tranquillo.
La domanda principale è: avendo la moto che ho visto 25 anni posso iscriverla come moto d'epoca e così pagare meno di bollo e assicurazione? C'è un iter da seguire?
Ne ho trovata un'altra in vendita in zona che è iscritta ASI, che però costa il doppio. Cosa cambia?
Il mio budget non è altissimo e non vorrei andare in contro a spese fisse molto alte e calcolando che è una moto che userei solo nei fine settimana per qualche giro in tranquillità.
Qualsiasi vostro parare è ben accetto.
Grazie mille a tutti
ciao
 
15506341
15506341 Inviato: 30 Nov 2015 17:40
 

Ciao e 0509_welcome.gif
Ho accodato la tua richiesta ad una discussione ad hoc per gli acquisti del VFR 0509_up.gif
 
15506891
15506891 Inviato: 1 Dic 2015 11:17
 

Grazie mille! 0509_up.gif
Speriamo che qualcuno si faccia vivio per darmi buoni consigli...
 
15507376
15507376 Inviato: 1 Dic 2015 21:42
 

Per le moto d'epoca devi informarti nella tua regione perche' adesso fino a 30 anni non hanno i benefici del bollo ridotto.
Anche le assicurazioni si comportano in modo variabile da compagnia a compagnia.

La moto comunque e' robusta e va molto bene.
Le sospensioni sono un po' morbide, mentre il motore e' uno dei migliori VFR di sempre.

Devi solo stare attento allo stato della carrozzeria ed, in generale, degli accessori (tubazioni freno, impianto di scarico, ruggine etc).
 
15507380
15507380 Inviato: 1 Dic 2015 21:44
Oggetto: Re: Informazioni su acquisto VFR del 1991
 

SimonBell ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti, è il mio primo post in questo forum e sono un pò timoroso perchè non so se sto scrivendo nella sezione giusta.
Vorrei chiedere a voi della community, che siete sicuramente più preparati di me, alcune informazioni.
La mia idea è quella di comprare una Honda VFR del 1991 (il modello se non ricordo male è RC36), che ho in testa fin da quando andavo a scuola, praticamente se riesco nell'impresa è un sogno che si avvera.
Ho letto in giro un pò di informazioni sull'affidabilità del mezzo ed ho trovato quasi solo riscontri positivi sul web, perciò penso che posso andare tranquillo.
La domanda principale è: avendo la moto che ho visto 25 anni posso iscriverla come moto d'epoca e così pagare meno di bollo e assicurazione? C'è un iter da seguire?
Ne ho trovata un'altra in vendita in zona che è iscritta ASI, che però costa il doppio. Cosa cambia?
Il mio budget non è altissimo e non vorrei andare in contro a spese fisse molto alte e calcolando che è una moto che userei solo nei fine settimana per qualche giro in tranquillità.
Qualsiasi vostro parare è ben accetto.
Grazie mille a tutti
ciao



per iscrive moto d'epoca credo che occorrano 30 anni di età. se posso consigliarti acquista il modello 2000/2001 icon_mrgreen.gif
 
15531461
15531461 Inviato: 11 Gen 2016 17:29
 

Ciao, mi chiamo Alberto. Entro nel mondo Vfr per la prima volta, con un modello del 91 bianco, dopo aver viaggiato con un Xj 750 seca del 83 e un Gpz 900 del 84.
Devo subito interpellare la vostra esperienza per sapere come individuare il modello esatto; visto che è stato immatricolato nel febbraio 1991, come faccio a sapere se è un fine 90 o un 91? Ci sono differenze o sono identici? A libretto è il modello Rc36 F e monta motore Rc36 E. Mi interessa saperlo soprattutto per l'eventuale acquisto di ricambi.
Grazie
Alberto
 
15537422
15537422 Inviato: 20 Gen 2016 10:48
Oggetto: Acquisto VFR...vecchio
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno, sono tornato sul forum anche se ho appena venduto la mia moto (suzuki Gs500).
L'ho venduta perché vorrei passare a qualcosa di più comodo, sia da solo sia per la mia zavorrina.
Ho valutato un VFR, ma sono sorte molte domande e dubbi, problemi:
1) Budget basso. Cioè circa 2mila €.
2) Sono piccolo (171 x 75 kg) e la moto è pesante. Non nascondo di essere un po impedito alle basse velocità, anche se credo sia questione di abitudine.
3) Il VFR dicono tutti che sia una moto affidabile, ok...però con quella cifra si trovano solo quelle pre-VTEC. Che non sarebbe nemmeno male tenendo conto che pesano molto meno delle più recenti.
4) E qui dovete aiutarmi...ne ho trovata una del 2000 con circa 60000 km sul groppone. Circa 1500 €.
Credo sia una cifra ragionevole, però ho tanta paura di prendere una moto da buttare nel secchio. Non sono pochi 16 anni. So che ci sono moto ben più vecchie perfettamente funzionanti, però io non ho tempo ne voglia di spendere pacchi di soldi per sistemarla ogni 6 mesi...

Il fatto che prima avevo una moto piccola mi spinge a non spendere troppo per una moto più impegnativa, sapendo che potrebbe cadermi le prime volte o comunque mi darebbe fastidio se non fosse il mio genere (il GS era Naked).

PS: per curiosità ho provato il CBF600 di mio papà: un disastro! La riesco a portare benissimo però mi da una bruttissima sensazione in curva: lo sterzo è troppo leggero per i miei gusti e si chiude troppo. Mi trovavo molto meglio col mio Gs...

Grazie a tutti.
PPS: prometto di essere più attivo!
 
15537697
15537697 Inviato: 20 Gen 2016 16:09
 

Caro Fullo88,
sono pressoche' della tua altezza, 172 cm, e possedevo anni fa proprio la moto che intenderesti acquistare, non ho mai avuto il minimo problema per guidarla, la stazza, come dici tu, diventa un pelo piu' importante solo nelle manovre da fermo, per il resto il VFR in tutte le sue versioni, dagli anni 80 ad ora, come guidabilita' e facilita' nel condurla è sempre stato un punto di riferimento per la categoria.
Per quanto riguarda l'eta', bisogna ovviamente considerare le condizioni in cui si trova, se è stata effettuata negli anni la corretta manutenzione o meno, i km, se non sono stati taroccati, sono un'inezia, unico punto debole della moto è sempre stato il regolatore di tensione, tutto qui.
Verifica quanti proprietari ha avuto, se esiste ancora il libretto dei tagliandi, stato tubi freno, eventuale ruggine, se ci sono perdite d'olio dai cortecchi della forcella o dal mono posteriore e....se parte alla prima!
Ciao
 
15537786
15537786 Inviato: 20 Gen 2016 18:20
 

Ciao, ho appena preso un modello del 91 e quindi sono alcuni giorni che sto studiando l'argomento;
con 2000 euro puoi trovare un bell'esemplare del 93/94, che, leggendo pareri ed opinioni sui forum, è quello riuscito meglio. Un amico con cui giro spesso, che tra l'altro è più piccolo e più pesante di te, la usa da diversi anni ed è molto contento.
L'unico difetto, a parte il già citato regolatore, è il mono posteriore piuttosto morbido. Quando ho provato quella del mio amico, scendendo dalla mia (Gpz 900) che ha un assetto bello sportivo, alle prime curve ho fatto un po' fatica perchè spalancando il gas in uscita la moto tendeva a sedersi e quindi a puntare verso l'esterno costringendomi a "tirarla" per farla stare in traiettoria, ma questo succede comunque solo andando forte.
Qui Link a pagina di Vfritaliaclub.it c'è un po' di storia.
 
15538365
15538365 Inviato: 21 Gen 2016 12:43
 

albi2509 ha scritto:
Devo subito interpellare la vostra esperienza per sapere come individuare il modello esatto; visto che è stato immatricolato nel febbraio 1991, come faccio a sapere se è un fine 90 o un 91? Ci sono differenze o sono identici? A libretto è il modello Rc36 F e monta motore Rc36 E. Mi interessa saperlo soprattutto per l'eventuale acquisto di ricambi.
Grazie
Alberto


Ciao "albi2509", scusa per la risposta tardiva.
La serie di Vfr che parte dal 90 e va fino al 93/94 è tutta identica (tranne piccoli accorgimenti), quindi per i vari pezzi di ricambio vai tranquillo. Occhio però, perché alcuni siti di ricambi indicano i stessi ricambi anche per la serie che va dal 94 al 97/98! Ciò è vero per taluni ricambi (difatti la meccanica di base è la stessa) ma per altri no, quindi verifica bene prima di acquistare, meglio una domanda in più che trovarsi con una fregatura!
Cioppino78
 
15538385
15538385 Inviato: 21 Gen 2016 13:02
 

Ciao, grazie per l'avvertimento.
Visto che le hai entrambi mi puoi dire se confermi le opinioni che ho trovato sui forum?
albi2509 ha scritto:
con 2000 euro puoi trovare un bell'esemplare del 93/94, che, leggendo pareri ed opinioni sui forum, è quello riuscito meglio. Un amico con cui giro spesso, che tra l'altro è più piccolo e più pesante di te, la usa da diversi anni ed è molto contento.
L'unico difetto, a parte il già citato regolatore, è il mono posteriore piuttosto morbido. Quando ho provato quella del mio amico, scendendo dalla mia (Gpz 900) che ha un assetto bello sportivo, alle prime curve ho fatto un po' fatica perchè spalancando il gas in uscita la moto tendeva a sedersi e quindi a puntare verso l'esterno costringendomi a "tirarla" per farla stare in traiettoria, ma questo succede comunque solo andando forte.


Grazie ancora
Alberto
 
15538446
15538446 Inviato: 21 Gen 2016 14:00
Oggetto: Re: Acquisto VFR...vecchio
 

fullo88 ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno, sono tornato sul forum anche se ho appena venduto la mia moto (suzuki Gs500).
L'ho venduta perché vorrei passare a qualcosa di più comodo, sia da solo sia per la mia zavorrina.
Ho valutato un VFR, ma sono sorte molte domande e dubbi, problemi:
1) Budget basso. Cioè circa 2mila €.
2) Sono piccolo (171 x 75 kg) e la moto è pesante. Non nascondo di essere un po impedito alle basse velocità, anche se credo sia questione di abitudine.
3) Il VFR dicono tutti che sia una moto affidabile, ok...però con quella cifra si trovano solo quelle pre-VTEC. Che non sarebbe nemmeno male tenendo conto che pesano molto meno delle più recenti.
4) E qui dovete aiutarmi...ne ho trovata una del 2000 con circa 60000 km sul groppone. Circa 1500 €.
Credo sia una cifra ragionevole, però ho tanta paura di prendere una moto da buttare nel secchio. Non sono pochi 16 anni. So che ci sono moto ben più vecchie perfettamente funzionanti, però io non ho tempo ne voglia di spendere pacchi di soldi per sistemarla ogni 6 mesi...


Ciao "fullo88", la tua corporatura per una Vfr va bene, sei nella media dei vari possessori di Vfr.
Se al tuo budget di 2000.- Euro ne aggiungeresti 200-300.- in più allora hai buone probabilità di trovare anche le vtec con pochi km e recenti.
Se cerchi le più affidabili allora devi optare per le versioni RC36 e RC36 II (questo non vuol dire che le altre siano dei catorci!).
Il fatto poi di doverla sistemare dopo 6 mesi può capitare, ma come potrebbe capitare alla Vfr potrebbe capitare con qualsiasi altra moto, di sicuro non c' è mai niente (nemmeno acquistandone una nuova!).
Inoltre se cerchi una "somiglianza" (parolona che mal si addice ad una Vfr!) allora valuta per una Vfr 750 (RC36 o RC36 II) dato che sono un pelino più agili e meno impegnative, le varie Vfr 800 sono un pochino più "pacioccose" icon_asd.gif .
Cioppino78
 
15538458
15538458 Inviato: 21 Gen 2016 14:15
 

albi2509 ha scritto:
Ciao, grazie per l'avvertimento.
Visto che le hai entrambi mi puoi dire se confermi le opinioni che ho trovato sui forum


Ciao "albi2509", sì, la moto tende al morbido ma questo è normale visto che è concepita per fare turismo quindi non è una sportiva carenata (come in questo caso per la Gpz 900 dato che è stato fatto un paragone diretto). In ogni caso il problema è risolvibile (solo se, se ne ha la necessità!), basti revisionare le forcelle (già con una gradazione maggiore dell' olio si ottengono ottimi risultati ma volendo si possono sostituire anche le molle) e mono (sostituirlo ancora meglio visto gl' anni sulle spalle). Io sulla mia Vfr 750 ho solo cambiato gradazione olio forcelle e aggiunto uno spessore sulla molla del mono.
Sì, tutte le serie di Vfr fatte prima della 800 sono le migliori, anche in fatto di affidabilità, però anche le altre non sono poi da meno, è solo che con l' avvento dell' elettronica e la produzione di alcune parti che devono durare solo un tot di tempo qualche acciacco in più c' è.
Cioppino78
 
15539659
15539659 Inviato: 22 Gen 2016 21:31
 

La VFR piu' affidabile in assoluto e' la 800 del 2001, non ha praticamente alcun punto debole, nemmeno il regolatore.
La 2000 e' leggermente diversa proprio nel regolatore, ma e' sostanzialmente allo stesso livello.
Questi 2 anni sono ottimi anche per il consumo (facile fare 20 km/l) e la moto pesa molto meno della serie precedente (15 kg sulla RC36II e 25 kg sulla RC36) e della Vtec.
Come guidabilita' e' una spanna sopra qualunque RC36 ed il motore ha piu' o meno gli stessi CV della versione 90-93.
Rispetto alla Vtec ha la cascata di ingranaggi, quindi nessun problema con la catena di distribuzione e relativi tenditori, che invece danno diversi grattacapi.
Anche lo statore e' abbastanza debole sulla Vtec (di solito salta sui 40-45.000 km), mentre sulla 800 puo' fare piu' di 100.000 km senza problemi.

A parita' di prezzo, fra una Vtec del 2002 (ma anche 2003 o 2004) prenderei di sicuro una 2001.
La VFR puo' arrivare agevolmente a 200.000 km senza alcun problema meccanico, quindi 60.000 km (ma anche 100.000) non sono nulla per lei. Chiaramente deve essere stata trattata in modo consono, soprattutto nelle partenze a freddo.
 
15562755
15562755 Inviato: 23 Feb 2016 16:28
 

Ciao a tutti! Sono nuovo di questo forum ma provengo dalla precedente esperienza con una GSX 400 f del 1983. Ora sto acquistando una VFR 750 del 1991 con 80000km. volevo chiedervi come vi sembra come moto da usare tutti i giorni? Ha particolari problemi? ho notato che la lancetta della benzina non si muove. Che può essere?
 
15587637
15587637 Inviato: 29 Mar 2016 12:17
Oggetto: Scelta nuova moto VFR800F consigli
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti, sto valutando l'acquisto di una nuova moto e sono molto interessato alla VFR800F.

Voglio cambiare genere, al momento ho un Transalp 650, che nonostante rimanga una gran moto a mio parere, mi ha stancato.

Guardandomi in giro vedo che la moto di tendenza al momento è la crossover o maxi enduro, ma dovendo cambiare, vorrei cambiare anche genere, provando qualcosa di nuovo per me.

Premetto, mi piace fare lunghi viaggi ma anche il semplice giro nel fine settimana per divertirsi; soprattutto mi piace girare per i passi in montagna.

In questo senso avrei trovato le due alternative possibili nella Kawasaki z1000sx e nel VFR800F (non sono attratto per nulla dalle moto espressamente touring).

Purtroppo non ho esperienza di guida con questo tipo di moto e la domanda che mi faccio è, se la potenza sia gestibile (non ho mai guidato moto con più di 100cv) e se siano moto agili sui passi in montagna e soprattutto sui tornanti stretti. icon_redface.gif icon_smile.gif
Nello specifico, per affrontare un tornante stretto tipo quelli dello Stelvio, devo sudare freddo ogni volta o si fanno, anche con impegno, ma in maniera sufficientemente agile?? 0510_help.gif 0510_help.gif

Mi affido alla vostra pazienza e ai vostri consigli 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif

GRAZIE!!

P.S. Penso di postare lo stesso topic anche nel forum Kawasaki per sentire entrambe le campane icon_biggrin.gif
 
15587677
15587677 Inviato: 29 Mar 2016 12:41
 

Ti do un'opinione altamente tecnica e ragionata, poiché in questo mondo la razionalità è tutto. Non bisona lasciarsi traviare dalle emozioni o da giudizi meramente estetici.

La/il VFR800 è stupendo/a.

Prendila rossa, va meglio, piega meglio, consuma meno. No, non è vero, ma rossa è stupenda/o/i.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15587682
15587682 Inviato: 29 Mar 2016 12:46
 

Rispetto alla tua sicuramente farai più fatica sui tornanti stretti, devi avere l'accortezza di giocare bene con la frizione e farli in prima per riuscire a salire, sopratutto se carico di bagagli e zavorrina.
Io lo stelvio non l'ho ancora fatto, ma se lo fa gente con le aharley si può fare con qualunque moto icon_biggrin.gif
 
15588722
15588722 Inviato: 30 Mar 2016 17:45
 

Ciao a tutti,
a me il vfr800 piace un casino, prima o dopo sarà mio 0509_doppio_ok.gif
però mi accontento di prestazioni inferiori e quindi la preferisco nera o bianca al posto di rossa icon_asd.gif
Per il momento mi "accontento" del cb650f, spero un giorno di coronare il sogno!
Dubbi anch'io sui semimanubri in montagna, ma più che altro dovuti al fatto di non aver mai provato questo tipo di moto (solo naked nella mia breve esperienza da motociclista) 0510_sad.gif
 
15588775
15588775 Inviato: 30 Mar 2016 19:17
Oggetto: Re: Scelta nuova moto VFR800F consigli
 

Ricorick ha scritto:
Purtroppo non ho esperienza di guida con questo tipo di moto e la domanda che mi faccio è, se la potenza sia gestibile (non ho mai guidato moto con più di 100cv) e se siano moto agili sui passi in montagna e soprattutto sui tornanti stretti. icon_redface.gif icon_smile.gif
Nello specifico, per affrontare un tornante stretto tipo quelli dello Stelvio, devo sudare freddo ogni volta o si fanno, anche con impegno, ma in maniera sufficientemente agile?? 0510_help.gif 0510_help.gif


Ciao "Ricorick",
io lo Stelvio l' ho fatto con una Vfr 800 vtec del 2003 senza alcun problema particolare, sì, ok, nei tornanti stretti ci devi mettere la prima e impegnarti un pochino per farla girare ma nulla di traumatico: fattibilissimo 0509_campione.gif .
Tornando al tuo quesito (parlo solo per la Vfr) la nuova Vfr in fatto di potenza è gestibilissima.
Più che consigliarti su quale prendere io ti consiglio di andare dal concessionario e provarle entrambe, anche perché un salto nel buio come nel tuo caso che arrivi da un Transalp non è da poco (già solo la posizione di guida cambia enormemente!).
Aggiungo solo che con una Vfr ci fai di tutto (volendo anche dello sterrato icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ), ovviamente sempre nei suoi limiti icon_cool.gif .
Cioppino78
 
15588953
15588953 Inviato: 30 Mar 2016 23:48
Oggetto: Re: Scelta nuova moto VFR800F consigli
 

Cioppino78 ha scritto:
Ciao "Ricorick",
io lo Stelvio l' ho fatto con una Vfr 800 vtec del 2003 senza alcun problema particolare, sì, ok, nei tornanti stretti ci devi mettere la prima e impegnarti un pochino per farla girare ma nulla di traumatico: fattibilissimo 0509_campione.gif .
Tornando al tuo quesito (parlo solo per la Vfr) la nuova Vfr in fatto di potenza è gestibilissima.
Più che consigliarti su quale prendere io ti consiglio di andare dal concessionario e provarle entrambe, anche perché un salto nel buio come nel tuo caso che arrivi da un Transalp non è da poco (già solo la posizione di guida cambia enormemente!).
Aggiungo solo che con una Vfr ci fai di tutto (volendo anche dello sterrato icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif ), ovviamente sempre nei suoi limiti icon_cool.gif .
Cioppino78



Grazie per la risposta 0509_up.gif
Ho provato sul sito honda a prenotare un test ride (ho provato anche fisicamente ad andare in un paio di concessionari) ma pare che dalle mie parti di vfr800f da testare non ce ne siano, ci sono solo le vfr800x crossrunner che montano lo stesso motore, ma con impostazione parecchio diversa che, per mio conto era proprio la caratteristica che volevo provare eusa_think.gif
 
15596815
15596815 Inviato: 10 Apr 2016 19:12
 

Ciao, scusate l'Ot, ho visto queste su internet,

immagini visibili ai soli utenti registrati


Qualcuno le monta, vorrei prenderle per il Vfr 750 il Gpz 900 e il T Max della morosa, me le consigliate?
Grazie
Alberto
 
15598861
15598861 Inviato: 12 Apr 2016 22:00
 

albi2509 ha scritto:
Ciao, scusate l'Ot, ... qualcuno le monta, vorrei prenderle per il Vfr 750 il Gpz 900 e il T Max della morosa, me le consigliate?
Grazie
Alberto


Ciao "albi2509",
io li monto sia sulla Vfr 750 che sulla Vfr 800, mi ci trovo benissimo, ora come ora mi pento di non averlo fatto prima il cambio.
Io te li consiglio 0509_doppio_ok.gif .
Cioppino78
 
15598908
15598908 Inviato: 12 Apr 2016 22:45
 

Ok, grazie. Procedo con l'acquisto!
 
15599530
15599530 Inviato: 13 Apr 2016 19:33
 

ma che vantaggio hanno??
 
15599559
15599559 Inviato: 13 Apr 2016 20:10
 

Mai sporcato le mani per controllare la pressione delle gomme?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 15 di 16
Vai a pagina Precedente  123...141516  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum HondaForum Honda VFR

Forums ©