Tecnica
Domande più frequenti sulla centralina dello scooter 50cc
Scritto da narkelion - Pubblicato 05/08/2011 14:20
Articolo di riepilogo sulle centraline dei più usati blocchi motore di scooters 50cc 2t...

Ogni scooter possiede una centralina, che, in caso di modello a carburatore, si occupa di gestire l’anticipo di accensione e la trasmissione di corrente elettrica alla bobina, che la invierà alla candela per lo scoppio. In caso di iniezione elettronica, la centralina invece possiederà anche la funzione di “carburazione” (intesa come trovare il giusto rapporto aria/miscela), tramite la pompa della benzina. Analizziamo nel dettaglio le centraline che sono state per ora usate sui più famosi modelli di blocchi motore. Partiamo da Piaggio:

  • Modello “euro 0”. Per tutti i ciclomotori immatricolati prima del 16/6/1999. È la centralina più adattabile ad una elaborazione: non possiede alcun limitatore, e inoltre il motorino stesso è privo di catalizzatore. Si consiglia comunque di cambiarla da una elaborazione intermedia, dato che ad alti regimi l’anticipo fisso della suddetta centralina tende ad essere troppo poco.

  • Modello “euro 1”. Molto simile alla euro 0, per tutti i ciclomotori immatricolati dopo il 17/6/1999. Anche qui non abbiamo nessun tipo di limitazione, per quanto riguarda i giri motore (rpm). La normativa euro 1 infatti sui ciclomotori obbligava solo all’aggiunta della marmitta catalitica su tutti i veicoli. Come con la precedente, è consigliato cambiarla da elaborazione intermedia per problemi legati all’anticipo fisso di accensione. 

  • Modello “euro 2”:



N.B.: Nella foto è ben visibile l'incisione per l'esclusione del limitatore.

Qui abbiamo uno stravolgimento rispetto alle precedenti centraline: per ciclomotori immatricolati dopo il 17/6/2002. In questo modello, infatti, è stato posto un limitatore di giri, anche per rispettare la legge, che impone una velocità massima di 45 km/h. Il limitatore è escludibile, praticando un taglio sulla suddetta centralina. Questa operazione, pericolosa, dato che se si sbaglia anche di 1 cm si rischia di dover comprare il ricambio nuovo, elimina completamente la limitazione, però porta anche a dei problemi all’anticipo, settato per funzionare correttamente in quel “range” di rpm entro il blocco (generalmente attorno ai 7500-8000 giri per minuto). Ne è quindi strettamente consigliata la sostituzione da elaborazioni intermedie scarse in su.
Passiamo ora alle centraline usate da Motori Minarelli. Non mi soffermo sulle “euro 0” - “euro 1”, dato che sono uguali alle corrispettive piaggio.

  • Modello “euro 2”:





Per ciclomotori immatricolati dopo il 17/6/2002. Rispetto alla “euro 2” Piaggio, qui abbiamo due limitatori: uno, come la centralina più recente della casa di Pontedera, a circa 6500-7000 rpm, per limitare la velocità del ciclomotore alle norme di legge, come il precedente escludibile tramite un taglio, l’altro, a 9000-9500 rpm, impostato di fabbrica e non evitabile. Si consiglia pertanto di sostituire la centralina già da una elaborazione base spinta (come per esempio lo Streetrace Stage 6, oppure il Polini Corsa).

  • Modello “euro 2,3”



N.B.: La centralina euro 2.3 è SOLO questa, verde con un led rosso. Non confondetevi.

Ecco che arriviamo al nocciolo del problema. Questa centralina, montata di serie su motori Minarelli dopo il 2007, è corredata di un dispositivo, chiamato TPS (Throttle Position Sensor/System, sensore di posizione dell’acceleratore). Questo dispositivo in realtà è sul carburatore originale, un 12mm, però tramite cavo elettrico le informazioni del sensore vengono spedite alla centralina che le analizza e agisce di conseguenza.

In poche parole, questo sensore invia, in tempo reale, alla centralina l’apertura della valvola di accelerazione (ghigliottina) nel carburatore. In base a questa apertura, il motore svilupperà un certo numero di giri, e secondo questi dati la centralina gestirà l’anticipo (variabile) nel modo migliore possibile per il range di rpm al momento.

Cambiando carburatore (sostituzione necessaria per l’elaborazione, anche soft, dello scooter) si verrà a perdere questo sensore, e quindi il dato inviato alla centralina sarà nullo. Dato che però è interpretato come “motore al minimo”, e quindi l’anticipo verrà gestito di conseguenza. Questo però provoca molti problemi salendo di giri, dato che risulterà troppo basso, mandando il motore a battere in testa, e, a lungo andare, alla foratura del cielo del pistone.

Ne è perciò fortemente consigliata la sostituzione in caso di elaborazione, soprattutto se è previsto un cambio di carburatore. La centralina è facilmente riconoscibile, dato che è verde, con un led rosso.


Occorre però specificare alcune cose:

  1. Non tutte le centraline Piaggio euro 2 posseggono il limitatore, ho visto infatti ciclomotori arrivare tranquillamente a 11000 rpm senza taglio e altri (come il mio) non superare 8000.
     
  2. La famosa centralina 2,3 Minarelli, che la casa da per montata dopo il 2007 su ogni scooter, non risulta effettivamente presente in TUTTI i modelli. Difatti spesso ho visto Malaguti Phantom f12r, modello post-2007, montare centralina euro 2. 

Passando invece alle soluzioni, purtroppo la cosa da fare è solo sostituirla, in quanto rimapparla sarebbe rischioso e terribilmente costoso. La sostituzione si può articolare in due modi:

  1. sostituzione dell'impianto elettrico (per impianto elettrico si intende: centralina, bobina, pipetta, statore, volano. Si intendono le stesse cose anche in seguito) completo, con uno di classe "euro" inferiore (da fare solo con centralina "euro 2" o "euro 2,3"), eliminando così i due (o il) limitatore. Attenzione, con questa procedura si potrebbero riscontrare difficoltà con il collegamento del resto dell'impianto, ovvero luci e regolatore di tensione (e quindi l'impianto in CC). Abbastanza economico, però, dato che un impianto vecchio lo si trova facilmente ad uno sfascio per pochi soldi. Richiede una certa abilità, dato che i collegamenti e il montaggio sono tutt'altro che facili.
     
  2. acquisto di una centralina "aftermarket", come ad esempio la TOP ad anticipo variabile (volgarmente detta TOP rossa). Questo metodo costa di più, però se si riesce a comprare il modello adatto per il proprio motore (ovvero euro 0-1 e 2 Piaggio; euro 0-1, 2 e 2,3 Motori Minarelli) sicuramente andrà meglio dell'impianto di classe inferiore, soprattutto in caso di elaborazione spinta (anche se magari ad un certo livello si cambia tutta l'accensione, ma limitiamoci alle centraline) C'è da dire che ci si potrebbe trovare di fonte allo sfavorevole caso di dover regolare il volano, ma si fa come da istruzioni, è abbastanza chiaro. All'interno delle centraline aftermarket ci sono due distinzioni:

    • centraline ad anticipo fisso (Malossi, TOP gialla): queste, di cui ricordo la TOP gialla essere disponibile solo per motorizzazioni euro 0-1, generalmente sono impostate su un anticipo di accensione che va bene per tutto il "range" di giri del motore.
       
    • centraline ad anticipo variabile (TOP rossa): A mio avviso migliori, gestiscono autonomamente l'anticipo (digitalmente o analogicamente, dipende dal modello), che varia per ogni giro del motore, per fare in modo che la miscela aria/benzina scoppi sempre al momento giusto, per dare la massima potenza possibile e per evitare spiacevoli danni al gruppo termico.

Alcuni cenni sulla Legge:

Ricordo che per l'uso stradale, cambiare centralina con una diversa dall'originale, allo scopo di eliminare il limitatore, incorre nella violazione dell'articolo 78 C.d.S., che comporta, in caso di contravvenzione, 398€ di multa, fermo amministrativo del mezzo per 30 giorni (in caso di recidiva entro i due anni il fermo è di 90 giorni), e obbligo di revisione in MCTC alla fine del fermo.

 

Commenti degli Utenti (totali: 33)
Login/Crea Account



I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli utenti non registrati
Commento di: Renzo94 il 05-08-2011 23:43
davvero un ottimo lavoro, era ora di fare un po di luce sulle centraline, complimenti!
Commento di: aerox955 il 06-08-2011 00:37
io ho un aerox cohe monta minarelli orizzontale, è del 2010, quindi da come dici tu la centralina dovrebbe essere verde con un led rosso, ma la mia centralina è nera? sai il perchè?
Commento di: alekabi il 06-08-2011 01:14
Lo ha pure scritto:
"2. La famosa centralina 2,3 Minarelli, che la casa da per montata dopo il 2007 su ogni scooter, non risulta effettivamente presente in TUTTI i modelli. "
Per forza di cose la tua centralina è quindi euro 2, meglio no?!

PS: Probabilmente hai avuto fortuna ed avevano finito le "2,3" e così hanno smaltito alcune rimanenze euro 2 (comunque validissime secondo normativa vigente). ;)
Commento di: narkelion il 06-08-2011 01:54
Esatto. Ho mandato una mail alla malaguti, per sapere su che base si montava l'altra centralina.
Mi hanno risposto che la minarelli, che le fornisce, ha ritenuto che non si dovesse più mettere, e che quelle che aveva in magazzino le smistava piano piano su qualche modello.

La cosa resta comunque abbastanza oscura, purtroppo.
Commento di: aerox955 il 06-08-2011 16:30
ok, e mettendo che uno fa un'ela base, secondo te è meglio lasciare la centralina togliendo il limitatore, oppure è meglio prendere la top rossa??
Commento di: narkelion il 07-08-2011 04:37
Con la euro2, io la lascerei per una ela base. Certo, se hai i soldi, cambiarla male non farà, ovviamente!
Commento di: quarzamhr96 il 17-08-2011 16:04
Ciao
Io ho un f12 modello Gp del 2006 e la centralina è verde con un led rosso!! ed io ho sopra un corsa!! però un mio amico che aveva un top 2+ aveva una centralina verde non so se aveva il led, ed un altro mio amico ha il malossi base però non so quale centralina abbia, è originale però non so quale se 2 o 2.3! questo è un bel dramma!!!! cosa posso fare? cioè mi sembra strano perchè il 2.3 è solo su f12r monto anche un 19!
Commento di: Ospite il 17-08-2011 19:51
ti giuro che non ho capito cosa volevi dire, comunque le 2.3 sono sugli scooter post 2007 più o meno... su vari scooter post 2007 ci sono ancora le 2... se leggi bene l' articolo c'è scritto!
Commento di: f12rlucas il 19-10-2011 22:30
ma si è sicuri quindi che sulla centralina euro 2 che montano anche gli f12r non sai presente il dispositivo tps ?? di conseguenza su quella centralina si possono montare carburatori maggiorati come un 17.5 per elaborazioni soft senza incorrere in nessun tipo di rischio??
Commento di: yamaharace1 il 02-06-2012 20:12
non penso sia per questo motivo, sono sicuro che la 2.3 monti solo sul phantom e sul beta e l'aerox come centralina ha la euro 2, sempre!
Commento di: Ospite il 06-08-2011 17:11
Sarebbe da approfondire il fotto delle centraline Piaggio, la mia non ha nessun taglio eppure arrivo anche oltre il fondoscala del contagiri (13000) mentre la tua limitava i giri...
il mio runner comprato nel marzo 2008 non aveva limitatori e da libretto risulta Euro 2 (direttiva 97/24/CE Cap. 5 Fase 2)... i vostri scooter con il limitatore come risultano a libretto??
Commento di: narkelion il 07-08-2011 04:35
Io avevo la stessa normativa sul libretto, però la centralina era limitata. Lo so perché togliendo tutti i fermi arrivava a 55, tagliando il fermo a 75. Segnati, ovviamente.
La Piaggio non ha risposto alla mia mail, che gli avevo scritto per completare l'articolo. Per cui, credo che non vogliano dirlo. Credo che sia un po' come per i Motori Minarelli: dipende da quali avevano in magazzino. Il mio liberty era del 2004, quindi dipende magari dall'anno e dal lotto di produzione.
Commento di: Ospite il 07-08-2011 13:30
come lo zip di una mia amica, ma il suo è 4t ed è del 2010... non è che ti hanno messo una centralina di un 4t?
Commento di: Renzo94 il 07-08-2011 15:53
impossibile...il 4t ha bisogno di una scintilla ogni 2 giri, mentre il 2t ogni giro
Commento di: Ospite il 07-08-2011 16:32
guarda che era retorico... so come funziona un motore...
Commento di: -AndrE-F12R il 07-08-2011 16:22
Scusate io ho un f12r lc 2010 e la centralina originale non e' bloccata arrivo anche a 11500 giri al minuto, me la sblocco il meccanico malaguti quando andai a togliere i fermi la devo sostituire???? perche nel' articolo dice: ...come il precedente escludibile tramite un taglio, l’altro, a 9000-9500 rpm, impostato di fabbrica e non evitabile.
Che devo fare????
Commento di: -AndrE-F12R il 07-08-2011 16:24
scusate mi sono scordato di dire che il mio f12r lc e' euro 2 e la centralina e' quella euro 2 come in foto
Commento di: narkelion il 08-08-2011 09:52
Il limitatore c'è, talvolta arriva a 10000. Per il resto, è il contagiri sballato. Cambiala solo se hai in programma una ela intermedia/base spinta.
Commento di: Ospite il 10-08-2011 12:30
buona guida,devo dire che la centralina 2,3 l'ho vista su un f12 ancora prima del 2007,quindi boh è un mistero
Commento di: loreStage6 il 19-08-2011 10:30
Ragazzi mi potreste dire che centrlina monta il peugeot jet force 50 darkside lo vorrei sapere per un elaborazione più spinta del mio scooter.
Commento di: narkelion il 16-09-2011 08:27
Per te, vale più o meno quello detto per piaggio. La normativa euro 2,3 non c'è, quindi solo euro 2. Leggi e segui quello che la guida dice per piaggio.
Commento di: vitorunner il 26-09-2011 23:57
ciao scusa avrei bisogno di un info io ho cambiato il mio runner da iniezione a carburatore, ora mi hanno detto che ce un filo nella centralina che ti manda in protezzione il motore perke nn ce piu l iniettore cosa devo fare senza cambiare centralina ke mi hanno deto ke si puo fare?? grz in anticipo!!!
Commento di: narkelion il 30-09-2011 20:05
Devi comunque cambiare centralina, cambiando blocco da iniezione a carburatore. Prendi una della stessa classe "euro" della tua accensione, così funzionerà.
Commento di: Ospite il 30-09-2011 20:09
se metti il blocca a carburatore al posto di quello a iniezione devi: o mettere la malossi krm (centralina) che è fatta a posta per queste trasformazioni oppure cambiare tutta l' accensione con quella di un blocco a carburatore visto che lo statore del blocco a iniezione è diverso, ha poli in più e funzionano diversamente, quindi mettendo una centralina non sua fai danni...
Commento di: Lavespa16 il 26-10-2011 17:04
POtresti darmi una dritta su come effettuare il taglio sulla centralina della piaggio (vespa lx 50 4t4v)
Commento di: Ospite il 26-10-2011 17:07
ancora... apri topic, mandi mp e scrivi anche qui, guarda, c'è la centralina già tagliata nella foto nell' articolo.
Commento di: DADUZ95 il 29-10-2011 15:28
sarà fatta bene, ma non c'è la distinzione tra accensione ducati (f12,f10,f15) e yamaha(migliore: aerox, booster, sr) infatti c'è molta differenza... l'aerox e accensioni yamaha montano la € 2 ora, mentre quella ducati 2.3 con il tps... a mio giudizio manca molto... nella parte minarelli, per la parte piaggio nn so nnt...comunque bravo, poichè molti si trovano ancora in un buco nero con ste benedette centraline... evviva l'accensione a puntine :D
Commento di: narkelion il 14-11-2011 22:31
Hai ragione, ma non ho approfondito per 2 motivi: primo è che ho solo avuto Piaggio, le info sui Minarelli le ho reperite sul forum e da amici. E secondo, sarebbe venuta una pappardella tecnica, quando invece l'ho scritto per essere una cosa di immediata comprensione. Nel modo più facile e comprensibile possibile.

Mi hai dato un'altra idea, comunque. Magari mi documento meglio e lo amplio....
Commento di: Ospite il 10-12-2011 19:14
Nark, ora che osservo la foto che hai messo della centralina piaggio euro 2 è dei modelli 4t ma non l' hai specificato, magari uno si mette a tagliare centraline per nulla...
Commento di: lorebooster il 07-01-2012 14:05
ciao io ho un booster del 2010 con zx (purtroppo) e ho comprato una centralina malossi tc unit. l'accensione è euro 2 (penso) la centralina è euro 0, la posso montare lo stesso? se sì, la posso montare da solo? e come faccio?
Commento di: zalexftw il 26-12-2012 12:42
Il mio è del '97 però ho provato cilindri e cilindri e la velocità non supera gli 80km/h.. da cosa dipende?
Commento di: vincenzo99 il 17-06-2014 13:45
scusate io ho un f12r la centralina non è incorporata nella bobina la centralina non e verde con led rosso quindi 2.3 non è,ora mi chiedevo non avro mica l'euro 0 o euro 1 lo dico perché lo scooter arriva benissimo a 10.000 giri(elaborazione base)e a 10500 giri sul banco senza l'attrito della strada in piu lo statore e a 6 poli,spiegazioni?
Commento di: ruotepiccole il 17-08-2014 21:20
Ciao a tutti! La centralina della mia Vespa ET4 50 del 2002 mi ha abbandonato all'improvviso. Dato che la Vespa essendo totalmente standard ha delle prestazioni piuttosto misere (65 kmh di velocità massima), pensavo di montare una centralina ad anticipo variabile, tipo Top Performance o qualcosa del genere. C'è qualcuno che può dirmi se con la sola sostituzione della centralina, migliorerebbero le prestazioni. Non chiedo molto, solo un po' di sprint in più... Esistono anche eventuali controindicazioni? Grazie a chiunque vorrà aiutarmi!