Leggi il Topic


Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiMulte e Ricorsi

   

Pagina 74 di 75
Vai a pagina Precedente  123...737475  Successivo
 
Multe e sanzioni in Svizzera, info e link utili
16178541
16178541 Inviato: 21 Ago 2020 12:50
 

Queste applicazioni sono bene o male precise per i radar fissi ma per quelli mobili (e in Svizzera ci lavorano mica male) sono basati sui feedback degli utenti. Risultato: in autostrada da Solothurn a Lucerna la maggior parte delle notifiche erano inutili, poiché erano posti dove "potrebbe" esserci un radar.
 
16178542
16178542 Inviato: 21 Ago 2020 12:51
 

At1982 ha scritto:
Arrivata, 40 chf, dal 12.07.2020 arrivata il 21.08.2020, partita dalla Svizzera il 18.08.2020 tramite posta prioritaria svizzera senza ricevuta di ritorno

40 chf, non presenti spese accessorie per notifica o altro, l’ufficio giuridico propone la condanna al pagamento di 40 chf, commutabili in alternativa ad 1 giorno di reclusione

Interessante vedere come una pseudo infrazione stradale si trasformi in un decreto d’accusa emesso da un ufficio giuridico con tanto di condanna senza processo

Infrazione: parcheggio fuori da posti delimitati che si distingue chiaramente dalla carreggiata

Redatta da swiss agency security sa

Importo 40 chf pari a 37.21 euro


1. Mi spiace, perché sono quelle multe prive di senso fatte essenzialmente per motivi di cassa (se non di revanchismo e xenofobia, vista la tua storia)

2. Sul discorso del decreto di accusa e condanna senza processo: in parte é terminologia legale - siccome l'agenzia che rileva la contravvenzione non puó emettere multe (a differenza della polizia), il decreto di accusa é legalmente necessario. In parte non é che cambi nulla: non é che se in Italia (o pure in Svizzera) la polizia (urbana o meno) ti fa una multa per sosta vietata ti fanno un processo...
 
16179297
16179297 Inviato: 25 Ago 2020 11:36
 

tarhan ha scritto:
Queste applicazioni sono bene o male precise per i radar fissi ma per quelli mobili (e in Svizzera ci lavorano mica male) sono basati sui feedback degli utenti. Risultato: in autostrada da Solothurn a Lucerna la maggior parte delle notifiche erano inutili, poiché erano posti dove "potrebbe" esserci un radar.


Meglio di niente, meglio che zero, meglio che il nulla
 
16179324
16179324 Inviato: 25 Ago 2020 12:28
 

[MULTA IN SVIZZERA] Che cosa ho imparato (provocazione):

Cosa significa una infrazione stradale in svizzera
- Che in Svizzera, rispetto all'Italia, le cose funzionano abbastanza diversamente, molto più simile agli USA, dove una infrazione sul limite di velocità (dettà speeding) non si traduce in solo una multa, in America superata una certa soglia, molta bassa, si va sempre davanti al giudice, c'è un processo e devi prenderti un avvocato.
In USA è un pò diverso perchè poi molte carceri sono private e a scopo di lucro (potrebbero pure quotarsi in borsa) e hanno bisogno sempre di gente dentro a cui verrà addebitato il costo del "soggiorno" (qualche migliaio di dollari al giorno)

In Svizzera per alcuni versi è similare, una infrazione di oltre 15-20 km/h, esempio limite 40, velocità 60 viene a differenza dell'italia, considerato un reato grave e di carattere penale e si viene messi sullo stesso piano di rapinatori, trafficanti e criminali. Tra chi spaccia droga, e chi fa una infrazione stradale ritenuta grave si viene considerati e trattati ugulmente?
Non oso immaginare in caso di incedente stradale, probabilmente si finisce dentro con chiave buttata via
Non sono critiche ma semplici osservazioni

Cosa ho visto - Differenza con l'Italia
Dove ci sono i parcheggi vedo sempre una o più volanti che fanno avanti indietro energicamente, con un controllo continuo, impensabile in italia... se c'è una minima infrazione o potenziale tale si verrà sanzionati direi al 100%

Automobilista/motociclista un bancomat sempre aperto
La finalità di uno stato dovrebbe essere la sicurezza del territorio e della salute delle persone, mentre invece la finalità sembra essere quella di sanzionare e punire il più possibile, come strumento di investimento e rendita automatica per le casse statali.
Risultano esserci continui cambi di limiti di velocità che traggono in inganno l'utente, in "autostrada" frequente il passaggio repentino da un limite di 100 a 80 quindi materialmente a meno di non inchiodare è difficile mantenerlo, non mi risulta di aver visti avvisi anticipatori

Considerazioni
- La rete autostradale svizzera non è considerabile una vera autostrada classica, il manto stradale spesso irregolare sopratutto dopo lookdwon, presenti tantissimi lavori e restringimenti, e limiti molto bassi tra gli 80 e i 100.
- La rete autostradale svizzera è più similare ad una strada extraurbana italiana che una classica autostrada
- La maggiorparte degli svizzeri potrebbe essere pregiudicata con fedina penale sporca per infrazioni del codice della strada

Consigli
Tassativo utilizzo di app almeno google maps, waze per tenere sempre controllo dei limiti in assenza di cartellonisitica. Per i più avanzati si potrebbe testare efficienza di coyote o altre app di segnalazioni radar autovelox
Velocità di crociera: Si consiglia in autostrada per i motivi sopracitati di non superare la velocità di 75 km/h

Conclusioni
Lascio un video di un personaggio bizzarro ma simpatico, Lambrenedetto, frequentatore e amante della svizzera e dei tombini a livello, dove parla delle multe prese e dei continui cambi di limite a tradimento

Link a pagina di Youtube.com
 
16179336
16179336 Inviato: 25 Ago 2020 12:49
 

******* quante inesattezze. Una delle cose che ti faccio presente, sul discorso del "fare cassa" (che ci sta - é uno dei pochi punti su cui sono d'accordo con te), é che i servizi e i trasporti pubblici in Svizzera funzionano bene, mentre in Italia sono come minimo "a chiazze". In compenso, il livello di tassazione sia diretta che indiretta é un terzo dell'Italia.
 
16179348
16179348 Inviato: 25 Ago 2020 13:16
 

Provo a risponderti per punti, sperando di non dire stupidate.

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA] Che cosa ho imparato (provocazione):
Cosa significa una infrazione stradale in svizzera

In parte esatto. Le regole dopo l'entrata in vigore di "via Sicura" si sono inaspirte, tanto che più di una volta è venuto fuori che un pirata della strada arriva a "pagare" (inteso come pena pecuniaria e/o carcere) più di un individio incriminato per violenza sessuale. Con l'esempio che hai fatto te pero non rientri tra i pirati della strada bensì ti viene ritirata la patente (oltre a pagare la multa).

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA]
Cosa ho visto - Differenza con l'Italia

Dipende dai posti e dai parcheggi selvaggi che vengono fatti (anche regolarmente). In Ticino e soprattutto nel Mendrisiotto si sa che c'è penuria di parcheggi, sia per chi lavora che per chi viene per svago o a fare la spesa.
Per dirtene una io mi sono preso 120.- di multa perché ho parcheggiato di sera (ore 21:05), con le 4 frecce sul marciapiede, su una strada deserta e il marciapiaede era abbastanza largo da far passare più passeggini oltre alla mia macchina. Mi sono informato e ho scoperto che avrei potuto parcheggiare in strada, senza luci ne freccie e non avrei preso la multa* ! rotfl.gif

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA]
Automobilista/motociclista un bancomat sempre aperto

TI do ragione. Io guido auto e macchina, spesso sopra i limiti ma non tali da vedermi ritirata la patente. In Italia faccio la stessa identica cosa, come anche in Germania e Francia. Conosco i limiti e le sanzioni. So a cosa vado in contro. Punto.
Sui cartelli non sono d'accordo. Ce ne sono molti ma sono ben piazzati. Da 100 a 80 poi basta mollare l'acceleratore e pelare i freni su. icon_wink.gif

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA]
Considerazioni

Sono d'accordo. L'asse Nord-Sud è staturo e per di più ci sono molti lavori di miglioria, di allargamenti e altro. Non bisogna dimeticare che al Gottardo c'è un secondo Tunnel da fare e l'autostrada va/andrà adattata di sconseguenza.

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA]
Consigli

Le APP che ti dicono dove sono i Radar sono illegali in Svizzera ed è anche per questo che le uniche app sono sviluppate da paesi confinanti (e non sono neanche troppo precise). Il 75km/h onestamente non so come commentarlo. Io in autostrada sto entro i 10km/h sopra il limite e non ho mai preso un radar. Certo se si guarda il bel paesaggio poi ci si distrae. icon_asd.gif

* la regola di base dice che salvo divieti espliciti se si lasciano almeno 3m di carreggiata liberi si può fare.
 
16179584
16179584 Inviato: 26 Ago 2020 12:06
 

At1982 ha scritto:
Arrivata, 40 chf, dal 12.07.2020 arrivata il 21.08.2020, partita dalla Svizzera il 18.08.2020 tramite posta prioritaria svizzera senza ricevuta di ritorno

40 chf, non presenti spese accessorie per notifica o altro, l’ufficio giuridico propone la condanna al pagamento di 40 chf, commutabili in alternativa ad 1 giorno di reclusione

Interessante vedere come una pseudo infrazione stradale si trasformi in un decreto d’accusa emesso da un ufficio giuridico con tanto di condanna senza processo

Infrazione: parcheggio fuori da posti delimitati che si distingue chiaramente dalla carreggiata

Redatta da swiss agency security sa

Importo 40 chf pari a 37.21 euro



Direi che eseguire automaticamente un processo (con relative tasse e spese di giudizio) per multe di CHF 40.- sarebbe controproducente per chi ha commesso l'infrazione no?

La procedura svizzera prevede per le contravvenzioni la proposta di decisione ricevuta. Se non si fa opposizione nei 10 giorni, la proposta di decisione ha valore di Sentenza. Se si vuole il processo basta scrivere una riga (letteralmente, basta scrivere "faccio opposizione") per lettera raccomandata che non si accetta la condanna e li avrai il tuo desiderato processo (spese e tasse di giustizia di CHF 400.- almeno in caso di condanna).

A mio avviso la procedura svizzera è semplicemente perfetta. Evita costi aggiuntivi stupidi e garantisce tutti i diritti in caso di contestazioni. Non condivido dunque la tua presa di posizione.
 
16179588
16179588 Inviato: 26 Ago 2020 12:11
 

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA] Che cosa ho imparato (provocazione):

CUT



Questo post è talmente pieno di inesattezze e luoghi comuni che non mi fa nemmeno venir voglia di prendere posizione...
 
16179680
16179680 Inviato: 26 Ago 2020 17:01
 

Eldainen ha scritto:
Questo post è talmente pieno di inesattezze e luoghi comuni che non mi fa nemmeno venir voglia di prendere posizione...
Mi piace la frase

Non sono critiche, ma semplici osservazioni.

Va di moda sputare ovunque sentenze senza senso e poi appellarsi alla libertà di pensiero.
Che si confonde sempre più spesso con la libertà di dire cazzate.
Ad ogni modo si dovrebbe spiegare alle persone che una critica è tale e la si deve sostenere.
Non nascondersi dietro al termine "osservazione".
 
16179801
16179801 Inviato: 27 Ago 2020 9:18
 

At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA] Che cosa ho imparato (provocazione):

Cosa significa una infrazione stradale in svizzera




Via, prendiamoci il tempo per dare alcune risposte.

In Svizzera i reati di circolazione stradale sono puniti in genere più severamente che nelle altre nazioni, è vero. Vi spiego brevemente il perché.

La filosofia del Codice penale svizzero è in genere differente da quella di molti altri paesi, ed è di ispirazione tedesca, ovvero mette al primo posto tre concetti:
- la certezza della pena, che si traduce in procedimenti rapidi, procedure snelle e senza lungaggini e impossibilità (quasi) di far cadere in prescrizione i reati a suon di contestazioni e ricorsi;
- il principio di rieducazione di chi commette un'infrazione, che ha la netta preminenza sull'aspetto retributivo della pena;
- le pene commisurate strettamente alla necessità di protezione accresciuta dei beni giuridici sensibili.

In particolare l'ultimo concetto mette al primo posto la tutela dell'integrità fisica e della vita (fra tutti i beni giuridici protetti). È per questo motivo che i reati penali che arrecano danno (o potenziale danno) a vita e integrità fisica sono quelli con le pene più elevate (rispetto ad esempio ai reati puramente economici, che sono puniti meno severamente che nel resto d'Europa).

La circolazione stradale e i relativi reati connessi, arrecando danno potenziale proprio a vita e integrità fisica, sono dunque puniti più severamente che nel resto d'Europa: l'obbiettivo non è quello di massacrare il povero conducente, ma quello di rendere attenti alla serietà del rischio connesso con la guida di veicoli a motore. Dunque quando il rischio intrinseco del mettersi alla guida viene accresciuto oltremisura, ad esempio con eccessi di velocità o guida in stato di ebbrezza, lo stato interviene con mano pesante per sanzionare la messa in pericolo della vita e dell'integrità fisica degli altri utenti della strada.

Questa maggiore severità non è rimasta astratta o fine a sé stessa: basta comparare il numero di incidenti stradali con morti e feriti e il relativo conteggio di morti e feriti annuo in Svizzera con qualsiasi altra nazione europea per accorgersi che ogni anno in Svizzera sulla strada muoiono molte meno persone che negli altri paesi: la popolazione è stata educata e indotta a comportarsi correttamente.

Non è per il resto vero che in Svizzera in materia di circolazione stradale si è trattati come rapinatori, trafficanti e criminali. È solo nei casi di pirateria della strada che la posizione giuridica è similare, con potenziali condanne superiori a 12 mesi.



At1982 ha scritto:


Cosa ho visto - Differenza con l'Italia
Dove ci sono i parcheggi vedo sempre una o più volanti che fanno avanti indietro energicamente, con un controllo continuo, impensabile in italia... se c'è una minima infrazione o potenziale tale si verrà sanzionati direi al 100%



La polizia cantonale non si occupa di multe e parcheggi. La competenza è degli ausiliari di polizia e delle polizie regionali/comunali, che hanno quel compito e pochi altri. Multe di parcheggio ne vengono elevate parecchie, ma lo scopo non è quello di fare cassetta. Lo scopo è quello di evitare che in luoghi ove vi è in genere penuria di posteggi (principalmente nei centri urbani) la gente si lasci andare a parcheggi selvaggi o a sistematicamente superare le durate dei parcheggi consentite. Le multe di parcheggio sono molto meno frequenti nei paesi in periferia.



At1982 ha scritto:


Automobilista/motociclista un bancomat sempre aperto
La finalità di uno stato dovrebbe essere la sicurezza del territorio e della salute delle persone, mentre invece la finalità sembra essere quella di sanzionare e punire il più possibile, come strumento di investimento e rendita automatica per le casse statali.
Risultano esserci continui cambi di limiti di velocità che traggono in inganno l'utente, in "autostrada" frequente il passaggio repentino da un limite di 100 a 80 quindi materialmente a meno di non inchiodare è difficile mantenerlo, non mi risulta di aver visti avvisi anticipatori


Ancora una volta non sono minimamente d'accordo. L'obbiettivo non è quello di fare facile cassetta (anche togliendo gli introiti delle multe di circolazione, lo stato ha finanze sufficientemente sane per fornire i servizi di alto livello che eroga).

Semplicemente in Svizzera condurre un veicolo a motore non è considerato un diritto, ma una facoltà concessa dietro contropartita che ci si comporti bene. Questo si riscontra non solo nel penale, ma anche nelle procedure amministrative di revoca della licenza di condurre: bisogni professionali non vengono in genere presi in considerazione (a meno che e solo in determinate circostanze, non si sia autisti professionisti) e non esiste un sistema a punti.

Si commette due infrazioni lievi, oppure una medio-grave o grave e la patente salta per uno o più mesi. Come detto, guidare non è un diritto. Non ci sono nemmeno escamotages come la mancata comunicazione dell'autore di un'infrazione con raddoppio della sanzione economica (ci sarebbe questa possibilità se lo scopo fosse quello di fare cassetta).

Non è neppure vero che in autostrada i limiti cambino in modo repentino e imprevedibile. I concetti sono invero chiari: limite generale 120 km/h, in assenza di corsia d'emergenza / dentro i tunnel e in presenza di svincoli autostradali limite 100 km/h, in presenza di cantieri 80 km/h. Quando l'autostrada transita vicino a centri urbani (problema fonico) il limite può essere ridotto a 80 o 100 km/h. Inoltre, tutte le variazioni del limite di velocità devono essere segnalate e gli apparecchi per il rilevamento della velocità possono essere posati solo diversi metri dopo il cartello di variazione del limite di velocità. Se non si nota un cambiamento del limite di velocità è evidentemente solo e soltanto perché non si sta guardando la strada.



At1982 ha scritto:


Considerazioni
- La rete autostradale svizzera non è considerabile una vera autostrada classica, il manto stradale spesso irregolare sopratutto dopo lookdwon, presenti tantissimi lavori e restringimenti, e limiti molto bassi tra gli 80 e i 100.
- La rete autostradale svizzera è più similare ad una strada extraurbana italiana che una classica autostrada
- La maggiorparte degli svizzeri potrebbe essere pregiudicata con fedina penale sporca per infrazioni del codice della strada


La rete autostradale è quella che è: commisurata alle esigenze di traffico di un paese con una ridotta densità di abitanti per metro quadro. I numerosi cantieri sono presenti di regola per adeguare le autostrade all'aumento della popolazione, al frontalierato dilagante e alle prescrizioni di sicurezza, nonché per svecchiare una rete autostradale che ormai ha 50 e più anni.
D'estate vi è un aumento di cantieri per ridurre i disagi al traffico dei lavoratori (molti dei quali d'estate sono in vacanza). Post lockdown probabilmente si è deciso di aprire diversi cantieri anche come misura di stimolo all'economia (iniezione di denaro statale nelle imprese private che sono state chiuse per diversi mesi).

Infine, non è neppure vero che la maggioranza di svizzeri ha fedina penale sporca per infrazioni stradali: le multe non sono iscritte a casellario giudiziale e le infrazioni punite con pena pecuniaria (tutte a parte la pirateria della strada) rimangono iscritte solo per il periodo di prova (di regola due anni). Inoltre la popolazione residente, ormai educata nel condurre un veicolo a motore di regola civilmente, tende a commettere meno infrazioni. Chiaramente le infrazioni rilevate per abitante sono di più in Svizzera, ma ciò è dovuto ai severi controlli, non al fatto che gli svizzeri sono più indisciplinati al volante.
 
16179840
16179840 Inviato: 27 Ago 2020 10:16
 

Eldainen ha scritto:
È per questo motivo che i reati penali che arrecano danno (o potenziale danno) a vita e integrità fisica sono quelli con le pene più elevate (rispetto ad esempio ai reati puramente economici, che sono puniti meno severamente che nel resto d'Europa).
Ummm quindi la fama delle famose banche swizzere ? mi potrebbero sottrarre denaro quasi impunemente ? eh la peppa. eusa_think.gif

0510_saluto.gif
 
16179847
16179847 Inviato: 27 Ago 2020 10:45
 

Sottrarre? No. Sotterrare, si.

icon_mrgreen.gif
 
16179942
16179942 Inviato: 27 Ago 2020 14:17
 

Eldainen ha scritto:
La rete autostradale è quella che è: commisurata alle esigenze di traffico di un paese con una ridotta densità di abitanti per metro quadro. I numerosi cantieri sono presenti di regola per adeguare le autostrade all'aumento della popolazione, al frontalierato dilagante e alle prescrizioni di sicurezza, nonché per svecchiare una rete autostradale che ormai ha 50 e più anni.
D'estate vi è un aumento di cantieri per ridurre i disagi al traffico dei lavoratori (molti dei quali d'estate sono in vacanza). Post lockdown probabilmente si è deciso di aprire diversi cantieri anche come misura di stimolo all'economia (iniezione di denaro statale nelle imprese private che sono state chiuse per diversi mesi).

Infine, non è neppure vero che la maggioranza di svizzeri ha fedina penale sporca per infrazioni stradali: le multe non sono iscritte a casellario giudiziale e le infrazioni punite con pena pecuniaria (tutte a parte la pirateria della strada) rimangono iscritte solo per il periodo di prova (di regola due anni). Inoltre la popolazione residente, ormai educata nel condurre un veicolo a motore di regola civilmente, tende a commettere meno infrazioni. Chiaramente le infrazioni rilevate per abitante sono di più in Svizzera, ma ciò è dovuto ai severi controlli, non al fatto che gli svizzeri sono più indisciplinati al volante.


Esaustivo, e con un linguaggio comprensibile a chiunque 0510_inchino.gif 0510_inchino.gif
La prima parte, per me, è stata molto istruttiva, ora so cose che prima ignoravo.
La seconda parte, quella relativa ai cantieri, strade e limiti, la sapevo già.
Infatti, nonostante i moltissimi km percorsi in territorio elvetico, ho preso solo una contravvenzione, nel 2013, perchè sono stato pizzicato a 52 km/h (55 reali) in prossimità di Lucerna. 34€ di sanzione pecuniaria.
 
16180093
16180093 Inviato: 27 Ago 2020 20:35
 

Grazie a Eldainen e Oldmancoyote, mio ultimo post ovviamente in buona parte estremizzato nei concetti e “provocativo” in molti punti

Provveduto già a pagare multa, non penso comunque tornerò a guidare in Svizzera se non occasionalmente o per situazioni inderogabili
 
16180097
16180097 Inviato: 27 Ago 2020 20:46
 

[quote="tarhan"#16179348]
At1982 ha scritto:
[MULTA IN SVIZZERA]
Cosa ho visto - Differenza con l'Italia

Dipende dai posti e dai parcheggi selvaggi che vengono fatti (anche regolarmente). In Ticino e soprattutto nel Mendrisiotto si sa che c'è penuria di parcheggi, sia per chi lavora che per chi viene per svago o a fare la spesa.
Per dirtene una io mi sono preso 120.- di multa perché ho parcheggiato di sera (ore 21:05), con le 4 frecce sul marciapiede, su una strada deserta e il marciapiaede era abbastanza largo da far passare più passeggini oltre alla mia macchina. Mi sono informato e ho scoperto che avrei potuto parcheggiare in strada, senza luci ne freccie e non avrei preso la multa* ! rotfl.gif
At1982 ha scritto:
[MULTA IN


Esistono parcheggi non a pagamento in Svizzera? icon_biggrin.gif
 
16180101
16180101 Inviato: 27 Ago 2020 21:01
 

Eldainen ha scritto:
Direi che eseguire automaticamente un processo (con relative tasse e spese di giudizio) per multe di CHF 40.- sarebbe controproducente per chi ha commesso l'infrazione no?

La procedura svizzera prevede per le contravvenzioni la proposta di decisione ricevuta. Se non si fa opposizione nei 10 giorni, la proposta di decisione ha valore di Sentenza. Se si vuole il processo basta scrivere una riga (letteralmente, basta scrivere "faccio opposizione") per lettera raccomandata che non si accetta la condanna e li avrai il tuo desiderato processo (spese e tasse di giustizia di CHF 400.- almeno in caso di condanna).

A mio avviso la procedura svizzera è semplicemente perfetta. Evita costi aggiuntivi stupidi e garantisce tutti i diritti in caso di contestazioni. Non condivido dunque la tua presa di posizione.


Non mi interessano processi ecc, ma c’è un errore di comunicazione viene scritto in sintesi

1) 40 chf
2) in alternativa 1 giorno di carcere

Ovvero viene decisa aprioristicamente una condanna grave, addirittura di 1 giorno di reclusione in un carcere, sarebbe stato corretto scrivere che in caso di mancato pagamento ci si riserva di agire al recupero della somma con costi annessi e conseguenze di altro tipo

Non ho mai visto in nessun altro paese del mondo, forse in Arabia Saudita o in Texas, dove un errato parcheggio possa trasformarsi in privazione della liberta personale, se non si paga la contravvenzione

Mi sembra una pena draconiana

Non sono contrario a un codice duro e inflessibile, l’importante è mantenere le giuste proporzionalità, una infrazione amministrativa rimane nell’amministrativo, cosa c’entra il carcere?
 
16180488
16180488 Inviato: 29 Ago 2020 17:12
 

At1982 ha scritto:
Esistono parcheggi non a pagamento in Svizzera? icon_biggrin.gif


La risposta è si, ci sono. E chiaro che a fianco di un lido in un posto con pochi parcheggi... icon_wink.gif

Comunque nel mio caso la macchina la potevo lasciare in strada senta incorre in sanzioni. Ad averlo saputo mi risparmiavo 120.-.
 
16180594
16180594 Inviato: 30 Ago 2020 9:33
 

At1982 ha scritto:

Non ho mai visto in nessun altro paese del mondo, forse in Arabia Saudita o in Texas, dove un errato parcheggio possa trasformarsi in privazione della liberta personale, se non si paga la contravvenzione
Mi sembra una pena draconiana

Pero' se ci si pensa un attimo e' la piu' equa senza distinzioni di ricchezza, nazionalita' e religione. D'altra parte nel belpaese i soliti noti viaggiano con l'auto intestata alla ditta che l'ha presa a noleggio a lungo termine. Quindi alla visura risulta intestata alla concessionaria italiana e data in affitto ad una S.r.l. Che significa che nel 90% dei casi multosi la patente e' schermata dalla burocrazia.

0510_saluto.gif
 
16184228
16184228 Inviato: 15 Set 2020 21:53
 

Eldainen ha scritto:
La rete autostradale è quella che è: commisurata alle esigenze di traffico di un paese con una ridotta densità di abitanti per metro quadro. I numerosi cantieri sono presenti di regola per adeguare le autostrade all'aumento della popolazione, al frontalierato dilagante e alle prescrizioni di sicurezza, nonché per svecchiare una rete autostradale che ormai ha 50 e più anni.
D'estate vi è un aumento di cantieri per ridurre i disagi al traffico dei lavoratori (molti dei quali d'estate sono in vacanza). Post lockdown probabilmente si è deciso di aprire diversi cantieri anche come misura di stimolo all'economia (iniezione di denaro statale nelle imprese private che sono state chiuse per diversi mesi).

Infine, non è neppure vero che la maggioranza di svizzeri ha fedina penale sporca per infrazioni stradali: le multe non sono iscritte a casellario giudiziale e le infrazioni punite con pena pecuniaria (tutte a parte la pirateria della strada) rimangono iscritte solo per il periodo di prova (di regola due anni). Inoltre la popolazione residente, ormai educata nel condurre un veicolo a motore di regola civilmente, tende a commettere meno infrazioni. Chiaramente le infrazioni rilevate per abitante sono di più in Svizzera, ma ciò è dovuto ai severi controlli, non al fatto che gli svizzeri sono più indisciplinati al volante.



Gentile Eldainen,
vista la sua competenza, mi permetto di chiederle un consiglio.
Sono un Italiano residente in Svizzera tedesca, con patente svizzera. Mi sono distratto e non mi sono accorto di essere a 96Km/h su limite di 60 in un tratto di autostrada che figura come Autostrasse. Al netto della tolleranza sono 31km/h sopra il limite: in zona rossa.
Il punto in cui è situato il radar è in una curva con raggio probabilmente minore di 260mt. Ha senso fare ricorso per cercare di fare aumentare la tolleranza a 10Km/h?
In caso contrario, cosa rischio?
La ringrazio in anticipo!
 
16184282
16184282 Inviato: 16 Set 2020 7:25
 

Qui si parla di sanzione amministrativa e di revoca della patente per (almeno) 1 mese. Si parla anche di denuncia* e del fatto che fino a 35km/h non viene scritto niente sul casellario giudiziario.

* Non è specificato sul sito cosa comporta la denuncia ma penso si tratti di aliquote giornaliere sospese per 5 anni (di condizionale) se non si è recidivi.

Servirebbe conferma dal nostro amico. icon_wink.gif

EDIT:
Ho trovato anche questo. da 31 a 34 km/h in autostrada è considerata un'infrazione medio-grave ed è prevista la sospensione di minimo 1 mese e sanzione amministrativa. Nessuna denuncia.
 
16202816
16202816 Inviato: 11 Gen 2021 8:37
 

Buongiorno a tutti, grazie per l'ottimo servizio che rendete con questo forum. Vi scrivo per avere una vostra opinione.

I fatti: il 7 Novembre sono stato pizzicato sull'A2 nei pressi di Amsteg (direzione SUD) a 118km/h su un tratto con limite a 80km/h (non avevo visto la riduzione a 80, colpa mia). Essendo un radar fisso, la tolleranza è stata di 4km/h e quindi l'eccesso di 34km/h (sanzione medio-grave, 90 comma 1) Me la sono cavata perché con 35km/h di eccesso la sanzione sarebbe diventata "grave" (min. 3 mesi di sospensione patente etc, ex art. 90 c. 2).

Ho ricevuto l'avviso di contravvenzione con il relativo bollettino ove indicare i dati del conducente dopo due settimane dall'infrazione dalla polizia del Canton Uri. Ho subito provveduto a inviare via mail i miei dati a una gentilissima impiegata della polizia del cantone.

Il 19 dicembre sono quindi partito per l'Italia per tornare a passare le feste in famiglia e sono tornato solo ieri in Francia, dove risiedo abitualmente. Fatto sta che al ritorno trovo nella cassetta della posta un avviso di passaggio relativo al fatto che proprio il 19 dicembre era stato effettuato un tentativo di recapito di una raccomandata proveniente dalla Svizzera, che ovviamente è tornata indietro il 4 gennaio perché non ritirata entro i 15 giorni. Immagino si trattasse del decreto penale di condanna, che stando alle vostre esperienze è il primo "provvedimento" che viene notificato al trasgressore.

La mia situazione è questa: voglio pagare presto e senza indugio le sanzioni che mi verranno addebitate per chiudere questa pendenza. Volevo sapere se secondo voi proveranno a rinviarmi la lettera incriminata e se questo mancato ritiro inficerà in qualche modo sulla mia posizione (non so più cosa aspettarmi dai nostri vicini ma le storie che ho letto su questo forum hanno davvero del grottesco a volte). Ho scritto alla polizia cantonale con la quale mi ero interfacciato ma ritengo utile avere il vostro punto di vista, soprattutto quello del preparatissimo Eldainen.

Grazie
 
16202970
16202970 Inviato: 11 Gen 2021 20:49
 

In Francia una raccomandata resta in giacenza solo per 15 giorni?
 
16205190
16205190 Inviato: 25 Gen 2021 2:09
Oggetto: Multa presa in Svizzera
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Salve volevo avere una informazione..il 26/08/2020 ho preso una multa x eccesso di velocità a poschiavo..13km orario..totale 250 chf..non l’ho ancora pagata perché non riuscivo essendo in cassa integrazione..a prescindere da ciò mi è arrivata una raccomandata da/per estero da parte loro che non ho ancora ritirato..la pago dopo domani la multa di 250chf..anche se sono passati 5 mesi, vorrei sapere a cosa vado incontro adesso, dopo averla pagata e se devo ritirare la raccomandata o rifiutarla..grazie x l’aiuto
 
16205237
16205237 Inviato: 25 Gen 2021 12:20
 

secondo me è meglio che ritiri la raccomandata, visto che hai intenzione di pagarla.
magari è solo un sollecito, ci sarà il bollettino "nuovo", paghi quello e sei tranquillo.
 
16205265
16205265 Inviato: 25 Gen 2021 15:34
 

ho fatto il pieno di multe prese all' estero...mai pagate...al contrario di quelle prese in italia...tutte pagate...sarò un nazionalista? hahahh icon_asd.gif
 
16205276
16205276 Inviato: 25 Gen 2021 16:30
 

AriesLiver ha scritto:
ho fatto il pieno di multe prese all' estero...mai pagate...al contrario di quelle prese in italia...tutte pagate...sarò un nazionalista? hahahh icon_asd.gif


se hai preso una multa in svizzera e non l'hai pagata, ti consiglio di non passarci più.
se ti fermano e se ne accorgono, e stai tranquillo che se ne accorgono, rischi addirittura l'arresto.
 
16205277
16205277 Inviato: 25 Gen 2021 16:31
Oggetto: Re: Multa presa in Svizzera
 

Thewall17 ha scritto:
Salve volevo avere una informazione..il 26/08/2020 ho preso una multa x eccesso di velocità a poschiavo..13km orario..totale 250 chf..non l’ho ancora pagata perché non riuscivo essendo in cassa integrazione..a prescindere da ciò mi è arrivata una raccomandata da/per estero da parte loro che non ho ancora ritirato..la pago dopo domani la multa di 250chf..anche se sono passati 5 mesi, vorrei sapere a cosa vado incontro adesso, dopo averla pagata e se devo ritirare la raccomandata o rifiutarla..grazie x l’aiuto

Se non sbaglio, se non le paghi finisci nella loro "lista nera" e, se ti pinzano nuovamente nel loro Stato, anche solo per un normale controllo, lo verranno a sapere e te la faranno pagare ora per allora......
 
16205278
16205278 Inviato: 25 Gen 2021 16:32
 

pazuto ha scritto:
se hai preso una multa in svizzera e non l'hai pagata, ti consiglio di non passarci più.
se ti fermano e se ne accorgono, e stai tranquillo che se ne accorgono, rischi addirittura l'arresto.

Pazuto, mi hai preceduto!!! (fa anche rima... rotfl.gif rotfl.gif )
 
16205279
16205279 Inviato: 25 Gen 2021 16:32
 

Grazie..pago i 250ch e poi andrò a ritirare la raccomandata..volevo sapere se rischiavo qualcosa dopo averla pagata anche se in ritardo
 
16205287
16205287 Inviato: 25 Gen 2021 17:07
 

ritirala prima, non vorrei che per il ritardo abbiano aggiunto qualche sanzione ed interessi, e non risulteresti comunque a posto.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 74 di 75
Vai a pagina Precedente  123...737475  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiMulte e Ricorsi

Forums ©