Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo
 
Terrorizzato [dal bloccaggio ruota] anteriore [in frenata]
1858165
1858165 Inviato: 14 Giu 2007 19:06
Oggetto: Terrorizzato [dal bloccaggio ruota] anteriore [in frenata]
 



Ciao a tutti i felici possessori della mitica FZ 1 e non, sono qui a rappresentarvi la mia intenzione di comprare l' FZ 1, ma sono terrorizzato dal bloccaggio della ruota anteriore in fase di frenata. Volevo sapere dai possessori se è una moto molto soggetta a farlo, se a voi è successo o succede spesso. Sapete, io ho distrutto la mia R1 proprio a causa del bloccaggio della ruota anteriore in una frenata improvvisa. Ditemi la vostra, sono li li per comprarla ma...
 
1858276
1858276 Inviato: 14 Giu 2007 19:21
 

ti capisco..è una brutta cosa quando si perde l anteriore...si perde molta fiducia nella guida anche io nel mio piccolo (era successo in scooter) ho perso molta fiducia da quando l anteriore mi aveva tradito....a mio giudizio una naked come la fz1 è l ideale per ritrovare la fiducia perchè il manubrio largo aiuta di certo nel controllo del anteriore... icon_wink.gif
 
1858294
1858294 Inviato: 14 Giu 2007 19:24
 

secondo me, è l'ottica con cui affronti il problema che devi adattare.

I freni son fatti per frenare. Se arrivano al bloccaggio, è perchè si è esercitata una forza tale che, in congiuzione magari a condizioni meteo/asfalto non ottimali, ha comportato il bloccaggio della ruota.
Quindi R1, o Zippetto del 95, se davanti pinzi forte, si blocca, c'è poco da fare.

Per ovviare al problema, esiste l'ABS.
 
1858824
1858824 Inviato: 14 Giu 2007 20:35
 

be io propongo un po di scuola anti bloccaggio nel senso simula delle frenate improvvise e prendi confidenza con la leva del freno tutto li la ruota da sola nn si blocca sei tu che devi essee in grado di frenarla poi secondo me le ruote fanno la loro percio assicurati che le ruote siano serie e nn super stagionate e pronte da grattare sopra la pasta
 
1859044
1859044 Inviato: 14 Giu 2007 21:08
 

Capita un pò a tutti a volte di pizzicare troppo il freno anteriore,magari a volte l'impeto dovuto ad un ostacolo improvviso,a volte una semplice disattenzione,come dice Cippo,può capitare con qualunque mezzo a 2 ruote,la cosa migliore è tenere sempre gli occhi aperti e in città acceleratore in modalità relax icon_biggrin.gif
 
1861776
1861776 Inviato: 15 Giu 2007 10:37
 

Dipende anche dalle gomme che monti...
comunque, con la mia più di una volta ho alzato il culo... proprio perchè l'impianto è ottimo, ma le gomme che ho montato lo aiutano molto!
Altrimenti, avrei strisciato...
E poi, giustamente, come già riportato.. l'asfalto è essenziale che sia pulito. icon_wink.gif
 
1864743
1864743 Inviato: 15 Giu 2007 16:07
 

a mio parere a volte è anche colpa di freni troppo potenti, per carità avere un mega impianto frenante non è un male, anzi! Però a volte sopratutto nel traffico o in situazioni improvvise gestire un impianto frenante molto potente non è facile, almeno per me!
 
1866329
1866329 Inviato: 15 Giu 2007 20:17
 

io ho bloccato e son caduto, per carità nulla di grave e pochissimi segni alla moto ( che lascio lì per ricordare a me stesso che non si guarda il paesaggio quando si guida ), la cosa può capitare, specie se si è in piega, tipo ostacolo improvviso a metà curva per intenderci, però da ora è disponibile la fz1 nuda e fazer con l'abs
 
1866870
1866870 Inviato: 15 Giu 2007 21:55
 

potente nn vuol dire che blocca
per potente si intende qualcosa di valido di grande e percio anche modulabile siamo sempre noi a farlo bloccare
 
1868917
1868917 Inviato: 16 Giu 2007 12:18
 

kimiko ha scritto:
io ho bloccato e son caduto, per carità nulla di grave e pochissimi segni alla moto ( che lascio lì per ricordare a me stesso che non si guarda il paesaggio quando si guida ), la cosa può capitare, specie se si è in piega, tipo ostacolo improvviso a metà curva per intenderci, però da ora è disponibile la fz1 nuda e fazer con l'abs


Ciao, mi sai dire dove hai letto che è disponibile l' FZ 1 con l' ABS, visto che ho chiamato la Yamaha e anche sul sito non lo dicono da nessuna parte?
 
1871634
1871634 Inviato: 16 Giu 2007 23:05
 
 
1872029
1872029 Inviato: 17 Giu 2007 1:58
 

salve a tutti fra una settimana prendo la mia ciccia fzi nera non vedo l'ora un saluto a tutti
 
1873485
1873485 Inviato: 17 Giu 2007 14:04
 

se pinzi troppo c'hai poco da fare... so che non è facile, ma gli imprevisti andrebbero "prevenuti"...
Sai...forse non è il tuo caso, ma io da quando mi hanno tagliato la strada non dandomi la precedenza agli incroci ci arrivo con l'occhio lungo...e traffico permettendo lo passo al centro della careggiata... se non posso fare ne una ne l'altra cosa... ci arrivo molto cauto...a costo di rallentare onde evitare spiacevoli sorprese... tanto mica devo staccare il tempone...a me interssa tornare a casa "intero"..sia io che la mia cara "Valentina BB" icon_wink.gif
 
1883401
1883401 Inviato: 18 Giu 2007 22:21
 

se posso dire la mia... sono d'accordo con chi dice che dipende da quanta forza imprimi alla leva e in generale non particolarmente dall'impianto o dalle gomme.
Purtroppo è capitato anche a me pinzando con entrambi i freni, la ruota posteriore si è subito bloccata... il risultato è molto simile... la moto va di traverso e finisci per terra in meno di mezzo secondo!

Il problema non è di facile soluzione quando purtroppo è dovuto ad un "effetto panico" che istintivamente ti fa pinzare troppo i freni.

Nel mio caso ciò è dovuto a due incidenti, di cui uno abbastanza grave, che ho avuto a causa di auto che mi hanno tagliato la strada: in questi casi l'istinto è più forte di ogni ragionamento razionale e mi fa pinzare eccessivamente.
Il risultato è inevitabile... l'ultima volta il mese scorso in colonna poco prima di un semaforo... scivolata a 50 km/h e 600 euro di danni per evitare l'impatto con l'auto che mi precedeva!

...per carità... non ho impattato contro l'auto e non mi sono fatto nulla... la salute viene prima dei soldi in ogni caso... la moto adesso è riparata ...ma la paura resta.
 
1890627
1890627 Inviato: 19 Giu 2007 21:10
 

ragazzi nn so voi ma il la leva del freno dietro nn so dove sia nn mi vine enemmeno di metterci il piede sopra
 
1890958
1890958 Inviato: 19 Giu 2007 21:57
 

troppotardi ha scritto:
ragazzi nn so voi ma il la leva del freno dietro nn so dove sia nn mi vine enemmeno di metterci il piede sopra


eppure quando si viaggia in 2 è una manna dal cielo.

E le mie pelotas ringraziano icon_lol.gif
 
1891443
1891443 Inviato: 19 Giu 2007 23:27
 

cerco di usare il freno posteriore il meno possibile... ma purtroppo all'istinto non si può insegnare regole...
 
1900742
1900742 Inviato: 21 Giu 2007 7:46
 

secondo me, il punto è, che bisogna sapere usare i freni. bisogna "testarli" per imparare qual'è il punto/forza a finchè la ruota anteriore si blocchi.

è una prova molto semplice: strada libera(possibilmente strada privata con asfalto buono). velocità ca. 40-50km/h. una colpo di pinzata fortissima in modo chè la ruota anteriore si blocchi all'istante ma nello stesso momento mollare subito la leva del freno... il pinzare e il mollare della leva dovrebbe succedere in un decimo di secondo (immaginate di toccare la leva del freno incandescente,vi aiuterà)...a 40-50km/h farete una riga nera di ca. 1 metro sull'asfalto...questo esercizio andrebbe fatto 3 volte di seguito..dopo di chè tornare ai 40/50km/h e altre 3 volte...
Vi renderete conto, o meglio,così si riesce a imparare quanta forza ci vuole,ora che la ruota anteriore si blocchi.

questo esercizio serve per imparare a conoscere e dosare l'impianto frenante della propria moto...

il freno posteriore, da solo non lo uso mai, ma in 2 lo uso spesso, per un semplice fatto di comodità...la moto si imbarca molto meno,e per il passeggero è meno faticoso tenersi... icon_razz.gif
 
1904683
1904683 Inviato: 21 Giu 2007 15:15
 

Secondo me facendo come suggerisci uno va per terra senza alcun ritegno icon_cool.gif icon_wink.gif
a seconda delle gomme che hai:
con le pilot road per perdita dell'anteriore
con gomme "più performanti" e ben calde per ribaltamento in avanti.

Tieni presente che con un'altras moto sono riuscito a cadere in garage per perdita dell'anteriore a 10 km/h icon_sad.gif

Con la fz1 invece sono andato per terra per una frenata d'emergenza a 50 km/h circa anche se così facendo ho preso la macchina che mi aveva tagliato la strada piano piano e non mi sono fatto nulla. Però danni materiali tanti (considera che la leva del freno anteriore costa 66 europei icon_twisted.gif icon_twisted.gif ).

Se te la devo dire tutta secondo me è meglio l'abs icon_wink.gif
 
1905363
1905363 Inviato: 21 Giu 2007 16:29
 

...mi sono molto pentito di non aver preso la moto con l'ABS!

...con tutto il traffico che c'é oggi in giro e in particolare nei wee-end è diventato un accessorio quasi indispensabile.

Anche perché diciamolo... se fai un incidente serio con la moto è già tanto se rimani vivo ... se prendi una scivolata... il che accade nella stragrande maggioranza dei casi, la maggior parte delle volte riesci anche ad evitare l'ostacolo ma non i danni (i miei si chiamano 600 euro) ...danni che con l'ABS non ci sarebbero stati... o al limite si sarebbero ridotti alla leva della frizione e al tampone... cioè 100-150 euro.
 
1905513
1905513 Inviato: 21 Giu 2007 16:45
 

Se si va piano si ha tranquillamente il tempo di frenare anche in situazioni critiche, usando freno posteriore e anteriore (il freno posteriore va usato...).
Ah e mantenere una buona distanza di sicurezza...
L'ostacolo improvviso può anche capitare ma se si va piano si ha più tempo di agire.
 
1905623
1905623 Inviato: 21 Giu 2007 16:56
 

In effetti andare piano aiuta icon_wink.gif
 
1905878
1905878 Inviato: 21 Giu 2007 17:28
 

basta tenere la moto dritta... dovresti essere in grado di controllare il bloccaggio, a me succede spessissimo
 
1905960
1905960 Inviato: 21 Giu 2007 17:36
 

prenditi delle gomme serie...oppure allenati e pinza più progressivamente..a me è già capitato 2 volte mentre cercavo di fare gli stoppie icon_lol.gif icon_redface.gif icon_redface.gif
 
1905962
1905962 Inviato: 21 Giu 2007 17:36
 

vedi che i crash test delle auto li fanno a 60 km/h!!!

cosa signifca andare piano???

se sei in fila nei pressi di un semaforo in città o in periferia si va tutti a 40 km/h e non puoi stare a più di 4 metri da quello che ti precede altrimenti da dietro ti superano e torni di nuovo a 2 metri da quello d'avanti!

..è così che mi è capitato l'ultima volta... a 40-50 km/h a 4 metri di distanza da quello d'avanti che pianta i freni perché a sua volta quello che lo precedeva ha fatto la stessa cosa perché il semaforo era diventato giallo... morale le due auto si sono forse sfiorate... io per la paura di non fine su di esse ho inchiodato e essendo la moto per definizione una "due ruote" ...sono finito per terra ..non mi sono fatto nulla ...IO ...la moto ...600 euro tra carenatura, leva frizione, tampone, carter sx, fiancatina posteriore, ecc.

Quando non ti è mai capitato e ti è sempre andata bene è facile dire "basta andare piano"... più piano di così vado in bici!

...diciamo che al di la del normale buonsenso per cui le indicazini che avete dato sono validissime... ci vuole anche una buona dose di fortuna!

...a me per esempio hanno tagliato la strada per ben due volte, nel primo caso ho avuto una frattura multipla esposta dell'avambraccio sinistro di cui porto ancora le viti e le placche dopo una quindicina di anni...
 
1906250
1906250 Inviato: 21 Giu 2007 18:05
 

Quello che poi non riesco a capire è quanto si va ad incidere sul grip dell'anteriore in caso di frenata regolando le sospensioni (in questo caso la forca)
Se aumento il precarico e magari la compressione in frenata slitterà più o meno rispetto alla regolazione standard?
e se invece il precarico lo diminuisco?
Boh icon_confused.gif icon_question.gif

sembra facile icon_rolleyes.gif
 
1908313
1908313 Inviato: 21 Giu 2007 23:26
 

zuzzurro ha scritto:

Quando non ti è mai capitato e ti è sempre andata bene è facile dire "basta andare piano"... più piano di così vado in bici!

...diciamo che al di la del normale buonsenso per cui le indicazini che avete dato sono validissime... ci vuole anche una buona dose di fortuna!


Mi è capitato invece 2 volte, anni fa e quando mi è successo mi son detto "cacchio se andavo più piano non succedeva...".
Poi comunque basta tenere la moto dritta e alzare il sedere dalla sella... non so come spiegarlo, mi è successo fino ad oggi, pinzata d'emergenza (una idiota mi ha tagliato la strada) e mi è venuto automatico alzarmi sulle pedane un pò, per controllare meglio la moto che sculettava un pò, ho usato abbastanza pesantemente anche il freno dietro.

Comunque come dicono a napoli "ou culo, chillo non guasta mai".
 
1912686
1912686 Inviato: 22 Giu 2007 14:35
 

micort1 ha scritto:
Quello che poi non riesco a capire è quanto si va ad incidere sul grip dell'anteriore in caso di frenata regolando le sospensioni (in questo caso la forca)
Se aumento il precarico e magari la compressione in frenata slitterà più o meno rispetto alla regolazione standard?
e se invece il precarico lo diminuisco?
Boh icon_confused.gif icon_question.gif

sembra facile icon_rolleyes.gif

Io lascerei fare il setup delle sospensioni ad un meccanico che se ne intende... Comunque sia, variando il precarico vai a modificare solamente l'altezza alla quale la molla inizia a lavorare (detto terra terra, modifichi l'altezza della moto di qualche mm). Non ha effetto sul grip in frenata se non, appunto, per il fatto che sposti il baricentro della moto e quindi agiungi o togli peso davanti/dietro. Meno precarico anteriore = moto più bassa davanti = più carico davanti.
Aumentare il freno in compressione significa irrigidire l'anteriore e renderlo più "nervoso"; questo aiuta la guida precisa ma il confort ne risente e, appunto, il grip può venir meno in caso di pinzate istantanee molto brusche.
 
1913036
1913036 Inviato: 22 Giu 2007 15:17
 

Il bloccaggio della ruota anteriore credo che dipenda principalmente dai noi stessi.. dobbiamo cercare di capire il limite della moto e prevederlo. icon_wink.gif
 
1913298
1913298 Inviato: 22 Giu 2007 15:46
 

thedoctor750 ha scritto:
Il bloccaggio della ruota anteriore credo che dipenda principalmente dai noi stessi.. dobbiamo cercare di capire il limite della moto e prevederlo. icon_wink.gif

Parole sante!!!
A parte tutto, il problema principale è che spesso, quando ci si ritrova in situazioni di emergenza, la razionalità lascia spazio all'istinto e questo ci porta a compiere degli errori. Involontari, è vero, però una pinzata può farci cadere.

Una domanda x framasotti:
con quante dita della mano dx freni generalmente? Se sei abituato ad usare tutta la mano ti consiglio di rivedere il tuo stile: 2 dita sono più che sufficienti e spesso sono la salvezza in situazioni d'emergenza, infatti bloccare con 2 dita è più difficile!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©