Leggi il Topic


Indice del forumForum Honda

   

Pagina 1 di 1
 
500 CBR R - prima guida in autostrada
16106131
16106131 Inviato: 16 Set 2019 10:54
Oggetto: 500 CBR R - prima guida in autostrada
 



Ciao ragazzi,
dopo 30 anni dal mio 125 mi sono regalato la CBR 500 R e direi che, ricominciando a 47 anni, ho fatto la scelta giusta, evitando modelli più potenti con cui mi sarei schiantato facilmente ....
Per ora sono contentissimo così, magari in futuro, dopo aver ripreso la mano, me ne farò un'altra con più cavalli

Ieri mi sono pippato 1.200 km di autostrada e devo dirvi che affrontare le curve in autostrada a 130-140, con le auto nelle corsie vicine, non è affatto una passeggiata per chi ricomincia ....
comunque belle sensazioni ...

solo una cosa ... la casa dichiara 180 ma non sono riuscito a superare i 170 ....

devo anche dire però, come qualcuno ha già scritto, che essendo così leggera e piccolina, a 170 mi sembrava di essere in balia del vento, ed estremamente "al limite".

Le vostre considerazioni ?

Grazie intanto !!!!
 
16106152
16106152 Inviato: 16 Set 2019 12:18
 

La guida in autostrada, con queste piccole sportive leggere, è quanto di più noioso e stancante io abbia provato. A luglio ho fatto 200 km in autostrada in mezzo pomeriggio e mi sono stancato di più che a fare 500 km su stelvio, gavia e tonale in un sol giorno.

Non è proprio il loro habitat.

doppio_lamp.gif
 
16106181
16106181 Inviato: 16 Set 2019 13:24
 

vero ... non sono nate per quello ... ma il mio entusiasmo era tale che mi sono divertito comunque !!!! icon_smile.gif
anche se ho dovuto prendere il brufen per la cervicale !!!! icon_smile.gif
però ragazzi la moto è uno spettacolo !!!!
 
16106243
16106243 Inviato: 16 Set 2019 17:51
 

Complimenti per la forma fisica e l'allenamento, 1200 km sulla cbr sono davvero tanti.
Purtroppo quando si entra in autostrada e' essenziale l'abbigliamento protettivo completo
perche' spesso ci si ritrova a combattere con i soliti suv lanciati ad oltre 200km/h.
Se la moto e' nuova allora il motore ha bisogno di slegarsi, ma anche la temperatura estiva +28 °C
toglie circa il 5% di potenza all' aspirato.

0510_saluto.gif
 
16106383
16106383 Inviato: 17 Set 2019 9:55
 

Complimenti, io a 30 anni mi sono fatto in una giornata 350km di statali e 650 di autostrade (per un totale di 1000km) con il CBR600F e non è un'esperienza che ci tengo a ripetere icon_mrgreen.gif Paradossalmente averne fatti 750 di sole statali e passi montani (per di più a ritmi non proprio blandi) è stata quasi un'esperienza riposante in confronto.

Comunque per tornare a noi le velocità massime dichiarate lasciano il tempo che trovano. In primo luogo qualsiasi moto tende a raggiungere una certa velocità piuttosto velocemente per poi per fare gli ultimi 10-15km/h molto lentamente, quindi forse dovevi semplicemente prenderti del tempo. In secondo luogo la velocità massima dipende da molti fattori: temperatura, umidità dell'aria, altezza sul livello del mare, pressioni delle gomme, vento, inclinazione della strada e tipologia di asfalto, posizione, grandezza ed abbigliamento del pilota e stato di salute del motore.

Generalmente i motori motociclistici tendono a guadagnare qualche cv nei primi 20-30'000km e poi piano piano perdono qualcosino.
Inoltre le velocità massime riportate fanno riferimento ad un pilota con tuta in pelle integrale ben accovacciato dietro il cupolino e dubito fosse il tuo caso.
 
16106460
16106460 Inviato: 17 Set 2019 14:21
 

grazie molte per le vs risposte ....

effettivamente non avevo nè tuta nè posizione da cupolino icon_smile.gif

poi devo ancora fare il 1° tagliando ....

ci aggiorniamo ....

comunque, nel mio piccolo, le accelerazioni su strada statale sono impressionanti...icon_smile.gif
 
16107153
16107153 Inviato: 19 Set 2019 18:00
 

non dimenticare che devi abbassarti in avanti sopra il serbatoio per ridurre la resistenza aerodinamica causata dal tuo corpo, in questo modo guadagni qualche km/h

comunque è ovvio che una moto non particolari pesante ne raffinata non abbia una grande stabilità a velocità così alte, il rapporto massa/resistenza aerodinamica è ben diverso da un automobile, regione per cui a parità di accelerazione, un automobile hanuna velocità massima molto superiore di una moto

comunque è vero che l' aria calda è meno ricca di ossigeno ma oppone anche meno resistenza aerodinamica essendo meno densa quindi alla fine dei conti non cambia poi molto in movimento, discorso diverso sarebbe stando fermi su un banco di prova


comunque su gran parte delle moto è assai spiacevole percorrere lunghi percorsi autostradali rispetto alle strade statali da 90km/h con dolci ed invitanti curve, non ci sia annoia e ci si stanca meno
 
16107286
16107286 Inviato: 20 Set 2019 10:18
 

comunque ragazzi dopo il 1° tagliando raggiunge facilmente i 180 !!! icon_smile.gif
la catena era un pò lenta ...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Honda

Forums ©