Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

   

Pagina 11 di 11
Vai a pagina Precedente  123...91011
 
Quotazioni/scelta delle Honda d'Epoca [prezzi/info]
15776221
15776221 Inviato: 8 Mar 2017 16:28
 

Ciao,

Se decidiamo di entrare in dettaglio la faccenda diventa più complessa, le cose da controllare non sono poche, tralasciando la verniciatura (i colori sono originali, come schema e vernici)? andando a braccia direi ...

PREMESSA: NON Conosco in dettaglio il CBR100F per cui starò sulle generali.

Estetica: assenza di ruggine (se non segni minimissimi nei punti critici), marmitte integre (costano uno sproposito e nelle lunghe soste con sporadici, e brevi, riavvii spesso soffrono), niente plastiche screpolate e/o ingiallite (vetri degli strumenti, fari, frecce, plexiglass del cupolino).

Un trucco per "leggere" un chilometraggio diverso da quanto recita il contakm è quello di verificare il "gioco", nei rispettivi alloggiamenti, della leva frizione e delle pedane del guidatore (se sciacquano è probabile ci sia una discrepanza).

Guarda "sotto" le pedane (la moto è riverniciata, giusto?) se è deragliata è probabile che non siano state sostituite (non si vedono, quindi ...) ed occorre dubitare un po'!!! Diverso è il caso dei "piolini" consumati, in caso, in piega ... icon_wink.gif

Ciclistica: detto che le gomme si cambiano "per definizione", niente trafilaggi dalle sospensioni, tubi freni, pinze (sostituire il liquido e tutti i gommini anche qui "per definizione"), dischi in ordine (se ha DAVVERO fatto 15.000 km non c'è problema), eventuali segni "strani" sui cerchi vanno investigati con attenzione (specie se gli stessi siano stati riverniciati).

Motore: ovviamente non deve essere "inchiodato", niente trafilaggi di liquidi (olio, acqua) da motore ed impianto di raffreddamento, deve partire (batteria e candele nuove ovviamente) senza eccessivo sforzo e (rapidamente) deve tenere un minimo "abbastanza" regolare.

Se riesci a provarla non è importante che "voli" ma che funzioni in maniera armoniosa (il CBR1000 ha una coppia da camion!), senza impuntamenti e/o altri comportamenti anomali. Non deve "bucare" riprendendo con una marcia lunga.

Direi che basta, per ora ...

Facci sapere
Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

PS: i ricambi potrebbero essere difficili da reperire e comunque non sono a buon mercato, OKKIO!!!Paradossalmente è più facile (ed economico) "rifare" un motore che una carenatura.
 
15776832
15776832 Inviato: 9 Mar 2017 20:47
 

ciao..quel che ho visto di quella moto è: 60milakm zero ruggine padane ok moto color verde kawasaki nessuna perdita di oli vari. si è accesa per qualche minuto dopo ripetuti tentativi ma la benzina era vecchia e nel mentre perdita sempre di benzina da un tubo crepato. ottocento euro...forse trovo di meglio
 
15776854
15776854 Inviato: 9 Mar 2017 21:28
 

Ciao,

Se è partita in quelle condizioni non sta malissimo (però la batteria era "attiva" quindi non deve essere stata ferma molto).

Attenzione alla perdita di benzina: se è un tubo crepato poco male ma se è altro (serbatoio corroso, perdita dai carburatori, pompa della benzina) può costarTi caro.

La (ri)verniciatura è a gusto personale: per me una Honda verde ... NUN SE PO' VVEDE!!! rotfl.gif

Prezzo: eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif ... dovrai comunque mettere in preventivo un tagliando motore completo generoso (controllo della carburazione, olio, filtro olio/aria, candele, liquidi vari, incluso quello dei freni), le gomme e (probabilmente, vista la percorrenza) catena/corona/pignone e - per forza di cose - qualche imprevisto.

Poi devi aggiungere passaggio di proprietà e (forse) altri balzelli amministrativi.

Detto questo, FAI TU! icon_wink.gif

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15819305
15819305 Inviato: 24 Mag 2017 12:58
Oggetto: Honda RC 30 vale la pena investire ?
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno

un collezionista mi chiede 29900 e per una RC 30 del 1989 ferma da 10 anni in sua collezione. Ovviamente la garantisce originale e verificabile in qualsiasi forma o modo. Cosa ne pensate?
 
15819797
15819797 Inviato: 25 Mag 2017 8:53
Oggetto: Re: Honda RC 30 vale la pena investire ?
 

MANU2457 ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Buongiorno

un collezionista mi chiede 29900 e per una RC 30 del 1989 ferma da 10 anni in sua collezione. Ovviamente la garantisce originale e verificabile in qualsiasi forma o modo. Cosa ne pensate?


Salve anche se per la mia tipologia di moto, l'RC 30 è troppo moderna ed esasperata, credo che la cifra richiesta sia esagerata, in quanto una moto ferma da 10 anni richiede un bel tagliando, con revisione delle pinze freni, delle pompe, sostituzione pneumatici etc, ed un tagliando su una moto del genere non costa qualche decina di euro, oltretutto chi garantisce che in questi anni di fermo non si siano seccate guarnizioni e O-ring, e che appena prendono calore non iniziano a perdere?
So che l'anno scorso un tipo ha acquistato a Lugano una RC 30 dell'89 con 16 mila km perfetta, e autografata da Fred Merkel, campione del mondo Superbike con l'RC 30 nell'88 e nell'89, pagandola 30 mila franchi svizzeri, che allora al cambio furono 27460 euro. parliamo di una moto perfetta e autografata . . . . .
 
15819857
15819857 Inviato: 25 Mag 2017 10:11
 

Ciao,

Per me è difficile esprimermi in merito, visto che la RC30 è in cima alla lista dei miei sogni, purtroppo, irraggiungibili.

La impegnativa cifra, di per se, potrebbe starci (specie se originale e perfetta) ma dieci anni di fermo ininterrotto (se davvero non si è mai mossa pur essendo stata "conservata" in modo acconcio!) sono tanti e metterci mano (come correttamente suggerito) non farebbe che alzare ulteriormente il "saldo".

La mancanza delle "firma" indubbiamente conta (anche ove fosse una moto totalmente di serie e non una "ex-Rumi") ma se davvero fosse immacolata ci si potrebbe, potendo, pensare ...

immagini visibili ai soli utenti registrati



Io amo le V4 (si sarà capito? icon_asd.gif ) oltre la semplice VFR che posso permettermi.

Anni addietro ebbi parte nel "seguire" prima una RC30 poi una RC45. Ricordo avemmo a chiedere (ad HRC che allora stava in Belgio) del materiale per la "30" ma il nostro referente ci disse che i codici da noi forniti erano "sconosciuti".

Forte delle mie informazioni replicai la richiesta, citando la fonte da cui arrivavano i codici, ricevemmo in risposta un fax (allora usava così, sono ... stagionato! icon_wink.gif ) "freddo ed irremovibile" che ci comunicava come quei pezzi fossero destinati alle "squadre ufficiali", FINE!

Se potessi credo la prenderei ... FACCI SAPERE!

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15826988
15826988 Inviato: 6 Giu 2017 21:20
Oggetto: la "magnifica" introvabile
 

Salve a tutti! Sono nuovo ed è un piacere far parte di questa comunity di appassionati!
Spero possiate aiutarmi ma non so se sono nel topic giusto...ho bisogno di pareri e consigli...

Prossimamente vorrei acquistare una custom o cruiser con 2 imperativi:
Media cilindrata (da 400 a 600)
moto d epoca (fino al 1988)

Ero vicino alla mia scelta finché non ho scoperto quasi per caso un gioiellino...
honda vf 500c o v30 magna, la sorella minore della vf 750c o v45 magna.
Ho trovato poche info ma a quanto pare è stata prodotta solo 2 anni sembra avere ciclistica di buona qualità e prestazioni super (stesso motore v4 della stradale vf 500f)
Cosa strana che in nessun sito di usato ne ho trovata una in vendita!
Sapete darmi dati più specifici e pareri da chi la possiede ?
Grazie in anticipo
 
15827423
15827423 Inviato: 7 Giu 2017 12:41
 

Scusate non volendo mi sono intromesso in un topic non facendo alcun riferimento...mio errore ne ho postato uno nuovo...pardon icon_redface.gif
 
15827441
15827441 Inviato: 7 Giu 2017 13:28
 

Ciao,

NON mi risulta una VF500C (intesa una custom V4) eusa_think.gif , esistevano: una CX500C ed una VT500C (entrambe bicilindriche ma con disposizione dei cilindri differente).

Le "Magna" (se ben ricordo erano destinate solo al mercato USA) mentre dalla VF "custom" mi risultano una 750 cc (VF750C) ed una "esagerata" 1100 cc (VF1100C).

La seconda ebbi modo di provarla e fu molto istruttivo circa la capacità di una ciclistica "custom" ingabbiare/gestire una potenza di quel livello! icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15827459
15827459 Inviato: 7 Giu 2017 14:17
 

Ciuttibus ha scritto:
Scusate non volendo mi sono intromesso in un topic non facendo alcun riferimento...mio errore ne ho postato uno nuovo...pardon icon_redface.gif


Qui è il posto giusto........ segui le risposte 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15827808
15827808 Inviato: 7 Giu 2017 23:18
 

Infatti anche per me che ho ricercato a lungo custom d epoca è stata una scoperta...ho trovato qualcosa (in inglese) che ne parla e su youtube si trovano video. Come dici tu credo sia stata prodotta solo in America ma mi chiedo è possibile che in piu di trent anni non sia stata importata anche in Italia??
 
15827873
15827873 Inviato: 8 Giu 2017 0:45
 

Ciao,

Se parli delle "Magna" c'era - più o meno - un corrispondente modello europeo (VF750S) almeno nella cilindrata 750 cc.

Era V4, "liquid cooled" ed aveva la trasmissione a cardano ma fu, come da politica giapponese del tempo, condannata prematuramente dalla nascita VF750F da cui cominciò quella evoluzione che portò sino alla (per me insuperabile, visto che ne ho una dal 1994) VFR Pro-Arm e culminò con la RC30 (forse la più bella Honda di sempre).

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15827968
15827968 Inviato: 8 Giu 2017 9:30
 

Beh son gusti, sicuramente tra le migliori del segmento sportivo di quegli anni...
Tornando a bomba la v30 magna esiste basta cercare online e qualcosa viene fuori...
Qualcuno esperto di custom d epoca che mi illumina?? 0510_help.gif
 
15828078
15828078 Inviato: 8 Giu 2017 10:48
 

Ciao,

Viste foto, bella (per chi ama le custom ...). Attenzione, se posso, ad un aspetto: non fu una moto molto diffusa e la "faccenda ricambi" (reperibilità) può risultare molto complessa. La 500 (se di quella parliamo) mi sembra non fosse a listino in Italia, a differenza della 750/1100.

Circa un anno fa ho concluso il restauro della mia VFR (tutta originale salvo un adesivo della carena, per l'appunto, non più disponibile) ma è stato un gran bell'impazzimento ... BUON LAVORO!!! 0509_up.gif

Francesco
 
15828559
15828559 Inviato: 8 Giu 2017 22:29
 

Sicuramente la scarsa reperibilità di ricambi è un grande neo...ma qualcuno conosce rivenditori di moto d epoca ben forniti e affidabili?
 
15828651
15828651 Inviato: 9 Giu 2017 1:20
 

Ciao,

I ricambisti Honda (per le moto regolarmente importate) hanno ancora in disponibilità ricambi delle "Four", per conseguenza per altre moto occorre cercare, preferenzialmente, nei paesi in cui la moto fu venduta. Personalmente NON mi imbarcherei (in Italia) nel restauro di una "Magna V30", ma è un punto di vista assolutamente personale.

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15828799
15828799 Inviato: 9 Giu 2017 10:31
 

Capisco, la vedi un impresa ardua e forse hai ragione eusa_think.gif eusa_wall.gif ...grazie per il consiglio. Ciao
 
15876880
15876880 Inviato: 19 Set 2017 10:16
 

saluti a tutti, sto valutando l'acquisto di una 750 four da affiancare alla 500 già in mio possesso, ed avrei trovato questa:

Link a pagina di Subito.it

Sono andato a vederla e mi sembra un onesto conservato: il motore parte subito - anche a pedale - e mi pare che giri regolarmente, anche se fa un lieve rumore metallico alla base del carter sinistro.
Non ha trafilaggi, tranne nella presa del contagiri, ma penso che quella sia facile da sistemare.
Ha le marmitte originali marcate HM300 , ma ad una manca il terminale interno ; manca anche la maniglia per sollevarla sul cavalletto: si trovano questi pezzi?
altra cosa da sistemare sarà sicuramente la carburazione, in quanto montava il 4 in 1 che si vede nelle foto e i tromboncini; è stato rimontato l'airbox originale, ma il proprietario ha dovuto togliere il filtro per farla girare decentemente: sicuramente bisognerà ripristinare i getti e le regolazioni originarie.
Luci, frecce , strumenti , ecc funzionano, ho però notato che ha il devio luci a collare sul manubrio (come sulle 500 k1, per intenderci) : è corretto per il k2 ? il contakm segna ca 40.000
La carrozzeria è stata riverniciata, ma non benissimo, si vede qualche colaturina; il serbatoio internamente è sano.
La sella un po' malmessa: andrebbe ripristinata, gomme antiche da sostituire.

Documenti e targa sono originali e in regola.

Nel complesso che ne dite ?

Grazie
 
15876949
15876949 Inviato: 19 Set 2017 12:51
 

Ciao,

In foto sta bene, e questo è un buon punto di partenza (personalmente io proverei a lasciarla il più possibile originale, viste le condizioni non dovrebbe essere complesso). Detto ciò:

1) Fa un lieve rumore metallico alla base del carter sinistro: Non ho idea
2) Non ha trafilaggi, tranne ... : ottimo, considera che per intervenire sul motore occorre rimuoverlo dal telaio (a suo tempo era un problema perché concessionari poco accorti evitavano, in occasione del primo tagliando, di controllare il serraggio della testa. Era previsto dal manuale di officina e a non farlo, prima o poi ...)
3) Ha le marmitte originali marcate HM300 , ma ad una manca il terminale interno: le marmitte possono essere una bega, costano un leasing e, se non erro, Honda da parecchio tempo ha comunicato la non disponibilità di tale ricambio (originale). NON ho idea di quanto possa essere complesso trovare il pezzo mancante. Però valuta bene le condizioni generali delle stesse,
4) manca anche la maniglia per sollevarla sul cavalletto: si trovano questi pezzi? Non dovrebbe essere complesso (in caso, se usata, sarà necessario cromarla nuovamente).
5) Altra cosa da sistemare sarà sicuramente la carburazione ...: per un meccanico che conosca le vecchie Honda la carburazione è routine (a patto che "dentro" i carburatori non ci siano sorprese).
6) Luci, frecce , strumenti , ecc funzionano, ho però notato che ha il devio luci a collare sul manubrio (come sulle 500 k1, per intenderci) : è corretto per il k2 ?: Non lo so
7) Il Contachilometri segna ca 40.000: se originali sono uno scherzo
8) La carrozzeria è stata riverniciata: se vuoi lavorare, per ripristinare, con tinte originali Honda aspettati di spendere un pochino.
9) La sella un po' malmessa: non dovrebbe essere un problema rivolgendosi ad un buon "sellaio".
10) gomme antiche da sostituire.: ovviamente icon_wink.gif

Verifica bene il funzionamento del cambio eusa_think.gif : alle volte l'ingranaggio della seconda (e, meno, della quarta), fa attenzione alla, eventuale, rumorosità eccessiva all'innesto.

Come sempre, però, il punto focale è il prezzo ma qui le valutazioni si fanno soggettive (solitamente le Four sono ben quotate ma - visto che c'è da metterci le mani - mi sembra alto. Singolare, tra l'altro, che offra uno sconto tendendosi le marmitte originali ... eusa_doh.gif eusa_doh.gif eusa_doh.gif )

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15877006
15877006 Inviato: 19 Set 2017 14:56
 

sì, anche se inferiore a diverse altre quotazioni viste in rete, a ben vedere il prezzo è alto, anche perchè - pur lasciandola conservata come intendo fare - ci sono da spendere dei soldi per gomme, kit carburatori, lucidature ecc, sempre salvo sorprese.
allora aggiungendo non tanto, potrei pensare a questa, che sembra già a posto...

Link a pagina di Moto.it
 
15877031
15877031 Inviato: 19 Set 2017 15:35
 

Ciao,

Beh, stante la differenza di prezzo (non elevata) non avrei dubbi e sceglierei la seconda, a vederla sembra "pronta a partire" ... 0509_up.gif

Mi incuriosisce il manubrio che sembra particolarmente rialzato: mi fa pensare al modello "America" (a suo tempo destinato al mercato USA) ma in tal caso dovrebbe avere il fanalino posteriore più grande che non mi sembra di vedere. Sempre se ben ricordo aveva (America) anche le pedane (pilota) non pieghevoli ma su questo non giurerei.

Comunque (manubrio America o meno) la trovo valida. Potendo non me la farei sfuggire ... icon_wink.gif

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
15918470
15918470 Inviato: 25 Dic 2017 9:15
Oggetto: Consiglio per acquistare moto d'epoca [cb four 400 o 500?]
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Buongiorno a tutti mi presento, mi chiamo Lele ho 36 anni e dopo varie moto moderne ho deciso di aquistare una moto d' epoca.
Sono indeciso tra honda 400 four o 500 four.
Accetto consigli.
Grazie.
 
15918487
15918487 Inviato: 25 Dic 2017 12:39
 

Io prenderei la 500 four non per altro, per il fatto che la 400 è asimmetrica in quanto ha il terminale di scarico solo a destra e a sinistra sembra spoglia, sebbene la vista di fronte mostri quella vera e propria opera d'arte che sono i 4 collettori sagomati.
 
16052836
16052836 Inviato: 3 Mar 2019 19:27
 

ciao a tutti,

qualcuno mi potrebbe dare un consiglio su questa moto: Link a pagina di Subito.it

potrei prenderla a 1700€
scusatemi ma purtroppo non conosco possessori di transalp quindi ho pensato di scrivere qui. Vi sembra un buon prezzo o no?
 
16053259
16053259 Inviato: 5 Mar 2019 4:32
 

Ciao,

Sembra, esteticamente, stare molto bene (una "bella" moto, solitamente, è anche una "buona" moto), forse addirittura troppo! eusa_think.gif

Verifica che non ci siano stati interventi di carrozzeria (ed in caso come/da chi sono stati effettuati? Quali vernici/adesivi sono stati usati?). Personalmente ho usato vernici/adesivi originali (tranne uno, non più disponibile) per il restauro del mio VFR (che trovi da qualche parte su Tingavert, se ti interessa), un ... MUTUO!!! icon_eek.gif icon_eek.gif icon_eek.gif .

La percorrenza non è particolarmente significativa, leggi elevata (ma occhio ai rumori della distribuzione, in particolare tenditori e catene di distribuzione).

Verifica se (e da quando) è stata ferma a lungo. Ci "sta" comunque un tagliando ben fatto e una ispezione ravvicinata alle gomme (assenza, ad esempio di screpolature e segni che si presentano con gomme che, invecchiando, si induriscono).

NON mi convincono (come originali) il parabrezza (anche se il Transalp aveva effettivamente in opzione un modello "alto") gli specchietti (il colore della moto è diverso ma gli specchietti si notano bene:

immagini visibili ai soli utenti registrati



e, per finire il bauletto posteriore (la piastra di fissaggio - che era prevista di serie, se ben ricordo - potrebbe essere originale in caso gli attacchi siano effettivamente corrispondenti) che sembra proprio ... "qualcosa di aftermarket".

Facci sapere

Asiatici saluti
Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
16054561
16054561 Inviato: 10 Mar 2019 0:41
 

purtroppo alla fine nulla, farla storica era abbastanza difficile, proverò a cercare qualcos altro
 
16054599
16054599 Inviato: 10 Mar 2019 6:58
 

Ciao,

aster94ct ha scritto:
purtroppo alla fine nulla, farla storica era abbastanza difficile, proverò a cercare qualcos altro


Perchè? L'età ... "c'è"? La moto è in buone condizioni e "sufficientemente originale" (potresti avere qualche obiezione se aspiri alla "Targa Oro" FMI) e non difficile da - in caso - riportare un completa originalità: la moto è molto diffusa ed i ricambi sono reperibili senza eccessivi affanni. Cosa, se posso permettermi, è successo? eusa_think.gif

Francesco doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 11 di 11
Vai a pagina Precedente  123...91011

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

Forums ©