Leggi il Topic


Benelli/Motobi 250 2C [info e consigli]
9835924
9835924 Inviato: 10 Mag 2010 19:53
 

quartapiena ha scritto:
Link a pagina di Img19.imageshack.us

0510_saluto.gif ciao a tutti !!! fare i 170 su una moto così è un' esperienza che nessuna superbike moderna può dare. Staccare col tamburo davanti e guidare una moto come questa vale molto di più della spesa e del tempo dedicatole icon_biggrin.gif

per il resto confermo tutto: fuma come le frecce tricolori, tende a bruciare le candele e consumicchia un po tanta benzina.


Bella motina; ma visto che la tua è una versione nuova che io chiamerei MS (mezza sport). Hai i semimanubri e pedane arretrate, ma quella sella eusa_think.gif A Longiano c'è una diitta che costruisce selle, serbatoi ecc. stile de-corsa. 0510_saluto.gif
 
9839646
9839646 Inviato: 11 Mag 2010 11:55
 

0510_saluto.gif i semimanubri non sono originali di fabbrica, ma sono una modifica che ci ho trovato già fatta (e da mooolto tempo) le pedane le ho costruite io sfruttando gli attacchi delle pedane passeggero ( come da foto dell' epoca ! ) perchè con le originali (e i semimanubri) si stava seduti in una posizione orribile.
quanto alla sella... è quella originale !! proviene da una guzzi ts, che aveva il serbatoio più grande, quindi la si vede un po corta verso il serbatoio, ma il telaio della sella è identico al motobi originale.
Quando l' ho presa aveva su un sellino monoposto in vtr dell' epoca, che magari darebbe una guida ancora più efficace, ma oltre a essere di una scomodità da record è anche piuttosto brutto e va montato per forza in modo approssimativo non avendo staffe o altro... quindi è in cantina a prendere polvere icon_mrgreen.gif
 
9842735
9842735 Inviato: 11 Mag 2010 18:54
 

quartapiena ha scritto:
0510_saluto.gif i semimanubri non sono originali di fabbrica, ma sono una modifica che ci ho trovato già fatta (e da mooolto tempo) le pedane le ho costruite io sfruttando gli attacchi delle pedane passeggero ( come da foto dell' epoca ! ) perchè con le originali (e i semimanubri) si stava seduti in una posizione orribile.
quanto alla sella... è quella originale !! proviene da una guzzi ts, che aveva il serbatoio più grande, quindi la si vede un po corta verso il serbatoio, ma il telaio della sella è identico al motobi originale.
Quando l' ho presa aveva su un sellino monoposto in vtr dell' epoca, che magari darebbe una guida ancora più efficace, ma oltre a essere di una scomodità da record è anche piuttosto brutto e va montato per forza in modo approssimativo non avendo staffe o altro... quindi è in cantina a prendere polvere icon_mrgreen.gif

Io facevo un ragionamento e cioè con manubri e attacchi sportivi, (solo a livello estetico) ci sta bene un sedile monoposto. Vai in giro tutto disteso ed il tuo posteriore è a pizzo sulla sella. Che la sella sia originale o meno non metto becco. Il mio modo di vedere la moto è : o gli dai un'impostazione originale, o vai di modifica, sempre rispettando gli equilibri del mezzo. Il tuo bolide può essere una GT oppure una Racing 0510_saluto.gif
 
9847581
9847581 Inviato: 12 Mag 2010 14:29
 

ciao! il fatto è che con le pedane racing già così sto con le ginocchia a fine corsa (e sono basso 1 e 65 !! ) ...tra l' altro perderei l' opportunità di avere il passeggero nonchè il parafango posteriore e poi il monoposto l' ho provato prima di terminare il "restauro" ed è scomodo da morire.
così come è adesso ha una posizione di guida molto simile a una moto da pista moderna icon_biggrin.gif
 
9947374
9947374 Inviato: 29 Mag 2010 17:26
Oggetto: Restauro Benelli 230
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Ciao a tutti, mio cognato è in possesso di una moto benelli 230 del 1974, mi chiedeva se qualcuno conosce un ottima officina per restaurarla...
siamo in zona Milano...

Attendo consigli, grazie
Agox
 
9947391
9947391 Inviato: 29 Mag 2010 17:33
 

Ciao Agox.....

Che moto ha Tuo cognato, il 250 4 cilindri oppure il 250 2 cilindri a 2 Tempi ?

Se Ti spieghi meglio, magari con una foto, accodo la Tua richiesta nel Topic specifico del modello....

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9947399
9947399 Inviato: 29 Mag 2010 17:36
 

Dovrebbe essere una 250 2c, appena riesco metto le foto...
Se riesci a darmi notizie ti ringrazio!
 
10289441
10289441 Inviato: 24 Lug 2010 20:01
 

Ragazzi anche io ho una moto uguale MotoBi 250 2C dovrebbe avere solamente qualche piccolo problema poichè 2-3 anni fa era funzionante, avete presente vicino al freno posteriore quello a pedale? C'è un cavo nero che assomiglia a quello della candela praticamente vorrei sapere dove porta poichè il mio è scollegato e credo sia solamente quello il problema, se magari riuscite a fare qualche foto ve ne sarei grato.
Saluti
 
10289891
10289891 Inviato: 24 Lug 2010 21:48
 

conidig ha scritto:
Ragazzi anche io ho una moto uguale MotoBi 250 2C dovrebbe avere solamente qualche piccolo problema poichè 2-3 anni fa era funzionante, avete presente vicino al freno posteriore quello a pedale? C'è un cavo nero che assomiglia a quello della candela praticamente vorrei sapere dove porta poichè il mio è scollegato e credo sia solamente quello il problema, se magari riuscite a fare qualche foto ve ne sarei grato.
Saluti


Cosa significa simile? E' un Motobi?, E' una Guzzi 250 TS? Se ti interessa ti posso mandare lo schema elettrico o ti do il sito dove lo puoi trovare, così capisci di più.
 
10290896
10290896 Inviato: 25 Lug 2010 10:22
 

PINO1945 ha scritto:


Cosa significa simile? E' un Motobi?, E' una Guzzi 250 TS? Se ti interessa ti posso mandare lo schema elettrico o ti do il sito dove lo puoi trovare, così capisci di più.


Quello che abbiamo finora appurato, anche se a rate, che si tratta della Motobi 250 2C 2T. Il fantomatico grosso cavo che arriva alla scritta sul motore, secondo me esce dal carter di sinistra dove c'è lo statore. Ho mandato un MP al proprietario affinchè mettesse una fotina, per capirci meglio......attendiamo fiduciosi. In pratica se si segue il cavo si vede subito da dove parte e dove arriva............questo modello non ha poi tanta roba. 0510_saluto.gif
 
10291080
10291080 Inviato: 25 Lug 2010 11:21
 
 
10291374
10291374 Inviato: 25 Lug 2010 12:34
 

conidig ha scritto:
Ragazzi ecco una foto! sinceramente quello che avete detto adesso è arabo se magari riuscite a spiegarlo in parole semplici!

Link a pagina di I32.tinypic.com

eusa_think.gif saremo pure arabi, ma per te la moto in genere, è un'astronave? Abbiamo parlato in maniera più che semplice. Se parliamo di candele, carburatori, freni ecc.....siamo sulla stessa lunghezza d'onda? Non voglio offenderti e putroppo non riesco ad aprire la foto. Ultimo consiglio, passa da un meccanico che ti risolve subito e gratis il dilemma. 0510_saluto.gif
 
10291520
10291520 Inviato: 25 Lug 2010 13:12
 

gio54 ha scritto:


Quello che abbiamo finora appurato, anche se a rate, che si tratta della Motobi 250 2C 2T. Il fantomatico grosso cavo che arriva alla scritta sul motore, secondo me esce dal carter di sinistra dove c'è lo statore. Ho mandato un MP al proprietario affinchè mettesse una fotina, per capirci meglio......attendiamo fiduciosi. In pratica se si segue il cavo si vede subito da dove parte e dove arriva............questo modello non ha poi tanta roba. 0510_saluto.gif



Mandami il tuo indirizzo email, il mio è ***indirizzi mail privati non vanno inseriti, edit by Gippiguzzi *** e ti mando della documentazione di una Guzzi 250 TS è del tutto uguale al Motobi 250 2C, ne avevo uno ma l'ho venduto da un mese, e per le riparazioni mi sono riferito alla documentazione Guzzi
 
10292793
10292793 Inviato: 25 Lug 2010 19:50
 

gio54 ha scritto:


Quello che abbiamo finora appurato, anche se a rate, che si tratta della Motobi 250 2C 2T. Il fantomatico grosso cavo che arriva alla scritta sul motore, secondo me esce dal carter di sinistra dove c'è lo statore. Ho mandato un MP al proprietario affinchè mettesse una fotina, per capirci meglio......attendiamo fiduciosi. In pratica se si segue il cavo si vede subito da dove parte e dove arriva............questo modello non ha poi tanta roba. 0510_saluto.gif


Prova a vedere se riesci a scoprire qualcosa da questo sito:
Link a pagina di Guzzitek.org
 
10295061
10295061 Inviato: 26 Lug 2010 10:46
 

ancora niente! possibile che non vediate la foto?

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
10296067
10296067 Inviato: 26 Lug 2010 12:55
 

Allora siamo sicuri che sia una benelli 250 2c ora.....
 
10296127
10296127 Inviato: 26 Lug 2010 13:01
 

matwa ha scritto:
Allora siamo sicuri che sia una benelli 250 2c ora.....



Dalle foto non è una Benelli 250"C ma una Motobi 250 2C sua sorella gemella, come la Guzzi 250 TSE. Tre marchi ma una sola moto.
 
10296232
10296232 Inviato: 26 Lug 2010 13:14
 

PINO1945 ha scritto:



Dalle foto non è una Benelli 250"C ma una Motobi 250 2C sua sorella gemella, come la Guzzi 250 TSE. Tre marchi ma una sola moto.


Mi sembra una gag tra Totò e Peppino.... icon_asd.gif

Dalla foto a me sembra una Benelli... eusa_think.gif ...almeno i marchi lo dicono...

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
10300351
10300351 Inviato: 26 Lug 2010 23:09
 

conidig ha scritto:
ancora niente! possibile che non vediate la foto?

immagini visibili ai soli utenti registrati



Se la foto a cui vi riferite è questa allora è una Benelli. Fra Benelli e Motobi non cambia assolutamente nulla apparte le scritte su carter,serbatoio.
 
10300403
10300403 Inviato: 26 Lug 2010 23:17
 

Allora, passi che nel Forum Benelli ci sia una morìa di gente, come dice Gio54 "guru" del Forum, ma che ci si metta 5 messaggi da una parte e 6 in questo Topic per capire che è un Benelli 250 2C.... icon_asd.gif

Venendo al dunque, fanalino posteriore a parte, la moto mi sembra molto bella e ben tenuta, il colore (forse mi sbaglio) mi sembra un po' troppo chiaro.

A parte questi bei commenti......qual'era la domanda iniziale ?.... icon_asd.gif icon_asd.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
10304157
10304157 Inviato: 27 Lug 2010 16:15
 

icon_eek.gif quello che indichi nella foto non è un cavo ma è lo SFIATO DEL CARTER MOTORE !!!
sulla mia il tubetto che esce dal raccordino che indichi in foto si inserisce in una apertura che lo blocca in direzione del pignone (trasmissione finale). Inoltre non ricordo di altri cavi in quella zona. Se non parte togli le vaschette ai carburatori e ripulisci tutto... e occhio alle candele!

p.s. carino il manubrio condor, è una modifica moderna oppure stava già così?
con quel tipo di manubrio il massimo sarebbero le pedane arretrate, anche se poi ti mancherebbero quelle per il passeggero icon_biggrin.gif
 
10305247
10305247 Inviato: 27 Lug 2010 19:20
 

quartapiena ha scritto:
icon_eek.gif quello che indichi nella foto non è un cavo ma è lo SFIATO DEL CARTER MOTORE !!!
sulla mia il tubetto che esce dal raccordino che indichi in foto si inserisce in una apertura che lo blocca in direzione del pignone (trasmissione finale). Inoltre non ricordo di altri cavi in quella zona. Se non parte togli le vaschette ai carburatori e ripulisci tutto... e occhio alle candele!


Perdonate l'ardire come si fa a non riconoscere uno sfiato da un cavo elettrico ci passa....un treno. Chi possiede una moto avrà un minimo di preparazione tecnica, o mette solo la benzina. Qualcuno si diverte a prendere per il popò. Quartapiena non dare consigli di pulizia carburatori, ti potrebbero chiedere: dove sono? 0510_saluto.gif
 
10309565
10309565 Inviato: 28 Lug 2010 13:40
 

chiedo scusa... non volevo offendere nessuno icon_redface.gif
ma nelle foto, cioè nella zona in ombra della foto, dove ha messo la freccia, indica chiaramente il tubo di sfiato! che tra l'altro esce dal motore proprio sopra l'alberino della pedivella (quindi altro non può essere). A meno che non intendesse indicare qualche altra cosa che in foto non si vede, è chiaro l'equivoco. Dicevo dei carburatori solo perchè mi è parso di capire che il problema fosse che la moto non partiva più; e come tutti sappiamo, nei carburatori delle moto a miscela, dopo qualche mese di sosta, si deposita olio per l'evaporazione della benzina. Quindi per mettere i funzione una moto rimasta ferma per mesi vanno spurgate le vaschette; inoltre in caso di moto restaurate (nel mio caso parzialmente) va controllato che il flusso di carburante sia sufficiente... io ho avuto problemi di spegnimenti in marcia non ostante avessi utilizzato tubazioni di giusto diametro e tutti pezzi originali!!
 
10310755
10310755 Inviato: 28 Lug 2010 15:59
 

quartapiena ha scritto:
chiedo scusa... non volevo offendere nessuno icon_redface.gif


Dico ciò, poi spero che si cambi discorso. E' giusto dare consigli a chi si trova in difficoltà, siamo quà apposta. Non ci vedo chiaro in chi formula una domanda e non capisce la risposta. A maggior ragione per una Motobi 2 T, che al cospetto di una pluricilindrica super elettronica di oggi , è un 48. Quindi tu non sei stato chiamato in causa, nè " hai offeso alcuno". Ci risentiamo per risolvere i problemi meccanici delle nostre amate bicilindriche. Come dice Gippiguzzi e chiedo venia per l'intervento poco tecnico......PASSO E CHIUDO ! 0510_saluto.gif
 
10311090
10311090 Inviato: 28 Lug 2010 17:02
Oggetto: Re: Benelli 250 2C [info e consigli]
 

zamprillo ha scritto:
ciao a tutti!sto valutando l'offrta di comprare un benelli 250 2c,chi mi sa dare delle imressioni di guida,consigli ecc.su questa moto?grazie in anticipo apresto


Ciao, l'hai comprata poi? Come ti trovi? Vorrei prenderne una anche io, da ragazzo ho avuto la 125 2C SE.
 
10321493
10321493 Inviato: 30 Lug 2010 9:40
Oggetto: Re: Benelli 250 2C [info e consigli]
 

ricvil69 ha scritto:


Ciao, l'hai comprata poi? Come ti trovi? Vorrei prenderne una anche io, da ragazzo ho avuto la 125 2C SE.


Poco fa come d'incanto è apparsa la foto della moto di Conidig. Come può dire ho una Motobi se c'è scritto Benelli. Sono sempre più convinto delle mie affermazioni, riguardo al popò.
La freccia , come dice Quartapiena, indica lo sfiato del carter.
Chi scrive non potrebbe formulare domande interessanti, oppure se si astiene fa più bella figura eusa_naughty.gif

Per Ricvil69, mi pare che Zamprillo da oltre un anno non scrive. 0510_saluto.gif
 
11800931
11800931 Inviato: 9 Mag 2011 20:42
 

Buondì a tutti !

Quest'estate avevo in mente con i soldi guadagnati dal lavoro di comprare una Benelli/Moto Guzzi/Motobi 250 2T.
la scelta è caduta su questa moto per diversi motivi: il primo è quello fiscale, con una moto del genere immatricolata epoca quanto si paga all'incirca? il secondo motivo è il fatto che su libretto segna 30cv quindi guidabile con A2, e ultimo ma non per importanza è una 2 tempi ! icon_razz.gif icon_razz.gif voglio ritornare al 2T per svariate ragioni, l'odore di miscela, il fumo, la semplicità costruttiva, la manutenzione che richiede, la fantastica melodia del motore... libidine pura insomma! icon_asd.gif
Ma cè un MA! la cosa principale che mi terrorizza dall'acquisto sono solo due cose semplici ma fondamentali: la prima sono i ricambi dei materiali di consumo come pastiglie dei freni e frizione, e il secondo l'impianto elettrico quale statore.
Chiedo lumi su dove sia possibile reperire questi ricambi fondamentali per una moto sicura!
Grazie per la vostra pazienza 0510_abbraccio.gif
 
11801043
11801043 Inviato: 9 Mag 2011 20:52
 

Ciao Paguro !

Il "Benellone" 250 2T è una bella moto degli anni '70 e, come tale, deve essere considerata.
Quindi se devi comprare per sentire un buon "profumo" di olio bruciato va bene, se la devi utilizzare tutti i giorni, magari nel traffico, te la sconsiglio vivamente.

Resta l'uso tipico, per mero diporto e divertimento :come per una bella donna un po' in là con gli anni, predilige cortesia e dolcezza.
Ti ripagherà con un grande divertimento.

Per i ricambi no problem : si trova tutto, ancora a buon prezzo e senza doversi sbattere più di tanto.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Ultima modifica di gippiguzzi il 9 Mag 2011 22:49, modificato 1 volta in totale
 
11802199
11802199 Inviato: 9 Mag 2011 22:37
 

Grazie Gippi! icon_razz.gif icon_razz.gif
Sò che la Benelli stà maluccio a motori, ma questo per quanto riguarda i 4t che da quello che sò era una cosa abbastanza comune per le moto italiane quadricilindriche. Mentre di questo bicilindrico ne ho sentito parlare piuttosto bene e basti pensare che Faccioli è in grado di portarlo a potenze assurde icon_biggrin.gif

La questione sarebbe questa: se a conti fatti il bollo e assicurazione costano poco, terrei la Ybr come moto tuttofare dai bassi consumi e costi, mentre la Benelli gli darei un tocco più sportiveggiante una volta passata l'iscrizione all' FMI, così che diventi una moto divertimento unica di questi tempi 0510_five.gif
Per il traffico non c'è problema: dalle mie parti non ci sono città grandi e mi basta fare 30 km che mi ritrovo su una bella valle piena di tornantini, ed il Bondone è a portata di giornata! icon_mrgreen.gif

Senza mettere troppa carne al fuoco, sarebbe compatibile per una cronoscalata ufficiale anche se rielaborata?

Grazie millissime!
0510_saluto.gif
 
11802341
11802341 Inviato: 9 Mag 2011 22:54
 

Bondone ??....allora sei di Trento...o giù di lì.....

Il motivo per il quale se ne trovano sempre meno, di 250 2T intendo, sia Benelli che Guzzi (sono praticamente gemelle) è che, negli anni, sono state in gran parte trasformate in derivate di serie e, molto spesso, appunto per gare in salita.
E lì dalle tue parti, hai voglia a divertirti !!

Se mandi una mail a Faccioli
Faccioliracing.com
ti spiega lui come farla andare come un...missile terra-aria..... icon_asd.gif

Resto comunque dell'idea che dovrebbe restare originale....sono fatto così, non me ne vogliate... icon_rolleyes.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 5
Vai a pagina Precedente  12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Benelli e Motobi d'epoca

Forums ©