Leggi il Topic


Indice del forumForum Custom e Chopper

   

Pagina 19 di 20
Vai a pagina Precedente  123...181920  Successivo
 
Mito Harley Davidson [perchè tanto successo?]
15712249
15712249 Inviato: 12 Ott 2016 18:47
 

@Ronfo: mi piacerebbe avere un confronto, se hai potuto provarlo, con il Goldwing o altre moto dall'indole "living room touring" icon_xd_2.gif icon_smile.gif Hai avuto moto di provare le varie declinazioni turistiche di BMW e Jap? Puoi paragonarle ad HD?
 
15712428
15712428 Inviato: 13 Ott 2016 0:31
 

CoffeeWolf ha scritto:
@Ronfo: mi piacerebbe avere un confronto, se hai potuto provarlo, con il Goldwing o altre moto dall'indole "living room touring" icon_xd_2.gif icon_smile.gif Hai avuto moto di provare le varie declinazioni turistiche di BMW e Jap? Puoi paragonarle ad HD?


La Goldwing, ho fatto qualche centinaio di km su di una 1800 del 2014, non posso dire di aver fatto una vera prova perchè bisognerebbe starci qualche migliaio di km e poi con una moto non mia sono stato abbottonatissimo.
Comunque posso dire che rispetto alla mia Ultra, che comunque è l'alta gamma dell'Harley, la Goldwing è un'altro pianeta.
Ha un motore micidiale, è molto più precisa della mia, frena molto meglio, il cambio è perfetto senza i clack del mio.
Il peso è circa lo stesso della mia ma la Goldwing sembra più leggera e nei parcheggi ha la marcia indietro anche se non l'ho usata.
La prima impressione è quella di essere "assorbito" nell'abitacolo della moto.Le due grosse console laterali piene di pulsanti danno l'impressione di un ingombro automobilistico e anche il cruscotto è più automobilistico che motociclistico comunque bello.La forma del manubrio pare un aratro per chi è abituato ad un manubrio più vicino alla forcella.
Il comfort è da faraoni, ancora meglio della mia.
Il merito mi pare più dovuto alle migliori sospensioni che alla sella.
Ovviamente costa un pò di più della mia ma a quel livello, se uno non fosse impallinato dell'Harley, non sarebbe un aspetto determinante.
Tuttavia, nonostante le grandi qualità che ho enumerato, non mi ha conquistato e non mi ha fatto battere il cuore.Il 6 cilindri silenziosissimo non ha l'anima del mio Big Twin e la plastica ovunque (troppo scooterone) non mi ha entusiasmato.Non cambierei con la mia neanche sotto tortura icon_asd.gif
Di Bmw conosco bene solo i boxer fino al 2004 e ho avuto un R1100R un R1100RT e un R1150 RT.
Anche quì, frenata, motore tenuta di strada e precisione di guida BMW eccellenti ma il comfort di una Harley Touring è molto superiore (ovvio che sto esprimendo giudizi del tutto personali).
Penso che per trovare un comfort tipo Harley touring bisogna andare su BMW della serie K GTL con retromarcia ecc ma di queste non ho esperienza diretta.
Anche per le BMW touring troppa carenatura che nasconde la meccanica e plastica e non mi fanno battere il cuore come un'Harley.
Il BMW GS, ne ho provato uno anni fà, è entusiasmante ma per me molto freddo anche lui pur avendo meccanica e telaio in vista e poi non mi si addice per la mia statura che non mi consente un appoggio sicuro a terra.
 
15712432
15712432 Inviato: 13 Ott 2016 1:02
 

Grazie mille: interessantissimo! icon_smile.gif 0510_abbraccio.gif
 
15712437
15712437 Inviato: 13 Ott 2016 1:34
 

Ronfo ha scritto:
La Goldwing, ho fatto qualche centinaio di km su di una 1800 del 2014, non posso dire di aver fatto una vera prova perchè bisognerebbe starci qualche migliaio di km e poi con una moto non mia sono stato abbottonatissimo.
Comunque posso dire che rispetto alla mia Ultra, che comunque è l'alta gamma dell'Harley, la Goldwing è un'altro pianeta.
Ha un motore micidiale, è molto più precisa della mia, frena molto meglio, il cambio è perfetto senza i clack del mio.
Il peso è circa lo stesso della mia ma la Goldwing sembra più leggera e nei parcheggi ha la marcia indietro anche se non l'ho usata.
La prima impressione è quella di essere "assorbito" nell'abitacolo della moto.Le due grosse console laterali piene di pulsanti danno l'impressione di un ingombro automobilistico e anche il cruscotto è più automobilistico che motociclistico comunque bello.La forma del manubrio pare un aratro per chi è abituato ad un manubrio più vicino alla forcella.
Il comfort è da faraoni, ancora meglio della mia.
Il merito mi pare più dovuto alle migliori sospensioni che alla sella.
Ovviamente costa un pò di più della mia ma a quel livello, se uno non fosse impallinato dell'Harley, non sarebbe un aspetto determinante.
Tuttavia, nonostante le grandi qualità che ho enumerato, non mi ha conquistato e non mi ha fatto battere il cuore.Il 6 cilindri silenziosissimo non ha l'anima del mio Big Twin e la plastica ovunque (troppo scooterone) non mi ha entusiasmato.Non cambierei con la mia neanche sotto tortura icon_asd.gif
Di Bmw conosco bene solo i boxer fino al 2004 e ho avuto un R1100R un R1100RT e un R1150 RT.
Anche quì, frenata, motore tenuta di strada e precisione di guida BMW eccellenti ma il comfort di una Harley Touring è molto superiore (ovvio che sto esprimendo giudizi del tutto personali).
Penso che per trovare un comfort tipo Harley touring bisogna andare su BMW della serie K GTL con retromarcia ecc ma di queste non ho esperienza diretta.
Anche per le BMW touring troppa carenatura che nasconde la meccanica e plastica e non mi fanno battere il cuore come un'Harley.
Il BMW GS, ne ho provato uno anni fà, è entusiasmante ma per me molto freddo anche lui pur avendo meccanica e telaio in vista e poi non mi si addice per la mia statura che non mi consente un appoggio sicuro a terra.

Ti consiglio di provare la R1200R LC.... non ha comfort da macinatrice di kilometri ma ha quel che vuoi.... meccanica relativamente a vista, personalità estetica (ho in casa quella telaio rosso plastiche bianche), ottime doti di guida... l'unica cosa che manca è il sound.... inoltre se si è massimo sul metro e 75 con cupolino sport e paramani offre una ottima protezione all'aria. Ducisi in fundo alla prova ti consiglio una versione con tutto il pacchetto elettronico di, sospensioni semi attive e tcs (Dimentiavo, tiene molto bene i carichi)
 
15712473
15712473 Inviato: 13 Ott 2016 9:14
 

fctz170 ha scritto:
Ti consiglio di provare la R1200R LC....


Ma se non c'entra 'na mazza con quello che ha! icon_lol.gif
 
15712502
15712502 Inviato: 13 Ott 2016 10:18
 

CoffeeWolf ha scritto:
Ma se non c'entra 'na mazza con quello che ha! icon_lol.gif
Ha provato solo touring come la RT, vorresti dirmi che centra qualcosa con una glide o una Goldwing? Inoltre,
"di BMW ho esperienza fino al 2004". Ha provato solo moto con telelever, quella soluzione ora BMW su alcune moto l'ha abbandotana. Inoltre il bloccodal 1150 ha avuto forti migliorie (come una aspirazione verticale e non più orizzontale, raffreddamento a liquido in aggiunta al suo "normale" aria/olio).... per assurdo nel suo "standardizzarsi" dal 2004 ad oggi su roadster e touring è migliorata (il GS è diventato sempre meno off road e questo per me è davvero un peccato). E poi, comunque, se cerca meccanica a vista credo che la roadster sia indicata.
Inoltre di boxer BMW nel segmento 1200cc al momento non c'è nulla che possa interessargli mentre del 1600 ora ci sarà la Bagger.


Aggiungo una cosa sulla Honda GoldWing, è plasticona ma è costruita benissimo, si può dire che nonostante la troppa plastica (che disturba non poco anche me che sono "endurista") di opinabile abbia proprio nulla... anche meno di altre moto leggendarie honda (lasciando i CB four parlo del dominator 650 e della AfricaTwin 650/750, motori tra i più riusciti di sempre e compagni di migliaia di spedizioni nei deserti di tutto il mondo)
 
15712520
15712520 Inviato: 13 Ott 2016 10:43
 

fctz170 ha scritto:
Ti consiglio di provare la R1200R LC.... non ha comfort da macinatrice di kilometri ma ha quel che vuoi.... meccanica relativamente a vista, personalità estetica (ho in casa quella telaio rosso plastiche bianche), ottime doti di guida... l'unica cosa che manca è il sound.... inoltre se si è massimo sul metro e 75 con cupolino sport e paramani offre una ottima protezione all'aria. Ducisi in fundo alla prova ti consiglio una versione con tutto il pacchetto elettronico di, sospensioni semi attive e tcs (Dimentiavo, tiene molto bene i carichi)


Ti ringrazio per il suggerimento.
In effetti questa categoria di moto , così come il GS, incontrano di più il mio gusto estetico meccanico.
Molto bello il telaietto rosso tipo Ducati.
Del resto sono stato in passato molto soddisfatto del mio R1100R con il quale ho girato con mia moglie dalla Normandia alla Spagna al sud Italia.
Nella LC che mi segnali, quello che proprio non mi piace è il terminale di scarico tipo boiler ma è un parere estetico personale visto che mi piacciono le marmitte allungate retrò.
Inoltre troppa elettronica tra me e l'asfalto non mi piace molto.Pensa che sono già critico con la manopola acceleratore elettrico della mia.
L'assenza del cavo mi inquieta non poco.
Non sopporterei un filtraggio elettronico delle sollecitazioni che vengono dalle gomme.

Per quanto riguarda il comfort, dopo anni di Electra, sicuramente non posso proporre questa sella passeggero BMW a mia moglie senza rischiare che mi rincalcagni il naso con il mattarello. icon_asd.gif
Pensa che si è molto lamentata di un giro di 10 giorni che l'ho convinta a fare su di un favoloso Road King tipo questo a causa della "sella piccola e lo schienale non avvolgente e senza altoparlanti" icon_asd.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15712535
15712535 Inviato: 13 Ott 2016 11:01
 

fctz170 ha scritto:
Ha provato solo touring come la RT, vorresti dirmi che centra qualcosa con una glide o una Goldwing? Inoltre,
"di BMW ho esperienza fino al 2004". Ha provato solo moto con telelever, quella soluzione ora BMW su alcune moto l'ha abbandotana. Inoltre il bloccodal 1150 ha avuto forti migliorie (come una aspirazione verticale e non più orizzontale, raffreddamento a liquido in aggiunta al suo "normale" aria/olio).... per assurdo nel suo "standardizzarsi" dal 2004 ad oggi su roadster e touring è migliorata (il GS è diventato sempre meno off road e questo per me è davvero un peccato). E poi, comunque, se cerca meccanica a vista credo che la roadster sia indicata.
Inoltre di boxer BMW nel segmento 1200cc al momento non c'è nulla che possa interessargli mentre del 1600 ora ci sarà la Bagger.


Aggiungo una cosa sulla Honda GoldWing, è plasticona ma è costruita benissimo, si può dire che nonostante la troppa plastica (che disturba non poco anche me che sono "endurista") di opinabile abbia proprio nulla... anche meno di altre moto leggendarie honda (lasciando i CB four parlo del dominator 650 e della AfricaTwin 650/750, motori tra i più riusciti di sempre e compagni di migliaia di spedizioni nei deserti di tutto il mondo)


Scusa, ho espresso, su richiesta, la mia opinione in base a quel poco che so paragonandol alla Harley Electra Glide Ultra Classic che è attualmente la mia moto che a sua volta non è l'ultimo modello Rushmore molto migliorata nel telaio, nel motore e nelle prestazioni.
Non ho certo la pretesa di essere un tester o di influenzare qualcuno nelle sue scelte.
Mi sembra di aver parlato benissimo della Goldwing che rtipeto è superiore alla mia in tutto tranne nel fatto che è una moto senz'anima (ovviamente secondo me e secondo migliaia di persone che acquistano Harley Touring)
Per quanto riguarda le BMW è ovvio che avendole abbandonate più di 10 anni fà sempre per la "questione dell'assenza dell'anima" icon_asd.gif non sono in grado di giudicare i modelli K e i più recenti boxer.
Tutte moto al top e all'avanguardia della tecnica.
Ho anche detto che di sicuro le K Touring dovrebbero essere all'altezza del comfort Harley Touring.
Rimane il fatto che tutte le moto citate hanno per una fetta di clientela, che sembrerebbe in sensibile aumento, un grande difetto: hanno un eccesso di perfezione e tecnologia che le allontana irrimediabilmente dall'idea romantica della moto e in più non sono Harley icon_asd.gif
 
15712549
15712549 Inviato: 13 Ott 2016 11:21
 

A proposito di romanticismo e tecnologia aggiungo un motivo del grande successo dell'Harley

Honda e BMW e altri vanno verso queste cose quì
Link a pagina di Repubblica.it

Ha il motore elettrico, sta in piedi da sola, non ha lo sterzo, interviene per non farti male, tanto vale dire alla moto di andare a farsi un giro da sola mentre mi faccio un pisolino sul divano e sogno com'era bello prendere una buca, sentire il rumore delle marmitte, l'odore di benzina e di olio bruciato e una strizzata di cucculo perchè ho sbagliato una curva...
 
15715275
15715275 Inviato: 18 Ott 2016 17:39
 

Il discorso "adrenalina, velocità, ecc..." non posso sposarlo. Lavoro nel campo della guida sicura e della sicurezza stradale, so che già 50km/h (intesi come differenza di velocità tra te e l'ipotetico oggetto con cui impatti) sono letali, perciò non posso che elogiare mezzi che danno molto gusto a velocità ridotte. Per questo aborro le SS da 200cv, mi pare ovvio che mezzi del genere debbano andar forte per avere un senso, non ti fai una R1 per passeggiare in campagna.

Non v'è dubbio che ciclistica (telaio, freni...) e peso ridotto possano essere grandi vantaggi (che HD non ha, a quanto si legge), ma ricordiamoci che nel secondo che impieghiamo a reagire (leggasi "iniziare la frenata") percorriamo 14 metri se siamo ai 50 all'ora. Intendo 14 metri senza ancora frenare.

Se io, con la mia Kawa, sono ad 80 perchè per divertirmi devo andare di più, ecco che nello stesso secondo di metri ne percorro 22. In quegli 8 metri di differenza la HD sta già frenando.

Se l'ostacolo improvviso era a 25 metri la HD ha avuto 11 metri per frenare (dai 50 all'ora), io 3 (dagli 80 all'ora). Esito: il brutto ceffo coperto di pellame sulla HD dona una combo di elogi al trattore che ha evitato, poi prosegue per lo strip club, io sono certamente più moderno, elegante e sportivo, nonché morto.

Ho esagerato? Me lo faccio dire dagli harleysti, ma credo che le velocità di crociera siano sempre piuttosto basse, 50/70 all'ora, mentre tutti gli altri difficilmente stanno sotto i 70. Chiaramente intendo nei giretti extraurbani. Almeno io, sulla Versys, faccio una fatica della madonna a girare a 50 all'ora (mentre mi diverto come un matto con la CB125F di mia moglie già a 50/60, ma è un'altro discorso).
 
15715280
15715280 Inviato: 18 Ott 2016 17:45
 

Ronfo ha scritto:
A proposito di romanticismo e tecnologia aggiungo un motivo del grande successo dell'Harley

Honda e BMW e altri vanno verso queste cose quì
Link a pagina di Repubblica.it

Ha il motore elettrico, sta in piedi da sola, non ha lo sterzo, interviene per non farti male


Un incubo... ben vengano gli scooter a tre ruote, a sto punto. Non c'è nulla di male ad inseguire il progetto del perfetto mezzo di spostamento, razionale e sicuro, ma non è una moto.
 
15715282
15715282 Inviato: 18 Ott 2016 17:48
 

Caramon77 ha scritto:
Il discorso "adrenalina, velocità, ecc..." non posso sposarlo. Lavoro nel campo della guida sicura e della sicurezza stradale, so che già 50km/h (intesi come differenza di velocità tra te e l'ipotetico oggetto con cui impatti) sono letali, perciò non posso che elogiare mezzi che danno molto gusto a velocità ridotte. Per questo aborro le SS da 200cv, mi pare ovvio che mezzi del genere debbano andar forte per avere un senso, non ti fai una R1 per passeggiare in campagna.

Non v'è dubbio che ciclistica (telaio, freni...) e peso ridotto possano essere grandi vantaggi (che HD non ha, a quanto si legge), ma ricordiamoci che nel secondo che impieghiamo a reagire (leggasi "iniziare la frenata") percorriamo 14 metri se siamo ai 50 all'ora. Intendo 14 metri senza ancora frenare.

Se io, con la mia Kawa, sono ad 80 perchè per divertirmi devo andare di più, ecco che nello stesso secondo di metri ne percorro 22. In quegli 8 metri di differenza la HD sta già frenando.

Se l'ostacolo improvviso era a 25 metri la HD ha avuto 11 metri per frenare (dai 50 all'ora), io 3 (dagli 80 all'ora). Esito: il brutto ceffo coperto di pellame sulla HD dona una combo di elogi al trattore che ha evitato, poi prosegue per lo strip club, io sono certamente più moderno, elegante e sportivo, nonché morto.

Ho esagerato? Me lo faccio dire dagli harleysti, ma credo che le velocità di crociera siano sempre piuttosto basse, 50/70 all'ora, mentre tutti gli altri difficilmente stanno sotto i 70. Chiaramente intendo nei giretti extraurbani. Almeno io, sulla Versys, faccio una fatica della madonna a girare a 50 all'ora (mentre mi diverto come un matto con la CB125F di mia moglie già a 50/60, ma è un'altro discorso).

Non so. Non credo sia proprio così, perchè la Harley comunque resta una moto di grossa cilindrata che "se vuole va": ha tanta coppia, e poi il peso e l'interasse lungo fanno scaricare benissimo la ruota dietro... tant'è che una delle migliori moto stock per le drag race è proprio un modello Harley Davidson.

La differenza credo sia solo nel come / dove la Harley va veloce (sul dritto) e dove entra in crisi (in curva / in frenata). E poi ovviamente nel tipo di utenza che è tutto fuorchè uno smanettone... di solito... ma non è raro vedere per Roma gente che usa queste custom come se fossero dei T-Max, spalancando e facendo lo slalom nel traffico.
 
15715392
15715392 Inviato: 18 Ott 2016 21:04
 

Caramon77 ha scritto:
Un incubo... ben vengano gli scooter a tre ruote, a sto punto. Non c'è nulla di male ad inseguire il progetto del perfetto mezzo di spostamento, razionale e sicuro, ma non è una moto.

Infatti, la moto vista in quel modo ipertecnologico e perfetto diventa una specie di elettrodomestico che deve funzionare bene ma non ha più nulla di intrigante e di romantico.
 
15719245
15719245 Inviato: 26 Ott 2016 11:07
 

Ronfo ha scritto:

Tuttavia, nonostante le grandi qualità che ho enumerato, non mi ha conquistato e non mi ha fatto battere il cuore.Il 6 cilindri silenziosissimo non ha l'anima del mio Big Twin
[...]
Anche per le BMW touring troppa carenatura che nasconde la meccanica e plastica e non mi fanno battere il cuore come un'Harley.
[...]
Il BMW GS, ne ho provato uno anni fà, è entusiasmante ma per me molto freddo


Parlo da ex-customista che ora ha una gs1200 adv e ,tra l'altro, parecchi amici guzzisti stra-stra-convinti, dei talebani della guzzi.
Io penso che tutti quelli che comprano dei custom (harley, guzzi, o anche giapponesi) lo facciano più per questioni emotive che tecniche.

Anch'io ho fatto una certa fatica mentale a passare dai custom alla mia attuale GS, infatti l'ho voluta a tutti i costi grigia-nera (colorazione un po' "bastarda") e mai l'avrei presa gialla o rossa.
Se non fosse troppo sbattimento, la rivernicerei tutta di nero opaco.
Ma superata questa resistenza emotiva, mai e poi mai tornerei ai custom!

Tu hai parlato anche di comodità, ma la tua harley è particolarmente comoda e va quindi confrontata con una goldwing (o almeno un modello di precedente di GW) o bmw GTL (o almeno RT).


Doc
 
15719382
15719382 Inviato: 26 Ott 2016 16:04
 

Doc74 ha scritto:

Ma superata questa resistenza emotiva, mai e poi mai tornerei ai custom!


Oppalà. Perché?
 
15719685
15719685 Inviato: 27 Ott 2016 9:55
 

Beh... ammetto che magari mi sto basando solo sull'esperienza di poche moto, visto che ho avuto solo 2 custom giapponesi attorno agli 800cc e questa GS1200 adv e non mi piace guidare le moto degli altri (che poi... per fare una seria valutazione bisognerebbe farci almeno un giro di 50km con bagagli, ecc, mica il giro del palazzo).
Quindi non so come siano eventuali altri modelli. Dico la mia esperienza con queste 3, anzi a dire il vero ho provato anche la Ducati monster 620 di mia moglie, che però è tutt'altro genere e io la vedo come una semplice giostra per fare un giretto e divertirsi un po', ma assolutamente niente viaggi.
I custom che ho avuto avevano come pregio soltanto la comodità. Che poi è tutto relativo: più comodi del monster o di qualunque supersportiva e anche col motore più fluido del monster (coi custom puoi girare anche a 1500 giri...), ma sicuramente meno comodi di altre moto da turismo (compresa la gs1200).

Quindi visto che con la gs1200 la comodità dei custom è stata raggiunta e anche sorpassata, cosa resta?
Tra l'altro i custom sono comodi come postura, ma la comodità generale di una moto è data anche dagli ammortizzatori, aerodinamica, ecc.

Io ho sempre fatto viaggi, stracarico, con passeggero, quasi sempre autostrada. Coi custom ,anche se con parabrezza, 130 era la velocità limite per non arrivare "sbattuti" dalle turbolenze dell'aria sul casco e dalla stanchezza generale (la tensione di guida a causa di quanto si percepisce la sensazione di velocità e pericolo).
Oltre i 130 si poteva certo andare, ma il confort di viaggio diminuiva parecchio. In pratica non vedevo l'ora di arrivare.
La zavorrina si lamentava, le faceva male il culo (in quasi tutte le moto la sella dietro è più piccola di quella del guidatore) e ci fermavamo spessissimo negli autogrill, anche quando magari non c'era nemmeno urgenza di fare benzina (e avevo 200 km di autonomia, riserva esclusa).
Da carichi gli ammortizzatori erano messi a dura prova e ,nonostante il precarico al massimo, soprattutto sulla kawa mi andava spesso a pacco l'ammortizzatore, con colpi sulla schiena e cervicale. E zavorrina che si incazzava e rompeva le palle.

Da quando abbiamo la GS adv , la zavorrina ha la sella più ampia della mia e sono io a volermi fermare ogni tanto, mentre lei non si fermerebbe mai. E chi vive con una donna da tanti anni sa benissimo che se la donna non rompe le p@lle, tutta la vita diventa magnifica icon_biggrin.gif
Ammortizzatiori ottimi: la carico, parto e ondeggia, quindi li regolo e tutto torna come se viaggiassi da solo e senza bagagli.
Parabrezza come mai ne ho avuti. Ho avuto solo 3 moto ma ho cambiato diversi parabrezza, ma solo la GS m'ha soddisfatto. Penso che molto sia dovuto anche a quei 2 deflettori laterali (di serie sulla adv).
La mia velocità media di viaggio è aumentata e ,se non fosse per la zavorrina paurosa, sarebbe aumentata ancor di più. Potrei fare centinaia di km a 160 e arrivare più fresco di come arrivavo con le custom con cui viaggiavo a 130.
Con le custom in autostrada sorpassavo spessisimo a destra i c0gli0ni che stanno nella corsia in mezzo, anche perchè non era facile andare in terza corsia stracarico e passare dai 100kmh alla velocità con cui ti arrivano dietro mercedes e audi che ti fanno i lampeggi....!
Con questa apro e filo via.

Migliore anche in montagna, su stradine con asfalto merdosissimo e/o facili sterrati: ho provato a rifare con questa le stesse stradine di montagna (avvallamenti, asfalto ceduto, buche, scoli dell'acqua, ecc) e mi è sembrato di arrivare prima: continuavo a pensare "ricordo che adesso c'è un pezzo brutto... o forse è più in là... comunque c'è un pezzo brutto" e invece il pezzo brutto non arrivava mai..e sono arrivato a destinazione (ma...di già?).

Vogliamo parlare di una cosa un po' negativa? La gs1200 vibra un po'. Più delle 2 custom giapponesi che ho avuto. Dicono che la bialbero (la mia) vibra di più della versione precedente.
Tuttavia vibrano solo manubrio e pedivelle. E non so come spiegare ma... nonostante si sentano, non danno particolare fastidio.
E comunque ,dopo 4 ore di autostrada, ho il culo meno informicolato di quando avevo le custom. In inverno quasi non si informicola mai (il caldo influisce).
Le mani... sì.... se negli autogrill prendo il telefonino sento che sono un po' "vibranti", ma non più di quando guidavo i custom.
So che al limite si potrebbe mettere il traversino sul manubrio per smorzare le vibrazioni, ma per ora non ho sentito tutta questa esigenza.

In conclusione, io come spirito mi sento custom, sono rozzo e mi piacciono i weekend alla barbona, il vino rosso e i birroni, la libertà dal conformismo... ma ora viaggio comodo come mai avevo viaggiato prima.
Non è questione di bmw, di fighetti, di "ce l'hanno tutti"....

Doc

Ultima modifica di Doc74 il 27 Ott 2016 11:15, modificato 1 volta in totale
 
15719712
15719712 Inviato: 27 Ott 2016 10:58
 

Ti ringrazio, tutto molto interessante. Naturalmente quando valuti l'accelerazione per i sorpassi tieni conto che prima erano degli 800 "coppiosi" da passeggiata ed ora hai un 1200 vispo e potente.
 
15771632
15771632 Inviato: 27 Feb 2017 12:13
 

fctz170 ha scritto:
Ti consiglio di provare la R1200R LC.... non ha comfort da macinatrice di kilometri ma ha quel che vuoi.... meccanica relativamente a vista, personalità estetica (ho in casa quella telaio rosso plastiche bianche), ottime doti di guida... l'unica cosa che manca è il sound.... inoltre se si è massimo sul metro e 75 con cupolino sport e paramani offre una ottima protezione all'aria. Ducisi in fundo alla prova ti consiglio una versione con tutto il pacchetto elettronico di, sospensioni semi attive e tcs (Dimentiavo, tiene molto bene i carichi)


Ci vuole una bella fantasia a consigliare la R1200R LC ad un possessore d Harley...

La BMW è un aborto esteticamente, ma il vero conato a noi possessori di big-twin viene dal motore...
Un motore non lo si giudica solo dalle prestazioni.
 
15771645
15771645 Inviato: 27 Feb 2017 12:30
 

A chi si chiede il perchè del mito Harley, rispondo con questa semplice massima:

La leggenda si misura in secoli, non in secondi.
 
15771670
15771670 Inviato: 27 Feb 2017 13:09
 

fedePV ha scritto:
A chi si chiede il perchè del mito Harley, rispondo con questa semplice massima:
La leggenda si misura in secoli, non in secondi.


Sì, penso anch'io che questa sia la risposta più semplice e reale.
Cioè: la leggenda, la storia....

Doc
 
15771680
15771680 Inviato: 27 Feb 2017 13:32
 

Adesso faccio incavolare qualcuno, lo so.

Se parliamo dal punto di vista tecnico o tecnologico il fascino dell'Harley non si spiega. Fanno moto pesanti, lente, con dei motori antiquati, delle ciclistiche orrende e prestazioni che sono ancora peggio. La vera novità è la V-Rod, ma che è anche la moto che meno piace al purista Harley.
Oltre a ciò sono moto che costano un casino sia da comprare che da mantenere.
Quindi razionalmente non si spiega.
Ma il bello è anche che "razionale" e "moto" sono su due pianeti completamente diversi e forse l'unica vera cosa che può spiegare il successo di HD, oltre ad un efficientissimo ufficio Marketing, è che chi le ama lo fa proprio perché sono lente, rumorose, ingombranti, pesanti, vistose, ecc ecc ecc.
La verità è che quando uno produce moto da quasi un secolo e continua a sfornare prodotti legati sempre alla stessa filosofia di moto inevitabilmente diventa un mito del motociclismo perché diventa un'icona per chiunque veda la moto in un certo modo. Insomma siamo noi motociclisti coi ns cuori a rendere una moto mitica o meno. Penso sia lo stesso ragionamento che si fa parlando della Vespa della Piaggio o della Norton o della Ducati o della Moto Guzzi o ....

Per cui c'è solo una cosa da dire, viva le moto e i motociclisti.

doppio_lamp_naked.gif a tutti quanti indipendentemente da che cosa guidiate.
 
15771681
15771681 Inviato: 27 Feb 2017 13:32
 

fedePV ha scritto:
La leggenda si misura in secoli, non in secondi.

Che poi sono quelli che impiega un'Harley per prendere i 100 all'ora e per fermarsi frenando una volta che finalmente li ha toccati icon_mrgreen.gif
 
15771750
15771750 Inviato: 27 Feb 2017 15:09
 

Non crediate che siano così lente nell'accelerazione, così come non lo sono neanche in frenata.
I modelli più recenti poi su quest'ultimo aspetto sono migliorati.

Poi di ragioni da mettere nel calderone ce ne sarebbero: l'aurea di intrenseca sensazione di libertà e ribellione che trasmette, accumulata soprattutto da dopoguerra, e quel senso di rimanere fedele a se stessa pur restando aggiornata ai tempi moderni.
Non è un caso che HD ha sempre più successo: in un mondo che sforna modelli di plastica in continuazione lei è lì, stabile, sicura. Prendo un Road King come il mio, 2016, ne prendo uno 1998 e lo riconosco. Nel 2030 sarà uguale. E sarà ancora coccolata dal suo proprietario, che sia io o qualcun altro.
Ma se la prendi scopri che non devi rinunciare a nulla. Ha l'ABS, ha l'iniezione, ha il cruise control, l'allarme. È a norma euro-salcavolo pur senza montare padelloni ridicoli.
È iper-personalizzabile. È elitaria e lo sai bene, vuoi che sia così.
 
15771754
15771754 Inviato: 27 Feb 2017 15:16
 

Ieri ho fatto un giro nella bassa, ho fatto varie soste.
Si son girate non so quante persone. Ne ho contati 3 (separati) che le han fatto la foto, il secondo anche simulando una mezza posa.

Ditemi, con un R1200R LC succederebbe?
 
15771764
15771764 Inviato: 27 Feb 2017 15:40
 

fedePV ha scritto:
Ieri ho fatto un giro nella bassa, ho fatto varie soste.
Si son girate non so quante persone. Ne ho contati 3 (separati) che le han fatto la foto, il secondo anche simulando una mezza posa.

Ditemi, con un R1200R LC succederebbe?

Non saprei...
Posso però citarti un'infinità di mezzi più o meno moderni (più o meno plasticoni, come diresti tu) dove accade puntualmente la stessa cosa (folla che si ferma ad ammirarli e/o a scattare foto).
Dipende dal bacino di utenza potenzialmente interessata.

Poi è anche bene prescindere un secondo dal fanatismo e separare quelli che sono i concetti di "sostanza" e di "apparenza".

doppio_lamp.gif
 
15771771
15771771 Inviato: 27 Feb 2017 15:50
 

fedePV ha scritto:
Ieri ho fatto un giro nella bassa, ho fatto varie soste.
Si son girate non so quante persone. Ne ho contati 3 (separati) che le han fatto la foto, il secondo anche simulando una mezza posa.

Ditemi, con un R1200R LC succederebbe?


Ma io sono l'unico a cui darebbe fastidio una cosa del genere?
 
15771787
15771787 Inviato: 27 Feb 2017 16:02
 

CoffeeWolf ha scritto:
Ma io sono l'unico a cui darebbe fastidio una cosa del genere?

A me succede frequentemente e causa non poco imbarazzo.
Sicuramente una delle ragioni per cui cambierei moto eusa_shifty.gif
 
15771816
15771816 Inviato: 27 Feb 2017 16:24
 

-Neo- ha scritto:
A me succede frequentemente e causa non poco imbarazzo.
Sicuramente una delle ragioni per cui cambierei moto eusa_shifty.gif


Anche a me succedeva con la 749. Immagino con la tua. Ho solo un ricordo bello a riguardo: avevo parcheggiato la moto sul passo del ghisallo per far sgranchire le gambe alla zavorrina. Arriva un bambino col papà. Comincia a guardare le moto e, con la candidezza dei bambini, passa davanti alle varie cavalcature dando il suo giudizio. "Bella, bellina, brutta, bella...". Arriva davanti alla Ducati, si impala. Occhi apertissimi: "Bellissima!!!".
Gliel'avrei regalata per come l'ha guardata.
Ma era un bimbo. Gli altri sguardi mi hanno sempre dato fastidio.
 
15771847
15771847 Inviato: 27 Feb 2017 17:02
 

CoffeeWolf ha scritto:
Ma io sono l'unico a cui darebbe fastidio una cosa del genere?


No, non sei l'unico. Anzi a me fa girare enormemente le palle. Finche si girano a guardarla ok, lo faccio anch'io... le foto ancora ancora... le foto con posa (senza sedersi sopra eh) mi fanno incazzare di brutto.

Il caso ha voluto che arrivassi proprio in quel momento, ovviamente mi han fatto qualche domanda e ho risposto in maniera educata ma molto sintetica per non dare corda.

Anche perchè io lavoro e metto da parte per la moto, per usarla, per godermela anche solo sentendola borbottare a 60 km/h e 1500 rpm, pumpumpum... mica per farla vedere agli altri.

Comunque, detto questo ho avuto anche un GS adventure e se mi piacerà e se le finanze andranno bene metterò in garage anche una KTM 1290 SuperAdv-R, questo per dire che poi la moto ti deve smuovere dentro qualunque essa sia la marca sul serbatoio o il materiale che lo compone.

Tanto per strada godiamo nello stesso spazio e rischiamo degli stessi pericoli.
Nel mio gruppo di amici copriamo ogni tipologia di moto e marche.
 
15771852
15771852 Inviato: 27 Feb 2017 17:06
 

A proposito, avevo un vicino di casa con una Ferrari 348. Una persona benestante che aveva un sogno e pian piano ci è arrivato.
Bell'auto, ci mancherebbe, ma neanche uno dei modelli più esclusivi... per intenderci, l'aveva presa usata ottimamente tenuta a 50000 €. Tanto poi era la manutenzione che stroncava.

Ebbene, mi diceva che ad ogni uscita veniva letteralmente tartassato di richieste di ogni tipo, dal più semplice "posso salirci" addirittura a "me la fai guidare?" (chiesto da emeriti sconsociuti).
Non si contano le volte che si è girato e ha trovato una ragazza seduta o addirittura sdraiata sul cofano a farsi fare la foto.

Ultima modifica di fedePV il 27 Feb 2017 20:33, modificato 1 volta in totale
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 19 di 20
Vai a pagina Precedente  123...181920  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Custom e Chopper

Forums ©