Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 5 di 5
Vai a pagina Precedente  12345
 
Uso del freno motore [come sfruttarlo al meglio??]
15163592
15163592 Inviato: 23 Ott 2014 9:34
 



Ho un monster 620 5 marce, e in città riesco a malapena a tener la terza. se devo star sotto i 50 all'ora lascio la seconda, non c'è verso, sotto i 3000 strattona. Domenica ho praticamente attraversato Cuneo tutto in prima, ma c'era la fiera.
Il freno motore lo uso, ho imparato facendo colli con 50no e 125, quindi so che i freni è meglio non scaldarli troppo.. e poi senza freno motore la sentirei troppo leggera, senza nessun controllo..
Ci son certi pazzoidi che in macchina in discesa mettono in folle, dicendo (bugia) che così si consuma meno..
Se ti schianti certo che consumi meno!

Comunque faccio scalate anche abbastanza ignoranti, complice il fatto che sul monster il freno post non frena. di default. serve giusto un pò per correggere in curva o per star dietro alla gente quando peli la frizione di prima.
ma la ruota mi si è inchiodata solo una volta. per errore. grave.
stavo uscendo da una rotonda, accelerazione piena, seconda - prima. scalato invece che aumentare. idiot.
ho lasciato scodare la moto un pò, raddrizzata, su 2 marce e via.
 
15163832
15163832 Inviato: 23 Ott 2014 12:54
 

arnold_p ha scritto:
Ci son certi pazzoidi che in macchina in discesa mettono in folle, dicendo (bugia) che così si consuma meno..

questo è un errore tecnico:
in discesa
con la marcia inserita e senza accellerare il motore non consuma nulla perchè viene "trascinato" dalle ruote
in folle o con frizione premuta si consuma qualcosina perchè il motore per rimanere al minimo ha bisogno di carburante (anche se pochissimo)
 
15163898
15163898 Inviato: 23 Ott 2014 13:51
 

om1 ha scritto:
arnold_p ha scritto:
Ci son certi pazzoidi che in macchina in discesa mettono in folle, dicendo (bugia) che così si consuma meno..

questo è un errore tecnico:
in discesa
con la marcia inserita e senza accellerare il motore non consuma nulla perchè viene "trascinato" dalle ruote
in folle o con frizione premuta si consuma qualcosina perchè il motore per rimanere al minimo ha bisogno di carburante (anche se pochissimo)


Quoto appieno riguardo l'errore tecnico della guida in folle, senza trazione sulle ruote non si ha direzionalità.

Riguardo i consumi le cose sono un po' diverse a causa del catalizzatore:
una volta i motori ad iniezione elettronica avevano la valvola "cut-off" che praticamente spegneva tutto e faceva trascinare il motore;
con le norme antinquinamento attuali il motore continua a girare al minimo consumando quanto in folle.
 
15163909
15163909 Inviato: 23 Ott 2014 14:06
 

Piecio_point ha scritto:
Quoto appieno riguardo l'errore tecnico della guida in folle, senza trazione sulle ruote non si ha direzionalità.

Riguardo i consumi le cose sono un po' diverse a causa del catalizzatore:
una volta i motori ad iniezione elettronica avevano la valvola "cut-off" che praticamente spegneva tutto e faceva trascinare il motore;
con le norme antinquinamento attuali il motore continua a girare al minimo consumando quanto in folle.

Perchè consuma lo stesso?? In questo modo non si dovrebbe inquinare di più???
 
15163925
15163925 Inviato: 23 Ott 2014 14:17
 

Sui motori benzina funziona così, praticamente si potrebbe paragonarlo ad un carburatore, visto che il "getto del minimo" resta sempre aperto, anche col motore in rilascio con la marcia dentro (discesa). Sia da auto che da moto, su tutti i frazionamenti.
Questo per evitare che il catalizzatore possa raffreddarsi in marcia, perdendo in efficenza quando il motore tornerà in tiro. Praticamente nella pianura dopo una lunga discesa ci si troverebbe ad inquinare di più che in salita.
Questo maledetto benzene sembrava che dovesse salvarci dal piombo, invece è peggio eusa_clap.gif

Invece nel diesel la cut/off entra in funzione appena si rilascia il pedale, sempre con marcia dentro si intende.

Spesso però nelle discussioni "da bar" tendo a dare ragione a chi pensa che in folle la macchina non consumi, semplicemente per non tirarla sulle lunghe. Dopo aver controllato con lo sguardo se c'è altra gente perplessa. in tal caso la guardo con aria complice mentre gli dò ragione 0509_pernacchia.gif
Spesso parlare di meccanica con gente così è come eusa_wall.gif , tempo sprecato 0509_si_picchiano.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
15163933
15163933 Inviato: 23 Ott 2014 14:23
 

arnold_p ha scritto:

Questo per evitare che il catalizzatore possa raffreddarsi in marcia, perdendo in efficenza quando il motore tornerà in tiro. Praticamente nella pianura dopo una lunga discesa ci si troverebbe ad inquinare di più che in salita.

effettivamente non avevo pensato a questa cosa... ragionavo come 'na volta... eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
15163995
15163995 Inviato: 23 Ott 2014 15:11
 

arnold_p ha scritto:
Sui motori benzina funziona così, praticamente si potrebbe paragonarlo ad un carburatore, visto che il "getto del minimo" resta sempre aperto, anche col motore in rilascio con la marcia dentro (discesa). Sia da auto che da moto, su tutti i frazionamenti.
Questo per evitare che il catalizzatore possa raffreddarsi in marcia, perdendo in efficenza quando il motore tornerà in tiro. Praticamente nella pianura dopo una lunga discesa ci si troverebbe ad inquinare di più che in salita.
Questo maledetto benzene sembrava che dovesse salvarci dal piombo, invece è peggio eusa_clap.gif

Invece nel diesel la cut/off entra in funzione appena si rilascia il pedale, sempre con marcia dentro si intende.

Spesso però nelle discussioni "da bar" tendo a dare ragione a chi pensa che in folle la macchina non consumi, semplicemente per non tirarla sulle lunghe. Dopo aver controllato con lo sguardo se c'è altra gente perplessa. in tal caso la guardo con aria complice mentre gli dò ragione 0509_pernacchia.gif
Spesso parlare di meccanica con gente così è come eusa_wall.gif , tempo sprecato 0509_si_picchiano.gif

doppio_lamp_naked.gif

Grazie delal spiegazione, quindi arigor di logica, su una moto(visto che siamo in forum di moto 0509_campione.gif 0509_campione.gif ) cambiando tutto il sistema di scarico, si potrebbe mettere uno scarico senza catalizzatore e riprogrammando la centralina impedire questo ulteriore spreco... 0509_doppio_ok.gif 0509_doppio_ok.gif
Una domanda perchè purtroppo ne so poco, ma se il catalizzatore da freddo iqnuina di più che da caldo(giusto vero?? icon_redface.gif icon_redface.gif ) tutte le persone che usano la macchian per pochi km in ccitta(azzardo solo 3-4 o 5km) lavorano con il catalizzatore freddo e quindi inquinano di più???

Ps per fortuna che ho un disel 0509_banana.gif 0509_banana.gif
 
15164117
15164117 Inviato: 23 Ott 2014 16:39
 

Citazione:
tutte le persone che usano la macchian per pochi km in ccitta(azzardo solo 3-4 o 5km) lavorano con il catalizzatore freddo e quindi inquinano di più???


Esatto...
Quindi se fai 3 km per andare al lavoro a dicembre ti ritrovi con:
la miscela più grassa per far scaldare il motore e quindi consumi di più
il catalizzatore freddo e quindi inquini di più
la macchina comunque congelata... 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif

Moto 356 giorni 0509_doppio_ok.gif almeno faccio presto

PS: le prove di omologazione vengono sempre fatte a motore caldo, c'è infatti chi chiede di renderle più realistiche facendo le prove in "ciclo urbano" misurando consumi ed inquinamento partendo a freddo.
Se pensate che il bollo lo paghiamo su quanto inquina la macchina...
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 5 di 5
Vai a pagina Precedente  12345

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©