Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 5 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo
 
moto o scooter qual'e' piu' pericoloso?
13937885
13937885 Inviato: 19 Nov 2012 12:16
 



fastech ha scritto:
Confronto il mio attuale Geopolis 250 al mio ex sv650. Sono caduto due volte in 7 anni di scooter e non mi sono fatto niente, in moto ringraziando il cielo in 2 anni di utilizzo mai successo niente.
Da un punto A ad un punto B arrivo all'80% prima in moto che in scooter (quel 20% lo attribuisco giusto a quei tratti urbani particolarmente trafficati, dove lo scooter svicola meglio tra le auto) proprio perchè la moto lo permette (motore, ciclistica, ..). Ergo mi sottopongo a più pericoli in moto che in scooter perchè se la variabile guidatore resta costante, gli imprevisti sono più difficili da gestire se la velocità aumenta.
E credo che la velocità in moto aumenti in maniera più che proporzionale rispetto a quanto la moto permetta in base alla ciclistica. In scooter, per quanto si voglia andare forte, il limite è rappresentato oltre che dalla ciclistica anche dal motore.
Il tutto considerando che il confronto è impari: scooter 250 vs moto 650.
Se il confronto fosse pari le cose forse cambierebbero: es. tmax 500 vs cb500.

Lo hai scritto tu stesso mi sembra.
E' chi guida che determina la velocità, le manovre che si fanno etc...
In un mondo perfetto, per strada, moto e scooter sono sicurissimi entrambi. Si gira a 50km in città, 70 fuori città etc...é chi guida che é imperfetto.
Evitiamo fraintendimenti...io non dico che per strada giro a 50, dico solo che riconosco di essere imperfetto e cerco di limitare gli errori.
Passare un messaggio con cui la moto é più sicura di uno scooter significa che si cerca solo di giustificare il motivo per cui si va più forte.
Almeno questo é il mio parere. icon_wink.gif
 
15103728
15103728 Inviato: 27 Ago 2014 10:54
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Tutina ha scritto:
penso che potresti arrivare a 120/130 km/h con una buona sicurezza


La sicurezza non è arrivare a 120km/h con la ciclistica di un 50ino
sicurezza è curvare e fermarsi 0510_help.gif

doppio_lamp.gif
 
15103742
15103742 Inviato: 27 Ago 2014 11:18
 

Piecio_point ha scritto:
La sicurezza non è arrivare a 120km/h con la ciclistica di un 50ino
sicurezza è curvare e fermarsi 0510_help.gif

doppio_lamp.gif


Concordo pienamente,

Anche se vedo piu pericolosa una vespetta a 80km/h che una di quelle motine (Gilera DNA) a 130 le quali hanno disco ant e post, forcelle al posto di bilellette, telaio in alluminio con belle geometrie, cerchi da 14", gomme (140/70/14), ecc...
 
15103866
15103866 Inviato: 27 Ago 2014 13:28
 

Ma hanno un telaio ed una ciclistica da "motine", appunto.
 
15103978
15103978 Inviato: 27 Ago 2014 14:41
 

ma... non vogliamo farlo arrivare ai 18 anni? icon_eek.gif
 
15104007
15104007 Inviato: 27 Ago 2014 15:13
 

Sbagliando davo per scontato che...
...così elaborato il veicolo può essere usato SOLO in aree private o in pista...
dove la sicurezza è ben diversa che per le strade nazionali.
 
15104041
15104041 Inviato: 27 Ago 2014 15:56
 

si ma gira già con una vespa con 10 cv
supervespa, lungi da me fare il pseudopadre apprensivo o quello che mena s***a, ma solo tu sai cosa ci fai e come guidi la supervespa. Ti auguro di diventare un nuovo Rossi, la passione sicuramente ce l'hai ed è bello anche vedere quanto scalpiti, però ricorda di non prestarla mai a nessuno, perchè se un tuo amico si impasta o peggio fa del male a qualcuno con il tuo veicolo truccato, i tuoi genitori si dovranno iscrivere in un forum di consulenze legali... icon_rolleyes.gif
 
15104059
15104059 Inviato: 27 Ago 2014 16:13
 

Comunque io nel 1984 avevo un Gringo Cimatti che passava gli 80... eusa_whistle.gif
 
15104186
15104186 Inviato: 27 Ago 2014 19:12
 

la vespa mia ne ha 13 di CV!(mi servirebbe una cinghia migliore perchè l'originale non ha abbastanza grip e sembra vada fuori giri anche se non ci va e non sono i rulli come si potrebbe pensare) del dna non so che c***o farmene l'ideale sarebbe l'rs un tzr o una mito se ne avete a poco mp doppio_lamp.gif 125 ovviamente doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif o se ben elaborata anche 50(ma solo di targa eh!)
diventare il nuovo rossi?non penso ne abbia le possibilità soprattutto economica,il fisico ce l'ho anche se dovrei mettermi a dieta e la bravura c'è anche ho quasi chiuso le gomme e le mie hanno le spalle curve...ho grattato il cavalletto laterale e non si sono neanche chiuse...per me per chiudere quelle gomme devo togliere mezza carrozzeria...spero di poter prendere l'rs specialmente se ripo se no non se ne fa niente se no mi accontento di completare la mia ela...se siete interessati alla vespa esteticamente è come il link in firma anche se poi è stato montato gt ecc.
 
15104190
15104190 Inviato: 27 Ago 2014 19:21
 

Tutina ha scritto:
Piecio_point ha scritto:
La sicurezza non è arrivare a 120km/h con la ciclistica di un 50ino
sicurezza è curvare e fermarsi 0510_help.gif

doppio_lamp.gif


Concordo pienamente,

Anche se vedo piu pericolosa una vespetta a 80km/h che una di quelle motine (Gilera DNA) a 130 le quali hanno disco ant e post, forcelle al posto di bilellette, telaio in alluminio con belle geometrie, cerchi da 14", gomme (140/70/14), ecc...
il dna non ha una ciclistica tanto diversa dalla vespa apparte il freno a disco dietro magari è meglio ma non piu di quella del suo cugino runner penso che quella dell'rs sia infinitamente meglio e poi si parla sempre di 50...chi me lo fa fare passare da un 50 all altro...e poi mi servono le marce...se no tenevo la vespa (e sicuramente dovrò tenermela ) mettevo il motore del tmax xD
 
15104394
15104394 Inviato: 27 Ago 2014 22:59
 

Se pensi che la ciclistica di un DNA o di un Runner sia analoga a quella di una Vespa allora ti dà ragione: tieniti la vespa.
 
15104450
15104450 Inviato: 27 Ago 2014 23:11
 

Non ho detto questo ma non e mica una signora ciclistica soprattutto paragonata alle ss che sono assolutamente la prima scelta per me...comunque togliamo dal discorso sti scooter...come da titolo non mi soddisfano e non credo che una finta naked cambi tanto la situazione il fatto non e la potenza o la forma e che mi serve una MOTO non questi cvt che mi regalano le stesse emozioni di una passeggiata tra le bancarelle del mercato con mia madre l unico a darmi quelle emozioni e stato il mio vecchio cross ma credo che con un ss mi divertirei di più
 
15106280
15106280 Inviato: 29 Ago 2014 15:13
 

Per come la vedo io la moto è senz'altro più sicura perché ciclisticamente, come motore, impianto frenante ecc è superiore a qualsiasi scooter....come mi ha sempre detto un saggio motociclista "se vuoi portare lo scooter come una moto ti fai male..." Dalla sua lo scooter ha la comodità ma va portato come uno scooter... 0509_up.gif
 
15106719
15106719 Inviato: 29 Ago 2014 20:48
 

Il pericolo non sta nè nello scooter nè nella moto... il pericolo sta negli altri utenti della strada, quelli su quattro ruote, sempre!

doppio_lamp_naked.gif
 
15116098
15116098 Inviato: 6 Set 2014 20:58
 

Quando porto la moto a fare il tagliando, prendo lo scooter di cortesia come sostituto. Di solito in quel poco tempo rischio più che in 6 mesi in moto.
Mi spiego: lo scooter porta a superare i limiti ciclistici con la prontezza del motore e questo crea i pericoli.
In moto non mi capita quasi mai di entrare troppo forte in una curva, con lo scooter mi accade spesso e, in questo caso, le contromisure non sono così efficaci come su una moto.
Lo scooter è più pericoloso, non c'è dubbio.
Se avessi un figlio sedicenne, tra un Sh e un Vanvan non avrei dubbi su cosa proporgli. doppio_lamp_naked.gif
 
15126869
15126869 Inviato: 16 Set 2014 16:20
 

Anche a me è capitato di usare uno scooter 150 Honda, credo il @, come mezzo di cortesia al tagliando della moto e l'ho trovato pericolosissimo, soprattutto non frenava, era sempre in balia del vento sopra i 100km/h (sua vel max), in piega toccava subito cavalletto e scocca, le ruotine si infilavano per bene nelle rotaie facendomi sbandare alla grande, la ciclistica sobbalzava ad ogni buca...insomma un calvario.
Naturalmente non ero abituato ma alla insicurezza di un mezzo non ci si dovrebbe mai abituare credo.
Chiaro che parliamo di un 150 economico, non di un T-Max o di un BMW ma le caratteristiche classiche dello scooter medio, ossia ruote strette, sospensioni molto morbide, freni sottodimensionati, scocca bassa, pesi maldistribuiti, ecc c'erano tutte.
Questa la mia esperienza in merito alla sicurezza da motociclista che sale su di uno scooter.
Stessa cosa la dice il mio collega di lavoro che, causa inutilizzo, da una Ducati Monster è passato ad un Honda PCX 150 2014, ottime impressioni generali ma grande sensazione di insicurezza.
Invece mio fratello è passato da una Guzzi Breva 750 ad un Kymco Downtown 300 e non ha avuto schock particolari sulla sicurezza.
doppio_lamp.gif
 
15127464
15127464 Inviato: 17 Set 2014 7:54
 

E poi...manca il freno motore eh>>>>>>>>>>>>>>>>>>>!!!!! icon_evil.gif
 
15127697
15127697 Inviato: 17 Set 2014 10:47
 

E' quando prendi un giunto su un viadotto a 120 kmh, in curva, che senti la differenza tra uno scooter e una moto. Esperienza personale. E a volte, oltre a vederla la differenza, la annusi anche... 0509_boxed.gif
 
15128768
15128768 Inviato: 18 Set 2014 8:41
 

Mah io la differenza la vedo più nelle frenate brusche: ruote piccoline che si bloccano subito, zero freno motore e cinematismo forcelle-piantone che va subito in crisi.
 
15128912
15128912 Inviato: 18 Set 2014 10:28
 

E' ben quello. Avevo un SH300, gran mezzo, per carità. Ma il peso è dietro, il forcellone-motore che per quanto siano buoni gli ammortizzatori oscilla tutto insieme, e soprattutto senti la mancanza del telaio in mezzo alle gambe. Ti manca il quarto punto di contatto, oltre a manubrio-sella-pedana. Lo scooter ti porta, la moto la guidi. Se togli il motore dal forcellone e ri-bilanci il peso, mettendo anche un pseudo telaio in mezzo tra sella e manubrio, ottieni veicoli che a detta di tutti sono di gran lunga migliori rispetto agli scooter classici (vedi T-max e Integra). Ma manca sempre il freno motore...
 
15129435
15129435 Inviato: 18 Set 2014 17:53
 

Citazione:
(vedi T-max e Integra). Ma manca sempre il freno motore...

L'Integra ce l'ha il freno motore, in quanto ha un cambio meccanico a 6 marce 0509_up.gif

I limiti dello scooter arrivano molto prima di quelli della moto,
ma in entrambi i casi l'importante è non superarli 0509_up.gif
 
15130521
15130521 Inviato: 19 Set 2014 17:45
 

Vero, l'Integra ha il DCT icon_rolleyes.gif Ma se lo usi in manuale. Prova a dare un filo di gas in mezzo alla curva, se il cambio in automatico ti mette il rapporto superiore, allarghi la traiettoria.
I limiti con gli scooter arrivano prima, ma sentirli non è sempre facile, il motivo è sempre il peso maggiore sulla ruota posteriore.. I freni invece no, quelli possono essere anche migliori su uno scooter rispetto ad una moto.
 
15130659
15130659 Inviato: 19 Set 2014 20:10
 

È una domanda che non ha una risposta oggettiva
È come chiedere se è più pericolosa una Punto o una Ferrari
Secondo me il J300 è pericoloso come la ZZR, e viceversa
Sono categorie diverse e non paragonabili, che richiedono approcci ed esperienze diverse. Tutto è pericoloso se non si è preparati, se si fa il passo più lungo della gamba, se ci si mette alla guida di qualsiasi mezzo pensando di essere soli e/o i più bravi e/o i più fighi sulla strada. È ovvio che maggiori sono le prestazioni di un veicolo, più è facile farsi male, ma domande come questa rischiano solo di giustificare comportamenti tipo "uso lo scooter come fosse una moto, tanto è più sicuro", oppure "uso la moto anche se non sono in grado, perché è più sicura dello scooter"

Il tutto imho, come si dice, e nel massimo rispetto delle opinioni altrui!

icon_smile.gif

Lamps
 
15132455
15132455 Inviato: 22 Set 2014 7:34
 

io vorrei capire solo perchè qui molta gente porta esempi di scooter guidati come se fossero moto (scooter anche piccoli eh) per giungere alla conclusione che lo scooter è meno sicuro..
ogni mezzo va usato per quello che è..
il discorso è sempre lo stesso, dipende dalla testa di chi c'è sopra...
 
15132628
15132628 Inviato: 22 Set 2014 9:47
 

La maggiore o minore sicurezza teorica di un mezzo è oggettiva, basata su parametri certi quali ad esempio la ciclistica (freni, sospensioni, telaio, distribuzione di pesi), gli accessori elettronici (abs, trc, ecc), ecc.
Non si può considerare il modo con il quale si guida un mezzo per determinarne la sicurezza, basti pensare
al fatto che ci si può fare male anche a piedi o in bicicletta, quindi qualsiasi cosa se guidata in maniera impropria diventa pericolosa.
E poi, la differenza di ciò che si può o meno fare con uno scooter o con una moto è determinata proprio dai parametri di cui sopra e vale anche da moto a moto o da scooter a scooter.
Se per esempio vogliamo piegare con un t-max tanto quanto con una R1, è probabile che finiremo per terra toccando con il cavalletto ma sicuramente un T-Max permette di fare cose che non potresti fare con un Honda SH e cosi via.
doppio_lamp.gif
 
15132668
15132668 Inviato: 22 Set 2014 10:27
Oggetto: Re: moto o scooter qual'e' piu' pericoloso?
 

BidoppiaAl ha scritto:
ciao!!!
vorrei sapere il vostro parere riguardo alla pericolosità delle moto a confronto con quelle dello scooter.pericolosità e non altre caratteristiche: la domanda non e' qual'e' meglio tra moto e scooter ma qual'e' il mezzo piu' sicuro
ovviamente a parità di condizioni (stessa testa, entrambe nel traffico, su misto, eccc...) secondo voi e' piu' facile farsi male con una moto o uno scooter? o ti fai male in entrambi i casi e non cambia niente??



Sono mezzi completamente diversi per tipo di utilizzo. Come numero di gente in ortopedia lo scooter vince, ma va detto che ce ne sono molti di più in circolazione, e vengono utilizzati prevalentemente solo nel caos urbano a differenza delle moto. Ma gli incidenti in moto, anche se meno rilevanti come numero, spesso possono avere conseguenze fisichè più serie per via del tipo di utlizzo differente. Questo nella realtà.

Rispondendo nello specifico, se moto moto e scooter, fossero ipoteticamente utilizzati allo stesso modo e dalla stessa persona, nell'eventualita di un sinistro ci si fa male uguale, perchè sono sicuri uguale, ossia non è sicuro nessuno dei due.
 
15132925
15132925 Inviato: 22 Set 2014 14:08
 

Considerate che per quanto riguarda gli incidenti su due ruote, nel 50% dei casi la colpa è di chi guida altri veicoli, mentre per il 25% la concausa è rappresentata da infrastrutture inadeguate (strade dissestate).
Vista così, per moto e scooter la cosa meno sicura di tutte, è l'auto che hai vicino. E la buca piena d'acqua.

-Ma centrare una buca con una enduro non è la stessa cosa che centrarla con una SS.

-Il 70% degli incidenti avviene a 50 kmh.

-Fermare 300 kg. di custom non è come fermare una SS da 170 kg.

Ergo, quello che fa la differenza è il pilota, e come usa il gas prevedendo le insidie del traffico, per i 270° di visuale che ha.
 
15133712
15133712 Inviato: 23 Set 2014 7:29
 

Sì ok. Il pilota fa la differenza ma qui si parla delle reazioni che un mezzo ha in situazione di pericolo. Se hai i freni buoni ti fermi prima e quando devi fare un Panic stop improvviso puoi essere il manico che ti pare ma ti attacchi ai freni e speri bene.
Se prendi una buca improvvisa ed hai una ciclistica scarsa vai a terra anche se ti chiami V. Rossi....e potrei andare avanti ad esempi ancora molto.
Il pilota conta ma a parità di mezzo. Poi contano quest ulimo e la fortuna
 
15133788
15133788 Inviato: 23 Set 2014 8:35
 

La maggioranza delle persone manca il punto se dice che "la sicurezza è nel polso"... non si sta chiedendo cosa deve essere sicuro "per primo" (ovvio, la testa), ma a parità di pilota se è più sicuro lo scooter o la moto.

Beh,. è scontata la moto. Se vado a 90 all'ora su una statale (entro i limiti quindi) e mi esce un mezzo agricolo all'improvviso, prova te a fermare uno scooter in sicurezza! Una bella inchiodata, ruotine piccine picciò che devono fermarsi, sospensioni non adeguate alla potenza dell'impianto frenante (di per sè, poca) e un telaio che lavora come una fisarmonica.

Con una moto, a prescindere dal tipo, avrai innanzitutto il freno motore (bem,bem,bem, tre marce giù e già stiamo frenando!), sospensioni migliori, freni migliori, ruote più grandi che si bloccano dopo e un bel telaio rigido in mezzo alle gambe, dove se "sbambana" un attimo riusciamo a tenerlo ben saldo.

E la frenata di emergenza è solo il caso più semplice.

Frenata in curva? Vogliamo parlare del telaio di uno scooter che oltre a fare la fisarmonica per via delle frenata ha anche evidenti torsioni longitudinali? eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
15133821
15133821 Inviato: 23 Set 2014 8:59
 

Beh, avevo un SH300 con ruote grandi, sospensioni buone, frenata da riferimento e ABS, ora ho una moto con telaio rigidissimo, sospensioni eccellenti, impianto frenante meno efficace, senza ABS.
Quale è il veicolo più sicuro?

Il freno motore nel panic stop in città non lo usi, giusto ti attacchi ai freni e basta.
Nel caso di velocità maggiore e trattore agricolo in rotta di collisione, sapete che la manovra sul manubrio per rompere l'equilibrio giroscopico e cambiare immediatamente traiettoria la fai con una moto in totale sicurezza, mentre con le ruotine piccine finisci sul trattore al posto del contadino.
Come sicurezza intrinseca, moto tutta la vita, è fuori discussione.
Ma insisto sul fatto che la moto, a causa della ciclistica, ti "parla" di più, senti il limite che arriva, con gli scooter no. Perchè il peso è dietro eusa_wall.gif
La Bmw sta tirando via il telelever...

Comunque la risposta giusta alla domanda iniziale è la seguente:

Lo scooter è più sicuro, perchè in strada non ti saluta nessuno. In moto hai sempre solo una mano sul manubrio. 0509_pernacchia.gif



"I motociclisti sanno perchè i cani in auto tengono la testa fuori dal finestrino"
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 5 di 6
Vai a pagina Precedente  123456  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©