Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

   

Pagina 5 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo
 
Honda CBX 125 [info, tecnica e manutenzione]
15510209
15510209 Inviato: 5 Dic 2015 23:03
 

Terrò presente il vostro consiglio. Ora quello che mi preme fare è vedere se parte e portarmela nel mio garage, e poi sistemarmela poco alla volta cambiando tutto quello che c'è da cambiare.
Grazie mille, vi terrò aggiornati.
E' stata un emozione aver visto le luci accendersi. 0509_campione.gif 0509_banana.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15535528
15535528 Inviato: 17 Gen 2016 19:54
 

Ragazzi aiuto sono ancora io, ho bisogno ancora di un vostro aiuto.
Nel provare a rimetterla in moto mi sono accorto che il rubinetto della benzina che porta benzina al carburatore è completamente intasato. Ho provato più volte a pulirlo e provare a stapparlo ma nulla di fatto. Per caso qualcuno mi sa dare qualche consiglio e magari indicarmi dove posso trovarlo.
 
15535611
15535611 Inviato: 17 Gen 2016 21:51
 

ma il serbatoio è pulito all'interno?

Mi apre impossibile che non riesca a pulire i condotti un rubinetto. Cosa diversa se perde o se non chiude.

Hai una foto del rubinetto epr capire il modello e il tipo?

potrebbe essere tipo questo?
Link a pagina di Ebay.it

dai un occhio pure qui per cercare qualcosa di compatibile:
Link a pagina di Omgitalia.com
 
15536121
15536121 Inviato: 18 Gen 2016 16:01
 

Il serbatoio è pulito ma si capisce che essendo stata per più di 20 ferma, qualche residuo di benzina si sia depositata nel rubinetto
 
15536301
15536301 Inviato: 18 Gen 2016 21:32
 

per me se non perde è recuperabile.
Conosci nessuno che ha una vaschetta a ultrasuoni?

ma in ogni caso mi pare di capire che anche nuovi (se ho compreso la compatibilità) non costino follie. 0509_up.gif
 
15541188
15541188 Inviato: 25 Gen 2016 14:18
 

Ragazzi indovinate un pó. Pezzo cambiato e la moto è ripartita e cammina anche. 😁😁😁😁
 
15549679
15549679 Inviato: 6 Feb 2016 10:50
 

immagini visibili ai soli utenti registrati


Ragazzi scusate per caso qualcuno sa dirmi marca e modello di gomme e ammortizzatori?
 
15549732
15549732 Inviato: 6 Feb 2016 12:38
 
 
15549736
15549736 Inviato: 6 Feb 2016 12:39
 

Ok grazie mille
 
15571723
15571723 Inviato: 7 Mar 2016 15:40
 

Ciao a tutti, sto cercando un portapacchi per la ia Honda 125cbx, chi mi puo' aiutare?
Grazie!!!
 
15571734
15571734 Inviato: 7 Mar 2016 15:58
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15571747
15571747 Inviato: 7 Mar 2016 16:15
 

Bella bestiolina...........la moto intendo..... icon_asd.gif

Mi ripeto, ma quanti ricordi !!
Ti manca il cupolino in plastica nera, era di serie.
Per il portapacchi, l'unica è frequentare mercatini oppure, con buona fortuna, sezionare i soliti siti d'annunci con molta costanza.
Io l'avevo montato sul mio CBX, cromato, e mi ricordo fosse lo stesso di altre moto leggere dell'epoca....sicuramente Cagiva 125 !!

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15571794
15571794 Inviato: 7 Mar 2016 17:26
 

Grazie!
 
15571858
15571858 Inviato: 7 Mar 2016 18:33
 

Figurati !
Per quel poco che mi ricordo..... icon_wink.gif ......si parla comunque di 36/37 anni fa.... 0510_sad.gif

La mia prima vera moto 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15575555
15575555 Inviato: 12 Mar 2016 13:00
 

Bella moto davvero. La mia mi continua a dare un sacco di soddisfazioni. Ora devo andare a sentire in motorizzazione per rimetterla su strada. Siccome mio suocero per non pagare più il bollo ha restituito targa e libretto. Comunque io dovrei avere sia cupolino che porta pacchi
 
15575852
15575852 Inviato: 12 Mar 2016 22:13
 

Il cupolino non lo vorrei mettere, mi piace di piu' senza, ma il portapacchi mi servirebbe..XXXXXXXXXXXX

***cancellato da girodan: per questo usa gli mp!! Grazie ***
 
15589788
15589788 Inviato: 31 Mar 2016 23:28
 

ciao a tutti, anche io sono alle prese con un lavoro di restauro su un CS125 dell'84.
ho il libretto di uso e manutenzione per cui chi avesse bisogno di foto o altro chieda pure.

più avanti posterò foto dei lavori! 0510_saluto.gif
 
15589794
15589794 Inviato: 31 Mar 2016 23:42
 
 
15785032
15785032 Inviato: 27 Mar 2017 9:59
Oggetto: Corrente troppo alta ai poli della batteria
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Salve a tutti. Ho recentemente messo mani su una cb 125x degli anni 80. Praticamente ho deciso di modificare questa moto e in base alle modifiche estetiche avevo deciso di eliminare la batteria. Premetto che su questa moto ho trovato tutte le lampadine bruciate. Al momento dell'accensione mi sono accorto che sui due poli dove verrebbe collegata la batteria arriva una corrente che al posto di essere 7v o 8v arriva una tensione che aumenta in base ai giri del motore, a questo punto ho pensato che potesse esserci il raddrizzatore guasto ma informandomi in giro qualcuno sostiene che il problema sia la batteria che manca. Adesso mi trovo bloccato perché non so se comprare la batteria da 6v e provare a collegarla oppure cambiare il raddrizzatore.
 
15785143
15785143 Inviato: 27 Mar 2017 12:52
 

Sulle moto "normali" a 12 volt, quando togli la batteria devi anche mettere un condensatore al suo posto, in modo da smaltire l'eccesso di corrente prodotta.

Senza condensatore, il regolatore di tensione viene stressato molto più del previsto, non riesce a star dietro al superlavoro e lascia passare una tensione troppo alta, con tutti i danni che ne conseguono... finché poi non schioppa del tutto.

Non conosco gli impianti a 6 volt (o meglio: so che esistono, fine) ma presumo che il discorso sia simile eusa_think.gif
 
15785184
15785184 Inviato: 27 Mar 2017 14:10
 

Non importa che sia a 6 o 12 Volt, il principio è il medesimo.
Un generatore di corrente (dinamo o alternatore) produce corrente ad una tensione sempre crescente in funzione del numero di giri a cui ruota (leggi RPM) ...
Il regolatore di tensione, regola appunto la tensione in uscita e si DEVE chiudere su un carico "elettrico" capace di assorbire tutta o quasi tutta la corrente prodotta .
Normalmente è la batteria che di conseguenza viene caricata fino ai 14...14,5 V (max).
Se non c'è il carico (batteria) sicuramente il regolatore dopo poco "muore" non potendo dissipare tutta l'energia (V*A) che la dinamo produce...si surriscalda e i componenti elettronici di cui è composto "friggono".
L'uso del "condensatore" al posto della batteria è una "quasi" soluzione che ti sconsiglio.
Una batteria da 6 V è piccolina, prendila a gel e mettila di traverso o come ti pare, ma mettila !
doppio_lamp.gif
 
15785203
15785203 Inviato: 27 Mar 2017 14:44
 

Allora, quando ho acceso per la prima volta la moto (moto con accensione solo a pedale) avevo già installato un condensatore da 10000 microfarad per 63v. Alla fine ho deciso di mettere la batteria e provare però ho paura che si possa bruciare anche lei se il regolatore dovesse essere rotto perché ai due poli dove andrebbe collegata mi arriva una corrente esagerata (anche 50-60v) che aumenta all'aumentare dei giri. Vorrei sapere se posso fare la prova di collegamento della batteria senza rischiare di friggerla e se posso usare (come un amico mi ha consigliato) una batteria al piombo di quelle compatte che si usano negli antifurti delle case
 
15785224
15785224 Inviato: 27 Mar 2017 15:40
 

SESSANTA volt, a valle del regolatore? icon_eek.gif

Ok, o hai settato male il tester e hai misurato tutt'altro... o il regolatore è defunto.

Non collegare la batteria prima di essertene accertato, se è il regolatore la friggi alla prima accelerata.
 
15785227
15785227 Inviato: 27 Mar 2017 15:43
 

Infatti è proprio quello che pensavo... ho già fritto tutte le lampade nuove... e mi basta già questo... ora vedo ti reperire un regolatore nuovo.. per la batteria al piombo invece? Cosa ne pensate?
 
15785228
15785228 Inviato: 27 Mar 2017 15:44
 

..un po' altina..ma senza carico potrebbe essere già defunto il regolatore.
Comunque per pochi minuti non friggi una batteria...usa quello che trovi a 6 volt ..va bene per prova anche quella degli antifurti visto che non è la scarica alta che ti serve ( avviamento ).
 
15785235
15785235 Inviato: 27 Mar 2017 15:50
 

Per prova cosa intendi? Non la potrei lasciare definitivamente? Perché ha dimensioni ridottissime e sarebbe l'ideale per me
 
15785245
15785245 Inviato: 27 Mar 2017 16:03
 

Chiedo scusa... però...

Se alla batteria arriva una cinquantina/sessantina di volt... e detta batteria ha una tensione nominale dieci volte più bassa... cme fa a non friggersi? eusa_think.gif Ma anche solo per pochi minuti eh!
 
15788181
15788181 Inviato: 2 Apr 2017 13:48
Oggetto: Statore Honda CB125X
 

Buongiorno a tutti, sono un possessore di una Honda CB 125 X .
Ho un problema che quando si riscalda dopo un po di tempo mi si spegne e non mi si riaccende piu. Ho provato a cambiare Batteria, Candela, Pulizia del carburatore ma nulla.
Inoltre ho visto che andando su di giri e come si ingolfasse e poi l'impianto elettrico tende ad essere abbastanza fiacco, luci, clacson...

Non so cosa possa essere, non vorrei che sia l'avvolgimento dello Statore e vorrei cambiare tutto il pezzo che ne pensate.

So che deve lo statore riporta dei codici e deve essere perfettamente uguale all'originale ma non sapendo se quello è in mio possesso non so cosa fare.

Magari provando dal manuale istruzioni che cerco e che non riesco a trovare?

VI PREGO AIUTATEMIIIII GRAZIE
 
15805713
15805713 Inviato: 2 Mag 2017 16:37
Oggetto: Honda CB 125 X '83 Problema Elettrico
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Salve, sto restaurando un'Honda CB 125 X, dopo un lungo percorso sono giunto quasi alla fine del progetto, ma mi ritrovo un piccolo problema finale. Il motore e tutte le altre componenti sono state smontate, revisionate e rimontate e settate in maniera corrette. Ma dopo poche accensioni in cui la moto non sembrava accusare nessun problema, la moto si è spenta, completamente morta. Vado a fare i controlli basilari che avrebbero potuto causare il problema e noto che il problema è il fusibile bruciato (15A). Il problema è che sostituendo il fusibile esso si brucia dopo pochi minuti anche meno. Di conseguenza il problema non è un sovraccarico o corto momentaneo, si verifica anche a moto spenta con il blocchetto acceso. Secondo voi da cosa può dipendere? Su cosa devo focalizzarmi?
Vi mostro una foto dell'impianto elettrico in modo da avere una base su cui ragionare.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15806081
15806081 Inviato: 3 Mag 2017 7:12
 

dopo pochi minuti che è accesa sul cavalletto o dopo pochi minuti di marcia su strada?

se fosse in marcia è probabile che sia un corto tra fili che strusciano tra loro a causa di vibrazioni o movimenti vari.

da ferma...
non saprei, non so se è accensione elettronica. Nel caso potrebbe essere il regolatore ?
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 5 di 8
Vai a pagina Precedente  12345678  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Honda d'epoca

Forums ©