Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum MV Agusta d'epoca

   

Pagina 10 di 12
Vai a pagina Precedente  123...9101112  Successivo
 
MV Agusta 125 TRA [problemi e informazioni]
15584707
15584707 Inviato: 24 Mar 2016 13:16
 

Nota automatica: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generati dalla fusione di due topic.
______________

Grazie mille ragazzi.. icon_biggrin.gif
Quindi una TRA ottimo... icon_biggrin.gif il parafango nelle medesime condizioni del telaio quindi credo sia il suo originale... per il manubrio non saprei ma credo che sia stato pacioccato, al momento ha l accelleratore della tommaselli in alluminio con il coperchietto in plastica... ma il suo originale..? icon_surprised.gif
Poi ho guardato degli schemi... ma per il TRA non mi da questa miriade di cose all interno faro... o mi sto sbagliando io...? icon_surprised.gif

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15584769
15584769 Inviato: 24 Mar 2016 14:14
 

dimitriMV ha scritto:
Grazie mille ragazzi.. icon_biggrin.gif

Poi ho guardato degli schemi... ma per il TRA non mi da questa miriade di cose all interno faro... o mi sto sbagliando io...? icon_surprised.gif

Immagine: Link a pagina di I68.tinypic.com


Allora analizzando attentamente quello riportato da alcuni depliant pubblicitari, peraltro con foto di esemplari senza il portabatteria icon_eek.gif

ci dovrebbe essere stata anche una versione TRA, dotata di batteria, probabilmente una serie successiva.

Il tuo faro in effetti quello di un impianto dotato di batteria,

infatti come vedi c' anche il raddrizzatore, per la ricarica della batteria, ma non collegato

Potrebbe essere anche stato trapiantato un faro di un modello dotato di batteria. In anni di cose ne succedono.
 
15584838
15584838 Inviato: 24 Mar 2016 15:58
 

Quindi se ho capito dovrebbe essere una TRA senza batteria alla quale, oltre ad aver pacioccato il manubrio e accelleratore, hanno anche cambiato il faro con uno di una TRA con batteria... icon_surprised.gif
Ragazzi che casini... xD

Domani o sabato spero di riuscire a farla partire ma ho gia notato che oltre a mancare la chiave del blocchetto la candela non fa scintilla.... :-/ per lachiave hai qualche consiglio..? icon_smile.gif
 
15584859
15584859 Inviato: 24 Mar 2016 16:28
 

dimitriMV ha scritto:
Quindi se ho capito dovrebbe essere una TRA senza batteria alla quale, oltre ad aver pacioccato il manubrio e accelleratore, hanno anche cambiato il faro con uno di una TRA con batteria... icon_surprised.gif
Ragazzi che casini... xD

Domani o sabato spero di riuscire a farla partire ma ho gia notato che oltre a mancare la chiave del blocchetto la candela non fa scintilla.... :-/ per lachiave hai qualche consiglio..? icon_smile.gif


Se la candela non scintilla, ti ritrovi un bel problema : mancanza di corrente.
Per la chiave non dovrebbe essere difficile trovarne di simili sul mercato, provvisoriamente, per far partire il motore, dovresti fare i collegamenti volanti.

doppio_lamp_naked.gif
 
15584874
15584874 Inviato: 24 Mar 2016 16:52
 

Per la chiave ho gia dato uno sguardo on web e come hai ddetto te ne ho trovate un paio... per non so che forma deve avere la mia... :-/
 
15584875
15584875 Inviato: 24 Mar 2016 16:54
 

Anche perch credo che se non bypasso il blocchetto non mi arrivera mai corrente... giusto..? Quindi devo mettere mano allo schema della TRA e vedere che collegamento fare... icon_smile.gif
 
15584908
15584908 Inviato: 24 Mar 2016 18:02
 

dimitriMV ha scritto:
Anche perch credo che se non bypasso il blocchetto non mi arrivera mai corrente... giusto..? Quindi devo mettere mano allo schema della TRA e vedere che collegamento fare... icon_smile.gif


Giusto, giustissimo, l'importante riuscire a far partire il motore, il problema della chiavetta secondario, si riesce sempre ad adattarne una, sono talmente semplici.............male che vada, dovrai cambiare blocchetto con relativa chiave. icon_asd.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
15584929
15584929 Inviato: 24 Mar 2016 18:38
 

Allora per il momento cerco di bypassare il blocchetto... icon_biggrin.gif hai qualche barbatrucco che mi eviti ore di traduzione dallo schema alla realt...? icon_biggrin.gif
Perche ci sono in bel po di cavi per li dal blocchetto... giusto per sapere quali sono e cosa ci devo fare... cio se basta collegarne due assieme tipo.. icon_smile.gif

Grazie mille icon_wink.gif
 
15584981
15584981 Inviato: 24 Mar 2016 20:20
 

Comunque si tratta di una TRA tipo 100MILA ( 1959 - 1962 ) nata come la consorella TRE con la batteria .
 
15585034
15585034 Inviato: 24 Mar 2016 21:30
 

Ciao mototartaruga... icon_smile.gif da cosa si capisce che anche "centomila"...? icon_smile.gif
 
15585113
15585113 Inviato: 24 Mar 2016 23:37
 

dimitriMV ha scritto:
Ciao mototartaruga... icon_smile.gif da cosa si capisce che anche "centomila"...? icon_smile.gif


Di per s "Centomila" non significa nulla, non vuol definire un modello ben specifico, ma soltanto il fatto che la Casa Costruttrice garantiva per questi modelli il raggiungimento dei fatidici centomila chilometri, senza presentare alcun problema.
Non esistono artefizi, o trucchi particolari per eliminare il collegamento della connessione del blocchetto, devi semplicemente escluderlo, come se non esistesse e fare direttamente i collegamenti volanti e provvisori e dopo, aver appurato che il motore si avvia senza problemi, agire correttamente sull'impianto elettrico.

doppio_lamp_naked.gif
 
15585137
15585137 Inviato: 25 Mar 2016 0:47
 

Ah ok ora mi molto pi chiara la cosa... xD hahhaaha... comunque stasera ho riguardato dentro il fanale... ma sia il raddrizzatore che il resto sono collegati.... quindi un altro tipo di impianto elettrico... icon_surprised.gif no...? icon_surprised.gif
 
15585138
15585138 Inviato: 25 Mar 2016 0:47
 

Ci vuol dire che rimane un altro modello..? icon_surprised.gif
 
15585346
15585346 Inviato: 25 Mar 2016 10:59
 

dimitriMV ha scritto:
Ci vuol dire che rimane un altro modello..? icon_surprised.gif


Non saprei dirti con assoluta precisione, di questi modelli ne sono stati prodotti in diverse versioni, mantenendo motore, struttura e linea generale, ma variando soltanto qualche particolare.
Ti posto una foto di una MV 125 TR , denominata "Centomila".
Come vedi, a parte i bauletti laterali aggiunti, sembra porprio la tua, manubrio compreso.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
15585412
15585412 Inviato: 25 Mar 2016 12:05
 

Si in effetti hai ragione le assomiglia molto, anche il tappo benzina e identico, anche se il manubrio in questa foto sembra molto piu alto del mio... icon_smile.gif
Per tralasciando (momentaneamente) il modello, sto impianto elettrico... siccome tutto quello che c' nel faro collegato e stando alle indicazioni sopra datemi deduco allora che necessiti di batteria... vorrei solo capire bene se devo prenderla che domani mi metto li a fare le prove per farla partire.... icon_smile.gif in modo da avere tutto... icon_smile.gif
 
15585429
15585429 Inviato: 25 Mar 2016 12:22
 

dimitriMV ha scritto:

Per tralasciando (momentaneamente) il modello, sto impianto elettrico... siccome tutto quello che c' nel faro collegato e stando alle indicazioni sopra datemi deduco allora che necessiti di batteria...


Non avendo trovato nesun alloggiamento per la batteria, deduco che non ne avesse bisogno, a meno che il precedente proprietario non se la mettesse in tasca, od utilizzasse la moto solo in discesa. icon_asd.gif
Per ora l'importante stabilire in qualche modo il contatto elettrico, con o senza chiavetta, controllare che la corrente arrivi alla candela e provare a metterla in moto.

doppio_lamp_naked.gif
 
15585473
15585473 Inviato: 25 Mar 2016 13:18
 

Ciao, icon_smile.gif

guardando i modelli, si vede che i modelli sicuramente con batteria,
oltre al bauletto dietro al carburatore,

hanno un ulteriore bauletto laterale.
Per cui la batteria l'avranno messa in quei casi in uno dei due contenitori.

Il tuo TRA, non ha il bauletto laterale, che in effetti non c' nemmeno nelle foto dei depliant,

per cui la domanda sorge spontanea: ci starebbe la batteria dentro nell'unico bauletto che hai?
Vedi segni e supporti in quell'unico bauletto.
Come dice giustamente Exca', ma sta benedetta batteria addo' se la metteva? In da sacca? icon_biggrin.gif

Non ci sono segni di attacchi per un eventuale bauletto laterale rimosso?
 
15585487
15585487 Inviato: 25 Mar 2016 13:34
 

Ciao ajeje, stiamo facendo un mucchio di supposizioni, me compreso, che non porteranno certo a risolvere il problema.
Il modello posseduto da dimitri nato senza batteria e tale meglio che rimanga, insensato tentare di apportare ulteriori modifiche, rischiando di fare "pecionate".
Semmai il problema da ricercare nel faro, da escludere a priori che sia stato sostituito con uno di un modello dotato di batteria? icon_question.gif icon_sad.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
15585549
15585549 Inviato: 25 Mar 2016 15:20
 

Strano che su un modello che non richiedeva la batteria,
abbiano messo un faro per l'impianto con batteria, che costava molto di pi.

Le ditte stavano attente a mettere componenti piu' costosi se non servivano,

A meno che nel montaggio in fabbrica, magari essendo un fine serie, ci abbiano schiaffato su quello che avevano a disposizione.

Io chiederei al registro MV Agusta, Motoclub-mvagusta.it
se no non se ne viene a capo, sempre che abbiano delle risposte.
 
15585561
15585561 Inviato: 25 Mar 2016 15:47
 

ajejebrazorv ha scritto:
Strano che su un modello che non richiedeva la batteria,
abbiano messo un faro per l'impianto con batteria, che costava molto di pi.


L' eventuale sostituzione del faro io non la attribuivo alla Casa costruttrice, ma al suo proprietario.
A quei tempi avveniva di frequente di sostituire, od aggiungere dei pezzi, per aver l'illusione di possedere un modello pi recente.
Pu anche darsi che il proprietario sia stato costretto a sostituire il faro danneggiato con un altro e non si curato molto di quale andava a montare.

doppio_lamp_naked.gif
 
15585664
15585664 Inviato: 25 Mar 2016 19:23
 

Grazie della soffiata, appena ho un attimo mi metto li e gli scrivo, anche perch non ci sto capendo molto... hahaha icon_biggrin.gif
 
15585701
15585701 Inviato: 25 Mar 2016 20:32
 

Si capisce che un modello 100MILA dal gruppo termicodi forma diversa dai TR fino al 1958 .
Nei 100MILA il cilindro imbullonato alla base e non con prigionieri passanti cone il precedente inoltre 100MILA vuol anche dire che il motore profondamente diverso dal precedente in quanto ha il centrifugatore nell'albero motore ( due tappi nella spalla sinistra dell'albero motore ) e la pompa dell'olio ad ingranaggi e non alternativa a pistoncino come nei modelli precedenti .
Il tappo del serbatoio non il suo che era di bachelite ed avvitato infatti se togli il tappo che hai ora montato scprirai che sotto c' il filetto .
Il fanale quello originale forse con qualche modifica all'interno ma si denotano chiaramente il raddrizzatore e la bobina limitatrice,
La batteria serviva per fanali e clacson ma non certo per l'accensione infatti la moto si accende normalmente anche con batteria scarica o assente .
Per cortesia scrivete solo ci di cui siete a sicura conoscenza altrimenti ingenerate solo confusione .
 
15585735
15585735 Inviato: 25 Mar 2016 21:25
 

mototartaruga ha scritto:
Si capisce che un modello 100MILA dal gruppo termicodi forma diversa dai TR fino al 1958 .
Nei 100MILA il cilindro imbullonato alla base e non con prigionieri passanti cone il precedente inoltre 100MILA vuol anche dire che il motore profondamente diverso dal precedente in quanto ha il centrifugatore nell'albero motore ( due tappi nella spalla sinistra dell'albero motore ) e la pompa dell'olio ad ingranaggi e non alternativa a pistoncino come nei modelli precedenti .
Il tappo del serbatoio non il suo che era di bachelite ed avvitato infatti se togli il tappo che hai ora montato scprirai che sotto c' il filetto .
Il fanale quello originale forse con qualche modifica all'interno ma si denotano chiaramente il raddrizzatore e la bobina limitatrice,
La batteria serviva per fanali e clacson ma non certo per l'accensione infatti la moto si accende normalmente anche con batteria scarica o assente .
Per cortesia scrivete solo ci di cui siete a sicura conoscenza altrimenti ingenerate solo confusione .


Ciao, icon_smile.gif

oh la Madona, Mototartaruga icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

si sta solo ragionando icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif

Non non vogliamo "ingenerare" niente.

Non che stiamo dando la formula sbagliata per la bomba atomica,

o la ricetta sbagliata per la carbonara rotfl.gif

Piuttosto, visto che sai tutto,
spiegaci dove era piazzata in questo TRA quella sfaccimme icon_asd.gif di batteria rotfl.gif

Ultima modifica di ajejebrazorv il 26 Mar 2016 0:57, modificato 1 volta in totale
 
15585764
15585764 Inviato: 25 Mar 2016 22:08
 

mototartaruga ha scritto:

La batteria serviva per fanali e clacson ma non certo per l'accensione infatti la moto si accende normalmente anche con batteria scarica o assente .
Per cortesia scrivete solo ci di cui siete a sicura conoscenza altrimenti ingenerate solo confusione .


A parte tutte le disquisizioni fin qui avanzate ed ipotizzate, io invece vorrei ben capire dov' l'incongruenza.
Abbiamo un faro concepito in modo tale da richiedere l'utilizzo di una batteria, ma la batteria assente.
Come dire che si vuole la botte piena e la moglie ubriaca.
Tanto per amore d'informazione e qui sono d'accordo con te, posso dire che io possiedo da "illo tempore" una MV Agusta 350 GT, tassativamente originale di fabbrica e che dotata di batteria, ma la moto parte e funziona alla grande anche con la batteria scarica, od addirittura assente e l'unico inconveniente riscontrato che non ho illuminazione, n clacson.
In considerazione di questo fatto, mi vien da dire che a cosa diavolo serve un impianto elettrico che permetta la ricarica della batteria, quando il motore gira, se questa completamente assente?
Vorrei tanto che qualcuno me lo spiegasse.

doppio_lamp_naked.gif
 
15585801
15585801 Inviato: 25 Mar 2016 23:26
 

icon_smile.gif Negli impianti alimentati da volano magnete , ma con presente anche la batteria,
nel maggior parte dei casi, l'impianto strutturato cos:

Il volano magnete alimenta > l' impianto d'accensione, il faro abbagliante, il faro anabbagliante

la batteria alimenta la luce stop posteriore, le luci di posizione e l'avvisatore acustico.

Una moto con questo tipo d'impianto, si accende anche senza batteria, proprio fisicamente, ma ovviamente non vanno le luci di posizione , n stop ,n l'avvisatore acustico.

e la moto si accende anche se la batteria montata scarica (cosa che succedeva spessissimo icon_wink.gif )

Far girare un motore con questo tipo d'impianto senza collegata la batteria, su tutti i manuali di qualsiasi moto, indicata come operazione che danneggia il raddrizzatore,
per cui se ha funzionato a lungo senza batteria , c' il rischio che il raddrizzatore sia rovinato.

Invece, il fatto che fino ad un certo punto i TRA avevano un impianto SENZA batteria, e poi da depliant successivi, viene indicata la presenza della batteria,

sicuramente questo cambio di tipo d'impianto, dovuto all'introduzione dell'obbligo della luce stop posteriore,

che per essere efficiente e per non pregiudicare la luminosit dei faro anteriore, necessitava di essere alimentata a parte appunto da una batteria tenuta in carica dal volano magnete.
 
15585928
15585928 Inviato: 26 Mar 2016 10:58
 

Ciao, ajeje, la tua spiegazione chiara ed esaustiva, ma non ha dissipato i miei dubbi, che espongo in poche e povere parole.
Se il nostro modello in questione stato concepito e nato senza batteria, perch mai sostituire tutto l'impianto elettrico per adattarlo alla batteria, tralasciando poi di inserire quest'ultima?
A che pro?
Sarebbe come se io comprassi un calesse, senza poi procurarmi un cavallo.
Approfitto dell'intervento per augurare a tutti gli Utenti una Santa Pasqua.

doppio_lamp_naked.gif
 
15585940
15585940 Inviato: 26 Mar 2016 11:43
 

Excalibur48 ha scritto:
Ciao, ajeje, la tua spiegazione chiara ed esaustiva, ma non ha dissipato i miei dubbi, che espongo in poche e povere parole.
Se il nostro modello in questione stato concepito e nato senza batteria, perch mai sostituire tutto l'impianto elettrico per adattarlo alla batteria, tralasciando poi di inserire quest'ultima?
A che pro?
Sarebbe come se io comprassi un calesse, senza poi procurarmi un cavallo.
Approfitto dell'intervento per augurare a tutti gli Utenti una Santa Pasqua.

doppio_lamp_naked.gif


Buona Pasqua anche a te e a tutti icon_smile.gif

Si il grande mistero dell'impianto che sarebbe per avere la batteria, ma non c' traccia d'installazione passata di batteria a quanto pare.

Diciamo che un impianto volano+ batteria , come ho detto sopra puo' funzionare anche senza batteria, perch l'abbagliante e anabbagliante vanno con il volano,

ma la stessa corrente del volano, modificamdo il cablaggio, puo' anche alimentare quello che normalmente veniva alimentato dalla batteria, cio luci di posizione, luce stop (male) e targa,

MA NON l'avvisatore acustico, che se nato per funzionare con la corrente continua della batteria , se alimentato con corrente alternata non va.

D'altronde molte moto non avevano la batteria, ma avevano un volano magnete dimesionato per il carico di tutti gli utilizzatori.

Questo impianto anche se non stato progettato per far funzionare tutto con il solo volano, perch sarebbe sottodimensionato per i carichi che normalmente sarebbero alimentati a parte dalla batteria,
potrebbe lo stesso funzionare, ma ovviamente non bene.

Nello specifico, la luce stop, che per essere visibile ha una potenza piu' di tre volte quella di posizione posteriore, quando si frena , con le luci accese anabbaglianti o abbaglianti, la luminosit del faro anteriore si abbassa icon_eek.gif

- l'avvisatore acustico, in origine a CC, non potrebbe funzionare, ed andrebbe sostituito con uno a CA

Anzi, guardando l'avvisatore acustico montato, se destinato al funzionamento in corrente continua, cio con la batteria, oppure in corrente alternata (volano magnete),

possiamo avere un bell'indizio sull'origine dell'impianto, cio se un impianto modificato, pasticciato postumo per funzionare in alternata ,

oppure un impianto al 100% volano + batteria, di cui rimane il mistero di dove metteva... sta xxo di batteria rotfl.gif

@d icon_wink.gif imitriMV metti delle foto dell'avvisatore acustico
 
15585968
15585968 Inviato: 26 Mar 2016 13:16
 

ajejebrazorv ha scritto:
Buona Pasqua anche a te e a tutti icon_smile.gif
..........oppure un impianto al 100% volano + batteria, di cui rimane il mistero di dove metteva... sta xxo di batteria rotfl.gif


Soltanto avendo tra le mani e sotto gli occhi il mezzo, se ne potrebbe venire a capo. 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif
 
15586174
15586174 Inviato: 26 Mar 2016 20:24
 

Ho seguito solo oggi i vostri problemi, della moto MV, con o senza batteria.
Se un modello Centomila, la batteria deve esserci, poich stata montata su tutti i modelli di questa versione.
Per metterla in moto, non necessario averla.
Per avere corrente alla candela, normalmente bisogna avere la chiave accensione, poich senza, la bobina, a massa e la scintilla non arriva.
Se non si ha la chiave ci sono due soluzioni.
La prima, inserire nel foro dell'interruttore faro un tondino in metallo o plastica, di circa 5 mm. di diametro, con la punta arrotondata a cono. Questo aprir i contatti interni dell'interruttore, eliminando la massa.
La seconda, inserire nella coppia di contatti, posti in alto all'interno del faro un piccolo cartoncino, oppure togliere dal morsetto il filo, posto in fianco alla lamella che fa da contatto. Se la corrente non arriva, bisogna farla controllare da un meccanico (possibilmente anziano), poich, sono da 40 anni, che che le accensioni sono passate all'elettronica.
I volani magnete per moto, con o senza batteria, erano gli stessi. Ho lavorato una vita, vendendo e riparando moto, ero anche concessiinario MV, quindi conosco molto bene le caratteristiche.
 
15586186
15586186 Inviato: 26 Mar 2016 20:52
 

Per sapere se il bauletto sotto la sella portava la batteria o no basta guardarlo nella parte superiore destra della met fissata al parafango , quello con la batteria ha il foro ed il passafilo per l'alimentazione ed pi panciuto nella met che si apre .
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 10 di 12
Vai a pagina Precedente  123...9101112  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum MV Agusta d'epoca

Forums ©