Leggi il Topic


Problema meccanico Scarabeo 500 ABS
16294131
16294131 Inviato: 7 Lug 2022 11:08
Oggetto: Problema meccanico Scarabeo 500 ABS
 



Buongiorno a tutti, vi scrivo perché necessito di qualche consiglio in merito ad uno scooter Scarabeo 500 ABS del 2007. Avendo bisogno di uno scooter per andare a lavoro ( 7km al giorno di percorso in totale) ho deciso di acquistare la moto usata da un privato. Al momento dell'acquisto lo Scarabeo non presentava problemi anzi era tenuta benissimo nonostante i 50 mila km (tagliando e cinghia fatti dal precedente proprietario da soli 6000 km).

Al momento dell'acquisto la moto era ferma in box da quasi 1 anno quindi l'ho subito portata da un meccanico autorizzato Aprilia e fatto fare tagliando e revisione: filtri, freni, sostituzione della batteria, cambio olio, olio della trasmissione, engine cleaning, ecc. Costo totale dell'operazione: 700 di scarabeo + 300 di tagliando.

Il problema è che da quando il meccanico mi ha ridato la moto questa ha iniziato a dare innumerevoli problemi che vi elenco di seguito e che non so se possano essere connessi tra loro o dovuti a cause diverse:

1. La spia rossa Engine si accende saltuariamente e rimane accesa per diversi minuti per poi rispegnersi.
2. La moto si spegne quando mi fermo o quando decellero improvvisamente. La moto si riaccende immediatamente, non è una costante ma è estremamente pericoloso dato che guido a Milano e rischio che qualcuno mi travolga da dietro ai semafori.
3. Ho notato che la moto perde olio dal carter sinistro, dove c'è il filtro dell'aria. Quando la lascio parcheggiata per tutta la notte trovo le macchie di olio a sinistra della ruota posteriore.
4. Ho notato che la temperatura della moto sale tantissimo soprattutto quando sono in coda nel traffico. La temperatura è effettivamente alta al punto tale da sentire un calore fortissimo alle gambe e ai piedi. La ventola però si attiva (sento proprio il rumore forte) riporta la temperatura al 50% del contatore.

Presentatisi questi problemi ho immediatamente portato la moto dal meccanico il quale mi ha detto che dovrà smontare la moto da 0 e questo avrà probabilmente dei costi enormi. Il ragazzo che mi ha venduto la moto mi ha chiaramente risposto che lui non può farci nulla perché quando mi ha venduto lo scarabeo questo non presentava problemi e che comunque sarebbe dovuta essere mia premura farlo visionare da uno specialista prima dell'acquisto (cosa che avrei voluto fare ma purtroppo sono un lavoratore fuori sede e i meccanici che ho trovato mi avevano chiesto tutti fino a 250 euro solo per andare a visionare lo scooter in trasferta).

Al momento io sto continuando ad usare la moto per assoluta necessità di lavoro, circa 7 km al giorno. Qualcuno di voi sulla base delle vostre esperienze saprebbe consigliarmi quale o quali potrebbero essere i problemi dello scarabeo?

Vi ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità.
 
16294149
16294149 Inviato: 7 Lug 2022 13:30
 

Ciao e 0509_welcome.gif nel forum ! icon_smile.gif

Per come hai raccontato la cosa , il tecnico che ha eseguito i lavori ha molto probabilmente grandi responsabilità sui problemi rilevati .
Se lo scooter andava bene al momento della consegna all' officina , devono rispondere del loro ( mal ) operato .
Spero che tu abbia documentazione dettagliata dei lavori eseguiti , che potrà essere utilizzata per far valere i tuoi diritti per vie legali , qualora le tue rimostranze non avessero esito positivo .
Detto questo , da una tastiera si possono solo fare ipotesi .
Ad es. , che abbiano ecceduto nella quantità d' olio sostituito , cosa semplice da verificare .
Un livello troppo alto potrebbe causarne la risalita fino al filtro aria , inzuppandolo e scolando poi dal relativo scolo .
E questo spiegherebbe la perdita rilevata e ( forse ) la spia altalenante .
Se la mia ipotesi fosse corretta , sarebbe meglio provvedere quanto prima a togliere il volume in eccesso del fluido , dato che girare in tali condizioni potrebbe danneggiare gli elementi di tenuta ( paraolii ) .
Relativamente alla temperatura di lavoro del refrigerante , potrebbe essere dovuta ad aria presente nel sistema , oppure ad un livello insufficiente dell' antigelo .
Anche quà , meglio sarebbe verificare al più presto , prima di far danni , perchè la ventola non può compensare totalmente eventuali mancanze del sistema di raffreddamento .
Si tratta di problemi probabilmente risolvibili con relativamente poco impegno ( di tempo e denaro ) , ma di cui dovrebbe farsi carico l' officina di cui sopra .
Se non ci sentono , letterina del legale .
E fai risolvere ad altro tecnico più competente ( e probabilmente più serio..... , per non dire di peggio ) .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16294182
16294182 Inviato: 7 Lug 2022 19:37
 

Purtroppo il problema sarà sempre il solito.
L'officina negherà anche l'evidenza. E dirà che lo scooter andava già male.
Ma, soprattutto, se si impuntano, ci vorrà tempo. Tanto...
Con tutto ciò che ne consegue.
 
16294215
16294215 Inviato: 8 Lug 2022 6:32
 

PaoloGrandi ha scritto:
Purtroppo il problema sarà sempre il solito.
L'officina negherà anche l'evidenza. E dirà che lo scooter andava già male.
Ma, soprattutto, se si impuntano, ci vorrà tempo. Tanto...
Con tutto ciò che ne consegue.



Vero , Paolo .
Per questo gli consigliavo di rivolgersi altrove , per risolvere i problemi evidenziati .
Che sembrerebbero causati "soltanto" da scarsa attenzione ( o malafede..... icon_rolleyes.gif ) .
E che , come detto , ci sono buone speranze si possano risolvere con impegno economico relativamente importante .
Per quanto riguarda le responsabilità e l' eventuale procedimento legale verso l' officina , ovviamente sarà scelta soggettiva .
Purtroppo è vero che , per importi relativamente bassi , come in questo caso , forse il gioco non vale la candela .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16294243
16294243 Inviato: 8 Lug 2022 10:38
 

se prima di portarla dal meccanico lo scooter andava bene e non presentava i difetti da te elencati è evidente che non hanno svolto bene i lavori, meno male che è un centro autorizzato Aprilia..... quindi ci torni gli tiri lo scooter in testa e pretendi che ti rifacciano i lavori da te richiesti partendo da 0. Se già andava male al momento dell'acquisto, l'hai pagato poco le comparvendite tra privati sono sempre da considerare "vista e piaciuta"ha i ben poco da recriminare al vecchio proprietario....
 
16294408
16294408 Inviato: 8 Lug 2022 23:57
 

Ciao ragazzi, anzitutto grazie infinite per le vostre risposte e i vostri consigli.

Son tornato all'officina. Il meccanico nega pienamente di avere responsabilità alcuna sui difetti presentatisi dopo il suo intervento. Ci siamo accordati che terrà la moto finché non risolverà i problemi che vi ho elencato e senza chiedermi costi di manodopera (che considero già pagata con il precedente lavoro).

Io comunque ho smesso di circolare con lo scooter data la perdita di olio e la spia rossa che, seppure indica un problema al momento sconosciuto, non è proprio un buon auspicio.
Per curiosità vi aggiornerò su cosa verrà fuori dalla nuova diagnostica.
Buon week end a tutti doppio_lamp_naked.gif
 
16294414
16294414 Inviato: 9 Lug 2022 6:22
 

Ciao .
Soluzione di compromesso accettabile , secondo me...... 0509_up.gif
Facci sapere .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16294825
16294825 Inviato: 11 Lug 2022 20:23
 

Ciao ragazzi.

Oggi il meccanico mi ha detto che con una diagnosi preliminare il problema potrebbe essere il segmento di tenuta di un pistone, un danno che se dovesse essere confermato avrebbe un costo di riparazione probabilmente oltre i 2 mila euro eusa_doh.gif . Lo scooter mi è durato praticamente 1 mese. Non ho parole.
 
16294882
16294882 Inviato: 12 Lug 2022 6:03
 

sarotto ha scritto:
Ciao ragazzi.

Oggi il meccanico mi ha detto che con una diagnosi preliminare il problema potrebbe essere il segmento di tenuta di un pistone, un danno che se dovesse essere confermato avrebbe un costo di riparazione probabilmente oltre i 2 mila euro eusa_doh.gif . Lo scooter mi è durato praticamente 1 mese. Non ho parole.




Se si tratta dello stesso tecnico che ci ha lavorato in precedenza per circa 1000 euro , direi di fare diagnosi incrociata con altra officina , prima di dare per buona la prima .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16294884
16294884 Inviato: 12 Lug 2022 6:47
 

o sono io a non aver ben capito o qualcosa mi sfugge: un meccanico autorizzato Aprilia, e dunque con grande conoscenze ed esperienze su quei motori, ti fa un tagliando completo, (cinghia esclusa perchè sostituita dal precedente proprietario), ti prende 300 euro, e non si accorge che lo scooter in questione ha un segmento del pistone rotto?
ma prima di fare il lavoro, e soprattutto dopo, l'avrà ben provato........ e non si è accorto di nulla?
 
16294977
16294977 Inviato: 12 Lug 2022 14:48
 

Prova di compressione.
Facile, rapida, economica.
Parere personale: cerca un mecca generico e fatti fare poi un preventivo, perché con quella cifra si revisiona, ampiamente, un 4 cil.
 
16294984
16294984 Inviato: 12 Lug 2022 15:21
 

Esattamente, per filo e per segno. Infatti non so più se sentirmi semplicemente derubato, truffato o preso i fondelli.
Mareblu ha scritto:
o sono io a non aver ben capito o qualcosa mi sfugge: un meccanico autorizzato Aprilia, e dunque con grande conoscenze ed esperienze su quei motori, ti fa un tagliando completo, (cinghia esclusa perchè sostituita dal precedente proprietario), ti prende 300 euro, e non si accorge che lo scooter in questione ha un segmento del pistone rotto?
ma prima di fare il lavoro, e soprattutto dopo, l'avrà ben provato........ e non si è accorto di nulla?
 
16295370
16295370 Inviato: 14 Lug 2022 13:58
 

Torno adesso dal meccanico.

In sostanza il motore rigetta olio per un danno a carico del "segmento di tenuta". Secondo il meccanico la soluzione migliore è trovare un blocco motore usato (ma se possibile garantito) da installarci, visto che tutto il resto (soprattutto la carrozzeria della moto) è in perfette condizioni.

Sulla base di queste poche informazioni mi appello alla vostra esperienza: è secondo voi un ragionamento che ha senso seguire?
 
16295443
16295443 Inviato: 15 Lug 2022 6:53
 

ammesso e non concesso che la diagnosi sia corretta, la mia domanda rimane la solita: ma per il meccanico, accorgersene prima, era così difficile? (domanda che sorge spontanea ma che ovviamente non avrà mai una risposta).
Credo comunque che, da qualunque parte si guardi il problema, sarà un mezzo bagno di sangue.
Trovare un blocco usato è sicuramente la cosa più semplice, ma quanto costa questo blocco? E tu parli di garantito, ma garantito da chi, e per che cosa? In genere questi blocchi usati si trovano su ebay, o su mercati o piattaforme parallele, e molto probabilmente il venditore non sarà mai vicino a casa, con conseguenti spese di trasporto e difficoltà a interagire nel caso ci fossero problematiche (e mi riferisco all'ipotetica garanzia).
Cambiare un segmento non sarebbe un problema insormontabile, ma non sarà purtroppo solo questo il danno. A parte cilindro e pistone sarà solo aprendolo che si scopriranno eventuali altre sorprese. E se ci sono che fai?
 
16295489
16295489 Inviato: 15 Lug 2022 13:45
 

sarotto ha scritto:
Torno adesso dal meccanico.

In sostanza il motore rigetta olio per un danno a carico del "segmento di tenuta". Secondo il meccanico la soluzione migliore è trovare un blocco motore usato (ma se possibile garantito) da installarci, visto che tutto il resto (soprattutto la carrozzeria della moto) è in perfette condizioni.

Sulla base di queste poche informazioni mi appello alla vostra esperienza: è secondo voi un ragionamento che ha senso seguire?



Mi ripeto .
Hai provato a contattare altro tecnico , in modo da poter disporre di altra diagnosi ?
Onestamente , visto che l' attuale officina sembrerebbe aver peccato ( come minimo , per non dire di peggio ) di superficialità , prima di prendere per buona la loro "sentenza" , ci penserei 2 volte .
Se lo scooter fosse mio , prima di infognarmi in operazioni dubbie e dall' esito ancor più incerto dell' attuale , andrei di analisi incrociata .


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16295622
16295622 Inviato: 16 Lug 2022 19:18
 

Codesto a cui ti sei rivolto è un meccanico molto poco professionale per non dire di peggio,
è piuttosto probabile che il problema che hai evidenziato sia causato ma un mal intervento del meccanico, torniamo agli effetti che hai constatato, spegnimenti e colare di olio dal vano filtro aria, Innanzitutto l'olio nel vano filtro aria è causato da un'eccessiva produzioni di vapori olio nel carter motore, ciò è causato da un 'eccessiva quantità di olio presente in coppa, infatti se l'olio è prossimo al livello massimo o lo supera il pistone con suo movimento alterno crea una quantità eccessiva di vapori d'olio e che se sono troppi vengono scaricati in maniera automatica da un piccolo condotto che collega il carter motore al vano filtro aria e quindi ti trovi con l'olio condensato dei vapori d'olio nel vano filtro aria e dovresti accorgertene da un piccolo tappo di gomma trasparente che da trasparente diventa nero quando c'è olio. Di olio nel vano filtro aria non dovrebbe quasi essercene punto o al limite un piccolo inbrattamento, non certo una quantità da fare livello nel vano filtro e poi cadere a terra, al limite avere il vano filtro un po' unto di olio. Ora visto questo problema l'olio presente nel vano filtro aria ne crea ben altri al motore, infatti il motore respira tramite il filtro aria ma se il vano è invaso d'olio il motore in aspirazione oltre all'aria aspira anceh l'olio e questo crea ulteriori problemi al motore, infatti l'olio aspirato dal motore dal vano filtro aria va a imbrattare completamente anche il corpo farfallato e il piccolo condotto che gestisce la carburazione del minimo. Dopo poco ti ritrovi il motore con la centralina che non riesce più a gestire il livello del minimo perchè il piccolo condotto del minimo magari è otturato e il motore tende a spegnersi al minimo o in rilascio. Questo è un problema ben risaputo per tutti i motori a iniezione e un normale meccanico riesce a rislverti. Porta il mezzo da un altro e esponi i problemi che hai vedrai che non c'è nessun motore da cambiare e se davvero è come ti ho detto il meccanico che ti ha fatto i lavori si merita qualcosa di più che una bella rimbrottata, mi sa che è pure in malafede, magari ha messo volutamente un livello alto di olio e ciò a causato i problemi, credimi non è il primo
 
16295663
16295663 Inviato: 17 Lug 2022 10:00
 

Troppe certezze.
Una sovrapressione di vapori d'olio può essere anche dovuta, appunto, a segmenti che non tengono più.
Dirimente la prova di compressione.

Mi associo però al consiglio di sentire altro parere.
 
16295666
16295666 Inviato: 17 Lug 2022 11:07
 

PaoloGrandi ha scritto:
Troppe certezze.
Una sovrapressione di vapori d'olio può essere anche dovuta, appunto, a segmenti che non tengono più.
Dirimente la prova di compressione.
.


Ah beh certo è vero ma fasciarsi il capo prima di esserselo rotto mi sa che è troppo, si verifica lo stato di compressione ma un livello basso di compressione crea un consumo d'olio in camera di combustione, difficile crei un aspirazione d'oli dal vano filtro, bisogna che il livello d'olio sia alto e la sovrappressione causato dal livello più alto dell'olio crea vapori eccessivi che ricadono nel vano filtro quindi un livello olio alto è sempre necessario che poi ci siano problemi di tenuta è da verificare
 
16295671
16295671 Inviato: 17 Lug 2022 12:22
 

Basta un livello normale.
Parlo per esperienza personale.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Maxi-ScooterMaxiscooter oltre i 300cc

Forums ©