Leggi il Topic


Africa Twin DCT 2019 - Minimo e freno motore...
16232613
16232613 Inviato: 22 Giu 2021 11:40
Oggetto: Africa Twin DCT 2019 - Minimo e freno motore...
 

Da un mesetto ho una AT 2019 DCT e ho riscontrato un paio di problemucci, ve li volevo esporre per capire se son solo miei o se anche altri hanno notato questi problemi/caratteristiche.
Chiedo venia se in parte quanto scrivo è un cross-post di quanto scritto in un altro forum, ma lì non ho avuto riscontri e quindi provo ad esporre anche qui.

1. Minimo alto sui 1400 rpm, la qual cosa mette un po' in difficoltà nel lentissimo su sterrato, tipo tornantino in discesa, ma questo è il problema minore

2. Ho notato che in rilascio fino a 3000 rpm il freno motore è buono ma appena si scende sotto la centralina "da benzina" ed il freno motore cala parecchio.

Dopo aver notato questo secondo aspetto ho provato più volte a rilasciare il gas sopra i 3000 rpm "ascoltando" il motore e si nota molto bene che quando si scende sotto i 3000 rpm il classico borbottio da rilascio inizia ad essere condito da scoppiettii, qualcosa accade in quel passaggio, ed il freno motore ne risente.

Comprendo che forse questo "dare benzina" sia fatto per contrastare l'on-off (che effettivamente è ridotto su questa moto), però in discesa dai passi, magari con passeggero e bagagli, o si tiene il motore molto allegro sempre sopra i 3000 rpm (impossibile...), o ci si deve attaccare parecchio ai freni, tant'è che alla prima discesa fatta con questa moto, guidando come ho sempre guidato tutte le altre moto, mi sono trovato col freno posteriore "bollito", disco bello blu e pedale che andava a fine corsa senza frenare.
In un giro con amici, ad una sosta, uno che stava dietro di me mi ha detto "Ma perchè stai sempre attaccato ai freni?!" icon_rolleyes.gif

Vi chiedo:
1. Ma il minimo, com'è sulle vostre moto? Da specifiche dovrebbe stare a 1250 rpm +/- 150 rpm.
2. Avete mai notato il calo del freno motore sotto i 3000 rpm?

Grazie 0510_saluto.gif
 
16232618
16232618 Inviato: 22 Giu 2021 11:53
 

La scorsa settimana ho fatto due semplici esperimenti speculari, sfruttando l'info del consumo istantaneo (anche se si aggiorna ogni 4/5 secondi...) del cruscotto, entrambi fatti con il massimo del freno motore impostato sulla mappatura (EB = 1) e DCT in manuale in 4a marcia.

1. Gas rilasciato in discesa con motore a più di 3000 giri e velocità che scende (freno motore sufficiente a rallentare)

1.1 Sopra i 3000 giri l'istantaneo da 300 km/l, cifra bella tonda che credo stia ad indicare zero benzina iniettata

1.2 Appena si scende sotto i 3000 giri l'istantaneo passa da 300 km/l a 36/38 km/l icon_confused.gif

Controprova:

2. Gas rilasciato in discesa con motore a meno di 3000 giri e velocità che aumenta (discesa più ripida, freno motore non sufficiente a rallentare)

2.1 Sotto i 3000 giri l'istantaneo da 36/38 km/l

2.2 Appena si sale sopra i 3000 giri l'istantaneo passa da 36/38 km/l a 300 km/l icon_confused.gif

Questi "esperimenti scientifici" icon_cool.gif confermano che, a gas rilasciato, sopra i 3000 giri il software non da benzina e sotto la da eccome! 36/38 km/l è un consumo ben alto per essere a gas chiuso, considerato che la mia ex NC750 aveva un consumo medio a cavallo dei 30 km/l!

Come dicevo sopra, la cosa si nota anche ad occhio/orecchio , sopratutto nella seconda situazione, quando la pendenza fa passare il motore sopra i 3000 giri il freno motore aumenta vistosamente e lo scarico smette di scoppiettare lasciando solo il tipico "risucchio" di gas chiuso.

Aggiungo che quanto esposto sono comportamenti della moto che vanno al di là di qualsiasi settaggio/driving mode, in automatico o in manuale, con freno motore impostato al minimo o al massimo, tasto G on o off, ecc..., non cambia nulla, il minimo sempre alto rimane e in rilascio sotto i 3000 rpm l'ECU comunque "da benzina".
 
16232622
16232622 Inviato: 22 Giu 2021 12:11
 

Il minimo di solito non è regolabile sulle moto moderne, già la mia CBR600F del 2011 non aveva più quella regolazione. Controlla sul libretto se c'è qualche riferimento ma temo che così com'è te lo tieni... Anche perché il minimo a 1400 giri per un grosso bicilindrico direi che ci può pure stare.

Per il discorso freno motore sicuramente la moto è mappata in quel modo per evitare l'on-off, l'unica cosa che puoi fare è rimappare la centralina (e a quel punto forse forse riescono ad intervenire anche sul minimo), ma a me pare un po' un non-problema.

Perché è "impensabile" di tenere il motore alto di giri? Quando sai che devi affrontare una lunga discesa imposti il cambio nella modalità più sportiva o direttamente in manuale e amen... Qualche tornantino in discesa finirai per doverlo fare sotto la soglia dei 3000 giri, va bene, ma tutto il resto no e il freno di certo non si surriscalda se lo usi solo sui tratti più lenti.
A proposito di freno: il freno posteriore non è che sia esattamente fatto per rallentare, a differenza della NC che avevi prima l'AT ha un bel doppio disco all'anteriore che difficilmente si affatica, quindi usa principalmente quello.
 
16232629
16232629 Inviato: 22 Giu 2021 12:43
 

Kino87 ha scritto:
Il minimo di solito non è regolabile sulle moto moderne...
...

Eh, già, su Varadero e AT RD04 c'erano dei bei pomelli...
Non so se poi in concessionaria hanno qualche margine di manovra.

Kino87 ha scritto:

...
Perché è "impensabile" di tenere il motore alto di giri?...

Dicevo che è impensabile tenere sempre il motore sopra i 3000 giri, perchè se ti fai la sparata da solo, va bene, ma se ti fai un giro contemplativo con passeggero/a non è un bell'andare rilassante sentire il motore che urla perennemente in discesa e il MY 2018/2019 urla per bene...
Tra sabato e ieri mi son fatto un giro "contemplativo" di 400/500 km nelle Dolomiti con passeggera e in discesa ho cercato di tenere il motore il più possibile alto (S2 e anticipo scalate) per adeguarmi alla moto, ma ti assicuro che per chi sta seduto dietro non è un'andatura molto divertente. Con le altre moto non avevo queste difficoltà nei giri "contemplativi".

Sarà difetto o "caratteristica"? Ai posteri... icon_smile.gif
Mi piacerebbe che qualcuno con la stessa moto ripetesse uno degli "esperimenti" di cui sopra, se pervenisse agli stessi risultati sarebbe quindi "caratteristica" e non difetto, me l'incarterei e amen.

Kino87 ha scritto:
... a differenza della NC che avevi prima l'AT ha un bel doppio disco all'anteriore che difficilmente si affatica, quindi usa principalmente quello.

Già fatto, infatti dopo la prima "bollita" mi sono adeguato e non ci sono più ricascato. D'abitudine usavo il posteriore in frenata leggera in sinergia con l'anteriore che faceva il grosso, ora sono passato all'uso solo per stabilizzare/impostare le traiettorie.
Comunque con le moto precedenti, non ho mai bollito nulla.
 
16233792
16233792 Inviato: 30 Giu 2021 12:33
 

Se non sbaglio la AT 2018-19 ha 3 riding mode, ed un quarto regolabile a piacere. Si dovrebbe poter impostare il freno motore su 3 livelli. Tu su che livello lo usi?
Io ho la 2017 manuale, quindi questo problema non me lo pongo.
Hai esposto questi problemi ad un meccanico Honda?
 
16233913
16233913 Inviato: 1 Lug 2021 9:03
 

DeepEye ha scritto:
...Si dovrebbe poter impostare il freno motore su 3 livelli. Tu su che livello lo usi?
...

Uso il freno motore impostato al massimo (EB = 1), ma come già detto questa impostazione agisce sul freno motore oltre i 3000 giri, sotto è ininfluente, viene data comunque benzina.

DeepEye ha scritto:

...
Hai esposto questi problemi ad un meccanico Honda?

Si, ma non ho fatto pressione più di tanto perchè da un lato ho avuto risposte generiche e un po' fuori tema ("Anticipa le scalate, usa S2, imposta freno motore al massimo, ...") e dall'altro un amico ha ripetuto gli esperimenti di osservazione del sopra/sotto 3000 giri in rilascio osservando le medesime cose che ho osservato io, per cui mi sa che la mappatura è così e amen, me la devo incartare adeguando la mia guida a queste "caratteristiche", con questa moto si devono mangiare più pastiglie perchè sotto i 3000 giri il freno motore è molto limitato.

Mi sorge una curiosità. Ma nel MY 2020 con la piattaforma inerziale, lì la centralina sa benissimo se la moto è in discesa/frenata, quindi il "dare benzina" sotto i 3000 giri potrebbe essere limitato/evitato in situazioni in cui porta più danni che benefici.
Qualcuno mi sa dire come si comporta la 2020?
 
16233923
16233923 Inviato: 1 Lug 2021 9:39
 

Anche la mia ha lo stesso comportamento, specialmente in coppia, per ovviare a questo passo in manuale o anticipo le scalate, in questo modo il freno motore si sente, anzi a volte è eccessivo e devi puntare leggermente l'acceleratore altrimenti rischi di piantarti a centro curva.
 
16233937
16233937 Inviato: 1 Lug 2021 10:50
 

Varanco ha scritto:
ma se ti fai un giro contemplativo con passeggero/a non è un bell'andare rilassante sentire il motore che urla perennemente in discesa e il MY 2018/2019 urla per bene


qualcuno riesce a guidare la AT 2018/19 in modo contemplativo? la mia scalcia se non la guido sempre allegro, non dico sempre in stile Raid ma.... tranquilla saltella, scalcia...

avendo anche una GS adventure del 2006, se voglio contemplativo piglio quel carrarmato lì rotfl.gif

0509_si_picchiano.gif l'AT è nata per i raid non per contemplare rotfl.gif rotfl.gif
 
16234061
16234061 Inviato: 1 Lug 2021 23:19
 

GS3NO ha scritto:
qualcuno riesce a guidare la AT 2018/19 in modo contemplativo? ...

Io! icon_cool.gif
Ma solo in pianura e in salita, in discesa invece sempre col coltello tra i denti ad anticipar scalate con doppiette tuonanti, altrimenti sui dischi si possono cucinar braciole. eusa_whistle.gif

Ieri discesa da Altipiano di Asiago con amica che saliva per la prima volta su questa moto, al primo tornante un bel quarta/terza/seconda con doppia doppietta tuonante, all'amica un mezzo coccolone per la paura, mi ha unghiato ai fianchi.
Ho dovuto spiegarle che questa moto si guida così perchè la centralina sotto i 3000 giri da benzina. icon_mrgreen.gif
 
16234107
16234107 Inviato: 2 Lug 2021 9:12
 

Varanco ha scritto:
Ho dovuto spiegarle che questa moto si guida così perchè la centralina sotto i 3000 giri da benzina. icon_mrgreen.gif


rotfl.gif ASENO! come si dice da noi rotfl.gif rotfl.gif
 
16235212
16235212 Inviato: 8 Lug 2021 16:08
 

eusa_think.gif mi dispiace… non posso aiutarti eusa_think.gif … io non sono così "contemplativo e preciso" quando guido la moto! mi adeguo al mezzo e basta! pensa che non ho ancora voglia di provare i vari step di freno motore, controllo di trazione, ecc. al massimo ogni tanto cambio in modalità S3 ed anticipo una scalata con il sequenziale (questo si). Per il resto… non modifico neanche l'orologio quando cambia l'ora rotfl.gif rotfl.gif rotfl.gif 0510_saluto.gif
 
16235516
16235516 Inviato: 10 Lug 2021 15:14
 

Scusate, fatemi capire bene.. State dicendo che il motore della AT scalcia sotto i 3000 giri e quindi bosogna sempre tenerlo su come se fosse un 4 cil sportivo?? Che se voglio viaggiare a bassissima velocita' (tipo quando si e` in coda ma si avanza lentamente) non ci si riesce perche` la centralina darebbe benzina per compensare l'on/off?? Stento a crederci. Sto pensanso di cambiare la mia NC con una AT, ma se in viaggio con valigie e passeggero, in citta' devo sentire la moto che scalcia sicuramente non e` la moto che fa per me.
Mi sembra strano che un motore concepito anche per l'off-road abbia un commportamento simile icon_eek.gif..
Io avevo provato il modello 2018 e non avevo notato una cosa del genere.. mi ricordo che nelle rotonde era un po' brusco quando si rida' gas, ma per il resto non mi sembrava che scalciasse..

Per favore fatemi sapere.. se e` come dite dovro' cercare altro..
doppio_lamp.gif
 
16235531
16235531 Inviato: 10 Lug 2021 19:54
 

KRide69 ha scritto:
Scusate, fatemi capire bene.. State dicendo che il motore della AT scalcia sotto i 3000 giri e quindi bosogna sempre tenerlo su come se fosse un 4 cil sportivo?? Che se voglio viaggiare a bassissima velocita' (tipo quando si e` in coda ma si avanza lentamente) non ci si riesce perche` la centralina darebbe benzina per compensare l'on/off?? Stento a crederci. Sto pensanso di cambiare la mia NC con una AT, ma se in viaggio con valigie e passeggero, in citta' devo sentire la moto che scalcia sicuramente non e` la moto che fa per me.
Mi sembra strano che un motore concepito anche per l'off-road abbia un commportamento simile icon_eek.gif..
Io avevo provato il modello 2018 e non avevo notato una cosa del genere.. mi ricordo che nelle rotonde era un po' brusco quando si rida' gas, ma per il resto non mi sembrava che scalciasse..

Per favore fatemi sapere.. se e` come dite dovro' cercare altro..
doppio_lamp.gif

Non ti so rispondere, ma mi sembra giusto sottolineare che un 4 cilindri sportivo NON scalcia a bassi regimi, al massimo non ha potenza ma è fluidissimo, molto più di qualsiasi bicilindrico o monocilindrico sportivo o meno icon_asd.gif

Comunque da quanto dicevano il problema è solo a livello di freno motore quasi assente sotto i 3000 giri, ma non credo che quello sia un grosso problema in città.
 
16235535
16235535 Inviato: 10 Lug 2021 20:57
 

Non scalcia, riprende tranquilla già a 2000giri, forse anche meno, viaggio praticamente sempre in due con baule,la mia è una 1100 con dct.
 
16235780
16235780 Inviato: 12 Lug 2021 16:09
 

KRide69 ha scritto:
Scusate, fatemi capire bene.. State dicendo che il motore della AT scalcia sotto i 3000 giri e quindi bosogna sempre tenerlo su come se fosse un 4 cil sportivo?? Che se voglio viaggiare a bassissima velocita' (tipo quando si e` in coda ma si avanza lentamente) non ci si riesce perche` la centralina darebbe benzina per compensare l'on/off?? Stento a crederci. Sto pensanso di cambiare la mia NC con una AT, ma se in viaggio con valigie e passeggero, in citta' devo sentire la moto che scalcia sicuramente non e` la moto che fa per me.
Mi sembra strano che un motore concepito anche per l'off-road abbia un commportamento simile icon_eek.gif..
Io avevo provato il modello 2018 e non avevo notato una cosa del genere.. mi ricordo che nelle rotonde era un po' brusco quando si rida' gas, ma per il resto non mi sembrava che scalciasse..

Per favore fatemi sapere.. se e` come dite dovro' cercare altro..
doppio_lamp.gif


ho la CRF 1000L e non è una GS che è pastosa e morbidosa. la CRF 1000L è fatta per darcene, la 1100 l'ho provata e l'hanno addolcita.
 
16235801
16235801 Inviato: 12 Lug 2021 18:22
 

Kino87 ha scritto:
...
Comunque da quanto dicevano il problema è solo a livello di freno motore quasi assente sotto i 3000 giri, ma non credo che quello sia un grosso problema in città.

Esatto.
E' stato detto (ho detto...) che IN DISCESA per avere un buon freno motore si deve stare sopra i 3000 giri, nessuno ha detto che scalcia e che la si deve tenere sempre sopra i 3000 giri.
 
16235924
16235924 Inviato: 13 Lug 2021 17:36
 

Mi chiedevo se anche la 1100 ha lo stesso problema di freno motore, a quanto pare sì.
Ho provato a ravanare nel gruppo Facebook di MC Africa Twin Italia e ho trovato questa cosa:

immagini visibili ai soli utenti registrati



Effettivamente quando in rilascio si è a cavallo dei famigerati 3000 giri il freno motore "lascia e riprende".
Chi ha scritto quanto sopra non ha ancora fatto caso alla soglia dei 3000 giri, sopra ottimo freno motore, sotto pessimo, a cavallo tira e molla, qualsiasi siano i settaggi.

Scorrendo il gruppo Facebook si trovano comunque diverse altre lamentele a proposito dello scarso freno motore, questa caratteristica pare trasversale a tutti i modelli, manuali o DCT.
 
16236142
16236142 Inviato: 14 Lug 2021 18:42
 

Varanco ha scritto:
...
Scorrendo il gruppo Facebook si trovano comunque diverse altre lamentele a proposito dello scarso freno motore, questa caratteristica pare trasversale a tutti i modelli, manuali o DCT.

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16236219
16236219 Inviato: 15 Lug 2021 9:17
 

Visto che ti sei preso molto a cuore la questione e che sembra essere parecchio fastidiosa (probabilmente lo è, la mia moto nonostante sia relativamente nuova è ancora molto analogica, non ha il ride by wire e ha una bella regolarità di funzionamento su tutto l'arco d'uso.. immagino irriterebbe pure me se sotto un certo regime sparisse il freno motore) io ti consiglierei di cercare uno bravo nel rimappare centraline originali e chiedere se questo comportamento può essere alterato in qualche modo.

Per il discorso emissioni, da ignorante, mi pare strano: come fa la moto ad avere emissioni maggiori se non butta benzina nei cilindri piuttosto che buttarne un minimo? Credo sia una cosa fatta per eliminare gli on-off... che poi a ben pensarci è strano pure quello, perché l'on-off nasce proprio per questioni di emissioni per cui sotto un certo regime tagliano del tutto l'afflusso di benzina mentre sopra quella soglia un minimo di benzina arriva pure a gas completamente chiuso, quindi è esattamente il contrario di quello che succede sulla tua.
 
16236306
16236306 Inviato: 15 Lug 2021 13:53
 

Con le moto precedenti ho sempre guidato d'istinto, ora con questa in pianura/salita guido d'istinto, ma in discesa sono costretto a guidare di testa: occhio a mettere minimo S2, occhio a scalare manualmente se S2 non basta a farla stare nel range di giri con buon freno motore, occhio a usare poco il freno posteriore altrimenti friggo disco e pastiglie, occhio a non sgasare all'uscita di una curva se no alla prossima mi devo appendere di brutto ai freni o scalare a morte, ... Sì, la cosa è effettivamente un po' fastidiosa.
Vero è che sono ancora in fase di adeguamento al mezzo e che col tempo e coi km gli accorgimenti di cui sopra diventeranno spontanei e non ci penserò più, ma rimarrà il fatto che con una mappatura siffatta comunque le discese non saranno un gran divertimento.

A far rimappare proprio non ci penso, al di là delle questioni legali e/o di garanzia non ho mai avuto la tendenza a taroccare i mezzi e temo di infilarmi in un ginepraio.

Sul perché la mappatura sia stata definita così, come te non so darmi risposte, condivido i tuoi dubbi, non riesco ad afferrare una logica che stia in piedi.
 
16236637
16236637 Inviato: 17 Lug 2021 9:48
 

Buongiorno. Giovedì ho provato Africa Twin Adventure Sport DCT in quanto interessato all'acquisto. A mio modo di vedere il freno motore non manca(certo è che non ho potuto provarla su e giù per passi alpini) soprattutto il passaggio da 3a a 2a il freno motore è molto marcato. Sempre a mio parere 2a marcia molto corta. Anche in pianura( Moto provata a Legnano) si sente la caratteristica evidenziata da Varanco, c'e un momento in staccata, in cui il motore pare singa invece di rallentare. Non essendo abituato questo spiazza. Sarebbe interessante capire(io non ne ho avuto il tempo) smacchinando con le varie impostazioni di modalità di guida se si riesce ad eliminare o per lo meno a ridurre al minimo. Evidenziato questo al venditore, la risposta è stata: quello lo devi gestire tu. Risposta: ma che risposta è. Venditore: la moto è così, la devi gestire tu. Potrei supporre questa caratteristica (chiamiamola così) sia stata necessaria in fase di progettazione per ovviare alle sempre più restringenti norme anti inquinamento.
 
16236666
16236666 Inviato: 17 Lug 2021 16:50
 

giordano70 ha scritto:
... Sarebbe interessante capire(io non ne ho avuto il tempo) smacchinando con le varie impostazioni di modalità di guida se si riesce ad eliminare o per lo meno a ridurre al minimo.
...

Le ho provate e riprovate tutte, non ho cavato un ragno dal buco, come dicevo in uno dei primi post è un comportamento che prescinde da qualsiasi settaggio disponibile all'utente.

Ieri scendendo da un passo ho provato ripetutamente a swicciare e riswicciare icon_smile.gif tra due riding mode uno con EB =1 ed uno con EB = 3, sotto i 3000 giri non cambia assolutamente nulla, sopra forse (forse...) con EB = 3 c'è un po' meno freno motore.
 
16236693
16236693 Inviato: 17 Lug 2021 20:16
 

Alla fine si può concludere con che probabilmente il problema riguarda la gestione elettronica del motore eusa_think.gif dato che, comunque, ormai l'elettronica é molto applicata sulla A.T.
Non c'é nulla da fare! bisogna adeguarsi al comportamento della moto (piaccia o non piaccia) sperando che gli ingegneri risolvano questo problema nei prossimi modelli.
Io vivendo e utilizzando la moto prevalentemente in pianura non noto questo particolare handicap, riflettendoci molto forse alcune volte l'ho notato anch'io le rare volte che mi é capitato di fare percorsi con forti pendenze eusa_think.gif
In teoria provare a "rimappare" i parametri originali potrebbe risolvere il problema ma... spendere una cifra x senza nessuna garanzia di successo (oltre di doversi fidare del professionista, oltre alla probabile perdita di garanzia della moto dato che é garantita 4 anni eusa_think.gif eusa_think.gif ) anch'io non rischierei eusa_naughty.gif 0510_saluto.gif doppio_lamp.gif
 
16236708
16236708 Inviato: 17 Lug 2021 22:46
 

Pensa che per il 2021 gli anni di garanzia son arrivati a 6.
 
16237225
16237225 Inviato: 20 Lug 2021 13:07
 

OT: giordano70, supercaino ed il sottoscritto, tutti e tre ex-NC750. 0510_saluto.gif
 
16237236
16237236 Inviato: 20 Lug 2021 13:25
 

Son dispiaciuto ora che la NC è ancora nel mio box. Quando la lascerò la lacrima scenderà sicuro.
Augurandomi di non avere mai problemi, come avvenuto con la moto che lascio, con quella nuova.
 
16237462
16237462 Inviato: 21 Lug 2021 9:33
 

La mia (CRF L1000) ha il buon vecchio cambio manuale e non DCT, e non mi pare che abbia sto problema del freno motore assente sotto ai 3000 giri. forse è la combinazione DCT e Ride-by-wire che dà questo problema...

ripeto, se vai piano e hai la mappature 111 scalcia o devi giocare di frizione, non puoi guidare come fosse una pacioccona BMW R 1200 GS, ha comunque una guida nervosa rispetto a moto dall'impronta turistica ma quello dei 3000 giri non mi pare lo abbia.
 
16237613
16237613 Inviato: 21 Lug 2021 16:24
 

Può essere che alla chiusura del gas, la centralina sia impostata per non far chiudere totalmente i corpi farfallati per ovviare alle sempre più stringenti norme anti inquinamento?! Per ovviare o mitigare il famoso on/off?
 
16237707
16237707 Inviato: 21 Lug 2021 23:19
 

GS3NO ha scritto:
La mia (CRF L1000) ha il buon vecchio cambio manuale e non DCT, e non mi pare che abbia sto problema del freno motore assente sotto ai 3000 giri.
...

Prova ad osservare il consumo istantaneo sopra/sotto i 3000 giri a gas chiuso in discesa, è la prova del nove.
Anche se, come dicevo, la cosa è osservabile anche ad occhio/orecchio, l'aumento del freno motore quando in rilascio il motore raggiunge/supera i 3000 giri è macroscopico, impossibile non notarlo. Un po' meno percepibile, anche se altrettanto netta, la diminuzione del freno motore quando da sopra si scende sotto ai 3000 giri.

Comunque pare ormai appurato che, simpatica o antipatica, sia una "caratteristica", non un "problema".
Anche competenti voci di concessionaria dicono "Sì, effettivamente..." ed anch'io con i km inizio a comprendere i benefici in termini di rotondità dati questa impostazione della mappatura, impostazione che purtroppo ha un rovescio della medaglia un po' sgradevole. Io avrei fissato 500 giri più in basso la soglia, o l'avrei resa mobile in funzione di EB = 1/2/3 (EB = 1/2/3 che così come sono fatico a trovare differenze di comportamento tra i tre valori...).
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum HondaForum Honda Africa Twin, Transalp e Varadero

Forums ©