Leggi il Topic


Dubbio omologazione manubrio aftermarket
16186311
16186311 Inviato: 27 Set 2020 9:48
Oggetto: Dubbio omologazione manubrio aftermarket
 

Salve a tutti, volevo cambiare il manubrio della mi er6n ma ho letto su molti post che andrei a cambiare il modello costruttivo della moto(passatemi i termini errati icon_biggrin.gif icon_biggrin.gif ) e che avrei dovuto procedere ad un collaudo ecc..
Allora ho scritto a srt per avere informazioni, vi allego la risposta:

Buongiorno, in tutta Europa il manubrio non Ŕ un elemento che necessita di omologazione. L'omologazione Ŕ data solo dal processo produttivo con cui vengono realizzati.

Infatti se controlla le parti che necessita di questo certificato ( gli specchietti, lo scarico, il porta targa, ecc...) hanno tutti un simbolo stampato sopra l'oggetto.

Se invece guarda il suo manubrio originale, non troverÓ nessun simbolo o componente che ne attesti l'omologazione.

Quindi potrÓ modificare il suo attuale manubrio con qualsiasi manubrio after market o anche con uno originale, ma non troverÓ mai l'omologazione sul prodotto, ma la troverÓ solo sul processo produttivo.

╚ vero? Posso prendere il manubrio e montarlo senza dover procedere ad un collaudo per moto unica?
Ho letto sempre.di targhe, specchietti e fari. Io ho la leva del freno rotta. Posso cambiarla con un'altra a mia scelta con omologazione (senza ricorrere a collaudo) o per essere in regola con assicurazione e fdo devo comprare quella originale?
Grazie e buona domenica
 
16186327
16186327 Inviato: 27 Set 2020 12:28
 

Per quel che ne so io la risposta che ti hanno dato Ŕ corretta.
Devi prendere un manubrio compatibile con gli attacchi della tua moto , stessa cosa perla leva.
 
16186353
16186353 Inviato: 27 Set 2020 16:25
 

sulla carta di circolazione Ŕ riportata la larghezza max...quel dato non pu˛ essere superato (talvolta Ŕ riportata a parte la larghezza max con borse originali , se previste dal costruttore, montate - eventuali borse aftermarket hanno un max. di 100 cm, 50+50 dalla mezzeria della moto, non sono ammesse borse laterali, ad esempio, 43+57...il risultato Ŕ sempre 100 cm, ma non sono in regola)

quindi per il manubrio, vale la regola dell'ingombro riportato a libretto...se la moto ha un dato di 102 cm di larghezza max, quello devi rispettare, a prescindere che ci sia o meno il dato per le borse originali.

poi ci sarebbero anche altre questioni di "capitolato di omologazione", sempre riguardo il manubrio, ma non ho mai sentito casi in cui venisse contestata, sempre ad esempio, l'altezza da terra o l'inclinazione (dati che in sede di omologazione il costruttore deposita)

quindi, rispetta il dato di larghezza max e sei a posto.

la risposta che ti hanno mandato, pur non essendo certo al 100%, Ŕ corretta...ormai un certificato omologativo Ŕ d'obbligo per tutti i costruttori di accessori "seri", da quel punto di vista dovresti essere tranquillo... le sole rogne che uno pu˛ avere, salvo macroscopiche modifiche che anche mio nonno capirebbe, sono in caso di incidente molto grave con feriti o peggio... la parola passerebbe ai periti assicurativi, e quelli sono pagati per non pagare (se hanno ragione)...Ŕ per questo che, ormai da anni, borse laterali a parte, tengo sempre la moto perfettamente originale.


icon_smile.gif
 
16186357
16186357 Inviato: 27 Set 2020 16:43
 

Infatti volevo essere a regola 100 e capire cosa posso toccare o no. Da quel che ho capito se un pezzo non Ŕ omologato per il modello specifico della mia moto per la legge e soprattutto per i periti potrebbe risultare un problema, giusto?
 
16186362
16186362 Inviato: 27 Set 2020 17:11
 

MattDoc ha scritto:
Infatti volevo essere a regola 100 e capire cosa posso toccare o no. Da quel che ho capito se un pezzo non Ŕ omologato per il modello specifico della mia moto per la legge e soprattutto per i periti potrebbe risultare un problema, giusto?



Non so che dirti...non sono in grado di confermare o smentire nulla, non ho basi sufficienti...

Una domanda....per quale motivo vuoi sostituire il manubrio?
 
16186365
16186365 Inviato: 27 Set 2020 17:25
 

Ho comprato la moto usata ed Ŕ abbastanza rovinato inoltre non ci sto comodissimo e leggendo qua e lÓ in moltissimi, una volta cambiato il manubrio, si trovano bene con manubri aftermarket
 
16186368
16186368 Inviato: 27 Set 2020 17:54
 

MattDoc ha scritto:
Ho comprato la moto usata ed Ŕ abbastanza rovinato inoltre non ci sto comodissimo e leggendo qua e lÓ in moltissimi, una volta cambiato il manubrio, si trovano bene con manubri aftermarket





capisco...

prova a chiedere ad un meccanico/ricambista, chi meglio di loro possono fugare ogni dubbio al riguardo, magari consigliarti anche un modello di tuo gradimento.

per la questione "essere in regola", anche se montare un ricambio originale Ŕ sempre la soluzione pi¨ logica e sicura,
non mi farei troppe paranoie... rispetta la larghezza massima del veicolo e non dovresti avere nessun problema... naturalmente Ŕ una mia semplice opinione.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiTuning e omologazioni

Forums ©