Leggi il Topic


Smart Iat Belinassu Honda NC 750 X
16118338
16118338 Inviato: 6 Nov 2019 11:57
Oggetto: Smart Iat Belinassu Honda NC 750 X
 

Premetto che ho cercato nel forum inerente il nostro modello di moto, ma non ho trovato discussioni in merito. Quindi se questa mia fosse un doppione, i moderatori possono operare un'endola, qual'ora esistesse, a discussione analoga.
Acquistata Smart Iat, ieri sera dopo un'ora e mezza tra smonta, sostituisci e rimonta ho dotato la mia moto di questo particolare. Oggi prova su strada casa lavoro e ritorno, date le condizioni meteo(mentre scrivo non piove) credo prenderò anche l'acqua, quindi umidità e bassa pressione credo siano un buon banco prova. Vi porterò a conoscenza delle mie impressioni. Dato che settimana prossima la moto dovrà effettuare la revisione ministeriale, fugherò il dubbio se la Smart Iat vada a compromettere quelli che dovrebbero essere i valori da rispettare per legge.
 
16118878
16118878 Inviato: 9 Nov 2019 15:52
 

che cosa sarebbe la smart lat?
 
16119445
16119445 Inviato: 12 Nov 2019 16:50
 

Dovrebbe essere questa: Link a pagina di Belinassu.it
Centralina per correggere l'iniezione di carburante in base alla temperatura dell'aria che viene aspirata.
Sull'effettiva utilità ci sono pareri discordi, chissà se poi Giordano ha passato la revisione?
 
16119446
16119446 Inviato: 12 Nov 2019 16:51
 

E' la sonda che legge la temperatura dell'aria.
In inverno quando è freddo ingrassa la miscela aria/ benzina . In estate fa il contrario.
Montare questa sonda modificata fa credere al motore che ci sia una temperatura esterna più fredda di circa 10 gradi. In questo modo la centralina della moto ingrassa la miscela (da più benzina ) e risolve in buona parte l'effetto on/off presente sulle moto (sopratutto quelle euro 4 ).
L'ho montata anche io sulla mia moto ( Yamaha Tracer ) risolvendo all'80% il problema on/off molto marcato.
Se vuoi informazioni piu professionali guarda il sito di Belinassu che spiega bene il tutto.
 
16119665
16119665 Inviato: 13 Nov 2019 18:23
 

Buongiorno. Per tranquillizzare tutti la moto ha passato la revisione. Vi ho assistito per la prima volta in vita mia. Controllo visivo pastiglia freni, prova di frenata su apposito macchinario. Controllo dei gas di scarico tramite sonda ( questa non so dire, perchè non chiesto, se rileva anche i decibel, la moto non è stata accelerata ha sempre girato al minimo) inserita nel tubo di scarico. Controllo visivo luci e frecce, revisione finita.
Passando alla Smart Iat premetto che il mio motore è mod. 2015 DCTdico che il motore ha cambiato carattere ( preciso che non sono avvenuti miracoli), anche il suono allo scarico è leggermente più cupo. Non saprei quantificarlo,in quanto con il contagiri digitale non si ha una lettura precisa dei giri, il motore ruota a meno giri. E' di conseguenza più pronto sotto e lungo tutta la curva di potenza, miglioramento non prepotente ma si avverte nell'utilizzo della moto.
A me davano molto fastidio gli strattoni che il motore dava in prima a bassa velocità in situazioni di coda cittadina ai semafori, oltre il classico strattone da tutto chiuso alla minima apertura del gas, con la Iat non sono scomparsi ma attenuati in maniera percepibile. In situazione di rotonda, quelle a raggio stretto dove non si riesce a tenere una velocità tale da evitare fastidiosi cambi di marcia (seconda, prima e prima , seconda) che io contrastavo puntando il freno posteriore e dando un filo di gas per non far perdere giri al motore, questa operazione non devo più farla, il motore tiene la seconda molto meglio che in precedenza. Le prime 3 marce le sciorina più o meno come prima, una volta inserita la 4a il motore pare non abbia più bisogno di 5a e 6a. Trotterella tranquillo a 50/60 km.h in 4a, per far inserire la 5a bisogna ruotare la manopola del gas in maniera decisa. Non chiedetemi i consumi, litro più o litro meno non mi interessa, tanto i fantomatici 30 km.l la mia moto non li ha mai fatti icon_mrgreen.gif
Ad ora ho percorso una 60na di km., tragitto casa lavoro ed un paio di commissioni. Andrea, titolare Belinassu mi ha detto che, per far si che il motore si adatti al meglio alla Iat necessita di un bel giro continuo senza sosta. Prima o poi lo farò icon_mrgreen.gif
In conclusione, al netto delle mie sensazioni, sensibilità e modo di guidare, che non saranno mai uguali ad altri utenti, ritengo questa piccola modifica soddisfacente. Come dicevo all'inizio non bisogna gridare al miracolo, oltremodo non ritengo di aver buttato 95 euro per nulla.
Un ulteriore lieve step, a detta di Andrea lo si avrebbe sostituendo il filtro aria originale con uno di quelli rigenerabili. Quando sarà il momento di sostituire il filtro prenderò in considerazione anche questa opzione.
Cordialmente Giordano.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum HondaForum Honda NC700, NC750 e Integra

Forums ©