Leggi il Topic


Air-bag per moto: gilet e giacche (e tute)
16133343
16133343 Inviato: 31 Gen 2020 9:39
 



Valeria7 ha scritto:
Ora ho letto bene e no, non concordiamo. Quindi tu preferisci qualcosa che permetta al tuo collo di oscillare a destra e sinistra e di rimbalzare su un cuscino che si ritrova dietro (effetto rimbalzo che che caschi in fibra hanno la funzione di evitare se urtano contro una superficie dura) piuttosto di una cosa che evita questi movimenti tenendo fermo il collo. Mi Piacerebbe che tu spiegassi perché preferisci non avere il
Collo bloccato, ma non mi pare tu lo voglia dire nello specifico

ballad2 ha scritto:
Io ho helite airnest da 8 anni e da 1 anno il turtle. Lo ho provato esploso varie volte e sotto il casco non e' per nulla invasivo, non arriva al casco, limita solo il movimento se il collo si piega ma non molto.

Ok, è molto probabile che abbiate ragione voi. La mia è solo un'impressione che si basa sul fatto che quando, nel caso di un impatto, si flette la colonna vertebrale cervicale, l'airbag sotto al collo potrebbe rischiare di dare un contraccolpo alla testa dal basso verso l'alto, cosa che vedo molto più pericolosa del cuscino Motoairbag che si gonfia invece dietro la testa ed è più libero da vincoli (meno "effetto rimbalzo"). Qua al minuto 1:00 si vede abbastanza bene l'effetto durante un impatto Link a pagina di Youtu.be

Ultima modifica di Podz il 31 Gen 2020 9:41, modificato 1 volta in totale
 
16133344
16133344 Inviato: 31 Gen 2020 9:41
 

Ed è quello che deve fare... grazie della testimonianza. Io sono molto piccola fisicamente e secondo il venditore dovrò prendere la taglia da ragazzo (14 anni). Un po’ mi scoccia anche perché così non posso valutare nè il turtle nè il gp...
 
16133351
16133351 Inviato: 31 Gen 2020 10:07
 

Concordo con Valeria e Ballad. Il MAB ha un cuscino dietro, che previene solo l'iperestensione all'indietro. Preferisco qualcosa che si gonfi inforno al collo, limitando l'iperestensione del collo a 360°. Infatti, perché a parte MAB, tutti lo fanno così? icon_wink.gif
 
16133357
16133357 Inviato: 31 Gen 2020 10:57
 

infatti a parte il MAB che è l'unico omologato gli altri perchè non sono omologati? icon_wink.gif
 
16133359
16133359 Inviato: 31 Gen 2020 11:03
 

ballad2 ha scritto:
Io ho helite airnest da 8 anni e da 1 anno il turtle. Lo ho provato esploso varie volte e sotto il casco non e' per nulla invasivo, non arriva al casco, limita solo il movimento se il collo si piega ma non molto.

Stavo guardando una giacca con airbnag integrato però come al solito quello che ha un airbag non ha la'ltro,...l'helite ha una "ai rvest" estiva (nera vabbè) che in teoria dovrebbe essere più arieggiata, sia la giacca ma anche il gilet mi sembra più aperto e quindi anche meno protettivo (alla fine è tutto un compromesso).
Tu come ti sei trovato a livllo di confort/traspirazione?

Un altro aspetto che non abbiamo considerato molto è il confort, tutti neri li fanno quando la moto la si usa più spesso in estate. IO ho una giacca bianca e la differenza c'è...
 
16133363
16133363 Inviato: 31 Gen 2020 11:20
 

parcifes ha scritto:
infatti a parte il MAB che è l'unico omologato gli altri perchè non sono omologati? icon_wink.gif

La mia auto è omologata che fa 17,5 km al litro, ma ne fa 12. La Volskwagen e il dieselgate? Erano sempre omolgate.
Le omologazioni sono un discorso a parte icon_wink.gif PER ESEMPIO, su questi dispositivi non sono obbligatorie. Sono dei costi, da ammortizzare o aumentando il prezzo di vendita, o abbassando la qualità costruttiva (visibile) o di progettazione (difficilmente visibile). Leggi tutto il thread, credo che se ne sia già parlato.

Lamps icon_wink.gif
 
16133383
16133383 Inviato: 31 Gen 2020 12:54
 

Mab è certificato se non erro per essere equiparato a un para schiena. Se non sono io a sbagliare si tratta di un cavillo ingegnoso per sbandierare una certificazione che ha poco a che fare con la funzione globale dell’airbag
 
16133423
16133423 Inviato: 31 Gen 2020 15:20
 

Dawcanerek ha scritto:
La mia auto è omologata che fa 17,5 km al litro, ma ne fa 12. La Volskwagen e il dieselgate? Erano sempre omolgate.
Le omologazioni sono un discorso a parte icon_wink.gif PER ESEMPIO, su questi dispositivi non sono obbligatorie. Sono dei costi, da ammortizzare o aumentando il prezzo di vendita, o abbassando la qualità costruttiva (visibile) o di progettazione (difficilmente visibile). Leggi tutto il thread, credo che se ne sia già parlato.

Lamps icon_wink.gif


Leggi te tutto il thread se ne è parlato si e anche molto ma continuano a sfuggirti alcuni concetti chiave se poi parli di malafede o truffa beh su questo proprio non posso farci nulla icon_wink.gif
 
16133424
16133424 Inviato: 31 Gen 2020 15:22
 

Valeria7 ha scritto:
Mab è certificato se non erro per essere equiparato a un para schiena. Se non sono io a sbagliare si tratta di un cavillo ingegnoso per sbandierare una certificazione che ha poco a che fare con la funzione globale dell’airbag


No ti sbagli sono alcuni degli altri costruttori a dare la omologazione CE tramite l'aggiunta di un paraschiena rigido omologato, il MAB è l'unico ad esser omologato come AIRBAG moto. Se leggi tutto il thread se ne è discusso in abbondanza con buone argomentazioni, poi il bastian contrario c'è sempre...
 
16133427
16133427 Inviato: 31 Gen 2020 15:29
 

Sì, è certificato come airbag nel senso che secondo la certificazione può sostituire il para schiena. Detto in soldoni è così. Gli altri vanno usati con para schiena ma su questo le
Case non fanno mistero e hanno una politica specifica loro (cfr il turtle). Quindi sono proprio due approcci diversi. Io non toglierei il para schiena nemmeno con mab..
 
16133441
16133441 Inviato: 31 Gen 2020 17:07
 

Beh se guardi il valore di protezione protegge molto di più rispetto ad un paraschiena rigido, tu ti focalizzi molto sulla schiena però la maggior frequenza degli impatti avvengono in zona frontale addominale e li non esiste protezione rigida decente, serve ancora un airbag...
La schiena certo fa più "scalpore" perchè quando prendi la botta il danno è notevole se non fatale...
Ok l'approccio differente però non sappiamo nulla di quanto è efficace il turtle o altri, tipo lo spidi vecchio aveva dei valori di innesco assurdi...


Io comunque non sono ancora convinto dell'airbag, cioè è sicuramente utile ed efficace ma lo vedo (purtroppo) ancora (troppo) poco pratico, sto cercando di trovare un compromesso...di certo è che tutta questa concorrenza non può fare che bene allo sviluppo di questa tipologia di protezione.
 
16133444
16133444 Inviato: 31 Gen 2020 17:22
 

Spetta però non facciamo confusione ... io guardo agli airbag proprio perché cerco una protezione più completa rispetto al solo
Para schiena... anche per me i tempi di innesco sono un cruccio, ma per quanto riguarda questo aspetto i diversi tipi di certificazione (sono tutti certificati ma secondo diverse certificazioni) cosa ci dicono? Ci sono delle dichiarazioni da parte delle case ...
 
16133452
16133452 Inviato: 31 Gen 2020 18:10
 

Non c'è molto, so che gli elettronici sono più rapidi ma anche ma anche perchè sono più piccoli, tiri la coperta da una parte si scopre l'altra parte...
l'helite meccanico dovrebbe stare sugli 0,1 s ...gli elettronici grosso modo sotto lo 0,1 credo...come fai notare tu le case sono purtroppo vaghe confidando sull'ignoranza in materia e sul fatto che tanti manco sanno o guardano se un prodotto è certificato...es stupido: 0,1 è il tempo di gonfiaggio o innesco + gonfiaggio? boh...

Una grossa azienda famosa e storica ha buttato fuori in passato delle ciofeche, tipo guanti o pantaloni che ho personalmente con protezioni che forse vanno bene in bici, forse...ma all'epoca anche io ero ignorante e pensavo "è un abbigliamento specifico per moto andrà bene", e poi forse manco esistevano le certificazioni per i pantaloni all'epoca...
 
16133455
16133455 Inviato: 31 Gen 2020 18:20
 

Il certificato CE, l'unico che dà una certa garanzia, garantisce dei livelli minimi di protezione accettabili (molto superiori rispetto ai paraschiena rigidi), ma secondo me è troppo permissivo per quanto riguarda i tempi di attivazione: 200 ms. In 0.2 secondi a 50 km/h si percorrono più di 2 metri! Questo limite andrebbe rivisto perché attualmente è ridicolo, a mio avviso.
 
16133466
16133466 Inviato: 31 Gen 2020 19:59
 

Posso ammettere tutto, ma in fatto di praticita' l' helite airnest o turtle e' quanto di piu' pratico e fresco d' estate si possa desiderare. Va sopra qualsiasi abbigliamento, si mette la mano nella tasca o nel taschino della giacca senza aprirli, pesa come un paraschiena livello 2. Se si vuole proprio mettere anche un paraschiena, questo puo' stare sopra alla giacca e sotto l' airbag, con un vantaggio di praticita' notevole. D' estate di puo' lasciare la cerniera della giacca completamente aperta, trattenuta in posizione dai 3 ganci a baionetta dell' airbag, con un notevole ingresso di aria anche frontale oltre che laterale.
 
16133473
16133473 Inviato: 31 Gen 2020 21:33
 

Sicuramente è un punto interessante e di miglioramento, inutile avere una protezione che in estate non puoi usare pena svenimenti...
 
16133487
16133487 Inviato: 31 Gen 2020 23:16
 

C’è poco da dire è un ginepraio ... e la
Portabilità è una cosa da considerare. Stavo valutando proprio il gp Helite perché è più veloce degli altri e anche più resistente ma più pesante (ammesso che trovi la taglia!) sempre partendo dal concetto che preferisco avere il collo più protetto rispetto a quanto offre mab... opinione personale
 
16133869
16133869 Inviato: 3 Feb 2020 13:19
 

Valeria7 oltre all'Helite valuta il nuovo gilet Dainese. Siamo lì come prezzo, ma elettronico è più "facile", non dimentichi di accenderlo, e se sali su un'altra moto sei coperta, perché non hai bisogno di cordini attaccati al telaio.

Valuta naturalmente la protezione che percepisci. Da questo punto a me paiono entrambi buoni.
 
16133892
16133892 Inviato: 3 Feb 2020 15:48
 

Grazie!! Controllerò le caratteristiche (fino a poco tempo fa quelli elettronici non captavano alcuni tipi di urti ed erano sensibili a problemi di connessione). Come si chiama?
 
16134330
16134330 Inviato: 5 Feb 2020 14:26
 

Chiedo a chi è già utilizzatore di un airbag meccanico .
Il fatto di avere il cordino , nella guida molto allegrotta , da fastidio ?
 
16134331
16134331 Inviato: 5 Feb 2020 14:28
 

Valeria7 ha scritto:
Grazie!! Controllerò le caratteristiche (fino a poco tempo fa quelli elettronici non captavano alcuni tipi di urti ed erano sensibili a problemi di connessione). Come si chiama?


Smart Jacket

Link a pagina di Dainese.com
 
16134341
16134341 Inviato: 5 Feb 2020 15:37
 

Podz ha scritto:
Il certificato CE, l'unico che dà una certa garanzia, garantisce dei livelli minimi di protezione accettabili (molto superiori rispetto ai paraschiena rigidi), ma secondo me è troppo permissivo per quanto riguarda i tempi di attivazione: 200 ms. In 0.2 secondi a 50 km/h si percorrono più di 2 metri! Questo limite andrebbe rivisto perché attualmente è ridicolo, a mio avviso.


Penso che i 200 ms derivano dal fatto che in origine l'airbag è stato concepito (come poi è indicato nella norma) in sostituzione del paraschiena rigido, quindi per proteggere da impatti tipo high side o comunque in quelle dinamiche in cui il tempo di apertura ha un'importanza relativa mentre è molto più importante il valore d'energia che riesce ad assorbire.

Se si considera un impatto di tipo frontale in cui il corpo del pilota si contra direttamente contro l'ostacolo (es auto) ecco che allora ogni singolo ms ha il suo bel peso...

Facendo tutte le valutazioni del caso mettendo al primo posto il comfort e la praticità, prenderò quello della HELD che si può agganciare alle loro giacche, inoltre mi sembra molto traforato e arieggiato.
Quello meccanico penso sia HELITE, ma ho visto che c'è anche la versione elettronica che è IXON, entrambi rimarchiati.
Non lo considero il migliore come protezione (anche frontale non è sicuramente al top con quei due salsicciotti), ma è l'unico che come detto utilizzerei.
 
16134360
16134360 Inviato: 5 Feb 2020 17:10
 

svicolone66 ha scritto:
Chiedo a chi è già utilizzatore di un airbag meccanico .
Il fatto di avere il cordino , nella guida molto allegrotta , da fastidio ?
No. Basta agganciare il cordino in un punto centrale, tipo manubrio, così non ti "tira" quando ti sporgi icon_wink.gif
 
16134371
16134371 Inviato: 5 Feb 2020 17:47
 

Dawcanerek ha scritto:
No. Basta agganciare il cordino in un punto centrale, tipo manubrio, così non ti "tira" quando ti sporgi icon_wink.gif


1 è chiaramente specificato di agganciarlo alla sella, helite scrive chiaramente nel manuale di NON collegarlo al manubrio, MAB idem...
2 per logica se lo posizioni sul manubrio il tempo di attivazione aumenta negli impatti tipici.
3 davanti chiaramente si può impigliare o dare comunque disturbi alla guida.
 
16134381
16134381 Inviato: 5 Feb 2020 19:37
 

parcifes ha scritto:
Dawcanerek ha scritto:
No. Basta agganciare il cordino in un punto centrale, tipo manubrio, così non ti "tira" quando ti sporgi icon_wink.gif


1 è chiaramente specificato di agganciarlo alla sella, helite scrive chiaramente nel manuale di NON collegarlo al manubrio, MAB idem...
2 per logica se lo posizioni sul manubrio il tempo di attivazione aumenta negli impatti tipici.
3 davanti chiaramente si può impigliare o dare comunque disturbi alla guida.


Condordo, il manubrio e' assolutamente da scartare. Il cordino va attaccato al telaio e dovrebbe uscire al centro fra sella e serbatoio. La lunghezza deve essere tale da tendersi (ma senza forzare) quando si e' in piedi sulle pedane.
 
16134526
16134526 Inviato: 6 Feb 2020 12:28
 

Dawcanerek ha scritto:
No. Basta agganciare il cordino in un punto centrale, tipo manubrio, così non ti "tira" quando ti sporgi icon_wink.gif


MMM non ho l'airbag e quindi sono l'ultima persona che dovrebbe parlare però la vedo abbastanza pericolosa, come soluzione agganciarlo al manubrio...
Per quelli che hanno attacco laterale come motoairbag hai proprio il cavo che ti ostacola i movimenti sul lato dx . Per quelli che hanno attacco frontale hai il cavo che "gironzola" sul serbatoio .
 
16134533
16134533 Inviato: 6 Feb 2020 12:37
 

Io non ho MAB, ho lo Spidi Neck, integrato nella mia giacca. Me lo attaccavo sulla Dragster alle piastre manubrio in modo che fosse centrale, e la lunghezza del cordino fosse adeguata, senza che si impigliasse. Adesso sulla z900 devo ancora srudiare l'aggancio migliore, appena si apre la stagione icon_biggrin.gif
 
16134800
16134800 Inviato: 7 Feb 2020 17:13
 

Io ho acquistato il tech air dell'Alpinestar e sono molto soddisfatto, è comodo e la carica dura parecchio.
(Chi è interessato lo saprà ma lo scrivo comunque, la versione race permette due scoppi quindi se siete in pista e scivolate rimanete protetti se girate ancora ... se invece lo impostate su road usa comunque le due bombole e lo scoppio è solo uno)

Come tutti gli interessati all'airbag ho passato mesi a studiare i vari prodotti e trovo che l'Alpinestar sia il migliore sia come velocità d'intervento che come protezione, sia per le dimensioni del cuscino sia per il fatto che non è legato ad alcun gps o cavo ma solo ai suoi giroscopi ... è vero che gli elettronici non sono ancora omologati ma anche nelle corse usano quelli e con 10/15 anni di sviluppo alle spalle si può stare tranquilli ... a marzo tra l'altro esce il gilet dell'Alpinestar da usare sotto qualunque giacca e secondo me sarà il best buy se costerà come dicono 600 €.

L'unico vero handicap è che non si può lavare in autonomia, lo fanno loro quando ogni due anni lo mandi in revisione al costo di 90 €.

Con l'elettronica che c'è oggi trovo che quelli meccanici siano un prodotto già vecchio dato che non coprono in tutte le circostanze.
 
16135434
16135434 Inviato: 10 Feb 2020 22:42
 

Essendo molto interessato all'argomento ho deciso di unirmi alla discussione e provare a portare il mio contributo.
La mia preferenza personale è per l'Helite Turtle 2 ed oggi ho inviato in ditta un paio di mail per richiedere qualche informazione, ovviamente anche sulla mancata omologazione EN 1621/4 e a tal proposito mi hanno risposto quanto segue:

"I nostri dispositivi AIRBAG hanno ottenuto la Certificazione Europea CE (obbligatoria per i D.P.I. - Dispositivi di Protezione Individuale) diversi anni prima che fosse inserita la Normativa EN1621/4. La certificazione da noi ottenuta è molto più completa della 1621/4 e pertanto non riteniamo necessario effettuare una nuova certificazione.
I nostri dispositivi airbag hanno tre obbiettivi principali: ammortizzare l’impatto (assorbire ENERGIA), irrigidire il busto del motociclista (per evitare soprattutto lesioni alla colonna vertebrale) e bloccare il casco riducendo la possibilità di lesioni alla cervicale. Nessuna di queste caratteristiche (per noi fondamentali) viene presa in considerazione della Certificazione EN1621/4.
Un dato molto interessante che possiamo fornire è la percentuale di energia assorbita dal dispositivo airbag quando è gonfio: mediamente oltre il 90%!!"

Al che ho chiesto quale fosse la certificazione CE che hanno ottenuto e la loro risposta è stata:

"la Certificazione CE è stata rilasciata dall’Istituto Indipendente Francese CRITT Sport - Loisirs nell’anno 2006. Non essendoci nel 2006 Normative di riferimento è stato predisposto un protocollo interno che prevedeva i seguenti Test:
- Zone di protezione del sistema airbag
- Multi direzionalità del sistema di attivazione
- Forza necessaria per l’attivazione del sistema airbag
- Resistenza delle camere d’aria al sovra-gonfiaggio
- Innocuità del sistema airbag
- Esigenze ergonomiche
- Tempi di gonfiaggio
- Resistenza della cinghietta di attivazione del sistema airbag
- Innocuità della bomboletta di gas
- Efficacia e grado di assorbimento di ENERGIA del sistema airbag quando è gonfio

Come potrà notare nemmeno l’Ente Certificatore ha preso in considerazione la Forza trasmessa o residua (espressa in Newton) in quanto questo tipo di protezione viene garantita dai paraschiena (nel modello Turtle-2 il paraschiena è Certificato livello 2).
Il nostro dispositivo airbag invece ammortizza ed assorbe energia da impatto (espressa in Joule) … che nella nuova Normativa 1621/4 NON viene mai presa in considerazione."

Personalmente non avevo mai sentito parlare fino ad ora di questo istituto ed anche cercando in rete non è che ci abbia capito molto.
Qualcuno sa di cosa si tratta e quanto sia significativa questo genere di omologazione?

Ultima modifica di evangelion il 10 Feb 2020 22:45, modificato 1 volta in totale
 
16135436
16135436 Inviato: 10 Feb 2020 22:44
 

"molto più completa" scusate ma che risposta è? Appunto è più completa fai le prove che per te sono meno complete e passa in scioltezza, o no?

Comunque ho visto dei filmati di attivazione dello held air vest clip in, che è l'helite ad attivazione meccanica ultraleggero senza airbag. Si vede ad occhio, si ad occhio, che le camere d'aria prima che siano completamente gonfie passano decimi di secondo !!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 8 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©