Leggi il Topic


Air-bag per moto: gilet e giacche (e tute)
16173128
16173128 Inviato: 23 Lug 2020 22:50
 

Mi spiace per l'app, e da informatico condivido con te i dubbi sul funzionamento del resto: se fai bene, fai bene TUTTO.

Non ci rimane che fidarci...

Il Dainese oltre ai colori del led, vibra, quindi ouoi capire se si attiva, se si arma, se scarichi la batteria o che.
 
16174527
16174527 Inviato: 30 Lug 2020 8:52
 

Mi sono imbattuto in questo topic e ho letto un po, ma solo nell'ultima parte perchè anche io ho comprato n airbag per la precisione quello di wheel up della alike, che non è altro che il motoairbag che protegge solo la schiena.
Cercherò di darvi le varie motivazioni per cui ho scelto questo con i ragionamenti che ci stanno dietro.
I primi che ho guardato erano Dainese e poi quello della alpinestar, PEr il dainese mi sono anche informato per lo smart jacket per poi scoprire che è pensato solo per uso strada, e non c'è modo di usarlo in pista. Siccome faccio sia strada che pista l'ho dovuto scartare, anche perchè non c'è modo di dirgli, sono in strada o sono in pista fuzniona solo solo strada.
Quello alpinestar non ho scoperto se è possibile usarlo in entrambe le situazioni, perchè parlando col commesso mi ha detto che bisogna avere un abbigliamento che permetta all'airbag di espandersi in caso di impatto, il che vorrebbe dire avere 2 taglie in più circa di vestiario, quindi scartato anche questo perchè la tuta e le giacche mi sono giuste.
Altra considerazione se uno lo indossa sotto ad una giacca troppo stretta, l'airbag si espande lo stesso, quindi se non si espande fuori, si espande dentro e non è buono per le ossa...
Di conseguenza avendo trovato questo della motoairbag che funziona col cavetto lo posso usare in entrambi i casi e ho scelto questa opzione.
Il costo è stato un vero affare solo 250€.
Purtroppo per scegliere DAinese o alpinestar bisogna avere troppi compromessi.
DAinese, uno per la strada e la loro tuta per la pista, forse il top però troppo costoso 600€ strada + 2100€ per la tuta da pista
Alpinestar forse per più duttile ma bisogna avere l'abbigliamento delle dimensioni giuste quindi si tratterebbe di controllare tutto e cambiare abbigliamento se necessario
Il motoairbag è stato il compromesso migliore, perchè ha un utilizzo più ampio e si indossa sopra, quindi non ho bisogno di cambiare abbigliamento.
 
16174782
16174782 Inviato: 31 Lug 2020 14:50
 

Personalmente ritengo la protezione per la sola schiena poco utile in strada, dove si muore per danni agli organi interni oltre alle lesioni alla schiena.

In pista il rischio di farsi così male è molto più limitato non avendo ostacoli, macchine, avendo vie di fuga etc e lì un airbag è un più rispetto ad un paraschiena, in modo da limitare i danni e dolori fisici per riprendere a guidare al più presto.

Inoltre in uno schianto con un'auto l'airbag meccanico non si attiva. Si attiva quando ti stacchi dalla moto di quel metro/mezzo metro. Protegge cioè per il cosiddetto secondo impatto, quando sei caduto dalla moto, dopo aver spaccato le costole sulla macchina. Inoltro rotolando...

Stesso discorso per protezione in caso di tamponamento al semaforo: il meccanico non serve a nulla.

IMHO elettronico. Poi ovvio che ha mille mila avvertenze, ma quello anche perché Alpine e Dainese sono colossi, mentre le Srl con capitale sociale di 35€ e 2 ticket restaurant non rischiano sto granché in caso di contenzioso...

Tutte considerazioni personali icon_wink.gif

Ultima modifica di Dawcanerek il 31 Lug 2020 15:03, modificato 1 volta in totale
 
16174783
16174783 Inviato: 31 Lug 2020 14:58
 

Dawcanerek ha scritto:
Personalmente ritengo la protezione per la sola schiena poco utile in strada, dove si muore per danni agli organi interni oltre alle lesioni alla schiena.

In pista il rischio di farsi così male è molto più limitato non avendo ostacoli, macchine, avendo vie di fuga etc e lì un airbag è un più rispetto ad un paraschiena, in modo da limitare i danni e dolori fisici per riprendere a guidare al più presto.

Inoltre in uno schianto con un'auto l'airbag meccanico non si attiva. Si attiva quando ti stacchi dalla moto di quel metro/mezzo metro. Protegge cioè per il cosiddetto secondo impatto, quando sei caduto dalla moto, dopo aver spaccato le costole sulla macchina.

Stesso discorso per protezione in caso di tamponamento al semaforo: il meccanico non serve a nulla.

IMHO elettronico. Poi ovvio che ha mille mila avvertenze, ma quello anche perché Alpine e Dainese sono colossi, mentre le Srl con capitale sociale di 35€ e 2 ticket restaurant non rischiano sto granché in caso di contenzioso...

Tutte considerazioni personali icon_wink.gif

Se avessi potuto scegliere anche secondo me Elettronico ha un range di utilizzo più ampio, anzi forse il migliroe da quel punto i vista èquello delal gimoto che abbina i vantaggi di uno e delle 'altro.
MA come detto il mio problema era la duttilità del prodotto.
Se dainese avesse dato la possibilità di cambiare il software da strada a pista, avrei preso quello.
Per ora quello meccanico è quello che offre la maggiore duttilità...
 
16175889
16175889 Inviato: 6 Ago 2020 7:53
 

Concordo con @Dawcanerek , analisi corretta specie sui capitali di certe ditte, il punto e' che gli altri fra costi diretti (airbag) e indiretti ( giacca/tuta ) ci devi spendere un capitale.
Ci vorrebbe un elettronico che costi meno, in fondo l' elettronica non giustifica i costi, come dicevi tu e' solo una questione di garanzie in caso di cause legali.
 
16178318
16178318 Inviato: 20 Ago 2020 11:08
 

Ciao a tutti, sto valutando l'acquisto di un airbag uso strada/pista e mi sono imbattuto in questo topic che ho letto tutto in cui ho trovato un sacco di spunti utili! (so che la sezione è per il mototurismo, ma non ne ho trovato uno così completo nella sezione pista)
Ho comunque qualche dubbio per cui avrei bisogno del vostro consiglio.

Sia nei giretti su strada che in pista utilizzo solitamente la tuta. Prima avevo una vecchia Berik divisibile "stradale" che ormai aveva 12 anni e mi faceva male alle ginocchia sulla nuova moto (Panigale 899), così ad inizio mese ho cambiato tuta e ne ho presa una intera.
Negli anni scorsi mi ero ripromesso che in futuro, al momento del cambio tuta, ne avrei comprata una con airbag ma non sono riuscito a trovarne una compatibile col mio budget (7-800€).
Avevo provato una Alpinestar Missile intera a poco più di 700€ da Wheelup compatibile con Techair (che avrei comprato in un secondo momento,) ma purtroppo non mi calzava molto bene e non riuscivo a metterla perfettamente da solo, oltre a "premere" sulle ginocchia quando rannicchiato.

Ho così desistito e preso una Dainese che mi veste meglio, non predisposta per airbag (le D-Air sono inarrivabili, oltre secondo me ad essere scomode perché l'airbag è vincolato alla tuta in caso si dovesse sostituire l'uno o l'altra).

Un po' rassegnato a non poter usare l'airbag (i gilet esterni su tute pista non li avevo personalmente mai visti), ho comunque cercato in giro ed ho visto che in realtà ci sono un paio di soluzioni.
Uno è il gilet da mettere sotto della Ixon di cui si è parlato ad inizio del topic e che mi è sembrato ben recensito. Il dubbio è questo: tutti i commenti letti parlavano dell'utilizzo sotto le giacche, ma sotto una tuta non predisposta per airbag (senza soffietti elastici nei punti di espansione) e che solitamente veste più stretta, questo gilet è utilizzabile oppure rischia di essere pericoloso? Considerando che il paraschiena ci vorrebbe comunque, da quanto ho capito.

In alternativa ho visto l'Helite GP Air che ha addirittura il foro per la gobba (mi sembra sia l'unico), di cui però non ho letto molti pareri. Qualcuno ha avuto modo di provarlo?

Sono quindi un po' indeciso se orientarmi sulla soluzione tuta Dainese appena comprata + gilet, oppure se restituire la tuta (ho un mese di tempo) e tornare sulla Alpinestar Missile.
Nel primo caso potrei avere sia il confort della tuta che mi veste meglio non rinunciando ad un airbag (anche se non si livelli del Techair), nel secondo caso sacrificherei il confort in sella avendo però la predisposizione per il Techair ed i vantaggi di un airbag sotto la tuta, es resistenza all'abrasione, ecc ( comunque il Techair mi sembra abbia dei costi di manutenzione maggiori rispetto al gilet).

Scusate se mi sono dilungato un po'.
Lamps a tutti!
 
16178343
16178343 Inviato: 20 Ago 2020 13:48
 

Mah, a quanto ho capito qualcuno fa gilet da mettere solo sotto (Alpinestars) e qualcun altro garantisce anche la tenuta all' abrasione quindi si può mettere eventualmente anche fuori (Dainese). In effetti però non so se quelli da mettere sopra possano andare anche su una tuta in pelle: però immagino che la controindicazione, ammesso che esista non sia tanto per la tuta in pelle in se, ma per l' uso: cioè, se uno usa la tuta in pelle perchè comunque si sente più sicuro per mototurismo in strada e non per agonismo in pista (o su strada), alla fine che differenza può fare indossato sopra, rispetto al giubbino in tessuto dal punto di vista del funzionamento airbag? Importante che in caso di scivolata prima di eventuale urto non si disintegri strisciando..... ma questo vale per l' uso su pelle e su tessuto.

Per quanto riguarda il metterlo sotto, che dovrebbe essere la soluzione più logica, sì, c' è bisogno di qualche cm di spazio in più già se parliamo di giubbini in tessuto, infatti anche io avevo forti dubbi con il mio riferendomi alle misure indicate e integrando con qualche formuletta indicata da loro...poi in realtà il negoziante mi ha garantito che secondo la sua esperienza andava bene. Se invece sono giubbini predisposti, mi pare di avere capito che possono vestire anche aderenti, perchè in ogni caso nei punti di giunzione hanno previsto delle zone elastiche di espansione.

Io non ho nessuna esperienza di tute in pelle, nè intere nè divisibili, però immagino che una intera vesta già più aderente di un giubbino uso turistico, e per di più credo - ma forse sbaglio? - che la pelle sia meno estensibile del tessuto. Quindi a maggior ragione si dovrebbe usare qualcosa di predisposto, quindi con delle zone appositamente inserite tra le sezioni di pelle, che all' occorrenza possano cedere un poco. A meno che come mi pare di capire, hai verificato che la tua Dainese nuova, pur non nata predisposta, ha già un pò di margine per inserire un airbag Ixon sotto: ma allora perchè dici che Ixon non darebbe la sicurezza di Tech air? Oppure, perchè se ci va Ixon non potrebbe andarci anche Tech Air?
 
16178344
16178344 Inviato: 20 Ago 2020 13:51
 

Pamof ha scritto:
Ciao a tutti, sto valutando l'acquisto di un airbag uso strada/pista e mi sono imbattuto in questo topic che ho letto tutto in cui ho trovato un sacco di spunti utili! (so che la sezione è per il mototurismo, ma non ne ho trovato uno così completo nella sezione pista)
Ho comunque qualche dubbio per cui avrei bisogno del vostro consiglio.

Sia nei giretti su strada che in pista utilizzo solitamente la tuta. Prima avevo una vecchia Berik divisibile "stradale" che ormai aveva 12 anni e mi faceva male alle ginocchia sulla nuova moto (Panigale 899), così ad inizio mese ho cambiato tuta e ne ho presa una intera.
Negli anni scorsi mi ero ripromesso che in futuro, al momento del cambio tuta, ne avrei comprata una con airbag ma non sono riuscito a trovarne una compatibile col mio budget (7-800€).
Avevo provato una Alpinestar Missile intera a poco più di 700€ da Wheelup compatibile con Techair (che avrei comprato in un secondo momento,) ma purtroppo non mi calzava molto bene e non riuscivo a metterla perfettamente da solo, oltre a "premere" sulle ginocchia quando rannicchiato.

Ho così desistito e preso una Dainese che mi veste meglio, non predisposta per airbag (le D-Air sono inarrivabili, oltre secondo me ad essere scomode perché l'airbag è vincolato alla tuta in caso si dovesse sostituire l'uno o l'altra).

Un po' rassegnato a non poter usare l'airbag (i gilet esterni su tute pista non li avevo personalmente mai visti), ho comunque cercato in giro ed ho visto che in realtà ci sono un paio di soluzioni.
Uno è il gilet da mettere sotto della Ixon di cui si è parlato ad inizio del topic e che mi è sembrato ben recensito. Il dubbio è questo: tutti i commenti letti parlavano dell'utilizzo sotto le giacche, ma sotto una tuta non predisposta per airbag (senza soffietti elastici nei punti di espansione) e che solitamente veste più stretta, questo gilet è utilizzabile oppure rischia di essere pericoloso? Considerando che il paraschiena ci vorrebbe comunque, da quanto ho capito.

In alternativa ho visto l'Helite GP Air che ha addirittura il foro per la gobba (mi sembra sia l'unico), di cui però non ho letto molti pareri. Qualcuno ha avuto modo di provarlo?

Sono quindi un po' indeciso se orientarmi sulla soluzione tuta Dainese appena comprata + gilet, oppure se restituire la tuta (ho un mese di tempo) e tornare sulla Alpinestar Missile.
Nel primo caso potrei avere sia il confort della tuta che mi veste meglio non rinunciando ad un airbag (anche se non si livelli del Techair), nel secondo caso sacrificherei il confort in sella avendo però la predisposizione per il Techair ed i vantaggi di un airbag sotto la tuta, es resistenza all'abrasione, ecc ( comunque il Techair mi sembra abbia dei costi di manutenzione maggiori rispetto al gilet).

Scusate se mi sono dilungato un po'.
Lamps a tutti!

Se non è predisposta la tuta il gilet è sicuramente pericolosissimo, perchè se esplode si espande e non si espande fuori verso la tuta, si espande verso il tuo corpo e fa danni...
Io se fossi in te punterei a qualcosa che sia compatibile sia strada che pista, non so se il tech air è compatibile strada pista. Bisogna vedere se è possibile cambiare il modo di ragionare della centralina, perchè in pista ci sono comportamenti diversi che in strada.
come ho scritto più in alto, dainese non permette questo scambio, quindi un airbag è uso strada e uno uso pista.
Io per questo motivo ho scelto un airbag a cavo, che è diverso, ma può essere usato in entrambe le situazioni.
Se i gilet che hai visto hanno lo possiblità di cambiare il controllo allora prendi un gilet esterno
 
16178345
16178345 Inviato: 20 Ago 2020 13:53
 

plantigrado ha scritto:
Mah, a quanto ho capito qualcuno fa gilet da mettere solo sotto (Alpinestars) e qualcun altro garantisce anche la tenuta all' abrasione quindi si può mettere eventualmente anche fuori (Dainese). In effetti però non so se quelli da mettere sopra possano andare anche su una tuta in pelle: però immagino che la controindicazione, ammesso che esista non sia tanto per la tuta in pelle in se, ma per l' uso: cioè, se uno usa la tuta in pelle perchè comunque si sente più sicuro per mototurismo in strada e non per agonismo in pista (o su strada), alla fine che differenza può fare indossato sopra, rispetto al giubbino in tessuto dal punto di vista del funzionamento airbag? Importante che in caso di scivolata prima di eventuale urto non si disintegri strisciando..... ma questo vale per l' uso su pelle e su tessuto.

Per quanto riguarda il metterlo sotto, che dovrebbe essere la soluzione più logica, sì, c' è bisogno di qualche cm di spazio in più già se parliamo di giubbini in tessuto, infatti anche io avevo forti dubbi con il mio riferendomi alle misure indicate e integrando con qualche formuletta indicata da loro...poi in realtà il negoziante mi ha garantito che secondo la sua esperienza andava bene. Se invece sono giubbini predisposti, mi pare di avere capito che possono vestire anche aderenti, perchè in ogni caso nei punti di giunzione hanno previsto delle zone elastiche di espansione.

Io non ho nessuna esperienza di tute in pelle, nè intere nè divisibili, però immagino che una intera vesta già più aderente di un giubbino uso turistico, e per di più credo - ma forse sbaglio? - che la pelle sia meno estensibile del tessuto. Quindi a maggior ragione si dovrebbe usare qualcosa di predisposto, quindi con delle zone appositamente inserite tra le sezioni di pelle, che all' occorrenza possano cedere un poco. A meno che come mi pare di capire, hai verificato che la tua Dainese nuova, pur non nata predisposta, ha già un pò di margine per inserire un airbag Ixon sotto: ma allora perchè dici che Ixon non darebbe la sicurezza di Tech air? Oppure, perchè se ci va Ixon non potrebbe andarci anche Tech Air?

Le tute dainese non sono predisposte per aver un airbag sotto(solo quelle che nascono con il Dair che comunque non protegge la schiena) il techair mi sembra si integri nella tuta e non sia un gilet da indossare sotto di essa(ma non vorrei fare confusione...)
 
16178348
16178348 Inviato: 20 Ago 2020 14:16
 

plantigrado ha scritto:
Mah, a quanto ho capito qualcuno fa gilet da mettere solo sotto (Alpinestars) e qualcun altro garantisce anche la tenuta all' abrasione quindi si può mettere eventualmente anche fuori (Dainese). In effetti però non so se quelli da mettere sopra possano andare anche su una tuta in pelle: però immagino che la controindicazione, ammesso che esista non sia tanto per la tuta in pelle in se, ma per l' uso: cioè, se uno usa la tuta in pelle perchè comunque si sente più sicuro per mototurismo in strada e non per agonismo in pista (o su strada), alla fine che differenza può fare indossato sopra, rispetto al giubbino in tessuto dal punto di vista del funzionamento airbag? Importante che in caso di scivolata prima di eventuale urto non si disintegri strisciando..... ma questo vale per l' uso su pelle e su tessuto.

Per quanto riguarda il metterlo sotto, che dovrebbe essere la soluzione più logica, sì, c' è bisogno di qualche cm di spazio in più già se parliamo di giubbini in tessuto, infatti anche io avevo forti dubbi con il mio riferendomi alle misure indicate e integrando con qualche formuletta indicata da loro...poi in realtà il negoziante mi ha garantito che secondo la sua esperienza andava bene. Se invece sono giubbini predisposti, mi pare di avere capito che possono vestire anche aderenti, perchè in ogni caso nei punti di giunzione hanno previsto delle zone elastiche di espansione.

Io non ho nessuna esperienza di tute in pelle, nè intere nè divisibili, però immagino che una intera vesta già più aderente di un giubbino uso turistico, e per di più credo - ma forse sbaglio? - che la pelle sia meno estensibile del tessuto. Quindi a maggior ragione si dovrebbe usare qualcosa di predisposto, quindi con delle zone appositamente inserite tra le sezioni di pelle, che all' occorrenza possano cedere un poco. A meno che come mi pare di capire, hai verificato che la tua Dainese nuova, pur non nata predisposta, ha già un pò di margine per inserire un airbag Ixon sotto: ma allora perchè dici che Ixon non darebbe la sicurezza di Tech air? Oppure, perchè se ci va Ixon non potrebbe andarci anche Tech Air?


Sul gilet da mettere sopra/sotto tu in pratica dici...se il gilet è predisposto per essere messo sopra, è verosimilmente costruito in modo da resistere un minimo all'abrasione no?
Secondo me la controindicazione di mettere un gilet sopra la tuta è la gobba. O il gilet è predisposto per gonfiarsi attorno alla gobba (come l'Helite GP Air test YouTube) oppure quest'ultimo non fa aprire correttamente l'airbag o comunque creerebbe problemi aerodinamici perché il gilet non aderirebbe bene al corpo (in pista si sentirebbe).

La mia considerazione sulla sicurezza dell'Ixon non è sul prodotto in se, ma sull'abbonamento alla mia tuta che non è predisposta e secondo me non ha tanto spazio.
La tuta Alpinestar invece era predisposta, ma la sentivo più scomoda per come la vestivo... però avendo la possibilità di inserire il suo airbag, sicuramente i due prodotti avrebbero un ottimo grado di protezione essendo studiati per lavorare insieme
 
16178349
16178349 Inviato: 20 Ago 2020 14:20
 

bognagol ha scritto:
Se non è predisposta la tuta il gilet è sicuramente pericolosissimo, perchè se esplode si espande e non si espande fuori verso la tuta, si espande verso il tuo corpo e fa danni...
Io se fossi in te punterei a qualcosa che sia compatibile sia strada che pista, non so se il tech air è compatibile strada pista. Bisogna vedere se è possibile cambiare il modo di ragionare della centralina, perchè in pista ci sono comportamenti diversi che in strada.
come ho scritto più in alto, dainese non permette questo scambio, quindi un airbag è uso strada e uno uso pista.
Io per questo motivo ho scelto un airbag a cavo, che è diverso, ma può essere usato in entrambe le situazioni.
Se i gilet che hai visto hanno lo possiblità di cambiare il controllo allora prendi un gilet esterno

Si il Techair ha la possibilità di variare il comportamento della centralina con un pulsante. Quello è sicuramente un punto a suo favore, tra gli airbag elettronici è il solo ad averlo che io sappia.
Quello dell'Helite è a cavo, anche se sul sito internazionale c'è una versione elettronica che sul sito italiano non ho visto... bah!
 
16178350
16178350 Inviato: 20 Ago 2020 14:21
 

bognagol ha scritto:
Le tute dainese non sono predisposte per aver un airbag sotto(solo quelle che nascono con il Dair che comunque non protegge la schiena) il techair mi sembra si integri nella tuta e non sia un gilet da indossare sotto di essa(ma non vorrei fare confusione...)

Ok...allora mi sa che l'Ixon dovrei scartarlo a priori...
Il Techair è un gilet con paraschiena integrato che dentro il paraschiena ha le centraline e le bombolette.
Essendo come una sorta di maglietta lo puoi usare con capi diversi (sempre compatibili Techair ovviamente)
 
16178365
16178365 Inviato: 20 Ago 2020 15:02
 

Pamof ha scritto:
Ok...allora mi sa che l'Ixon dovrei scartarlo a priori...
Il Techair è un gilet con paraschiena integrato che dentro il paraschiena ha le centraline e le bombolette.
Essendo come una sorta di maglietta lo puoi usare con capi diversi (sempre compatibili Techair ovviamente)

Se il tech air è così allora prendi la tuta alpinestar, visto che usi sempre quella si in strada che in pista.
Io in pista uso l'airbag della motoairbag e lo metto sopra alla tuta.
Mi fa sentire un po' più sicuro e comunque mi vesto sempre con tutto.
questa è una foto di come mi sta con la tuta l'airbag.
Link a pagina di Facebook.com
 
16178386
16178386 Inviato: 20 Ago 2020 17:03
 

bognagol ha scritto:
Se il tech air è così allora prendi la tuta alpinestar, visto che usi sempre quella si in strada che in pista.
Io in pista uso l'airbag della motoairbag e lo metto sopra alla tuta.
Mi fa sentire un po' più sicuro e comunque mi vesto sempre con tutto.
questa è una foto di come mi sta con la tuta l'airbag.
Link a pagina di Facebook.com

Nessun problema con la gobba anche se il moto airbag non ha il buco apposito?
Dalla foto sembra abbastanza aderente anche dietro!

Col cavetto ti trovi bene? Ho un po' il dubbio dei tempi di apertura che dovrebbero essere più lunghi rispetto a quello elettronico
 
16178459
16178459 Inviato: 20 Ago 2020 23:03
 

bognagol ha scritto:
Le tute dainese non sono predisposte per aver un airbag sotto(solo quelle che nascono con il Dair che comunque non protegge la schiena) il techair mi sembra si integri nella tuta e non sia un gilet da indossare sotto di essa(ma non vorrei fare confusione...)


Eh, qua bisogna forse distinguere un attimo...., mi è venuto in mente solo ora, ma ci sono più versioni, che francamente no ho capito se sono evoluzioni cronologiche o proprio tipologie per usi diversi. Io mi riferivo a quello che ho preso io che è il Tech Air 5; e ti confermo che è un gilet a se stante come indossabilità e come funzionamento. Ha anche le mezze maniche, quindi protezione gonfiabile anche attorno alle spalle. Tra l' altro ha già anche un guscio paraschiena integrato, di livello 1; questo, teoricamente garantirebbe diciamo almeno "di tornare a casa" con un minimo di protezione anche se dovesse intervenire l' airbag senza motivo.

Però non è fatto per resistere ad abrasione e quindi deve essere portato per forza sotto una giacca tecnica che si incarica di fare questo sporco lavoro. Per quanto riguarda l' uso, strada o pista, l' elettronica non ha la doppia funzione, è dedicato solo alla strada. Però so che esiste anche un altra versione, chiamata credo semplicemente Tech Air, che forse ha questa doppia modalità; però non so se come dici tu è da integrare in una tuta o indossabile come uno strato a se stante: io ho visto la foto pubblicitaria in negozio e mi pareva come tipologia simile al mio, per questo parlavo di evoluzioni dello stesso modello
 
16178460
16178460 Inviato: 20 Ago 2020 23:13
 

Pamof ha scritto:
Sul gilet da mettere sopra/sotto tu in pratica dici...se il gilet è predisposto per essere messo sopra, è verosimilmente costruito in modo da resistere un minimo all'abrasione no?
Secondo me la controindicazione di mettere un gilet sopra la tuta è la gobba. O il gilet è predisposto per gonfiarsi attorno alla gobba (come l'Helite GP Air test YouTube) oppure quest'ultimo non fa aprire correttamente l'airbag o comunque creerebbe problemi aerodinamici perché il gilet non aderirebbe bene al corpo (in pista si sentirebbe).

La mia considerazione sulla sicurezza dell'Ixon non è sul prodotto in se, ma sull'abbonamento alla mia tuta che non è predisposta e secondo me non ha tanto spazio.
La tuta Alpinestar invece era predisposta, ma la sentivo più scomoda per come la vestivo... però avendo la possibilità di inserire il suo airbag, sicuramente i due prodotti avrebbero un ottimo grado di protezione essendo studiati per lavorare insieme


Ah, Ok. Sul discorso della gobba, effettivamente non ci avevo pensato. Giustamente sarebbe altro spazio richiesto se abbinato ad un prodotto generico. Qui si va su un discorso un pò troppo specifico per me! Converrebbe informarsi in un buon negozio vedendo quali sono le soluzioni diciamo così "aftermarket"....in fin dei conti qualcuno in pista per attività amatoriale penso che lo userà sto airbag elettronico senza aver dovuto svenarsi per comperare tutto il set tuta intera + kit airbag integrato
 
16178483
16178483 Inviato: 21 Ago 2020 8:02
 

Pamof ha scritto:
Nessun problema con la gobba anche se il moto airbag non ha il buco apposito?
Dalla foto sembra abbastanza aderente anche dietro!

Col cavetto ti trovi bene? Ho un po' il dubbio dei tempi di apertura che dovrebbero essere più lunghi rispetto a quello elettronico

A me sembra ben aderente quando lo indosso, ha le cinghie di fissaggio che lo stringono bene sul petto e in vita, e permettono di far pasare comunque tanta aria.
Il cavetto bisogna solo fare l'abitudine a staccarlo e attaccarlo poi permette di muoversi bene in sella ed è come non averlo. Basta avere una versione con cavetto posteriore.
PEr l'attivazione, spero di non doverlo mai scoprire quando è veloce, però è vero che si attiva solo se ci si stacca dalla moto, quindi in un high side o in una scivolata. Non so quale sia più veloce ad attivarsi.
Sicruramente il motoairbag a zainetto è classificato come protettore quelli solo col gps non lo so.
Inoltre questo come gli altri che hai postato proteggono anche la schiena, ma io comunque indosso sempre anche un paraschiena di livello 2 che metto sotto la tuta.
 
16178484
16178484 Inviato: 21 Ago 2020 8:04
 

plantigrado ha scritto:
Ah, Ok. Sul discorso della gobba, effettivamente non ci avevo pensato. Giustamente sarebbe altro spazio richiesto se abbinato ad un prodotto generico. Qui si va su un discorso un pò troppo specifico per me! Converrebbe informarsi in un buon negozio vedendo quali sono le soluzioni diciamo così "aftermarket"....in fin dei conti qualcuno in pista per attività amatoriale penso che lo userà sto airbag elettronico senza aver dovuto svenarsi per comperare tutto il set tuta intera + kit airbag integrato

Per quello che ho visto io gli unici per la pista con gps sono quelli integrati di dainese, alpinestar e gimoto.
e costano tutti tanto, l'alpinestar forse è il più versatile perchè può essere usato anche sotto altre tute predisposte come la vircos.
MA parliamo sempre di cifre sopra ai 1500€ per uso solo pista...
 
16178592
16178592 Inviato: 21 Ago 2020 18:09
 

plantigrado ha scritto:
Ah, Ok. Sul discorso della gobba, effettivamente non ci avevo pensato. Giustamente sarebbe altro spazio richiesto se abbinato ad un prodotto generico. Qui si va su un discorso un pò troppo specifico per me! Converrebbe informarsi in un buon negozio vedendo quali sono le soluzioni diciamo così "aftermarket"....in fin dei conti qualcuno in pista per attività amatoriale penso che lo userà sto airbag elettronico senza aver dovuto svenarsi per comperare tutto il set tuta intera + kit airbag integrato


Non credo sia salutare utilizzare un airbag sotto ad una tuta in pelle non predisposta.
Una tuta intera è già aderente di suo, e lo diventa ancora di più se sotto ci metti il gilet airbag.
Nel momento in cui l'airbag si attiva deve avere il posto per gonfiarsi, se la tuta è aderente lui si gonfia uguale facendo danni.

Le tute hanno una specie di soffietto nei punti critici che permette all'airbag gonfiarsi e costano perchè questo soffietto è fatto da tante cuciture che per essere effettuate bene richiedono un sacco di tempo.
 
16178683
16178683 Inviato: 22 Ago 2020 9:06
 

gilberto36 ha scritto:
Non credo sia salutare utilizzare un airbag sotto ad una tuta in pelle non predisposta.
Una tuta intera è già aderente di suo, e lo diventa ancora di più se sotto ci metti il gilet airbag.
Nel momento in cui l'airbag si attiva deve avere il posto per gonfiarsi, se la tuta è aderente lui si gonfia uguale facendo danni.

Le tute hanno una specie di soffietto nei punti critici che permette all'airbag gonfiarsi e costano perchè questo soffietto è fatto da tante cuciture che per essere effettuate bene richiedono un sacco di tempo.


Infatti era il dubbio che avevo. Se i gilet esterni sono sufficientemente resistenti all'abrasione, mi sa che opterò per quello da mettere sulla tuta intera già presa.
E pace se esteticamente non sarà il massimo
 
16181687
16181687 Inviato: 3 Set 2020 13:01
 

Vi aggiorno, l'altro giorno sono scivolato in pista, l'airbag si è aperto e io ho rotolato un po', quindi si è abbastanza segnato, abbiamo contattato motoairbag per chiedere cosa fare loro hanno consigliato una revisione oltre alla sostituzione della bomboletta e in più una sostituzione del telo che contiene la parte che si espande costi
bomboletta 30€
revisione 79€
cambio telo 89€
totale 198
Alla fine ho optato per fare solo al ricarica.... eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif
Perchè per tanto così allora non è più antieconomico airbag di dainese...
 
16189922
16189922 Inviato: 19 Ott 2020 16:49
 

A questo punto aggiorno anche io.....ebbene sì, con somma vergogna, settimana scorsa sono caduto da fermo! Per la prima volta ho assaggiato l' asfalto, finora qualche volta mi era caduta la sola moto ma io ero rimasto in piedi.

Solita storia, stop su strada in discesa e contropendenza, fatto decine di volte e sempre andata senza problemi, stavolta forse arrivato un poco più veloce e quindi dopo la frenata, scomposto più del solito , non so se perchè il piede sx non ha trovato subito l' appoggio o se perchè si è un pò chiuso il manubrio....fatto sta che mi sono trovato a terra e con me la moto a un metro da me. Mentre impattavo ho sentito lo scoppio e in quel momento mi sono ricordato che avevo sotto l' airbag. Intervenuto gonfiandosi al punto che per un attimo non riuscivo a muovermi, poi ovviamente si è sgonfiato e ho potuto rimettermi in piedi. Devo dire che è stato utile perchè non mi sono fatto assolutamente nulla, se non una sbucciatura sulla gamba, tra l' altro in una zona che teoricamente doveva essere coperta dallo stivale...

Vabbè è stata una caduta da fermo e su strada libera, quindi forse tanto danno non mi sarei fatto neanche con le solite protezioni passive sotto giacca e pantaloni (che comunque avevo lo stesso), però sono convinto che qualche botta in più in zone non protette l' avrei portata a casa. Ho spaccato un pezzo della pedana sx e stortato un pò la leva del selettore cambio: la prima già ordinata e la seconda già smontata e raddrizzata da me.

Airbag da ripristinare, dolenti note: portato in negozio, mi è stato detto che a causa covid non hanno potuto fare i corsi in Alpinestars e quindi non possono ripristinarlo loro a prezzo più contenuto. Morale, da mandare in sede per revisione al "modico" prezzo di 290 € circa.....cioè la metà del costo da nuovo. Tra l' altro, comperato in luglio....In pratica, i danni che non ho fatto alla moto, li pago lì! eusa_wall.gif

Però mi ha protetto e quindi, pur nel disappunto per la caduta, (pensavo di avere superato i problemi di appoggio da fermo 0509_vergognati.gif) sono contento lo stesso. Avevo un pò di dubbi, che ho espresso anche qui nei post precedenti perchè l' applicazione per cellulare è a dir poco pessima, ed avevo paura che qualche buco di programma o qualche debolezza nell' hardware elettronico compromettesse il funzionamento, invece è andata bene!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 10 di 10
Vai a pagina Precedente  12345678910

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©