Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 7 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567
 
Moto Guzzi Galletto 175 [info e commenti]
15707979
15707979 Inviato: 4 Ott 2016 16:41
 



adlerv90 ha scritto:
Chiama il mitico Della Mano a Mandello ,lui è lo specialista degli impianti di moto d'epoca ,dinamo,alternatori,e fa riparazione su questi impianti
Sicuramente ti da una ..Mano
Ciao


In effetti Della Mano ci da una mano...

però chi leggesse il post e avesse la voglia di misurare sta benedetta tensione lasceremo la testimonianza a futura memoria per prossimi problemi e restauri del 175.

0510_saluto.gif
 
15719906
15719906 Inviato: 27 Ott 2016 16:57
 

Nortonxx ha scritto:
In effetti Della Mano ci da una mano...

però chi leggesse il post e avesse la voglia di misurare sta benedetta tensione lasceremo la testimonianza a futura memoria per prossimi problemi e restauri del 175.

0510_saluto.gif


Penso diaver trovato il problema che causava questa forte tensione ai cavi della batteria ( vedere post precedenti ).
La colpa e` da attribuirsi alla lampada spia sul faro che era bruciata.
Ora non so il perche` ma messa una nuova ( come da manuale ovvero 12V 3W ) la tensione di ricarica per la batteria e` scesa , ad una lettura veloce, attorno ai 10V contro i quasi 100V con lampada bruciata.
Sembrava tutto ok ma la lampadina si e` bruciata alla prima commutazione con la chiave d'accensione ( probabilmente una sovratensione ) non abbiamo capito se in spegnimento o in accensione.
Avendole finite ho pensato di risolvere la questione inserendo al posto della suddetta un bella resistenza di valore calcolato e per ora funziona, 0509_banana.gif e non penso che patira` sovratensioni switch.
Certo dovremo fare a meno della spia luminosa ma si vedeva solo di sera o la notte.
Quindi occhio alla lampadina ( o alla spia 0509_mitra.gif )
 
15720988
15720988 Inviato: 30 Ott 2016 9:04
 

Nortonxx ha scritto:
Penso diaver trovato il problema che causava questa forte tensione ai cavi della batteria ( vedere post precedenti ).
La colpa e` da attribuirsi alla lampada spia sul faro che era bruciata.
Ora non so il perche` ma messa una nuova ( come da manuale ovvero 12V 3W ) la tensione di ricarica per la batteria e` scesa , ad una lettura veloce, attorno ai 10V contro i quasi 100V con lampada bruciata.
Sembrava tutto ok ma la lampadina si e` bruciata alla prima commutazione con la chiave d'accensione ( probabilmente una sovratensione ) non abbiamo capito se in spegnimento o in accensione.
Avendole finite ho pensato di risolvere la questione inserendo al posto della suddetta un bella resistenza di valore calcolato e per ora funziona, 0509_banana.gif e non penso che patira` sovratensioni switch.
Certo dovremo fare a meno della spia luminosa ma si vedeva solo di sera o la notte.
Quindi occhio alla lampadina ( o alla spia 0509_mitra.gif )


Controlla bene tutto e fai un po di KM, la cosa è strana , hai provato a rimettere la lampadina bruciata e vedere se ritorna la tensione esagerata ? Controlla anche il commutatore on/off che non sia corroso o con piste consumate ,è un Carrello l'impianto ?
Misteri del Gallo 175 con imp. Carello.... eusa_think.gif se è tutto risolto meglio non approfondire icon_asd.gif

lamps
 
15721224
15721224 Inviato: 30 Ott 2016 23:12
 

Si la cosa è strana perché la lampadina è in parallelo alla bobina AT e quindi non dovrebbe influire ma è così.
Ti dirò di più, girando il commutatore d'accensione su ON avevo una corrente di scarica sulla bobina AT di circa 2A, tanta infatti si riscaldava.
Con la resistenza che fa da lampada spia ora è di circa 0,2A.
Visto che al momento sembra tutto in ordine lasciamo così.
Si l'impianto è il Carello.
 
15770660
15770660 Inviato: 24 Feb 2017 17:48
Oggetto: Presentazione Galletto 175 e primi consigli.
 

<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao a tutti,
ho ricevuto in regalo un prezioso GALLETTO 175 del 1953.
Mi intendo un po di moto e di lavori di restauro ma per me Moto Guzzi, fino ad oggi, era sconosciuta.
Tornando a noi vi posterò quanto prima qualche fotografia ma vi garantisco che la moto (o lo scooter) si presenta molto bene. Inoltre vi è una ricevuta di lavori di manutezione importante fatta da meccanico conosciuto esperto di Moto Guzzi.
Ora la prima domanda che vi faccio è questa: come si mette in moto??
Qualcuno potrebbe illuminarmi passo passo su quali rubinetti si devono aprire, quali controlli (livello olio) vanno fatti prima di accendere. Insomma un tutorial!



Vi ringrazio molto per l'aiuto!

CIAO!
 
15771696
15771696 Inviato: 27 Feb 2017 13:52
 

Ciao,
provo a darti una mano.
sinteticamente direi di:
- Avere una batteria da 6V carica poichè l'accensione del 175 è a spinterogeno. Se ne sei al momento sprovvisto puoi usare la modalità "emergenza" girando la chiave a sx sul faro.
- Aprire il rubinetto benzina premendolo e girando a sx su Aperto , se pensi ce ne sia poca premi e giri a dx su Riserva. Per chiuderlo posizione centrale C
- Apri di 3/4 il mettino dell'anticipo a sx sul manubrio, aprire significa in gergo portare la levetta verso la lettera R.
-Con temperature fredde apri tutto o quasi il manettino a dx che serve per arricchire la carburazione solo per l'accensione. Una volta partito ( sempre che non faccia freddissimo ) chiudilo dopo pochi secondi perchè imbratta la candela .
- Aprile un pelo la manopola del gas e avvia con la pedivella.
- Far scendere tutti i santi del paradiso può essere propedeutico alla buona riuscita della messa in moto.

Controllo preliminare: controlla che la benzina aprendo il rubinetto serbatoio arrivi al carburatore.
Controllare che la candela sia pulita e dando contatto con la chiave e, mettendo la candela a massa controllare se arriva scintilla.

Oliomotore, alza la sella, svita il tappo , l'olio deve essere compreso tra le due tacche.
Se avessero messo un rubinetto per l'olio ( lo trovi sul fianco sinistro del serbatoio stesso aprilo sennò sono guai ).

Per ora direi che basta.

Ah dicci di che marca è il faro ( ce ne sono tre tipi ) nel dubbio posta foto dove si veda il faro dall'alto del manubrio.

Aggiungo, trovare in rete e scaricarsi eventualmente il manuale dei ricambi, officina ed uso e manutenzione.
 
15980478
15980478 Inviato: 17 Giu 2018 8:54
 

Non so se questo è il Topic più recente sul Galletto 175. Ma ho visto che vi sono molti appassionati ed io sto per iniziare (nei prossimi mesi) il restauro del mio. A presto
 
15980479
15980479 Inviato: 17 Giu 2018 8:57
 

Direi che ci sei 0509_up.gif
Se hai intenzione di pubblicare il tuo restauro integralmente, puoi anche aprire un nuovo Topic........

Allora attendiamo novità.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15980486
15980486 Inviato: 17 Giu 2018 9:47
 

Safireg ha scritto:
Non so se questo è il Topic più recente sul Galletto 175. Ma ho visto che vi sono molti appassionati ed io sto per iniziare (nei prossimi mesi) il restauro del mio. A presto


Ciao e benvenuto icon_biggrin.gif è sempre una bella cosa e ha un suo perche'...restaurare.. un mezzo come il Galletto
175 ,essendo stato prodotto per un anno e qualche mese, è abbastanza "unico" , anche per le piccole cose lasciate come erano ( * in attesa di modifica) da mamma Guzzi , rivedute e riprogettate poi dopo dal modello successivo 192.


Comunque quando inizi posta anche delle foto del ..prima e del ..dopo lavori ..

Buon lavoro

ps: *

l'impianto elettrico è da modificare con quello della versione 160 una delle 4 che non ha bisogno della batteria per l'avviamento .
 
16055247
16055247 Inviato: 12 Mar 2019 20:02
 

Salve sono un possessore di un galletto 175 del 53.
Volevo sostituire l'olio motore ma non avendo esperienza ho svitato una vite sotto il basamento dove c'era la valvola automatica del basamento.
É uscita una molla con un perno a testa rotonda, ho riavvitato tutto com'era ma volevo sapere se questo poteva compromettere o modificare il corretto funzionamento del motore. Se qualcuno puo darmi una risposta grazie!
 
16055505
16055505 Inviato: 13 Mar 2019 19:07
 

Se non hai manomesso la molla non succede nulla
0510_saluto.gif
 
16070125
16070125 Inviato: 5 Mag 2019 16:20
Oggetto: Galletto 175 buon acquisto?
 

Buongiorno a tutti.
Sto per acquistare un galletto 175 immatricolato il 1/1/1954
Sembra perfetto, si accende.. ma visto che non ho esperienza vorrei capire se e quanto è originale.
Il venditore afferma di non aver mai cambiato nulla se non aggiungere le frecce direzionali posticce che provvederò immediatamente a rimuovere.
Visto che vorrei registrarlo come moto d'epoca, come faccio a sapere se e quanto è originale?
La percentuale di originalità cambia anche il prezzo, penso..
Chi posso coinvolgere come esperto per un parere sul mezzo?
Ringrazio anticipatamente.
Claudio.

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16070165
16070165 Inviato: 5 Mag 2019 19:14
 

Ciao.
Questo Galletto, se come dici è un 175, è stato a vista palesemente raffazzonato.
Basterebbe guardare una foto in rete o rivedere il libretto uso e manutenzione per capire che la carrozzeria è quella di un 192 avviamento elettrico. eusa_doh.gif
Persino il telaio è modificato con l'ammortizzatore posteriore esterno, oltre chiaramente manubrio, portafaro posteriore, pedane ecc. ecc..
Ma hai guardato il libretto ?0510_confused.gif
Santa pazienza, ma che cosa vuoi comprare ? eusa_wall.gif
E meno male che il venditore ti ha detto che non ha cambiato nulla icon_asd.gif
Invece come "moto d'epoca" vale nulla, nel senso che non si riuscirà mai a renderlo tale.
Se ti piace per farci qualche giretto bene, personalmente non lo comprerei mai. icon_wink.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16070215
16070215 Inviato: 5 Mag 2019 22:48
 

Ciao gippiguzzi.
Prima di tutto ti ringrazio.. mi stai aiutando molto.
Forse ho capito male.. è un 195?
Se così fosse sarebbe comunque raffazzonato?
Giusto per capire se il problema è solo la cilindrata che sembra sbagliata o se anche se fosse di cilindrata superiore sarebbe comunque un misto frutta..
Grazie anocra
 
16070217
16070217 Inviato: 5 Mag 2019 22:53
 

Ah, aggiungo che ha l'avviamento elettrico.
Chiave inserita, aria tirata, pulsante centrale sul faro e brummmm è partita
 
16070293
16070293 Inviato: 6 Mag 2019 8:14
 

Prima cerca di capire che modello sia..... icon_wink.gif
Poi ne parliamo.
Se è effettivamente un 192 avviamento elettrico esiste un Topic dedicato, dove trasferirò la discussione.

Guzzi Galletto 192 AE [restauro e ricambi]

Saluti.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16075871
16075871 Inviato: 24 Mag 2019 18:42
 

Assolutamente, quello è un Gallo ad avviamento elettrico senza se e senza ma.
0510_saluto.gif
 
16075886
16075886 Inviato: 24 Mag 2019 19:48
 

Nortonxx, poi siamo andati avanti col discorso. 0509_up.gif
L'amico ha rettificato, ha scritto nel Topic del 192 AE e gli abbiamo risposto tempo fa.
Poi più nulla......... icon_wink.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16126834
16126834 Inviato: 24 Dic 2019 9:02
Oggetto: Guzzi galletto 175 problemi di "starnuti"al carburatore
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao guzzisti intanto buone feste a tutti !
Ieri ho voluto accendere un po il mio galletto 175 del 53 mezzo conservato era fermo da circa 2 mesi ho faticato ha tenerlo in moto perché c'era un continuo "starnuto" dal carburatore specialmente se acceleravo. In strada poi non parliamone non riuscivo ad accelerare..tante che si spegneva..ed ero obbligato a spedalare 3 4 volte poi ripartiva..che problemi avrà? Il carburatore l ho pulito 2 mesi fa

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16126879
16126879 Inviato: 24 Dic 2019 16:43
 

sicuramente non è stato pulito bene
contolla il getto del minimo e quello del massimo
è stato rimontato tutto giusto?
la pulizia ad ultrasuoni è la migliore
 
16127010
16127010 Inviato: 25 Dic 2019 23:17
 

motori49 ha scritto:
sicuramente non è stato pulito bene
contolla il getto del minimo e quello del massimo
è stato rimontato tutto giusto?
la pulizia ad ultrasuoni è la migliore


0509_up.gif ....aggiungerei di controllare fase accensione e carburazione icon_rolleyes.gif
 
16127065
16127065 Inviato: 26 Dic 2019 13:39
 

si è vero anche l'accensione fa brutti scherzi
 
16127104
16127104 Inviato: 26 Dic 2019 22:21
Oggetto: Re: Guzzi galletto 175 problemi di "starnuti"al carburatore
 

Dennis10 ha scritto:
<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao guzzisti intanto buone feste a tutti !
Ieri ho voluto accendere un po il mio galletto 175 del 53 mezzo conservato era fermo da circa 2 mesi ho faticato ha tenerlo in moto perché c'era un continuo "starnuto" dal carburatore specialmente se acceleravo. In strada poi non parliamone non riuscivo ad accelerare..tante che si spegneva..ed ero obbligato a spedalare 3 4 volte poi ripartiva..che problemi avrà? Il carburatore l ho pulito 2 mesi fa Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert


Ciao, da possessore e utilizzatore del Galletto 175 quest'anno ho fatto circa 300 km perché non avevo molto tempo da dedicare alle moto ,comunque la mia esperienza nella messa a punto del Galletto 175 è stata questa:
-1 modifica e sostituzione bobina alta tensione sul piatto statore dietro il volano rimettendo la bobina del Galletto 160 ultima serie e quindi eliminando la bobina esterna (l'ho lasciata per l'autenticita' FMI )
con questa operazione elimini l'obbligo di avere sempre la batteria carica perfettamente ( altrimenti devi andare in emergenza con la chiave come dice il manuale d'uso)
Il Galletto si avvia con la pedalata classica come le moto con la batteria che serve solo per le luci .

-2 Pulizia accurata , ma cosa dico maniacale del carburatore controllando tutti i passaggi aria e benzina e lasciandolo a mollo nel solvente nitro e rifacendo i bagnetti pulendo con pennello rigido e cambiando liquido nitro fino a che non lo vedi perfettamente pulito.
Controlla anche i pezzi del carburatore ,spillo conico del galleggiante , getti , che devono essere di serie ,valvola aria e ghigliottina aspir. che tutto scorra bene e se sono appena usurati o con sede sostituiscili, inumidisci o sporca con un po d'olio il filtro aspirazione .
-3 ...la candela importantissima .. dopo innumerevoli prove le Bosch con gradazione come da manuale sono le uniche che non diventano nere dopo pochi Km e ti fanno fare tanta strada partendo al primo colpo, puntine regolate bene e pulite il condensatore non mettere quelli nuovi che non vanno bene.
lascia il suo originale e non ti dara' mai problemi.
Quest'anno ho fatto il raduno dei Galletto a Chiavenna come tutti gli anni a maggio partendo da casa e in un giorno + di 200 km senza problemi.. consuma un ca@@o e va al trotto icon_biggrin.gif ma va sempre 0509_doppio_ok.gif

Ciao e buon restauro
 
16127195
16127195 Inviato: 27 Dic 2019 15:09
 

Ciao
...un dubbio.....ma il 160 ultima serie (cioè il IV tipo) non ha già la bobina esterna ??
Saluti
 
16156335
16156335 Inviato: 18 Mag 2020 19:51
Oggetto: 1952 Galletto 175 transmission.
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Hello all from Germany. I hope it is OK to write in English. I am an American in Germany working on a 1952 Galletto 175. I can not find any information about the transmission. It has been leaking badly from the shift lever. From the parts diagram it looks like I need to replace the seal inside the engine. Is the oil filled at the guide (stop) for the shift lever?

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati



Thank you for any help finding information has been a big Problem.

Stay safe and healthy,

Jonathan.
 
16165016
16165016 Inviato: 20 Giu 2020 21:45
Oggetto: Moto Guzzi Galletto 175, pompa dell'olio
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Come posso testare correttamente la pompa dell'olio?
Ho controllato nel serbatoio sulla linea di ritorno, ci sono schizzi nel gas inattivo, dovrebbe esserci un getto pieno?
Ho completamente revisionato il motore, ho pulito solo la pompa dell'olio, mi chiedo se la pompa eroga ancora abbastanza olio?
 
16168316
16168316 Inviato: 3 Lug 2020 21:30
Oggetto: Motor Guzzi Galletto 175,Problemi di accensione
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Ciao,
Ho un Galletto 175, l'attrezzatura elettrica è SIEM. Ho restaurato tutto. i primi 100 km sono andati abbastanza bene, ma poi è iniziato il problema con i cracker di scarico. Quando il motore è freddo, funziona abbastanza bene ma non appena il motore è caldo, ci sono colpi nello scarico.
Spero sia comprensibile, sono svizzero e non parlo italiano, ho usato Google icon_smile.gif

Molte grazie per il vostro aiuto
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 7 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©