Leggi il Topic


Indice del forumForum Yamaha

   

Pagina 29 di 30
Vai a pagina Precedente  123...282930  Successivo
 
[SR 400/500] Opinioni e consigli
16028187
16028187 Inviato: 20 Nov 2018 22:52
 

Grazie mille per la risposta, si l intenzione era cercare un usato a poco tra queste, Continental GT , Kawasaki w 650 ( mi spaventa l euro 2) e una Guzzi v 7 Classic
Puntavo molto su questa ma mi serve una moto che se gli faccio fare tra andata e ritorno 300km in un giorno..un paio di volte a settimana mi fa stare tranquillo che
 
16028192
16028192 Inviato: 20 Nov 2018 23:00
 

mymono ha scritto:
Bene sono rincuorato dalle vostre risposte,

effettivamente la soluzione della marmitta modificata è una buona idea, questa estate ho provato per un po
la stessa marmitta che ha installato Fede e devo dire che copriva il rumore del motore abbastanza,
però l'ho tolta perché la carburazione smagriva e in basso il motore era più fiacco mentre in alto guadagnava in allungo e velocità, adesso sto valutando l'acquisto della centralina rapid bike easy che si interfaccia tra sonda lambda e centralina moto, in pratica va a rimodulare il segnale della sonda falsandone il valore e consentendo una carburazione più ricca.


Stessi problemi riscontrati da me, sono tornato allo scarico originale e stavo pensando anche io alla rapid bike, solo che per me la spesa è comunque non banale, magari se mi/ci darai le tue impressioni in futuro potrei acquistarla se ne vale davvero la pena, figurati che per arrivare a casa c'è una strada in salita con una curva abbastanza chiusa, ebbene con lo scarico originale riesco a uscire con la 5a già a 55-60 km/h, con l'altro scarico soltanto in 3a riesce a prendere giri icon_eek.gif

Fino ad ora per carburarla in officina lavoravano sul TPS ingannando la centralina in maniera che, per esempio, al 10% di apertura farfalla l'iniettore mandasse benzina come se fosse al 12%, solo che il problema si argina soltanto ai bassi, spostando la ''magrezza'' solo a regimi più alti.
 
16028195
16028195 Inviato: 20 Nov 2018 23:05
 

rknrol ha scritto:
Grazie mille per la risposta, si l intenzione era cercare un usato a poco tra queste, Continental GT , Kawasaki w 650 ( mi spaventa l euro 2) e una Guzzi v 7 Classic
Puntavo molto su questa ma mi serve una moto che se gli faccio fare tra andata e ritorno 300km in un giorno..un paio di volte a settimana mi fa stare tranquillo che


non so quanto distante sei da Roma ma al concessionario di moto usate dove ho preso la mia SR ora hanno una continental gt e una w800 (la v7 classic l'hanno venduta da poco) a buon prezzo
 
16028208
16028208 Inviato: 20 Nov 2018 23:43
 

Tutte e tre le moto sono molto belle, in particolare modo la Continental GT, peccato però che a livello di qualità costruttiva non sia esente da problemi (qualche tempo fa ne vidi una con il basamento ricoperto di olio, perso dal sensore della folle) e che a livello estetico tenda a invecchiare precocemente.

Sulla W650 nulla da eccepire, e fossi in te non mi farei problemi sulla normativa anti-inquinamento, e tieni conto che in Italia è un assegno circolare dato che è estremamente rara.

Su Guzzi non mi pronuncio, perchè sono di parte!

Tuttavia tutte queste moto hanno un difetto...non sono SR!
 
16028209
16028209 Inviato: 20 Nov 2018 23:47
 

mymono ha scritto:
Bene sono rincuorato dalle vostre risposte,

effettivamente la soluzione della marmitta modificata è una buona idea, questa estate ho provato per un po
la stessa marmitta che ha installato Fede e devo dire che copriva il rumore del motore abbastanza,
però l'ho tolta perché la carburazione smagriva e in basso il motore era più fiacco mentre in alto guadagnava in allungo e velocità, adesso sto valutando l'acquisto della centralina rapid bike easy che si interfaccia tra sonda lambda e centralina moto, in pratica va a rimodulare il segnale della sonda falsandone il valore e consentendo una carburazione più ricca.


I grossi mono sono molto rognosi quando si tratta di cambiare scarico, perchè diventano casinisti e subiscono molto il cambio di prestazioni.
Poco dopo averla portata a casa ho provato a sostituire lo scarico originale con quello a tromboncino che avevo sul Marauder 250, ma faceva un casino assurdo! E come se non bastasse il collettore è troppo corto per montare senza problemi uno scarico così corto.
 
16028470
16028470 Inviato: 21 Nov 2018 18:15
 

"Tuttavia tutte queste moto hanno un difetto...non sono SR!" Oh bene dai tessete anche un po' le lodi di questa moto su quelle che ho nominato
 
16028493
16028493 Inviato: 21 Nov 2018 20:28
 

rknrol ha scritto:
"Tuttavia tutte queste moto hanno un difetto...non sono SR!" Oh bene dai tessete anche un po' le lodi di questa moto su quelle che ho nominato


La mia considerazione non voleva essere uno sminuire gratuitamente le moto da te nominate (e che fra l’altro sono tra quelle che mi piacciono, Guzzi V7 in primis). Come ben avrai notato l’SR ha parecchi difetti, che almeno in parte si fanno perdonare dal notevole fascino che questo modello sprigiona, ma sono lì sotto gli occhi di tutti, anche di quelli che l’hanno acquistata.
Credo che solo la Kawasaki W650 possa competere ad armi pari (non sul versante prestazioni ovviamente) con l’SR400, e se fossi in cerca di una moto classica ma utilizzabile a 360º comprerei proprio quella; Guzzi è quella più moderna di tutte, e sotto una linea classica su nasconde una moto moderna a tutti gli effetti, mentre la Continental (che a livello puramente estetico le batte tutte a occhi chiusi) paga lo scotto di una qualità construttiva non eccelsa.
 
16028498
16028498 Inviato: 21 Nov 2018 20:48
 

Mi sono spiegato male.. intendo tessere le lodi della sr.. perché per ora è stata solo criticata
 
16028519
16028519 Inviato: 21 Nov 2018 21:51
 

Scusa, avevo frainteso il tuo messaggio.

Posso dirti che l'SR è una moto comoda, ben bilanciata, intuitiva e di ottima fattura. La qualità è quella giapponese VERA, infatti le linee di montaggio sono ancora dove erano negli anni '70, e presenta tante finezze come i blocchetti elettrici in alluminio, il collettore di scarico doppia camera con una cromatura degna di questo nome (non diventa giallo o blu neanche dopo lunghe tirate in autostrada), doppio cavalletto di serie, kit attrezzi degno di questo nome e plastica usata solo dove ha senso (fianchetti e specchietti retrovisori). I tagliandi hanno costi irrisori anche presso la rete ufficiale, e sono ogni 10'000 km.

Nell'uso quotidiano, così come nelle gite fuori porta, riesce sempre a farsi apprezzare perchè non ha "lati oscuri" nascosti, come invece capita anche a moto ben più blasonate, che magari in autostrada sono delle bombe poi in città diventato dei forni. Insomma la moto è così come la si vede.

La sella è lunga e piatta, e questo consente a persone di tutte le stature di trovare la posizione ottimale, con anche la possibilità di sistemare degnamente il passeggero. L'unico difetto è la scivolosità, infatti a ogni frenata il passeggero tende a scivolare in avanti.

I freni fanno il loro dovere, solo quello posteriore tende a scaldare, mentre le sospensioni non sono gran che e soprattutto quelle posteriori lasciano a desiderare.

Se velocità massima intorno ai 120 km/h e le vibrazioni non spaventano è una moto buona per girarci il mondo, basta solo avere pazienza.
 
16028520
16028520 Inviato: 21 Nov 2018 21:53
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Questo è il collettore dopo 22’000 km.
 
16028521
16028521 Inviato: 21 Nov 2018 22:00
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Per rendere meglio l’idea, una moto da 6000 euro scarso confrontata con una BMW Nineth, il che è tutto dire...

Poi dopo due anni di utilizzo intenso, anche di inverno e con un agnellotreffen (con sale ovunque) all’attivo, tutte le cromature sono impeccabili.
 
16028553
16028553 Inviato: 21 Nov 2018 23:38
 

Allora devo vederla dal vero.. la Continental GT è bellissima..ma sembra finta.. a differenza della sr, poi penso basti mettergli un mezzo manubrio per renderla accattivante
Soffre tanto lunghi tragitti in autostrada ?
 
16028554
16028554 Inviato: 21 Nov 2018 23:38
 

V50SFede ha scritto:
Stessi problemi riscontrati da me, sono tornato allo scarico originale e stavo pensando anche io alla rapid bike, solo che per me la spesa è comunque non banale, magari se mi/ci darai le tue impressioni in futuro potrei acquistarla se ne vale davvero la pena, figurati che per arrivare a casa c'è una strada in salita con una curva abbastanza chiusa, ebbene con lo scarico originale riesco a uscire con la 5a già a 55-60 km/h, con l'altro scarico soltanto in 3a riesce a prendere giri icon_eek.gif

Fino ad ora per carburarla in officina lavoravano sul TPS ingannando la centralina in maniera che, per esempio, al 10% di apertura farfalla l'iniettore mandasse benzina come se fosse al 12%, solo che il problema si argina soltanto ai bassi, spostando la ''magrezza'' solo a regimi più alti.


Certamente appena la compro e la provo vi terrò informati.

Riguardo alla centralina della moto questa lavora analizzando costantemente le informazioni che le arrivano da i vari sensori che sono: sensore di fase; sensore di giri; sensore di posizione farfalla; sensore di pressione sul corpo farfallato; sensore di temperatura motore; sensore temperatura aria sulla scatola filtro e per finire un sensore ossigeno sul collettore il quale comanda su tutti.
Quindi anche falsando il valore di uno o più sensori la sonda lambda obbligherà la centralina a smagrire vanificando la modifica.
La Rapid Bike Easy rimodulando il segnale proveniente dalla lambda ingannerà la centralina la quale non effettuerà correzioni sulla carburazione anzi agendo sui due trimmer si otterrà l'effetto opposto.
 
16028679
16028679 Inviato: 22 Nov 2018 14:49
 

wingsoftime ha scritto:


Poi dopo due anni di utilizzo intenso, anche di inverno e con un agnellotreffen (con sale ovunque) all’attivo, tutte le cromature sono impeccabili.


Anche quelle sotto i parafanghi? Perché i miei sono abbastanza macchiati da quella rugginetta superficiale che si toglie con lo straccio, però rimangono come puntinati eusa_think.gif
 
16029525
16029525 Inviato: 26 Nov 2018 17:19
 

Si anche i parafanghi. Solo le parti in alluminio e quelle brunite si sono un po' ossidate, ma nulla di troppo brutto da vedere.
Comunque sulla pulizia della moto tendo a essere maniacale, quindi è molto difficile che mi sfugga ruggine o ossido.
 
16030099
16030099 Inviato: 28 Nov 2018 19:24
 

Portata la moto in officina per il richiamo, domani me la riconsegnano e vedremo su che cosa sono intervenuti 0509_doppio_ok.gif
 
16030111
16030111 Inviato: 28 Nov 2018 20:21
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Oggi ho avvistato questa ed è una nostra vecchia conoscenza...
 
16030422
16030422 Inviato: 29 Nov 2018 20:36
 

V50SFede ha scritto:
Portata la moto in officina per il richiamo, domani me la riconsegnano e vedremo su che cosa sono intervenuti 0509_doppio_ok.gif


Moto ritirata, l'intervento ha coinvolto il tubo dell'olio grande e retato che sta dietro il cilindro; il difetto, mi ha detto il meccanico, è che il tubo potrebbe spellarsi e creparsi, in effetti quello nuovo mi sembra più morbido del vecchio
 
16030593
16030593 Inviato: 30 Nov 2018 17:09
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



E non aggiungo altro...

Per il richiamo invece sono in attesa che arrivino i pezzi dal meccanico.
 
16031942
16031942 Inviato: 6 Dic 2018 17:31
 

Ecco il silenziatore Yoshimura in tutta la sua bellezza!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16032072
16032072 Inviato: 7 Dic 2018 1:06
 

Mi piace questa variante nè a bottiglia nè a ''doppio cono'', forse giusto lo spillo finale non mi ispira, ma immagino che per questioni di omologazione sia imprescindibile per contenere la rumorosità.

Ad ogni modo, per curiosità, il nuovo scarico ha portato variazioni di prestazioni e/o di carburazione?
 
16032146
16032146 Inviato: 7 Dic 2018 14:23
 

L’erogazione è migliorata e il motore ha più brio nel salire di giri, ma le prestazioni in assoluto non sono cambiate gran che. La carburazione invece è rimasta invariata, e come unica differenza scoppietta un po’ di più in rilascio (si può ovviare rimuovendo l’ais).
Comunque sono veramente soddisfatto e credo che sia uno dei silenziatori migliori per questa moto.
 
16032147
16032147 Inviato: 7 Dic 2018 14:25
 

Ancora un po’ di foto!

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16032150
16032150 Inviato: 7 Dic 2018 14:27
 

immagini visibili ai soli utenti registrati


immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16032151
16032151 Inviato: 7 Dic 2018 14:28
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Questo invece è il blocco per il cavalletto centrale.
 
16036738
16036738 Inviato: 28 Dic 2018 22:08
 

Dopo aver montato lo scarico ho smontato l'AIS.
Questo sistema, composto da un tubo e da una elettro-valvola, sostanzialmente serve a immettere aria fresca dopo la valvola di scarico per bruciare eventuali residui di benzina; trattasi quindi di un sistema unicamente necessario alla riduzione delle emissioni e che, oltre ad accentuare gli scoppiettii in rilascio, alza la temperatura del catalizzatore

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16036739
16036739 Inviato: 28 Dic 2018 22:10
 

Questa è l'elettro valvola. Una volta tolta è necessario nascondere il cavo elettrico che la comanda e tappare il foro sull'air-box.

immagini visibili ai soli utenti registrati



immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16036741
16036741 Inviato: 28 Dic 2018 22:11
 

Il foro sulla testa si chiude invece con la piastrina contenuta nel kit, poi si può anche togliere la piastra che regge il tubo alla base del cilindro.

immagini visibili ai soli utenti registrati

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16036742
16036742 Inviato: 28 Dic 2018 22:12
 

Questo è il risultato finale: il cilindro ora si vede in tutta la sua bellezza!

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16036834
16036834 Inviato: 29 Dic 2018 12:02
 

Ma la centralina non da nessun allarme senza la valvola dell'AIS?
Un augurio a Tutti.
wingsoftime ha scritto:
Dopo aver montato lo scarico ho smontato l'AIS.
Questo sistema, composto da un tubo e da una elettro-valvola, sostanzialmente serve a immettere aria fresca dopo la valvola di scarico per bruciare eventuali residui di benzina; trattasi quindi di un sistema unicamente necessario alla riduzione delle emissioni e che, oltre ad accentuare gli scoppiettii in rilascio, alza la temperatura del catalizzatore

Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert Immagine: Link a pagina di Motoclub Tingavert
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 29 di 30
Vai a pagina Precedente  123...282930  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Yamaha

Forums ©