Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 19 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819
 
Restauro Galletto 160 [in corso]
16189625
16189625 Inviato: 17 Ott 2020 12:30
 

Io con le misure da 25x52x18 ho questi due:

immagini visibili ai soli utenti registrati


A rulli, estraibili, quando scomposti i rulli restano sulla ghiera esterna.
Il FAG è "d'epoca", ed ha qualche segno degli anni ma non è stato mai montato
L'altro è nuovo
Se non ne vieni a capo scrivimi....
 
16189626
16189626 Inviato: 17 Ott 2020 13:02
 

Grazie ma in quello del galletto i rulli sono attaccati all'anello interno
 
16189633
16189633 Inviato: 17 Ott 2020 15:20
 

Lvatte ha scritto:
Grazie ma in quello del galletto i rulli sono attaccati all'anello interno

Non conosco bene il motore del Gallo, sapevo che mi sfuggiva qualcosa
Adesso ricordo di averne fatto uno tempo fa, deve passare con il dado avvitato e se il cuscinetto è "alla rovescia" non passa?
Siamo sicuri che non si possa avvitare il dado successivamente al montaggio del coperchio ?
Perchè io quel motore l'avevo richiuso con tutti i cuscinetti nuovi e non ricordo di aver tribolato a trovarli.
Vabbè che è passato un po' di tempo e magari ricordo male....
Magari ispetur ci può delucidare in merito, visto che ne ha fatto uno di recente
 
16189683
16189683 Inviato: 18 Ott 2020 0:01
 

RenPag ha scritto:
Non conosco bene il motore del Gallo, sapevo che mi sfuggiva qualcosa
Adesso ricordo di averne fatto uno tempo fa, deve passare con il dado avvitato e se il cuscinetto è "alla rovescia" non passa?
Siamo sicuri che non si possa avvitare il dado successivamente al montaggio del coperchio ?
Perchè io quel motore l'avevo richiuso con tutti i cuscinetti nuovi e non ricordo di aver tribolato a trovarli.
Vabbè che è passato un po' di tempo e magari ricordo male....
Magari ispetur ci può delucidare in merito, visto che ne ha fatto uno di recente


immagini visibili ai soli utenti registrati



Secondo me non ci passa
 
16198130
16198130 Inviato: 8 Dic 2020 19:22
 

immagini visibili ai soli utenti registrati



Nello scatolone con cui è arrivato il 160 ho trovato questo pezzo, qualcuno sa di cosa si tratta?

Grazie
 
16211863
16211863 Inviato: 3 Mar 2021 1:04
 

Ciao,
Innanzitutto grazie per questo thread e per le informazioni che avete voluto condividere.
Questo è il mio galletto
Link a pagina di Ibb.co
Dovrebbe essere un terzo tipo secondo il numero vedi telaio ma ha il faro da 15.
Vorrei mantenerlo così sistemando lo stretto indispensabile. Ed ecco i problemi:
- filo aria spezzato: ne compro uno universale o conoscete un modo per rimettere il nottolino piccolo che si trovava nel carburatore?
- il carburatore pisciacchia benzina dal tubicino d'ottone: dove posso trovare un kit di revisione?
- sto aspettando la batteria ma devo provare a metterlo in moto in modalità emergenza dopo averlo letto nel vostro topic
-ho tagliato l'ultimo pezzo di cavo della candela che si inserisce nella boccola di plastica sul volano perché era interrotto. Sapete se va avvitato nella sede della boccola oppure solo appoggiato e stretto avvitando la boccola? E lato candela è normale che ci sono 2 pezzi di metallo separati?
- che olio motore usate?
- alla fine vorrei iscriverlo tramite fmi. Cosa vedete di mancante o non corrispondente al modello?
Grazie
 
16219210
16219210 Inviato: 10 Apr 2021 5:46
 

Salve a tutti, sono nuovo del forum e sono felice di farne parte.
Sono contento di trovare persone come voi appassionate del mitico Galletto.
Io posseggo un 160 del 50, prima serie con il suo bel cambio a puntale e stampella laterale. Dopo averlo restaurato le uniche pecche che non sono riuscito a risolvere sono: il ripristino del funzionamento contachilometri (il problema sta nel rinvio o nel filo che non ci gira dentro il quanto il quadro sul cruscotto funziona ma per la suddetta causa detta è fermo); una soluzione per la protezione delle lampade a siluro posteriori (posizione e stop) che si fulminano dopo qualche colpo dovuto alle varie sconnessioni stradali che capitano in viaggio su strada.
Per ovviare a questo continuo problema qualcuno ha qualche consiglio in merito?
Qualche modifica già escogitata?
Avrei pensato di usare delle lampadine siluro a LED con consumo reale 6v 5w ma gira e rigira sul web e nei negozi non riesco a trovarne, anche se so che ci sono in commercio . Qualcuno ci aveva pensato a questa soluzione?
Se ci sono link di riferimento per un acquisto o suggerimenti in merito sarei grato del vostro contributo. Grazie.
 
16219229
16219229 Inviato: 10 Apr 2021 10:06
 

Non ho la ricetta magica ma una domanda :
l'impianto è a 6V , tutte le lampadine sono a 6V ?
Se si prova a mettere la lampadina del contachilometri a 12V.
Sulle lambrette con impianto a 6V senza batteria si mette li la 12V per non bruciare tutte le lampadine.
Per il ripristino del contachilometri a FE ce una ditta che li ripristina.
 
16219253
16219253 Inviato: 10 Apr 2021 12:06
 

Mi spiego meglio:
L'impianto è a 6volt e il libretto di istruzioni chiede tassativamente di mettere per la luce di posizione e lo stop (entrambi ovviamente del fanalino posteriore) 2 lampadine a siluro da 6volt tassativamente a 5watt per non pregiudicare il funzionamento delle altre.
Ho provato pure con le lampade a 12volt ma è tutto inutile, il problema è che alla "decima" sconnessione stradale l'onda d'urto si ripercuote sul filamento in incandescenza e addio alla lampadina che se non sollecitata ovviamente avrebbe un'esistenza molto ma molto più longeva. Detto questo pensavo a quelle a led, sempre a siluro, con consumo reale 6 Volt 5 Watt, esistenti ma non le riesco a trovare.
Il contachilometri nel cruscottino è funzionante ma nonostante il cavo sia nuovo sembra non riuscire a girare.. eusa_wall.gif
 
16219259
16219259 Inviato: 10 Apr 2021 12:42
 

La lampadina dello stop, deve essere da 15watt, su tutte le moto di qualsiasi marca e cilindrata. Da 5 watt non si vedrebbe a luci accese. Questo vale anche per le auto ed i mezzi di trasporto. Il suo fnalino posteriore contiene 2 lampadine, poichè non omologato, mentre tutti quelli originali, ne hanno una sola a 2 luci, 3/15 vatt.
 
16219269
16219269 Inviato: 10 Apr 2021 14:30
 

Grazie guido33 per il tuo contributo.
Ho comprato il fanalino sul sito nonsolomotoguzzi.com, mi sembra strano vendano cose non omologate, comunque.. a pag. 69 del libretto istruzioni (I^ edizione) si legge :
"Lampada principale 25 +25w - 6volt
Lampada città 5w - 6volt. } a siluro diam. 7
Lampada targa 5w - 6volt. } (tipo Leuci)
Per la targa è tassativamente prescritta una lampada da 5w. Una lampada da 3w compromettere be la durata di tutte le lampade. "
Premesso che non mi intendo di elettronica, pur non citando doppia lampada è pur sempre indicata TASSATIVAMENTE 5w. Di 15watt nessun accenno.
Come è possibile?
E comunque, in obbedienza ai criteri dettati dalla Guzzi, quale sarebbe comunque la l. siluro a led appropriata? Mi girate gentilmente un Link? Grazie
 
16219283
16219283 Inviato: 10 Apr 2021 17:29
 

ti do il nome del sito per le luci a led : classiccarleds.co.uk
Ne ho preso qualcuna sia a 6V che 12V a led.
Comunque le hanno da 6-12 e 24 Volt Options.
Ma non credo che risolvi.
Hai controllato che da qualche parte non ci sia un regolatore -- una impedenza o resistenza ?
Tieni presente che più il volano gira forte più Volt saltano fuori.
0510_saluto.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16219286
16219286 Inviato: 10 Apr 2021 18:15
 

Signori buongiorno,
ricordo che questo subforum tratta solo moto originali e ripristini dei mezzi nella loro totale originalità.

Se vogliamo parlare di modifiche c'è questo subforum
Trasformazioni e Modifiche su motocicli d'epoca
aperto appunto per chi vuole modificare, ma anche migliorare con tecniche attuali, il proprio motociclo storico.
Grazie.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16219319
16219319 Inviato: 10 Apr 2021 23:51
 

Balma ha scritto:
ti do il nome del sito per le luci a led : classiccarleds.co.uk
Ne ho preso qualcuna sia a 6V che 12V a led.
Comunque le hanno da 6-12 e 24 Volt Options.
Ma non credo che risolvi.
Hai controllato che da qualche parte non ci sia un regolatore -- una impedenza o resistenza ?
Tieni presente che più il volano gira forte più Volt saltano fuori.
0510_saluto.gif doppio_lamp_naked.gif


Gippiguzzi grazie per l'informazione.
Balma nessuna resistenza, il problema sono gli scossoni che si hanno per strada e di lì mi è passato di mente l'utilizzo dei led, tutto qua. Mi sembra strano che la cosa non si discuta, non succede a nessuno con una certa facilità? Qualcuno potrebbe suggerire una soluzione?
 
16219373
16219373 Inviato: 11 Apr 2021 12:47
 

Scusatemi vi ho dato informazioni per montare una lampadina per la luce stop (freno) convinto che avevate una minima conoscenza come funziona l'impianto elettrico di una Moto Guzzi Cardellino, costruita circa 70 anni fa. Parlate di lampadine a led. Non si può montarle, poichè la corrente è a bassa tensione ma alternata. La lampada led, vuole corrente continua, che purtroppo su questa moto non esiste. Inoltre si è parlato dei Watt di tutte le luci, ma non dello Stop, poichè quando è stata costruita non esisteva, quindi è stato anche fatto e applicato l'impianto dello stop, che forse è autonomo, uscendo dal volano magnete e andando all'interruttore del pedale freno. La lampadina è 6 volt 15 watt,' poichè quando sono accese le luci è accesa anche la luce di posizione del fanalino, quindi la luce stop deve avere una luce molto più forte. Esiste anche la lampadina 6 volt 5/15watt.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 19 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©