Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

   

Pagina 2 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819  Successivo
 
Restauro Galletto 160 [in corso]
9277784
9277784 Inviato: 5 Feb 2010 19:05
 



Ciao a tutti,mi intrometto nel topic in quanto sto' sistemando un gallo 192.Qualcuno di voi sa' dove acquistare o rivolgersi per avere i kit raggi neri?
Ogni consiglio e' benvenuto..grazie
 
9277903
9277903 Inviato: 5 Feb 2010 19:25
 
 
9283894
9283894 Inviato: 6 Feb 2010 21:42
 

se non sono troppo arrugginiti ti conviene recuperare quelli originali perchè è una bella spesa altimenti (1.70 euro a raggio).....
 
9284820
9284820 Inviato: 7 Feb 2010 2:18
 

Concordo.
 
9304386
9304386 Inviato: 10 Feb 2010 16:53
 

ciao a tutti i lavori sul galletto procedono... sono andato in rettifica e mi hanno trovato un BORGO diametro 63 dell' epoca , secondo voi è una marca valida come la mondial?
ho trovato anche un meteor ma aspettavo vostri consigli... qual è il migliore?
 
9305682
9305682 Inviato: 10 Feb 2010 20:08
 

Borgo senza dubbio.
 
9483499
9483499 Inviato: 14 Mar 2010 19:27
 

Scusate se intervengo ora, ho letto tutte le VS comunicazioni.
Ho incominciato da 2 giorni a rimontare un galletto 160 prima serie, telaio N°15310xxx, con leva del cambio singola, e selettore cambio esterno. E' il 4° Galletto che rimetto a nuovo, però sarà anche l'ultimo. E' una delle moto d'epoca, non, più complicata, ma molto impegnativa e che richiede moltissimo tempo (troppo) nello smontaggio, riparazione e rimontaggio. Ho visto le foto del 160 di Gg1, è completa salvo il cerchio posteriore che non è il suo, ma è in condizioni che richiederà molto lavoro a rimetterla a nuovo. A Seregno (vicino a Giussano) c'era un restauratore di carburatori, XXXXXX, che mi hanno appena comunicato la sua scomparsa, però può darsi che qualcuno continui il suo lavoro, basta informarsi. Per ora faccio tanti complimenti e auguri a Gg1, che non si è demoralizzato e con impegno prosegue il duro lavoro per riportare a nuovo, il GALLO 160.
 
9483757
9483757 Inviato: 14 Mar 2010 20:17
 

Condoglianze alla famiglia XXXXXX, e grazie a Guido33 che mi ha evitato una figura barbina... a giorni avrei cercato di contattarlo per una revisione di un carburatore.

Anche io di Galli ne ho fatti 3 : un 160 , un 175 , e il 190. Però, forse perchè mi piacciono, non sento tanto il peso della pur complessa impostazione.
L'unica cosa veramente insopportabile per me è l'enorme quantitativo di morchia presente sotto, che mi freno un po dal farne un'altro. Qui nei miei dintorni non ci sono sabbiatori... icon_neutral.gif
 
9483855
9483855 Inviato: 14 Mar 2010 20:27
 

PassioneV7 ha scritto:
Condoglianze alla famiglia XXXXXXX, e grazie a Guido33 che mi ha evitato una figura barbina... a giorni avrei cercato di contattarlo per una revisione di un carburatore.

Anche io di Galli ne ho fatti 3 : un 160 , un 175 , e il 190. Però, forse perchè mi piacciono, non sento tanto il peso della pur complessa impostazione.
L'unica cosa veramente insopportabile per me è l'enorme quantitativo di morchia presente sotto, che mi freno un po dal farne un'altro. Qui nei miei dintorni non ci sono sabbiatori... icon_neutral.gif


Mi dispiace sinceramente per XXXXXXX, squisita persona.....ed era molto ma molto competente.....
Per quanto riguarda le revisioni di carburatori avevo trovato qui, proprio sul Vendo/Compro, il messaggio di un ragazzo di Catania che mi aveva procurato un carb per il Lodola di un mio amico....niente male la comunicazione ed il pezzo, revisionato, gira già dai sei mesi sulla moto.....

Chi vuole metter mano al mio 160 si faccia avanti.... icon_rolleyes.gif....non ho molto tempo ed accetto proposte....chiaramente in MP !!
Poi vi mando tutte le foto che volete.... 0509_up.gif


doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9483925
9483925 Inviato: 14 Mar 2010 20:34
 

mi spiace molto della scomparsa del signor luciano....in materia di carburatori era molto esperto....l' ho conosciuto personalmente e lo avevo incontrato poche settimane fa' proprio per il carburatore del galletto (guarnizioni )...

demoralizzarsi mai! comunque il lavoro mi sembra piu' che fattibile anche per la cifra che sono riuscito a pattuire (500 euro) e dato che verniciatura e operazioni varie saranno fatte da me, penso che verra' fuori un bel lavoro.....proprio come la p250 (quando mi mandano le ruote raggiate e le monto e finalmente vi inviero' le foto.....ormai è quasi un anno e mezzo che aspetto e non vedo l' ora di fare un bel po di km!!)

per il galletto sono ancora fermo al motore sia per il tempo sia perchè sto aspttando le viti che bloccano in sede il cuscinetto dell' albero motore....poi mi manca l' ingranaggio della pompa, che è rotto e sono aposto....per il rodaggio al banco!
 
9484832
9484832 Inviato: 14 Mar 2010 22:36
 

Salve
Mi associo alle condoglianze fatte alla fam di XXXXXXXXX.I carburatori da 28.5 dei miei VV faranno sentire ancora viva la sua voce onesta e molto professionale!!
Alessandro
 
9533358
9533358 Inviato: 22 Mar 2010 20:03
 

ciao a tutti.... sto proseguendo il restauro nella carrozzeria...vorrei iniziare a procurarmi la vernice....di avorio e di nero quanto ne avro' bisogno? un chilo di avorio e 400 grammi di nero potrebbero bastare per le varie mani tenuto conto del fatto che uso una vernice alla nitro?
 
9533405
9533405 Inviato: 22 Mar 2010 20:09
 

gg1 ha scritto:
ciao a tutti.... sto proseguendo il restauro nella carrozzeria...vorrei iniziare a procurarmi la vernice....di avorio e di nero quanto ne avro' bisogno? un chilo di avorio e 400 grammi di nero potrebbero bastare per le varie mani tenuto conto del fatto che uso una vernice alla nitro?


Non sono un esperto carrozziere ma penso che, ad occhio, l'avorio sia pochino.
Se mi ricordo bene, la procedura per verniciare a nitro comprende vari passaggi di stesura, carteggiatura e ristesura....dipende anche da quante mani vuoi stendere....

Aspetta comunque gli esperti.............

Ma scusa, perchè a nitro ? Il 160 era dipinto a nitro in origine ?

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
9533427
9533427 Inviato: 22 Mar 2010 20:11
 

poi, dopo averlo sabbiato, devo per forza mettere l' antiruggine o basta il fondo?
 
9538214
9538214 Inviato: 23 Mar 2010 14:30
 

1 Kg di vernice dovrebbe bastarti, per precauzione comprane qlc etto di +.
Meglio avere della vernice che avanza piuttosto che prenderne dell'altra con il rischio che abbia un tonalità diversa.
Se posso darti un consiglio non spruzzare la vernice diluita con un rapporto 1: 1 con il diluente, troppo liquido, copre troppo poco, troppo fumo quando spurzzi Io ed altri ci siamo trovati bene aggiungendo il 60% di diluente.

Se non ti fa subito la ruggine dopo la sabbiatura dai pure il fondo.
 
9538873
9538873 Inviato: 23 Mar 2010 15:43
 

scusa, non ho capito....per l'antiruggine da 80 euro/litro ( poi dopo ci va sopra il vero e proprio fondo) posso evitare di metterlo se sabbio e vernicio subito dopo?.....


grazie x il consiglio sulla vernice...ne terro' presente
 
9539417
9539417 Inviato: 23 Mar 2010 16:40
 

Si, puoi evitare di dare l'antiruggine ( a me i carrozzieri dicevano di andare pure subito col fondo, poi c'è chi preferisce dare anche l'antiruggine ognuno ha il suo metodo di lavoro).
Io quando faccio questi lavori tratto la lamiera , prima di essere spruzzare il fondo, con il fosfatante a freddo.
 
9549641
9549641 Inviato: 24 Mar 2010 23:51
 

Per la verniciatura la mia esperienza pluriennale mi ha insegnato subito dopo la sabbiatura, una carteggiatura fine per lisciare la lamiera sabbiata, una soffiatura ad aria per levare la polvere, una leggera spruzzata di diluente per togliere eventuali impronte oleose, ed infine la prima passata di fondo. Dopo mezz'ora, un'ora, o più, secondo la temperatura e il tipo di vernice, la seconda e più carica passata di fondo. Se non si fa asciugare a forno, è meglio aspettare a carteggiare e verniciare almeno 10/15 giorni per lasciare asciugare completamente il fondo.
 
9551980
9551980 Inviato: 25 Mar 2010 14:25
 

concordo con guido, ma consiglio sulla prima mano di usare un primer e non un fondo, sono due prodotti con caratteristiche diverse, il fondo anche se puù contenere una piccola componente antiruggine ha fini riempitivi, mentre il primer è fatto apposta per fini protettivi, quindi, dopo la sabbiatura, è sempre vivamente consigliata una mano leggerissima di primer.
i carrozieri spesso non lo fanno per problemi di tempi e costi, se vernici una moto per 600-800€ non puoi pretendere tanto...
 
9616539
9616539 Inviato: 4 Apr 2010 23:45
 

alt!!!
sto correndo troppo....da quello che ho capito la nitro era impiegata nel galletto nelle prime versioni..(il mio è un 2 tipo dei primi , anno 1950)
la nitro è + morbida (anche elastica) e delicata (quindi meno dura e refesistente) di quella catalizzata ma piu' facile da stendere e carteggiare...sembra essere idonea alle mie capacia' in campo di verniciatura ed è pure originale, ma mi hanno detto che con la benzina e gli oli diventa opaca e si smolla...è effettivamente vero icon_eek.gif ? alla lechler mi avevano detto che era solo + morbida. per renderla dura e lucida è meglio metterla nel forno?
io devo fare un lavoro definitivo e permanente. quale è meglio usare?
siccome solo dopo aver gia' acquistato quella nitro mi hanno detto ste cose icon_twisted.gif icon_twisted.gif , se la seconda mano la facessi catalizzata sarebbe un problema?.....oppure vado tranquillo di nitro che poi alla fine cambia poco o nulla...???
saluti e grazie a tutti^?z:

PS: motore quasi interamente montato ....a breve foto!...e video!
 
9617374
9617374 Inviato: 5 Apr 2010 10:54
 

A me sembra che anche il 175 era verniciato a nitro ( leggendo il libretto uso e manutenzione)
per cui non sei in errore.
Il problema è la qualità della nitro di oggi rispetto a quella di 50anni fà. E' una vernice fragile, salta facilmente ad ogni piccolo contatto, per niente morbida anzi. Lucida non la è mai stata. Una volta verniciata va poi passata con pasta abrasiva fine e polish per far si che acquisisca quella lucentezza mordida e profonda. Se poi hai dato un fondo alla nitro ( per rispettare il ciclo di vernciatura all'antica ) con stringi un bullone ti salta sia la vernice che il fondo... eppoi copre poco, ha bisogno di diverse mani.

vedi tu, se vuoi fare una moto il cui aspetto estetico assomigli di più a quelle dell'epoca la nitro è senzl'altro la più indicata, per contro hai una vernice fragile e da trattare spesso con polish e cera per ravvivarla.

Se invece vernici con una bicomponente avrai una vernice più resistente meccanicamente alle benzine, oli ecc ecc, ai piccoli graffi ( sempre però che tu la stenda su un fondo anch'esso bicomponente ) e molto più brillante e duratura. Molto bella come primo impatto.

Eventualmente, per avvicinarla come effetto visivo alla nitro ,una volta asciugata per bene la lucidi con pasta abrasiva e polish usando una lucidatrice ( a mano non si ci riesce ).

A te la scelta.
 
9620995
9620995 Inviato: 6 Apr 2010 0:07
 

come dice bene passionev7, la nitro di adesso non è più quella di 50 anni fa, una volta la lechler produceva vernici alla nitrocellulosa che oggi non esistono e sono fuori legge, fanno solo più un nitroacrilco che assomiglia solo da lontano alla vecchia nitro.
ti consiglio anche di vagliare la linea di poliuretanici lechler, sono meno resistenti degli acrilici, ma sono anche molto meno brillanti, e decisamente meglio degli attuali nitro.
se il problema è solo la brillantezza, puoi giocare su catalizzatori ed opacizzanti, ma ricordati che gli opacizzanti indeboliscono molto la vernice... se poi dovessi fare un metallizzato, hanno appena fatto un trasparente della glasurit da dare sulla base opaca che è un semilucido che sta identico alla vecchia nitro (ma costa 120€/lt!!!!)
 
10158802
10158802 Inviato: 3 Lug 2010 21:56
 

scusate ma XXXXXX non è morto!! oggi sono andato a seregno per rifare un carburatore e in laboratorio c' era lui! non il figlio! icon_eek.gif
 
10159024
10159024 Inviato: 3 Lug 2010 23:03
 

gg1 ha scritto:
scusate ma XXXXXX non è morto!! oggi sono andato a seregno per rifare un carburatore e in laboratorio c' era lui! non il figlio! icon_eek.gif


Questa si è una buona notizia!!!!! con le nostre condoglianze gli abbiamo allungato la vita!!
Se ha letto i nostri topic gli sarà venuto in mente "Il fu Mattia Pascal" di pirandelliana memoria che a questo punto gli consiglio di leggere...
Guido 33 chi ti aveva dato la... funesta... falsa... notizia
saluti e lunga vita al Signor Luciano
 
10159274
10159274 Inviato: 4 Lug 2010 0:13
 

Ottima notizia....gli abbiamo allungata la vita....

Speriamo che lui la allunghi alle nostre moto : oltre che cortese è una garanzia per tutti !! 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
10159834
10159834 Inviato: 4 Lug 2010 10:25
 

gippiguzzi ha scritto:
Ottima notizia....gli abbiamo allungata la vita....


Quoto!
 
10161798
10161798 Inviato: 4 Lug 2010 18:58
 

Chiedo scusa per la notizia non veritiera della morte del sig. XXXXXXXX, io l'ho avuta da un commerciante di moto d'epoca di Legnano. Domattina mi metterò in contatto col succitato signore e chiederò spiegazioni. Comunque sono molto dispiaciuto di aver dato una notizia che poi non era vera. Però mi rallegro che si potrà ancora revisionare i carburatori, cosa che non sapevo più a chi rivolgermi.
 
10162238
10162238 Inviato: 4 Lug 2010 20:18
 

guido33 ha scritto:
Chiedo scusa per la notizia non veritiera della morte del sig. XXXXXXXX, io l'ho avuta da un commerciante di moto d'epoca di Legnano. Domattina mi metterò in contatto col succitato signore e chiederò spiegazioni. Comunque sono molto dispiaciuto di aver dato una notizia che poi non era vera. Però mi rallegro che si potrà ancora revisionare i carburatori, cosa che non sapevo più a chi rivolgermi.


Ciao Guido 33
Io se fossi in Te regalerei al signor Luciano "Il fu Mattia Pascal " di Pirandello,e un libro che tratta una situazione abbastanza simile alla nostra.
Il commerciante di Legnano è un signore dove ci compreremo tutti delle moto d'epoca vista la serietà delle sue affermazioni!!!!
Pensa quante bugie sarebbe disposto a dire pur di vendere una moto d'epoca!!
saluti Alessandro
 
10163817
10163817 Inviato: 5 Lug 2010 0:35
 

guido33 ha scritto:
Chiedo scusa per la notizia non veritiera della morte del sig. Frigerio, io l'ho avuta da un commerciante di moto d'epoca di Legnano. Domattina mi metterò in contatto col succitato signore e chiederò spiegazioni. Comunque sono molto dispiaciuto di aver dato una notizia che poi non era vera. Però mi rallegro che si potrà ancora revisionare i carburatori, cosa che non sapevo più a chi rivolgermi.


Guido non Ti preoccupare!!! con i consigli preziosi che ci dai e con la disponibilità che hai dimostrato Ti perdoniamo questo e altro icon_wink.gif


intanto cancello i nomi intanto che li trovo così chiudiamo il discorso icon_wink.gif
 
10212563
10212563 Inviato: 12 Lug 2010 17:20
 

ciao a tutti, spero sia entrato nella sessione giusta. Sono nuovo di iscrizione ma vecchio di lettura. Ho un gallo 160 seconda serie - immatricolato nel febbraio del 1951 che dopo diciotto mesi per il restauro è quasi pronto a far risentire il suo canto.Dico quasi perchè sono fermo da tempo per un problema all'impianto elettrico. Dalla batteria, che è tampone, arriva corrente alla morsettiera che esce e va alla chiave ma di lì non và oltre. Conseguenza: tutto buio. Ho effettuato la verifica dei cavi dell'impianto ed hanno continuità. Per la verifica del giusto posizionamento in morsettiera dei cavi, ho bisogno di uno schema a colori dell'impianto carello.C'è qualcuno che lo possiede? o può darmi dritte? grazie
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 19
Vai a pagina Precedente  123...171819  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto d'EpocaForum Moto Guzzi d'epoca

Forums ©