Leggi il Topic


Indice del forumGrand Prix e Pistate

   

Pagina 1 di 6
Vai a pagina 123456  Successivo
 
Assicurazione per la pista? [Tessera FMI?]
348654
348654 Inviato: 15 Mag 2006 16:03
Oggetto: Assicurazione per la pista? [Tessera FMI?]
 



Qualcuno sa se esiste un omdo qualsiasi per essere assicurati in pista?
Lo chiedo non tanto per i danni alle cose, ma per quelli alle persone.
so che in alcuni circuiti puoi o devi fare un assicurazione quando giri per le prove libere, ma mi piacerebbe sapere se iscrivendosi a qualche associazione (tipo FMI) esiste una copertura (come nei club sciistici).

Grazie in anticipo icon_smile.gif
 
348960
348960 Inviato: 15 Mag 2006 18:38
 

Credo che con la tessera FMI tu sia coperto da un punto di vista fisico, cioè se cadi e ti rompi qualche osso l'assicurazione ti ripaga (in tempi molto lunghi circa un anno). Per quanto riguarda danni a cosa non saprei dirti se va bene lo stesso o tocca pagare di tasca, ma credo più probabile quest'ultima opzione
 
349010
349010 Inviato: 15 Mag 2006 19:03
 

per i danni alle cose è senz'altro cosi, per i danni fisici bisogna avere la licenza, in genere si fa la promosport valida solo per le prove libere e dal costo di 100€ annui, l'altra è la licenza da pilota che costa 250€ e permette di iscriversi alle gare, ma a noi serve ben poco.

Per fare la licenza bisogna essere iscritti obbligatoriamente ad un motoclub ufficiale FMI il cui abbonamento annuo si aggira sulle 40/50€.

Inutile dire che una banale distorsione non viene liquidata icon_sad.gif
 
349563
349563 Inviato: 15 Mag 2006 22:56
 

Mi sorge ora un dubbio: l'assicurazione copre solo i dann che mi faccio da solo o anche quelli che faccio agli altri?
Ma soprattutto, mettiamo che io tampono uno in pista, lui cade e si spacca la gamba, io lo devo risarcire in qualche modo o ci sono regole diverse?
 
349625
349625 Inviato: 15 Mag 2006 23:28
 

ahimè, l'unica regola è che ognuno si paga i suoi danni.
Ad Adria ho visto uno che a momenti mette e mani addosso a un altro per una storia del genere, meno male che lo tenevano icon_lol.gif

Questo è un problema molto dibattuto dai pistaioli ma non si scappa, se uno ti centra sono c***i tuoi...giusto per non usare mezzi termini icon_lol.gif icon_wink.gif
 
349691
349691 Inviato: 16 Mag 2006 0:14
 

in realtà esistono assicurazioni tipo global relax che risarciscono in caso di danni a cose o persone e tuoi... ma a parte che costano un occhio... il problema è che dovrebbe essere assicurato chi ti tampona... sennò al max la tua paga te ma il premio lo paghi tu
 
349750
349750 Inviato: 16 Mag 2006 1:22
 

Citazione:
in realtà esistono assicurazioni tipo global relax che risarciscono in caso di danni a cose o persone e tuoi...


Questa è interessante... sai dirmi qualcosa di più preciso? icon_wink.gif
 
349914
349914 Inviato: 16 Mag 2006 10:18
 

vero, non ne ho mai sentito parlare...anche se mi sa molto di "casco" quindi parecchio costosa, come per altro detto da te. Credo comunque che, casistica alla mano, non valga troppo la pena spendere grandi cifre visto che situazioni del genere non capitano certo frequentemente... per fortuna icon_wink.gif
 
350942
350942 Inviato: 16 Mag 2006 19:23
 

Le Kasco (o casko o kasko, mai capito come si scrive) costano un occhio della testa (per le auto circa 1/5 del valore del mezzo) e a meno che non si vada in pista tutti i weekend con una f4 Tamburini non so quanto convengano.
La mia paura preoccupazione era più che altro per i danni alle latre persone, l'idea che nel malaugurato caso succeda qualcosa di grave e debba passare la vita a risarcire un tipo non mi alletta molto.
Grazie per le pronte risposte, ora mi serve solo un club iscritto alla FIM...
 
351312
351312 Inviato: 16 Mag 2006 22:11
 
 
4083067
4083067 Inviato: 3 Apr 2008 11:14
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generata dalla fusione di due topic.
______________

esiste una pseudo assicurazione da pista?
 
4083353
4083353 Inviato: 3 Apr 2008 11:48
 

ZARBO ha scritto:
esiste una pseudo assicurazione da pista?


da quest'anno gli autodromi obbligano a pagare un assicurazione, direttamente in loco, però è bene non utilizzarla mai...copre solo incidenti con conseguenze permanenti...

c'è una diatriba sulle RCA, pare che qualche compagnia la estenda anche in autodromo, ma di preciso non lo so
 
4083387
4083387 Inviato: 3 Apr 2008 11:52
 

Io faccio l'assicuratore.....e (quantomeno le nostre polizze sia RCA che Infortuni) rispondono anche in pista......a meno che non si stia partecipando a competizioni a livello agonistico.....
Per tanto le prove libere sono assicurate.....
 
4083414
4083414 Inviato: 3 Apr 2008 11:55
 

bisognerà che mi informi meglio perchè secondo me erano estese solo in caso di infortunio e non di danno alla moto
 
4083627
4083627 Inviato: 3 Apr 2008 12:16
 

Ma il punto è: se io vado sopra ad un'altro la mia assicurazione magari copre.
Ma se mi arriva sopra un tizio con moto solo pista, chi paga?
 
4083679
4083679 Inviato: 3 Apr 2008 12:24
 

visto che in pista non c'è un codice stradale scritto (almeno credo) è un pò difficile arrivare ad un dunque
 
4084555
4084555 Inviato: 3 Apr 2008 14:13
 

Che io sappia, conviene solo per danni VERAMENTE gravi avere l'avvocato col colpo in canna, anche perchè la "colpa" diventa un casino da dimostrare (mi hai buttato fuori - no sei tu che mi hai chiuso etc.), sempre ammesso che si sia fisicamente in condizione di RICONOSCERE chi è stato a buttarci fuori.

Insisto: non pensiate che la pista sia correre a rischio RIDICOLO. Il rischio negli action sports rimane TANTO. Il giorno in cui vorranno vietarci il diritto di rischiare, sarà l'abolizione del motociclismo tout court.

Byeee
Gun
 
4085399
4085399 Inviato: 3 Apr 2008 15:12
 

concordo pienamente
 
4085460
4085460 Inviato: 3 Apr 2008 15:17
 

bene se avevo qualche dubbio ora ho deciso....mi dò al giardinaggio icon_lol.gif icon_lol.gif
 
5098916
5098916 Inviato: 14 Lug 2008 18:29
Oggetto: In caso di caduta ????
 

Nota automatica aggiunta dal sistema: i messaggi aggiunti da questo punto in poi sono stati generata dalla fusione di due topic.
______________

1° domanda:
ma in caso di incidente in pista magari per colpa di un'altro si può chiedere un risarcimento, oppure l'opposto in caso di torto, perchè ho visto sulla liberatoria di Franciacorta dice così:

10. Che il risarcimento di ogni eventuale danno arrecato direttamente o indirettamente
• alle strutture ;
• agli altri conduttori ed ai loro veicoli; • a terzi, siano essi spettatori o membri dell’organizzazione.

2° domanda: Anche questa non la sapevo, ho degli amici(3) che vanno a girare con la stessa moto, io pensavo si potesse fare:

5. Di impegnarsi, assumendosi in proposito ogni e qualsiasi responsabilità civile e penale verso terzi od aventi causa, a non concedere a qualsiasi altra persona di circolare all’interno dell’autodromo con il mezzo di cui sopra
 
5099735
5099735 Inviato: 14 Lug 2008 19:48
 

la cosa che nn puoi prestare la moto nn la sapevo mentre la prima si.
comunque mi viene da dire che se comunque i caso di incidente sono cavoli tuoi, che importanza ha se stai guidando la moto di un altro?
 
5099891
5099891 Inviato: 14 Lug 2008 19:59
 

Citazione:
non concedere a qualsiasi altra persona di circolare all’interno dell’autodromo
Questa è solo per un fattore €€€€€€€€€€€€, altrimenti con una moto potrebbe girare più di una persona. icon_wink.gif
 
5101260
5101260 Inviato: 14 Lug 2008 21:36
 

tu puoi girare insieme ad un tuo amico con una sola moto l'importante è che entrambi faciate lo scarico di responsabilità o l'assicurazione tipo autodromo adria.
in linea teorica se si gira in 2 si potrebbe pagare un unico biglietto e fare naturalmente gli scarichi di responsabilità entrambi. però essendo degli ****** fanno paagre la stessa cifra ad entrambi
 
5101369
5101369 Inviato: 14 Lug 2008 21:42
 

beh diciamoc he si potrebbe la prima volta fare dei turni separati..poi siccome lo scarico di responsabilità è già stato fatto, la volta successiva si prenota mezza giornata e si gira in pista in 2 con la stessa moto pagando solo 1 icon_mrgreen.gif però penso che se hai un incidente ti fanno il c@@o quadro se non te lo sei già fatto cadendo...penso... icon_rolleyes.gif
 
5104006
5104006 Inviato: 15 Lug 2008 8:13
 

Non è possibile girare in 2 con una moto PAGANDO una sola entrata... in quanto l'entrata è attribuita al pilota e non alla moto... in più il braccialetto identifica che sei autorizzato a girare, e non sarebbe possibile scambiarselo (potresti toglierlo e rimetterlo una o 2 volte ma alla fine si rovinerebbe e non girerebbe più nessuno dei 2)...
Lo so non è giusto... icon_evil.gif ma ad oggi il regolamento è questo
 
5105243
5105243 Inviato: 15 Lug 2008 10:41
 

Ho accodato le due discussioni in quanto simili icon_wink.gif
 
8743447
8743447 Inviato: 26 Ott 2009 15:04
 

Riesum oquesto topic per non aprirne un altro, dato che ho preso un rs125 solo uso pista mi è stato detto che esiste un assicurazione che costa ovviamente meno della normale per circolare in strada che copre sui danni alle cose/persone all interno della pista, cosa bisogna fare per averla?Alla fine sennò avendo quella stradale si è coperti se ci si mette d accordo no?
 
8743768
8743768 Inviato: 26 Ott 2009 15:47
 

GIO91 ha scritto:
...mi è stato detto che esiste un assicurazione che costa ovviamente meno della normale per circolare in strada che copre sui danni alle cose/persone all interno della pista, cosa bisogna fare per averla?

Mai sentita, e se davvero esiste e costa meno, mi piacerebbe davvero saperne di più!

GIO91 ha scritto:
...Alla fine sennò avendo quella stradale si è coperti se ci si mette d accordo no?

No, a meno di commettere reato di truffa e frode e falso e chi piu ne ha piu ne metta, ai danni dell'assicurazione dichiarando cose non vere tipo che l'incidente è avvenuto in strada.
Non sono un avvocato ma mi è stato detto che si rischiano fino a 8 anni di prigione per cui meglio evitare... icon_wink.gif
 
8743870
8743870 Inviato: 26 Ott 2009 16:02
 

Petrus ha scritto:

No, a meno di commettere reato di truffa e frode e falso e chi piu ne ha piu ne metta, ai danni dell'assicurazione dichiarando cose non vere tipo che l'incidente è avvenuto in strada.
Non sono un avvocato ma mi è stato detto che si rischiano fino a 8 anni di prigione per cui meglio evitare... icon_wink.gif
No bè nel paddok..comunque me l ha detto il papà del ragazzo da cui ho comperato l rs che corre (il papà) quindi è una fonte attendibile icon_smile.gif
 
8743990
8743990 Inviato: 26 Ott 2009 16:20
 

GIO91 ha scritto:
No bè nel paddok.. icon_smile.gif

Negativo, il paddock è comunque uno spazio privato, esattamente come se ti tamponi nel cortile di casa, l'assicurazione "stradale" non ne risponde.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 6
Vai a pagina 123456  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumGrand Prix e Pistate

Forums ©