Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo
 
Liquido radiatore [gradazioni da rispettare]
4307928
4307928 Inviato: 29 Apr 2008 12:37
Oggetto: Liquido radiatore [gradazioni da rispettare]
 



qualcuno mi sa dire le gradazioni che deve rispettare il liquido del radiatore? il libretto (Yamaha R1) non lo riporta...

il meccanico in maniera molto professionale mi ha detto:
"di che colore e' il liquido di raffreddamento?giallo o verde-azzurro?"
"beh, verde-azzurro" rispondo io.
"allora devi mettere quello verde-azzurro"......

grazie tante........allora va bene anche l'aqua colorata a sentire lui....
 
4307962
4307962 Inviato: 29 Apr 2008 12:40
 

"acqua", scusate mi sono perso la c nella tastiera..... icon_redface.gif
 
4307994
4307994 Inviato: 29 Apr 2008 12:43
 

Stive docet...

normalmente l'antigelo è blu, e una volta che viene preparata la miscela per il radiatore (metà acqua e metà antigelo) diventa azzurro. altri prodotti hanno colori diversi perchè oltre alla tradizionale miscela acqua antigelo aggiungono dei prodotti che evitano e prevengono incrostazioni ecc. per quello hanno altri colori. ovviamente l'antigelo serve solo per non fare congelare l'acqua dentro le tubazioni, per cui mettere solo acqua va bene d'estate ma di inverno diventa dannoso, perchè il congelamento dell'acqua potrebbe spaccare il radiatore ecc.
 
4308064
4308064 Inviato: 29 Apr 2008 12:51
 

MrTomy ha scritto:
Stive docet...
ovviamente l'antigelo serve solo per non fare congelare l'acqua dentro le tubazioni, per cui mettere solo acqua va bene d'estate ma di inverno diventa dannoso, perchè il congelamento dell'acqua potrebbe spaccare il radiatore ecc.


Aggiungo icon_wink.gif che il liquido refrigerante non ha solo la funzione di evitare il congelamento, esso copre un ruolo altrettanto importante, e propriamente quello di proteggere il circuito e tutti i suoi componenti dalla corrosione.

Per i motori di nuova generazione in alluminio si utilizzano liquidi antigelo di tipo al glicole etilenico contenenti inibitori per la corrosione ed adatti per l'utilizzo in questo tipo di motori. Altri tipi di liquidi antigelo possono contenere inibitori al silicio che possono causare ostruzioni delle canalizzazioni del radiatore, o l'usura prematura di guarnizioni di tenuta della pompa dell'acqua. Da tenere in considerazione per la preparazione della soluzione antigelo, l'uso di acqua distillata, in quanto l'uso di acqua potabile contenente alto contenuto di sali o minerali, può danneggiare i motori in alluminio.
Lamps.
 
4309035
4309035 Inviato: 29 Apr 2008 14:28
 

ok tutto questo e' pacifico, ma le gradazioni??
 
4310012
4310012 Inviato: 29 Apr 2008 15:44
 

allora...vai di antigelo rosso che è quello dell'arexons o della selenia per motori in alluminio ad alte prestazioni, costa più dell'altro ma è una cosa che si cambia ogni 2 anni, anche se spendi qualcosina in più non si muore;

se vuoi fare lo spendido ti prendi quello della motul che è color giallo fosforescente ma li credo ti tochi saltare un paio di cene per rifarti della spesa.

entrambi i tipi sono già printi da mettere nel radiatore...quello rosso lo trovi anche in un supermercato appena appena fornito mentre quello della motul devi andare da un rivenditore motul.

un piccolo consiglio, dopo che hai tolto il vecchio liquido dai una scicquata con dell'acqua distillata...e poi metti il liquido nuovo.
 
4310684
4310684 Inviato: 29 Apr 2008 16:42
 

il liquido anticongelante non è come l'olio motore o l'olio idraulico per le forcelle: non viene venduto con delle specifiche relative al modello di motore; vengono indicate le temperature di congelamento e di ebollizione, e più è ampio il range di stabilità allo stato liquido più è affidabile il prodotto; ci sono poi due famiglie di anticongelanti, quelli che vanno bene sui motori in ghisa e 'consumano' le pareti di alluminio e quelli che vanno bene sull'alluminio e quindi anche sulla ghisa....
Le case di una certa dimensione tipo 'Paraflu' fanno dei prodotti specifici 'moto'; i prodotti senza nome che vengono venduti in taniche da 5 litri nei supermercati sono meglio dell'acqua corrente per la stabilità alle temperature, ma non sono adatti ai materiali come quelli usati nei motori da moto degli ultimi anni. (Ho visto coi miei occhi il consumo su una testata in alluminio nel punto in cui si attacca la pompa acqua).
 
4315921
4315921 Inviato: 29 Apr 2008 23:41
 

haka ha scritto:
ok tutto questo e' pacifico, ma le gradazioni??

Non esiste una gradazione come i lubrificanti, ma bisogna fare attenzione nell' acquisto, ci sono liquidi pronti all' uso, e liquidi da diluire. La maggior parte dei casi i prodotti in vendita sono di tipo pronto all' uso, nel caso il liquido e da diluire, utilizzare acqua distillata diluendo al 50%.
Lamps.
 
4319275
4319275 Inviato: 30 Apr 2008 13:23
 

Credo che un liquido radiatore non abbia molta dfifferenza tra uno e l'altro... Ora che arriva l'estate va bene anche solo acqua!!
 
4320617
4320617 Inviato: 30 Apr 2008 15:06
 

però l'acqua ha una temperatura di ebollizione inferiore, quindi è sempre meglio utilizzare l'apposito liquido, poi è inutile mettere il liquido d'inverno e l'acqua d'estate...
 
4324307
4324307 Inviato: 30 Apr 2008 20:43
 

Zbirro ha scritto:
Credo che un liquido radiatore non abbia molta dfifferenza tra uno e l'altro... Ora che arriva l'estate va bene anche solo acqua!!


ovviamente distillata....e comunque non è molto salutare perchè l'acqua a 100 gradi bolle...e , ad esempio sul gsxr, la valvola termostatica si apre solo a 104 gradi...quindi fonderesti tutto!!!

mi ripeto, vai di rosso o di motul!
 
4324413
4324413 Inviato: 30 Apr 2008 20:51
 

beh comunque sotto pressione il punto di ebollizione si alza, però il liquido apposito è comunque migliore.
 
4325370
4325370 Inviato: 30 Apr 2008 22:38
 

Ciao, tutto quanto scritto è più che giusto per la strada, in pista solo acqua,chiara limpida bbuona acqua mi raccomando.
 
4325844
4325844 Inviato: 30 Apr 2008 23:58
 

regtec ha scritto:
Ciao, tutto quanto scritto è più che giusto per la strada, in pista solo acqua,chiara limpida bbuona acqua mi raccomando.

per quale motivo?
 
4327152
4327152 Inviato: 1 Mag 2008 11:34
 

regtec ha scritto:
Ciao, tutto quanto scritto è più che giusto per la strada, in pista solo acqua,chiara limpida bbuona acqua mi raccomando.


se fosse vero non esisterebbeil motul...in pista una moto lavora sempre a giri altissimi...addirittura si alza il minimo a più di 2000 giri (contro i 1300 consigliati per la strada...almeno sul gsxr) è proprio l'ambiente nel quale non si deve risparmiare...solo cose di prima scelta, basta pensare che l'olio motore motul v300 costa dai 20 ai 25 euro a litro....
 
4328196
4328196 Inviato: 1 Mag 2008 14:09
 

Scusate il ritardo, il liquido per impianti di raffreddamento se perso è molto più scivoloso doll'olio e i filler in commercio non sono in grado di elimnarlo. questa la spiegazione .
Non vi dico che in caso di competizioni il rischi è troppo alto e, se trovato liquido diverso dall'acqua si viene tolti dalla classifica e in altri casi anche di peggio. Questo vale solo per la velocità.
 
6237223
6237223 Inviato: 7 Nov 2008 13:37
 

Ciao a tutti,

leggeve nel libretto della mia zx10R che va cambiato ogni tre anni o 36000km.

Io ne ho fatti 80000, ma ha meno di tre anni secondo voi va realmente cambiato lostesso ?

Inoltre visto che consglia una pulizia, pensavo di fare quello che ho sempre fatto con le macchine cioee':
1) Svuoto il radiatore
2) Lo riempio di acqua comune con un cucchiaio di bicarbonato, ci giro un po'
3) Risvuoto e rimpio con mix di antigelo e acqua distillata al 50% come indicato sul libretto.

Che ne pensate ?
grazie mille
 
6243865
6243865 Inviato: 8 Nov 2008 4:39
 

Se non hai mai usato acqua normale per rabboccare non è necessario, l'antigelo anche se vecchio conserva il potere anticalcare/ruggine perde solo quello anticongelante e comunque anche con 80000km perde un 5% al massimo.
 
6246524
6246524 Inviato: 8 Nov 2008 17:42
 

se il lavoro lo fai te, per la spesa che ha, meglio darci un cambio...



per il lavaggio del circutio invece, spiega un po quella del cucchiaio di bicarbonato... il mio impianto è conciatissimo e ha proprio bisogno di una bella ripulita...!!
 
6246635
6246635 Inviato: 8 Nov 2008 18:07
 

MrTomy ha scritto:
Stive docet...

normalmente l'antigelo è blu, e una volta che viene preparata la miscela per il radiatore (metà acqua e metà antigelo) diventa azzurro. altri prodotti hanno colori diversi perchè oltre alla tradizionale miscela acqua antigelo aggiungono dei prodotti che evitano e prevengono incrostazioni ecc. per quello hanno altri colori. ovviamente l'antigelo serve solo per non fare congelare l'acqua dentro le tubazioni, per cui mettere solo acqua va bene d'estate ma di inverno diventa dannoso, perchè il congelamento dell'acqua potrebbe spaccare il radiatore ecc.



A dire il vero solo acqua non andrebbe ben neppure di estate; il liquido radiatore ha un punto di ebollizione molto più alto dell'acqua. Questo per evitare che con il raggiungimento delle alte temperature si raggiungano nel circuito pressioni più alte; la fase gassosa dell'acqua disperde molto meno calore, quindi svolgerebbe anche peggio il ruolo di dissipatore termico.
 
6247483
6247483 Inviato: 8 Nov 2008 20:12
 

AndreaNSR125 ha scritto:
se il lavoro lo fai te, per la spesa che ha, meglio darci un cambio...



per il lavaggio del circutio invece, spiega un po quella del cucchiaio di bicarbonato... il mio impianto è conciatissimo e ha proprio bisogno di una bella ripulita...!!


Il bicarbonato o anche la soda caustica si usavano qualche anno fa nei radiatori in ferro , non so se possa andare anche nell'alluminio .
Meglio essere sicuri prima , si corre il rischio di bucarlo .
 
6255556
6255556 Inviato: 10 Nov 2008 0:49
 

Grazie mille per i vostri consigli.

Si in effetti io bicarbonato lo usavo sulle macchine con i radiatori in ferro...ad occhio e croce essendo una cosa con cui si puo lavare un sacco di cose immagino non faccia danno, pero meglio che sentiamo se qulcuno l ha gia fatto icon_biggrin.gif in effetti ho letto ora che sono molto delicati e vanno usati i prodotti giusti....

ciao !
 
9917878
9917878 Inviato: 24 Mag 2010 20:50
 

Arexon Rosso epr motori in alluminio che ne dite ?
quello da diluire al 50%.

Vado e compro ?

ciao icon_biggrin.gif
 
9918334
9918334 Inviato: 24 Mag 2010 21:42
 

Zbirro ha scritto:
Credo che un liquido radiatore non abbia molta dfifferenza tra uno e l'altro... Ora che arriva l'estate va bene anche solo acqua!!


questa è una sciocchezza!

esistono differenze sostanziali nela qualità dei liquidi per i circuiti di raffreddamento!

addirittura alcuni prodotti, oltre a prevenire i fenomeni di corrosione, sono in grado di ridurre/eliminare i fenomeni di cavitazione del liquido di raffreddamento, migliorano l'efficacia termica del sistema ...

ad esempio l'Antigelo Red della API/IP
% in volume % in volume Punto di congelamento Temperatura di ebollizione
25 75 - 12°C 105°C
35 65 - 20°C 106°C
50 50 - 38°C 109°C
60 40 - 50°C 113°C
 
9922234
9922234 Inviato: 25 Mag 2010 15:31
 

Henry-GSX600r ha scritto:
Arexon Rosso epr motori in alluminio che ne dite ?
quello da diluire al 50%.

Vado e compro ?

ciao icon_biggrin.gif


Fa' come vuoi , ma secondo me quello che aveva prima è meglio... Se aveva rosso rosso ,se aveva blu blu....
 
9925844
9925844 Inviato: 25 Mag 2010 22:54
 

non so se l'avete letto non ho visto tutto il topic perchè sono di fretta (MALE xD)
secondo me qualsiasi liquido refrigerante va bene anche se dato che è una cosa che si cambia molto di rado (2 anni minimo mi sembra) puoi fare una spesa maggiore
la cosa davvero importante è che non metti un liquido verde quanto prima l'avevi azzurro perchè diventano incompatibili...
e altra cosa ma è uno sfizio che male non fa...prima di mettere il nuovo liquido spurga bene tutto il circolo icon_wink.gif
 
9927275
9927275 Inviato: 26 Mag 2010 10:58
 

The_MotardEr ha scritto:
non so se l'avete letto non ho visto tutto il topic perchè sono di fretta (MALE xD)
secondo me qualsiasi liquido refrigerante va bene anche se dato che è una cosa che si cambia molto di rado (2 anni minimo mi sembra) puoi fare una spesa maggiore
la cosa davvero importante è che non metti un liquido verde quanto prima l'avevi azzurro perchè diventano incompatibili...
e altra cosa ma è uno sfizio che male non fa...prima di mettere il nuovo liquido spurga bene tutto il circolo icon_wink.gif



Questo non lo sapevo, mi è nuova, ma sei sicuro di quello che dici, a me han sempre detto che non importava! icon_rolleyes.gif

Vabbè io ho fatto il cambio del liquido proprio qualche giorno fa, pero' avevo il liquido verde, e inconsciamente anzi a culo, ho rimesso il verde.
E sul fatto di spurgarlo tutto l'impianto, ti do perfettamente ragione, cosa che invece io non ho fatto al 100% ma al 90!
 
9927700
9927700 Inviato: 26 Mag 2010 12:22
 

l'ideale, quando si cambia il liquido di raffeddamento, sarebbe quello di fare un lavaggio del circuito per eliminare eventuali fanghiglie presenti

se usi un glicole dietilenico puro, puoi fregartene, ma se invece misceli liquidi con differenti additivi, questi potrebbero essere incompatibili
 
9927937
9927937 Inviato: 26 Mag 2010 13:11
 

E' vero , alcuni fluidi sono incompatibili.
 
9931810
9931810 Inviato: 26 Mag 2010 22:15
 

Non è vero che sono incompatibili.
Contengono tutti Glicole Etilenico e quindi sia rosso che verde che blu sono miscibili.
Ricordo che nelle competizioni è OBBLIGATORIO usare solo acqua distillata perché altrimenti si viene squalificati (se perdete il refrigerante quello dietro ci scivola sopra).
L'acqua a quelle pressioni evapora a piu' di 100°, quindi nessun problema.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 5
Vai a pagina 12345  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©