Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Confronto mantenitori carica: Optimate SP III vs CTek XS3600
3305630
3305630 Inviato: 2 Gen 2008 20:55
Oggetto: Confronto mantenitori carica: Optimate SP III vs CTek XS3600
 

Salve a tutti,
visto il periodo invernale molti di voi si saranno chiesti se non sia il caso di preservare la batteria della vostra moto con un bel mantenitore di carica, e viste le numerose domande in proposito son felice di raccontarvi cosa ho potuto verificare di persona in questi giorni, grazie all'acquisto simultaneo dei due mantenitori di carica che in genere sono indicati come i migliori per motoveicoli: Optimate e Ctek.
Ho acquistato il Ctek da un elettrauto per la spaventosa somma di € 110, ma tanto era per la macchina del mio datore di lavoro, quindi poco male icon_mrgreen.gif
Ho successivamente verificato su internet che lo stesso (XS 3600) si può trovare a circa € 60.
Contemporaneamente ho preso su ebay (per la mia Tuono Factory '05) un Optimate III SP, ovvero l'edizione speciale realizzata per celebrare il milione di pezzi venduti, che annota alcune piccole migliorie tecniche rispetto al II, ma soprattutto un utile supporto facilmente montabile sul muro ed un'utilissima prolunga da 2,5 m. Insieme al mantenitore ho acquistato, sempre dallo stesso venditore (tedesco), il connettore DIN tipo accendisigari (che, grazie all'adattatore rosso, si adatta anche alla presa DIN di minor diametro, per intenderci quella presente su BMW, Ducati e Triumph), che mi permette di collegare l'Optimate alla batteria della moto semplicemente inserendolo nella femmina che ho fissa sulla moto (ovviamente questa femmina ha all'altro capo gli occhielli che son fissati sui morsetti della batteria), riparata da un coperchietto di plastica a molla. Questa è una chicca che ho già trovato sulla moto, ed è facilmente realizzabile da chiunque con un connettore DIN maschio/femmina ed una staffetta, ma in alternativa si può utilizzare il cavetto con gli occhielli presente nella scatola dell'Optimate, collegandone gli occhielli ai morsetti della batteria e lasciando la femmina (che è in questo caso un connettore standard) presente all'altra estremità in un punto facilmente accessibile della moto, così da non dover ogni volta smontare la sella per arrivare alla batteria. La femmina del cavetto con gli occhielli dell'Optimate è fornita anch'essa di un coperchietto in gomma.
Il cavo con gli occhielli è presente nella confezione dell'Optimate, ma non in quella del Ctek, che fornisce unicamente il classico cavetto con i due coccodrilletti (ovviamente ce l'ha anche l'Optimate), che però vi costringerà ogni volta a smontare la sella, se non addirittura tutta la batteria.
Ho pagato l'Optimate III + il connetttore Din + la spedizione dalla Germania un totale di € 70 (la spina tedesca è uguale a quella italiana, e non è di tipo Siemens, come invece quella del Ctek italiano).

Il Ctek è molto ben fatto: la sua tecnologia all'avanguardia si intuisce subito dalle dimensioni molto ridotte e dal design decisamente moderno (se confrontato con gli altri mantenitori/caricatori sembra più moderno di almeno un secolo..); inoltre i cavi ed i coccodrilletti son di ottima qualità e molto ricercati come ergonomia e funzionalità.
L'Optimate è un po' più rozzo come manifattura, decisamente più grosso e pesante, e con cavi e coccodrilletti più economici e meno rifiniti.
Entrambi lavorano a basso amperaggio (pare esser meglio per le piccole batterie delle nostre motine), completamente in automatico su varie fasi (diagnosi batteria, carica, check up, mantenimento voltaggio ottimale) e sono a prova di incapace (come il sottoscritto icon_mrgreen.gif ): non iniziano a lavorare se si invertono le polarità e si staccano o limitano la potenza se rilevano un surriscaldamento (ma entrambi dichiarano che non c'è rischio di far bollire l'acido all'interno della batteria).
Hanno una semplice serie di led colorati che permette di sapere esattamente ciò che sta succedendo (in questo senso l'Optimate dà qualche info in più)

Appena acquistato, ho collegato il Ctek alla batteria dell mia Tuono (senza scollegarla, semplicemente collegando i coccodrilletti): questa era ferma da poco più di un mese e la batteria era a circa 8.5 volts. il mantenitore richiede la selezione manuale di una delle tre opzioni disponibili (moto, auto e "inverno", per ricaricare velocemente la batteria in caso di freddo estremo, ma l'elettrauto che me l'ha venduto mi ha detto che quest'ultima opzione non si usa mai.. 0510_grattacapo.gif ) poi fa tutto da solo: si è messo subito a lavorare e la mattina dopo la batteria era ok.
Il giorno dopo l'ho collegato allo Scarabeo 50 di mio fratello, con batteria quasi nuova ma completamente scarica, senza scollegarla dal veicolo. Il Ctek mi ha detto (ovviamente attraverso i suoi led) che la batteria non era recuperabile perchè troppo solfatata o vecchia.. Allora l'ho lasciato collegato tutta la notte per vedere se riuscisse comunque a recuperarla (entrambi i prodotti in oggetto dichiarano di esser miracolosi nel recuperare batterie vecchie o parzialmente solfatate), ma la mattina dopo la situazione non era cambiata. Ho quindi scollegato la batteria dallo Scarabeo, visto che sul libretto di istruzioni è indicato questo procedimento nel caso la batteria sia completamente a terra, dato che in questo caso la resistenza offerta dall'impianto elettrico del veicolo può essere superiore a quella minima di lavoro del mantenitore. Ma neanche così il Ctek è stato in grado di compiere il miracolo.
Nel frattempo mi è giunto dalla Germania l'Optimate III SP, l'ho spacchettato e l'ho collegato alla batteria dello Scarabeo (sempre scollegata dal veicolo) ed il mantenitore ha immediatamente iniziato a caricare la batteria, per altro senza rilevarla come completamente scarica, ed in poche ore l'ha ricaricata alla perfezione! 0509_dito.gif
Lo Scarabeo è poi partito alla grande, dopo qualche insistenza ma supportato dalla batteria al top della sua forma.
Ora l'Optimate è collegato tramite il comodo connettore DIN alla mia Tuono, e da quello che ho notato ha attaccato per qualche minuto dopo un paio di giorni, poi ha fatto il suo ciclo di test di circa mezz'ora per controllare che il voltaggio della batteria non subisse cali anomali e si è rimesso a riposo.
Il Ctek andrà nei prossimi giorni a mantenere in forma (spero per lei.. icon_mrgreen.gif ) la batteria dell'auto del mio datore di lavoro.

Spero di esservi stato utile, un saluto sino alla prossima 0510_saluto.gif

sam
 
3306217
3306217 Inviato: 2 Gen 2008 21:52
 

Complimenti per la recensione..... icon_eek.gif icon_eek.gif
 
3331391
3331391 Inviato: 5 Gen 2008 1:53
 

grazie maurino, avrei voluto trovare un confronto del genere quando cercavo di capire quale mantenitore comprare, spero che qualcuno si sia chiarito il dubbio leggendo la mia esperienza icon_biggrin.gif

sam
 
3336079
3336079 Inviato: 5 Gen 2008 17:18
 

io ho preso il c-tek a 60 euro e non ha soli le pinzette ma anche il connettotre da fissare alla batteria.
non solo ma il venditore mi ha detto che mi procurava un'altro connettore per la noto di mia moglie gratis icon_wink.gif
 
3340592
3340592 Inviato: 6 Gen 2008 12:32
 

confermo quanto detto da gsrteo: anche il Ctek ha il cavo con gli occhielli, solo che avevo fatto un po' di confusione.. icon_mrgreen.gif
avevo anche specificato che su internet fosse possibile rimediarlo a 60 euro (l'Optimate, senza il connettore DIN che ho preso io come accessorio, anche a qualche euro in meno).
Ciao

sam
 
3340856
3340856 Inviato: 6 Gen 2008 13:15
 

io l'ho compereto in un posto che vendono batterie di ogni tipo (auto moto macchinine telecomandate ecc) praticamente un negozio che vende solo quello icon_wink.gif
 
6527989
6527989 Inviato: 12 Dic 2008 19:01
 

ciao a tutti/e
rispolvero questo topic per porre a tutti due domande:
1. qualcuno ha mai provato il carica batteria "trikle mate"? se si, funziona? la sua performance e' vagaente comparabile a quella dell'optimate III che costa tipo il triplo?
2. l'optimate III va bene anche su batterie vecchie? vorrei comprare un carica batteria che vada bene sia per la mia ER6 nuova che per la mia ER5 del 2001, che ha ancora la batteria originale del 2001.

grazie!
 
6531977
6531977 Inviato: 13 Dic 2008 17:17
 

non so dirti nulla del Trikle mate, ma di sicuro l'Optimate è perfetto per le vecchie batterie, non penso che ci sia nulla di meglio in giro.
Ciao

sam
 
6536700
6536700 Inviato: 14 Dic 2008 16:49
 

allora prendo l'optimate
grazie mile
 
8578737
8578737 Inviato: 29 Set 2009 12:45
Oggetto: Re: Confronto mantenitori carica: Optimate SP III vs CTek XS3600
 

Scusa la mia ignoranza , ma l'optimate 3 Sp lo posso anche usare per tenere sottocarica la batteria della moto per tutto il periodo di inattività invernale?
Devo comunque staccare la batteria dalla moto?
Grazie
 
8729652
8729652 Inviato: 23 Ott 2009 14:19
 

Riapro la discussione.
Visto che ho un vecchio caricabatterie vorrei acquistarne uno nuovo.

Dopo varie ricerche,ho deciso per l'optimate 4,ma ho alcuni dubbi,io vorrei usarlo sia per moto e quando capita, anche per l'auto,ma da quello che leggo può caricare batterie fino a 50Ah.
Domande:
-Se provo a ricaricare una batteria sup. a 50Ah non parte la carica o cos'altro??
-Secondo voi dovrei acquistare il Ctek xs 3600 che che ha un'uscita min. di 0,8A come optimate ma che può caricare batterie fino a 120Ah ?

Ero più propenso dall'optimate 4 anche perchè da quello che ho letto in rete sembra il migliore e da quello ha detto "samsaraxever" riesce effettivamente a "recuperare" batterie ormai spacciate,ne avrei 1 paio di una vecchia Vfr da riesumare.
 
8729730
8729730 Inviato: 23 Ott 2009 14:31
 

vai con il ctek xs 3600...va bene per tutti,in molti lo usano e ne parlano tutti bene... icon_wink.gif
 
8729804
8729804 Inviato: 23 Ott 2009 14:42
 

wughi ha scritto:
Riapro la discussione.
Visto che ho un vecchio caricabatterie vorrei acquistarne uno nuovo.

Dopo varie ricerche,ho deciso per l'optimate 4,ma ho alcuni dubbi,io vorrei usarlo sia per moto e quando capita, anche per l'auto,ma da quello che leggo può caricare batterie fino a 50Ah.
Domande:
-Se provo a ricaricare una batteria sup. a 50Ah non parte la carica o cos'altro??
-Secondo voi dovrei acquistare il Ctek xs 3600 che che ha un'uscita min. di 0,8A come optimate ma che può caricare batterie fino a 120Ah ?

Ero più propenso dall'optimate 4 anche perchè da quello che ho letto in rete sembra il migliore e da quello ha detto "samsaraxever" riesce effettivamente a "recuperare" batterie ormai spacciate,ne avrei 1 paio di una vecchia Vfr da riesumare.


Proprio come te volevo un carica batterie/mantenitore di carica che all'occorrenza mi permettesse di caricare anche la batteria dell auto ed è per questo che ho ripiegato sul ctek 3600 dopo aver valutato anche l'optimate. C'è da dire ch la funzione di recupero batterie ce l ha anche il ctek ma a quanto pare non è cosi specifica come quella dell'optimate. Ti posso dire che ho usato il ctek 3600 sia su moto che auto ed ho trovato che le batteire non erano del tutto cariche come pensavo, per quello che ho potuto provare funziona bene, è del tutto automatico e come l optimate ha in dotazione i cavetti da lasciare sempre montati per poter caricare la batteria senza scollegarla, è piccolo e ha una socca molto resistente impermeabilizzata. Un altra cosa da valutare è che l'optimate molto probabilmente lo trovi solo in rete mentee il ctek è diffuso e si trova dai ricambisti/elettrauto. Quindi la morale è : se avessi voluto un prodotto solo per batterie piccole /da moto avrei preso l'optimate ma volendolo usare anche per l'auto ho scelto il ctek che ri assicuro il suo lavoro lo fa
 
8730413
8730413 Inviato: 23 Ott 2009 16:25
 

Ok grazie a tutti.
Mi avete convinto procedo con l'acquisto del Ctek + cavo accendisigari icon_mrgreen.gif
...........................

Acquistato Ctek Multi XS 3600 + cavo accendisigari tot euro 79,50. 0509_doppio_ok.gif
 
8812852
8812852 Inviato: 7 Nov 2009 13:49
 

salve...

anche io sarei indeciso tra

icon_arrow.gif optimate 4 (non capisco le differenze col III)
icon_arrow.gif ctek 3600..

cosa consigliate??? icon_rolleyes.gif
 
8813242
8813242 Inviato: 7 Nov 2009 15:22
 

Io ce li ho entrambi.Comprai l'optimate III circa 3 anni fà per la batteria della moto.
Veramente ottimo.Ho provato a caricare anche la batteria di un auto di 45 Ah.Risultato: l'ho lasciato una notte intera ma la mattina i led segnalavano che stava ancora caricando come era presumibile, l'ho staccato e la batteria effettivamente l'ho trovata carica.
Ho comprato il ctek 3600 circa 10 giorni fà.Ho provato a caricare la batteria della mia auto 70 ah senza staccarla ma con scarso successo, si accendeva lampeggiando il led di carica e quello di mantenimento. Il manualetto non segnala questo stato. Boh.
Lo provo su una vecchia batteria staccata, beh stavolta di accende fisso il led di ricarica.Bene, ritorno il mattino dopo, il caricabatteria era bollente, il led di carica ancora accesso e conteporaneamnete quello di mantenimento accesso con luce fioca.Anche questo stato non è contemplato nel manualetto.Boh.
Ora sto provando a caricare una batteria da moto che è ok.speriamo bene.
Tra optimate e ctek almeno per la mia esperienza personale sceglierei 1000 volte optimate.
 
8813716
8813716 Inviato: 7 Nov 2009 16:54
 

.... ma che differenze sostanziali ci sono tra optimate 4 e 3?
 
8813992
8813992 Inviato: 7 Nov 2009 18:12
 

giupippo ha scritto:
Io ce li ho entrambi.Comprai l'optimate III circa 3 anni fà per la batteria della moto.
Veramente ottimo.Ho provato a caricare anche la batteria di un auto di 45 Ah.Risultato: l'ho lasciato una notte intera ma la mattina i led segnalavano che stava ancora caricando come era presumibile, l'ho staccato e la batteria effettivamente l'ho trovata carica.
Ho comprato il ctek 3600 circa 10 giorni fà.Ho provato a caricare la batteria della mia auto 70 ah senza staccarla ma con scarso successo, si accendeva lampeggiando il led di carica e quello di mantenimento. Il manualetto non segnala questo stato. Boh.
Lo provo su una vecchia batteria staccata, beh stavolta di accende fisso il led di ricarica.Bene, ritorno il mattino dopo, il caricabatteria era bollente, il led di carica ancora accesso e conteporaneamnete quello di mantenimento accesso con luce fioca.Anche questo stato non è contemplato nel manualetto.Boh.
Ora sto provando a caricare una batteria da moto che è ok.speriamo bene.
Tra optimate e ctek almeno per la mia esperienza personale sceglierei 1000 volte optimate.


Ora non ricordo bene il manualetto del 3600 e non ce l ho tra le mani ma se lampeggia tra stato di carica e mantenimento dovrebbe indicare che la batteria è solfatata e che comunque il caricabatteria tentera di recuperare, lasciandolo attaccato poi la luce si dovrebbe spostare fissa sul mantenimento. Invece il fatto di aver trovato ctek bollente e con la luce di mantenimento fioca mi da da pensare che sia partito qualche circuito interno, prova a scrivere al produttore o fattelo sostituire
 
8814610
8814610 Inviato: 7 Nov 2009 20:24
 

gmrcg ha scritto:
.... ma che differenze sostanziali ci sono tra optimate 4 e 3?


qui puoi leggere le differenze tra il l'optimate 3e il 4...

Link a pagina di Tecmate-int.com

sostanzialmente niente di eclatante...se trovi il 3 a un buon prezzo va bene comunque,anche se la differenza tra i due sarà più o meno sui 10 euro.

comunque io prenderei il ctek 3600...ci puoi caricare eventualmente anche le macchine,con l'optimate no... icon_wink.gif

se vuoi leggere qualcosa se ne è parlato anche qui... icon_wink.gif

Come scegliere Caricabatterie/Mantenitore [modelli prezzi]
 
8815709
8815709 Inviato: 8 Nov 2009 1:18
 

Barone ha scritto:


Ora non ricordo bene il manualetto del 3600 e non ce l ho tra le mani ma se lampeggia tra stato di carica e mantenimento dovrebbe indicare che la batteria è solfatata e che comunque il caricabatteria tentera di recuperare, lasciandolo attaccato poi la luce si dovrebbe spostare fissa sul mantenimento. Invece il fatto di aver trovato ctek bollente e con la luce di mantenimento fioca mi da da pensare che sia partito qualche circuito interno, prova a scrivere al produttore o fattelo sostituire


Ho letto attentamnete e più volte il manualetto prima dell'uso.Se lampeggia tra stato di carica e mantenimento alternativamente la batteria è solfatata. Nel mio caso invece lo stato dei led era questo: led di ricarica lampeggiante e led di mantenimento acceso (a guardare molto dettagliatamente accesso con lampeggi a frequenza molto alta quasi da sembrar fisso) ma i due led non erano accesi alternativamente inoltre la batteria dell'auto è buona, non mi dà problemi ma una caricata volevo dargliela comunque.
I malfunzionamenti hanno fatto pensare anche a me a un pezzo difettato, ma oggi sono riuscito a caricare con successo una batteria di moto 6,5 ah staccata e in buone condizioni.
Farò altre prove con altre batterie eusa_think.gif
 
8820767
8820767 Inviato: 9 Nov 2009 9:43
 

Io ho il ctek ho provato ha ricaricare la batteria dello scooter e nessun problema,poi ho tentato con una batteria della moto che sapevo morta e difatti è rimasta morta,la carica è iniziata,ma il giorno dopo mi dava errore di solfazione,comunque sono molto contento dell'acquisto.

Ho provato anche ha ricaricare la batteria di una macchina tramite accendisigari,ma vorrei sapere una cosa:
la presa accendisigari si "attiva" inserendo la chiave e girandola sulla 1° posizione(provato con 3 macchine),quindi io per ricaricare dovrei lasciare la chiave inserita nella 1° posizione con conseguente accensione delle luci del cruscotto e non so di cos'altro,ma cosi facendo non è che il ctek carica da una parte e la batteria si scarica dall'altra ??
 
8821516
8821516 Inviato: 9 Nov 2009 12:57
 

wughi ha scritto:
Io ho il ctek ho provato ha ricaricare la batteria dello scooter e nessun problema,poi ho tentato con una batteria della moto che sapevo morta e difatti è rimasta morta,la carica è iniziata,ma il giorno dopo mi dava errore di solfazione,comunque sono molto contento dell'acquisto.



Ciao , mi interessava sapere una cosa.Durante la ricarica si accende solo la spia di ricarica arancione in modo fisso? e quando la ricarica è terminata accende quella verde e si spegne quella arancione?(Come dovrebbe avvenire a rigor di logica in qualsiasi caricabatteria)

Perchè, o il mio è difettato o con le spie hanno combinato un pò un casino, tra l'altro esiste un accessorio ctek che serve proprio a sapere in che stato si trova la carica.

A me è capitato provando a ricarica una batteria carica o quasi che si accendesse prima il led arancio , dopo circa 30 sec quello verde per rimanere fisso circa un minuto per poi tornare a quello arancio per in paio di sec e poi tornare al verde per un paio di min.Insomma dalle indicazioni dei led non si capisce una mazza o almeno non esiste sul manuale un riscontro sull'accensione dei led.
 
8821827
8821827 Inviato: 9 Nov 2009 14:09
 

giupippo ha scritto:


Ciao , mi interessava sapere una cosa.Durante la ricarica si accende solo la spia di ricarica arancione in modo fisso? e quando la ricarica è terminata accende quella verde e si spegne quella arancione?(Come dovrebbe avvenire a rigor di logica in qualsiasi caricabatteria)

Perchè, o il mio è difettato o con le spie hanno combinato un pò un casino, tra l'altro esiste un accessorio ctek che serve proprio a sapere in che stato si trova la carica.

A me è capitato provando a ricarica una batteria carica o quasi che si accendesse prima il led arancio , dopo circa 30 sec quello verde per rimanere fisso circa un minuto per poi tornare a quello arancio per in paio di sec e poi tornare al verde per un paio di min.Insomma dalle indicazioni dei led non si capisce una mazza o almeno non esiste sul manuale un riscontro sull'accensione dei led.


certo che tutte queste cose screditano un po' il ctek... icon_rolleyes.gif
 
8824368
8824368 Inviato: 9 Nov 2009 20:25
 

ho preso anch'io un ctek modello xs800 e fa' il suo dovere in maniera perfetta!!!!! icon_wink.gif
 
8825456
8825456 Inviato: 9 Nov 2009 22:37
 

....sempre più indeciso... eusa_think.gif eusa_think.gif ..

da una parte leggo di qualche esperienza negativa col ctek, dall'altra la possibilità di avere un carica batt anche per l'auto mi alletta parecchio.. icon_rolleyes.gif
 
8825496
8825496 Inviato: 9 Nov 2009 22:43
 

gmrcg ha scritto:
....sempre più indeciso... eusa_think.gif eusa_think.gif ..

da una parte leggo di qualche esperienza negativa col ctek, dall'altra la possibilità di avere un carica batt anche per l'auto mi alletta parecchio.. icon_rolleyes.gif


sono buoni entrambi...non ti fare troppo storie...

a parte casi limite tutti e due fanno il loro lavoro...

io comunque starei sul ctek... icon_wink.gif
 
8826229
8826229 Inviato: 10 Nov 2009 0:00
 

Ho scritto alla ctek, lamentando il funzionamento "anomalo" del caricabatterie e chiedendo spiegazioni in merito.

Vi terrò informati sugli sviluppi eusa_think.gif


Se qualcuno che ha il ctek volesse dirmi come varia lo stato dei led durante le ricariche sul proprio caricabatteria mi farebbe veramente cosa gradita.

0510_help.gif
 
8828082
8828082 Inviato: 10 Nov 2009 14:11
 

manazz ha scritto:


sono buoni entrambi...non ti fare troppo storie...

a parte casi limite tutti e due fanno il loro lavoro...

io comunque starei sul ctek... icon_wink.gif


il prezzo è identico... eusa_think.gif
 
8832146
8832146 Inviato: 10 Nov 2009 23:44
 

giupippo ha scritto:
Ho scritto alla ctek, lamentando il funzionamento "anomalo" del caricabatterie e chiedendo spiegazioni in merito.

Vi terrò informati sugli sviluppi eusa_think.gif


Se qualcuno che ha il ctek volesse dirmi come varia lo stato dei led durante le ricariche sul proprio caricabatteria mi farebbe veramente cosa gradita.

0510_help.gif
in che senso? nel mio appena collegato e' partita la carica ma adesso sono molti giorni che ho sempre la stessa luce led verde accesa!! non e' cosi anche a te? icon_wink.gif
 
8832163
8832163 Inviato: 10 Nov 2009 23:47
 

giupippo ha scritto:


Ciao , mi interessava sapere una cosa.Durante la ricarica si accende solo la spia di ricarica arancione in modo fisso? e quando la ricarica è terminata accende quella verde e si spegne quella arancione?(Come dovrebbe avvenire a rigor di logica in qualsiasi caricabatteria)

Perchè, o il mio è difettato o con le spie hanno combinato un pò un casino, tra l'altro esiste un accessorio ctek che serve proprio a sapere in che stato si trova la carica.

A me è capitato provando a ricarica una batteria carica o quasi che si accendesse prima il led arancio , dopo circa 30 sec quello verde per rimanere fisso circa un minuto per poi tornare a quello arancio per in paio di sec e poi tornare al verde per un paio di min.Insomma dalle indicazioni dei led non si capisce una mazza o almeno non esiste sul manuale un riscontro sull'accensione dei led.
mi sa che ha qualche problema perche nel mio la luce arancio si e' accesa solo la prima volta che l'ho collegato alla batteria, finche non l'ha caricata tutta, ora sono parecchie settimane che ho la luce verde sempre fissa!! spero di esserti stato d'aiuto!!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©