Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo
 
la morte del quattro cilindri
16306613
16306613 Inviato: 23 Set 2022 10:00
Oggetto: la morte del quattro cilindri
 
 
16306626
16306626 Inviato: 23 Set 2022 10:24
 

Bhe, era un po' che lo stavano dicendo.

Il prossimo step è la morte del V2 Suzuki.

Praticamente le medie cilindrate saranno dominate dai bicilindrici frontemarcia - salvo pochi prodotti di nicchia - con una standardizzazione in nome della riduzione dei costi (o dell'aumento dei profitti).

Non me ne dispero, ma è sempre un peccato quando c'è una totale omologazione ad un certo schema.
 
16306631
16306631 Inviato: 23 Set 2022 10:33
 

tibbs ha scritto:
Bhe, era un po' che lo stavano dicendo.

Il prossimo step è la morte del V2 Suzuki.

Praticamente le medie cilindrate saranno dominate dai bicilindrici frontemarcia - salvo pochi prodotti di nicchia - con una standardizzazione in nome della riduzione dei costi (o dell'aumento dei profitti).

Non me ne dispero, ma è sempre un peccato quando c'è una totale omologazione ad un certo schema.



praticamente fra qualche anno avremo tutte moto identiche, l'unica differenza sarà il marchio sul serbatoio, come sta succedendo per le auto da anni.
 
16306633
16306633 Inviato: 23 Set 2022 10:44
 

Probabile che assisteremo a fusioni/acquisizioni (d'altra parte Piaggio s'è comperato quasi tutti i marchi italiani) o rebranding: la Suzuki automotive vende Toyota rimarchiate per poter abbassare la quota emissioni.

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
16306650
16306650 Inviato: 23 Set 2022 11:03
 

comunque sia, 750, 92 cavalli. venti in più della concorrenza con le varie 650/700.
 
16306657
16306657 Inviato: 23 Set 2022 11:15
 

pazuto ha scritto:
comunque sia, 750, 92 cavalli. venti in più della concorrenza con le varie 650/700.


Immagino che anche il listino sarà allineato: vedremo dove andrà a piazzarsi, se più vicino alle entry level o alle premium (p.e. Ducati e Aprilia) o se sarà a metà strada. Vedremo anche che ciclistica adotteranno.
 
16306665
16306665 Inviato: 23 Set 2022 11:37
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

pazuto ha scritto:
e alla fine è arrivato il nuovo motore honda, 750, bicilindrico, 92 cavalli, per la nuova hornet


honda di solito quanto ai motori non ne sbaglia una, ma sta volta resto perplesso...

ciao

WK
 
16306675
16306675 Inviato: 23 Set 2022 12:04
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

wkowalski ha scritto:
honda di solito quanto ai motori non ne sbaglia una, ma sta volta resto perplesso...

ciao

WK



secondo me, con questa bicilindrica 750 non vuole competere con le varie naked 650/700, che hanno 20 cavalli in meno, ma inserirsi, o creare, un nuovo mercato di entry level con qualche cavallo in più, come ha sempre fatto con la cb 650.
 
16306684
16306684 Inviato: 23 Set 2022 12:36
 

E anche questa se la tengono...
Honda una tristezza senza pari, e non tanto perché per ridurre i costi hanno optato sul bicilindrico e continuano a chiamarla hornet ma perché questa dovrebbe essere la risposta della piu grande casa costruttrice a mt09sp, steet triple, duke 890r etc..
 
16306686
16306686 Inviato: 23 Set 2022 12:42
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

pazuto ha scritto:
secondo me, con questa bicilindrica 750 non vuole competere con le varie naked 650/700, che hanno 20 cavalli in meno, ma inserirsi, o creare, un nuovo mercato di entry level con qualche cavallo in più, come ha sempre fatto con la cb 650.


Mi ricorda un po' la formula della Shiver, ovvero qualche cavallo in più e ciclistica migliore delle entry level con prezzi più alti: nei fatti nulla che possa spingere un congruo numero di clienti a comperarla, se non il nome ed il blasone Honda.

Tuttavia le recenti Monster piccole dimostrano che il salto tra un naked d'ingresso e queste vie di mezzo è troppo scarso e si salta direttamente a cavallerie attorno ai 110cv (Monster, MT09,Z900,ecc.).

Bho, staremo a vedere.
 
16306688
16306688 Inviato: 23 Set 2022 12:49
 

MidnightBlu ha scritto:
E anche questa se la tengono...
Honda una tristezza senza pari, e non tanto perché per ridurre i costi hanno optato sul bicilindrico e continuano a chiamarla hornet ma perché questa dovrebbe essere la risposta della piu grande casa costruttrice a mt09sp, steet triple, duke 890r etc..


se guardi, honda è sempre stata "diversa" dalle altre sul mercato.
la crossover è più alta di cilidrata delle varie mt, versys , v strom, ma con qualche cavallo in meno e possibilità di avere il cambio robotizzato, la media naked è semre stata 4 cilindri contro le bicilindriche della concorrenza, la moto per a2 è sempre stata 500 contro le 350/400 delle altre marche....
di sicuro con la hornet non vuole competere con mt09 e simili, ma di sicuro ci sarà un modello più performante delle altre 650/700, senza avere la "paura" di dover gestire i cavalli delle moto di cilindrata superiore.
vedremo il prezzo, che di sicuro incide sul successo della moto.
 
16306691
16306691 Inviato: 23 Set 2022 12:54
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

tibbs ha scritto:
Mi ricorda un po' la formula della Shiver, ovvero qualche cavallo in più e ciclistica migliore delle entry level con prezzi più alti: nei fatti nulla che possa spingere un congruo numero di clienti a comperarla, se non il nome ed il blasone Honda.

Tuttavia le recenti Monster piccole dimostrano che il salto tra un naked d'ingresso e queste vie di mezzo è troppo scarso e si salta direttamente a cavallerie attorno ai 110cv (Monster, MT09,Z900,ecc.).

Bho, staremo a vedere.


Honda ha in catalogo la piattaforma 500, molto riuscita, poi la cb650 4 cilindri che di fatto è quella che tutti chiamano entry level, e questa hornet si piazza nel segmento superiore, sia per prezzo che per "prestazioni".. Infine il segmento a cilindtata piena con il bicilindrico dell africa e nt e il 4 del cb1000r che hanno trasformato in una moto da risvoltinati.
Chi cerca una moto divertente per fare due pieghe, può tranquillamente evitare di passare dal concessionario honda..
 
16306696
16306696 Inviato: 23 Set 2022 12:56
 

MidnightBlu ha scritto:
E anche questa se la tengono...
Honda una tristezza senza pari, e non tanto perché per ridurre i costi hanno optato sul bicilindrico e continuano a chiamarla hornet ma perché questa dovrebbe essere la risposta della piu grande casa costruttrice a mt09sp, steet triple, duke 890r etc..


A me sembra che Honda negli ultimi anni vada un po' per conto suo e non intenda competere con nessuno. Ad esempio guardo la serie NC, lo stile postmoderno della CB 1000, X-ADV, la stessa Africa Twin, come pure la diffusione del DCT su buona parte della gamma.
Lasceranno molti motociclisti orfani dei vecchi modelli ma se continuano a vendere...
Comunque non è escluso che Honda vada ad inserirsi in quel settore potenziando e/o aumentando la cilindrata del nuovo 750
 
16306700
16306700 Inviato: 23 Set 2022 13:00
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

MidnightBlu ha scritto:

Chi cerca una moto divertente per fare due pieghe, può tranquillamente evitare di passare dal concessionario honda..


Esattamente...a guardare il sito Honda viene una tristezza infinita
 
16306701
16306701 Inviato: 23 Set 2022 13:03
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

MidnightBlu ha scritto:
Honda ha in catalogo la piattaforma 500, molto riuscita, poi la cb650 4 cilindri che di fatto è quella che tutti chiamano entry level, e questa hornet si piazza nel segmento superiore, sia per prezzo che per "prestazioni".. Infine il segmento a cilindtata piena con il bicilindrico dell africa e nt e il 4 del cb1000r che hanno trasformato in una moto da risvoltinati.
Chi cerca una moto divertente per fare due pieghe, può tranquillamente evitare di passare dal concessionario honda..


il nuovo 750 di sicuro sostituirà i 4 cilindri, è questo il discorso.
che honda non faccia moto "da pieghe", è chiaro da anni, predilige la comodità e l'affidabilità, comunque il cb 1000r sarà anche alla moda, ma è un signor mezzo.
 
16306702
16306702 Inviato: 23 Set 2022 13:05
 

Un po' di chiarezza sulle potenze effettive: il Monster ha solo 96 CV effettivi quindi i CV effettivi della nuova Hornet saranno solo 82-84.
Per il resto ormai il mondo è più povero quindi a parte le moto top di gamma, le piccole e medie cilindrate saranno dominate da economici bicilindrici paralleli prodotti in Asia.
 
16306703
16306703 Inviato: 23 Set 2022 13:06
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

Hazrael88 ha scritto:
Esattamente...a guardare il sito Honda viene una tristezza infinita


per chi usa la moto come gioco come te.
per chi la usa quotidianamente per andare al lavoro e magari ci fa pure le vacanze, è un altro discorso.
la honda è un costruttore di moto e deve vendere, ha fatto la sua scelta da tempo.
 
16306707
16306707 Inviato: 23 Set 2022 13:09
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

MidnightBlu ha scritto:
Honda ha in catalogo la piattaforma 500, molto riuscita, poi la cb650 4 cilindri che di fatto è quella che tutti chiamano entry level, e questa hornet si piazza nel segmento superiore, sia per prezzo che per "prestazioni".. Infine il segmento a cilindtata piena con il bicilindrico dell africa e nt e il 4 del cb1000r che hanno trasformato in una moto da risvoltinati.
Chi cerca una moto divertente per fare due pieghe, può tranquillamente evitare di passare dal concessionario honda..


Mha, io penso invece che Hornet e CB650 finiranno per sovrapporsi e che l'una escluderà la presenza dell'altra, anche perché già adesso la CB è più costosa delle concorrenti (dai 500 a 1000€).

Quanto al divertimento, bho, difficile giudicare prima d'esserci saliti sopra.
 
16306712
16306712 Inviato: 23 Set 2022 13:24
 

Io ho capito che qualcosa non andava quando la Honda ha abbandonato la Hornet e la CBR 600RR per propinarci la CB 650. Praticamente i giapponesi hanno tirato i remi in barca, ormai le moto migliori le fanno gli europei. Sul 4 cilindri bisogna anche dire che oggi è considerato troppo pesante e ingombrante per una naked media.
 
16306713
16306713 Inviato: 23 Set 2022 13:25
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

pazuto ha scritto:
per chi usa la moto come gioco come te.
per chi la usa quotidianamente per andare al lavoro e magari ci fa pure le vacanze, è un altro discorso.
la honda è un costruttore di moto e deve vendere, ha fatto la sua scelta da tempo.


Che Honda non riesca a fare altro che moto utilitarie è comunque deludente secondo me: parliamo del più grande costruttore di moto del mondo. Che debba vendere non ci piove ma avere a listino qualche moto emozionante non gli impedirebbe mica di vendere le NC e NT varie.
 
16306719
16306719 Inviato: 23 Set 2022 13:55
 

Boh... anche nella MotoGP sembra che i giapponesi siano in ritirata... comunque è dal 1992 con la mitica CBR 900 che Honda non fa più moto emozionanti.
 
16306720
16306720 Inviato: 23 Set 2022 14:04
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

pazuto ha scritto:
il nuovo 750 di sicuro sostituirà i 4 cilindri, è questo il discorso.
che honda non faccia moto "da pieghe", è chiaro da anni, predilige la comodità e l'affidabilità, comunque il cb 1000r sarà anche alla moda, ma è un signor mezzo.


È talmente valida e di moda che su una strada da pieghe nom ne vedi una neanche per sbaglio..
Estetica da moto da aperitivo, sospensioni indegne ed il propulsore è un progetto vecchio di 10 anni seppur ancora valido (salvo consumi esagerati ma quello è il meno su una nuda sportiva).
Ora, io non sono un talebano dell elettronica, per carità, ma questa cb non può nemmeno vantarsi di avere un pacchetto eletttronico al passo con le altre..
Onestamente non ci trovo un motivo per mettermela nel garage, forse la qualità delle finiture ma niente di più. E lo dico con dispiacere, perché già con una linea più sportiva, guadagnerebbe punti.
 
16306721
16306721 Inviato: 23 Set 2022 14:10
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

tibbs ha scritto:
Mha, io penso invece che Hornet e CB650 finiranno per sovrapporsi e che l'una escluderà la presenza dell'altra, anche perché già adesso la CB è più costosa delle concorrenti (dai 500 a 1000€).

Quanto al divertimento, bho, difficile giudicare prima d'esserci saliti sopra.


Secondo me le tengono entrambe ma chissà, vedremo...

Chiaro che le moto vanno provate, felice di essere smentito, ma paga 30 cv e 15-25nm di coppia dalle rivali, per non parlare della ciclistica... honda manco sul 1000 mette roba di qualità, figurarsi sulla hornet
 
16306726
16306726 Inviato: 23 Set 2022 14:33
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

tibbs ha scritto:
Mha, io penso invece che Hornet e CB650 finiranno per sovrapporsi e che l'una escluderà la presenza dell'altra, anche perché già adesso la CB è più costosa delle concorrenti (dai 500 a 1000€).

Quanto al divertimento, bho, difficile giudicare prima d'esserci saliti sopra.


Ma la cb650r è anche più rifinita e potente delle concorrenti dirette bicilindriche.

È quasi premium rispetto alla sv650 a colpo d'occhio
 
16306727
16306727 Inviato: 23 Set 2022 14:38
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

MidnightBlu ha scritto:
Secondo me le tengono entrambe ma chissà, vedremo...

Chiaro che le moto vanno provate, felice di essere smentito, ma paga 30 cv e 15-25nm di coppia dalle rivali, per non parlare della ciclistica... honda manco sul 1000 mette roba di qualità, figurarsi sulla hornet


Dai per scontato che vada a scontrarsi con mezzi di categoria superiore, mentre io penso che abbiano aumentato cilindrata e tolti cilindri per riposizionarsi nello stesso segmento, altrimenti avrebbero alzato ulteriormente la cilindrata.

Comunque il posizionamento lo farà soprattutto il listino.
 
16306729
16306729 Inviato: 23 Set 2022 14:44
Oggetto: Re: la morte del quattro cilindri
 

ton1x ha scritto:
Ma la cb650r è anche più rifinita e potente delle concorrenti dirette bicilindriche.

È quasi premium rispetto alla sv650 a colpo d'occhio


Nessuno regala nulla, ovviamente, anche se certi listini a volte sono un po' aleatori.

Detto questo, cv e finiture possono farne un prodotto premium nel segmento di mercato di appartenenza, ma alzando ulteriormente il listino rischia di trovarsi veramente a metà strada tra le entry level e le varie 800/900 ed a quel punto, bho, il rischio flop è dietro l'angolo.

Diverso è il discorso dell'aumento di cubatura buono per sopperire alle norme euro-x, vedi Shiver lievitata da 750 a 900 senza che a questo corrispondesse un proporzionale aumento di potenza.
 
16306730
16306730 Inviato: 23 Set 2022 14:55
 

Avessero messo sul piatto un 750 con 120cv, potrei capire, ma 92 cv a fronte dei 100 di un 660 Aprilia ? Che senso ha ? Ok, probabilmente più affidabile, magari economica, ma perchè dovrei preferirla ad una Tuono o a una Triumph Street Triple R ad esempio ?
 
16306739
16306739 Inviato: 23 Set 2022 15:45
 

Se n'era parlato anche qui.
Sono scelte che non riesco proprio a capire: cancellano uno storico passato, propongono un improbabile futuro.
Oggi, vecchietto e timoroso, e dopo la non piacevole esperienza col bicilindrico della Versys 650, prenderei una moto con un 4 cilindri in linea di piccola/media cilindrata: 60/70 cv, giusta elettronica, buona ciclistica, poche o nulle vibrazioni, ripresa adeguata, cupolinabile, comodamente sportiva.
Ma purtroppo non esiste e, temo proprio, non esisterà mai. Quando potrò riprendere la moto, dovrò forzatamente andare di CB 650 o CB 1100 RS, Z 900 RS e similari. O un più vecchio CBF 600 con ABS.
Viva il 4 cilindri in linea!

0510_saluto.gif
 
16306740
16306740 Inviato: 23 Set 2022 15:59
 

Trasferisciti in Asia, li trovi i frullatori 4 cilindri 250 sulle piccole sportive
 
16306744
16306744 Inviato: 23 Set 2022 16:40
 

ton1x ha scritto:
Trasferisciti in Asia, li trovi i frullatori 4 cilindri 250 sulle piccole sportive


20 anni fa.
oggi di 4 cilindri di piccola cilindrata non ne esistono più, e in asia vendono le stesse moto che ci sono da noi, fine del discorso.
per la cronaca, le 4 cilindri di piccola cilindrata le hanno vendute in giappone e poco più, negli altri paesi asiatici nessuno se le poteva permettere.
peccato, erano mezzi fantastici.
una tecnologia che a confronto una cb 300 monocilindrica di oggi fa ridere.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 3
Vai a pagina 123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©