Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12
 
gli aiuti di guida ci tolgono il divertimento?
16091465
16091465 Inviato: 18 Lug 2019 14:50
 



ninja6r ha scritto:
Infatti serve proprio per quella rarissima volta 1 su 10 in cui ti salva la pelle 😂
Personalmente quando non lo avevo ho dovuto farmelo io frenando e rilasciando il freno quando si stava chiudendo lo sterzo per diverse volte fino a che l'ostacolo non si è spostato dalla strada! È questo mi è successo 2 o 3 volte su 150mila km. Da quando ho la moto con ABS per fortuna non è mai entrato in funzione tranne quando ho voluto provarne l'efficacia


Ne sei sicuro che ti salva la vita? Forse non hai letto bene, il funzionamento dell'ABS su una singola ruota e su di un mezzo che non sta in piedi da solo potrebbe creare sbandamenti. Credo che la volta che ti è successo il tuo "fattaccio" non saresti stato in piedi senza la manovra e con il solo "aiuto" dell'ABS. In ogni caso, a me non mi è mai capitato di picchiare inchiodando l'anteriore e di botte ne ho prese tante, in compenso mi è capitato di sentire brutte sensazioni al posteriore grazie all'ABS. Ognuno la veda come vuole.
 
16091466
16091466 Inviato: 18 Lug 2019 14:50
 

ValerioRM_90 ha scritto:


Ritornando all'esempio di prima sull'elettricista; tu diresti mai a quest'ultimo "guarda quella presa li non me la proteggere perchè tanto non la uso mai" ? E se un domani la usi ?

Parli della centralina ABS ? Ma anche qui a quanti è successo che cosi dal giorno alla notte si guastava ?


scusa ma l´esempio dell´elettricista non c´entra, volendo rendrelo più adatto è come dirgli "non mettere la schuko che non la uso" ovvero opzioni, non la base della sicurezza, il tuo esempio è più tipo "voglio una moto senza freni"

e parlando di guasti, non è una possibilità così remota, l´ABS non è solo la centralina ma anche sensori, cablaggi, ruote armoniche...già solo smontare e montare una ruota è diventato più complesso col rischio di danneggiare le ruote armoniche..

ninja6r ha scritto:
Da quando ho la moto con ABS per fortuna non è mai entrato in funzione tranne quando ho voluto provarne l'efficacia


a proposito di guasti ABS, per quanto riguarda la parte meccanica, i produttori consigliano di attivarla almeno una volta a stagione per muovere valvole pompe eccetera...e evitare che sia tutto bloccato quando serve..
 
16091496
16091496 Inviato: 18 Lug 2019 15:53
 

Kattivik ha scritto:
Onestamente trovo l'ABS sulla moto una "minchixxta" bloccare l'anteriore è cosa rarissima e quanto sta per accadere 9 su 10 è ormai tardi, sul posteriore entra per nulla, inoltre lo stacco/attacco dell'ABS su di una singola ruota non è il massimo della stabilità. C'è e lo teniamo, ma non ne sento il bisogno assoluto.


A me sulla DD è servito 2 volte una volta per mia completa idiozia (mi ero "attaccato" motoristicamente parlando con una Hyper e 2 secondi di distrazione mi sono ritrovato il mio gruppo fermo letteralmente e io in 3 abbastanza allegro eusa_whistle.gif eusa_naughty.gif ) e un altra volta in autostrada per un inchiodata di un mio amico davanti a me per lavori segnalati malissimo.

Sono pronto a scommettere che senza ABS le conseguenze sarebbero state diverse.

Tra l'altro parliamone del fatto dell'allungo della frenata con ABS inserito e senza.

dasca848 ha scritto:
a proposito di guasti ABS, per quanto riguarda la parte meccanica, i produttori consigliano di attivarla almeno una volta a stagione per muovere valvole pompe eccetera...e evitare che sia tutto bloccato quando serve..


E no invece perchè io considero l'interruttore differenziale chiamato salvavita un "salva vita" nel vero senso della parola e l'ABS allo stesso modo. eusa_think.gif

Hazrael88 ha scritto:
Secondo me abbiamo idee diverse su cosa significa andare forte per strada e quindi non ci capiamo. Visto che sei di Roma se vuoi ci becchiamo al Terminillo o alle Capannelle, saliamo su insieme e poi ci facciamo 2 chiacchiere icon_smile.gif

Io resto dell'idea che per strada già puoi esagerare (e di molto) senza che ci aggiungi la possibilità di poter aprire il gas a martello a moto piegata per uscire ancora più forte dalle curve.


Per la chiaccerata ma quando vuoi cosi vedi quanto sono scarso rotfl.gif icon_rolleyes.gif icon_asd.gif
 
16091514
16091514 Inviato: 18 Lug 2019 16:51
 

Nel 2019 e ancora ci sono dubbi sull'ABS? Le macchine fotografiche hanno smesso di rubare le anime, ameno?
 
16091559
16091559 Inviato: 18 Lug 2019 20:17
 

ValerioRM_90 ha scritto:
Premetto, ho 28 anni e sono motociclista da quando ne ho 24 quindi relativamente poco.

Guidavo da quando avevo 16 anni vari tipi di scooter poi diversi amici mi hanno portato sulla cattiva strada e mi feci come prima moto un XT 660 motard, niente ABS, niente controlli niente di niente, tenuta per 10 mesi poi sono passato ad una DD 1.2 con mappe, controlli, ABS e altri cavoli.

Se posso dire la mia dobbiamo prima di tutto distinguere che cosa intendiamo per "elettronica" personalmente io distinguo l'elettronica "necessaria" da quella "superflua".

Nella prima ci inserisco senza pensarci un attimo ABS, Mappe di erogazione, Anti-impennata e cose di questo tipo.

Nella seconda ci inserisco invece i vari Sella riscaldata, Manopole riscaldate, Luci brilliccinose ecc ecc

Il motivo è che diverse volte con la mia prima moto ho rischiato piccole e medie cadute in particolare sotto la pioggia e ho imparato che puoi essere esperto quanto vuoi ma quando ti capita di dover fare un inchiodata oppure sovrapensiero di ruotare troppo il gas sotto la pioggia rischi grosso ed eccolo li che i controlli potrebbero salvarti.

Chi non vuole niente sulla moto mi sembra come chi dentro casa sua per fare un esempio chiede all'elettricista di non installare salvavita, magnetotermici vari perchè tanto "sono esperto non succede niente sono anni che mi è mai successo nulla".

Sulla mia moto i cambi di mappa si sentono molto tra una e l'altra e i vari livelli del TC da 0 a 3 cambiano di molto l'erogazione dall'essere troppo invasivo (in mappa Rain e TC a 3 sembra quasi che hai problemi di erogazione per quanto è fiacca) a permetterti veramente tanto (mappa Sport e TC a 1) in più nessuno vieta che possa disattivare il TC e tenere la mappa Sport ma non sono ancora arrivato a tanto, per cui potrei capire se tali controlli non siano disattivabili anche temporaneamente ma se tale possibilità c'è qual'è il problema ?


Io la penso diversamente, elettronica necessaria è abs e se è "quello buono" che funziona anche a moto inclinata ancora meglio, e tc, perchè ti può sempre succedere di aprire quando non devi, ma non perchè vuoi andare forte ma magari perchè non hai visto una chiazza di gasolio, magari appena bagnato.

Mappe di erogazione..... stanno a cavallo, tanto usi sempre e solo quella e non sono indispensabili per salvarti il culo in caso di errore.

Elettronica inutile, per strada ci metto anti impennata e lunch control, quest'ultimo anche in pista se non fai gare.

Sella e manopole riscaldate e io aggiungo anche sospensioni regolabile elettricamente, io la definisco elettronica comoda.
Posso cambiare la taratura delle sospensioni con un tasto, se faccio una sparata su di un passo dopo che ho scaricato moglie e bagagli in hotel.
Selle e manopole riscaldate non hanno molto senso se giro in Sicilia il mese di luglio, ma se a fine gennaio vado all'elefante posso rivelarsi molto utili.
 
16091654
16091654 Inviato: 19 Lug 2019 7:09
 

ValerioRM_90 ha scritto:


dasca848 ha scritto:
a proposito di guasti ABS, per quanto riguarda la parte meccanica, i produttori consigliano di attivarla almeno una volta a stagione per muovere valvole pompe eccetera...e evitare che sia tutto bloccato quando serve..


E no invece perchè io considero l'interruttore differenziale chiamato salvavita un "salva vita" nel vero senso della parola e l'ABS allo stesso modo. eusa_think.gif

Per la chiaccerata ma quando vuoi cosi vedi quanto sono scarso rotfl.gif icon_rolleyes.gif icon_asd.gif


non attivarlo nel senso che di solito vado in giro con l´ABS disinserito, attivarlo nel senso farlo intervenire, fare intenzionalmente una frenata eccessiva che faccia intervenire l´ABS, io se non l´avessi fatto volontariamente l´abs questa stagione non l´avrei mai fatto intervenire...(per assurdo invece su strada non asfaltata e fangosa con la vecchia cb del 74 mi sarebbe servito..l´ho tenuta su a gambe, per fortuna ero molto lento)
 
16091749
16091749 Inviato: 19 Lug 2019 13:16
 

Discussione interessante.

Al giorno d'oggi direi che l'elettronica è necessaria per divertirsi su certe moto.
Prendete una qualunque naked europea, oppure una maxi-turistica (sempre europea) come pensiamo di poter domare motori di oltre 1000cc e con potenze e coppie che rendono divertente la guida di un utilitaria? eusa_think.gif
Non parlo di sportive perchè quelle sono ancora oltre, ma è ormai necessario un pacchetto elettronico di buon livello che renda "usabili" certe potenze.

Quindi non credo tolga divertimento, uscire da un tornante in seconda piena con una moto da 200cv è una figata, vedi due lucine che lampeggiano e basta, il problema, come fatto notare è che ci si dimentica che l'elettronica è un aiuto non la panacea di tutti i mali, quindi si batte il muso comunque se si esagera e si esagera molto di più: anni fa si correva sempre per strada ma probabilmente si aveva più rispetto del mezzo che si conduceva e ci si regolava, si andava più piano o comunque con più cognizione di causa, oggi in tanti ruotano la manopola come non ci fosse un domani dicendo "tanto c'è il TC, in curva ho l'ABS conering ecc ecc" dimenticandosi che in strada ci sono buche, sporco e mille altri fattori e scordandosi che sono alla guida di mezzi con potenze da SBK di 10 anni fa.

Il nocciolo della questione è che ci siamo fatti abbindolare dal marketing ed oggi se una moto non ha almeno 150cv non è una moto, uguale discorso per i freni se non monta i Brembo super power è una cinesata, ma si pensa mai a quando si sfrutta il pacchetto? E SE lo si sa sfruttare? No, tanto ci pensa una centralina... questo è divertente? Mah... Di certo ci fa sentire super eroi.
Questo per la strada.

Se parliamo di pista beh le balle stanno in poco posto, guardate che tempi fanno oggi in Moto GP/SBK e confrontateli con i tempi di 10 anni fa...


In definitiva analogico VS digitale è una bella sfida se si parla di gusto: il digitale ti fa sentire "manico" perchè sei tu che domi il mezzo, l'analogico ti fa sentire "manico" perchè giri molto più forte e con più sicurezza. Sono due soddisfazioni diverse.
 
16092440
16092440 Inviato: 22 Lug 2019 14:26
 

E niente, continuo ad essere "d'accordo" con caballero77: in strada l'unico che serve è l'ABS, il resto non dovrebbe mai entrare in gioco. Anche la pioggia/chiazza d'olio in accelerazione: molli il gas, riacceleri civilmente, e ti segni di andare più piano.
Per quello può essere utile la mappa che toglie 50/60 cv che va di moda sulle maxienduro: si potrebbe chiamare mappa pioggia/città. Buono per la "guida in ciabatte tornando dalla spiaggia".
Ma diversamente, tutte le elettroniche da sbk su strada sono controproducenti: vero che ti permettono di non saltare giù dal dirupo, ma senza gli aiuti quel tornante lo giravi in sicurezza facendo 10 km/h in meno.

Da qualche parte ho visto che prevedono (penso alla Volvo o comunque in scandinavia) di collegare gps e cruise control, in modo che quando si entra in centro abitato ti frena ai 50 e non puoi andare di più. Sicuramente è roba che prima di 20 anni non salta fuori, ma sarebbe davvero l'unica per l'italiano medio 0509_si_picchiano.gif
 
16096078
16096078 Inviato: 2 Ago 2019 15:02
 

arnold_p ha scritto:
E niente, continuo ad essere "d'accordo" con caballero77: in strada l'unico che serve è l'ABS, il resto non dovrebbe mai entrare in gioco. Anche la pioggia/chiazza d'olio in accelerazione: molli il gas, riacceleri civilmente, e ti segni di andare più piano.
Per quello può essere utile la mappa che toglie 50/60 cv che va di moda sulle maxienduro: si potrebbe chiamare mappa pioggia/città. Buono per la "guida in ciabatte tornando dalla spiaggia".
Ma diversamente, tutte le elettroniche da sbk su strada sono controproducenti: vero che ti permettono di non saltare giù dal dirupo, ma senza gli aiuti quel tornante lo giravi in sicurezza facendo 10 km/h in meno.

Da qualche parte ho visto che prevedono (penso alla Volvo o comunque in scandinavia) di collegare gps e cruise control, in modo che quando si entra in centro abitato ti frena ai 50 e non puoi andare di più. Sicuramente è roba che prima di 20 anni non salta fuori, ma sarebbe davvero l'unica per l'italiano medio 0509_si_picchiano.gif


Secondo me tutto sta nello stabilire precisamente cosa è utile e cosa no.

Sull'ABS credo che nel 2019 è superfluo mettersi a discutere sulla sua utilità.

Quello dove non ci troviamo d'accordo è sul considerare i vari TC utili o no, per me lo sono perchè se tu mi rispondi "ti segni che in caso di pioggia ti basta andare piano" potrei risponderti che l'ABS non serve a niente perchè basta ricordarsi di mantenere sempre la distanza di sicurezza, andare sempre piano e dosare la forza con cui si frena. Mi sembra un discorso al limite dell'assurdo.

Sempre su di me posso fare un ottimo esempio;

sulla mia prima moto, XT660 senza mappe,ABS e altro in tarda sera estiva mi sono imbattuto nel classico temporale estivo di Roma. Ad un semaforo ho aperto troppo allegramente il gas e il posteriore per buoni 3-4 secondi (un eternità) mi è andato a destra e a sinistra dove voleva lui con l'automobilista dietro che avrà pensato che volessi fare il fico ma in realtà mi sono visto per terra.

una cosa simile l'anno dopo con moto diversa (DD con TC,Mappe e ABS) nei pressi del triste noto Hotel Rigopiano in Abruzzo, pioggia improvvisa e strada ridotta veramente maluccio avevo la mappa T (erogazione normale) e TC a 1 il minimo. Dopo 5 minuti sotto la pioggia e andatura molto conservativa sentivo il posteriore perdere aderenza ad ogni minima apertura, ho provato cosi a settare a 3 il TC rimanendo sulla stessa mappa e la situazione migliorò ma avevo comunque la spia del TC che quasi ad ogni apertura si accendeva per segnalare un suo intervento. Ho cosi deciso per mio sfizio di passare alla mappa R (rain) e non ho più avuto neanche l'intervento del controllo di trazione segno che nonostante avessi alzato il TC avevo troppa coppia bassa tanto è vero che con la mappa per pioggia ho i CV ridotti.

Ora io posso capire che rispetto a moto senza niente io possa apparire come il classico fichetto del nuovo millennio ma ditemi come si fa a dire che il TC è superfluo ?
 
16097543
16097543 Inviato: 8 Ago 2019 10:34
 

Nessuno ha mai detto che sia superfluo 0509_welcome.gif

Semplicemente nel decennio scorso se pioveva o si stava davvero attenti o si stava fermi, ma in questi casi sono io il primo a dire ben venga l'elettronica, ma siamo OT dal mio argomento, ovvero che l'elettronica rende "troppo facile" delinquere a cuor leggero
Lo sapete quanto spingono 12 kgm su una moto stradale di 200 kg ?
Se ti interviene qualcosa perché la sfiga ci vede bene di un bel taglio del 30% della potenza max temporaneamente (reset allarme o autorecupero post spegnimento) non te ne frega nulla, se invece te ne frega meglio che impari a non aver bisogno dell'elettronica perché ok che ognuno fa quel che vuole ma non stiamo giocando con la play e troppo spesso si corre su strade pubbliche

Giusto in questi giorni "pre" ferie sto rileggendo Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, davvero ci serve essere per forza da sequestro patente a prescindere (status che mantengo comunque fin troppo bene con la mia misera naked da 3k euro ) ?

Un altro lato brutto dell'elettronica che sto iniziando a percepire è invece la possibilità che venga usata dai produttori per sopperire a delle mancanze telaistiche sui mezzi che han il rapporto qualità/costo alto, nel senso che ai produttori potrebbe essere più conveniente montare l'antipattinamento, l'abs ormai è obbligo, e mantenere delle sospensioni/ammortizzatori/freni cosi cosi oltretutto anche più comodose nonostante il rischio di aver moto che poi molti lamentano di instabilità varie... eusa_think.gif
 
16097971
16097971 Inviato: 9 Ago 2019 14:06
 

Caballero77 ha scritto:
Nessuno ha mai detto che sia superfluo 0509_welcome.gif

Semplicemente nel decennio scorso se pioveva o si stava davvero attenti o si stava fermi, ma in questi casi sono io il primo a dire ben venga l'elettronica, ma siamo OT dal mio argomento, ovvero che l'elettronica rende "troppo facile" delinquere a cuor leggero
Lo sapete quanto spingono 12 kgm su una moto stradale di 200 kg ?
Se ti interviene qualcosa perché la sfiga ci vede bene di un bel taglio del 30% della potenza max temporaneamente (reset allarme o autorecupero post spegnimento) non te ne frega nulla, se invece te ne frega meglio che impari a non aver bisogno dell'elettronica perché ok che ognuno fa quel che vuole ma non stiamo giocando con la play e troppo spesso si corre su strade pubbliche

Giusto in questi giorni "pre" ferie sto rileggendo Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, davvero ci serve essere per forza da sequestro patente a prescindere (status che mantengo comunque fin troppo bene con la mia misera naked da 3k euro ) ?

Un altro lato brutto dell'elettronica che sto iniziando a percepire è invece la possibilità che venga usata dai produttori per sopperire a delle mancanze telaistiche sui mezzi che han il rapporto qualità/costo alto, nel senso che ai produttori potrebbe essere più conveniente montare l'antipattinamento, l'abs ormai è obbligo, e mantenere delle sospensioni/ammortizzatori/freni cosi cosi oltretutto anche più comodose nonostante il rischio di aver moto che poi molti lamentano di instabilità varie... eusa_think.gif


Ecco diciamo che scritto cosi sono d'accordo, diciamo che prima senza nessun aiuto si aveva più coscienza di quello che si aveva sotto il sedere oggi si va più a cuor leggero purtroppo come in ogni cosa c'è il pro e il contro, poi a me sembra scontato che se si vada a fare il tempo sulla strada di montagna affidando la propria esistenza alla centralina della moto beh con tutto il rispetto te la vai a cercare.

Caballero77 ha scritto:

Lo sapete quanto spingono 12 kgm su una moto stradale di 200 kg ?
a che moto ti riferisci ?
 
16098034
16098034 Inviato: 9 Ago 2019 19:25
 

Caballero77 ha scritto:

Un altro lato brutto dell'elettronica che sto iniziando a percepire è invece la possibilità che venga usata dai produttori per sopperire a delle mancanze telaistiche sui mezzi che han il rapporto qualità/costo alto, nel senso che ai produttori potrebbe essere più conveniente montare l'antipattinamento, l'abs ormai è obbligo, e mantenere delle sospensioni/ammortizzatori/freni cosi cosi oltretutto anche più comodose nonostante il rischio di aver moto che poi molti lamentano di instabilità varie... eusa_think.gif


Anche con abs, se l'impianto frenante è cosi cosi, la ruota non arriva al bloccaggio, ma la moto frena poco.
Il tc non ti fa pattinare la ruota se esageri con il gas o in condizioni di scarsa aderenza, ma se telaio e sospensioni sono tristi la moto anche con il miglior tc andrà un po' dove gli pare, specie se si spinge un po'
 
16098302
16098302 Inviato: 11 Ago 2019 16:28
 

Nella mia piccola esperienza posso dire che l'ABS sulle moto e' sicuramente utile nel panic-stop quando il solito selvaggio esce dall' incrocio con mezza auto oltre lo stop.
(sulle mie auto invece mi sembra assolutamente superfluo e se posso lo escludo.)
Il traction control, ecc. ecc. tranne moto dalla coppia brutale in basso mi sembra praticamente inutile.
con il 4 cilindri basta viaggaire sui 2000-4000 giri e pelare il gas.
Ovviamente bisogna collegare il cervello, anche perche' non esiste il panic-acceleration ma solo
la brutta abitudine di spalancare sempre il gas pensando che e' il motore a dover risolvere tutto.

0510_saluto.gif
 
16100325
16100325 Inviato: 22 Ago 2019 20:08
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Nella mia piccola esperienza posso dire che l'ABS sulle moto e' sicuramente utile nel panic-stop quando il solito selvaggio esce dall' incrocio con mezza auto oltre lo stop.
(sulle mie auto invece mi sembra assolutamente superfluo e se posso lo escludo.)
Il traction control, ecc. ecc. tranne moto dalla coppia brutale in basso mi sembra praticamente inutile.
con il 4 cilindri basta viaggaire sui 2000-4000 giri e pelare il gas.
Ovviamente bisogna collegare il cervello, anche perche' non esiste il panic-acceleration ma solo
la brutta abitudine di spalancare sempre il gas pensando che e' il motore a dover risolvere tutto.

0510_saluto.gif


Il panic stop esiste sia in moto che in auto, in moto ti fa cadere, in auto ti allunga la frenata, l'abs evita la caduta in moto e accorcia lo spazio di arresto in auto, escluderlo in auto solo perchè non si cade non mi pare una scelta saggia.
Non sono molto pratico di auto, ma non ne conosco che abbiano la possibilità di escludere l'abs.

Traction control..........mi compro un 600 od un 1000 4 cilindri con rispettivamente 100 e 170 cv e poi vado in giro a 3000 giri pelando il gas?
Un 4 cilindri, specie 600, sotto i 4/5mila giri è inesistente, per forza che non mi serve il tc icon_wink.gif
 
16100392
16100392 Inviato: 23 Ago 2019 1:37
 

gilberto36 ha scritto:
Il panic stop esiste sia in moto che in auto, in moto ti fa cadere, in auto ti allunga la frenata, l'abs evita la caduta in moto e accorcia lo spazio di arresto in auto, escluderlo in auto solo perchè non si cade non mi pare una scelta saggia.
Non sono molto pratico di auto, ma non ne conosco che abbiano la possibilità di escludere l'abs.
Sull' auto evita di andar dritti in curva in caso frenata di emergenza.
ma per mè o c'è o non c'è non fà differenza perchè l'auto resta sempre in piedi. icon_asd.gif
ovviamente è sempre consigliatissimo per le signorine e per chi non ha esperienza di guida.

gilberto36 ha scritto:
Traction control..........mi compro un 600 od un 1000 4 cilindri con rispettivamente 100 e 170 cv e poi vado in giro a 3000 giri pelando il gas?
Un 4 cilindri, specie 600, sotto i 4/5mila giri è inesistente, per forza che non mi serve il tc icon_wink.gif

chi vuole aprire il gas in rettilineo ha molte occasioni, ma pretendere di uscire dalla curva con l'accelleratore spalancato fidandosi solo del TC non mi sembra molto furbo. (tranne ovviamente sulla pista) la moto non è uno scooterone con variatore.
0510_saluto.gif
 
16100405
16100405 Inviato: 23 Ago 2019 7:53
 

Ti ribalti anche con lo scooterone se guidi in quella maniera.

Il TC sulle moto sportive invece funziona come dici: ti permette di spalancare il gas col gomito a terra e poterlo raccontare, grazie ai mille sensori la centralina da il giusto gas, chiaro che si cade anche così ma per abbassare il crono in pista è un bel aiuto, anche perchè di 1000cc con "soli" 170cv sono solo moto da viaggio oramai...
 
16100481
16100481 Inviato: 23 Ago 2019 19:46
 

ZioPigTurbo ha scritto:

ma per mè o c'è o non c'è non fà differenza perchè l'auto resta sempre in piedi. icon_asd.gif
ovviamente è sempre consigliatissimo per le signorine e per chi non ha esperienza di guida.
:


E' consigliatissimo anche per chi in un panic stop vuole fermarsi in uno spazio minore ed avere più possibilita di evitare un incidente. Se invece ti basta restare in piedi (tanto sei in auto) e non ti importa di sbattere puoi sempre escluderlo, ma dovresti spiegarmi come fai eusa_think.gif
 
16100484
16100484 Inviato: 23 Ago 2019 19:50
 

ZioPigTurbo ha scritto:
chi vuole aprire il gas in rettilineo ha molte occasioni, ma pretendere di uscire dalla curva con l'accelleratore spalancato fidandosi solo del TC non mi sembra molto furbo. (tranne ovviamente sulla pista) la moto non è uno scooterone con variatore.
0510_saluto.gif


Per uscire di curva con il gas spalancato il tc aiuta, molto, ma serve anche abilità.
Comunque tra uscire di curva con il gas spalancato e viaggiare a 3000 giri pelando il gas, in mezzo ci sono moltissime altre situazioni, in alcune delle quali il tc può dare una mano.
 
16100559
16100559 Inviato: 24 Ago 2019 9:26
 

gilberto36 ha scritto:
Per uscire di curva con il gas spalancato il tc aiuta, molto, ma serve anche abilità.


Basta avere fiducia in un sistema che, se ben fatto, interviene senza farsi notare. A moto piegata puoi scaricare a terra una certa potenza massima, se vai oltre voli: senza TC devi regolarti tu e anche se sei bravissimo difficilmente aprirai sempre il gas al massimo possibile, col TC invece tu giri la manopola al 100% e se il sistema funziona bene ci pensa lui a dare la massima potenza possibile senza farti volare via.

Se uno corre al TT allora lo vedo utile anche in strada perché ovviamente fa andare più forte, in ogni altro caso basta aprire il gas un po' dopo e/o un po' meno (ad andature da straccio immediato della patente) per non averne praticamente bisogno: se poi parliamo di girare per strada a velocità da codice allora secondo me è utile quanto avere le manopole riscaldate ad agosto a Palermo.
 
16100606
16100606 Inviato: 24 Ago 2019 13:52
 

gilberto36 ha scritto:
Per uscire di curva con il gas spalancato il tc aiuta, molto, ma serve anche abilità.


Basta avere fiducia in un sistema che, se ben fatto, interviene senza farsi notare. A moto piegata puoi scaricare a terra una certa potenza massima, se vai oltre voli: senza TC devi regolarti tu e anche se sei bravissimo difficilmente aprirai sempre il gas al massimo possibile, col TC invece tu giri la manopola al 100% e se il sistema funziona bene ci pensa lui a dare la massima potenza possibile senza farti volare via.

Se uno corre al TT allora lo vedo utile anche in strada perché ovviamente fa andare più forte, in ogni altro caso basta aprire il gas un po' dopo e/o un po' meno (ad andature da straccio immediato della patente) per non averne praticamente bisogno: se poi parliamo di girare per strada a velocità da codice allora secondo me è utile quanto avere le manopole riscaldate ad agosto a Palermo.
 
16100668
16100668 Inviato: 24 Ago 2019 20:21
 

gilberto36 ha scritto:
E' consigliatissimo anche per chi in un panic stop vuole fermarsi in uno spazio minore ed avere più possibilita di evitare un incidente. Se invece ti basta restare in piedi (tanto sei in auto) e non ti importa di sbattere puoi sempre escluderlo, ma dovresti spiegarmi come fai eusa_think.gif

Anti lock braking system Wiki
"NHTSA study found that ABS increased stopping distances on loose gravel by an average of 27.2 percent."
Mettiamola cosi : Con l'auto chi e' capace (probabilmente il 15%) riesce a modulare il freno quel tanto che basta per evitare l'ostacolo. Con la moto (purtroppo) quando inizia a cadere non ci sono santi.

0510_saluto.gif
 
16101064
16101064 Inviato: 26 Ago 2019 16:23
 

Caballero77 ha scritto:
Nessuno ha mai detto che sia superfluo 0509_welcome.gif

Semplicemente nel decennio scorso se pioveva o si stava davvero attenti o si stava fermi, ma in questi casi sono io il primo a dire ben venga l'elettronica, ma siamo OT dal mio argomento, ovvero che l'elettronica rende "troppo facile" delinquere a cuor leggero
Lo sapete quanto spingono 12 kgm su una moto stradale di 200 kg ?
Se ti interviene qualcosa perché la sfiga ci vede bene di un bel taglio del 30% della potenza max temporaneamente (reset allarme o autorecupero post spegnimento) non te ne frega nulla, se invece te ne frega meglio che impari a non aver bisogno dell'elettronica perché ok che ognuno fa quel che vuole ma non stiamo giocando con la play e troppo spesso si corre su strade pubbliche

Giusto in questi giorni "pre" ferie sto rileggendo Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, davvero ci serve essere per forza da sequestro patente a prescindere (status che mantengo comunque fin troppo bene con la mia misera naked da 3k euro ) ?

Un altro lato brutto dell'elettronica che sto iniziando a percepire è invece la possibilità che venga usata dai produttori per sopperire a delle mancanze telaistiche sui mezzi che han il rapporto qualità/costo alto, nel senso che ai produttori potrebbe essere più conveniente montare l'antipattinamento, l'abs ormai è obbligo, e mantenere delle sospensioni/ammortizzatori/freni cosi cosi oltretutto anche più comodose nonostante il rischio di aver moto che poi molti lamentano di instabilità varie... eusa_think.gif


Mi viene da fare il parallelo con le auto: una volta il neopatentato usava per un paio d'anni la vecchia panda dei nonni, con tutte le conseguenze del caso: vai piano per non finire nel fosso, e se ci finisci sono botte.
Oggigiorno si trova sotto il culo l'ultimo modello con touch screen "perchè è più sicura": la scanna alla morte d'estate contando (senza saperlo) sugli aiuti per restare nelle curve, e alla prima gelata finisce comunque nel fosso, lamentandosi perchè la provincia non ha buttato il sale. 0509_si_picchiano.gif 0509_si_picchiano.gif

L'ho testato solo quest'estate con la mia astrona di ormai 10 anni, scendendo da una strada ripidissima dopo una forte grandinata: freni non pervenuti, sterzo inutile.
Sentivo le ruote bloccarsi a random come voleva la centralina, ma quando giravo il volante non succedeva assolutamente nulla.
Con la prima dentro, ogni tanto dovevo riaccelerare perchè cadeva al minimo: aveva troppo freno motore.
Se non fossi stato abituato all'uso di freno a mano e controsterzo ignorante mi sarei trovato in fondo al dirupo. Anche così, la mia auto può slittare solo in prima e neanche per tutti i giri motore, dalla seconda entra il TC. E se mentre cerchi di salvarla intraversandola questa smette di accelerare sono sante donne che volano
Purtroppo l'unico modo per togliere i controlli trazione dalla mia auto è rimuovere i fusibili (e poi farsi eliminare gli allarmi una volta rimesso tutto a posto), mentre l'ABS non è proprio disinseribile, MAI.
Sarebbe bello poterlo disinserire a piacimento, quando si è su ghiaia o neve e diventa controproducente.

Quindi per l'uso in pista sono d'accordo con l'elettronica, ma continuo ad essere convinto che per un uso stradale civile sia superflua (sempre fatto salvo l'ABS, tranne su ghiaia o neve). Addirittura si rivela dannosa quelle rarissime volte in cui non si può disinserire.
 
16101106
16101106 Inviato: 26 Ago 2019 19:42
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Anti lock braking system Wiki
"NHTSA study found that ABS increased stopping distances on loose gravel by an average of 27.2 percent."
Mettiamola cosi : Con l'auto chi e' capace (probabilmente il 15%) riesce a modulare il freno quel tanto che basta per evitare l'ostacolo. Con la moto (purtroppo) quando inizia a cadere non ci sono santi.

0510_saluto.gif


Non è affatto così, o meglio è così in una frenata pensata, in un panic stop l'abs frena meglio anche di quel 15%, anche di te, mentre sul bagnato l'abs frena meglio anche in una frenata pensata.
Sottolineo che l'abs sulle auto non è disinseribile , per cui anche tu, come tutti, lo tieni attivo icon_wink.gif
 
16101107
16101107 Inviato: 26 Ago 2019 19:47
 

Hazrael88 ha scritto:
Basta avere fiducia in un sistema che, se ben fatto, interviene senza farsi notare. A moto piegata puoi scaricare a terra una certa potenza massima, se vai oltre voli: senza TC devi regolarti tu e anche se sei bravissimo difficilmente aprirai sempre il gas al massimo possibile, col TC invece tu giri la manopola al 100% e se il sistema funziona bene ci pensa lui a dare la massima potenza possibile senza farti volare via.

Se uno corre al TT allora lo vedo utile anche in strada perché ovviamente fa andare più forte, in ogni altro caso basta aprire il gas un po' dopo e/o un po' meno (ad andature da straccio immediato della patente) per non averne praticamente bisogno: se poi parliamo di girare per strada a velocità da codice allora secondo me è utile quanto avere le manopole riscaldate ad agosto a Palermo.


Può anche capitare, senza correre al tt, che uno dia gas in condizioni di scarsa o minore aderenza di quello che si aspetta ed allora il tc torna utile.

Inoltre puoi volare anche con il tc, dipende da come è regolato, se la soglia di intervento è tarata molto alta, quando interviene, se non hai manico, sei già per terra.
 
16101775
16101775 Inviato: 29 Ago 2019 2:15
 

gilberto36 ha scritto:
Non è affatto così, o meglio è così in una frenata pensata, in un panic stop l'abs frena meglio anche di quel 15%, anche di te, mentre sul bagnato l'abs frena meglio anche in una frenata pensata.
Sottolineo che l'abs sulle auto non è disinseribile , per cui anche tu, come tutti, lo tieni attivo icon_wink.gif

Purtroppo i panic stop con l'auto li ho fatti realmente. icon_asd.gif
bisogna essere abbastanza capaci per rilasciare il freno ed evitare l'ostacolo.
anche l'abs è disinseribile. basta un captatore fuori uso e il sistema si disattiva.
(ma è disattivabile anche via can)

0510_saluto.gif
 
16101841
16101841 Inviato: 29 Ago 2019 10:26
 

ZioPigTurbo ha scritto:
Purtroppo i panic stop con l'auto li ho fatti realmente. icon_asd.gif
bisogna essere abbastanza capaci per rilasciare il freno ed evitare l'ostacolo.
anche l'abs è disinseribile. basta un captatore fuori uso e il sistema si disattiva.
(ma è disattivabile anche via can)

0510_saluto.gif


Quindi sei convinto di riuscire a frenare meglio dell'abs in un panic stop?
 
16101938
16101938 Inviato: 29 Ago 2019 16:46
 

Non avendo mai provato moto con controllo di trazione e mappe non mi posso esprimere a pieno sull'argomento ma nella mia ho l'abs.
Quest'ultimo è molto comodo in situazioni di emergenza ma spesso entra anche per delle sconnessioni dell'asfalto dove la ruota si alleggerisce ed è proprio per questo motivo che quando guido un po' arzillo in strade già percorse più e più volte lo stacco sia all'anteriore che al posteriore in modo tale che mi restituisca un feeling migliore alla leva.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 2
Vai a pagina Precedente  12

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©