Leggi il Topic


Indice del forumTecnica di Guida

   

Pagina 1 di 1
 
Moto con ABS che slitta sul bagnato
16073478
16073478 Inviato: 15 Mag 2019 21:59
Oggetto: Moto con ABS che slitta sul bagnato
 

Ciao ragazzi,

Oggi tornando a casa dopo una pioggia ininterrotta dalla mattina ho provato l'ebrezza di scivolare per ben due volte sulle strade di Roma...la prima stavo andando sui 50-60 all'ora sul dritto quando la macchina davanti a me per qualche arcano motivo inizia a frenare. Freno anche io, sento la moto che inizia a slittare sotto di me, lascio e riprendo i freni a più riprese perché avevo paura a frenare di più (l'ABS non lo sentivo entrare), la moto inizia a procedere ad S fermandosi qualche metro prima di un marciapiede, giro e continuo. Pochi metri dopo, in curva (40-50 km/h) sento di nuovo la moto che inizia a slittarmi, questa volta senza freno, stavo semplicemente girando. Entrambe le volte non ho perso del tutto il controllo della moto ma sono riuscito a domarla mentre driftavo eusa_think.gif

Ora mi chiedo. Le gomme sono quelle di fabbrica la moto ha pochissimi km. Non avrebbe dovuto comportarsi meglio? O era dovuto all'abbondante pioggia durata tutta la giornata che forse ha fatto schiuma sull'asfalto (non piove così tanto da un po')? L'ABS non l'ho proprio sentito e ho dovuto fare l'ABS io "manualmente"...ho sbagliato qualcosa?
 
16073482
16073482 Inviato: 15 Mag 2019 22:25
 

Ciao, mancano tre dati fondamentali: tipo di moto e di pneumatici, nonché pressione di gonfiaggio.
 
16073548
16073548 Inviato: 16 Mag 2019 3:14
 

Oltre ai dati utili richiesti dal nostro amico, con quale freno hai frenato? l'asfalto cittadino con il bagnato è sempre molto insidioso, scarsissimo grip mette in crisi anche l'abs, ciò lo dimostra la seconda circostanza senza l'utilizzo dei freni hai comunque perso aderenza, questo è già un segnale dello scarso grip dell'asfalto, secondo segnale la moto che sul dritto è andata in twist, quindi aderenza pessima, poi possiamo considerare efficacia delle gomme, pressioni, assetto morbido o duro, ciclistica e tipo di guida, ma senza grip tutti questi valori se non si annullano ci manca poco...
 
16073550
16073550 Inviato: 16 Mag 2019 6:10
 

Se la moto è nuova nuova potresti avere avuto anche le gomme non rodate, quindi girp uguale a zero.

Poi parliamo di Roma, quando ci vengo a lavorare ho riscontrato problemi analoghi con quattro ruote, temo tu abbia centrato parte del problema dando colpa all'asfalto reso scivoloso dall'acqua che si mischia con lo sporco per terra.
Il consiglio, di fatti, è che se non piove da molto tempo (ma con i livelli di traffico di Roma è una regola aurea sempre) è meglio aspettare un pò di tempo prima di mettersi in strada, proprio per dare tempo alla pioggia di lavare la strada, tieni anche conto che quando piove tutto lo smog in forma gassosa viene riportato al suolo...

Poi se parli di prima moto c'è anche caso che l'inesperienza abbia completato il cerchio.
 
16073575
16073575 Inviato: 16 Mag 2019 9:21
 

mozi ha scritto:
Ciao, mancano tre dati fondamentali: tipo di moto e di pneumatici, nonché pressione di gonfiaggio.

Fuorirotta ha scritto:
Oltre ai dati utili richiesti dal nostro amico, con quale freno hai frenato? l'asfalto cittadino con il bagnato è sempre molto insidioso, scarsissimo grip mette in crisi anche l'abs, ciò lo dimostra la seconda circostanza senza l'utilizzo dei freni hai comunque perso aderenza, questo è già un segnale dello scarso grip dell'asfalto, secondo segnale la moto che sul dritto è andata in twist, quindi aderenza pessima, poi possiamo considerare efficacia delle gomme, pressioni, assetto morbido o duro, ciclistica e tipo di guida, ma senza grip tutti questi valori se non si annullano ci manca poco...

Rispondo ad entrambi: la moto è nuova ed ha 11000km, pneumatici di fabbrica Dunlop modello purtroppo non lo so, è una CB500F 2016 quindi moto naked. Ho frenato con entrambi i freni come è mio solito fare.
 
16073584
16073584 Inviato: 16 Mag 2019 9:34
 

zork824 ha scritto:
11000km, pneumatici di fabbrica Dunlop modello purtroppo non lo so

Se le gomme hanno 11000km controllane lo stato: spessore del battistrada e profilo.
Quasi sicuramente il battistrada sarà un bel po consunto almeno in qualche punto.
Con tutta probabilità hai perso aderenza per acquaplaning.
 
16073679
16073679 Inviato: 16 Mag 2019 15:14
 

Ciao .
Premesso che non ho mai provato la "tua" moto , secondo me quello che ti è accaduto potrebbe avere 2 spiegazioni .
A ) La tua relativa esperienza ti ha indotto a non fidarti del sistema antibloccaggio che , forse tarato in maniera non particolarmente invasiva , non è entrato in funzione perchè anticipato dalle tue azioni .
Sui sistemi cosiddetti "basic" ( tipici delle moto "entry level" ) , l' intervento sull' impianto frenante che toglie pressione non può essere tarato in maniera eccessivamente invasiva , dato che in alcuni contesti di guida ( ad es. , asfalto sconnesso ) rischierebbe di allungare gli spazi d' arresto eccessivamente .
Questa impostazione del sistema porta in dote una ben avvertibile deriva dei pneumatici , prima di iniziare il suo intervento .
Sicuro , perchè impedisce comunque di perdere il controllo del mezzo , ma poco confortante , soprattutto se non si è avvezzi a sentire la moto "muoversi" .
Era così anche sul Bandit 1250 che avevo prima dell' attuale "Kawa" .
Su quella moto , al posteriore soprattutto , il sistema entrava in azione solo dopo aver permesso al pneumatico relativo una discreta deriva .
Pur se "basico" , mi ha comunque salvato le chiappe in diverse occasioni...... eusa_shifty.gif
B ) Sulla tua Honda c' è qualcosa che non và .
Per verificare questa seconda ipotesi non ti resta che fare un salto in concessionaria .
Dopo questo "salto" , se è tutto a posto , dovrai per forza accettare la logica di funzionamento del sistema , con cui potresti prendere confidenza allenandoti nel "classico" parcheggio isolato .
Iniziando dalla ruota posteriore ( quindi frenando col solo posteriore fino a sentirlo perdere aderenza ) , più semplice da gestire e psicologicamente meno "traumatica" .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16073740
16073740 Inviato: 16 Mag 2019 18:52
 

zork824 ha scritto:
Rispondo ad entrambi: la moto è nuova ed ha 11000km, pneumatici di fabbrica Dunlop modello purtroppo non lo so, è una CB500F 2016 quindi moto naked. Ho frenato con entrambi i freni come è mio solito fare.


Ciao, con 11000Km potresti avere le gomme spiattellate, ovvero troppo consumate al centro. In questo caso l'acquaplaning non è da escludere.
 
16075279
16075279 Inviato: 22 Mag 2019 14:48
 

mozi ha scritto:
Ciao, con 11000Km potresti avere le gomme spiattellate, ovvero troppo consumate al centro. In questo caso l'acquaplaning non è da escludere.

Non lo escludo...sto guardando per cambiarle ma vedo che in generale le gomme di una moto durano 7-8 mila km....io ne faccio 1000 al mese mediamente. Possibile che devo cambiare gomme più di una volta all'anno? Sarebbe assurdo! Sto vedendo le Diablo per 150 euro...quanto durano? Uso molto la moto per spostamenti casa lavoro quindi mi servirebbero delle gomme che durino veramente tanto...non posso cambiarle così spesso! Faccio principalmente il raccordo quindi tutto dritto...
 
16075291
16075291 Inviato: 22 Mag 2019 15:18
 

zork824 ha scritto:
Non lo escludo...sto guardando per cambiarle ma vedo che in generale le gomme di una moto durano 7-8 mila km....io ne faccio 1000 al mese mediamente. Possibile che devo cambiare gomme più di una volta all'anno? Sarebbe assurdo! Sto vedendo le Diablo per 150 euro...quanto durano? Uso molto la moto per spostamenti casa lavoro quindi mi servirebbero delle gomme che durino veramente tanto...non posso cambiarle così spesso! Faccio principalmente il raccordo quindi tutto dritto...



Le Diablo attuali sono un progetto vecchio di anni , "rinfrescato" solo nella mescola , che Pirelli fà costruire in Cina .
Io guarderei altrove .
Le Dunlop che hai sotto adesso dovrebbero essere le D222 , versione dedicata con specifiche Honda delle più note Roadsmart 2 .
Roadsmart 2 che ho usato in diverse occasioni , anche sotto l' acqua , e mi hanno sempre fornito buon feedback fino alla fine .
Secondo me il problema non nasce dalle gomme .
Hai verificato se il sistema antibloccaggio lavora correttamente ?



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16075311
16075311 Inviato: 22 Mag 2019 17:03
 

ansetup ha scritto:
Le Diablo attuali sono un progetto vecchio di anni , "rinfrescato" solo nella mescola , che Pirelli fà costruire in Cina .
Io guarderei altrove .
Le Dunlop che hai sotto adesso dovrebbero essere le D222 , versione dedicata con specifiche Honda delle più note Roadsmart 2 .
Roadsmart 2 che ho usato in diverse occasioni , anche sotto l' acqua , e mi hanno sempre fornito buon feedback fino alla fine .
Secondo me il problema non nasce dalle gomme .
Hai verificato se il sistema antibloccaggio lavora correttamente ?



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

No, non ho ancora verificato per mancanza di tempo, se non con metodi empirici (cioè frenando forte di proposito) e pare funzionare, almeno dietro. Davanti riproverò. Comunque volevo chiederti una cosa: per uno come me che fa tanti km di dritto al mese su autostrada, che gomme potrei acquistare? Facendo quasi 1000km al mese non posso comprare gomme che mi durano 5-6 mila km, starei a cambiarle due volte l'anno e mi pare ridicolo oltre che insostenibile economicamente. Le gomme spiattellate sono da cambiare per forza? Posso fare qualcosa per ridurre lo spiattellamento ( se non ora, sul set di gomme nuove)? Magari comprando un set da touring, o gonfiandole di più/di meno.
 
16075322
16075322 Inviato: 22 Mag 2019 18:27
 

zork824 ha scritto:
No, non ho ancora verificato per mancanza di tempo, se non con metodi empirici (cioè frenando forte di proposito) e pare funzionare, almeno dietro. Davanti riproverò. Comunque volevo chiederti una cosa: per uno come me che fa tanti km di dritto al mese su autostrada, che gomme potrei acquistare? Facendo quasi 1000km al mese non posso comprare gomme che mi durano 5-6 mila km, starei a cambiarle due volte l'anno e mi pare ridicolo oltre che insostenibile economicamente. Le gomme spiattellate sono da cambiare per forza? Posso fare qualcosa per ridurre lo spiattellamento ( se non ora, sul set di gomme nuove)? Magari comprando un set da touring, o gonfiandole di più/di meno.




Le D222 che ( credo ) hai sotto adesso hanno il posteriore bimescola , con la zona centrale abbastanza "tosta" .
Sono perciò un buon prodotto per quello che chiedi .
Per quelle che sono le mie esperienze personali in merito , un prodotto ancor più longevo sarebbero le BT 023 di Bridgestone .
Pneumatico di non recentissima progettazione , offrono un comportamento onesto in molti contesti d' uso tranne l' utilizzo sportivo , dove segnano il passo , proprio perchè antepongono le prestazioni generali alla longevità .
Le ho ( ri ) provate ultimamente su una NC 700 X ( set di serie ) .
Rispetto alle attuali Dunlop è probabile che perderai un pò di agilità e resa in appoggio , ma sono stabili , longeve e confortevoli .
Hanno meno grip delle "222" , però avvisano ampiamente quando iniziano a scivolare , sia sull' asciutto , sia sul bagnato .
Purtroppo , livello di tenuta e longevità sono spesso doti opposte .
Si tratta della classica "coperta corta" , se la tiri da un lato , finirai per scoprire il materasso dall' altro .
Però su una moto come la tua , dalla "birra" relativamente limitata , con un erogazione molto lineare , il "problema" di un livello di aderenza non eccelso potrebbe essere meno avvertibile di quanto non sarebbe su altri mezzi .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16075337
16075337 Inviato: 22 Mag 2019 20:11
 

ansetup ha scritto:
Le D222 che ( credo ) hai sotto adesso hanno il posteriore bimescola , con la zona centrale abbastanza "tosta" .
Sono perciò un buon prodotto per quello che chiedi .
Per quelle che sono le mie esperienze personali in merito , un prodotto ancor più longevo sarebbero le BT 023 di Bridgestone .
Pneumatico di non recentissima progettazione , offrono un comportamento onesto in molti contesti d' uso tranne l' utilizzo sportivo , dove segnano il passo , proprio perchè antepongono le prestazioni generali alla longevità .
Le ho ( ri ) provate ultimamente su una NC 700 X ( set di serie ) .
Rispetto alle attuali Dunlop è probabile che perderai un pò di agilità e resa in appoggio , ma sono stabili , longeve e confortevoli .
Hanno meno grip delle "222" , però avvisano ampiamente quando iniziano a scivolare , sia sull' asciutto , sia sul bagnato .
Purtroppo , livello di tenuta e longevità sono spesso doti opposte .
Si tratta della classica "coperta corta" , se la tiri da un lato , finirai per scoprire il materasso dall' altro .
Però su una moto come la tua , dalla "birra" relativamente limitata , con un erogazione molto lineare , il "problema" di un livello di aderenza non eccelso potrebbe essere meno avvertibile di quanto non sarebbe su altri mezzi .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif

Perfetto ne terrò a mente. Ho fatto qualche prova di frenata con ABS: entrambi funzionano e anzi, sono sicuro di aver sentito oggi per la prima volta l'ABS anteriore. Evidentemente non ho mai frenato così tanto da richiedere l'attivazione. Comunque ci vuole un po' prima che entri in azione, per qualche metro slitta, si sente molto col posteriore.Le metzeler z8 invece come sono?
 
16075360
16075360 Inviato: 22 Mag 2019 22:01
 

Ciao, mettere un paio di foto delle gomme?

Se la gomma è spiattellata non ci puoi far nulla, a meno di fare strade con solo curve eusa_wall.gif

Ti consiglio un treno di gomme turistiche di qualità. Posso parlare bene delle Michelin Road 5. Ed hanno pure un bel grip, che non mi fanno rimpiangere le precedenti Michelin Power 3.
 
16075374
16075374 Inviato: 22 Mag 2019 22:59
 

Le Z8 sono valide ( le ho avute sulla Versys 1000 anni fà ) , ma a mio avviso praticamente equivalenti alle D222 in condizioni di bagnato .
Delle Road 5 consigliate da "Mozi" ne parlano benissimo , anche ma non solo per la resa sui fondi viscidi .
Se vuoi una resa al top in queste difficili condizioni di aderenza , dovrai necessariamente indirizzarti verso un prodotto di recente progettazione/commercializzazione , come appunto le Michelin menzionate .
Oppure le "01" di Metzeler , molto buone anche loro .
Ovviamente , per avere questo plus di rendimento dovuto ad una progettazione "fresca" , dovrai inevitabilmente sborsare più euro .




doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumTecnica di Guida

Forums ©