Leggi il Topic


Casco nero e visibilità [meglio giallo? o catarifrangenti?]
16050198
16050198 Inviato: 21 Feb 2019 16:10
Oggetto: Casco nero e visibilità [meglio giallo? o catarifrangenti?]
 



In ogni casco che ho avuto il libretto istruzioni diceva di non aggiungere vernici ed adesivi.
E' anche vero però che non conosco caschi catarifrangenti eusa_think.gif
Con un casco nero vorrei evitare di mimetizzarmi di notte e magari abbrustolire di giorno.

Consigli basati su esperienze personali?
 
16050211
16050211 Inviato: 21 Feb 2019 16:53
 

Esistono caschi "Gialli" come i gilet che si utilizzano in macchina. Sicuramente li si nota!

Ho sempre evitato di mettere adesivi o colorare con vernice i caschi in quanto queste operazioni sono sconsigliate dai produttori. Ho letto che esistono però prodotti apposta.


Io ho sempre avuto caschi per uso stradale nero opachi. Francamente in estate non ho mai avuto problemi...

Ciao! doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
16050212
16050212 Inviato: 21 Feb 2019 16:53
Oggetto: Re: casco nero e visibilità
 

spock ha scritto:
In ogni casco che ho avuto il libretto istruzioni diceva di non aggiungere vernici ed adesivi.
E' anche vero però che non conosco caschi catarifrangenti eusa_think.gif
Con un casco nero vorrei evitare di mimetizzarmi di notte e magari abbrustolire di giorno.

Consigli basati su esperienze personali?


Io uso casco nero, giacca nera e pantaloni di pelle nera da quasi 4 anni.

E ' vero che due anni fa mi hanno tamponato (in pieno giorno, alle 12 icon_mrgreen.gif ), però sono ancora tutto intero.

Non sai quanto mi fanno schifo i caschi giallo fluo. Salveranno le vite (dicono), ma a me fanno sanguinare gli occhi.

0509_up.gif
 
16050219
16050219 Inviato: 21 Feb 2019 17:16
 

Secondo me non sarà il colore del casco a salvare la pelle nel momento in cui il rincomobilista addirittura non si rende conto della moto/catamarano che sta sopraggiungendo a fari spianati eusa_whistle.gif

Comunque per stare tranquillo, evita... prendi il casco bianco/fluorescente/colorato/replica/boh... non mi è chiaro il problema per cui hai aperto il topic: se non ti convince il casco nero semplicemente non comprarlo invece di stare a pensare ad adesivi, caldo e visibilità icon_wink.gif
Il mercato offre tante valide alternative icon_wink.gif icon_wink.gif
 
16050248
16050248 Inviato: 21 Feb 2019 18:48
 

Ho avuto un casco giallo fluo, e sono giunto alla conclusione che non serve ad aumentare la visibilità.
Piuttosto l'abbigliamento con inserti ad alta visibilità, lo reputo più efficace.
 
16050257
16050257 Inviato: 21 Feb 2019 19:07
 

Se un automobilista non è in grado di vedere un oggetto lungo due metri e largo uno, con tanto di fari e stop accesi e magari degli elementi catarifrangenti (chessò, adesivi cerchi, dischetti sulle forcelle, bande sulla giacca...), io dubito che un casco color Titti possa fare la differenza.

Ci sarebbe un altro modo per farsi notare, ben più efficace, ma non lo cito perché sennò mi becco del tamarro incivile icon_smile.gif
 
16050260
16050260 Inviato: 21 Feb 2019 19:20
 

Di giorno direi che la cosa fa poca differenza, e basta cercare in rete per trovare tanti video esplicativi del perché, nonostante tutto, di giorno noi motociclisti siamo quasi invisibili (studi seri, non di laureati in youtube).

Di notte un bagliore o un riflesso possono dare quel x (con x tendente allo 0, ma comunque meglio di nulla) che può aiutare a percepire la presenza d'una moto in condizioni estreme (magari arrivando di lato ad un incrocio) ed è per questo che hanno introdotto, con l'euro 4, i catadiottri laterali per le moto.

Ci sono degli adesivi - neri - che si possono mettere sulle parti scure della moto e che, se illuminati, brillano al buio, rendendo un mezzo più visibile che non grazie alle luci di posizione. Assieme al mio casco (un LS2) erano compresi nella confezione degli adesivi rifrangenti che ho provveduto ad applicare, anche se non ne ho mai testato l'efficacia neppure mettendo banalmente il casco di fronte a dei fari, ma immagino che un minimo di luminosità la facciano, per cui se li mette il produttore del casco, penso si trovi facilmente qualcosa di analogo da applicare.

Come detto, questo per la notte, per il giorno più che altro occorre prudenza, occhi aperti e fortuna. Gli scarichi aperti, per mia esperienza, servono a poco: o sono sordo io, o l'effetto doppler è particolarmente testardo, ma mi è capitato di accorgermi di qualche motociclista con gli scarichi rumorosi alle mie spalle solo quando m'ha superato .
 
16050269
16050269 Inviato: 21 Feb 2019 19:50
 

Ti consiglio di scegliere il casco che più ti piace. Come ti hanno già detto gli altri, non sarà il colore del casco a fare la differenza ma ti consiglio di compensare scegliendo abbigliamento tecnico che abbia dei rifrangenti. Comunque dubito che un adesivo possa incidere sulla sicurezza di un casco.
Potrebbe essere utile montare gli stripes nella tua moto, per migliorare la visibilità, oltre che non rimuovere la luce della targa e il catarifrangente posteriore.

Vuoi avere la certezza di essere notato? Fai in modo che almeno ti "sentano" arrivare ma poi si infrange il codice della strada e si viene sanzionati...
 
16050270
16050270 Inviato: 21 Feb 2019 19:55
 

Per la questione termica penso che il flusso dell' aria motociclistico e' talmente abbondante
che non fa in tempo a scaldarsi, non e' come l'auto nera parcheggiata al sole. eusa_think.gif
per la questione visibilita' se l'automobilista non nota i fari accesi allora di sicuro non vede neanche il casco rosa fucsia. icon_asd.gif

0510_saluto.gif
 
16050290
16050290 Inviato: 21 Feb 2019 21:28
 

Ho avuto caschi bianchi, gialli, neri, il colore non fa differenza ne a livello di calore ne a livello di visibilità.
Se vuoi essere un po' più visibile (ma non aspettarti miracoli) meglio un abbigliamento con inserti rifrangenti ma mettiti in testa che purtroppo i motociclisti sono quasi invisibili.

In condizioni di traffico intenso o nei centri abitati o presso un incrocio trovo più efficace guidare dando sempre per scontato che gli altri non mi abbiano visto, quindi stando attento a quello che fanno fino all'ultimo istante e non sai quante volte questo atteggiamento mi ha salvato le chiappe finora.
Ovviamente ci vuole anche fortuna, si sa.
 
16050306
16050306 Inviato: 21 Feb 2019 22:17
 

purtroppo non va d'accordo con il codice della strada ma salva di piu tenersi vicino alla linea spartitraffico che non tenendo la destra.
Non conto piu le volte che il solito automobilista sfora lo stop di almeno di mezzo metro
invadendo la carreggiata.
Lo capisco perche' altrimenti non ha visibilita', pero' c'e' modo e modo.
Un conto e' accostarsi, un conto e buttarsi dentro = tanto non me ne frega nulla.
Siccome nella mia city oramai siamo alla guida selvaggia del tipo jungla africana,
ecco che ogni volta che si scende in strada (anche da pedoni) diventa quasi una missione militare. icon_asd.gif

0510_saluto.gif
 
16050319
16050319 Inviato: 21 Feb 2019 22:44
 

tibbs ha scritto:
Di notte un bagliore o un riflesso possono dare quel x (con x tendente allo 0, ma comunque meglio di nulla) che può aiutare a percepire la presenza d'una moto in condizioni estreme (magari arrivando di lato ad un incrocio) ed è per questo che hanno introdotto, con l'euro 4, i catadiottri laterali per le moto.
Se si parla di catarifrangenti son del tutto d'accordo, ma qua si parla di un casco giallo piuttosto che nero. Se non sono bastati lo stop, la targa (che è riflettente) e il relativo catarifrangente a farti notare, non sarà il casco giallo a salvarti la vita.

Poi oh, può essere che in qualche remota circostanza la cosa possa aver aiutato; ma dato che la moto ha già una sua pericolosità intrinseca, rischiare per rischiare io voglio una prova concreta dell'utilità di 'ste robe, prima di vestirmi come un Uniposca. Non so se sono riuscito a spiegarmi... eusa_think.gif

tibbs ha scritto:
Gli scarichi aperti, per mia esperienza, servono a poco: o sono sordo io, o l'effetto doppler è particolarmente testardo, ma mi è capitato di accorgermi di qualche motociclista con gli scarichi rumorosi alle mie spalle solo quando m'ha superato .
Eh, se la gente la piantasse con questa moda della coppia a bassi e medi regimi... eusa_naughty.gif Se invece devi tenere il motore sempre sopra gli 8-9000 giri, fidati che poi ti sentono tutti! 0510_sorriso.gif
0509_si_picchiano.gif

Allrossx ha scritto:
Vuoi avere la certezza di essere notato? Fai in modo che almeno ti "sentano" arrivare ma poi si infrange il codice della strada e si viene sanzionati...
Finché lo scarico è omologato non possono dirti niente. E la legge ti viene incontro in tal senso: punto U2 del libretto, a buon intenditor... icon_wink.gif

kybor ha scritto:
dando sempre per scontato che gli altri non mi abbiano visto
0509_up.gif

Per quanto mi riguarda, quando sono in moto gli automobilisti sono di due tipi:
-ciechi e sordi
-giocatori di bowling su asfalto (e tu sei il birillo)

Se lo tieni sempre a mente, e agisci di conseguenza, ti eviti il grosso dei rischi.

ZioPigTurbo ha scritto:
purtroppo non va d'accordo con il codice della strada ma salva di piu tenersi vicino alla linea spartitraffico che non tenendo la destra.
Del tutto d'accordo. Anche perché la trovo una regola francamente idiota: la ratio è agevolare il sorpasso agli automobilisti, ma considerata l'accelerazione di una moto media e quella di un'auto media, mi risulta molto difficile che tra i due veicoli sia la moto a creare intralcio.
 
16050327
16050327 Inviato: 21 Feb 2019 23:32
 

TommyTheBiker ha scritto:
Se si parla di catarifrangenti son del tutto d'accordo, ma qua si parla di un casco giallo piuttosto che nero. Se non sono bastati lo stop, la targa (che è riflettente) e il relativo catarifrangente a farti notare, non sarà il casco giallo a salvarti la vita.

Poi oh, può essere che in qualche remota circostanza la cosa possa aver aiutato; ma dato che la moto ha già una sua pericolosità intrinseca, rischiare per rischiare io voglio una prova concreta dell'utilità di 'ste robe, prima di vestirmi come un Uniposca. Non so se sono riuscito a spiegarmi... eusa_think.gif


Se non ho letto male il primo post del thread, mi pareva che l'utente fosse un po' aperto a tutte le possibilità che consentissero di aumentare la visibilità, dai caschi fluorescenti, agli adesivi catarifrangenti alle luci dell'albero di Natale. C'è da dire che tutte le fonti luminose che citi (targa compresa) sono evidenti se stai davanti o dietro la moto, non di lato. E' un po' il motivo per cui i rimorchi dei camion devono avere dei rifrangenti, proprio per capire (per tempo) cosa diavolo hai di fronte. E insomma, un rimorchio d'un camion è bello grosso, eh, ma nonostante questo, di notte, si confonde con quello che lo circonda. D'altra parte, senza mettersi addosso un gilette jaune, anche un paio di scarpe da runner si notano molto di più che indossare un vestito chiaro ma che non riflette nulla. Quindi, secondo me, meglio un adesivo riflettente sul casco o sulla moto (comprese le tamarrissime strisce sui cerchi) che non un casco giallo. E' pur vero che in nazioni come la Germania, dove c'è spesso nebbia, auto colorate vivacemente avevano sconti assicurativi, almeno fino ad un po' di tempo fa, ma forse le luci diurne sono più utili.

Citazione:
Eh, se la gente la piantasse con questa moda della coppia a bassi e medi regimi... eusa_naughty.gif Se invece devi tenere il motore sempre sopra gli 8-9000 giri, fidati che poi ti sentono tutti! 0510_sorriso.gif
0509_si_picchiano.gif


Finché non diventano tutti sordi ed allora non sente più niente nessuno, in primis il centauro... 0509_si_picchiano.gif
 
16050339
16050339 Inviato: 22 Feb 2019 0:45
 

tibbs ha scritto:
Quindi, secondo me, meglio un adesivo riflettente sul casco o sulla moto (comprese le tamarrissime strisce sui cerchi) che non un casco giallo.
Sì infatti, del tutto d'accordo su questo 0509_up.gif

Anzi, sono interessato agli adesivi neri che citavi; mi puoi linkare un esempio?

tibbs ha scritto:
Finché non diventano tutti sordi ed allora non sente più niente nessuno, in primis il centauro... 0509_si_picchiano.gif
EH? COSA? Parla più forte!
icon_lol.gif
 
16050393
16050393 Inviato: 22 Feb 2019 9:49
 

TommyTheBiker ha scritto:
Anzi, sono interessato agli adesivi neri che citavi; mi puoi linkare un esempio?


Link a pagina di Amazon.it

Se ben ricordo, c'era un utente del forum che ci aveva adornato la moto (mi pare una Versys o una NC750X)

Citazione:
EH? COSA? Parla più forte!
icon_lol.gif


Ho detto, finché non diventano... rotfl.gif
 
16050395
16050395 Inviato: 22 Feb 2019 9:54
 

Lo scorso autunno, nelle ore serali , un'auto mi ha evitato all'ultimo arrivando da dietro mentre eravamo in coda a passo lento, io ero dietro ad un tir pieno di lucine rosse , e quelle della mia moto, viste da 50 metri si confondevano perfettamente con il resto,a detta dell'automobilista ero praticamente invisibile . Da allora , quando mi muovo al buio , metto sullo zaino una di quelle strisce blu lampeggianti che usano i podisti. Non so se basterà, ma sempre meglio di niente.
 
16050406
16050406 Inviato: 22 Feb 2019 10:36
 

tibbs ha scritto:
TommyTheBiker ha scritto:
Anzi, sono interessato agli adesivi neri che citavi; mi puoi linkare un esempio?


Se ben ricordo, c'era un utente del forum che ci aveva adornato la moto (mi pare una Versys o una NC750X)


Mi sa che ti riferisci a me, gli adesivi neri riflettenti che ho messo sui cerchi e sul bordo delle borse sono questi : Link a pagina di Adesivisicurezza.it

Esistono anche degli adesivi riflettenti da applicare ai caschi, obbligatori in Francia.
Questo un esempio : Link a pagina di Motomaniashop.com

Poi se non ti vogliono vedere puoi essere luminoso come la "Lanterna" di Genova e non serve a nulla.
Esperienza avuta qualche anno fa e, per fortuna, conclusa senza danni; nonostante io ed i miei mezzi siamo sempre luminosi e riflettenti icon_asd.gif .
Bisogna sempre comportarsi come se fossimo veramente invisibili e cercare di prevedere il più possibile i comportamenti degli altri!
 
16050454
16050454 Inviato: 22 Feb 2019 14:31
 

dumdum11 ha scritto:
Esistono anche degli adesivi riflettenti da applicare ai caschi, obbligatori in Francia.
...da quando? icon_eek.gif L'ultima volta che sono andato in Francia, l'estate scorsa, non mi hanno detto niente del genere eusa_think.gif
 
16050457
16050457 Inviato: 22 Feb 2019 14:42
 

per la mia esperienza devo dire che quando sono passato da moto+casco nero a moto+casco bianco ho notato che gli automibilisti mi vedono molto prima
 
16050466
16050466 Inviato: 22 Feb 2019 16:08
 

TommyTheBiker ha scritto:
...da quando? icon_eek.gif L'ultima volta che sono andato in Francia, l'estate scorsa, non mi hanno detto niente del genere eusa_think.gif


Onestamente non lo so ma ad un mio amico lo scorso hanno anno contestato, solo a voce, la mancanza delle strisce riflettenti.
 
16050483
16050483 Inviato: 22 Feb 2019 17:36
 

Ho acquistato da un rivenditore lussemburghese un casco Shark 4 anni fa e mi è arrivato corredato di quattro strisce adesive grigie riflettenti da applicarci (eventualmente), con tanto di tagliandino che ne indicava la posizione corretta.
 
16051048
16051048 Inviato: 25 Feb 2019 13:56
 

tibbs ha scritto:

... brillano al buio, rendendo un mezzo più visibile che non grazie alle luci di posizione. Assieme al mio casco (un LS2) erano compresi nella confezione degli adesivi rifrangenti che ho provveduto ad applicare...



Prima di tutto grazie a tutti, ogni post è stato utile.

Curiosamente ho da poco un integrale LS2 (bianco) ma ... nessun adesivo catarifrangente in dotazione. A proposito non mi sembra un gran che come isolamento considerando che con la visiera abbassata sento il fischio del vento nell'orecchio destro

ZioPigTurbo ha scritto:
purtroppo non va d'accordo con il codice della strada ma salva di piu tenersi vicino alla linea spartitraffico che non tenendo la destra.


Hai centrato un punto chiave.
La domanda si riferitva la casco nero modulare che mi hanno appena regalato. NERO. Non avendo mai avuto caschi neri e considerando che d'estate in città si bolle e in tutte le altre stagioni vagano idioti in auto che escono dai posteggi lato strada non facendo caso alle moto (mi devo portare un Bullock di rappresaglia se pensate che due voli me li hanno fatti fare facendomi frenare all'improvviso per questo motivo) mi sono posto il problema di non aumentare la statistica.
Stesso discorso sulla tangenziale dove se per caso ti tieni un poco sulla destra, anche in assenza di altre macchine l'automobilista ti supera stando nella tua carreggiata, da cui ho deciso di occuparla per intero e facciano la fatica di fare un sorpasso vero ...


Per quanto riguarda il mio dubbio su adesivi da casco è quello della normativa cioè che un casco con adesivo (per non parlare di riverniciato anche una striscia) diventi fuori norma.
Vorrei evitare gli occhiuti (quando vogliono) vigili motociclisti milanesi che quest'estate (a luglio bollente) mi hanno notato mentre ero fermo al semaforo perchè il mio integrale (non jet!!) aveva il laccio slacciato. Due mesi di fermo veicolo e 5 punti. Credo sia un record a cui non potevo che dire "mea culpa perchè ho toppato"
E meno male che avevo i catarifrangenti sul bauletto perché hanno controllato anche quelli.
 
16051097
16051097 Inviato: 25 Feb 2019 16:28
 

spock ha scritto:
Curiosamente ho da poco un integrale LS2 (bianco) ma ... nessun adesivo catarifrangente in dotazione. A proposito non mi sembra un gran che come isolamento considerando che con la visiera abbassata sento il fischio del vento nell'orecchio destro


Forse perché bianco. Nel mio LS2 FF320 ce ne erano tre (uno posteriore e due laterali) con le istruzioni per il posizionamento. Non bellissimi ma (spero) funzionali.

Confermo che anche il mio è piuttosto rumoroso ed anche malventilato.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoTuning e consigli estetica

Forums ©