Leggi il Topic


Dubbio per passaggio da scooter a moto
16031084
16031084 Inviato: 3 Dic 2018 13:00
Oggetto: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 



Buongiorno a tutti, vorrei un consiglio o qualche spunto per scegliere la moto che sostituirà il mio Tmax 530.
Qualche info in più... Abito a Roma con tutto quello che ne consegue, buche, radici, allagamenti e traffico. Non sono interessato a moto da strada spinte (sono 1,91 e non ci sto comodo), ma vorrei una moto che possa essere usata anche per qualche gita. Al momento sto pensando a due Yamaha... una tracer GT 900 o alla SuperTenerè 1200 ze.
So che sono due moto molto differenti tra loro, ma diciamo che in qualche modo soddisfano le mie "esigenze".
Da parte della Tracer (che ho provato), oltre al costo più contenuto, mi è piaciuta la capacità di muoversi anche nel traffico, ma ho paura che le sospensioni siano un pochino troppo rigide.
Da parte della ST, l'impostazione più da fuoristrada, con conseguente comodità e/o sicurezza per buche o radici per strada, ma di contro una massa considerevole che ho paura intralci nel traffico...
La scelta non è imminente, diciamo che l'idea mi passa ogni tanto per la testa e vorrei sapere cosa ne pensate.
Un saluto a tutti
 
16031106
16031106 Inviato: 3 Dic 2018 14:00
 

Ciao allora io non ho nessuna di queste due moto, ma ti posso aiutare su alcuni aspetti.
innanzitutto il peso non ti deve spaventare una volta che avrai imparato a gestire la moto con frizione e gas sarà maneggevole come tutte le altre e passare con manovre strette in tutti gli spazi..
Secondo luogo per l'utilizzo che ne faresti tu sarebbero perfette! ma passare da uno scooter ad una moto di quelle cilindrate mi sembra un salto abbastanza importante! hai pensato ad una Honda NX750? come motore molto gestibile e difficile da mettere sotto stress anche nel traffico cittadino! in più penso che abbia anche il cambio automatico!
 
16031109
16031109 Inviato: 3 Dic 2018 14:14
 

Fre14 ha scritto:
Ciao allora io non ho nessuna di queste due moto, ma ti posso aiutare su alcuni aspetti.
innanzitutto il peso non ti deve spaventare una volta che avrai imparato a gestire la moto con frizione e gas sarà maneggevole come tutte le altre e passare con manovre strette in tutti gli spazi..
Secondo luogo per l'utilizzo che ne faresti tu sarebbero perfette! ma passare da uno scooter ad una moto di quelle cilindrate mi sembra un salto abbastanza importante! hai pensato ad una Honda NX750? come motore molto gestibile e difficile da mettere sotto stress anche nel traffico cittadino! in più penso che abbia anche il cambio automatico!

Grazie per la risposta... mi sono dimenticato di dire che in passato ho avuto un TDM850... quindi non è paura di gestione della moto, ma più forse i loro limiti.
Se al momento il cervello mi dice Tracer, il cuore dicee Tenerè... ma entrambe hanno pregi e difetti e sto cercando di completare per quanto possibile questa lista di pro e contro. Tutto questo per essere "pronto" nel momento che deciderò di cambiare.
Grazie ancora per la risposta e mi informerò sulla moto che suggerisci tu...
 
16031123
16031123 Inviato: 3 Dic 2018 15:58
 

Io sono alto come te e con la NC mi trovo bene. Alternative..le solite. Vstrom e Versys. UN pò di consumo in più ma maggiore comfort (Vstrom in particolare)
 
16031127
16031127 Inviato: 3 Dic 2018 16:30
 

jimidini ha scritto:
Grazie per la risposta... mi sono dimenticato di dire che in passato ho avuto un TDM850... quindi non è paura di gestione della moto, ma più forse i loro limiti.
Se al momento il cervello mi dice Tracer, il cuore dicee Tenerè... ma entrambe hanno pregi e difetti e sto cercando di completare per quanto possibile questa lista di pro e contro. Tutto questo per essere "pronto" nel momento che deciderò di cambiare.
Grazie ancora per la risposta e mi informerò sulla moto che suggerisci tu...


Ah ma allora se hai avuto già esperienze con quella moto le altre due non dovrebbero essere esasperatamente diverse dal punto di vista peso e agilità! anzi molto probabilmente sono molto più gestibili! l'unico altro consiglio che posso darti allora è provarle! cerca concessionari con moto in prova sieditici sopra e facci un giro!
Personalmente se pensi di fare solo della strada ti consiglio la tracer.. eviti il cerchio maggiorato anteriore che per questione di abitudine da una sensazione diversa alla guida quando la immetti in curva, in più la tracer ha un motore più brioso e divertente!
Se invece miri anche a qualche strada bianca allora il tenerone è d'obbligo tra le due!
 
16031131
16031131 Inviato: 3 Dic 2018 16:53
 

Ciao,
io ora posseggo una honda nc750x, prima ho avuto 2 v-strom, ottima moto, facile ed intuitiva, bassi consumi circa 23/24.
Ho cambiato per provare una nuova moto, la V-strom resta nel cuore, era mia intenzione prendere un'altra, ma il prezzo e voglia di altro sono andato su honda, comunque anche la tracer 750 era nella lista di una potenziale moto da acquistare, ma, ho desistito perchè troppo leggera e poco protettiva.
la V-strom la consiglio, se riesci provala in marcia, vedrai che prendi subito la mano.

Buona Strada Napootto 0510_saluto.gif
 
16031132
16031132 Inviato: 3 Dic 2018 16:57
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

jimidini ha scritto:
Da parte della Tracer (che ho provato), oltre al costo più contenuto, mi è piaciuta la capacità di muoversi anche nel traffico, ma ho paura che le sospensioni siano un pochino troppo rigide.

Saresti il primo...
 
16031157
16031157 Inviato: 3 Dic 2018 19:35
 

Fre14 ha scritto:
... l'unico altro consiglio che posso darti allora è provarle! cerca concessionari con moto in prova sieditici sopra e facci un giro!

Sto cercando di provare anche la ST... ma sul sito Yamaha ne danno disponibili 3 al nord... a Roma e dintorni niente eusa_wall.gif eusa_wall.gif
Fre14 ha scritto:
...
Personalmente se pensi di fare solo della strada ti consiglio la tracer.. eviti il cerchio maggiorato anteriore che per questione di abitudine da una sensazione diversa alla guida quando la immetti in curva, in più la tracer ha un motore più brioso e divertente!
Se invece miri anche a qualche strada bianca allora il tenerone è d'obbligo tra le due!

Il fuori strada non mi interessa molto... puntavo alla ST solo per l'escursione delle forcelle... da usare per le strade disastrate di Roma
Grazie ancora per i consigli
 
16031158
16031158 Inviato: 3 Dic 2018 19:37
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

sigsegv ha scritto:
Saresti il primo...

In che senso?? hanno problemi di sospensioni???
Grazie mille
 
16031165
16031165 Inviato: 3 Dic 2018 20:07
 

Ciao .
Hai già dato un' occhiata al listino Triumph ?
Ad es. , la loro 800 con la "21" anteriore potrebbe garantirti un feedback comportamentale della meccanica simile a quello della Tracer , ma con sospensioni di maggior qualità ed escursione , oltre ad un bel pacchetto elettronico .
E con una massa da gestire meno impegnativa di quella della "Tenerona" .
Certo non la regalano ma i contenuti tecnici sono , a mio parere , ottimi .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16031170
16031170 Inviato: 3 Dic 2018 20:47
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

jimidini ha scritto:
In che senso?? hanno problemi di sospensioni???
Grazie mille



Diciamo che tutti su MT-09 e Tracer si lamentano molto delle sospensioni…
Non so quanto cambino le sospensioni della GT dalla base sinceramente (so che c'è qualche regolazione in più…) ma fare peggio della "base di partenza" era difficile. 0509_up.gif Non solo nell'uso sportivo, in molti si lamentano che nell'uso in coppia il mono vada spesso addirittura a pacco (non è raro trovare Tracer usate con il mono sostituito con uno aftermarket).
 
16031186
16031186 Inviato: 3 Dic 2018 21:54
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

jimidini ha scritto:
In che senso?? hanno problemi di sospensioni???
Grazie mille

No, ma è una moto con sospensioni a lunga escursione, ampio cupolino, relativamente leggera e con un gran motore. Se qualcuno lamenta che non è stabile quanto una R1 - che sulle buche fa saltare le otturazioni - è un po' ingenuo.

Ad ogni modo, un giro prova ti toglierà i maggiori dubbi...

ansetup ha scritto:
Ad es. , la loro 800 con la "21" anteriore potrebbe garantirti un feedback comportamentale della meccanica simile a quello della Tracer , ma con sospensioni di maggior qualità ed escursione , oltre ad un bel pacchetto elettronico .

Onestamente, se il manto stradale è così malmesso, sospensioni o ruote da 21" sono solo un placebo. Meglio lasciare le due ruote a casa e optare per altri mezzi. Magari un MP3. Non sarà tanto più comodo ma almeno riduce notevolmente il rischio di ammazzarsi.
 
16031189
16031189 Inviato: 3 Dic 2018 22:19
 

ansetup ha scritto:
..Triumph 800...

Controllerò.. grazie per il consiglio.
Saluti
 
16031191
16031191 Inviato: 3 Dic 2018 22:21
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

Walkman ha scritto:
Diciamo che tutti su MT-09 e Tracer si lamentano molto delle sospensioni…
Non so quanto cambino le sospensioni della GT dalla base sinceramente (so che c'è qualche regolazione in più…) ma fare peggio della "base di partenza" era difficile. 0509_up.gif Non solo nell'uso sportivo, in molti si lamentano che nell'uso in coppia il mono vada spesso addirittura a pacco (non è raro trovare Tracer usate con il mono sostituito con uno aftermarket).

Certo non è bello avere una situazione del genere. Anche io avevo letto del miglioramento della sospensione posteriore, ma non pensavo si partisse da una situazione così critica.
Già che esiste qualcosa, anche se di aftermarket, che migliori la situazione, fa ben sperare.
Grazie per le informazioni.
Saluti
 
16031193
16031193 Inviato: 3 Dic 2018 22:28
Oggetto: Re: Dubbio per passaggio da scooter a moto
 

sigsegv ha scritto:

No, ma è una moto con sospensioni a lunga escursione, ampio cupolino, relativamente leggera e con un gran motore. Se qualcuno lamenta che non è stabile quanto una R1 - che sulle buche fa saltare le otturazioni - è un po' ingenuo.

Ad ogni modo, un giro prova ti toglierà i maggiori dubbi...

Che non sia stabile come la R1 mi pare più che logico... ed avere una moto più "molleggiata" non mi dispiace affatto. Le caratteristiche che descrivi tu, del cupolino, la leggerezza ed il motore, sono le stesse sensazioni che ho provato anche io nella prova, e venendo dal ricordo del TDM850 mi è sembrata una meraviglia...

sigsegv ha scritto:

Onestamente, se il manto stradale è così malmesso, sospensioni o ruote da 21" sono solo un placebo. Meglio lasciare le due ruote a casa e optare per altri mezzi. Magari un MP3. Non sarà tanto più comodo ma almeno riduce notevolmente il rischio di ammazzarsi.

Per questioni di tempo traffico e tutto il resto, sono passato dalla macchina allo scooter, l'idea delle 3 ruote non l'avevo proprio presa in considerazione. Speravo veramente di ritornare su una MOTO vera e magari sfruttarla anche per qualche giro, diciamo un minimo di mototurismo.
Grazie per il messaggio.
Saluti
 
16031215
16031215 Inviato: 4 Dic 2018 0:42
 

icon_arrow.gif Sigsev :

La tua definizione di "effetto placebo" , relativamente alla diversa capacità di ammortizzare le malformazioni del fondo di 2 mezzi così diversi , nasce da reali esperienze di guida o da semplice convinzione personale ?
Te lo chiedo perchè , anche in relazione a tuoi precedenti interventi , sempre piuttosto competenti ed esaustivi , mi sembra perlomeno singolare .
Se il nostro amico cerca capacità di assorbimento delle malformazioni del fondo , sia esso asfaltato o meno , ci sono caratteristiche progettuali tipicamente votate a questo scopo , in gran parte presenti sulla tipologia di 2 ruote come la Tiger 800 menzionata ( e sue concorrenti di categoria , ovviamente ) .
Mi riferisco alle sospensioni di escursione ben più ampia di quella garantita da una Tracer ( o la mia Versys 1000 ) , fra l' altro tarate molto più "libere" , ma non solo .
Perchè anche un cerchio ruota a raggi , ad es. , garantisce una miglior elasticità , collaborando col sistema sospensivo nel "nascondere" le imperfezioni del fondo .
Lo stesso si può dire riguardo ai pneumatici , che su questo genere di moto ha carcassa meno rigida e quasi sempre misure nominali meno ribassate .
Idem per la misura dei cerchi ruota .
Il "21" davanti aiuta anche lui a nascondere , meglio di quanto possa fare ( ad es. ) il "17" della menzionata Tracer , le imperfezioni .
Ed il comfort , sempre inteso come capacità di copiare al meglio le malformazioni del fondo , ringrazia .
Ho avuto diverse moto con caratteristiche simili a quelle indicate , ho provato anche in diverse occasioni dei 3 ruote ( Mp3 , Yourban , Tricity ) , ma nessuno di questi mi ha mai garantito la stessa capacità nel copiare il fondo di una moto di quel genere .
Forse possono essere altrettanto sicuri , ma è certo che subiscono maggiormente le imperfezioni del fondo più marcate , trasmettendole a chi guida in maniera decisamente più avvertibile .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16031243
16031243 Inviato: 4 Dic 2018 1:01
 

ansetup ha scritto:
icon_arrow.gif Sigsev :

La tua definizione di "effetto placebo" , relativamente alla diversa capacità di ammortizzare le malformazioni del fondo di 2 mezzi così diversi , nasce da reali esperienze di guida o da semplice convinzione personale ?
Te lo chiedo perchè , anche in relazione a tuoi precedenti interventi , sempre piuttosto competenti ed esaustivi , mi sembra perlomeno singolare .

Ma guarda che non mi offendo se mi dici che ho scritto una stronzata, eh icon_biggrin.gif

Dico solo che se per girare *in una città* si deve arrivare a prendere in considerazione una moto con 21", forse è meglio optare per veicoli per i quali buche, tombini e manutenzione "fantasiosa" sono più una noia che un pericolo.

In altre parole: se ho 4 figli, tra Fiesta e Focus scelgo il C-Max.
 
16031403
16031403 Inviato: 4 Dic 2018 16:08
 

sigsegv ha scritto:
Ma guarda che non mi offendo se mi dici che ho scritto una stronzata, eh icon_biggrin.gif

Dico solo che se per girare *in una città* si deve arrivare a prendere in considerazione una moto con 21", forse è meglio optare per veicoli per i quali buche, tombini e manutenzione "fantasiosa" sono più una noia che un pericolo.

In altre parole: se ho 4 figli, tra Fiesta e Focus scelgo il C-Max.




Guarda , per quanto abbia apprezzato la sicurezza in appoggio di ogni 3 ruote testato , dove la doppia impronta a terra permette grandi confidenze in inserimento e percorrenza , con scarsissime probabilità di incappare in una "chiusura" dell' avantreno , non riesco a considerarli altrettanto sicuri e gestibili in caso di marcate sconnessioni del fondo .
Il sistema sospensivo posteriore è lo stesso dei corrispondenti modelli a 2 ruote , con tutti i limiti ( non solo a livello di comfort ) funzionali ormai ben noti .
E anche l' avantreno così fatto trovo fornisca vantaggi solo in alcune situazioni .
Basta un input secco preso con entrambe le ruote , tipo il classico rappezzo trasversale al senso di marcia , per evidenziare i limiti di questi sistemi .
Come detto , ben lontani dall' efficienza di una buona sospensione tradizionale con escursioni spesso doppie a quelle previste su questi 3 ruote .
Purtroppo le disastrate condizioni in cui versano le nostre strade rendono sempre più attuale questo genere di moto anche per l' uso cittadino , soprattutto per le loro capacità di "spianare" quasi ogni cosa che gli passa sotto alle ruote .

Link a pagina di Youtube.com


Forse stò andando troppo OT , però....... eusa_shifty.gif

Chiedo scusa ai moderatori .



doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
16031664
16031664 Inviato: 5 Dic 2018 15:57
 

Vai di Super Tenere!
Io sono 170 x 65 kg, e la gestisco benissimo, provala e capirai...
La mia del 2012 presa nuova ora ha 108.000 km, sempre perfetta 0509_banana.gif 0509_banana.gif 0509_banana.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 1

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum GeneraleConfronti e Consigli Acquisto

Forums ©