Leggi il Topic


Indice del forumForum Generale

   

Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo
 
Yamaha con moto a tre ruote? [Niken]
15896026
15896026 Inviato: 30 Ott 2017 0:33
 



HighSide ha scritto:
Allora per essere formali entro la CE
Secondo la forma della CE, una RS 50 non è una moto (essendo un ciclomotore) ma un T-Max sì (essendo un motociclo)... icon_rolleyes.gif

Farà ridere, ma la semantica per qualcuno conta. Per me, ad esempio, conta parecchio. E non solo in questo caso: quando qualcuno usa "accensione" e "avviamento" come sinonimi, oppure dice "stradale" intendendo "sportiva", non nascondo di provare un certo prurito...

HighSide ha scritto:
Il dilemma è: offrono le stesse caratteristiche, sensazioni, emozioni etc etc ed offrono una maggiore sicurezza di una Moto con la MMMM? icon_mrgreen.gif
Per ora può dirlo solo chi lavora per Iwata.

HighSide ha scritto:
Se sì, cosa c'è di male o di bene in questo?
Nulla. Alla fine basta che uno stia bene con sé stesso e le sue scelte, no?

Dunque, da ambo le parti: stay beef 0509_pernacchia.gif
 
15896074
15896074 Inviato: 30 Ott 2017 1:46
 

innanzitutto un grande saluto all'amico pinocaponord (purtroppo ho dovuto declinare l'invito al tingacalabria con molto dispiacere ma mi rifarò appena possibile 0510_saluto.gif );
il problema qui, come uscito fuori dalle vostre risposte, è che voi questa moto la odiate pure se non vi ha fatto niente. a voi non va giù che qualcuno abbia avuto l'idea intelligente di piazzare due ruote anteriori su una moto (a quanto pare) sportiva. il bello però è che non portate spiegazioni tecniche o ragionevoli per motivare il vostro veleno gratuito. la motivazione per voi ce l'ho io invece: vi stanno ferendo l'orgoglio!
tra qualche anno, questa yamaha popolerà le strade ( e state sicuri che al giusto prezzo sarà di sicuro popolare) e qualcuno paragonerà l'innocente proprietario a voi vili e duri maschioni della ruota singola; e li sarà un danno alla vostra immagine, non potrete sopportare l'onta di venir assimilati a certa "gentaglia" che preferisce la forcella quadrupla alla buona vecchia ruota singola.
dal momento che non ve la comprerete mai, cosa giustifica certi interventi di disprezzo totale? non basterebbe dire "non è la moto che fa per me ma magari se l'hanno pensata un motivo c'è" ?
non dite che non è vero perché nonostante non la comprerò mai nemmeno io, mi sono già stufato di leggere i commenti di voi puntigliosi motociclisti puritani di sto cavolo (sia qui che sui soliti siti), ed è uscita la notizia da appena una settimana...
voi siete gli stessi che si pavoneggiano scrivendo "credersi motociclista con lo scooter equivale a farsi il bidet e pensare di essere sub". ebbene quello che ho visto fare a tanti scooteristi * (e che ho fatto io fino a 2 anni fa) difficilmente potrei aspettarmelo da voi leoni da tastiera quindi la vostra definizione di moto tenetela per voi perché ad un motociclista che si è sudato la sua niken centesimo su centesimo potrebbe piacere davvero poco e la vostra cattiveria gratuita vi si potrebbe ritorcere contro

*il signor Pinocaponord di cui sopra l'ho visto personalmente arrivare in terra marchigiana dalla calabria col suo triciclo, ad esempio

detto questo, alla prossima risposta sarebbe opportuno portare qualche giustificazioni a frasi tipo "è un insulto al motociclismo", "a me fa pietà" (che è diverso dal dire "a me non piace"), "moto da poser" e "comprerò la R1 e poi ci metto le ruotine senno cado".
tutto il resto è noia
 
15896112
15896112 Inviato: 30 Ott 2017 9:56
 

HighSide ha scritto:
E per quale misterioso motivo? eusa_think.gif


direi perchè è più grossa, ci starebbero batterie più capienti, quindi più pesante quindi con massa inerziale maggiore... 0510_saluto.gif
 
15896130
15896130 Inviato: 30 Ott 2017 10:17
 
 
15896161
15896161 Inviato: 30 Ott 2017 10:56
 

squander ha scritto:
il problema qui, come uscito fuori dalle vostre risposte, è che voi questa moto la odiate pure se non vi ha fatto niente.
Posso parlare solo per me, ognuno risponderà per sé stesso.

Io non "odio" la moto in sé; dico che semplicemente non mi piace il concetto stesso di tre ruote. Perché l'ho provato (MP3) e a pelle non mi ha fatto una buona impressione; anzi, tutt'altro. Ma sono sempre pronto a ricredermi.

Se vai a leggere più indietro noterai che ho detto che, appena uscirà la Niken, andrò di corsa a provarla perché sono curioso. Se la "odiassi", ti pare che potrei aver voglia di salirci sopra?

squander ha scritto:
vi stanno ferendo l'orgoglio! [...]
Spero di sbagliare, ma il tuo sembra tanto il discorso dei brillantoni che, vedendo una sportiva, dicono "eh, si vede che il proprietario ha il c***o piccolo e deve compensare" icon_rolleyes.gif Poi da lì altri brillantoni rispondono con il "eh, la volpe e l'uva!", e via in crescendo. O in calando, a seconda dei punti di vista.

A me i brillantoni, di ambo gli schieramenti, fanno sbuffare e alzare gli occhi al cielo per la tristezza e noia che mi mettono. Molto banalmente, non può essere una questione di gusti e preferenze? No, eh? Bisogna sempre vederci un fallo virtuale da qualche parte? Che siamo, alla scuola media?

squander ha scritto:
detto questo, alla prossima risposta sarebbe opportuno portare qualche giustificazioni
"Non è una moto, perché ha tre ruote" può andare? icon_mrgreen.gif
 
15896207
15896207 Inviato: 30 Ott 2017 11:56
 

TommyTheBiker ha scritto:
"Non è una moto, perché ha tre ruote" può andare? icon_mrgreen.gif


0509_doppio_ok.gif

Che poi non capisco il motivo per cui non sia sufficiente dire "mi fa schifo"
Quando la vedrò di persona farò altre valutazioni, così su due piedi non mi piace per nulla.
Se tutti avessimo gli stessi gusti e necessità, gireremmo tutti con lo stesso veicolo (un tmax per esempio icon_asd.gif ), dello stesso colore e con lo stesso scarico completo akrapovich...
 
15896221
15896221 Inviato: 30 Ott 2017 12:08
 

threnino ha scritto:
Che poi non capisco il motivo per cui non sia sufficiente dire "mi fa schifo"
Eh, manco io...

Se io dico "la moto X frena poco" devo dimostrarlo dati alla mano, o sono un cazzaro. Se dico "col freno della moto X mi sono trovato male" non ho bisogno di fornire giustificazioni né ha senso che qualcuno me le chieda, se non per amore di conversazione.
 
15896279
15896279 Inviato: 30 Ott 2017 13:48
 

squander ha scritto:
il problema qui, come uscito fuori dalle vostre risposte, è che voi questa moto la odiate pure se non vi ha fatto niente.
Però vedi, hai usato ancora il termine moto e questo non va bene...

TommyTheBiker ha scritto:
"Non è una moto, perché ha tre ruote" può andare? icon_mrgreen.gif
Appunto...

Poi oh, per carità, ma se perfino Pinocaponord è d'accordo a non chiamarla moto, vuol dire che un poco di ragione ce l'abbiamo... o no...??
pinocaponord ha scritto:
Una moto è un veicolo con due ruote, il (e non la) NIKEN è un triciclo perché di ruote ne ha tre!!!
E' quel che sostengo da circa dieci anni quando la gente chiamava i miei MP3/Fuoco scooter e non con il nome corretto, ossia triciclo.

Per quanto riguarda invece il mio orgoglio, bè non sarà certo il Niken a ferirlo.

TommyTheBiker ha scritto:
threnino ha scritto:
Che poi non capisco il motivo per cui non sia sufficiente dire "mi fa schifo"
Eh, manco io...
Perché bisogna essere buoni e l'espressione "fa schifo" è da cattivi...
Io mi sento spesso dire che il mio Super Ténéré fa cacare, ma io mica me la prendo. E' mio, pagato io, piace a me, va bene così. Se a uno non piace fatti suoi, che si giri dall'altra parte schifato e bon...
Non vedo perché uno se la debba prendere per un "mi fa schifo"... Eh ma prendetela con filosofia...
 
15896298
15896298 Inviato: 30 Ott 2017 14:39
 

TommyTheBiker ha scritto:
Eh, manco io...

Se io dico "la moto X frena poco" devo dimostrarlo dati alla mano, o sono un cazzaro. Se dico "col freno della moto X mi sono trovato male" non ho bisogno di fornire giustificazioni né ha senso che qualcuno me le chieda, se non per amore di conversazione.
esatto. Ormai siamo in un momento in cui

Se non dici quello che BISOGNEREBBE dire sei un rompi balle.
IO ho semplicemente una mia idea.

Come per alcuni cibi... non è che devo stare a spiegare epr filo e per segno perchè non mangio il fegato. Mi fa vomitare. punto.
 
15896300
15896300 Inviato: 30 Ott 2017 14:42
 

Io vorrei provarlo, anche se mi fa un pochino paura a dire il vero.
Mi spaventa un po' perchè non saprei bene come comportarmi, ma se facessero il test ride tenterei di andare icon_smile.gif Probabilmente poi in moto passa, non saprei.

Non lo capisco ancora, ma ne sono incuriosito. Esteticamente è tamarrissimo icon_asd.gif , non esattamente il mio genere, che non sono andato mai nemmeno ad un aperitivo in moto. Ma se è più sicuro e diverte uguale, per me è il benvenuto. Poi al momento non lo considererei come acquisto, ma mi fa piacere esista.

@Pino: a me interessa la tua esperienza tripode. Perchè non apri un topic e la racconti? O mi mandi un pm? icon_mrgreen.gif
@Squander: tu zitto, che c'hai il centimetro della vergogna icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif 0510_abbraccio.gif
@Kino87: mi trovo d'accordo.
@-non-ricordo-scusate/ threnino?: chi ha detto che potrebbe essere utile per l'elettrico? Pensavo giusto a quello.
@Tommy: di quelli che hanno il micro-pene e quindi comprano la ss me l'ero persa. Va beh, w il micro-pene allora icon_asd.gif icon_lol.gif

Ma la doppia forcella è scena o serve?
 
15896305
15896305 Inviato: 30 Ott 2017 14:51
 

CoffeeWolf ha scritto:

@-non-ricordo-scusate/ threnino?: chi ha detto che potrebbe essere utile per l'elettrico? Pensavo giusto a quello.

Ma la doppia forcella è scena o serve?


sì, ero io 0509_up.gif

e se gli ing. yamaha l'hanno messa così, probabilmente avranno avuto i loro validi motivi eusa_think.gif
Io dalle mie piccole competenze tecniche credo che il motivo sia di facile comprensione.

Quando curvi diciamo verso destra, la ruota sinistra sarà molto alleggerita e quindi la sospensione deve essere in grado di spingere la ruota esterna per aiutare a mantenere aderenza, mentre quella interna deve subire lo stesso carico (se non di più) di una forcella di una moto standard (quindi due steli). icon_rolleyes.gif
Viceversa nelle curve a sinistra.
Credo sia il motivo principe per cui ci siano 2+2 steli su ciascuna forcella. Felice di trovare qualcuno in grado di darmi una spiegazione/comprensione più approfondita 0510_saluto.gif
 
15896306
15896306 Inviato: 30 Ott 2017 14:56
 

threnino ha scritto:
sì, ero io 0509_up.gif

e se gli ing. yamaha l'hanno messa così, probabilmente avranno avuto i loro validi motivi eusa_think.gif
Io dalle mie piccole competenze tecniche credo che il motivo sia di facile comprensione.

Quando curvi diciamo verso destra, la ruota sinistra sarà molto alleggerita e quindi la sospensione deve essere in grado di spingere la ruota esterna per aiutare a mantenere aderenza, mentre quella interna deve subire lo stesso carico (se non di più) di una forcella di una moto standard (quindi due steli). icon_rolleyes.gif
Viceversa nelle curve a sinistra.
Credo sia il motivo principe per cui ci siano 2+2 steli su ciascuna forcella. Felice di trovare qualcuno in grado di darmi una spiegazione/comprensione più approfondita 0510_saluto.gif


Immagino serva, ma mi sono espresso un po' male. Cioè, mi chiedevo se hanno usato il sistema della doppia forcella per estetica per richiamare la moto o se invece è meglio dei vari sistemi già esistenti.
 
15896332
15896332 Inviato: 30 Ott 2017 15:22
 

CoffeeWolf ha scritto:
Immagino serva, ma mi sono espresso un po' male. Cioè, mi chiedevo se hanno usato il sistema della doppia forcella per estetica per richiamare la moto o se invece è meglio dei vari sistemi già esistenti.


Come ha fatto notare qualcuno, probabilmente non hanno avuto scelta a causa dei tanti brevetti che esistono. Una doppia forcella aumenta pesi e costi: farlo solo per (dubbia) estetica sarebbe controproducente, secondo me.
 
15896429
15896429 Inviato: 30 Ott 2017 16:58
 

threnino ha scritto:
HighSide ha scritto:
E per quale misterioso motivo? eusa_think.gif


direi perchè è più grossa, ci starebbero batterie più capienti, quindi più pesante quindi con massa inerziale maggiore... 0510_saluto.gif

Più grossa? E per quale altro misterioso motivo?
Forse il nome che non deve essere moto icon_mrgreen.gif o l'estetica differente traggono in inganno gli sprovveduti. Questo veicolo altro non è che una moto senza avantreno a cui è stata applicata una sospensione con due punti di appoggio anzichè uno. Tutto il resto è strutturalmente identico, quindi la "capienza" la puoi variare nello stesso modo e porterebbe nè più nè meno gli stessi vantaggi e/o problemi che in una Moto DOC icon_mrgreen.gif , non è mica un motocarro rotfl.gif
Identico discorso per la massa, con l'aggiunta che aumentarla significa aver bisogno di CONSUMARE più energia per accrescere la velocità o la quota, per quello che poi puoi RECUPERARNE in valore assoluto di più. Però dato che il secondo termine è sempre una frazione del primo ne risulta che l'operazione è sempre svantaggiosa, mica sono dei fessi quelli che ricercano, producono e utilizzano batterie sempre più leggere e costose icon_mrgreen.gif
In termodinamica occorre SEMPRE esaminare l'intero ciclo, non soffermarsi solo su una fase, qualunque persona con una conoscenza tecnica corretta dovrebbe saperlo.
 
15896432
15896432 Inviato: 30 Ott 2017 16:59
 

HighSide ha scritto:
Più grossa? E per quale altro misterioso motivo?
Forse il nome che non deve essere moto icon_mrgreen.gif o l'estetica differente traggono in inganno gli sprovveduti. Questo veicolo altro non è che una moto senza avantreno a cui è stata applicata una sospensione con due punti di appoggio anzichè uno. Tutto il resto è strutturalmente identico, quindi la "capienza" la puoi variare nello stesso modo e porterebbe nè più nè meno gli stessi vantaggi e/o problemi che in una Moto DOC icon_mrgreen.gif , non è mica un motocarro rotfl.gif
Identico discorso per la massa, con l'aggiunta che aumentarla significa aver bisogno di CONSUMARE più energia per accrescere la velocità o la quota, per quello che poi puoi RECUPERARNE in valore assoluto di più. Però dato che il secondo termine è sempre una frazione del primo ne risulta che l'operazione è sempre svantaggiosa, mica sono dei fessi quelli che ricercano, producono e utilizzano batterie sempre più leggere e costose icon_mrgreen.gif
In termodinamica occorre SEMPRE esaminare l'intero ciclo, non soffermarsi solo su una fase, qualunque persona con una conoscenza tecnica corretta dovrebbe saperlo.


grazie della precisazione 0509_up.gif
 
15896442
15896442 Inviato: 30 Ott 2017 17:30
 

JO74 ha scritto:
Io mi sento spesso dire che il mio Super Ténéré fa cacare, ma io mica me la prendo.
Io mi sento dire che la mia moto fa schifo perché sotto i 5mila giri la coppia non esiste, e una moto così è inutile su strada.

Io di solito rispondo: ma non dir 'zzate!



...magari fossero 5mila, fai pure 6mila abbondanti! 0509_si_picchiano.gif

CoffeeWolf ha scritto:
@Tommy: di quelli che hanno il micro-pene e quindi comprano la ss me l'ero persa. Va beh, w il micro-pene allora icon_asd.gif icon_lol.gif
Io me lo sento dire spesso! (manco avessi 200 cavalli e 20mila euro di moto sotto il sedere poi... 0510_confused.gif )

CoffeeWolf ha scritto:
Ma la doppia forcella è scena o serve?
Rispondo a te, ma la risposta vale anche per gli interventi successivi degli altri.

A Iwata non sono scemi; se pure io capisco che doppia forcella uguale aumento delle masse non sospese, come pure aumento di complessità e costi... figuriamoci loro.

Con ogni probabilità dietro c'è anche una questione "legale", perché così si evitano a priori qualsiasi potenziale causa per plagio da parte di Piaggio (che attualmente domina il segmento tricicli).

Tutto sta al capire se sia nato prima l'uovo o la gallina. Ossia, se le quattro forcelle sono state scelte apposta per evitare grane legali e poi gli ingegneri si sono dovuti arrangiare per farle funzionare... oppure se è veramente una soluzione più vantaggiosa, che poi per fortuna è anche legalmente accettabile.

Ma temo proprio che il dubbio non verrà risolto prima del 2018...
 
15896446
15896446 Inviato: 30 Ott 2017 17:32
 

threnino ha scritto:
sì, ero io 0509_up.gif

e se gli ing. yamaha l'hanno messa così, probabilmente avranno avuto i loro validi motivi eusa_think.gif
Io dalle mie piccole competenze tecniche credo che il motivo sia di facile comprensione.

Quando curvi diciamo verso destra, la ruota sinistra sarà molto alleggerita e quindi la sospensione deve essere in grado di spingere la ruota esterna per aiutare a mantenere aderenza, mentre quella interna deve subire lo stesso carico (se non di più) di una forcella di una moto standard (quindi due steli). icon_rolleyes.gif
Viceversa nelle curve a sinistra.
Credo sia il motivo principe per cui ci siano 2+2 steli su ciascuna forcella. Felice di trovare qualcuno in grado di darmi una spiegazione/comprensione più approfondita 0510_saluto.gif

Il motivo è ancora di più facile comprensione: un monostelo telescopico non è in grado di trasmettere momenti ("forze" torcenti) con vettore lungo il suo asse, per dirla in parole povere se togli uno stelo ad una forca tradizionale che succede? Che alla ruota manca un vincolo che la tenga in asse con lo sterzo, infatti non esistono, la ruota potrebbe ruotare liberamente intorno all'asse dello stelo.
Quindi le sospensioni monobraccio nelle moto sono o le classiche con braccio oscillante, longitudinale tipo forcellone posteriore, o trasversale tipo auto, oppure con schemi tipo Hossack o Telelever, comunque sempre con bracci che oppongano un vincolo alla rotazione indipendente della ruota.
In realtà dal punto di vista strutturale il sistema sarebbe non ottimale, perchè Yamaha lo usa? Prima di tutto per una questione di brevetti, Piaggio ne ha disseminato questi sistemi ed è in causa per l'uso del quadrilatero oscillante superiore. L'altro perchè tutto sommato il comportamento rimane non dissimile da una forcella tradizionale, anch'essa strutturalmente un sistema non ottimale ma con altri vantaggi che non elenco qua essendo ben noti.
La ripartizione del carico sulle due ruote è un affare complesso, però p.es. in condizioni stabilizzate (quasistatiche in termini sistemistici) quali in piega costante la ripartizione in presenza di sufficiente aderenza è vicina ai 50/50. Per dirlo intuitivamente il quadrilatero oscillante superiore può essere assimilato ad una bilancia, che si ferma quando i due carichi sono uguali. In realtà essendo la geometria un po' più complessa i due bracci possono non essere identici e di conseguenza le due forze pure, ma siamo là.
In condizioni dinamiche invece le cose cambiano, si hanno fenomeni inerziali (fra cui i giroscopici) e oscillatori che portano a carichi dissimmetrici, sia nelle fasi di variazione dell'angolo di piega, sia nell'assorbimento di carichi verticali che per di più possono essere differenti tra le due ruote. Pensiamo p.es. ad un ostacolo (dosso o buca) colpito solo da una delle due.

EDIT: uno dei vantaggi della doppia ruota è proprio in presenza di ostacoli, basta anche un dossetto di pochissimi centimetri per far variare i carichi in maniera tale che il picco supera la tonnellata ed il minimo raggiunge lo zero, cioè per tempi magari brevissimi la ruota si stacca letteralmente dal terreno. Per questo che bastano anche piccole sconnessioni per avere microbloccaggi delle ruote in frenata, compensati dal comportamento dei pneumatici se in condizioni di buona aderenza e per tempi brevi, altrimenti c'è il rischio che la ruota "prenda sotto". Se invece di ruote ce ne sono due... icon_mrgreen.gif

Ultima modifica di HighSide il 30 Ott 2017 18:00, modificato 2 volte in totale
 
15896457
15896457 Inviato: 30 Ott 2017 17:41
 

HighSide ha scritto:
In condizioni dinamiche invece le cose cambiano, si hanno fenomeni inerziali (fra cui i giroscopici) e oscillatori che portano a carichi dissimmetrici
Proprio per questo motivo, un sistema a quattro forcelle gestite via elettronica ognuna in modo completamente indipendente dalle altre, potrebbe essere migliore rispetto alle moto "normali" (ma sempre con forcelle elettroniche)?
 
15896472
15896472 Inviato: 30 Ott 2017 17:59
 

TommyTheBiker ha scritto:
HighSide ha scritto:
In condizioni dinamiche invece le cose cambiano, si hanno fenomeni inerziali (fra cui i giroscopici) e oscillatori che portano a carichi dissimmetrici
Proprio per questo motivo, un sistema a quattro forcelle gestite via elettronica ognuna in modo completamente indipendente dalle altre, potrebbe essere migliore rispetto alle moto "normali" (ma sempre con forcelle elettroniche)?

Il sistema Yamaha non è come lo chiami tu "a quattro forcelle", la funzione sospensiva è affidata ad una coppia di steli, gli altri hanno solo funzione strutturale, anche perchè non avrebbe senso raddoppiare in modo gemellare le funzioni.
Quello che si dovrebbe fare per variare la dinamica del sistema nel suo complesso è costruire un quadrilatero oscillante "attivo", nel senso dotato anch'esso di elementi elastico e dissipativo, tradizionale o servocontrollato, ma in questa configurazione a quadrilatero alto significherebbe aumentare ulteriormente la massa a sbalzo.
Giusto per curiosità, lo "scooter" Peugeot ha un sistema con doppi bracci trasversali e quadrilatero inferiori ed un monoammortizzatore superiore. Quello Quadro bracci semplici trasversali inferiori interconnessi tramite pistoni idraulici con monoammortizzatore pneumoidraulico facenti capo allo stesso sistema oleodinamico.
 
15896483
15896483 Inviato: 30 Ott 2017 18:27
 

HighSide ha scritto:
Il sistema Yamaha non è come lo chiami tu "a quattro forcelle", la funzione sospensiva è affidata ad una coppia di steli, gli altri hanno solo funzione strutturale
Perdona la domanda forse idiota, ma da cosa lo hai capito? eusa_think.gif
 
15896491
15896491 Inviato: 30 Ott 2017 18:47
 

TommyTheBiker ha scritto:
HighSide ha scritto:
Il sistema Yamaha non è come lo chiami tu "a quattro forcelle", la funzione sospensiva è affidata ad una coppia di steli, gli altri hanno solo funzione strutturale
Perdona la domanda forse idiota, ma da cosa lo hai capito? eusa_think.gif

Capisci ammè icon_cool.gif
Mettiamola così, diciamo che non è ancora sicuro al 100%, ma mi fido, anche perchè come ho scritto non ha veramente alcuna utilità. Nel Tricity è così, i posteriori fungono da solo supporto meccanico, gli anteriori fanno da sospensione, ma non perchè sia una soluzione al risparmio.
 
15896587
15896587 Inviato: 30 Ott 2017 23:30
 

e pensare che credevo di essere stato abbastanza comprensibile. io cercavo di farvi capire che i giudizi inutili servono quanto il cappotto ad agosto e voi di ripicca mi "accusate" di essere il brillantone buonista che sentenzia dalla sedia del bar sulle scelte degli altri. in verità sono semplicemente un motociclista stufo di vedere schieramenti e battaglioni di veri e propri cafoni motodotati che non vedono altro che la propria categoria quando in realtà proprio in virtù della libertà che volete avere (e ci mancherebbe) ognuno deve poter vivere la moto "come può" in un paese ancora abbastanza libero come questo. ogni volta che leggo un vostro commento maleducato vedo già in lontananza la bocca di uno sputasentenze (di quelli veri però) che accusa me e tanti altri innocenti di far parte di una cricca di pericolosi teppisti belligeranti (facebook è sotto gli occhi di tutti, purtroppo). quindi, ripeto, le vostre critiche cattive e maliziose senza ragione logica (che, ripeto anche qui, sono molto diverse dalle opinioni personali educate e pacifiche) evitate di sbandierarle al mondo intero come se dovessero far cambiare idea a qualcuno, generalmente sono solo parole al vento.
e comunque, no amico Kimo, non sono nemmeno uno di quelli che apprezzano il politically correct, le cose le dico quando credo sia necessario. si tratta di civiltà e rispetto dei gusti altrui, nemmeno a me piace chissà quanto però mi limito ad ignorarla piuttosto che dire che fa pena, ovvero sentenza decisamente sgradevole per chi magari ci ha già fatto un pensiero e non riesce a non dare peso all'opinione altrui (per cui si ritroverà a comprare una moto che non ama ma che piace al popolino quindi è "ok").

detto questo, dalle foto sembra proprio che le forcelle siano effettivamente 2 per ruota, non è che magari hanno deciso di raddoppiare sul serio la capacità del sistema? dopotutto da una moto del genere ci si potrebbe aspettare anche un asse anteriore completamente isolato dalle asperità e a prova di cratere: sul dritto ci sarebbe la metà del carico di una ruota singola e con una sospensione "doppia" si potrebbe portare il livello di urti percepiti dal pilota al 25% rispetto qualsiasi altra moto, senza poi considerare l'effetto inerziale di tutto il peso extra. in pochè parole, perché non osare dato che c'erano? poi è ovvio che con tutta questa premessa un ammortizzatore posteriore di gran classe è il minimo che dovrebbero abbinarci ma se è rivolta al viaggio di lusso come ipotizzo io, ci potrebbe anche stare. continuando con le ipotesi, chi può negare che sotto quei fari ci entrerebbe bene anche una sorta di "servoassistenza"? dopotutto, se l'hanno fatta a prova di caduta, un sistema di aiuto alla giuda, magari automatico come ipotizzava qualcuno, sarebbe più che logico.
di sicuro dal torace in giù con tutte quelle carenature si sta coperti e di sicuro li dietro ci entra un quadro stumenti degno di una goldwing così come tutti quegli accessori che su una sport-tourer classica non entrerebbero. magari per il passeggero si potrebbe fare di più però anche la sella sembra comoda dalla foto... la domanda principale è: a chi hanno pensato per progettarla?
 
15896641
15896641 Inviato: 31 Ott 2017 1:12
 

squander ha scritto:
dopotutto, se l'hanno fatta a prova di caduta,


Non credo sia a prova di caduta, eh. Credo che sia più sicura.
 
15896656
15896656 Inviato: 31 Ott 2017 6:43
 

squander ha scritto:
la domanda principale è: a chi hanno pensato per progettarla?


A me!!!! 0509_banana.gif 0509_banana.gif 0509_banana.gif icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif 0509_pernacchia.gif

A parte gli scherzi, a me il Niken intriga non poco anche se mi auguro venga venduto con colorazioni un po' meno "tamarre" (a mio avviso) e con degli accessori (parabrezza maggiorato e borse) adatti a chi, come me, vive su una moto con un utilizzo a 360° e svariate decine di migliaia di chilometri all'anno.

CoffeeWolf ha scritto:
squander ha scritto:
dopotutto, se l'hanno fatta a prova di caduta,


Non credo sia a prova di caduta, eh. Credo che sia più sicura.


Coffe crede bene 0509_up.gif , con i tre ruote si può anche cadere, certo è molto ma molto più difficile che con due, in poche parole per cadere bisogna impegnarsi parecchio e non è detto che si riesca perché l'anteriore perdona tutto (o quasi).

L'anteriore di un triciclo è granitico, impugnando il manubrio si percepisce la stessa sensazione che si ha impugnando il volante di una macchina solo che, quando arrivano le curve icon_asd.gif icon_asd.gif , si piega, si piega, si piega!!!

CoffeeWolf ha scritto:
Io vorrei provarlo, anche se mi fa un pochino paura a dire il vero.
Mi spaventa un po' perchè non saprei bene come comportarmi, ma se facessero il test ride tenterei di andare icon_smile.gif Probabilmente poi in moto passa, non saprei.

@Pino: a me interessa la tua esperienza tripode. Perchè non apri un topic e la racconti? O mi mandi un pm? icon_mrgreen.gif


Coffee, quando lo proverai...non spaventarti, sali in sella ed inizia a guidare come se fossi sulla tua moto, dopo i primi chilometri in cui avvertirai una sensazione strana dovuta all'avantreno piantato a terra inizia a fare le stesse cose che fai con la tua moto, le stesse curve e le stesse pieghe; all'inizio sarai un po' spaesato perché il triciclo lo dovrai buttare dentro la curva (con i Piaggio è così) ma dopo un pò ti abituerai e percepirai la sicurezza ed il divertimento.

Il sistema Yamaha è completamente diverso dal Piaggio (brevettato); i Piaggio hanno un quadrilatero articolato senza forcelle e con due ammortizzatori (uno per ruota) collegati al sistema roll lock che permette di bloccare il triciclo da fermo o con velocità inferiori a 10 Km/h.

La Yamaha sul Tricity non prevede il blocco (e presumo che anche il Niken non si possa bloccare), ed ha un sistema con i quattro steli (interni sul Tricity ed esterni sul Niken) con
HighSide ha scritto:
i posteriori fungono da solo supporto meccanico, gli anteriori fanno da sospensione, ma non perchè sia una soluzione al risparmio.
.

Se le informazioni che dà "InSella" sono esatte al posteriore il Niken monta un gommone da 190 (a differenza del 180 della Tracer ed MT09, probabilmente per adeguare il posteriore al granitico anteriore. Son solo pensieri....ne sapremo di piò dopo il 6.
 
15896689
15896689 Inviato: 31 Ott 2017 9:46
 

squander ha scritto:

detto questo, dalle foto sembra proprio che le forcelle siano effettivamente 2 per ruota, non è che magari hanno deciso di raddoppiare sul serio la capacità del sistema?


No, questa incomprensione è dovuta al malcostume che vuole chiamare "la forcella" in "le forcelle".

In una moto tradizionale c'è UNA forcella formata da DUE steli.
Nel Niken si può vedere UNA forcella per ruota composta da DUE steli ciascuna.
Quindi ogni ruota anteriore ha lo stesso sistema di sospensione di una moto normale. Però avendo 1 ruota in più, c'è anche una sospensione aggiuntiva.
Quantificabile in 20kg in più di peso, almeno, cui aggiungere tutto il sistema di "tilt"
A naso direi che il Niken sia un 50kg più pesante di una moto tradizionale icon_rolleyes.gif
 
15896702
15896702 Inviato: 31 Ott 2017 10:14
 

pinocaponord ha scritto:
.
Coffee, quando lo proverai...non spaventarti, sali in sella ed inizia a guidare come se fossi sulla tua moto, dopo i primi chilometri in cui avvertirai una sensazione strana dovuta all'avantreno piantato a terra inizia a fare le stesse cose che fai con la tua moto, le stesse curve e le stesse pieghe; all'inizio sarai un po' spaesato perché il triciclo lo dovrai buttare dentro la curva (con i Piaggio è così) ma dopo un pò ti abituerai e percepirai la sicurezza ed il divertimento. .


Immagino faranno un sacco di demo ride e sono una scimmia troppo curiosa per non salirci su. Avrei voluto provare anche un mp3 o tricity, ma non si è mai presentata l'occasione e non mi sento a mio agio su mezzi senza frizione. icon_smile.gif Questo sarà da provare icon_mrgreen.gif
 
15896736
15896736 Inviato: 31 Ott 2017 10:51
 

Quando il Niken sarà commercializzato, son curioso di vedere la capacità del marketing Yamaha, quello Piaggio, in Italia, è stato veramente carente, probabilmente perché Piaggio non ha avuto bisogno d'investire in pubblicità ed altro per far conoscere e comprare i suoi MP3/Fuoco dal momento che l'Italia - rispetto al Mondo - è veramente una infinitesimale nicchia.
Il triciclo Piaggio/Peugeot/Quadro si rivolge sia a chi non ha esperienza di moto/scooter e vuole un veicolo - guidabile anche solo con patente B - perché è esasperato dal traffico e sia al motociclista diciamo esperto, amante delle novità, che vuole e sa sfruttare a pieno le due ruote anteriori, il Niken, invece, presumibilmente omologato motociclo e guidabile con patente A senza limiti, ha come potenziale utente il solo motociclista...ed a giudicare dai primi commenti penso che sarà dura - per Yamaha - far breccia sul nostro mercato.
eusa_think.gif eusa_think.gif eusa_think.gif Vedremo!!!
 
15896787
15896787 Inviato: 31 Ott 2017 12:10
 

Non lo comprerei mai, dove gironzolo io finirei solo per far passare la ruota dietro in buche diverse da quelle che NON schivo con l'anteriore, mi "stonerebbe". Però lo proverei, certo preferisco le moto snelle e questa sembra larga quanto le valige di una tourer ...
 
15896796
15896796 Inviato: 31 Ott 2017 12:27
 

Caballero77 ha scritto:
questa sembra larga quanto le valige di una tourer ...


Hai detto bene, sembra...ma non è!!!
La larghezza apparentemente esagerata è solo un'illusione ottica dovuta alle due ruote avanti ed all'occhio non abituato, infatti se confrontiamo le schede tecniche di modelli più o meno simili vediamo che la larghezza è:
icon_arrow.gif Niken 885 mm
icon_arrow.gif Tracer 900 950 mm
icon_arrow.gif Tracer 700 806 mm
icon_arrow.gif BMW GS 952,5 mm
icon_arrow.gif BMW GS adventure 980 mm

Si percepisce che a me piace????? icon_asd.gif icon_asd.gif icon_asd.gif
 
15896829
15896829 Inviato: 31 Ott 2017 13:06
 

Si, però una tracer 700 di largo ha solo il manubrio, non dico che in parte alle ruote in garage ci tengo robe come lo snowboard o le bottiglie di vino, ma come volume ha comunque una certa "massa a terra", poi i vantaggi/svantaggi degli avantreni a bilanciere ed affini sono (2 anni fa sempre all'eicma ho visto in azione il "quadro" elettrico mi sembra, pareva un trial ... ), seppur poco testati dalla massa, alla portata di tutti. Io una specie di sh a tre ruote lo prenderei in considerazione qualora ne avessi bisogno, mentre di un 3 ruote cosi, qualora arrivasse in vendita sono sicuro non avrebbe altre possibilità che essere "meccanicamente funzionale", avrei comunque una diffidenza data per come intendo io la moto.
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 3 di 7
Vai a pagina Precedente  1234567  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Generale

Forums ©