Leggi il Topic


Air-bag per moto: gilet e giacche (e tute)
16039837
16039837 Inviato: 11 Gen 2019 0:28
 

Non concordo affatto sul rotolamento, 1° serve per proteggere la schiena dall'impatto contro un'ostacolo, caso tipico schiena che sbatte sul marciapiede o altro ostacolo fisso.
2° difficilmente ti ritrovi in strada a rotolare (forse alle alte velocità può innescarsi del rotolamento non saprei), di solito si striscia e ahime si impatta...io ho strisciato di ventre e l'airbag non sarebbe servito a nulla idem per altri impatti in cui sono caduto sul fianco e l'airbag non sarebbe servito a nulla...

Sull'iperestensione concordo ma...l'idea che si gonfi qualcosa sotto il casco invece non potrebbe causare traumi alle vertebre del collo per appunto estensione...il motoairbag si gonfia sotto la testa come se fosse un lettino e evita il "colpo di frusta" (sempre l caso che impatti di schiena e la testa sbatta sull'asfalto).
 
16040527
16040527 Inviato: 14 Gen 2019 10:33
 

SIl MAB si gonfia sì sotto la testa, ma ti evita l'iperestensione solo all'indietro, non ai lati.

Sul rotolamento, appunto dipende dalla dinamica, che come ben sai è sempre diversa! A proposito, ci vuoi descrivere le tue dinamiche degli incidenti?
 
16051039
16051039 Inviato: 25 Feb 2019 13:26
 

su youtube puoi vedere video del motoairbag anche in pista con il pilota che rotola. Un'altro utente che si lascia cadere di schiena su dei gradini, oppure si lascia cadere in piedi da sopra una sedia e colpisce il pavimento di schiena. Una bella dimostrazione del grado di protezione.
Avere un sistema che mi tira/spionge il collo da sotto a me non piacerebbe, è una zona un po' delicata.
Ripeto, mi ricrederò sulla protezione degli elettronici quando saranno omologati e vedremo dei dati sui kn rilasciati, fino ad allora la mia opinione è che sono come i caschetti in pelle anni '50 VS casco omologato, ovvero meglio di nulla.
 
16056894
16056894 Inviato: 19 Mar 2019 11:24
 

Dal catalogo SPIDI non sono più disponibili i Full DPS e a fine aprile verrà lanciato il nuovo Air DPS

Qualcuno ha maggiori informazioni in merito ?
 
16076964
16076964 Inviato: 29 Mag 2019 4:07
 

Riprendo questa discussione perché sto cercando di decidere quale airbag comprare.
Mi piace molto il moto airbag V2, mi sembra che protegga bene e soprattutto dovrebbe assorbire molto bene i colpi.
I dubbi sono sul calore aggiuntivo che può portare, sul peso e sul possibile effetto "vela" essendo un gilet esterno. Ma quello che più mi preoccupa è la resistenza all'abrasione...in caso di scivolata prima di imparare contro qualcosa, come faccio a sapere se l'airbag da aperto regge o se si rompe (e quindi si sgonfia) prima dell'impatto? 🤔
Avete avuto qualche chiarimento a riguardo?
 
16077248
16077248 Inviato: 30 Mag 2019 3:25
 

Anche l'elite turtle non mi sembra male, mi rassicura di più come resistenza all'abrasione avendo l'airbag protetto (almeno al posteriore)..
 
16079938
16079938 Inviato: 7 Giu 2019 18:03
 

Aggiornamento interessante: Dainese ha fatto il gilet, in commercio da fine giugno.

Questi si può indossare sia sotto sia sopra la giacca/tuta.
Sotto perché loro hanno le sacche con dei filamenti dentro, che evitano che queste ai gonfino oltre una certa altezza (credo 2cm).
Sopra perché comunque è regolabile con velcro.
Se esce veramente a 6oo€, beh, è un'ottimo prodotto che secondo me metterà fine a certi filet meccanici.
L'unica cosa che manca è che Dainese è tra quelli che non gonfia molto intorno al collo, e dalle mie ricerche ho capito che le zone più a rischio sono collo, appunto, e torace (che è qll che proteggono di più gli airbag).
Io intanto sulla giacca ho impiantato uno Spidi Neck meccanico.
 
16083688
16083688 Inviato: 20 Giu 2019 14:45
 

Interessante questo gilet Dainese, leggendo pare che sia anche ventilato, e pare confermato il prezzo di € 595.
Effettivamente nn sembra riparare molto il collo, speriamo in un upgrade in questa direzione icon_rolleyes.gif
 
16084007
16084007 Inviato: 21 Giu 2019 10:48
 

Dawcanerek ha scritto:
Aggiornamento interessante: Dainese ha fatto il gilet, in commercio da fine giugno.

Questi si può indossare sia sotto sia sopra la giacca/tuta.
Sotto perché loro hanno le sacche con dei filamenti dentro, che evitano che queste ai gonfino oltre una certa altezza (credo 2cm).
Sopra perché comunque è regolabile con velcro.
Se esce veramente a 6oo€, beh, è un'ottimo prodotto che secondo me metterà fine a certi filet meccanici.
L'unica cosa che manca è che Dainese è tra quelli che non gonfia molto intorno al collo, e dalle mie ricerche ho capito che le zone più a rischio sono collo, appunto, e torace (che è qll che proteggono di più gli airbag).
Io intanto sulla giacca ho impiantato uno Spidi Neck meccanico.

La trovo moooooolto interessante, appena sarà disponibile la andrò a vedere
 
16090036
16090036 Inviato: 14 Lug 2019 23:34
 

Buon giorno. Sarei interessato anche io. Mi sono letto varie discussioni precedenti qui sul forum, a proposito di airbag di varie marche (Motoairbag, Aplinestras, Helite, Givi.....) e tipologie (solo airbag tipo zainetto, airbag integrati nella giacca, indossati come gilet.....) però essendo un articolo in continua evoluzione, penso sia meglio fare riferimento solo a discussioni recenti, per esempio questa.

Veramente sono capitato un pò per caso sul sito di Motoairbag incuriosito dal fatto che forse potrei avere un buono sconto del 10%b tramite welfare aziendale; però poi sapete come vanno le cose su internet, cerchi una cosa e poi tramite mille riferimenti ad altre finisci per spaziare anche su altri prodotti magari più performanti, o completi.......Per questo poi avevo letto varie discussioni e qualche recensione anche piuttosto datate come detto, qui sul forum.

Venendo al nocciolo, mi pare di capire che Dainese ha appena commercializzato la sua versione di airbag "isolato", cioè non integrato in giubbino, giacca o tuta, ed è ad innesco elettronico, cioè con vari sensori di accelerazione e posizione. Avevo letto sul sito di Motoairbag che loro preferiscono la sicurezza della buona, vecchia meccanica della cinghietta a strappo, ed io, che pur essendo un tecnico che nell' elettronica ci lavora, anzi forse proprio per questo......, francamente sarei anche d' accordo con loro. Però poi leggendo altri contributi, forse è probabile che i sensori elettronici coprirebbero delle casistiche più complete anche se magari meno frequenti, tipo il cadere in scivolata assieme alla moto, magari nel caso più sfavorevole senza strappo del cinghietto: cose magari all' ordine del giorno nelle gare in pista e generalmente senza conseguenza, ma di ben altra importanza sulla strada: è chiaro che l' airbag in tal caso non dovrebbe difendere dall' impatto contro un auto, o il terreno o altro ostacolo dopo il volo, ma dall' urto contro qualunque cosa, tipo guardrail, palo della luce, marciapiede, aiuola che potremmo trovare sporgente dal terreno alla fine della strisciata.

Quindi, per quanto riguarda il sistema, diciamo che in linea di massima accettiamo la versione elettronica purchè di una ditta ben nota e collaudata come Dainese, con tutti gli scongiuri che non ti pianti in asso al momento del bisogno. Notare che finora non ho fatto un discorso di prezzo, si discute solo della bontà, funzionalità e versatilità del prodotto.

L' altro dubbio che mi viene, deriva proprio dalla versatilità pubblicizzata da Dainese: fanno un gilet che può essere indossato sia sopra che sotto la nostra giacca tecnica; quindi, non va a sostituire le protezioni classiche ma ad integrarle; i nostri bei paraschiena, paraspalle, paragomiti rimangono - mi pare di capire che qui sul forum bene o male la grande maggioranza li usa sempre. Però, immagino anche che uno dovrà decidere prima dell' acquisto se indossare sotto o sopra la giacca, non sarà mica la stessa taglia che va bene in ogni caso! Che ne pensate? Per esempio, indossato sopra, si troverebbe lui, il gilet gonfiabile, per primo esposto ai danni da strisciamento: resisterebbe fino all' urto, cosa per il quale è progettato e comperato, nell' esempio che ho fatto della scivolata a terra con ostacolo finale?

E invece, indossato sotto una giacchetta in cordura invernale, o peggio ancora, sotto il giubbino estivo ancora più aderente, come si comporterebbe? Ci starebbe, tenuto presente che va calcolato in espansione sotto un capo che a suo tempo, per me ma penso per quasi tutti, NON è stato comperato pensando di abbondare con la taglia per infilarci quel coso sotto? Perchè, diciamoci la verità, se al momento dell' acquisto si scopre che c' è poca compatibilità ed occorre tra le due a) pensare che d' ora in poi si soffrirà ad ogni uscita di "ipercompressione toracica e dorsale", oppure b) comperare una giacca nuova più larga.....tanto varrebbe comperare la giacca con integrato l' airbag!

Poi, discorso prova per eventuale acquisto: Ma questi prodotti si possono solo comperare online o magari aspettare qualche fiera? Ci sarà una possibilità di vedere, toccare con mani, provare a indossare un articolo che non è proprio regalato, in qualche catena di store specialistici, o no?

Ed infine proprio il prezzo; mi pare di ricordare 600 €, che in negozio ammesso che ci siano, diventerebbero anche di più.....beh, pensandoci, è più o meno il costo dello scarico Akra che ho fatto montare sulla mia moto perchè speravo che facendo un poco più rumore si andasse in favore della sicurezza, ma in realtà non è che sia di molto più rumorosa all' atto pratico, quindi.....col senno di poi, estetica a parte, si poteva anche evitare; però nel caso dell' airbag, penso che se ho risposte ai miei dubbi da chi conosce questo mondo meglio o molto meglio di me (ovviamente voi, chi altro???), non lesinerei su quella spesa!

Scusate per la lunghezza. Eventualmente attendo qualche vostra riflessione o contributo, grazie!
 
16090581
16090581 Inviato: 16 Lug 2019 10:10
 

Il Dainese ha un'espansione controllata, quindi non devi prendere una giacca 2 taglie in più. Se non aderente che non respiri, parrebbe adeguato. Se vuoi metterlo sopra, in teoria è allargabile: guardalo im negozio.

Se prendi la giacca con l'air bag già dentro, ne hai una sola. Io per esempio ho una giacca di pelle, un tutta traforata estiva ed una tuta.
 
16090854
16090854 Inviato: 16 Lug 2019 19:50
 

super discussione, vi ringrazio perchè mi state dando un sacco di info utili per un futuro acquisto
vi aggiorno sul gilet DAINESE, venerdì prossimo ci sarà la presentazione nello store di Vicenza e penso proprio che andrò a farci un giro

dopo qualche mese (anno) di prova, chi lo ha già acquistato l'airbag (qualsiasi gilet/giacca) come può giudicarlo nel tempo?
 
16090890
16090890 Inviato: 16 Lug 2019 23:10
 

Dawcanerek ha scritto:
Il Dainese ha un'espansione controllata, quindi non devi prendere una giacca 2 taglie in più. Se non aderente che non respiri, parrebbe adeguato. Se vuoi metterlo sopra, in teoria è allargabile: guardalo im negozio.

Se prendi la giacca con l'air bag già dentro, ne hai una sola. Io per esempio ho una giacca di pelle, un tutta traforata estiva ed una tuta.


Grazie. C' è uno store Dainese a una quindicina di km da me andando in direzione Milano, magari se vado a fargli visita potranno mostrarmi qualcosa, o almeno, dirmi se è già in distribuzione o indicarmi una data. Tra l' altro la mia giubba estiva è Dainese, la porto così magari potranno darmi un consiglio.
Anzi, visto che l' amico Cesco ha parlato di presentazione a Vicenza, mi informo se c' è in previsione qualcosa di simile anche qui!
 
16091067
16091067 Inviato: 17 Lug 2019 12:11
 

cesco607 ha scritto:
super discussione, vi ringrazio perchè mi state dando un sacco di info utili per un futuro acquisto
vi aggiorno sul gilet DAINESE, venerdì prossimo ci sarà la presentazione nello store di Vicenza e penso proprio che andrò a farci un giro

dopo qualche mese (anno) di prova, chi lo ha già acquistato l'airbag (qualsiasi gilet/giacca) come può giudicarlo nel tempo?

Io lo ho da due anni. Guido più sereno.

Quello meccanico è un po' una scocciatura da allacciare e slacciare; quello elettronico c'è solo da ricordare di caricarlo. Altri miei pareri su entrambi in prima pagina (o giù di lì icon_biggrin.gif).
 
16094544
16094544 Inviato: 29 Lug 2019 17:52
 

cesco607 ha scritto:
vi aggiorno sul gilet DAINESE, venerdì prossimo ci sarà la presentazione nello store di Vicenza e penso proprio che andrò a farci un giro


eccomi con un po' di tempo per dirvi come è andata.
a vista e tatto è fatto di un buon materiale traspirante (unica colorazione nera al momento) che comunque nel clima afoso di sti giorni si farebbe sentire, ma capace di resistere all'abrasione in caso di scivolata
infatti è pensato sia per un uso sotto giacca che da esterno (o anche da solo, tipo gilet in pelle harleysti)
loro consigliano di andare a scegliere la taglia in base alla giacca che si userà e se sopra o sotto, il materiale è leggermente elastico e oltre alla zip di chiusura ha delle fasce elastiche col velcro per stringere ed aderire meglio sui fianchi
ovviamente la parte elettronica è protetta dall'acqua e la pioggia non la spaventa.
addosso a me di 1,80m e 75kg magrolini la taglia L stava abbondante per un uso sotto giacca (che è quello che penso farei al 90%, mi fido di più della resistenza della giacca!)
il peso si sente ma contando che si potrebbe eliminare il paraschiena si va a compensare, il peso è localizzato sulla zona lombare per essere distribuita anche sulla sella
le 2 bombolette sono rivestite di un simil paraschiena per non diventare a loro volta pericolose in caso di impatto. per dainese costituiscono dei paracolpi "certificati" a liv.1 (certificazione informale, le bombolette non possono essere certificate)
il gonfiore del cuscino dovrebbe essere di 5cm e a detta loro "istantanei ed omogenei" passato il tempo di attivazione ovviamente, su tutto il corpo, sia fronte che retro
non c'è protezione cervicale "volutamente" data la moltitudine e varietà di caschi presenti sul mercato che non rendono possibile una protezione sicura che non crei più danni addirittura dell'impatto stesso
per accenderlo basta chiudere un bottoncino magnetico sul colletto, c'è una mini vibrazione e dei led colorati per capire lo stato di batteria e funzionamento
ma sarà molto più facile è consultare l'app (telefono/pc) che serve anche per scaricare eventuali aggiornamenti e/o diagnostica varia
al momento dell'acquisto, il prodotto andrà registrato su sito dainese dedicato per l'attivazione e future modifiche/richiami, ad esempio dopo 3 anni sarà richiesto un controllo fisico presso uno store dainese
in caso di incidente e quindi di esplosione dell'airbag questo dovrà essere portato in un qualsiasi negozio dainese (stanno predisponendo corsi per i venditori) per la sostituzione del sacco alla modica cifra di 249,00 € in un tempo massimo di 48h

caratteristiche tecniche:
peso: 1,8 kg, concentrati sulla parte lombare, 1 bomboletta per lato e centralina al centro
durata: 26 ore con possibilità di ricaricare tramite classico cavetto usb
sensori: sono 7, 3 giroscopi, 3 accelerometri e 1 gps che mandano dati alla centralina che li elabora 1000 volte al secondo
taglie: 6 da uomo e altrettante da donna, da XS a XXL
attivazione: in automatico con impatti contro ostacoli, veicoli, highside e lowside con e senza rotolamento, dovrebbe riparare anche in caso di tamponamento subito da fermi al semaforo!
costo: 599.95 € ricarica/cambio airbag 249,00 €
link:[url] Link a pagina di Dainese.com
 
16094551
16094551 Inviato: 29 Lug 2019 18:27
 

Grazie mille amico mio, ottima recensione. Purtroppo non ho avuto modo a mia volta di andare al negozio Dainese a chiedere info, ma lo farò sicuramente questa settimanai, almeno prima che chiudano per ferie

Sono proprio curioso se possibile, di vederlo e magari provare a indossarlo, o quantomeno di capire le loro proposte; naturalmente porterò la giacchetta; anche io nel caso vorrei poterlo indossare sotto, ma occorre valutare bene la taglia, non so se ci sono i fatidici 5 cm liberi per il gonfiaggio.....
 
16094605
16094605 Inviato: 29 Lug 2019 23:35
 

5cm addirittura?
 
16094609
16094609 Inviato: 29 Lug 2019 23:51
 

In questi giorni ho preso il giket della ixon... Ma non ho mai visto wuello dainese.
ho optato oer quello ixon in quanto il rivenditore dainese più vicino è a circa 100 km da dove abito... Diciamo non comodissimo....
ho fatto circa 200km con il nuovo gilet e devo dire che pare meno caldo dello zandona esatech che è andato a sosptituire...
una volta indossato ti dimentichi di averlo ed il peso, econdo me, é paragonabile al paraschiena. Scomodo il pulsante di accesione dietro la schiena cosi come i led inutili in quella posizione, esendo impossibili da vedere con il gilet addosso.
bello il tessuto sia al tatto che alla vista...
in questi 200km circa ho consumato 2 tacche di batteria su... Mi pare 8 ma potrebbero esse anche 10 appena le conto sarò piu preciso, quindi se continua su questa strada dovrei farci circa una settimana escluso eventuale giro domenicale...
l'efficacia?! Non la conosco e onestamente non voglio conoscerla, mi accontento di sapere che c'è... In fondo non avevo mai testato neanche lo zandona se non per una specchietata di una macchina in un parcheggio...
appena avrò più km e ore di utilizzo sarò felice di darvi aggiornamenti.


Lamps
 
16095015
16095015 Inviato: 30 Lug 2019 18:56
 

Dawcanerek ha scritto:
5cm addirittura?


Eh beh, è quanto scritto da Cesco nel report qui sopra. Io sono stato proprio oggi allo store qui nella mia zona, ma mi hanno detto che ancora non li hanno ricevuti, e sapevano anche pochino come dettagli tecnici. Mi hanno dato un opuscolo, ma non si riferisce esattamente a quello di cui si stava parlando ma a quelli integrati nelle giubbe. Comunque confermano che può stare sotto una giacca di misura anche non abbondante: non stretta, ma giusta. Vedremo, dovrebbero arrivargli prox settimana
 
16097830
16097830 Inviato: 9 Ago 2019 9:30
 

Molto interessante questo nuovo gilet Dainese, e finalmente a un prezzo un po' più "umano"..
Ci avviciniamo finalmente a un sistema da utilizzare quotidianamente, un po' un equivalente dell'airbag in auto?
L'unico mio dubbio è sul fatto di indossarlo sopra o sotto la giacche.... Ho 3 giacche e sono tutte abbastanza aderenti.... usarlo esternamente rischia di ridurre la sua efficacia? icon_rolleyes.gif
 
16097921
16097921 Inviato: 9 Ago 2019 12:13
 

ghostchild ha scritto:
...
L'unico mio dubbio è sul fatto di indossarlo sopra o sotto la giacche.... Ho 3 giacche e sono tutte abbastanza aderenti.... usarlo esternamente rischia di ridurre la sua efficacia? icon_rolleyes.gif


a livello teorico, no
è fatto per essere indossato anche sopra, quindi resistente già di suo all'impatto/strisciata

sono passato in negozio e non è ancora in vendita, si può solo lasciare un anticipo per la prenotazione
 
16097964
16097964 Inviato: 9 Ago 2019 13:53
 

Grazie, vedremo quando sarà in vendita da un po' i primi riscontri sull'utilizzo 0509_up.gif
 
16098068
16098068 Inviato: 9 Ago 2019 23:56
 

A me hanno detto che avrebbero chiamato entro oggi / domani per farmi vedere i modelli che sarebbero arrivati, ma non ho sentito nessuno. Quindi deduco che non hanno consegnato, e a questo punto immagino andrà dopo il 25 o in settembre. Comunque anche io ho prospettato stesso dubbio, e mi hanno detto che resisterebbe ad eventuali abrasioni anche se indossato sopra la giacca....però io non so perchè, ma preferirei l' opzione sotto!
 
16103576
16103576 Inviato: 4 Set 2019 16:32
 

ciao a tutti,

sto sperimentando l Helite AIR 2.0 , di tipo meccanico , in pelle, concepito per la pista.

Ha un buco per poterlo indossare anche con tute con la gobba senza doverla rimuovere.

In pista mi sono trovato molto bene, lo si dimentica.

In strada è un aggiunta di "cose addosso" e aumenta il caldo, ma questa e una versione in pelle pensata per la pista ove comunque si suda e in cui non ho sentito differenze.

Ho fatto una piccola modifica all airbag perche il cavetto toccava il serbatoio sfrisandolo (in pista si sfrega frequentemete il corpo sul serbatoio) ed ho ricoperto la fibbia con un pezzetto di pelle finta, l ho fatot direttamente io cucendola attorno, roba da 5 minuti e o risolto quello che al momento vedo come unico difetto...

Francamente al negozio quando mi hanno spiegato quelli che vanno "sotto" e quelli elettronici come l IXON mi hanno scoraggiato e li ho eliminati in partenza, anche se ci sono pareri opposti sull efficacia di meccanci vs elettronici.

Costa 700euro ma ho trovato una buona offerta. La bomboletta di ricarica costa 20euro.
E' in pelle e parti di cordura.
Davanti ha un corpetto rigido che sostituisce anche staticamente il paracostole.
In pista va comunque indossato anche il paraschiena, non lo sostituisce, ma io non metto piu il paracostole.
Non si attiva se ci si dimentica e si scende dalla moto, la tirata non è sufficiente (se si e sobri icon_asd.gif ).

ciao 0509_campione.gif
 
16104908
16104908 Inviato: 10 Set 2019 15:21
 

plantigrado ha scritto:
Eh beh, è quanto scritto da Cesco nel report qui sopra. Io sono stato proprio oggi allo store qui nella mia zona, ma mi hanno detto che ancora non li hanno ricevuti, e sapevano anche pochino come dettagli tecnici. Mi hanno dato un opuscolo, ma non si riferisce esattamente a quello di cui si stava parlando ma a quelli integrati nelle giubbe. Comunque confermano che può stare sotto una giacca di misura anche non abbondante: non stretta, ma giusta. Vedremo, dovrebbero arrivargli prox settimana

quello della inxs e' lo stesso che abbiamo io e la mia compagna. questa estate ,in albania,causa un sasso sulla strada la mia compagna e' finita a terra (non si andava piano ma sui 90 all'ora). l'airbag ha fatto il suo dovere in quanto ha attutito l'urto cadendo lateralmente e po schivolando,riducendo al minimo le abrasioni. secondo me ottimo prodotto
 
16104936
16104936 Inviato: 10 Set 2019 17:30
 

ca-no67 ha scritto:
quello della inxs e' lo stesso che abbiamo io e la mia compagna. questa estate ,in albania,causa un sasso sulla strada la mia compagna e' finita a terra (non si andava piano ma sui 90 all'ora). l'airbag ha fatto il suo dovere in quanto ha attutito l'urto cadendo lateralmente e po schivolando,riducendo al minimo le abrasioni. secondo me ottimo prodotto


Inxs? Sarebbe lo stesso Ixon segnalato dall' utente Io88? Attivazione elettrica da sensori o meccanica a strappo?
 
16104965
16104965 Inviato: 10 Set 2019 21:52
 

plantigrado ha scritto:
Inxs? Sarebbe lo stesso Ixon segnalato dall' utente Io88? Attivazione elettrica da sensori o meccanica a strappo?


Se intendeva ixon è elettronico con giroscopi e gps integrato nel giubbino e null'altro di installato sulla moto...
C'è da dire che non è resistente all'abrasione e va messo sotto, quindi può aver attutito il colpo ma i graffi e le abrasioni mancate non sono merito dellairbag...
Posso dire che onestamente non indosserei un sacchetto sopra la giacca per quanto resistente all'abrasione sappiamo benissimi gli scsrsi risultati della cordura e altri materiali.. L'unico materiale resistente è la pelle...
 
16105330
16105330 Inviato: 12 Set 2019 10:57
 

io88 ha scritto:
Se intendeva ixon è elettronico con giroscopi e gps integrato nel giubbino e null'altro di installato sulla moto...
C'è da dire che non è resistente all'abrasione e va messo sotto, quindi può aver attutito il colpo ma i graffi e le abrasioni mancate non sono merito dellairbag...
Posso dire che onestamente non indosserei un sacchetto sopra la giacca per quanto resistente all'abrasione sappiamo benissimi gli scsrsi risultati della cordura e altri materiali.. L'unico materiale resistente è la pelle...

ovviamente era indossato sotto il completo in cordura,perche giustamente non resisterebbe alle abrasioni. devo dire che le ha attutito bene il colpo della caduta (ha una costola con una microfrattura ma nulla di più) tenendo conto che le e' partita di lato la ruota ant ed e' finita a terra di botto e non scivolando direi che ha fatto il suo dovere più che bene. e' vero che la sola cosa che protegge bene dalle abrasioni e' la pelle ma avevamo optato per la tuta in cordura (1400km in agosto con temperature anche di 40 gradi con la pelle.....).in conclusione ritengo questo airba un prodotto valido
 
16105442
16105442 Inviato: 12 Set 2019 18:27
 

ca-no67 ha scritto:
ovviamente era indossato sotto il completo in cordura,perche giustamente non resisterebbe alle abrasioni. devo dire che le ha attutito bene il colpo della caduta (ha una costola con una microfrattura ma nulla di più) tenendo conto che le e' partita di lato la ruota ant ed e' finita a terra di botto e non scivolando direi che ha fatto il suo dovere più che bene. e' vero che la sola cosa che protegge bene dalle abrasioni e' la pelle ma avevamo optato per la tuta in cordura (1400km in agosto con temperature anche di 40 gradi con la pelle.....).in conclusione ritengo questo airba un prodotto valido


Se c'era la cordura sopra il giubbino ha fatto il suo lavoro... 0509_up.gif 0509_up.gif
Anche se sempre meglio non testarlo. 0509_down.gif 0509_down.gif
doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 5 di 5
Vai a pagina Precedente  12345

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumAbbigliamento Tecnico e Accessori per Mototurismo

Forums ©