Leggi il Topic


Indice del forumForum Moto Guzzi

   

Pagina 2 di 3
Vai a pagina Precedente  123  Successivo
 
Nuova Moto Guzzi V 7 III° [prime impressioni]
15730417
15730417 Inviato: 18 Nov 2016 22:45
 



Enzo-NW ha scritto:
A riguardo dei prezzi ad EICMA un responsabile dello stand diceva che saranno di qualche centinaio di euro inferiori a quelli della attuale V7 II, quindi la Stone sara' ben sotto gli 8000.

L'unica con un prezzo molto alto sara' la anniversario per via della sella in pelle vera e diversi altri dettagli, ma si tratta di un lotto limitato di pezzi per chi vuole una serie speciale: personalmente trovo piu' bella la special blu della anniversario.


In effetti questa 'special' piace molto anche a me...

Enzo-NW ha scritto:

Di apprezzabile ci sono gli ammortizzatori kayaba della V9 messi anche sulla V7, cosi come i comandi a pedale: quelli della V7 precedente erano poveri come design.

Riguardo al deprezzamento, le V7 sono tra quelle che tengono meglio il prezzo, prova a vendere le giappe di 3 anni fa e poi mi dici !
 
15735758
15735758 Inviato: 30 Nov 2016 13:50
 

Da possessore della V7 II comprata appena a marzo di quest'anno, non apprezzo la politica Guzzi: sta sfruttando l'onda di entusiasmo di questa moto in modo malsano, facendo uscire una terza serie dopo appena due anni della seconda, apportando migliorie minime (praticamente i 4 cavalli in più) per spingere comunque i potenziali acquirenti verso il nuovo modello, ma contemporaneamente vendendo in promozione la II, a praticamente 1.000 euro in meno di quanto vendevano nel pieno del successo fino a qualche mese fa. Un marketing esasperato totalmente indirizzato a nuovi potenziali clienti, disdegnando gli attuali, disintegrando ogni ipotesi di fidelizzazione. E questo mi dispiace, perché la V7 è una buona moto.
Il tutto avendo eliminato dal catalogo Stelvio e Norge, senza averle sostituite.
 
15735953
15735953 Inviato: 30 Nov 2016 20:58
 

godfew ha scritto:
Da possessore della V7 II comprata appena a marzo di quest'anno, non apprezzo la politica Guzzi: sta sfruttando l'onda di entusiasmo di questa moto in modo malsano, facendo uscire una terza serie dopo appena due anni della seconda, apportando migliorie minime (praticamente i 4 cavalli in più) per spingere comunque i potenziali acquirenti verso il nuovo modello, ma contemporaneamente vendendo in promozione la II, a praticamente 1.000 euro in meno di quanto vendevano nel pieno del successo fino a qualche mese fa. Un marketing esasperato totalmente indirizzato a nuovi potenziali clienti, disdegnando gli attuali, disintegrando ogni ipotesi di fidelizzazione. E questo mi dispiace, perché la V7 è una buona moto.
Il tutto avendo eliminato dal catalogo Stelvio e Norge, senza averle sostituite.


immagini visibili ai soli utenti registrati

Link a pagina di I1.wp.com

Ciao è la politica che devono fare tutti i produttori per stare sul mercato.
Ma soprattutto è stata dettata dall'obbligo " dell'Euro 4 " in arrivo con il prossimo anno.
La moto è completamente diversa dalla II vedi specifiche tecniche , poi.. teste emisferiche con candela centrale che si traduce nei 5 CV aggiunti, piu' coppia e minor consumo e altre migliorie che si notano subito.
Fa anche concorrenza alla V9 dato che costa meno ....
ciao
 
15736218
15736218 Inviato: 1 Dic 2016 13:30
 

godfew ha scritto:
Da possessore della V7 II comprata appena a marzo di quest'anno, non apprezzo la politica Guzzi: sta sfruttando l'onda di entusiasmo di questa moto in modo malsano, facendo uscire una terza serie dopo appena due anni della seconda, apportando migliorie minime (praticamente i 4 cavalli in più) per spingere comunque i potenziali acquirenti verso il nuovo modello, ma contemporaneamente vendendo in promozione la II, a praticamente 1.000 euro in meno di quanto vendevano nel pieno del successo fino a qualche mese fa. Un marketing esasperato totalmente indirizzato a nuovi potenziali clienti, disdegnando gli attuali, disintegrando ogni ipotesi di fidelizzazione. E questo mi dispiace, perché la V7 è una buona moto.
Il tutto avendo eliminato dal catalogo Stelvio e Norge, senza averle sostituite.


Quindi e' sbagliato introdurre migliorie continue a cio' che si produce, rimanere competitivi, cercare di anticipare gli altri... eusa_doh.gif
Sei proprio sicuro che sono migliorie minime? a me pare piu' distante la III dalla seconda di quanto fosse la II dalla I, in quanto il motore e' molto diverso, il telaio e' diverso, gli strumenti sono diversi, le sospensioni sono diverse, le finiture sono diverse. Sulla III rimane solo il cardano posteriore, le luci, i comandi al manubrio, il serbatoio, i cerchioni e poco altro in comune.

Se devi vendere la tua moto subito capisco il disappunto, ma se ti trovi bene e vuoi tenerla per 2-3 anni non cambia poi molto: troverai tutti i ricambi per decenni, il prezzo non sara' molto svalutato rispetto alle moto della prima serie, tutte le V7 si vendono bene.
 
15736242
15736242 Inviato: 1 Dic 2016 13:58
 

Enzo-NW ha scritto:
Quindi e' sbagliato introdurre migliorie continue a cio' che si produce, rimanere competitivi, cercare di anticipare gli altri... eusa_doh.gif
Sei proprio sicuro che sono migliorie minime? a me pare piu' distante la III dalla seconda di quanto fosse la II dalla I, in quanto il motore e' molto diverso, il telaio e' diverso, gli strumenti sono diversi, le sospensioni sono diverse, le finiture sono diverse. Sulla III rimane solo il cardano posteriore, le luci, i comandi al manubrio, il serbatoio, i cerchioni e poco altro in comune.


Tra la prima e la seconda sono stati modificati telaio, pedane e posizioni di guida, è stata introdotta la sesta marcia, ABS e controllo di trazione. Tutto è soggettivo, ma penso che la I e la II siano due moto diverse, la III è un aggiornamento della II, ovviamente spero in meglio.

Detto questo, siamo sicuri che la rincorsa alla moda del momento sia la migliore strategia nel medio-lungo periodo? Quando finirà la moda delle cafè racer, o comunque si attenuerà, Guzzi si ritroverà con V7, V9 e la california e forse la griso.
Triumph oltre ad alimentare la moda delle cafè racer, continua a sfornare Tiger (800, 1200 e 1050) e Speed e Street Triple. Ducati oltre alla Scrambler, continua ad aggiornare le sue supersportive e sta tirando fuori la nuova Multistrada 950. E mi limito alle uniche due case paragonabili.
Guzzi aveva in casa due ottime moto, Stelvio e Norge, lasciate morire senza eredi.
 
15737056
15737056 Inviato: 3 Dic 2016 2:36
 

la politica dal punto di vista commerciale secondo me è abbastanza corretta, anche se mi sembra un tantino dispersiva, visto che appunto avevano apportato pesanti modifiche solo due anni fa ed in pratica tutto il lavoro fatto è stato per così dire 'perduto'.

Si ok, l'euro 4 era una scadenza improcrastinabile e di certo hanno in pentola altri progetti da qui ai prossimi 5 anni, ovvero quando la Guzzi compirà 100 anni e facendo parte del gruppo Piaggio, il sentimentalismo passa in secondo piano, quello che conta sono i numeri delle vendite.

Quello che però mi fa strano è che con quei 4 cv in più la moto non è più adatta per i neo patentati, a meno che non si depotenzi e probabilmente avrebbero fatto meglio a prendere e usare il motore 850 sia per il V7 che per il V9, rendendo disponibile un kit di depotenziamento (bastava ridurre la corsa dei pistoni credo) per portarla a 750 su richiesta, ma almeno sarebbe stata disponibile una moto un po' più performante e che si porta dietro un sacco di storia. (seppure ancora lontana dalla potenza del V7 originale)

Per Stelvio e Norge, così come per la Bellagio, è un vero peccato, ma sembra abbastanza chiaro che puntino più a soddisfare il mercato oltreoceano che quello italiano. (anche se, pure qui c'è un punto interrogativo, ovvero l'assistenza, non ci sono poi così tante officine Guzzi negli States)

Che poi, potrei capire la Bellagio che non ha riscosso (purtroppo) molto successo, ma la Stelvio mi sembra che come numeri di vendite fosse un ottimo progetto. Staremo a vedere cosa bolle in pentola, personalmente la versione III della V7 è molto più accattivante della II, sia per l'estetica del motore, che per le pedane, gli strumenti (tranne la Stone che con il monostrumento della V9 non mi piace) il telaio rinforzato e le sospensioni, ora non resta che sentire la 'voce' del piccolo euro4 quando sarà disponibile per la vendita...
 
15737116
15737116 Inviato: 3 Dic 2016 13:28
 
 
15737154
15737154 Inviato: 3 Dic 2016 14:32
 

rutilious ha scritto:

Quello che però mi fa strano è che con quei 4 cv in più la moto non è più adatta per i neo patentati, a meno che non si depotenzi e probabilmente avrebbero fatto meglio a prendere e usare il motore 850 sia per il V7 che per il V9, rendendo disponibile un kit di depotenziamento (bastava ridurre la corsa dei pistoni credo) per portarla a 750 su richiesta, ma almeno sarebbe stata disponibile una moto un po' più performante e che si porta dietro un sacco di storia. (seppure ancora lontana dalla potenza del V7 originale)


Si fa tutto via Software, non si cambiano pezzi per passare da una configurazione all' altra.
 
15738606
15738606 Inviato: 7 Dic 2016 4:52
 
 
15738668
15738668 Inviato: 7 Dic 2016 11:14
 
 
15739046
15739046 Inviato: 8 Dic 2016 1:41
 

Davieon ha scritto:
Finalmente i prezzi iniziano a essere allineati con la concorrenza. 0509_up.gif


Infatti, se non li ritoccano direi che sono molto interessanti...
 
15739050
15739050 Inviato: 8 Dic 2016 1:51
 

Dalle foto mi sembra "più moto" e meno "giocattolo", permettetemi il termine.

La differenza con la prima serie è di sostanza.
E di differenze ce ne sono parecchie anche con il V7II°.
 
15739679
15739679 Inviato: 9 Dic 2016 19:01
 

gippiguzzi ha scritto:
Dalle foto mi sembra "più moto" e meno "giocattolo", permettetemi il termine.

La differenza con la prima serie è di sostanza.


Cioè? Scusa, non ti capisco....
 
15739733
15739733 Inviato: 9 Dic 2016 21:19
 

Intendo dire che tra la prima serie e questa ci sono moltissime differenze.
Secondo me anche di "taglia".

O mi sbaglio ?

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15779228
15779228 Inviato: 15 Mar 2017 16:41
 

i primi vagiti del nuovo V7 III icon_biggrin.gif

Link a pagina di Youtube.com

Aspetto con ansia di vedere qualche review o test su strada, le moto sono già dai concessionari, anche se le centellinano, forse per via della bassa produzione.
 
15779264
15779264 Inviato: 15 Mar 2017 17:20
 

rutilious ha scritto:
i primi vagiti del nuovo V7 III icon_biggrin.gif

Link a pagina di Youtube.com

Aspetto con ansia di vedere qualche review o test su strada, le moto sono già dai concessionari, anche se le centellinano, forse per via della bassa produzione.


.........o magari perchè debbono ancora vendere molte V7 II.......... icon_wink.gif

Le ho viste vicine le due serie.
La III assomiglia più ad una V9, anche per dimensioni.
Ho notato parecchie differenze fra cui, la più significativa, lo spostamento della pompa freno davanti al pedale, come la V9 per intenderci.
Belli i coperchi delle teste che danno più "importanza" a tutto il propulsore.

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15779342
15779342 Inviato: 15 Mar 2017 19:46
 

in effetti lo 'smaltimento' della versione precedente potrebbe essere un problema, ma credo che siano in offerta ad una cospicua differenza di prezzo. Però su due concessionari che ho girato, uno aveva solo una V7III Special blu ed una Stone nera e l'altro proprio nulla perché sta aspettando che gliene inviino almeno un paio da mettere in esposizione, di V7II manco l'ombra, mentre pochi mesi fa ce ne stavano diverse.

Per parlare di cambiamenti, ce ne sono parecchi, teste e collettori in primis, il rinforzo del telaio all'anteriore, le pedane, la strumentazione del V9 con un nuovo contagiri in linea e grande come il tachimetro del V9, la piastra che li alloggia, gli ammortizzatori posteriori, il retro delle frecce finalmente nero anche sulla special, insomma, tante piccole cose che la fanno sembrare più imponente e da un certo punto di vista senz'altro più matura.
 
15858164
15858164 Inviato: 3 Ago 2017 18:03
Oggetto: Nuova V7 III: precauzioni per l'uso?
 

Nota automatica: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Lunedì o pochi giorni dopo dovrei ritirare la mia nuova V7 III stone, nuova.
È la prima volta che acquisto una moto nuova, avrei qualche dubbio/domanda:

1. ho letto qua e là nel forum che sulla V7 ci sono spesso problemi di specchietti spanati, svitati (non so se con la III il problema permanga). C'è qualcosa da fare, tipo dare una stretta subito, in modo da evitare il problema?

2. il primo tagliando dovrebbe essere dopo 1.000km, se non sbaglio. Durante questi chilometri devo stare attento a qualcosa? Non sono uno che corre, anzi, ma vorrei capire se è opportuno farla camminare a certe velocità oppure no, cose di questo tipo

3. altre cose importanti?

Grazie doppio_lamp_naked.gif
 
15858195
15858195 Inviato: 3 Ago 2017 20:04
 

Nessuna precauzione particolare..........non mettiamo il carro innanzi ai buoi..........

Aspettiamo invece le tue prime impressioni,
Quelle sì che valgono ! 0509_up.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
15861181
15861181 Inviato: 11 Ago 2017 19:40
 

Beh, stamattina ho ritirato la mia V7 III stone nera 0509_doppio_ok.gif

Premessa: fino ad ora ho guidato la mia fedele Vespa PX e una Honda 400 Four. Ma la honda non la prendevo da quasi 2 anni, insomma ero 2 anni senza guidare una moto. E prima l'avevo guidata per un annetto. Insomma, non sono un esperto icon_smile.gif

Ho fatto un giretto in zona, per le prime impressioni, e sono soddisfatto.
La posizione mi sembra comoda, sia delle braccia che delle pedane. Il peso non si fa sentire.
Per come ero abituato mi sembra un bolide, anche troppa potenza per i miei gusti rotfl.gif
Il cambio mi sembra fluido, la frizione è morbida. Qualche problemino nel trovare il folle, ma ci vorrà un po' di esercizio.

Sarò stupido io.. ma non riesco a inserire il bloccasterzo icon_rolleyes.gif

Comunque primissime impressioni positive.
 
15861285
15861285 Inviato: 12 Ago 2017 6:54
 

Dopo un 1500/2000 km si slega, la folle la riesci a trovare molto meglio e il motore diventa decisamente meno ruvido, oltre a consumare meno.
Il bloccasterzo è un po' rognoso ma basta premere un po' sulla chiave e va da solo.
Se hai bisogno di notizie/consigli chiedi (ti sei iscritto al Clan?)
 
15861293
15861293 Inviato: 12 Ago 2017 8:08
 

Ok, intanto la guido un po' e vediamo icon_smile.gif
Ora vediamo il clan icon_lol.gif
 
15861307
15861307 Inviato: 12 Ago 2017 9:56
 

Non so se sulla III è uguale, sulla II il bloccasterzo non è con sterzo ruotato completamente ma leggermente prima, quindi sterzi tutto a sinistra, e con la chiave che 'cerca' il blocco ruoti leggermente a destra.
Spero di essermi spiegato icon_smile.gif
 
15861400
15861400 Inviato: 12 Ago 2017 15:47
 

Alla fine ci sono riuscito. Diciamo che potrebbe essere più intuitivo, ma va bene cosìicon_smile.gif
Ieri ho notato che è entrato in funzione il controllo di trazione (o meglio: ho notato che ha lampeggiato la spia, ma non mi sono accorto di niente), spuntando su una rotonda con l'asfalto un po' sconnesso.
 
15864403
15864403 Inviato: 21 Ago 2017 15:33
Oggetto: Confort nuova guzzi v7 iii stone
 

<b>Nota automatica</b>: questo messaggio proviene dalla fusione di un altro topic.
______________

Salve a tutti, sono nuovo del forum e fresco doi patente moto.... ho acquistato una guzzi v7 iii stone, fatti in circa 2000 km in tre settimane, molti dei quali con passeggero. Il problema che ho è un dolore lombare dopo circa 30/40 km che mi dà alquanto fastidio😱... Premetto che sono alto 1,86 e peso circa 75 kg e che sono abbastanza allenato. Quali accorgimenti/modifiche posso attuare per avere una guida piû confort? Grazie
 
15864539
15864539 Inviato: 21 Ago 2017 22:16
Oggetto: Re: Confort nuova guzzi v7 iii stone
 

Calanche ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum e fresco doi patente moto.... ho acquistato una guzzi v7 iii stone, fatti in circa 2000 km in tre settimane, molti dei quali con passeggero. Il problema che ho è un dolore lombare dopo circa 30/40 km che mi dà alquanto fastidio😱... Premetto che sono alto 1,86 e peso circa 75 kg e che sono abbastanza allenato. Quali accorgimenti/modifiche posso attuare per avere una guida piû confort? Grazie


Prova con l'acquisto di una fascia lombare, aiuta di tanto.
 
15870073
15870073 Inviato: 4 Set 2017 11:02
 

arrubiu ha scritto:

Per come ero abituato mi sembra un bolide, anche troppa potenza per i miei gusti rotfl.gif


Tranquillo, passa icon_asd.gif
 
15870426
15870426 Inviato: 4 Set 2017 22:24
 

Grazie, faró ancora un pó di km per abituarmi!🤔. Volevo fare una domanda riguardo ai nuovi ammortizzatori kayaba della nuova v7 3 stone. Secondo voi sono migliori di quelli della v2? Il concessionario mi ha detto che nella versione v2 in molti hanno sostituiti gli ammortizzatori posteriori con gli aftermarket e che la guida e il confort sono migliorati e di molto...
 
15870432
15870432 Inviato: 4 Set 2017 22:41
 

Da quanto ho letto sono di tipo progressivo e quindi migliori della versione base, ma con un buon ohlins a gas vai sul sicuro. Però magari facci qualche km e una volta presa dimestichezza pensi a cambiarli.
 
15870614
15870614 Inviato: 5 Set 2017 11:12
 

Grazie per il consiglio, faró proprio così!
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 2 di 3
Vai a pagina Precedente  123  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Moto Guzzi

Forums ©