Leggi il Topic


[YZF 750 R] sempre a tre [cause e soluzioni]
14923813
14923813 Inviato: 8 Apr 2014 18:10
Oggetto: [YZF 750 R] sempre a tre [cause e soluzioni]
 



Abbiamo acquistato una YZF 750r del 1994 , ma dopo lunga e infruttuosa sosta da 2 "meccanici specializzati" e tante inutili spese..............abbiam deciso di ripararla noi!!! Ora..............puliti di nuovo e stavolta per bene i carburatori, provate con tester le bobine, sostituite le pipette non funzionanti, regolata per quanto possibile la carburazione, eseguito allineamento con vacuometro, controllata la compressione con manometro apposito...........................a freddo parte a quattro.........ma dopo poco addio sogni di gloria,...................a 3 ...............poi di nuovo a 4......poi a 3................poi a 4 (ma sempre per poco!). Non sappiamo più dove mettere mano..............................HELP!
 
14932076
14932076 Inviato: 14 Apr 2014 18:56
 

Ciao, io ho una yzf 750 sp del 93....
sarà una domanda stupida visto che hai sostituito le pipette (solo pipette o anche i cavi che portano alle bobine?): candele tutto ok?
 
14932364
14932364 Inviato: 14 Apr 2014 21:21
 

Le candele sono state la prima cosa......cambiate 3 volte, ma sempre a tre! Adesso dopo tutti gli interventi elencati và a 4 sempre ma solo dopo i 3000-3500 giri............
A breve proveremo a tornare su strada............e speriamo nell'additivo!!!
 
14932538
14932538 Inviato: 14 Apr 2014 22:33
 

più o meno hai lo stesso problema che ho io....a me più o meno fino a 2000 però.

Se hai pulito i carburatori ti consiglio di tirare via il serbatoio, svuotarlo e pulire sia la pompa sia da dentro il serbatoio (ma proprio infilando tutto il braccio dentro) ....non sai che esce!! icon_asd.gif Va a finire poi che tutta la ruggine ti cola dentro di nuovo....

....Hai regolato l'exup?
I collettori di aspirazione sono integri?
 
14933830
14933830 Inviato: 15 Apr 2014 15:59
 

Qual'è il cilindro che fa le bizze e non si accende? ho visto parecchie yamaha, compresa la mia, che hanno un inspiegabile tendenza all'imbrattamento della candela del cilindro 4 (il primo a dx stando in sella).
Le cause possono essere tante.... dalle candele taroccate cinesi marchiate denso/ngk (ce ne sono in giro più di quanto uno possa immaginare) ai problemi di tenuta delle valvole... passando per trafilamenti d'olio in camera di combustione o benzina che trafila dai carburatori.
Da me il problema dell'imbrattamento della candela era dovuto in parte al troppo olio nel motore che veniva espulso tramite lo sfiato del basamento collegato all'airbox (e quindi ributtato dentro i carburatori), ora tengo il livello olio a poco più della metà. Anche una carburazione del minimo eccessivamente grassa o un uso troppo prolungato in città causa problemi alle candele.
Comunque prima segui i controlli suggeriti da Ucoico

0510_saluto.gif
 
14934116
14934116 Inviato: 15 Apr 2014 18:29
 

....come si fa a capire qual'è il cilindro che al minimo non funge?

Vorrei provare ad invertire le bobine o al max le candele...
 
14934790
14934790 Inviato: 16 Apr 2014 8:17
 

ucoico ha scritto:
....come si fa a capire qual'è il cilindro che al minimo non funge?

Vorrei provare ad invertire le bobine o al max le candele...


E' molto semplice: accendi la moto e la lasci al minimo per 10-15 secondi, poi spegni e tocchi i collettori dello scarico.... se un cilindro non si sta accendendo correttamente sentirai il collettore corrispondente più freddo.
Il alternativa potresti anche usare una sonda termica di quelle che di solito fanno da corredo nei tester digitali.... poggi la sonda sui collettori e vedi se uno risulta palesemente più freddo degli altri.
0510_saluto.gif
 
14938297
14938297 Inviato: 18 Apr 2014 10:48
 

Grazie per la dritta.
Ho fatto esattamente come dici..ed effettivamente il primo collettore a sinistra rimane freddo.....almeno fino ai 1500/2000 giri...........controllo la candela altrimenti credo bisognerebbe rivedere di pareggiare i carburatori...

PS: Ho comprato un Tester, ma non ho la minima idea di come funzioni: Qualcuno da come utilizzarlo per verificare le pipette?
 
14941901
14941901 Inviato: 21 Apr 2014 21:43
 

Buonasera a tutti,
dunque, il serbatoio eusa_wall.gif è stato il primo problema ad essere stato sottovalutato da tutti questi "bravi meccanici" che si sono succeduti...........ora finalmente l'abbiamo pulito e trattato con power tank 0509_doppio_ok.gif ....oggi gran giorno, abbiamo montato la pompa originale nuova (che qualche "bravo meccanico" aveva sostituito con una esterna di ignota provenienza 0509_vergognati.gif ) e giro di prova...................ma niente! Ovvero la moto va a tre sotto i 3000/3500 giri..........comunque nonostante tutto fila come un razzo quando può 0509_up.gif ! Il cilindro incriminato è il primo..........da sopra il primo a sx.
Ora vorremmo provare a controllare i getti......magari qualche "bravo meccanico" ha sostituito quelli originali con qualcuno modificato...mah.
Le bobine le abbiamo controllate con il tester......tutto ok, magari però a caldo..........chissà!

L'ex up come si regola????????????? 0510_help.gif

doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif doppio_lamp_naked.gif
 
14942075
14942075 Inviato: 22 Apr 2014 6:34
 

Sicuro che con il vacuometro hai fatto il lavoro giusto ?

Comunque oltre a verificare le bobine si dovrebbe misurare che la resistenza interna alle pipette sia uguale su tutte e 4.....
......a tal proposito potresti spiegarmi come usare il Tester per verificare bobine e resistenza pipette? Grazie

Per verificare l'exup smonta il puntale e dietro l'aggancio del cavalletto noterai un coperchietto di alluminio avvitato da tre dadi ( misura 8mm icon_biggrin.gif) smonta....la valvola si apre in senso orario quando dai gas......
La forchetta deve essere allineata con il "pirulino" e si regola con motore spento ma quadro in On. I dadi per regolare il gioco sono sotto il serbatoio, lato destro.....li riconosci subito....

Se vuoi carica un video su come ti funziona la valvola.....
 
14942830
14942830 Inviato: 22 Apr 2014 14:49
 

Salve...... 0509_welcome.gif
X le bobine bisogna misurare 3 valori
1 -fra i due elettrodi dello spinotto
2 -fra gli estremi dei 2 fili che escono dalla bobina
3 -smontare le pipette e misurare la resistenza fra i 2 estremi
Stasera ti mando i valori che adesso sono al lavoro...................................... icon_rolleyes.gif

Sul lavoro del vacuometro speriamo di aver fatto un buon lavoro...............comunque abbiamo seguito il manuale passo passo................

Stasera come torno a casa controllo l'ex up......................... 0509_banana.gif
 
14943688
14943688 Inviato: 23 Apr 2014 7:57
 

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
14947982
14947982 Inviato: 26 Apr 2014 8:54
 

Grazie mille per le info....sono un po ignorante in materia icon_smile.gif

Quando dici:

1) "fra i due elettrodi dello spinotto"...che intendi?

2) "fra gli estremi dei 2 fili che escono dalla bobina".....Qui devo mettere cavo nero del tester nella pipetta 1 e cavo rosso nella pipetta 2?

3) "..smontare le pipette .." : le pipette si svitano o si tirano semplicemente? 0509_mitra.gif

Pardon.....ma sono mooooollltooo ignorante icon_smile.gif 0509_pernacchia.gif

...tu verificato l'exup?

Ps: Misà che è il caso di dare un occhiata anche al gioco valvole......tu lo hai fatto? Hai per caso i valori anche di quello? Grazie
 
14949064
14949064 Inviato: 27 Apr 2014 10:20
 

pazed ha scritto:
E' molto semplice: accendi la moto e la lasci al minimo per 10-15 secondi, poi spegni e tocchi i collettori dello scarico.... se un cilindro non si sta accendendo correttamente sentirai il collettore corrispondente più freddo.
Il alternativa potresti anche usare una sonda termica di quelle che di solito fanno da corredo nei tester digitali.... poggi la sonda sui collettori e vedi se uno risulta palesemente più freddo degli altri.
0510_saluto.gif

Io ho usato un termometro laser ormai si trovano a poco prezzo.
 
14949079
14949079 Inviato: 27 Apr 2014 10:34
Oggetto: uguale problema.
 

Sto seguendo il vostro post!!! Molto interessante l'anno scorso anche io ho preso una yzf 750 r ferma da anni..con 37000 km dopo avergli fatto diversi lavori, serbatoio arrugginito carburatori bloccati,pompa benzina bloccata , ammortizzatori ripristinati,ecc ecc....mi è rimasto lo stesso problema vostro.al minimo da freddo parte 4 appena sgasso un attimo va a 3 fino a 3/4000 giri poi su va benissimo...la uso solo 2 mesi all'anno visto che ho un altra moto.
Il prossimo passaggio proverò a rismontare il carburatore incriminato sperando sia il getto del minimo.
 
14949134
14949134 Inviato: 27 Apr 2014 11:25
 

Escludo che sia una questione di getti.....

o una questione di tensione o per secondo me bisognerebbe rivedere i risultati con il vacuometro .......

con tutti questi anni e Km potrebbe aiutare anche un occhiata al gioco valvole....

Inoltre voi avete ancora l'exup? Potreste verificare se mettendo il quadro in On vi fa un Check della valvola?
Grazie
 
14951292
14951292 Inviato: 28 Apr 2014 17:52
 

ucoico ha scritto:
Escludo che sia una questione di getti.....

o una questione di tensione o per secondo me bisognerebbe rivedere i risultati con il vacuometro .......

con tutti questi anni e Km potrebbe aiutare anche un occhiata al gioco valvole....

Inoltre voi avete ancora l'exup? Potreste verificare se mettendo il quadro in On vi fa un Check della valvola?
Grazie


Io la questione dei getti non la escluderei totalmente.... anche un altro ragazzo nella sezione r1/r6 aveva lo stesso problema ed ha risolto con una pulizia accurata dei getti del minimo.
A parte questo sono d'accordissimo con Ucoico..... dopo i controlli elettrici è assolutamente necessario verificare il gioco valvole e, al termine, eseguire l'allineamento delle farfalle con il vacuometro.
Il sul vecchio fzr 600 avevo avuto problemi di valvole, una si era proprio rovinata a causa del gioco valvole trascurato, e ora che ci ripenso (son passati 20 anni!) andava proprio a 3 cilindri e mi devastava le candele continuamente.....
 
14951341
14951341 Inviato: 28 Apr 2014 18:28
 

Io personalmente non sono in grado di farla.
so in cosa consiste teoricamente: verificare con uno spessimetro che ci sia il gioco giusto.
ma concretamente non ne "sarei" capace.. ..

....qualcuno potrebbe spiegare come arrivare alle valvole?
 
14951392
14951392 Inviato: 28 Apr 2014 19:02
 

Il controllo del gioco valvole come intervento non è particolarmente complicato... non l'ho mai fatto ma a casa ho un paio di motori e testate defunte della mia moto ed ho potuto toccare con mano le parti in questione. Alla fine basta togliere le candele e smontare il coperchio delle punterie per trovarsi davanti gli alberi a camme e tutto il comparto distribuzione. Dopo di che bisogna smontare il carter del pickup che sta davanti a quello della frizione.... li sotto si trova appunto il pickup con i riferimenti della messa in fase, bloccato con un dado all'albero motore. Con una chiave esagonale si fa ruotare l'albero motore per portare le valvole in posizione di tutto chiuso e a quel punto si infilano le lamelle delle spessimetro per misurare la distanza tra bicchierino della punteria ed eccentrico dell'asse a camme. L'operazione si ripete per tutti e 4 i cilindri.
La cosa complicata invece è la registrazione delle valvole.... se i valori rilevati sono fuori dalle specifiche bisogna smontare il tendicatena di distribuzione, sganciare la catena di distribuzione dalle corone degli assi a camme, smontare il castelletto che blocca gli assi a camme, sfilare gli assi a camme, sfilare con un apposito attrezzo i bicchierini delle valvole fuori tolleranza e sostituire i piattelli calibrati che si trovano all'interno dei bicchierini con dei nuovi piattelli di altezza adeguata (per recuperare il gioco valvole corretto). Come avrai intuito questa è un'operazione che richiede molta precisione e quindi è meglio farla fare da persone competenti!
 
14951408
14951408 Inviato: 28 Apr 2014 19:11
 

pazed ha scritto:
Il controllo del gioco valvole come intervento non è particolarmente complicato... non l'ho mai fatto ma a casa ho un paio di motori e testate defunte della mia moto ed ho potuto toccare con mano le parti in questione. Alla fine basta togliere le candele e smontare il coperchio delle punterie per trovarsi davanti gli alberi a camme e tutto il comparto distribuzione. Dopo di che bisogna smontare il carter del pickup che sta davanti a quello della frizione.... li sotto si trova appunto il pickup con i riferimenti della messa in fase, bloccato con un dado all'albero motore. Con una chiave esagonale si fa ruotare l'albero motore per portare le valvole in posizione di tutto chiuso e a quel punto si infilano le lamelle delle spessimetro per misurare la distanza tra bicchierino della punteria ed eccentrico dell'asse a camme. L'operazione si ripete per tutti e 4 i cilindri.
La cosa complicata invece è la registrazione delle valvole.... se i valori rilevati sono fuori dalle specifiche bisogna smontare il tendicatena di distribuzione, sganciare la catena di distribuzione dalle corone degli assi a camme, smontare il castelletto che blocca gli assi a camme, sfilare gli assi a camme, sfilare con un apposito attrezzo i bicchierini delle valvole fuori tolleranza e sostituire i piattelli calibrati che si trovano all'interno dei bicchierini con dei nuovi piattelli di altezza adeguata (per recuperare il gioco valvole corretto). Come avrai intuito questa è un'operazione che richiede molta precisione e quindi è meglio farla fare da persone competenti!


0510_help.gif

Decisamente non alla mia portata: non ci ho capito una mazza icon_rolleyes.gif
Ma non per colpa tua.....le mie conoscenze latitano icon_smile.gif
 
14965216
14965216 Inviato: 7 Mag 2014 21:03
 

Buonasera
Ma questo ex up in che modo sarebbe coinvolto nel fatto che la moto vada a 3 a regimi bassi ?
comunque il nostro funziona solo quando si apre il gas, mettendo su on nessun movimento !
X il momento la moto continua ad andare a 3 almeno fino a 2/3000 giri , ma dopo il cambio olio.........mooolto meglio ! Alla fine credo inevitabile controllo valvole!
 
14965569
14965569 Inviato: 8 Mag 2014 7:38
 

Il controllo valvole potrebbe rivelarsi importante. Ricordati di prendere le guarnizioni da sostituire quando si apre.
già che ci sei puoi settarle con i valori suggeriti sul Tune-up per incrementare un po....

l'exup effettivamente non rileva in questo caso perché il problema é "all'entrata" e non "in uscita"...

Ad ogni modo verificarne il corretto funzionamento non fa male...
per gli anni 93/94 non dovrebbe fare il check automatico. Per cui per vedere se funge ruotala a mano in senso orario fino ad aprirla tutta, accendi il quadro e vedi se ritorna in allineamento....dopodiché metti in moto ...si dovrebbe aprire leggermente...
 
15006172
15006172 Inviato: 5 Giu 2014 12:53
 

A breve l'operazione valvole si renderà necessaria , comunque adesso la moto è migliorata tantissimo , e quasi sempre a 4 cilindri , o meglio non si capisce perché ogni tanto vada a tre! Ma la cosa dura sempre meno!
Unico problema è come eliminare definitivamente il problema.
A lungo andare in questo modo sporca le candele e in 700/1000 km ti ritrovi a doverle pulire e/o cambiare !
L'additivo un po' ha funzionato...ma non è stato risolutivo .
Voi che ne pensate?
 
15007911
15007911 Inviato: 6 Giu 2014 15:37
 

ciao. La yzf ha le bobine che alimentano 2 candele. Una scocca scintilla calda, l'altra quella fredda. Di solito la piu' debole. Controlla con un misuratore di scintilla la efficienza. Lo puoi costruire con 2 chiodi che si guardano a 6 mm. Connettine uno alla pipa e uno al telaio. Isolali con del legno secco o del nylon. Pero ' controlla che la batteria sia ok. I carburatori sincronizzali ad orecchio, cioe' usa un tubo come stetoscopio. Quando fischiano uguale ci sei. Le valvole controllale con lo spessimetro. Se tutto ok allora passa a vedere i polverizzatori , i getti, ma soprattutto le altezze dei galleggianti. Tieni la moto dritta! la compressione magari dagli un occhio. Ciao. La mia aveva la batteria giu, ma anche una valvola bruciata. Ps usa il 20 50 come olio. Ciao
 
15008110
15008110 Inviato: 6 Giu 2014 18:08
 

Agos_vino ha scritto:
A breve l'operazione valvole si renderà necessaria , comunque adesso la moto è migliorata tantissimo , e quasi sempre a 4 cilindri , o meglio non si capisce perché ogni tanto vada a tre! Ma la cosa dura sempre meno!
Unico problema è come eliminare definitivamente il problema.
A lungo andare in questo modo sporca le candele e in 700/1000 km ti ritrovi a doverle pulire e/o cambiare !
L'additivo un po' ha funzionato...ma non è stato risolutivo .
Voi che ne pensate?


...io ho definitivamente risolto pulendo il circuito del minimo: moto perfetta!
 
15008808
15008808 Inviato: 7 Giu 2014 11:11
 

MI spiego meglio:

Avevo lavato a fondo il serbatoio e poi fatto sistemare i carburatori....
Dopo un po di nuovo a tre...ricambio le candele ma nulla (Ps: messo quelle senza resistore e mi trovo meglio)...

...Siamo andati ad aprire i carburatori e di nuovo zeppi di ruggine che cola dal serbatoio..ed infatti in neanche un mese si è ricreata ruggine a gogo.
Ho risolto facendo il trattamento di tankerite al serbatoio e ripulendo tutti i carburatori a fondo ( Andava a 3 perché il getto del minimo è il primo che si intasa).
Nell'occasione ho cambiato i getti del minimo.
 
15116636
15116636 Inviato: 7 Set 2014 17:54
 

ragazzi è il TPS!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
me lo ha detto un ingegnere yamaha...
infatti ho fatto la prova e il tachimetro mi segna 5000 giri=effettuare fasatura tps!!!!!

prova:
alzate serbatoio, accendete il quadro...staccate il connettore del tps, e segnalerà 10000 giri perché essendo staccato non lo trova.
lo riagganciate e vi segnalerà 5000=tps fuori fase.

10000=tps guasto
 
15117833
15117833 Inviato: 8 Set 2014 16:10
 

calvino ha scritto:
ragazzi è il TPS!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
me lo ha detto un ingegnere yamaha...
infatti ho fatto la prova e il tachimetro mi segna 5000 giri=effettuare fasatura tps!!!!!

prova:
alzate serbatoio, accendete il quadro...staccate il connettore del tps, e segnalerà 10000 giri perché essendo staccato non lo trova.
lo riagganciate e vi segnalerà 5000=tps fuori fase.

10000=tps guasto


Calvino ma ne sei proprio sicuro??? te l'ha detto il meccanico o l'hai letto sul manuale d'officina? perchè secondo me ti stai sbagliando... in quasi tutte le yamaha il codice 5000 rpm indica che il TPS sta funzionando correttamente e l'angolo di apertura delle farfalle è in tolleranza. Mi sembra strano che per l'Yzf 750 abbiano cambiato metodo di segnalazione......
 
15117920
15117920 Inviato: 8 Set 2014 17:00
 

Io ho una tabella ricevuta da un ingegnere interno Yamaha.
Su questa tabella vengano riportati degli errori di alcuni modelli.

Nella colonna appunto "fase tps" indica che viene indicata con 5000 giri.

Ma io mi sono chiesto.
Ciò vuol dire che la fase del tps é sballata e quindi deve essere messo in ffase oppure che il tps é a posto come dici tu?

Se a 5000 indica che il tps é a posto non ne capisco l utiliita.
Perché se tutto è a posto non bisogna segnalare nulla

Al contrario se il tps fosse fuori fase come verrebbe segnalato dal contagiri?
 
15117938
15117938 Inviato: 8 Set 2014 17:25
 

Fidati... se il contagiri ti segna 5000 vuol dire che il tuo TPS è perfetto.
In giro ho trovato questo, è in inglese ma conferma quello che sto dicendo (punto n.12):

immagini visibili ai soli utenti registrati

 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum YamahaForum Yamaha FZR, YZF750, Thunderace e Thundercat

Forums ©