Leggi il Topic


Indice del forumForum TecnicoCiclistica

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
help! revisione sospensioni
14864660
14864660 Inviato: 25 Feb 2014 13:01
Oggetto: help! revisione sospensioni
 



salve a tutti, come da titolo mi accingo a revisionare le sospensioni del mio gsx r 750 k8 con 30.000 km. all'attivo. siccome non ho velleita' pistaiole ma solo uso sportivo stradale volevo chiedere a voi maghi delle sospensioni se cambiando semplicemente l'olio forcelle (mettendo l'originale suzuki) e facendo revisionare il mono originale otterrei di nuovo i componenti all'antico splendore......p.s. le sospensioni originali da nuove mi andavano piu' che bene quindi non voglio spendere 10.000 euro per ohlins o simili......grazie a tutti per quelli che mi vorranno rispondere doppio_lamp.gif
 
14864680
14864680 Inviato: 25 Feb 2014 13:14
 

Certo.
Cambiano olio e paraoli la sospensione dovrebbe tornare come nuova.
Male che vada fai cambiare anche le boccole di scorrimento.
 
14864706
14864706 Inviato: 25 Feb 2014 13:29
 

Ciao.
Se non ti è troppo scomodo (firenze), contatta Giotek (usa la funzione cerca qui dentro).
Avrai sicuramente il risultato che cerchi ad un prezzo più che ragionevole! 0509_up.gif
 
14864857
14864857 Inviato: 25 Feb 2014 14:37
 

6thgear ha scritto:
Certo.
Cambiano olio e paraoli la sospensione dovrebbe tornare come nuova.
Male che vada fai cambiare anche le boccole di scorrimento.

grazie per il consiglio! e per il mono cosa suggerisci? (non lo sento messo male come le forcelle) eusa_think.gif
 
14864958
14864958 Inviato: 25 Feb 2014 15:31
 

Non sono sicuro che il mono originale sia revisionabile (almeno non nelle previsioni della casa madre).
Ad ogni modo c'è qualche officina che revisiona e all'occorrenza (ove possibile) modifica gli ammortizzatori originali.
 
14865219
14865219 Inviato: 25 Feb 2014 17:40
 

Il mono è revisionabile, dovrebbe essere il showa.
costa mediamente 150 euro ma non te lo consiglio.
considera che quel genere di sospensione (olio e azoto) già quando sei arrivato a 8000km viaggiavi solo sul precarico!! Ne hai fatti 30.000... Pensa un pò!!

cambialo con uno aftermarket, matris, mupo o chi vuoi tu, con meno di 1000 euro hai un mono serio che ti dura il doppio Dell originale.

per le forcelle ti basta farle aprire e una semplice revisione è più che sufficiente, le bpf sono tra le migliori.
 
14865319
14865319 Inviato: 25 Feb 2014 18:38
 

Seb93 ha scritto:
Il mono è revisionabile, dovrebbe essere il showa.
costa mediamente 150 euro ma non te lo consiglio.
considera che quel genere di sospensione (olio e azoto) già quando sei arrivato a 8000km viaggiavi solo sul precarico!! Ne hai fatti 30.000... Pensa un pò!!

cambialo con uno aftermarket, matris, mupo o chi vuoi tu, con meno di 1000 euro hai un mono serio che ti dura il doppio Dell originale.

per le forcelle ti basta farle aprire e una semplice revisione è più che sufficiente, le bpf sono tra le migliori.


ha scritto che le originali gli andavano bene e che non vuole spendere grandi cifre. in tal caso e' sufficiente una molto piu' economica revisione, avendo pero' cura di non aspettare cosi' tanto la prossima volta.
 
14865344
14865344 Inviato: 25 Feb 2014 18:52
 

phoenix78 ha scritto:
grazie per il consiglio! e per il mono cosa suggerisci? (non lo sento messo male come le forcelle) eusa_think.gif


Se parli con un sospensionista il mono ha un intervallo di revisione minore di quello delle forcelle.
Inoltre se non cerchi prestazioni particolari, una semplice revisione è più che sufficiente.
Le sospensioni torneranno come nuove e, visto che il degrado è stato lento nel tempo e che tu, di conseguenza, ti adattato e ora ritorneranno di colpo come nuove, la tua sensazione sarà tipo quella che si prova quando si montano le gomme nuove e cioè quella di essere su di una nuova motoretta.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
14865375
14865375 Inviato: 25 Feb 2014 19:11
 

Ha solo da guadagnarci con un mono nuovo!
ok non vuole spendere grandi cifre ma si parla di poche centinaia di euro un piu piuttosto che la revisione.

tutto va a considerazione di quanti km fa, altrimenti si ritrova a fare una revisione al mono ogni inverno!!
inoltre con un mono a posto ha un consumo migliore della gomma per non parlare del comfort.

questo è il mio consiglio ovviamente può leggerlo e fregarsene.
ma le cose van dette come stanno!!
 
14865400
14865400 Inviato: 25 Feb 2014 19:24
 

30x26 ha scritto:
ha scritto che le originali gli andavano bene e che non vuole spendere grandi cifre. in tal caso e' sufficiente una molto piu' economica revisione, avendo pero' cura di non aspettare cosi' tanto la prossima volta.

infatti non ho intenzione di spendere 1000 euro per un mono visto che faccio solo strada, il mio dubbio e' solo legato al fatto che un mono "revisionato" possa tornare come nuovo, ed eventualmente che componenti sostituire (anche se so che si dovrebbe aprire per vederci piu' chiaro) ma domando a voi perche' quando vai dai sospensionisti credono tutti che uno debba farci il ampionato SBK e cominciano a sparare cifre blu per componenti "che non mi servono" eusa_doh.gif
 
14865404
14865404 Inviato: 25 Feb 2014 19:25
 

Seb93 ha scritto:
Ha solo da guadagnarci con un mono nuovo!
ok non vuole spendere grandi cifre ma si parla di poche centinaia di euro un piu piuttosto che la revisione.

tutto va a considerazione di quanti km fa, altrimenti si ritrova a fare una revisione al mono ogni inverno!!
inoltre con un mono a posto ha un consumo migliore della gomma per non parlare del comfort.

questo è il mio consiglio ovviamente può leggerlo e fregarsene.
ma le cose van dette come stanno!!


Non capisco come mai debba fare una revisione ogni anno, una volta revisionato il mono ritornerà nelle stesse identiche condizioni in cui era da nuovo, motivo per cui farà gli stessi chilometri che ha fatto ora e che saranno più e meno gli stessi che farà con un mono nuovo.
Anzi a volte le sospensioni di qualità, tipo ohlins, tanto per fare un nome, hanno intervalli di revisione inferiori ad una sospensione mediocre.
Tutto questo ovviamente per un utilizzo stradale, come ben specificato l'autore del topic.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
14865410
14865410 Inviato: 25 Feb 2014 19:27
 

phoenix78 ha scritto:
infatti non ho intenzione di spendere 1000 euro per un mono visto che faccio solo strada, il mio dubbio e' solo legato al fatto che un mono "revisionato" possa tornare come nuovo, ed eventualmente che componenti sostituire (anche se so che si dovrebbe aprire per vederci piu' chiaro) ma domando a voi perche' quando vai dai sospensionisti credono tutti che uno debba farci il ampionato SBK e cominciano a sparare cifre blu per componenti "che non mi servono" eusa_doh.gif


Bè, allora cambia sospensionista o chiarisci bene che intendi solo revisionare le sospensioni originali.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
14865424
14865424 Inviato: 25 Feb 2014 19:32
 

biondob ha scritto:
Bè, allora cambia sospensionista o chiarisci bene che intendi solo revisionare le sospensioni originali.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif

si ma infatti faro' cosi', la mia domanda era se revisionando le sospensioni originali riuscivo a farle tornare come nuove icon_mrgreen.gif
 
14865436
14865436 Inviato: 25 Feb 2014 19:39
 

phoenix78 ha scritto:
infatti non ho intenzione di spendere 1000 euro per un mono visto che faccio solo strada, il mio dubbio e' solo legato al fatto che un mono "revisionato" possa tornare come nuovo, ed eventualmente che componenti sostituire (anche se so che si dovrebbe aprire per vederci piu' chiaro) ma domando a voi perche' quando vai dai sospensionisti credono tutti che uno debba farci il ampionato SBK e cominciano a sparare cifre blu per componenti "che non mi servono" eusa_doh.gif


torna al 95% dell'efficienza. gli aftermarket hanno prestazioni migliori e range di regolazione piu' ampi, hanno un loro senso ma non per quello che devi farci tu. revisiona tranquillo e poi misura il sag avendo cura di stare abbondante. su strada il sag serve ed aiuta.
 
14865443
14865443 Inviato: 25 Feb 2014 19:41
 

30x26 ha scritto:
torna al 95% dell'efficienza. gli aftermarket hanno prestazioni migliori e range di regolazione piu' ampi, hanno un loro senso ma non per quello che devi farci tu. revisiona tranquillo e poi misura il sag avendo cura di stare abbondante. su strada il sag serve ed aiuta.

0509_up.gif doppio_lamp.gif
 
14865460
14865460 Inviato: 25 Feb 2014 19:51
 

biondob ha scritto:
Non capisco come mai debba fare una revisione ogni anno, una volta revisionato il mono ritornerà nelle stesse identiche condizioni in cui era da nuovo, motivo per cui farà gli stessi chilometri che ha fatto ora e che saranno più e meno gli stessi che farà con un mono nuovo.
Anzi a volte le sospensioni di qualità, tipo ohlins, tanto per fare un nome, hanno intervalli di revisione inferiori ad una sospensione mediocre.
Tutto questo ovviamente per un utilizzo stradale, come ben specificato l'autore del topic.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif


dovresti fare una revisione all'anno se per esempio fai piu di 10000 km!! Perché viaggi sul precarico!!
gli afgermarket non dureranno MAI meno degli originali perché utilizzano un pistone separatore per dividere olio e azoto. Mentre lo showa mischia tutto e soprattutto d'estate ti va in emulsione.

gli aftermarket hanno una vita almeno doppia!!
per questo deve valutare il fatto a seconda dei km che si fanno.

phoenix78 ha scritto:
30x26 ha scritto:
ha scritto che le originali gli andavano bene e che non vuole spendere grandi cifre. in tal caso e' sufficiente una molto piu' economica revisione, avendo pero' cura di non aspettare cosi' tanto la prossima volta.

infatti non ho intenzione di spendere 1000 euro per un mono visto che faccio solo strada, il mio dubbio e' solo legato al fatto che un mono "revisionato" possa tornare come nuovo, ed eventualmente che componenti sostituire (anche se so che si dovrebbe aprire per vederci piu' chiaro) ma domando a voi perche' quando vai dai sospensionisti credono tutti che uno debba farci il ampionato SBK e cominciano a sparare cifre blu per componenti "che non mi servono" eusa_doh.gif


per revisionare il mono lo devi per forza di cosa aprire...

sono da comprendere i sospensionisti, devono vendere anche loro!!
 
14865501
14865501 Inviato: 25 Feb 2014 20:14
 

Questa moto ha un buon reparto sospensioni, è tutto revisionabile, il mono ha un corpo da 40mm. che lo rende un po' insufficiente solo nel caso di uso in pista mentre per la strada è ottimo, ci sono alte e basse velocità di regolazione in compressione sia al mono che alla forcella, regolazione del precarico molla e regolazione estensione, al mono si può ..volendo.. spessorare il perno superiore e modificare così l'interasse, credo che per delle dotazioni standard non si possa pretendere di più e sono comunque in linea con il rendimento di alcuni marchi after market.

***costi***

La revisione del mono comporta la sostituzione della boccola, della tenuta, dell'Oring, questo come dato fisso, poi si dovrà appurare le condizioni del tampone di fine corsa e del bladder, di solito con 30.000 km si sostituiscono anche loro, i costi di questi ricambi non sono proprio modestissimi, tenendo conto che a catalogo ricambi Suzuki non esistono e su altri percorsi costano all'incirca 60-70 euro per tutto il pacchetto, a cui si deve aggiungere l'olio ..una decina di euro.. e la manodopera.

Mentre per la forcella è indispensabile per ottenere un buon risultato, sostituire il gruppo tenute e boccola, ovviamente l'olio, il costo dei ricambi è superiore a 100 euro olio compreso a cui si deve poi aggiungere la manodopera.

Questo tanto per buttare giù 2 cifre precise senza sparare valutazioni a caso, farei comunque molta attenzione a preventivi troppo bassi, i ricambi ORIGINALI costano a tutti gli stessi soldi. icon_wink.gif
 
14865611
14865611 Inviato: 25 Feb 2014 21:05
 

Seb93 ha scritto:

gli afgermarket non dureranno MAI meno degli originali perché utilizzano un pistone separatore per dividere olio e azoto. Mentre lo showa mischia tutto e soprattutto d'estate ti va in emulsione.


il mono del gsxr non e' ad emulsione , la frequenza di manutenzione e' paragonabile a quella di un aftermarket.
 
14865622
14865622 Inviato: 25 Feb 2014 21:08
 

tech8 ha scritto:
Questa moto ha un buon reparto sospensioni, è tutto revisionabile, il mono ha un corpo da 40mm. che lo rende un po' insufficiente solo nel caso di uso in pista mentre per la strada è ottimo, ci sono alte e basse velocità di regolazione in compressione sia al mono che alla forcella, regolazione del precarico molla e regolazione estensione, al mono si può ..volendo.. spessorare il perno superiore e modificare così l'interasse, credo che per delle dotazioni standard non si possa pretendere di più e sono comunque in linea con il rendimento di alcuni marchi after market.

***costi***

La revisione del mono comporta la sostituzione della boccola, della tenuta, dell'Oring, questo come dato fisso, poi si dovrà appurare le condizioni del tampone di fine corsa e del bladder, di solito con 30.000 km si sostituiscono anche loro, i costi di questi ricambi non sono proprio modestissimi, tenendo conto che a catalogo ricambi Suzuki non esistono e su altri percorsi costano all'incirca 60-70 euro per tutto il pacchetto, a cui si deve aggiungere l'olio ..una decina di euro.. e la manodopera.

Mentre per la forcella è indispensabile per ottenere un buon risultato, sostituire il gruppo tenute e boccola, ovviamente l'olio, il costo dei ricambi è superiore a 100 euro olio compreso a cui si deve poi aggiungere la manodopera.

Questo tanto per buttare giù 2 cifre precise senza sparare valutazioni a caso, farei comunque molta attenzione a preventivi troppo bassi, i ricambi ORIGINALI costano a tutti gli stessi soldi. icon_wink.gif

grazie per la specificita' del tuo intervento icon_biggrin.gif comunque se le cifre su per giu' sono queste vanno piu' che bene, il mio non e' voler risparmiare ma non buttare via soldi perche' ripeto in pista ci sono andato e so che le sospensioni di serie del 90xcento delle moto in commercio non sono adatte ma per un uso sportivo stradale tipo passi e qualche sparata si. il mio dubbio era legato al fatto che non potessero ritornare come in origine ma mi avete rincuorato..... 0509_doppio_ok.gif
 
14865965
14865965 Inviato: 26 Feb 2014 6:33
 

30x26 ha scritto:
il mono del gsxr non e' ad emulsione , la frequenza di manutenzione e' paragonabile a quella di un aftermarket.


è un showa.

e showa non fa mono con separatore pneumatico.
 
14866649
14866649 Inviato: 26 Feb 2014 16:06
 

Seb93 ha scritto:

dovresti fare una revisione all'anno se per esempio fai piu di 10000 km!! Perché viaggi sul precarico!!
gli afgermarket non dureranno MAI meno degli originali perché utilizzano un pistone separatore per dividere olio e azoto. Mentre lo showa mischia tutto e soprattutto d'estate ti va in emulsione.

gli aftermarket hanno una vita almeno doppia!!
per questo deve valutare il fatto a seconda dei km che si fanno


Se si utilizza la moto solo per strada con il mono originale, nuovo o revisionato che sia, si fan ben più di 10000 km prima di necessitare di manutenzione.

Per i mono aftermarket potrà anche essere, ma ci sono forcelle aftermarket, di eccelsa qualità, che hanno bisogno di essere revisionate più di frequente di quelle di serie.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
14866844
14866844 Inviato: 26 Feb 2014 17:48
 

biondob ha scritto:
Se si utilizza la moto solo per strada con il mono originale, nuovo o revisionato che sia, si fan ben più di 10000 km prima di necessitare di manutenzione.

Per i mono aftermarket potrà anche essere, ma ci sono forcelle aftermarket, di eccelsa qualità, che hanno bisogno di essere revisionate più di frequente di quelle di serie.


doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif


fai piu di 10000 km perché non ti accorci del decadimento, che è costante nel tempo e ci si abitua Man mano che muore.
ma vado a ripetere che un bladder normale emulsiona come niente. Soprattutto con caldo.

le forcelle non so e non mi esprimo.
 
14866866
14866866 Inviato: 26 Feb 2014 18:06
 

Seb93 ha scritto:
fai piu di 10000 km perché non ti accorci del decadimento, che è costante nel tempo e ci si abitua Man mano che muore.

questo è +/- vero...

Seb93 ha scritto:
ma vado a ripetere che un bladder normale emulsiona come niente. Soprattutto con caldo.

le forcelle non so e non mi esprimo.


perché un bladder emulsiona?
 
14866910
14866910 Inviato: 26 Feb 2014 18:37
 

Si mischia l'azoto con l'olio
 
14866963
14866963 Inviato: 26 Feb 2014 19:08
 

E' impossibile, salvo che si rompa il bladder.
 
14867041
14867041 Inviato: 26 Feb 2014 19:56
 

Seb93 ha scritto:
fai piu di 10000 km perché non ti accorci del decadimento, che è costante nel tempo e ci si abitua Man mano che muore.
ma vado a ripetere che un bladder normale emulsiona come niente. Soprattutto con caldo.

le forcelle non so e non mi esprimo.


Quindi se è vero che dopo appena 8000 km viaggi solo sul precarico e che il decadimento è costate vuol dire che dopo 2000 km ho già perso il 25% dell'efficienza del mono e ne ho persa la metà dopo soli 4000.
Ragion per cui per avere un mono in buone condizioni lo dovrei revisionare al massimo ogni 3000 km.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif
 
14867078
14867078 Inviato: 26 Feb 2014 20:14
 

tech8 ha scritto:
E' impossibile, salvo che si rompa il bladder.


oh mocché... E allora a che serve la revisione se non ha sostituire olio e ripompare azoto a 11/12 bar??


biondob ha scritto:
Seb93 ha scritto:
fai piu di 10000 km perché non ti accorci del decadimento, che è costante nel tempo e ci si abitua Man mano che muore.
ma vado a ripetere che un bladder normale emulsiona come niente. Soprattutto con caldo.

le forcelle non so e non mi esprimo.


Quindi se è vero che dopo appena 8000 km viaggi solo sul precarico e che il decadimento è costate vuol dire che dopo 2000 km ho già perso il 25% dell'efficienza del mono e ne ho persa la metà dopo soli 4000.
Ragion per cui per avere un mono in buone condizioni lo dovrei revisionare al massimo ogni 3000 km.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif


certo.
il mono showa viene usato nelle competizioni vista la semplicità dei componenti e appunto la facile revisione.
il fatto è che nelle competizioni fanno una revisione ogni gran premio, se non addirittura dal sabato alla domenica...
vengono dotate del showa anche le moto di serie sportive proprio per le sue doti sportive, ma anche perché costa pochissimo hai costruttori vista la facilita di costruzione.
diversa e piu semplice rispetto a tutti gli aftermarket.
 
14867282
14867282 Inviato: 26 Feb 2014 22:31
 

Seb93 ha scritto:
tech8 ha scritto:
E' impossibile, salvo che si rompa il bladder.


oh mocché... E allora a che serve la revisione se non ha sostituire olio e ripompare azoto a 11/12 bar??


biondob ha scritto:
Seb93 ha scritto:
fai piu di 10000 km perché non ti accorci del decadimento, che è costante nel tempo e ci si abitua Man mano che muore.
ma vado a ripetere che un bladder normale emulsiona come niente. Soprattutto con caldo.

le forcelle non so e non mi esprimo.


Quindi se è vero che dopo appena 8000 km viaggi solo sul precarico e che il decadimento è costate vuol dire che dopo 2000 km ho già perso il 25% dell'efficienza del mono e ne ho persa la metà dopo soli 4000.
Ragion per cui per avere un mono in buone condizioni lo dovrei revisionare al massimo ogni 3000 km.

doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif doppio_lamp.gif


certo.
il mono showa viene usato nelle competizioni vista la semplicità dei componenti e appunto la facile revisione.
il fatto è che nelle competizioni fanno una revisione ogni gran premio, se non addirittura dal sabato alla domenica...
vengono dotate del showa anche le moto di serie sportive proprio per le sue doti sportive, ma anche perché costa pochissimo hai costruttori vista la facilita di costruzione.
diversa e piu semplice rispetto a tutti gli aftermarket.


stai solo facendo della chiacchiera da bar, riguardo al bladder-azoto-olio è evidente che non hai la più pallida idea del reale funzionamento, mentre sull'uso agonistico dello Showa per le sua semplicità e facile revisione direi idem come sopra. icon_asd.gif
 
14867459
14867459 Inviato: 27 Feb 2014 6:55
 

tech8 ha scritto:
stai solo facendo della chiacchiera da bar, riguardo al bladder-azoto-olio è evidente che non hai la più pallida idea del reale funzionamento, mentre sull'uso agonistico dello Showa per le sua semplicità e facile revisione direi idem come sopra. icon_asd.gif


so quello che dico e so do avere ragione.
tu fai delle chiacchiere volendo solo far vedere agli altri di meritarti le stelline colorate, e gli altri ti danno retta!

questo è un articolo di un altro forum scritto da un sospensioni sta esperto, se non si vedono le immagini è colpa del mio cellulare.

Salve gente
Spesso in officina mi trovo a dover "convincere" i miei clienti a revisionare il mono originale della loro sportiva.
Nessuno crede che un ammortizzatore originale dopo anche solo 7000-8000 km possa ridursi in questo stato e perdere così tanto delle sue caratteristiche.
Il fatto è che spesso si compra la moto nuova e nel tempo necessario a fare conoscenza con la nostra nuova cavalcatura l'ammortizzatore decade pesantemente. Non ce se ne accorge perchè il decadimento è costante e ci si fà l'abitudine.

Prima una rapida spiegazione di come funzione a grandi linee un mono:
Quando l'ammortizzatore si comprime, lo stelo che entra nel corpo (niente ironie!) occupa un certo volume, questo fa si che l'olio venga spinto, attraversando il registro della compressione, dentro il serbatoio esterno dell'ammortizzatore.
All'interno di questo serbatoio c'è una sorta di palloncino di gomma, bladder, gonfiato a 12 bar di azoto che si comprime per far posto all'olio in arrivo.
Quando l'ammortizzatore si stende il bladder rispinge l'olio nel corpo dell'ammortizzatore.
Che succede col passare dei kilometri?
L'ammortizzatore lavora a circa 70°C questa temperatura, i rapidi movimenti continui di compressione-estensione e i 12 bar di pressione, fanno si che il bladder non si impermeabile all'azoto. Di conseguenza bollicina dopo bollicina l'azoto filtra dal bladder nell'olio dell'ammortizzatore facendo si che le caratteristiche di smorazamento idraulico vengano sempre meno. Un pò come quando c'è aria nell'impianto frenante, alla fine l'effetto è che del nostro mono funziona solo la molla. Quindi ondeggiamenti nei curvoni veloci, risposte secche sulle buche e scarso grip.

Partendo da questo ecco a voi quello che c'è dentro [u]tutti[u] gli ammortizzatori originali delle moto sportive stradali dopo un pò di strada.
La moto in questione è un CBR600RR del 2005 con 12000Km.

Si comincia smontando la molla
Immagine

poi si toglie il fondello dellammrtizzatore dove c'è il parapolvere
Immagine

Si estrae lo stelo dell'ammortizzatore con il pistone
Immagine

ed ecco a voi quello che c'è dentro
Immagine
Immagine]

Incredibile vero?
eppure questo è proprio quello che succede.

Adesso si passa all'estrazione del bladder
Immagine
Immagine
anche lui bello pieno di schiuma

e questo è il corpo smontato
Immagine

Si smonta e si revisiona il pistone con i suoi pacchi lamellari
Immagine
Sotto la compressione e sopra il ritorno

Dopodichè si rimonta il tutto e si collega ad una vacumpump, questa sorta di autoclave fa il vuoto pneumatico dentro l'ammortizzatore
Immagine
dopodichè spara dentro l'olio.
A questo punto si rigonfia il bladder
Immagine
Immagine

Si rimonta la molla e fine dei giochi.

Ulteriori considerazioni:
Perchè usare il bladder?
Oltre alla maggior semplicità costruttiva il bladder ha il vantaggio che non nessun attrito nel passaggio dell'olio.
Le sospensioni showa usate in SBK e Motogp hanno il bladder, ma vengono revisionate ogni week-end
Cosa fà Ohlins?
Ohlins invece del bladder utilizza un pistone separatore, immaginate un pistone che separa l'olio dal gas.
Quando arriva l'olio il pistone si fa indietro e poi il gas lo spinge avanti in estensione. A questo punto è evidente che l'attrito tra il pistone e le pareti del serbatoio debba essere minimo altrimenti inlfuenzerebbe il funzionamento.
Questo è reso possibile da costose rettifice all'interno del serbatoio esterno e sulle pareti del pistone
 
14867488
14867488 Inviato: 27 Feb 2014 7:57
 

quindi tutta la tua conoscenza deriva da questo articolo pubblicato "da non si sa chi" su un altro forum... ok allora stiamo a posto eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif 0509_si_picchiano.gif

p.s. adesso ho poco tempo, può darsi che più tardi metta le foto del bladder per capire di cosa stiamo parlando.

pp.ss. ho trovato la fonte dell'articolo citato sopra da seb93: Link a pagina di Ninja-italia.it ...lamelle con la ruggine eusa_wall.gif eusa_wall.gif eusa_wall.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum TecnicoCiclistica

Forums ©