Leggi il Topic


Indice del forumForum Tecnico

   

Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo
 
Sincronizzazione Carburatori ZZR1200 [metodo generale]
12450918
12450918 Inviato: 23 Set 2011 8:51
Oggetto: Sincronizzazione Carburatori ZZR1200 [metodo generale]
 



Un piccolo report ...
Il tutto nasce quando il minimo della motona comincia a non essere regolare
Passo a salutare il mio amico conce il quale mi dice ''devi sincronizzare i carburatori''

detto fatto mi imbarco in questa impresa

Materiale necessario:
- 2 o 4 vacuometri a bagno di glicerina (serve a smorzare le vibrazioni)
- qualche metro di tubo in gomma da 6mm
- raccorderia per collegare i vacuometri al tubo in gomma
- rubinettini per intercettare i vacuometri quando si accende il motore (altrimenti prendono una botta e rischi di stararli)

immagini visibili ai soli utenti registrati


Ecco il trespolo costruito con i 4 manometri. Gli attacchi ai tubi di gomma rimangono nascosti dietro in questa foto
Fate attenzione nel montaggio e usate un buon teflon sui filetti dei raccordi in modo da non aver perdite
Meglio se avete della pasta sigillante anaerobica ...

La procedura per l'operazione secondo manuale officina della mia motona:

- posizionare la moto sul cavalletto centrale
- accendere il motore e farlo scaldare lentamente
- controllare il minimo
- spegnere il motore
- smontare serbatoio e sistema filtro aria (filtro e box)
- collegare un serbatoio ausiliario
- scollegare i tubi ''vacuum'' dai carburatori
- collegare i vacuometri e verificare che la differenza tra i valori misurati non siano maggiori di 2.7kPa

Se i valori non dovessero essere corretti
- collegare i vacuometri sui carburatori dei cilindri 3 e 4 e regolare la vite di bilanciamento
- collegare i vacuometri sui carburatori dei cilindri 1 e 2 e regolare la vite di bilanciamento
- collegare i vacuometri sui carburatori dei cilindri 2 e 3 e regolare la vite di bilanciamento
nota ... la vite tra i carburatori 2 e 3 regola il bilanciamento delle coppie

immagini visibili ai soli utenti registrati



Nella fotina sopra evidenziate i registri per il bilanciamento

Dopo ogni bilanciamento aprire il gas un paio di volte per verificare che le misure siano corrette

Rimontare il tutto

Fatto .... sembrava peggio ma alla fine e' semplice se hai tutto l'occorrente

il minimo e' ''diverso'' ora
avevo il 2 e il 3 con una depressione molto piu' alta rispetto all'1 e 4
ora sono tutti e 4 alla stessa depressione (ho i carburatori depressi 0510_help.gif )

in sintesi le operazioni
- smontato serbatoio (che gia' da solo ti prende una buona mezzora)
- smontato coperchio filtro, filtro e il resto della scatola filtro
- controllate le candele (erano quasi piu' belle delle nuove e quindi le ho rimontate, distanza elettrodi come da manuale 0.75 - 0.80)
- scollegati i due tubetti collegati ai carburatori 1 e 4 e alla ''vacuum swithc valve'' (sapessi a che serve ... )
- tolti i tappini sulle prese vacuum dei carburatori 2 e 3
- collegati i 4 tubi ai 4 vacuometri
- montato imbutino sul tubo della benza e ... messo il figlio (Simo) a riempire l'imbuto di tanto in tanto

A motore caldo ho regolato i carburatori 3 e 4
Girando l'apposito registro si ''scarica'' uno e si ''carica'' l'altro
tra una taratura e l'altra qualche colpetto di gas per vedere che i valori rimangano stabili quando il motore torna al minimo

Stessa operazione per i carburatori 1 e 2

infine completata l'operazione bilanciando i carburatori 1e 2 con 3 e 4
Muovendo il registro in mezzo ai carburatori 2 e 3 infatti si caricano o si scaricano a coppie

Qualche colpetto di gas e ... e' finita la benza
I carburatori sono a posto e i valori stabili
Minimo molto piu' regolare di prima!!!!

Sostituito il filtro aria con uno nuovo e rimontato il tutto

Ho qualche fotina ma si vede poco, provo a postarle lo stesso
Gli attacchi dei tubini sui carburatori per la taratura sono scomodissimi da raggiungere, infatti sono tra il carburatore e il cilindro
Rimontarli con i cilindri caldi e' stata goduria pura!!!

Qualche immagine? bhe scusate ... poche ... ma il distrarsi facendo questi lavori rischi di far danni (tipo dimenticare un cacciavite o il bulloncino che ti avanza a moto rimontata)

smontato tutto il sistema filtro aria

immagini visibili ai soli utenti registrati



Imbuto collegato al tubo della benza e il mio fiolo che lo riempi ogni tanto
Conviene essere in 2 per questo lavoro

immagini visibili ai soli utenti registrati



Carburatori tarati, ora i manometri segnano tutti lo stesso valore

immagini visibili ai soli utenti registrati



Rimontando il filtro aria ho chiuso i carburatori con degli stracci in modo che la solita vite bastarda nn ci cada dentro

immagini visibili ai soli utenti registrati



(per espandere le foto cliccarci sopra)

Questo e' quanto
stessa procedura per qualunque moto a carburatori icon_wink.gif

Buon lavoro

Ciauz
doppio_lamp.gif
 
12451019
12451019 Inviato: 23 Set 2011 9:09
 

Ottimo lavoro Alex 0509_up.gif ..... adesso sei pronto per la stagione icon_biggrin.gif
Comunque cicciolo guarda che siamo nell'era del digitale anche se mi sarei aspettato vista l'età giurassica che ti ritrovi quelli con colonnina a mercurio icon_asd.gif
 
12451088
12451088 Inviato: 23 Set 2011 9:25
 

mi sembravano piu' comodi i manometrozzoli ...

poi come sai adoro i carburatori anche se so che l'iniezione e' meglio e bla bla bla

solo che con i carburatori ... la spia FI non compare mai 0509_si_picchiano.gif
 
12451764
12451764 Inviato: 23 Set 2011 11:39
 

dimenticavo info importante:

al posto dei vacuometri in molti usano le colonnine ad acqua

Queste sono fatte con dei tubicini ad U come in foto

immagini visibili ai soli utenti registrati


(rubata a starman882 che spero non me ne voglia)

attenzione ... se il tubo non e' della lunghezza giusta si rischia che il motore si risucchi l'acqua con risultati catastrofici

io consiglio di comprare i vacuometri tipo i miei o le colonnine a mercurio in commercio costruite proprio per questo tipo di lavori

aribuon lavoro a coloro che amano i carburatori come li amo io 0509_up.gif

ciauz
doppio_lamp.gif
 
12452192
12452192 Inviato: 23 Set 2011 13:11
 

unodi40 ha scritto:
dimenticavo info importante:

al posto dei vacuometri in molti usano le colonnine ad acqua

Queste sono fatte con dei tubicini ad U come in foto

Immagine: Link a pagina di Img23.imageshack.us
(rubata a starman882 che spero non me ne voglia)

attenzione ... se il tubo non e' della lunghezza giusta si rischia che il motore si risucchi l'acqua con risultati catastrofici

io consiglio di comprare i vacuometri tipo i miei o le colonnine a mercurio in commercio costruite proprio per questo tipo di lavori

aribuon lavoro a coloro che amano i carburatori come li amo io 0509_up.gif

ciauz
doppio_lamp.gif


Il mercurio è bandito definitivamente dagli strumenti.
L'alternativa è rappresentata dagli strumenti digitali. icon_wink.gif
 
12452249
12452249 Inviato: 23 Set 2011 13:22
 

si vero per il mercurio Alfio ( 0510_abbraccio.gif ) ma ... lo strumento a colonnine e' attualmente in commercio ed il costo e' assolutamente alla nostra portata di mano (tra le 70 e le 100 euro)

Il costo degli strumenti digitali e la loro conservazione/manutenzione non e' conveniente
(tipo ... dimentichi dentro le mitiche pilette e lo butti ...)
 
12452263
12452263 Inviato: 23 Set 2011 13:26
 

unodi40 ha scritto:
si vero per il mercurio Alfio ( 0510_abbraccio.gif ) ma ... lo strumento a colonnine e' attualmente in commercio ed il costo e' assolutamente alla nostra portata di mano (tra le 70 e le 100 euro)

Il costo degli strumenti digitali e la loro conservazione/manutenzione non e' conveniente
(tipo ... dimentichi dentro le mitiche pilette e lo butti ...)


Al di la che si possa trovare ancora qualche rimasuglio in commercio ( credo che proprio da quest'anno non si possano più produrre ma con questo non so se commercializzare ) volevo far leva sullo spirito ambientalista icon_mrgreen.gif
Dalla loro gli strumenti digitali hanno l'alto grado di precisione.
Già portato in giro la bimba ?
Prime impressioni ?
 
12452308
12452308 Inviato: 23 Set 2011 13:37
 

fatto il girello dell'isolato ... sembra una moto nuova!!!

mi sa che l'operazione verra' ripetuta spesso ... tipo a ogni tagliando
alla fine ci vogliono pochi minuti 0509_up.gif
 
12452345
12452345 Inviato: 23 Set 2011 13:43
 

questo in particolare lo trovi intorno agli 80 euri

immagini visibili ai soli utenti registrati


e' di marca conosciuta ed e' efficente (ha gia gli orifizi per smorzare le oscillazioni)

io me lo so costruito per il gusto di farlo icon_redface.gif
 
12454602
12454602 Inviato: 23 Set 2011 20:13
 

Ottimo lavoro Ale!
La cosa scomoda è appunto alimentare la moto intanto che si "opera", dato che spesso il serbatoio "s'ha da levare". Avevo pensato anche ad una sorta di "flebo" fatta con un flacone, da appendere da qualche parte. Vedrò quando lo farò sulla mia (sì, anche i corpi farfallati vanno sincronizzati).
 
12457511
12457511 Inviato: 24 Set 2011 17:43
 

Oggi ho testato la motina ... soli 400km
E' come avesso il motore nuovo
Lavoretto che ripetero' ogni 12.000km quando smonto il blocco filtro per il controllo delle candele

Paolo buon lavoro icon_wink.gif nb se hai bisogno ti presto i vacuometri 0509_up.gif
 
12457812
12457812 Inviato: 24 Set 2011 18:49
 

unodi40 ha scritto:
nb se hai bisogno ti presto i vacuometri 0509_up.gif


Grazie, ma stavo pensando ad un acquisto "inquinante" icon_asd.gif ... Tanto nella mia vita motociclistica lo rifarò di sicuro varie volte.
 
12475140
12475140 Inviato: 28 Set 2011 11:15
 

Ma come possono andare fuori taratura le aperture delle valvole a farfalla???
Me lo sono sempre chiesto!

Se non sbaglio il collegamento tra i vari carb sono ben fssati da dado e controdado, o un sistema simile, quindi le vibrazioni non li starano.
Le farfalle si modificano? Si consumano?
Mah....

Io ho sempre pensato che fosse una trovata per far incassare più soldi ai meccanici, ma in realtà fosse impossibile che si starassero.
Ora pero' tu mi dici che erano fuori.
Ma sai che ancora adesso faccio fatica a crederci? Magari la depressione diversa era dovuta a una divesa apertura della valvola di aspirazione, o a delle perdite nel manicotto di gomma.... ( tie.gif icon_xd_2.gif ) non odiarmi icon_asd.gif .

Insomma, perche' mai dovrà modificarsi l'uguaglianza di apertura delle valvole a farfalla?


Doc
 
12478158
12478158 Inviato: 28 Set 2011 20:09
 

Doc74 ha scritto:
Ma come possono andare fuori taratura le aperture delle valvole a farfalla???


Non sono le valvole a cambiare posizione, ma è il motore che cambia, perchè col funzionamento i vari cilindri hanno usure e depositi carboniosi diversi e quindi, a parità di apertura delle farfalle, la depressione creata da ogni cilindro si differenzia. Da lì la necessità di ritarare, vero anche nei motori ad iniezione dove il collegamento fra manopola del gas e farfalle è meccanico.
 
12479458
12479458 Inviato: 29 Set 2011 8:04
 

PaoloG ha scritto:

Non sono le valvole a cambiare posizione, ma è il motore che cambia, perchè col funzionamento i vari cilindri hanno usure e depositi carboniosi diversi e quindi, a parità di


Grande!
Senti, ti intendi anche di frizioni in bagno d'olio?
Ho la mia kawa VN800 che mi fa rumori... vabbè apro una nuova discussione.


Doc
 
12479573
12479573 Inviato: 29 Set 2011 8:36
 

io posso confermare che:
1) la sincronizzazione non era stata fatta negli ultimi 15.000 km
2) negli ultimi tempi il minimo era irregolare e la moto ''vibrava'' soprattutto intorno ai 5000 giri
3) tendeva a strappare con le marce basse

dopo aver sincronizzato i carburatori questi problemi si sono magicamente risolti

non so se siano dicerie dei meccanici ma questa e' la mia esperienza

Sul manuale officina si consiglia la sincronizzazione ogni 12000 km ... e visto che
- alla stessa scadenza occorre comunque smontare filtro aria etc per manutenzioni e verifiche
- la sincronizzazione e' un lavoro di 15 minuti ...

perche' non farla?
ciauz Doc 0510_saluto.gif
 
13317955
13317955 Inviato: 5 Mag 2012 21:04
Oggetto: allineamento corpo farfallato
 

posso chiedere se la stessa procedura può essere utilizzata anche per una bmw k1100 lt del 92.
grazie 1000 icon_rolleyes.gif icon_exclaim.gif icon_rolleyes.gif
 
13318054
13318054 Inviato: 5 Mag 2012 21:37
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

novello2 ha scritto:
posso chiedere se la stessa procedura può essere utilizzata anche per una bmw k1100 lt del 92.
grazie 1000 icon_rolleyes.gif icon_exclaim.gif icon_rolleyes.gif


tanto che passo di qua mi permetto di rispondere.
se la tua moto ha i carburatori, purchè si tratti di carburatori a depressione, questa è la procedura da adottare.
in ogni caso la tua moto, se non sbaglio, è alimentata ad iniezione, quindi non ne hai necessità.
 
13319665
13319665 Inviato: 6 Mag 2012 14:14
 

per ignoranza sono state toccate le viti di regolazione delle farfalle,volevo chiederVI se è possibile regolare il corpo farfallato senza mandarlo alla casa madre.....
parlo sempre della k1100.

grazie,ciao icon_redface.gif
 
13321814
13321814 Inviato: 7 Mag 2012 7:56
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

Ugo51 ha scritto:

se la tua moto ha i carburatori, purchè si tratti di carburatori a depressione, questa è la procedura da adottare.
in ogni caso la tua moto, se non sbaglio, è alimentata ad iniezione, quindi non ne hai necessità.


Anche l'iniezione elettronica ha le valvole a farfalla.
A rigor di LOGICA (solo per deduzione logica, non perche' io lo sappia... anzi, sarei curioso) in tutti i carburatori (e ci metterei pure l'iniezione) si forma una depressione tra la valvola a farfalla e l'ingresso del cilindro, quando la farfalla è chiusa.
Esistono invece i serbatoi della benzina che NON sfruttano la depressione.

Magari sbaglio.

Doc
 
13321827
13321827 Inviato: 7 Mag 2012 8:02
 

novello2 ha scritto:
per ignoranza sono state toccate le viti di regolazione delle farfalle,volevo chiederVI se è possibile regolare il corpo farfallato senza mandarlo alla casa madre.....
parlo sempre della k1100.

grazie,ciao icon_redface.gif


Il problema è sempre lo stesso: volendo (e avendo l'attrezzatura) si puo' fare.
In passato avevo pure letto di uno che si era auto costruito i vacuometri con delle siringhe con dentro delle molle...... icon_rolleyes.gif

Ma devi avere la malizia/manualità.
E' un lavoro che ,grazie alla posizione dei cilndri nella bmw, non richiede granchè di tempo in manod'opera. E pezzi da cambiare non ce ne sono.
Quanto può costare da un meccanico?

Doc
 
13321943
13321943 Inviato: 7 Mag 2012 8:45
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

Doc74 ha scritto:


Anche l'iniezione elettronica ha le valvole a farfalla.
A rigor di LOGICA (solo per deduzione logica, non perche' io lo sappia... anzi, sarei curioso) in tutti i carburatori (e ci metterei pure l'iniezione) si forma una depressione tra la valvola a farfalla e l'ingresso del cilindro, quando la farfalla è chiusa.
Esistono invece i serbatoi della benzina che NON sfruttano la depressione.

Magari sbaglio.

Doc


secondo me fai un po' di confusione.
la depressione che si forma nel serbatoio non è connessa a quella dei carburatori.

si, è poi vero che in tutti i carburatori si forma una depressione, (quando l'aria accelera in corrispondenza della strozzatura) ma non tutti i carburatori sono carburatori a depressione.
con questa nomenclatura si intendono quei carburatori nei quali la differenza di pressione tra l'ambiente esterno e il venturi viene utilizzata per muovere la saracinesca e quindi lo spillo.
la manopola del gas è collegata alle farfalle che, aprendondosi, fanno passare più aria e quindi aumentano la depressione nel carburatore rispetto a quella esterna, facendo così muovere indirettamente la saracinesca e lo spillo.

detto questo non so quanto sia possibile applicare questo sistema all'iniziezione (però non sono sicuro, di iniezione so poco e niente!).
è vero che anche li ci sono delle farfalle, ma dipende quelle farfalle cosa sono lì a fare.
sono mosse dalla manopola e poi l'iniettore dosa la benzina in base alla loro rotazione? se si sarebbe in teoria possibile applicare lo stesso metodo di bilnciamento utilizzato per i carburatori.
bisogna vedere poi se l'operazione è meccanicamente possibile.
per applicare il vacuometro servono degli ugelli sui condotti di aspirazione. se questi non sono presenti come colleghi il vacuometro per misurar il vuoto?
in questo ultimo caso bisognerebbe regolare le farfalle da smontate, ovvero tirarle già, allinearle e poi rimontare il tutto.
 
13322205
13322205 Inviato: 7 Mag 2012 9:59
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

.
. . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . .
. . . . . . . . . . . .

NB: MESSAGGIO ANNULLATO DALLO STESSO AUTORE, PER ECCESSO DI BOIATE icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif icon_mrgreen.gif

Doc

Ultima modifica di Doc74 il 7 Mag 2012 11:44, modificato 2 volte in totale
 
13322239
13322239 Inviato: 7 Mag 2012 10:09
 

Tranquillo Doc, non sono uno di quelli che è qui per fare polemica icon_smile.gif

allora, si, parlo della sincronizzazione teorica, esatto 0509_up.gif

e non ho mai detto che con il vacuometro misuri la depressione del venturi icon_wink.gif
ho detto solo che la pressione del venturi è quella che governa il movimento della saracinesca.
 
13322265
13322265 Inviato: 7 Mag 2012 10:17
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

Doc74 ha scritto:

...

Tant'e' vero che coi vacuometri vedrai che la depressione è maggiore con il motore al minimo.
Prova: siringa, molla e tubicino. Non aver paura di mettere una molla troppo dura: vedrai come ciuccia! La siringa arriverà a fondo scala come niente: TA-TA-TA-TA-TA...!


Doc


perdonami Doc ma non capisco
io ho collegato i vacuometri come dal mio report quindi tra carburatore e cilindro e i valori di vuoto aumentano con l'aumentare dei giri del motore ...

Piu' accellero e piu' c'e' depressione ...
 
13322291
13322291 Inviato: 7 Mag 2012 10:24
 

se viene fatto con vacuometro sulla gs1200 (al minimo e ha 2500 giri)con due regolazioni distinte,motore sicuramente ad iniezione,penso sia possibile anche sulla k l'unica differenza i 2 o 4 cilindri.sulla k ci sono gli ugelli per il vacuometro di quello ne sono sicuro.
ciao
quello a siringa l'ho costruito ma è poco efficace,molto meglio quello ad U con olio per miscela 2 tempi.
 
13322298
13322298 Inviato: 7 Mag 2012 10:27
 

novello2 ha scritto:
se viene fatto con vacuometro sulla gs1200 (al minimo e ha 2500 giri)con due regolazioni distinte,motore sicuramente ad iniezione,penso sia possibile anche sulla k l'unica differenza i 2 o 4 cilindri.sulla k ci sono gli ugelli per il vacuometro di quello ne sono sicuro.
ciao
quello a siringa l'ho costruito ma è poco efficace,molto meglio quello ad U con olio per miscela 2 tempi.


se ci sono gli ugelli allora si può fare icon_smile.gif
guarda se sull'asse delle farfalle ci sono delle viti di regolazione. essendoci 4 cilindri dovrebbero esserci 3 viti.
una tra i #1 e #2, una tra #3 e #4 e una tra le due coppie di cilindri 0509_up.gif
 
13322486
13322486 Inviato: 7 Mag 2012 11:32
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

unodi40 ha scritto:


perdonami Doc ma non capisco
io ho collegato i vacuometri come dal mio report quindi tra carburatore e cilindro e i valori di vuoto aumentano con l'aumentare dei giri del motore ...

Piu' accellero e piu' c'e' depressione ...


MMMMMmmmmmm eusa_think.gif
Effettivamente, anche guardando i filmati su youtube si direbbe che sia proprio cosi'.

Forse mi è rimasto impresso il picchiettare delle siringhe quando era al minimo.
Diciamo che al minimo il "picchiettare" è maggiore, Cioe' è maggiormente evidente la depressione nel momento dell'aspirazione rispetto a quella durante gli altri 3 tempi.
Quando si accelera diventa più uniforme, oltre che probabilmente aumentare complessivamente (ma con delle rozze/imprecise sirighe con delle molle TOPPO MORBIDE non ho potuto farci caso, oppure non mi è rimasto impresso).
Nei filmati non si vede nemmeno il "picchiettare" al minimo, probabilmnete perche' le molle dei vacuometri sono più dure.... e/o c'e' un sistema per "smorzare i picchi".

Ok, a questo punto (maggiore depressione con farfalla spalancata) è evidente che si tratti dell'effetto venturi.
La finisco qui perchè ho già fatto abbastanza la figuraccia. icon_mrgreen.gif

Doc
 
13322498
13322498 Inviato: 7 Mag 2012 11:36
Oggetto: Re: allineamento corpo farfallato
 

Doc74 ha scritto:


Nei filmati non si vede nemmeno il "picchiettare" al minimo, probabilmnete perche' le molle dei vacuometri sono più dure.... e/o c'e' un sistema per "smorzare i picchi".



il picchettare al minimo lo riduci con il rubinetto che c'è su ogni tubetto del vacuometro icon_wink.gif

se lo chiudi del tutto il vacuometro rimane fisso sul valore di vuoto istantaneo sviluppato al momento della chiusura del rubinetto.

senza regolare tali rubinetti non si può fare il bilanciamento, proprio perchè gli aghi (nel caso di un vacuometro con i manometri) oscillerebbero rendendo impossibile la lettura
 
13322501
13322501 Inviato: 7 Mag 2012 11:38
 

Ugo51 ha scritto:
Tranquillo Doc, non sono uno di quelli che è qui per fare polemica icon_smile.gif

allora, si, parlo della sincronizzazione teorica, esatto 0509_up.gif

e non ho mai detto che con il vacuometro misuri la depressione del venturi icon_wink.gif
ho detto solo che la pressione del venturi è quella che governa il movimento della saracinesca.


icon_mrgreen.gif icon_redface.gif icon_mrgreen.gif icon_redface.gif icon_mrgreen.gif icon_redface.gif
Sai che stiamo facendo un gran casino in questo topic, che era nato come un tutorial affidabile? icon_mrgreen.gif

Mi immagino il tizio che magari tra qualche anno leggerà in cerca di informazioni. 0509_si_picchiano.gif
Quasi quasi cancello i messaggi che ho scritto con un sacco di vaccate.


Doc
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 2
Vai a pagina 12  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Tecnico

Forums ©