Leggi il Topic


Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiMulte e Ricorsi

   

Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo
 
Motociclista: il nemico pubblico n1 [controlli più severi]
12397408
12397408 Inviato: 11 Set 2011 21:46
Oggetto: Motociclista: il nemico pubblico n1 [controlli più severi]
 



salve ragazzi, sono due sabati che il mio itinerario viene modificato dalle "forze dell'ordine".


due sabati fa al passo della futa e sabato scorso al passo, croce ai mori, attori principali la forestale nella prima e la provinciale nella seconda, che in forze, armati di goniometri, calibri fonometri e pc da collegare alle centraline, hanno fatto strage di motociclisti, facendoli fermare in attesa di controllo con tempi che passavano a volte l'ora, e multando, sequestrando e operando fermi amministrativi per qualsiasi motivo, anche il più futile (ho raccolto una testimonianza che parlava di un fermo operato al possessore di un bmw gs, con due settimane di vita, per l'omologazione del bauletto!!! )
in particolare, domenica scorsa sono rimasto sconcertato dalla organizzazione operata dalla provinciale, che aveva posto sia in un senso che nell'altro due macchine nascoste che, segnalavano via radio e preparavano il posto di blocco sui nuovi arrivi.

premetto che la mia moto è totalmente come mamma l'ha fatta, ma sinceramente farmi sequestrare (perché secondo me possiamo parlare di sequestro di persona) per un ora in attesa di controllo,non mi pareva intelligente e, una volta che il posto mi è stato segnalato dagli altri motociclisti, ho preferito cambiare l'itinerario.

ma il problema è un altro: cosa diamine sta succedendo?

questi signori, fermavano solamente moto, con l'intento di sequestrarne il più possibile e, con un accanimento che francamente mi lascia sconcertato.
questa cosa con la sicurezza non centra assolutamente nulla, i posti di blocco erano lontani da qualsiasi centro abitato e, non veniva rilevata la velocità.

noi motociclisti non paghiamo le tasse forse?
una gita in montagna nel fine settimana, è , o sta diventando un problema per la società?
uno scarico senza db killer (in mezzo ai monti chi lo sente), o uno specchietto omologato non riportato sul libretto di circolazione è così pericoloso?

ma dico,
dopo che, giriamo su strade il più delle volte dissestate, che non tengono minimamente conto della nostra sicurezza, spesso cosparse si sabbia o ghiaia, con il costante pericolo del guardrail, venire oltretutto considerati come dei criminali, solamente perché siamo animati da una passione, quella della moto, mi pare francamente troppo.
doppio_lamp.gif
 
12397433
12397433 Inviato: 11 Set 2011 21:52
 

con questo post sicuramente mi attirerò le ire di chi ha "le mutande sporche", ma il fatto è che evidentemente l'amministrazione locale si è finalmente stancata di tutte le lamentele fatte dai locali di moto che sfrecciano a 160 all'ora con lo scarico vuoto, che sorpassano nei punti più impossibili mettendo in pericolo loro stessi e chi sorpassano, solo perchè si sentono il "Vale Rossi della Futa" ..... ora, sicuramente ci sono state delle ingiustizie(perchè ci sono sempre), ma sono sicuro che il 95% delle multe sono state fatte a chi le merita icon_wink.gif

come dico sempre: mettetevi nei panni dei locali, ogni tanto! anche io mi incazzerei se la mia strada fosse usata come pista estemporanea!
 
12397568
12397568 Inviato: 11 Set 2011 22:24
 

Ecco il topic che cercavo. Sabato dalle mie parti c'è stato un'incidente grave, un motociclista è andato contro una scarpata e poi è carambolato sull'asfalto, il casco si è rotto ma l'ha salvato. Il centauro accusava dolori al torace ed è stato portato subito al policlinico più vicino. Non passa estate che non ci siano 4, 5 e a volte anche 10 cadute serie, spesso con decessi. Divertirsi con la moto, va bene, ma così sembra di andare alla guerra. In giro ci sono molti esaltati che si credono su una pista. se facessero dei controlli su queste strade specialmente nei fine settimana, farebbero bene a dare una piallata. Le strade che menziona Pirce, hanno i cartelli con limiti di velocità scarabocchiati con bomboletta spray aggiungendo un numero accanto al limite. Segno che qualcuno si diverte. Passano in gruppi numerosi, come una bagarre e se li incroci con la macchina, te li ritrovi quasi contromano. In questi casi penso che le forse dell'ordine facciano proprio bene. icon_evil.gif icon_evil.gif
 
12397772
12397772 Inviato: 11 Set 2011 23:05
 

infante ha scritto:
Ecco il topic che cercavo. Sabato dalle mie parti c'è stato un'incidente grave, un motociclista è andato contro una scarpata e poi è carambolato sull'asfalto, il casco si è rotto ma l'ha salvato. Il centauro accusava dolori al torace ed è stato portato subito al policlinico più vicino. Non passa estate che non ci siano 4, 5 e a volte anche 10 cadute serie, spesso con decessi. Divertirsi con la moto, va bene, ma così sembra di andare alla guerra. In giro ci sono molti esaltati che si credono su una pista. se facessero dei controlli su queste strade specialmente nei fine settimana, farebbero bene a dare una piallata. Le strade che menziona Pirce, hanno i cartelli con limiti di velocità scarabocchiati con bomboletta spray aggiungendo un numero accanto al limite. Segno che qualcuno si diverte. Passano in gruppi numerosi, come una bagarre e se li incroci con la macchina, te li ritrovi quasi contromano. In questi casi penso che le forse dell'ordine facciano proprio bene. icon_evil.gif icon_evil.gif


mi sa che non avete letto o non volete leggere..........
d'accordissimo sul fattore sicurezza, i limiti sopratutto nei centri urbani vanno rispettati, anche io sono d'accordo che alcuni motociclisti sono da punire, come del resto alcuni automobilisti (ne avete mai incontrati sulle stradine in montagna contomano ? io giusto sabato un idiota in sorpasso prima di una curva), ma generalizzare come al solito (sport purtroppo molto in voga) non è corretto.
io penso che una cosa giusta sarebbe stata, come ogni tanto accade, piazzarsi in prossimità di un centro urbano e punire i comportamenti pericolosi, e questo avrebbe anche un senso educativo oltre che punitivo, ma non in mezzo al niente sequestrando i mezzi di persone che hanno scelto di passare una tranquilla giornata in montagna, utilizzando meri cavilli come uno specchietto omologato ma non nel libretto.
ma voi giudici, siete proprio sicuri che sareste tornati in moto ??
 
12397774
12397774 Inviato: 11 Set 2011 23:06
 

Chissà perche esistono le giornate di prove libere negli Autodromi
 
12397809
12397809 Inviato: 11 Set 2011 23:17
 

Marcus ha scritto:
con questo post sicuramente mi attirerò le ire di chi ha "le mutande sporche", ma il fatto è che evidentemente l'amministrazione locale si è finalmente stancata di tutte le lamentele fatte dai locali di moto che sfrecciano a 160 all'ora con lo scarico vuoto, che sorpassano nei punti più impossibili mettendo in pericolo loro stessi e chi sorpassano, solo perchè si sentono il "Vale Rossi della Futa" ..... ora, sicuramente ci sono state delle ingiustizie(perchè ci sono sempre), ma sono sicuro che il 95% delle multe sono state fatte a chi le merita icon_wink.gif

come dico sempre: mettetevi nei panni dei locali, ogni tanto! anche io mi incazzerei se la mia strada fosse usata come pista estemporanea!


a me pare solamente un altro modo di fare cassa....... tra londa e stia non c'è proprio niente, non sai a chi hanno sequestrato e i motivi delle multe, non conosci le persone e i fatti, come fai ad essere così sicuro che il 95% fosse corretto.
è come quando si bombarda in guerra, muoiono anche un po di innocenti, ma la maggior parte se lo meritava........
altra cosa....... devi essere ricco se hai una strada.........
 
12397847
12397847 Inviato: 11 Set 2011 23:33
 

Ho colto l'ironia, la strada è di tutti, sì ma a patto che non la si faccia fuori dal vasetto, e chi se la prende vuol dire che ha le mutande sporche. Io sinceramente quando incontro 20 e passa moto che vengono contro e rasentano e oltre la mezzeria, mi impaurisco, se vogliono spaccarsi la testa che lo faccino ma che non coinvolgano altri a cui non interessa ne correre ne mettere in mostra i cavalli. Non credo che debbano esistere zone franche per i motoristi della domenica, devono comportarsi bene sia in prossimità dei centri abitati che nei sperduti passi montani perchè la strada non è solo di loro ma di tutti, leggi bene, Pirce. La strada che passa davanti il podere dei miei parenti, dove vado la domenica è diventata zona di guerra, ho paura ad immettermici perchè dalla curva mi aspetto sempre qualche motorista(dico motorista volutamente)che sfrecci in piega. Se poi vogliono sfracassarsi contro i muretti, faccino pure, sarà la selezione naturale. icon_evil.gif icon_evil.gif
 
12397863
12397863 Inviato: 11 Set 2011 23:39
 

pirce ha scritto:


a me pare solamente un altro modo di fare cassa....... tra londa e stia non c'è proprio niente, non sai a chi hanno sequestrato e i motivi delle multe, non conosci le persone e i fatti, come fai ad essere così sicuro che il 95% fosse corretto.
è come quando si bombarda in guerra, muoiono anche un po di innocenti, ma la maggior parte se lo meritava........
altra cosa....... devi essere ricco se hai una strada.........


dimenticavo, non sono "irato" icon_asd.gif ne ho le mutande sporche
la mia moto è come quando l'ho comprata frecce e specchietti compresi anche se fanno schifo, solitamente esco con gli amici (fermoni) e non ho mai preso una multa in moto (onestamente ammetto una buona dose di fortuna) icon_biggrin.gif
ma il ragionamento espresso nel tuo post (spara nel mucchio e qualcosa lo becchi), eufemisticamente parlando, mi pare alquanto claudicante.
non mi piacciono i giudizi in generale, sopratutto quelli a prescindere.... almeno documentali.
 
12397884
12397884 Inviato: 11 Set 2011 23:48
 

infante ha scritto:
Ho colto l'ironia, la strada è di tutti, sì ma a patto che non la si faccia fuori dal vasetto, e chi se la prende vuol dire che ha le mutande sporche. Io sinceramente quando incontro 20 e passa moto che vengono contro e rasentano e oltre la mezzeria, mi impaurisco, se vogliono spaccarsi la testa che lo faccino ma che non coinvolgano altri a cui non interessa ne correre ne mettere in mostra i cavalli. Non credo che debbano esistere zone franche per i motoristi della domenica, devono comportarsi bene sia in prossimità dei centri abitati che nei sperduti passi montani perchè la strada non è solo di loro ma di tutti, leggi bene, Pirce. La strada che passa davanti il podere dei miei parenti, dove vado la domenica è diventata zona di guerra, ho paura ad immettermici perchè dalla curva mi aspetto sempre qualche motorista(dico motorista volutamente)che sfrecci in piega. Se poi vogliono sfracassarsi contro i muretti, faccino pure, sarà la selezione naturale. icon_evil.gif icon_evil.gif


ma io non sto generalizzando, si sono d'accodo con quanto dici, ma non è attinente con il topic, non si tratta di punire giustamente chi mette in pericolo la propria e l'altrui incolumità, ma di una azione che punisce tutta la categoria, buoni e cattivi 0509_down.gif
 
12397917
12397917 Inviato: 12 Set 2011 0:09
 

Pirce, qui si chiama in causa l'autorità, le forze dell'ordine, altra categoria su cui si potrebbe parlare per giorni, loro sono lo strumento(orbo) della legge e non possono e non devono essere accomodanti e disponibili. A loro danno una direttiva e dicono di fare terra bruciata, e loro lo fanno, magari si lasciano passare sotto il naso l'indisciplinato e puniscono quello che ha fatto del semplice tuning sul mezzo perchè magari in quel momento non possono attaccarsi ad altro. Se si mettessero nei pressi di un motoraduno, facendo l'alcool test, ci vorrebbero dei tir per portare via le moto sequestrate.
 
12398131
12398131 Inviato: 12 Set 2011 7:42
 

pirce ha scritto:
Marcus ha scritto:
con questo post sicuramente mi attirerò le ire di chi ha "le mutande sporche", ma il fatto è che evidentemente l'amministrazione locale si è finalmente stancata di tutte le lamentele fatte dai locali di moto che sfrecciano a 160 all'ora con lo scarico vuoto, che sorpassano nei punti più impossibili mettendo in pericolo loro stessi e chi sorpassano, solo perchè si sentono il "Vale Rossi della Futa" ..... ora, sicuramente ci sono state delle ingiustizie(perchè ci sono sempre), ma sono sicuro che il 95% delle multe sono state fatte a chi le merita icon_wink.gif

come dico sempre: mettetevi nei panni dei locali, ogni tanto! anche io mi incazzerei se la mia strada fosse usata come pista estemporanea!


a me pare solamente un altro modo di fare cassa....... tra londa e stia non c'è proprio niente, non sai a chi hanno sequestrato e i motivi delle multe, non conosci le persone e i fatti, come fai ad essere così sicuro che il 95% fosse corretto.
è come quando si bombarda in guerra, muoiono anche un po di innocenti, ma la maggior parte se lo meritava........
altra cosa....... devi essere ricco se hai una strada.........


e tu li conosci tutti quelli che sono stati fermati? lo sai se sono stati fermati per una freccia bruciata o per una vite in ergal, o perchè magari avevano il MIVV completamente vuoto, o la targa a 90°, o perchè li hanno pizzicati a 150 all'ora ? icon_wink.gif

io mi baso sulle statistiche di quello che vedo in giro nel week-end(abitando sulla via per la Cisa ne vedo di cose passare) e posso assicurarti che il 90% delle moto che incontro ha almeno due motivi per essere fermata e multata, il primo dei quali è lo scarico icon_wink.gif
 
12398151
12398151 Inviato: 12 Set 2011 7:54
 

pirce ha scritto:


ma io non sto generalizzando, si sono d'accodo con quanto dici, ma non è attinente con il topic, non si tratta di punire giustamente chi mette in pericolo la propria e l'altrui incolumità, ma di una azione che punisce tutta la categoria, buoni e cattivi 0509_down.gif


I buoni non credo che siano puniti. Certo c'è la rottura di passare un po' di tempo fermo a chiacchierare con gli altri motociclisti in attesa del tuo turno per i controlli, ma non la chiamerei punizione.

La punizione per tutti sarebbe se la strada venisse chiusa al transito motociclistico. Quella si che sarebbe un'ingiustizia.
Personalmente preferisco i controlli a tappeto.
 
12398166
12398166 Inviato: 12 Set 2011 8:00
 

Non e' un problema solo della Futa, anche altri percorsi molto famosi sono sottoposti a questi controlli a tappeto.
Perche'? Perche' per molti anni, davvero molti, sono stati trasformati in circuiti da una precisa categoria di esaltati e vivere li' il sabato e la domenica e' oggettivamente difficile e anche pericoloso, si sono decisamente rotti le scatole.
Stanno esagerando? Credo di si, ma se si fosse usato il buon senso prima non si sarebbe arrivati a questi punti, e' stata un'escalation ma nessuno degli esaltati di cui si diceva e' arretrato di un centimetro.
C'era qualche pattuglia? Magari si rallentava li', poi via con le orecchie per terra a passare nei borghi a 160 all'ora facendo i peli al vecchietto col sacchetto del pane o al passeggino.
Mettevano gli autovelox? E via di targhe orrizontali. E adesso ci cucchiamo i posti di blocco con attese di decine di minuti.
E' diventata una m***a anche per quelli che esaltati non sono, io non ci vado piu' se devo avere l'ansia continua dell'agguato o quella di trovarmi un idiota contromano col ginocchio per terra.
E' un peccato, ma purtroppo e' cosi', paghiamo tutti per le intemperanze di qualche cerebroleso.
 
12398242
12398242 Inviato: 12 Set 2011 8:26
 

Marcus ha scritto:


e tu li conosci tutti quelli che sono stati fermati? lo sai se sono stati fermati per una freccia bruciata o per una vite in ergal, o perchè magari avevano il MIVV completamente vuoto, o la targa a 90°, o perchè li hanno pizzicati a 150 all'ora ? icon_wink.gif

io mi baso sulle statistiche di quello che vedo in giro nel week-end(abitando sulla via per la Cisa ne vedo di cose passare) e posso assicurarti che il 90% delle moto che incontro ha almeno due motivi per essere fermata e multata, il primo dei quali è lo scarico icon_wink.gif


è proprio li il problema, io ero li.............
dopo che ci è stato segnalato il blocco, ci siamo fermati indecisi sul da farsi, o continuare e rischiare di rimanere un oretta fermi, o cambiare strada, nel frattempo abbiamo raccolto le testimonianze di chi man mano ripartiva dal sequestro........
ripeto...... moto tourer a cui è stata contestata l'omologazione del bauletto..... specchietti , frecce, non si tratta dei controlli a tappeto, mi sta bene, ma cosa e su cosa accanirsi, preferirei la pattuglia con l'alcool test, anche ai motoraduni......... li si punirebbe un comportamento estremamente pericoloso se constatato, ma come al solito in italia le cose si fanno per fare cassa, non per l'effettiva sicurezza di chi viaggia.
non fosse così non ci troveremmo dopo quaranta anni di discussione con i guard rail ghigliottina
 
12398532
12398532 Inviato: 12 Set 2011 9:48
 

wilecoyote ha scritto:
Non e' un problema solo della Futa, anche altri percorsi molto famosi sono sottoposti a questi controlli a tappeto.
Perche'? Perche' per molti anni, davvero molti, sono stati trasformati in circuiti da una precisa categoria di esaltati e vivere li' il sabato e la domenica e' oggettivamente difficile e anche pericoloso, si sono decisamente rotti le scatole.
Stanno esagerando? Credo di si, ma se si fosse usato il buon senso prima non si sarebbe arrivati a questi punti, e' stata un'escalation ma nessuno degli esaltati di cui si diceva e' arretrato di un centimetro.
C'era qualche pattuglia? Magari si rallentava li', poi via con le orecchie per terra a passare nei borghi a 160 all'ora facendo i peli al vecchietto col sacchetto del pane o al passeggino.
Mettevano gli autovelox? E via di targhe orrizontali. E adesso ci cucchiamo i posti di blocco con attese di decine di minuti.
E' diventata una m***a anche per quelli che esaltati non sono, io non ci vado piu' se devo avere l'ansia continua dell'agguato o quella di trovarmi un idiota contromano col ginocchio per terra.
E' un peccato, ma purtroppo e' cosi', paghiamo tutti per le intemperanze di qualche cerebroleso.

Come non quotarti, io abito in provincia di Rovigo, il giro Futa Raticosa l'ho sempre fatto 2 volte l'anno, monto portatarga aftermarket regolato con goniometro a 30° con cattadiottro e luce targa+un Mivv con regolare db killer inserito...mi sembra di essere in regola ma visto l'accanimento quest'anno niente giri da quelle parti.
Comunque secondo me fanno benissimo a fare quello che stanno facendo....le volte che ci sono stato ho SEMPRE visto comportamenti assurdi, soprattutto dai Valentini della Futa, una volta ero seduto a mangiar qualcosa, ho rivisto 3 moto passare davanti al bar 4 volte...senza contare quelli che fanno avanti e indietro tutto il giorno ginocchio a terra icon_rolleyes.gif
poi si arriva a queste soluzioni estreme ahime' icon_neutral.gif e anche chi vuole farsi un po' di splendide curve a ritmi da codice rischia ora di vedersi sequestrare la moto per una vite...se la gente continua ad andare sempre come fosse una pista poi in futuro si arrivera' alle chiusure delle strade per i motocicli nei week-end...in alcune tratte sensibili hanno gia' iniziato...comportiamoci bene.
Un saluto a tutti.
 
12398638
12398638 Inviato: 12 Set 2011 10:07
 

probabilmente l'amministrazione territoriale della Futa si è detta "a questo punto combattiamo il fuoco col fuoco e vediamo cosa succede" eusa_think.gif

lo sapete com'è....comportamenti irrispettosi generano altri comportamenti irrispettosi! Ok si sono accaniti, ma ripeto voi mettetevi nei panni dei locali(anche se sono pochi, ci sono sempre, e anche se non ce ne fossero sul passo qualche paese bisognerà pur passarlo, non è che ci si teletrasporta a 10 km dalla cima)... voi non sapete i nomi che tiro ai bimbi che mi passano sotto casa con l'R125 smarmittata, fa un casino che non sento neanche quello che penso! icon_wink.gif
 
12398950
12398950 Inviato: 12 Set 2011 11:20
 

io capisco benissimo il punto di vista di pirce e capisco il disagio che si prova andando in giro con la paura di esser presi di mira per un accanimento verso la categoria... però il passo della futa è veramente UN CASINO icon_confused.gif ci son stato una volta, nel periodo di marzo, e abbiamo avuto a che fare con più branchi di esaltati che c hanno superato in un modo che qualsiasi buon padre di famiglia li avrebbe picchiati a sangue, c era uno che si è addirittura stampato con la moto su un mucchio di terra prima di una curva, e fortuna sua c era la terra e non un muro!!
quel giorno sinceramente mi son reso conto che anche se a comportarsi così sono 1 motociclista su 1000, il loro modo di fare è cosi scandaloso che la rabbia che le persone provano verso la nostra categoria sembra anche poco icon_confused.gif
 
12399363
12399363 Inviato: 12 Set 2011 12:47
 

NEGURO79 ha scritto:

Come non quotarti, io abito in provincia di Rovigo, il giro Futa Raticosa l'ho sempre fatto 2 volte l'anno, monto portatarga aftermarket regolato con goniometro a 30° con cattadiottro e luce targa+un Mivv con regolare db killer inserito...mi sembra di essere in regola ma visto l'accanimento quest'anno niente giri da quelle parti.
Comunque secondo me fanno benissimo a fare quello che stanno facendo....le volte che ci sono stato ho SEMPRE visto comportamenti assurdi, soprattutto dai Valentini della Futa, una volta ero seduto a mangiar qualcosa, ho rivisto 3 moto passare davanti al bar 4 volte...senza contare quelli che fanno avanti e indietro tutto il giorno ginocchio a terra icon_rolleyes.gif
poi si arriva a queste soluzioni estreme ahime' icon_neutral.gif e anche chi vuole farsi un po' di splendide curve a ritmi da codice rischia ora di vedersi sequestrare la moto per una vite...se la gente continua ad andare sempre come fosse una pista poi in futuro si arrivera' alle chiusure delle strade per i motocicli nei week-end...in alcune tratte sensibili hanno gia' iniziato...comportiamoci bene.
Un saluto a tutti.


no, se il mivv non è riportato sul libretto di circolazione, saresti tornato a piedi.
io sinceramente alla futa pochissimo, ma bene o male per passi ci giro quasi tutti i week, concordo, anche io ogni tanto gli esaltati li trovo, ma sparare nel mucchio non risolve nulla e non ha mai risolto nulla, il problema rimane comunque, ammesso che lo vogliano risolvere......... cosa di cui dubito.......
si parlava di una settantina di moto sequestrate ( voci di popolo, non verificate)........ tutti cattivi o qualcuno durante un tranquillo giretto, si è ritrovato a piedi.
ma..... onestamente........ fosse capitato a voi, la pensereste nello stesso modo?
 
12399501
12399501 Inviato: 12 Set 2011 13:07
 

Li' non e' un problema di incontrare casualmente un pazzo, il problema e' quanti ne incontri.
E gli indigeni si sono rotti i maroni, quindi via coi controlli, anche troppo fiscali. Le FdO hanno perso il senso della misura? Forse, ma i fenomeni della Futa l'hannno perso sicuramente molto tempo fa.
 
12400472
12400472 Inviato: 12 Set 2011 16:08
 
 
12400775
12400775 Inviato: 12 Set 2011 17:14
 

pirce ha scritto:
a me pare solamente un altro modo di fare cassa....... tra londa e stia non c'è proprio niente


hai colto nel segno.
questo non è fare prevenzione. è fare cassa.

prevenzione è una pattuglia in posti strategici in cui vuoi che la gente vada piano, è autovelox in citta e/o in zone pericolose.
non un posto di blocco, con filmati fatti da telecamera NASCOSTA NEL BOSCO, su una strada in ottime condizioni che NON attraversa centri abitati e NON ha incroci.

lo ammetto, il croce ai mori mi piace un casino soprattutto per questi motivi e si, anche io faccio la mia sparatina su quella strada.

io son passato di lì sabato e son stato fermato, non mi hanno controllato ne patente ne assicurazione, solo gomme (per vedere che fossero della misura riportata a libretto icon_confused.gif ) portatarga e specchietti. punto.

inoltre han tenuto un amico fermo 4 ore per uno scambio di persona.

a me ste cose fanno passare la voglia di girare in moto. perchè fare il pollo da spennare non è la mia massima ambizione.

ps: la raticosa è oramai una pista. la evito anche io che sono della zona, o almeno, la frequento in orari in cui i Valentini della zona sono o a smaltire le bisbocce della sera precedente o a mangiare.
 
12401042
12401042 Inviato: 12 Set 2011 18:10
 

Per me non deve esistere che ti fermino e poi ti tengono li un'ora e più ad aspettare il tuo turno......e che siamo al macello......tutti in fila ad aspettare qualcosa che potrebbe anche non esserci
Se ti fermano butti via un'ora e più e poi sei in regola che fai?
Gli presenti il conto???

Non ho mai visto fermare 10-20 auto tutte assieme per poi esser valutate e neanche ho mai visto fermare ciclisti che viaggiano in gruppo occupando l'intera corsia e non ho visto mai fare una multa ad un pedone che attraversa fuori dalle strisce......
Si son tutte leggi esistenti che nessuno mette in atto perchè sembra "brutto" ma poi quando investi il pedone che attraversa in un punto nascosto per non fare 10 passi e raggiungere le strisce a chi guidava viene tolta la patente.......

Punire chi realmente crea un pericolo ok, ma accanirsi su una categoria solo per far cassa è un comportamento ignobile!!!!

Provate ad affacciarvi dalla finestra 10 minuti e ditemi quante infrazioni anche gravi vedete che non vengon punite.....

Rifletteteci.........
 
12401063
12401063 Inviato: 12 Set 2011 18:16
 

Alexzxr ha scritto:
Per me non deve esistere che ti fermino e poi ti tengono li un'ora e più ad aspettare il tuo turno......e che siamo al macello......tutti in fila ad aspettare qualcosa che potrebbe anche non esserci
Se ti fermano butti via un'ora e più e poi sei in regola che fai?
Gli presenti il conto???

Non ho mai visto fermare 10-20 auto tutte assieme per poi esser valutate e neanche ho mai visto fermare ciclisti che viaggiano in gruppo occupando l'intera corsia e non ho visto mai fare una multa ad un pedone che attraversa fuori dalle strisce......
Si son tutte leggi esistenti che nessuno mette in atto perchè sembra "brutto" ma poi quando investi il pedone che attraversa in un punto nascosto per non fare 10 passi e raggiungere le strisce a chi guidava viene tolta la patente.......

Punire chi realmente crea un pericolo ok, ma accanirsi su una categoria solo per far cassa è un comportamento ignobile!!!!

Provate ad affacciarvi dalla finestra 10 minuti e ditemi quante infrazioni anche gravi vedete che non vengon punite.....

Rifletteteci.........


onestamente sono contento che fermino di più ste moto....

girano come pazzi scambiando i passi per piste...io onestamente non ne posso più...ormai non giro più il sabato e la domenica pomeriggio, ma giro solo in settimana(Dio benedica l'università senza obbligo di frequenza!! icon_asd.gif icon_asd.gif ).
 
12401178
12401178 Inviato: 12 Set 2011 18:39
 

i soldi recuperati servono a lorsignori per l'acquisto di:
i-pad
notebook mac
e telecamere samsung

....e poi si parla di contenimento della spesa pubblica 0509_down.gif

un collega stamani al lavoro mi ha detto che su bocca serriola, la forsetale ha piazzato telecamere sugli alberi icon_eek.gif
non è prevenzione, questo è accanimento
funziona come le tasse....invece che punire adeguatamente il responsabile di grosse infrazioni, si punisce un pò tutti eusa_wall.gif
questa è la mia interpretazione da motociclista

dall'altra, sono padre di una bambina di 8 anni, e nel caso abitassi su certe strade, avrei paura per il futuro di mia figlia e anche sul mio

una caro amico diceva, girare quando sono tutti a pranzo, a pranzo quando tutti girano
lui girava sempre un paio d'ore, dalle 12 alle 14 circa
e poi sul finire della serata, oppure di prima mattina.
bisogna arrangiarsi così? eusa_think.gif
 
12401197
12401197 Inviato: 12 Set 2011 18:44
 

texastornado ha scritto:
i soldi recuperati servono a lorsignori per l'acquisto di:
i-pad
notebook mac
e telecamere samsung

....e poi si parla di contenimento della spesa pubblica 0509_down.gif

un collega stamani al lavoro mi ha detto che su bocca serriola, la forsetale ha piazzato telecamere sugli alberi icon_eek.gif
non è prevenzione, questo è accanimento
funziona come le tasse....invece che punire adeguatamente il responsabile di grosse infrazioni, si punisce un pò tutti eusa_wall.gif
questa è la mia interpretazione da motociclista

dall'altra, sono padre di una bambina di 8 anni, e nel caso abitassi su certe strade, avrei paura per il futuro di mia figlia e anche sul mio

una caro amico diceva, girare quando sono tutti a pranzo, a pranzo quando tutti girano
lui girava sempre un paio d'ore, dalle 12 alle 14 circa
e poi sul finire della serata, oppure di prima mattina.
bisogna arrangiarsi così? eusa_think.gif



a te sembra giusto porsi queste limitazioni per colpa di questi pirla???

Ben vengano le telecamere sugli alberi se fanno smettere di correre come idioti! Penso che le telecamere servino a controllare chi taglia le curve e non chi va a 10km/h in più! 0509_up.gif
 
12402699
12402699 Inviato: 12 Set 2011 21:47
 

un vecchio proverbio recitava:
la madre degli stolti (imbecilli suona meglio però) è sempre incinta.
ma a sentire voi da grandi diventano tutti motociclisti icon_evil.gif
ma non è proprio così eusa_naughty.gif
se si vuole punire i motociclistici imbecilli i modi e i metodi ci sono, ma in questo modo la cassa risulta meno pingue, e il fine ripeto non è la sicurezza.
 
12402808
12402808 Inviato: 12 Set 2011 22:04
 

Geims ha scritto:


hai colto nel segno.
questo non è fare prevenzione. è fare cassa.

prevenzione è una pattuglia in posti strategici in cui vuoi che la gente vada piano, è autovelox in citta e/o in zone pericolose.
non un posto di blocco, con filmati fatti da telecamera NASCOSTA NEL BOSCO, su una strada in ottime condizioni che NON attraversa centri abitati e NON ha incroci.


Ragazzo mio non esistono solo le violazioni dei limiti di velocità..

Esistono anche fenomeni con la targa parallela al suolo. O con gomme non omologate o consumate. O con specchi invisibili montati in posizioni dove vedi forse solo il gancio del tuo casco (avevo uno z750 a quel modo davanti lo scorso week end..). O con scarichi forse omologati ma comunque eccessivamente rumorosi o senza dbkiller montati, quindi a tutti gli effetti non regolari.

Purtroppo a causa di certa gente, ci vanno in mezzo tutti. Se la moto è in regola, sono convinto che non si ha nulla da temere. E sono altresì convinto che la maggior parte degli abusi delle forze dell'ordine sono invece opera di gente con il sedere sporco che vuole gettare cacca sulle FdO ed esagera quello che è veramente successo.

Ultima cosa, si può non essere in regola anche con un bauletto. Il cds fissa un limite di sagoma e praticamente tutti i bauletti da 33 litri non montati all'origine eccede questo limite di sagoma.
 
12402876
12402876 Inviato: 12 Set 2011 22:23
 

caxxxte............
sicurezza è punire i comportamenti pericolosi e farlo dove sono pericolosi.
sicurezza e rendere le strade sicure anche per i motociclisti, ai nuovi tratti stradali continuano a montare le ghigliottine, nonostante l'anas abbia brevettato il guard rail salva motociclista, ma tanto...... chissenefrega
il resto è solo una questione di bilancio
 
12403296
12403296 Inviato: 13 Set 2011 7:09
 

Ale', "benaltrismo" a pacchi.
La "passione", carissimo, è una delle giustificazioni più pelose e inconsistenti che ci siano, e fa il paio con "emozioni" e "sensazioni", termini abusatissimi della nostra società.
Il problema qui si chiama "libertà" ad esempio:
libertà di usare la strada pubblica senza patemi aggiuntivi.
libertà di uscire di casa anche il sabato e la domenica.
libertà di non trovarsi un idiota in faccia.
Quella dei pilotini da TT di Roccacannuccia che hanno provocato tutto questo è pura prevaricazione, altro che romanticherie da due soldi.
Prevaricazione anche nei nostri confronti, noi che non siamo angioletti ma nemmeno così cretini, noi che monteremmo qualche parte speciale ma adesso siamo tartassati.
La forestale sta esagerando? Forse, ma il problema è che nelle zone frequentate dai suddetti imbecilli SI SONO ROTTI I c******i, non ci sono santi.
C'era un equilibrio, e si è rotto. La colpa si sà di chi è, e te lo dice uno che tempo fa era un demente, poi ha conosciuto la pista e tante cose sono cambiate.
Nascondersi dietro un dito non serve.
 
12403503
12403503 Inviato: 13 Set 2011 8:34
 

wilecoyote ha scritto:
Ale', "benaltrismo" a pacchi.
La "passione", carissimo, è una delle giustificazioni più pelose e inconsistenti che ci siano, e fa il paio con "emozioni" e "sensazioni", termini abusatissimi della nostra società.
Il problema qui si chiama "libertà" ad esempio:
libertà di usare la strada pubblica senza patemi aggiuntivi.
libertà di uscire di casa anche il sabato e la domenica.
libertà di non trovarsi un idiota in faccia.
Quella dei pilotini da TT di Roccacannuccia che hanno provocato tutto questo è pura prevaricazione, altro che romanticherie da due soldi.
Prevaricazione anche nei nostri confronti, noi che non siamo angioletti ma nemmeno così cretini, noi che monteremmo qualche parte speciale ma adesso siamo tartassati.
La forestale sta esagerando? Forse, ma il problema è che nelle zone frequentate dai suddetti imbecilli SI SONO ROTTI I c******i, non ci sono santi.
C'era un equilibrio, e si è rotto. La colpa si sà di chi è, e te lo dice uno che tempo fa era un demente, poi ha conosciuto la pista e tante cose sono cambiate.
Nascondersi dietro un dito non serve.

Hai colto nel segno...penso che la gente che abita in quelle zone sia veramente esasperata...sante parole le tue eusa_pray.gif
 
Mostra prima i messaggi di:





Pagina 1 di 4
Vai a pagina 1234  Successivo

Non puoi inserire nuovi Topic
Non puoi rispondere ai Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
 
Indice del forumForum Autovelox, Patenti e LeggiMulte e Ricorsi

Forums ©